Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: hendrik - Martedì 9 Ott 2012, 17:16:20

Titolo: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Martedì 9 Ott 2012, 17:16:20
Non ho mai amato Sciarrone, seppur osannato da molti, e stavolta, diciamocelo, la copertina è imbarazzante tanto è brutto il disegno di Topolino. Mi chiedo come abbia passato il vaglio della redazione.

Detto questo, Sottopolinia è una buona storia. Ottima la prima parte, meno, come spesso accade, la seconda... Non dico nulla di più per non rovinare le sorprese ai non abbonati!

Sottopolinia (I e II parte) (Sisti-Sciarrone)
Paperino e la storia a staffetta (C.Panaro-O.Panaro)
Le leggi di Paperino viaggiatore in autostrada (Panini-Cherchini)
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici (Venerus-Amendola)

NEXT: Gagnor con Peggy Duckenheim e le tovaglie astratte, della serie La storia dell'arte vista da Topolino.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Metalmino - Mercoledì 10 Ott 2012, 01:15:32
Non per rompere le uova nel paniere, ma non ti pare che la critica verso Sciarrone sia stata un pò troppo accentuata? Parliamo pur sempre di Sciarrone, non di un pincopallino qualsiasi [CIT. Banana Joe]
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Fillo Sganga - Mercoledì 10 Ott 2012, 06:46:27
Non per rompere le uova nel paniere, ma non ti pare che la critica verso Sciarrone sia stata un pò troppo accentuata? Parliamo pur sempre di Sciarrone, non di un pincopallino qualsiasi [CIT. Banana Joe]

parliamo pur sempre di un disegnatore..che puo' essere Pinco o Pallino..una persona che svolge quella professione. secondo me criticare il lavoro altrui e' sempre negativo e poco corretto...un conto e' dire che una cosa non piace a livello personale..un altro e' dire in modo assolutisco che e' brutta !!!!

anche a me quell'espressione del topo piace assai poco ma lungi da me a considerare il disegno brutto..ma sapete quante ore ci metterei a fare qualcosa di simile (anzi molto peggio)?

con tutto rispetto eh ragazzi :-) e' solo una mia considerazione ..fuori da questo discorso..perche' questo funge solo da esempio di situazioni o prese di posizione di cui il forum e' pieno .
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: paperino ricco - Mercoledì 10 Ott 2012, 10:28:25
in effetti è un po bruttino,ma come dici tu quanto ci metteremo noi a disegnarlo,quello è pur sempre il suo lavoro e non possiamo dire che è brutto (è un giudizio personale) a qualche altra persona potrebbe piacere :) :) :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: V - Mercoledì 10 Ott 2012, 11:35:21
in effetti è un po bruttino,ma come dici tu quanto ci metteremo noi a disegnarlo,quello è pur sempre il suo lavoro e non possiamo dire che è brutto (è un giudizio personale) a qualche altra persona potrebbe piacere :) :) :)
Quoto questo concetto, ricordando pero che le critiche sono necessarie e obbligatorie, se ben giustificate e ben scritte.

Comunque, spezzo una lancia in favore di questa copertina, a me questo topolino preoccupato e angosciato non dispiace affatto. L'espressione è a metà tra l'impaurito e il flemmatico e ridanciano "Oh no, mi sono messo nei guai un'altra volta!".

Ottima.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Mercoledì 10 Ott 2012, 13:14:25
Il fatto è che la faccia così stilizzata a me non fa venire in mente preoccupazione né altri sentimenti, mi dà solo l'impressione di un disegno tirato via e poco adatto al marketing. Forse è perché non capisco l'arte moderna.

Ad ogni modo, potrebbe averla fatta Mazzarello o Scarpa, non è un problema di disegnatore. Anche se mi rendo conto che l'idea che io mi sia permesso di toccare l'idolo Sciarrone a qualcuno possa dar fastidio... ;)

PS. e per favore non facciamo paragoni con noi stessi. Non è che se io disegnassi la copertina di TL voi non potreste lamentarvi: dato che lo paghiamo, esigiamo dei professionisti e non disegnatori improvvisati. Non sto dicendo che CSc sia improvvisato, ci mancherebbe, ma solo ribattendo a un paragone (come lo fa lui, come lo farei io) che non sta in piedi.

Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Slam - Mercoledì 10 Ott 2012, 13:57:00
Sembra un buon numero, ho buone aspettative dalla storia di Sisti. La copertina concordo con Hendrik è un pò bruttina soprattutto per l'espressione di Topolino, tuttavia si salva con gli effetti computerizzati nello sfondo.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: pkthebest - Mercoledì 10 Ott 2012, 14:58:39
Numero nella media, ma che poteva essere ben migliore.

Sottopolinia (I e II parte) (Sisti-Sciarrone): mi spiace scriverlo perché sto parlando di uno dei miei sceneggiatori preferiti, ma mi ha veramente deluso. Mi ha annoiato, perché di veramente nuovo non c'è nulla, nulla di divertente, nulla di suspense: tutto prevedibilissimo e nulla più, ricorrendo pure. E mi spiace veramente, ma un colpo a vuoto non inficia la grandezza di Sisti. Quanto ai disegni, se mi limitassi a giudicare l'espressività dei personaggi, direi che è ottima. Ma troppe tavole mi sembrano sfocate, come se non avessero reso in stampa: ed è un peccato. Spero non dipenda dall'elettronica: in tal caso, mi auguro che Sciarrone torni a smatitare in modo classico al più presto.

Paperino e la storia a staffetta (C.Panaro-O.Panaro): buona storia dei due Panaro, che scorre via tranquilla sino a due terzi, per poi essere di puro sghignazzo nel finale paperoghesco. Si legge volentieri, anche per i bei disegni di Ottavio.

Le leggi di Paperino viaggiatore in autostrada (Panini-Cherchini): buona riempitiva, impreziosita dai classici disegni del Maestro. Si ride.

La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici (Venerus-Amendola): carina anche questa, diciamocelo. Vagamente ciminiana negli inizi, ma a ruoli invertiti, riserva più di un colpo a sorpresa e di buone risate qui e lì. Amendola in rialzo rispetto alle ultime prestazioni, ma può fare molto, ma molto di più.

Numero nella media, dicevo. Che è alta. Ma c'è un po' troppa pubblicità di Violetta, cribbio! ;)

PS: da segnalare tra le pubblictà il nuovo Tesori, dedicato al Teatro Alambrah! Per chi non lo conoscesse, consigliata ne è l'attenta lettura!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Andrea87 - Mercoledì 10 Ott 2012, 16:39:23
ma perchè è brutta la copertina? a me piace...
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Mercoledì 10 Ott 2012, 17:55:55
Caro Sciarrone, grazie per avermi dato tanta notorietà, davvero insperata. Mi insultino pure su facebook, mica mi offendo: imbecille, matto, fanatico e quant'altro.

Porterò avanti la mia idea (la bruttezza di questa copertina), almeno sino a quando qualcuno non mi spiegherà perché sbaglio.
Una volta espressi una critica nei confronti di un altro disegnatore e questi mi contattò in privato; scambiammo qualche idea. In privato, non in piazza o nascosto dietro un social network tra fan adulanti.

Ribadisco che il Suo tratto non mi è congeniale, e mi chiedo come potrà esserlo d'ora in poi. Perché, nonostante Frammenti d'autunno e tante altre bellissime storie, il ricordo andrà per forza di cose a questo episodio meschino. Peccato.

A disposizione,
cordiali saluti.

-----

Ringrazio chi ha polliciato i miei interventi: si vede che a qualcuno ancora piace l'idea di poter dire qualcosa di diverso, di gridare che il re è nudo.
Ringrazio anche chi mi ha espresso solidarietà in privato e, infine, chiedo scusa a Paolo per aver sollevato questa baraonda in "casa" sua.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: AndyHawkGamma - Mercoledì 10 Ott 2012, 18:41:51
Caro Sciarrone, grazie per avermi dato tanta notorietà, davvero insperata. Mi insultino pure su facebook, mica mi offendo: imbecille, matto, fanatico e quant'altro.

Porterò avanti la mia idea (la bruttezza di questa copertina), almeno sino a quando qualcuno non mi spiegherà perché sbaglio.
Una volta espressi una critica nei confronti di un altro disegnatore e questi mi contattò in privato; scambiammo qualche idea. In privato, non in piazza o nascosto dietro un social network tra fan adulanti.

Ribadisco che il Suo tratto non mi è congeniale, e mi chiedo come potrà esserlo d'ora in poi. Perché, nonostante Frammenti d'autunno e tante altre bellissime storie, il ricordo andrà per forza di cose a questo episodio meschino. Peccato.

A disposizione,
cordiali saluti.

-----

Ringrazio chi ha polliciato i miei interventi: si vede che a qualcuno ancora piace l'idea di poter dire qualcosa di diverso, di gridare che il re è nudo.
Ringrazio anche chi mi ha espresso solidarietà in privato e, infine, chiedo scusa a Paolo per aver sollevato questa baraonda in "casa" sua.

anche io comunque intervengo a tuo favore, ma non voglio assolutamente affermare che il tratto di Claudio Sciarrone sia brutto e altri sinonimi dispregiativi.
L'ultima storia che ricordo di lui, escluse le Cronache del Pianeta T, è stata Zio Paperone è un'Ametista per Battista, storia che ho particolarmente apprezzato per il suo tratto, dotato di un'unicità che rende Sciarrone Sciarrone; Tuttavia, noto che con questo, assieme al Mistero della Voce in Coro (titolo simili lo ricordo poco), Sciarrone appare con un tratto molto computerizzato, come se si affidasse al computer, tralasciando la matita. Per carità, i colori di Sciarrone sono ottimi, ma il tratto è molto calato. La scelta di affidarsi ad un Computer per produrre i propri lavori, è una delle scelte sbagliate, perché così si perde l'unicità di quell'autore. Beh, spero che Claudio Sciarrone legga coloro che non apprezzano particolarmente questa sua scelta, perché è veramente bravo, ma affidandosi a quel disegno computerizzato, ha perso molti punti, e mi dispiace veramente tanto...
Non ho fatto nessuna offesa verso l'autore, semplicemente ho illustrato i contro di questo suo disegno computerizzato...
Anche altri artisti come ad esempio Stefano Intini o Stefano Turconi, o Giulio Chierchini mostrano tratti molto unici nel loro genere, ma loro ancora operano attraverso la carta e la matita, secondo me scelta ottima, perché guardando le loro produzioni (in particolare Turconi), si può scogliere l'impegno e tutto ciò che li rende unici!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Fillo Sganga - Mercoledì 10 Ott 2012, 20:04:09
Caro Sciarrone, grazie per avermi dato tanta notorietà, davvero insperata. Mi insultino pure su facebook, mica mi offendo: imbecille, matto, fanatico e quant'altro.

Porterò avanti la mia idea (la bruttezza di questa copertina), almeno sino a quando qualcuno non mi spiegherà perché sbaglio.
Una volta espressi una critica nei confronti di un altro disegnatore e questi mi contattò in privato; scambiammo qualche idea. In privato, non in piazza o nascosto dietro un social network tra fan adulanti.

Ribadisco che il Suo tratto non mi è congeniale, e mi chiedo come potrà esserlo d'ora in poi. Perché, nonostante Frammenti d'autunno e tante altre bellissime storie, il ricordo andrà per forza di cose a questo episodio meschino. Peccato.

A disposizione,
cordiali saluti.

-----

Ringrazio chi ha polliciato i miei interventi: si vede che a qualcuno ancora piace l'idea di poter dire qualcosa di diverso, di gridare che il re è nudo.
Ringrazio anche chi mi ha espresso solidarietà in privato e, infine, chiedo scusa a Paolo per aver sollevato questa baraonda in "casa" sua.

allora ...chiunque ha diritto di dare un opinione...lo scrivere  una cosa come ad esempio "A ME STA COSA FA CAXXARE."..puo' essere senza dubbio vista come un punto di vista soggettivo..anche se non proprio fine!!! scrivere invece " Non ho mai amato Sciarrone, seppur osannato da molti, e stavolta, diciamocelo, la copertina è imbarazzante tanto è brutto il disegno di Topolino. Mi chiedo come abbia passato il vaglio della redazione", non e' un opinione bensi una sentenza bella e buona e io per come sono fatto la vedo come un attacco personale..per cosa non si sa. Anche perche' e i frequentatori del forum lo sanno bene, non esiste il signore direttore che dice fammi una copertina e quella va in stampa..di solito c'e' un processo dietro..se ne fanno alcune e la redazione o il direttore la scieglie...e se non va bene nessuna si rifa' ! e a volte la copertina che va in stampa non e' necessariamente quella piu' amata dall'autore.

Detto questo, aggiungo che un qualsiasi lavoratore di qualunque catergoria puo' sentirsi attaccato, se a essere giudicato e' il proprio lavoro. A me girerebbero molto le balle se qualcuno che non fa il mio mestiere mi giudicasse per questo..e quando a uno girano non sempre reagisce in modo equo...puoi avere ragione a dire che lui invece di risponderti in privato "ti ha dato notorieta' nel suo regno" .Ma tu cosa hai fatto scusa ????? io vi metto sugli stessi livelli, ma non siamo all'asilo e quindi fermiamoci...io pero' penso sempre che una persona e' libera di dire e pensare come crede ..pero' non costruiamo castelli strani, se  chi viene criticato se ne ha male o reagisce in modo "non comodo"!

** p.s. : a dirla tutta son in casi come questi che tirerei via le polliciate o le paleserei.. e' facile nascondersi dietro di esse  :-? :-/
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Mercoledì 10 Ott 2012, 20:18:05
Non capisco perché "fa cagare" è un'opinione e quel che ho scritto io no.

Avrei evitato di rispondere a questo o altri messaggi, ma ti chiedo solo di spiegarmi la storia dei castelli.

Concordo infine sulle polliciate. E adesso chiudo, davvero.

Con tutto rispetto a me più che un opinione e' suonato come una dichiarazione assolutistica un po' provocatoria ! Detto questo per castelli strani, intendo fiumi di parole spropositate che possono uscire da commenti come il tuo ! Era facile che qualcuno reagisse ! Cavoli tu non hai colpito solo sciarrone ma la redazione intera ! Che qualche addetto ai lavori reagisca c sta ! Ma poi fermiamoci se no si costruiscono aerei e treni :-) ! Pure io mi fermo ! Ma c tenevo a dire la mia !
Grazie mille della spiegazione. E se ho stimolato la redazione son contento, così per le prossime scelte saranno attentissimi! ;D

Un bacio a feidhelm!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Fillo Sganga - Mercoledì 10 Ott 2012, 20:29:55
Non capisco perché "fa cagare" è un'opinione e quel che ho scritto io no.

Avrei evitato di rispondere a questo o altri messaggi, ma ti chiedo solo di spiegarmi la storia dei castelli.

Concordo infine sulle polliciate. E adesso chiudo, davvero.
Con tutto rispetto a me più che un opinione e' suonato come una dichiarazione assolutistica un po' provocatoria ! Detto questo per castelli strani, intendo fiumi di parole spropositate che possono uscire da commenti come il tuo ! Era facile che qualcuno reagisse ! Cavoli tu non hai colpito solo sciarrone ma la redazione intera ! Che qualche addetto ai lavori reagisca c sta ! Ma poi fermiamoci se no si costruiscono aerei e treni :-) ! Pure io mi fermo ! Ma c tenevo a dire la mia !
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: feidhelm - Mercoledì 10 Ott 2012, 20:32:48
parliamo pur sempre di un disegnatore..che puo' essere Pinco o Pallino..una persona che svolge quella professione. secondo me criticare il lavoro altrui e' sempre negativo e poco corretto...un conto e' dire che una cosa non piace a livello personale..un altro e' dire in modo assolutisco che e' brutta !!!!

anche a me quell'espressione del topo piace assai poco ma lungi da me a considerare il disegno brutto..ma sapete quante ore ci metterei a fare qualcosa di simile (anzi molto peggio)?

Anche io a fare il lavoro di un idraulico sul mio lavandino farei disastri, ma se chiamo l'idraulico e fa disastri anche lui io dico che ha lavorato male, e manco lo pago.
Non posso dire che una cosa è brutta? Cioè abbiamo eliminato il diritto di critica? Mah... allora ditemi l'utilità di questa sezione, o anche del forum in generale: basta mettere una pagina con su scritto "è tutto bello!" e chiudiamo il resto.

PS: a me Sciarrone piace, e questa copertina pure.
PPS: ho polliciato tutti gli interventi di Hendrix a difesa della propria critica.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bacci - Mercoledì 10 Ott 2012, 21:10:07
Io penso che la cosa bella sarebbe riuscire ad essere un minimo equilibrati su tutto; Hendrik, scusa eh, ma aprendo un topic in quel modo cosa pensavi che succedesse?  E non lo dico per criticare a mia volta, ma solo alla luce di quello che è successo e avendo un po' di esperienza di cose di internet. E con questo spero che sia chiaro che non sto ponendo l'accento sul diritto di critica, ma sul modo.
Parlavo di equilibrio: mi spiace altrettanto vedere come su facebook si sia scatenata una specie di tiro al bersaglio sul papersera, ho letto dei commenti che parlano del forum nella sua totalità come di una gabbia di fanatici che mi hanno dato parecchio da pensare: non è giusto che, come sempre succede non solo qui ma ovunque e praticamente in quasi ogni campo del sociale, abbiano più pubblicità all'esterno le litigate e le parolacce, e le provocazioni (parlo in generale, non mi riferisco a questo caso) rispetto a tutto il resto che viene fatto di buono, e ci sarebbe molto da dire, ma mi fermo qui.
Tra le altre cose, Turk non ha mica scritto niente di diverso da questo, nessuno nega il diritto di criticare a nessuno. Solo, forse a volte ci vorrebbe un po' di sensibilità e di rispetto, di base, ma da tutte le parti in causa. Tutti sono liberissimi di criticare per il gusto di farlo e per essere liberi di esprimere i propri pareri, o se pensano di doversi esprimere in un certo modo... ma se poi le critiche non sono costruttive.... Bè, se io fossi il criticato non ci darei proprio peso  :)
Naturalmente dopo questo sproloquio... insultatemi pure :P Scrivo tutto questo in amicizia :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Shark - Mercoledì 10 Ott 2012, 21:45:29
permesso...buonasera, entro anzi ri-entro, visto che sparendo il mio vecchio topic pieno di sviolinate e benevole recensioni lunghe chilometri che pensavo buone per quando la vecchiaia sarebbe sopraggiunta, è sparito anche il mio account, quindi mi ri-loggo verginello...entro velocemente nella questione, Lei Signor Hendrik mi da del meschino...dice che in passato le han scritto in privato e blah blah blah... Quando Lei dietro a un Nickname ha sbeffeggiato il lavoro di alcune persone in una maniera ragionata e, ripeto anche qua, in punta di fioretto ma meschinamente saccente, volendo insinuare chissacchè ma nell'oscurità della sua cameretta e sotto falso nome (nickname fa troppo figo)...Io ci metto nome e cognome, la faccia, la reputazione su tutto quello che faccio, i miei contatti sono pubblici, FB è a un tiro di mouse da qui, avete addirittura il link per la condivisione su facebook. Il re è nudo?!? ma la conosce la fiaba? Mi son sempre ritenuto una persona umile seria e professionale, non son mai andato a sventolar nulla da nessuna parte, non ho nemmeno mai ringraziato per i complimenti (passando a volte anche da cafone) nè mai me la son presa per gli "insulti" anche se a volte mi son sentito tirar per i capelli in alcune discussioni, anche qui...E' quel voler fare forbitamente la figura del saputello inamidato che m'ha urtato e se pensa Hendrik di passar da vittima la sbaglia di grosso, lancia il sasso e nasconde la mano.
Mania di protagonismo represse da sfogar su chi come me s'è trovato un lavoro sotto i riflettori e da 20 anni (venite tutti al WOW a goder del mio operato masse lobotomizzate e assecondanti, sono il pifferaio magico...) svolge con impegno, sacrificio, dedizione e SOPRA TUTTO EDUCAZIONE E RISPETTO per TUTTI SEMPRE il proprio mestiere di intrattenitore.
Arrivederci a tutti, vi aspetto da Sabato 20 ottobre voi sapete dove.
ps: per tutti coloro che vorranno capire cosa vuol dire disegnare in digitale potrebbe essere l'occasione per schiarirsi le idee. Un abbraccio sincero a tutti!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Shark - Mercoledì 10 Ott 2012, 21:46:31
ah beh era chiaro che son Sciarrone vero?
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bramo - Mercoledì 10 Ott 2012, 22:23:40
In tutto questo potrei rispondere con un sonoro "lol", ma la situazione è così interessante anche solo da un punto di vista sociologico che mi pare interessate soffermarmici un paio di minuti.
Da un lato abbiamo hendrik, un utente di cui solitamente leggo sempre con interesse gli interventi e che ha dimostrato più volte di avere una buona abilità di argomentazione. Stavolta hendrik esprime un parere che non condivido, e lo fa in una maniera forse un po' affrettata rispetto al solito, e con un atteggiamento che a mio parere in effetti tira in ballo dinamiche più estese del semplice "non mi piace perché...".
Dall'altro Sciarrone, l'autore criticato, che lurkando il forum ha letto la critica e ha deciso di portarla sulla sua pagina Facebook per condividerla con i suoi contatti e capire cosa ne pensavano i suoi contatti sul social network. Attenzione, non è il primo caso simile, ma non ricordo vespai del genere nell'arco di un giorno solo in passato, qui o su FB :P
Interessante è che su FB si è scivolati nella divisione tra fazioni pro-Papersera e anti-Papersera, generalizzando una questione assolutamente più dettagliata e andando invece a far emergere dinamiche mai realmente sopite.
Tutto questo per dire che, a mio parere, la discussione si è ampliata verso un tema che va ben oltre l'apprezzamento o meno di una cover, e la linea di demarcazione tra una critica argomentata e una che può urtare di più perché suppone che ci sia una discreta fetta di persone che non sanno fare il loro mestiere e perché generalizza un'impressione personale.

Chiuso questo inciso, su cui mi piace comunque farvi ragionare su come un niente possa portare a derive assurde, non ho molto da aggiungere visto che ci ha già pensato Claudio a dire la sua anche in questa sede. Spiace solo che il suo ritorno sul forum sia stato spinto da questo frangente.
Dico solo che il tono della discussione è arrivato a livelli... strani, e mi chiedo se hendrik abbia letto gli interventi di Claudio su FB o se lo sia fatti solo raccontare, perché mi pare che Sciarrone sia stato molto chiaro e tranquillo sulle sue argomentazioni. Questo clima da civil war autori-paperseristi è assurdo, specie perché partito da una cosa assolutamente risibile e che ha avuto e sta avendo una risonanza esagerata, andando appunto a parare oltre.

Ad ogni modo, concludendo, la mia idea di critica e recensione evita sempre di tirare in ballo la presunta incapacità di autori, redattori e direttori vari, ma cerca invece di approfondire i motivi per cui quell'opera (cover, storia ecc) non mi convinca in taluni punti e mi piaccia in altri.

Sciarrone appare con un tratto molto computerizzato, come se si affidasse al computer, tralasciando la matita. Per carità, i colori di Sciarrone sono ottimi, ma il tratto è molto calato. La scelta di affidarsi ad un Computer per produrre i propri lavori, è una delle scelte sbagliate, perché così si perde l'unicità di quell'autore. Beh, spero che Claudio Sciarrone legga coloro che non apprezzano particolarmente questa sua scelta, perché è veramente bravo, ma affidandosi a quel disegno computerizzato, ha perso molti punti, e mi dispiace veramente tanto...
Non ho fatto nessuna offesa verso l'autore, semplicemente ho illustrato i contro di questo suo disegno computerizzato...

ps: per tutti coloro che vorranno capire cosa vuol dire disegnare in digitale potrebbe essere l'occasione per schiarirsi le idee. Un abbraccio sincero a tutti!
Ecco, che stavo per rispondere io... Andy, il disegno digitale non è la fredda mente di un computer, ha la stessa dignità e qualità del disegno a mano, cambia solo il mezzo. :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Lucandrea - Mercoledì 10 Ott 2012, 23:10:16
Il mio commento:
Sottopolinia: voto 7,5
Luci e ombre per il ritorno di Sisti sulle pagine del Topo. La trama è sicuramente interessante con dei buoni spunti però ho trovato dei passaggi, soprattutto nel finale, abbastanza sbrigativi. Bene Sciarrone. Sarò esagerato ma il Topolino dell'ultima vignetta di pag. 65 ha un che di Castyano...
Paperino e la storia a staffetta: voto 7,5
Fa la sua bella figura inmezo al numero. Si legge volentieri.
Le leggi di Paperino viaggiatore: in autostrada: voto 6
Simpatica riempitiva. Solito ripasso a china problematico per Chierchini
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici: voto 7,5
Venerus si conferma sempre più un autore da seguire con attenzione e stavolta ci presenta un viaggio comportamentale dei Bassotti. Amendola in calo.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Lyla - Mercoledì 10 Ott 2012, 23:40:55
Un'affermazione negativa tanto secca non credo sia considerabile come "critica". Una critica dispone di giudizi ma anche motivazioni. Se vogliamo darle un nome chiamiamola "opinione"... non è vietato di certo dare opinioni, ma c'è modo e modo... :P

E wow! Non mi aspettavo tanti e tali commenti sul Papersera...

Ecco, che stavo per rispondere io... Andy, il disegno digitale non è la fredda mente di un computer, ha la stessa dignità e qualità del disegno a mano, cambia solo il mezzo. :)
Assolutamente d'accordo, appoggio in pieno soprattutto perché da quando frequento deviantArt mi rendo conto di quanta gente faccia uso quasi esclusivo della tavoletta grafica e non sia assolutamente da considerare senz'anima (ovviamente parlo soprattutto per gli "artisti" veri e propri, fra i più bravi in assoluto e completamente formati).
Credo solo che dal momento che Sciarrone ha cominciato dando vita alle storie più amate facendo uso di una tecnica tradizionale, si è sviluppato un ovvio e in fin dei conti giustificabile affetto per esse. :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Andrea87 - Mercoledì 10 Ott 2012, 23:58:24
a parte il fatto che la stroncatura perentoria di Hendrik la trovo esagerata anche per l'utente che è sempre stato molto educato anche nelle critiche...

A me la copertina di questa settimana piace, a tema, mostra un momento della storia senza spoilerare alcunchè. Insomma non un capolavoro ma migliore di (molte) altre.

Ora detto questo a me ha dato fastidio il fatto che il sig. Sciarrone invece di chiedere spiegazioni (giuste, ma sarebbe opportuno che gli autori si palesassero anche quando li lodiamo con motivo) sul forum, ha preferito riportare il tutto su FB dove una serie di avventori ha cominciato ad insultare un pò tutto il Papersera, impedendo a chi non fosse suo amico di difendersi da certe insinuazioni fasciste (nel senso di fare di tutta l'erba un fascio, eh! :P ) da "sono così snob che non capiscono un cazzo" a "hanno letto così tanti topolini che adesso non li apprezzano più".

Insomma al posto del confronto diretto ha preferito sparlare alle spalle mettendo in mezzo anche chi non ci colpava (perchè fb è pubblico solo per chi vogliamo noi, al contrario dei forum) e questo mi ha contrariato molto! >:(



e cercando di tornare alla normalità: ma secondo voi la vecchia in fila disegnata da Chierchini è Nonna Abelarda? ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: prezio - Giovedì 11 Ott 2012, 10:36:46
Non per fare polemica, ma ogni tanto bisogna anche apprezzare qualche critica. Sia perché si tratta comunque di pareri, sia perché ci conosciamo più o meno tutti e sappiamo che tutti siamo disneyani convinti... e quindi sono critiche di cuore, non per fare il fenomeno o altro.

Criticare in questo forum, me ne sono reso conto, è difficile: io, da parte mia, ho smesso da mesi di commentare le storie brutte o i numeri deludenti (come questo) per evitare di litigare ogni buona volta.

Ragazzi, ogni tanto, sia autori che utenti, accettiamo le critiche ed evitiamo di andare a cercare sempre il pelo nell'uovo, perché è impossibile che una critica altrui sia scritta come volevamo noi. Qualsiasi cosa avesse scritto Hendrik da molti sarebbe stata comunque attaccata.

La mia non è una critica verso di voi, ma una riflessione che dovremmo fare tutti: io e altri spesso siamo stati troppo diretti nei nostri giudizi, ma se ci fate caso è sempre raro trovare nei topic delle critiche al Topo o alle storie. Indice di alta qualità? No... a mio parere, leggendo la situazione da "esterno" perché, ripeto, ciò che non mi piace del Topo non lo scrivo più qui dentro da mesi, è indice di difficoltà nell'esprimere la propria opinione negativa.

Se si può dire "questa copertina mi ha lasciato qualcosa" si può anche dire "questa non mi è piaciuta, è brutta". Almeno, per me.

Ripeto: non voglio entrare nel merito di QUESTA critica, perché a mio parere è interessante sia leggere "copertina disegnata male" che "copertina ben realizzata", dato che in tanti hanno motivato entrambe le idee. Il mio è un discorso generico sulla difficoltà, se non impossibilità, di esprimere pareri negativi sul forum.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Sir Top de Tops - Giovedì 11 Ott 2012, 10:47:14
Sottopolinia:ma come mai  il sindaco di Topolinia è un maiale?non era quello di Paperopoli :-?
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Pacuvio - Giovedì 11 Ott 2012, 10:51:27
OT:

Criticare in questo forum, me ne sono reso conto, è difficile: io, da parte mia, ho smesso da mesi di commentare le storie brutte o i numeri deludenti (come questo) per evitare di litigare ogni buona volta.
Io da tempo ho fatto la stessa scelta, anche se commento rarissimamente pure le storie belle. Tanto ormai si è capito che per quanto ci impegniamo nelle lodi sperticate, nei premi Papersera ed altro, nell'immaginario collettivo di certi addetti ai lavori verrà ricordato SEMPRE il lato negativo della nostra utenza (a volte giovanissima e inesperta, ma nessuno ne tiene conto...), rassegnamoci.

IT:

Precisando che anch'io, da moderatore, mi son sentito di polliciare hendrik, anche se forse poteva essere meno acido e diretto, devo dire che la cover che ha scaturito tutto 'sto casino mi è parsa sin da subito bruttina (gli occhi, le orecchie e le dita delle mani di Mickey sembrano approssimativi, e visto che Sciarrone ci ha abituato ad altro è lecito lamentarsi, in un modo o nell'altro). Sarebbe stato più saggio usare l'immagine presente dentro al redazionale, come detto dallo stesso Sciarrone su Facebook.

E un ultimo appunto lo voglio fare in veste di semplice utente del Papersera e non come moderatrice.
Scoprire di far parte di quello che è considerato un "nugolo di fanatici, che hanno letto talmente tanti topolino che ormai nemmeno li apprezzano piu, li criticano solo. e nn sanno nemmeno quanto lavoro ci sia dietro ogni minima vignetta." e non poter replicare direttamente a questo insulto generalizzato non mi fa per niente piacere.
Lo stesso dicasi del vedere d'accordo su questi epiteti certi autori, che sul forum ci postano pure, venendo pure trattati da re... >:(
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Paperinika - Giovedì 11 Ott 2012, 11:41:06
Non per fare polemica, ma ogni tanto bisogna anche apprezzare qualche critica. Sia perché si tratta comunque di pareri, sia perché ci conosciamo più o meno tutti e sappiamo che tutti siamo disneyani convinti... e quindi sono critiche di cuore, non per fare il fenomeno o altro.

Criticare in questo forum, me ne sono reso conto, è difficile: io, da parte mia, ho smesso da mesi di commentare le storie brutte o i numeri deludenti (come questo) per evitare di litigare ogni buona volta.

Ragazzi, ogni tanto, sia autori che utenti, accettiamo le critiche ed evitiamo di andare a cercare sempre il pelo nell'uovo, perché è impossibile che una critica altrui sia scritta come volevamo noi. Qualsiasi cosa avesse scritto Hendrik da molti sarebbe stata comunque attaccata.

La mia non è una critica verso di voi, ma una riflessione che dovremmo fare tutti: io e altri spesso siamo stati troppo diretti nei nostri giudizi, ma se ci fate caso è sempre raro trovare nei topic delle critiche al Topo o alle storie. Indice di alta qualità? No... a mio parere, leggendo la situazione da "esterno" perché, ripeto, ciò che non mi piace del Topo non lo scrivo più qui dentro da mesi, è indice di difficoltà nell'esprimere la propria opinione negativa.

Se si può dire "questa copertina mi ha lasciato qualcosa" si può anche dire "questa non mi è piaciuta, è brutta". Almeno, per me.

Ripeto: non voglio entrare nel merito di QUESTA critica, perché a mio parere è interessante sia leggere "copertina disegnata male" che "copertina ben realizzata", dato che in tanti hanno motivato entrambe le idee. Il mio è un discorso generico sulla difficoltà, se non impossibilità, di esprimere pareri negativi sul forum.


Quoto tutto parola per parola.

E aggiungo che basterebbe non avere la presunzione di considerare quello che si scrive o legge sul forum (non solo questo, attenzione: il discorso vale per tutti i forum) come verità assoluta, ma bensì come semplici opinioni di singoli, per stare tutti meglio senza farsi venire il sangue amaro ogni volta.
Spesso si dimentica e non si da per scontato che quello che gli utenti scrivono sul forum è la loro personale opinione e non un giudizio assoluto.


Perchè se è vero che c'è modo e modo di criticare, è anche pur vero che affermare che una storia/disegno/qualsiasi altra cosa non piaccia (o piaccia, anche, perchè no?) rientra pur sempre nel diritto di critica e di espressione, finchè non si passano i limiti dell'educazione. E non mi pare che questo sia stato il caso.
Ovvio che è buona cosa argomentare, ma non vedo niente di particolarmente offensivo nel commento di hendrik. Rude sì, ma non offensivo.

E comunque, se devo dire la mia (personale opinione), la copertina in questione non piace nemmeno a me.
Secondo me ha il difetto comune alle ultime opere di Sciarrone (compreso il pianeta T e pure il disegno di qualche mese fa di PK: sì, non mi è piaciuto neppure quello!): mi sa troppo di artificiale e poco e niente di disegno "a mano libera". Sarò io che sono abituata in un certo modo, ma i disegni -o meglio, i personaggi e spesso in particolare anche le loro espressioni - degli ultimi tempi di Sciarrone mi danno appunto l'idea di qualcosa di freddo e legnoso, e la copertina del Topolino in questione non è da meno: l'espressione di Topolino secondo me sembra quasi abbozzata e gli conferisce un'aria fin troppo stralunata per i miei gusti.

Ho specificato abbastanza che si tratta di una mia opinione e non di una verità assoluta? Davvero dobbiamo arrivare a questo per poter dire che una cosa non ci è piaciuta?

Sono amareggiata.


P.S. E sì, hendrik si è preso anche le mie, di polliciate.
Perchè, oltre a prescindere da tutto quanto si è detto sulla libertà di opinione, sarebbe stato decisamente più corretto rispondere alle critiche dove sono state fatte (ossia in pubblico), e non alle spalle.

E un ultimo appunto lo voglio fare in veste di semplice utente del Papersera e non come moderatrice.
Scoprire di far parte di quello che è considerato un "nugolo di fanatici, che hanno letto talmente tanti topolino che ormai nemmeno li apprezzano piu, li criticano solo. e nn sanno nemmeno quanto lavoro ci sia dietro ogni minima vignetta." e non poter replicare direttamente a questo insulto generalizzato non mi fa per niente piacere.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Quackmore - Giovedì 11 Ott 2012, 12:04:56
*Questione Sciarrone*
Io difendo a spada tratta il diritto di critica. Ammetto che, in alcuni casi, e questo potrebbe rientrarvi, la *forma* può essere infelice o inappropriata. (L'episodio cade a pochi giorni dal "caso Carofiglio" che ha querelato un critico - nonché editor di una casa editrice - che l'ha definito "scribacchino").

Mi contraddico nei fatti perché anch'io, come Pacuvio e prezio, da tempo parlo solo di ciò che mi ha colpito e non parlo di ciò che non mi è piaciuto. Sarebbe più divertente potersi esprimere a ruota libera, ma proprio perché so che gli autori frequentano o lurkano, non voglio urtare la loro sensibilità. (Intelligenti pauca).

Riguardo la copertina, la mia modesta opinione è: ben vengano tutti coloro che, come Claudio, si cimentano con il disegno digitale, sperimentano, perché grazie a loro l'arte e la tecnologia progrediscono. Ciò non toglie che la resa finale, allo stato attuale delle cose (e sempre IMHO), non rende giustizia al vero talento di Sciarrone, così come lo ha manifestato e lo può manifestare attraverso i mezzi tradizionali. Non so se si arriverà al pareggio, come per la fotografia analogica e digitale.

*Le storie*
La storia di Sisti è intrigante e inconsueta per certi aspetti. Tra l'altro ha il merito, grazie anche all'articolo corredato, di avermi fatto scoprire il mondo delle "città sotterranee". Fa sempre piacere quando il Topo riesce a insegnarmi ancora qualcosa.
Come qualcun altro ha notato, anche il sindaco di Topolinia è un maiale. E' una sottolineatura della metafora politico=porco su cui Carl Barks ha dimostrato ancora la sua eterna attualità? ::)

Continuo ad apprezzare le sperimentazioni del maestro Panaro e l'accoppiata con l'omonimo Ottavio.

La breve di Panini sarà una serie di luoghi comuni, ma siccome ci si ritrova il più delle volte, fa sorridere ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: brigo - Giovedì 11 Ott 2012, 12:10:03
Scrivo qui perchè mi è parso di capire che il post di fb verrà a breve cancellato.
Io mi domando solo una cosa: ma chi ha detto che l'utente del Papersera non è in grado di esprimere il suo parere in quanto non disegnatore di professione, come può arrogarsi il diritto di offendere l'intera comunità di questo sito, non facendone attivamente parte?
Boh...mi sembra il bue che dice cornuto all'asino... (sempre per rimanere in tema con proverbi e detti popolari ;D).
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 11 Ott 2012, 12:17:38

Leggo solo ora del can can uscito in questo topic e, guardando più attentamente la copertina, l'unica cosa che non va (secondo me) è nella bocca di Topolino: un semplice sopracciglio senza espressività che blocca tutta la mimica facciale (occhi e sguardo compresi).
Nulla da eccepire sugli sfondi, sulla superficie cristallina, sui quattro indici robotici puntati su Mickey la cui postura e orecchie sono ok (più mobili e vellutate di quanto siano all'interno della storia che per altro devo ancora leggere - sarà per le sfumature del colore). Le dita del topo sono tozze e grassocce: preferisco quelle più magre e articolate di altri autori.
Hendrick ha il diritto di esprimere la sua opinione anche quando dice che la coperina è imbarazzante e non capisce come abbia potuto superare il vaglio della redazione: in passato ne abbiamo viste di peggiori, tutte tranquillamente approvate. D'altronde è questo lo Sciarrone-style: la copertina non è altro che lo specchio delle sue tavole interne; non scopriamo certo oggi il Mickey sciarroniano, a volte imbambolato o poco espressivo, quasi robotizzato. Questa settimana ha solo conquistato la prima pagina.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Giovedì 11 Ott 2012, 12:34:24
Ringrazio Sciarrone per essere intevenuto.

Si tranquillizzi, non le ho dato del meschino. Non lo farei mai, le persone non si insultano, si possono però criticare i loro atteggiamenti. O almeno, a me hanno insegnato così.

Dire che la faccenda è meschina non è dire che Sciarrone è meschino, o sbaglio?

Così come dire che un disegno è brutto non vuol dire che l'autore è un incapace. Soprattutto nel caso di un autore che ha un certo seguito, anche giustamente se vogliamo. Non è nelle mie corde, come, ripeto il paragone, non lo è l'arte moderna.

Sottolineo un'ultima piccola differenza: il mio commento rude (anche rude all'inglese se vogliamo, cioè maleducato) non è offensivo. O almeno non voleva esserlo. Io non ho dato in pasto il disegnatore ai suoi detrattori, non ho permesso che venisse offeso su una mia bacheca. Ho espresso un'opinione, l'opinione di chi paga, di chi ha letto migliaia di storie Disney e possiede migliaia di albi. Non ci ho ancora capito niente di cosa "deve essere giudicato bello" e cosa no? Può darsi.

Detto questo, per me amici come prima.

Ancora una volta ringrazio Shark per essere intervenuto qui.

Ringrazio anche, in particolare, Andrea87 perché ha detto quello che avrei voluto dire io, e pure Paperinika perché rude è una parola che mi piace e che trovo adatta.

Chiudo ponendo una domanda: Pacuvio e Prezio, ma siete matti a non dire più nulla di quello che vi piace? Se non si può criticare cosa siamo qui a fare? A dirci solo che siamo belli e bravi? E' la sindrome di Buononi? ;D

Giovanni Bonfanti, aka hendrik
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Fillo Sganga - Giovedì 11 Ott 2012, 13:05:57
Secondo me siamo tutti partiti ! Io in primis ! Se noi possiamo esprimere un idea perché un autore non può farlo ? Se noi usiamo espressioni forti perché lui deve stare zitto ? Parlo in generale perché questo e' solo l ultimo esempio ! Noi pretendiamo giustamente la libertà di parola però quando siamo toccati noi diventiamo bestie ! Tempo fa un forum critico' un autore e questo andò per avvocati ! Per protesta il forum fu chiuso ! Ecco qua state reagendo esattamente come se fosse capitato quello ! Io ho diritto di dire la mai come credo ! Come il diretto interessato e non deve suonare da minaccia ! Perché un forum e' un luogo di dialogo e non di sentenze
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: V - Giovedì 11 Ott 2012, 13:17:34
In effetti mi accodo a Turk, la situazione sta scappando di mano. Purtroppo ( o per fortuna) non posso leggere i commenti su fb, ma mi par di capire siano poco gentili e un po' lanciati.

Quando avevo scritto il mio giudizio positivo sulla copertina, non mi seccava affatto la critica di Hendrik, più che legittima. Le critiche vanno dosate ma, se ben motivate, come in questo caso, sono necessarie. Se no, dove sarebbe l'interessante scambio di conoscenze e il miglioramento culturale di ognuno di noi?

La critica manda avanti il processo creativo, quando non è fine a se stessa. Riguardo Sciarrone, posso dire che con i Topi non ha mai fatto le stesse faville fatte coi Paperi, anzi. Direi che negli ultimi anni con i Topi è decisamente migliorato.

Come spesso dice Artibani, "so' fumetti". In questo caso ad alcuni la copertina non è piaciuta, ad altri si. Di copertine brutte, e di bellissime, ne abbiamo viste tante, e le seconde superano le prime. Questo è cio che conta.

Evviva la critica intelligente. E, IMHO, quella del Papersera è ed è sempre stata, all'80%, una buona critica. Certo, altre volte no, ma questo è normale, perchè sfaccettato è il genere umano.

Grazie mille,
Amedeo Badini (V)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: hendrik - Giovedì 11 Ott 2012, 13:55:19
@turk182: hai perfettamente ragione. E infatti per me la faccenda è chiusa. Mi scuso (con Claudio Sciarrone e coll'intero forum) per i torni usati, se li hanno trovati troppo forti.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Sprea - Giovedì 11 Ott 2012, 14:08:13
Non c'è niente di male nel non volersi buttare a parlar male delle cose che non piacciono e a voler invece lodare quelle che piacciono. Io lo faccio ormai da diversi anni (cercate quand'è l'ultima volta che ho citato l'innominabile) e non solo per l'ormai poco amore per la polemica, ma anche perché ritengo che sia giusto che se una cosa è pessima meno se ne parla e meglio è. In un mondo ideale nessuno parlerebbe di certe storie e sparirebbero nell'oblio.

Quindi ormai parlo solo quando mi piacciono le cose e questo non è un problema.

E la copertina di Sciarrone, francamente, mi piace. Non so cosa sia stato scritto su FB non essendo suo "amico" (detta così pare brutta :P), ma è chiaro che i toni sono degenerati... e qui pure, ma mi pare si sia semplicemente un po' esagerato.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: piccolobush - Giovedì 11 Ott 2012, 14:08:32
Fino ad adesso ho fatto lo spettatore perchè era troppo divertente, ma ora qualcosina voglio dirla anche io.

Il diritto di critica esiste ed è sacrosanto e non c'è autore che possa negarcelo. Frasi del tipo "ma sapete quanto ci ha messo per farlo?" sono totalmente fuori contesto perchè nessuno dubita dell'impegno dell'autore (di sciarrone nella fattispecie, ma vale per tutti), della sua bravura, della sua voglia di sperimentare. Ma il tempo necessario per finire un lavoro non è obbligatoriamente proporzionale alla qualità del medesimo, se no la maggior parte delle opere pubbliche in italia dovrebbero essere patrimonio dell'unesco!
Il fatto che alcuni utenti (me compreso, devo ammetterlo) si limitino parecchio nei giudizi negativi o cerchino comunque di smussarli un po', è diretta conseguenza del luogo in cui vengono esposti: se tizio dice a caio "xxx disegna veramente da schifo" è una discussione che finisce lì. Lo stesso se ci si ritrova in un gruppetto a parlar male di questo o di quell'altro: son chiacchiere da bar che durano lo spazio di un caffè.
Su internet purtroppo le chiacchiere da bar hanno due difetti, non evaporano ma rimangono e soprattutto sono "ascoltabili" da tutti: dall'autore destinatario del giudizio, dagli amici del medesimo, dai suoi colleghi, dai suoi datori di lavoro! E' quindi naturale da parte sua una reazione a questa sorta di "gogna mediatica" seppure non voluta (il termine è eccessivo ma è per rendere l'idea).
Per questo e solo per questo (una forma di educazione se vogliamo) è sempre meglio non eccedere con giudizi troppo coloriti e usare un po' di tatto (immagino che a nessuno farebbe piacere se il proprio capo lo deridesse per un errore di fronte a tutti i colleghi, o un professore lo deridesse davanti ai compagni di classe, è la stessa cosa).
Poi può sempre scappare un'uscita in libertà, fatta senza pensare, non siamo automi e non siamo immuni alle stronzate, ma prima di vederci della malafede sarebbe quanto meno il caso di indagare un po'.

Però mai, per paura di offendere qualcuno, abbandonare il diritto di critica: il vocabolario è ricco di parole, un giudizio negativo si può dare (anzi si deve dare, per il bene dei lettori e dell'autore) in molti modi, altrettanto efficaci.

Detto questo sciarrone ha sbagliato spostando la discussione dal suo contesto originario alle mura amiche dove i suoi sodali possono cantarsela e suonarsela a piacimento. Mi è toccato chiedergli l'amicizia proprio ieri (sono gianni santarelli se te lo stessi chiedendo, claudio ; e sei l'unico autore di fumetti tra i miei pochi contatti ;)) solo per poter leggere che ero stato definito grossomodo come uno sfigato che non capisce un cavolo.
Altri autori, che pure si sono sentiti offesi, sono venuti qui e ce la siamo date a volte di santa ragione ma sempre alla luce del sole.
Affrontare direttamente il proprio "nemico" può dar modo anche di spiegarsi e di capirsi: restando ciascuno asserragliato nel proprio fortino circondato dall'affetto dei propri cari non aiuta molto il dialogo.

Detto ciò, aggiungo il mio parere personale sui disegni: preferisco di gran lunga lo sciarrone degli anni '90. I suoi paperi poi, in particolare qui, quo, qua con la visiera all'indietro, esprimevano una simpatia unica! Oggi i personaggi mi appaiono abbastanza freddi, per dirla con una canzone "non hanno sentimenti ma solo sensazioni"
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Ronflex - Giovedì 11 Ott 2012, 14:25:06
Non voglio entrare nel merito della discussione perché è un loop infinito, ma mi chiedo: sarò l'unico che questa settimana ha preso il Topo proprio perché attratto dalla copertina?  ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: fdl 98 - Giovedì 11 Ott 2012, 14:39:57
Visto che oramai tutti han detto qualcosa vorrei fare un'appunto anche io anzi due.
Primo: concordo con quelli che si stupiscono alla rivelazioni di prezio e Pacuvio. Non capisco a cosa servirebbe se non a scrivere e fare critiche questo forum, ma sopratutto ricordiamoci che errare è umano e che le critiche sono solo consigli per qualcuno che difficilmente di può sentire offeso (se si argomenta) perché esso è un aiuto da parte di un fan che ha visto un segno di cedimento in un autore che rispetta e che ne dispiaciuto.

Secondo: Vorrei dire al Sig.Sciarrone/Shark una cosa. Vero che i toni di hendrik sono stati evidentemente un po'rudi/rude e che ne ha perso il controllo. E non mi metto a parlare dei suoi tentativi di replica che sono santissimi, ma ciò che mi ha veramente stupito è stata la sua influenza su alcune persone, un influenza tale da spingerle a accettare ogni sua affermazione, e come lei non la riesca a gestire. Se lei sa, e lo sa, che ha questa capacità deve dosarla, scrivere una frase conoscendone benissimo gli effetti e non cercare di spiegare o specificare mi pare poco corretto. Come lo è scrivere su FB prima di ascoltare le relative difese dell'utente hendrik. Come lo è schierarsi contro un forum solo perché questo ha un utente che non ha moderato i termini a sufficienza. Sinceramente credo che autori come Artibani e Gagnor e Vitaliano che si vedono criticati molto spesso invece di andare a sparlare con altri preferiscono discuterne con i diretti interessati prendendola anche in maniera giocosa siano molto più corretti.
Credo quindi che la situazione si sia scatenata per un uso del linguaggio non perfetto. Da parte di hendrik che ha esagerato la sua critica, cosa che ha fatto notare, e da parte sua Sig. Sciarrone che non è riuscito a controllare chi è praticamente sotto la sua "influenza",passatemi il termine, aizzandolo contro persone che hanno sempre rispettato il suo lavoro e che sempre lo rispetteranno. Detto questo confermo la repulsione verso facciadalibro e vado a leggermi questo numero per scrivere qualcosa IT.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: ZioWalt - Giovedì 11 Ott 2012, 14:40:26
Non voglio entrare nel merito della discussione perché è un loop infinito, ma mi chiedo: sarò l'unico che questa settimana ha preso il Topo proprio perché attratto dalla copertina?  ;D

Mah, io sono abbonato quindi mi arriva comunque... Ma sta copertina non mi dispiace affatto! E anzi, quell'espressione sbigottita-incredula mi sembra realizzata bene! (Non capisco cosa avete con i sopraccigli e la bocca, che appena accentuati danno quel "tocco di classe" in più ;))
Ma poi sarò io che adoro lo stile di Sciarrone :D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Artibani - Giovedì 11 Ott 2012, 14:58:31
Sinceramente credo che autori come Artibani e Gagnor e Vitaliano che si vedono criticati molto spesso invece di andare a sparlare con altri preferiscono discuterne con i diretti interessati prendendola anche in maniera giocosa siano molto più corretti.

Non avevo capito di essere criticato molto spesso. Siete dei vermi, avrete notizie dal mio legale. Vi verrò a stanare uno per uno e finirete a postare all'inferno. Sperate in una rete wi-fi decente. Giocoso un paio di balle.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: fdl 98 - Giovedì 11 Ott 2012, 15:05:18
Be' le critiche sulla qualità decrescente del topo sono anche indirizzate a voi, anche se mi chiedo se qualcuno del forum non se le inventi apposta per sentire le vostre risposte.
Non voglio parlare di quel tema, lo porto sollo alla mente per qualche momento.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Artibani - Giovedì 11 Ott 2012, 15:12:53
Be' le critiche sulla qualità decrescente del topo sono anche indirizzate a voi, anche se mi chiedo se qualcuno del forum non se le inventi apposta per sentire le vostre risposte.

Calma: il thread "Il Topolino di una volta era più bello" è su un'altra pagina. E comunque, senza fare l'omino polemico, io rispondo volentieri soltanto delle storie che scrivo.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Nebulina - Giovedì 11 Ott 2012, 15:16:14

 l'omino polemico
;D ;D ma è bellissimo.. ai livelli di Malik :-)

Per Artibani: lei non può capire, in effetti è difficile, ma io rido per le barzellette più assurde... e l'mmagine dell' omino polemico mi fa morire dal ridere

Scusate il Fuori Discussione!

Qualcuno lo deve disegnare!!!! Ophelia? Ci sei?
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Artibani - Giovedì 11 Ott 2012, 15:17:31
;D ;D ma è bellissimo.. ai livelli di Malik :-)

Per Artibani: lei non può capire, in effetti è difficile, ma io rido per le barzellette più assurde... e l'mmagine dell' omino polemico mi fa morire dal ridere

Scusate il Fuori Discussione!

E' la versione cattiva dell'umarell che guarda gli operai nei cantieri
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: pkthebest - Giovedì 11 Ott 2012, 15:25:19
Rendiamo edotto Artibani di quella che, per molti, è la barzelletta principe del topic dove... ehm... orgogliosamente posto con regolarità per... ehm ehm... il buonumore di tutti. Così ci facciamo quattro risate e rientriamo tutti nei ranghi ;):

Un cavaliere tutto nero cavalca per la strada sul suo destriero nero. L'armatura del cavaliere è ovviamente tutta nera, salvo una piccola M bianca, in mezzo ai pettorali. Cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il giorno dopo, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il terzo giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il quarto giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il quinto giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
E così via per trenta giorni.
Il trentunesimo giorno, un cavaliere tutto bianco cavalca per la strada sul suo destriero bianco. L'armatura del cavaliere è ovviamente tutta bianca, salvo una piccola M nera, in mezzo ai pettorali.
Scende alla solita locanda, entra e il barista gli si inginocchia davanti supplicandolo: "No, la prego, signore! Non mi picchi! Se vuole farsi il suo uovo, faccia pure, ma non mi picchi!"
"Tranquillo, buon uomo," dice il cavaliere bianco, "stia pure tranquillo. Non tutti i Malix vengono per cuocere!"
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Artibani - Giovedì 11 Ott 2012, 15:26:51
Rendiamo edotto Artibani di quella che, per molti, è la barzelletta principe del topic dove... ehm... orgogliosamente posto con regolarità per... ehm ehm... il buonumore di tutti. Così ci facciamo quattro risate e rientriamo tutti nei ranghi ;):

Un cavaliere tutto nero cavalca per la strada sul suo destriero nero. L'armatura del cavaliere è ovviamente tutta nera, salvo una piccola M bianca, in mezzo ai pettorali. Cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il giorno dopo, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il terzo giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il quarto giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
Il quinto giorno, cloppiti cloppiti, il cavaliere nero arriva ad una locanda, entra, prende il barista, gli da un pugno, si avvicina ai fornelli, prende un uovo dall'armatura e dice: "Il mio nome è Malix, e sono venuto a cuocere il mio uovo!"
E così via per trenta giorni.
Il trentunesimo giorno, un cavaliere tutto bianco cavalca per la strada sul suo destriero bianco. L'armatura del cavaliere è ovviamente tutta bianca, salvo una piccola M nera, in mezzo ai pettorali.
Scende alla solita locanda, entra e il barista gli si inginocchia davanti supplicandolo: "No, la prego, signore! Non mi picchi! Se vuole farsi il suo uovo, faccia pure, ma non mi picchi!"
"Tranquillo, buon uomo," dice il cavaliere bianco, "stia pure tranquillo. Non tutti i Malix vengono per cuocere!"

Anatema di Sergio Paoletti su di voi
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: pkthebest - Giovedì 11 Ott 2012, 15:31:52

Anatema di Sergio Paoletti su di voi

Mi permetti, Francesco? Lo prendo solo io, perché gli altri non hanno colpa... ;) ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Fillo Sganga - Giovedì 11 Ott 2012, 15:54:14

Anatema di Sergio Paoletti su di voi
Ecco e' la volta che Sergio Paoletti mi ha fatto ridere ! :-) ora arriverà pure lui col fucile puntato :-D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: piccolobush - Giovedì 11 Ott 2012, 16:26:59

Anatema di Sergio Paoletti su di voi
Pure! Ma non ci basta già l'avvocato come maledizione? :P
Francesco, ritieniti fortunato di averne sentita una sola, però se sei masochista con tendenza all'autolesionismo puoi godere del topic "barzellette" nella sezione "off-topic" ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Mister Buono - Giovedì 11 Ott 2012, 16:32:00
Sottopolinia
Testo di Alessandro Sisti - Carina, nella media: da Sisti ci si poteva aspettare qualcosina in più, ma la storia è comunque gradevole da leggere.
Disegni di Claudio Sciarrone - Buoni: i topi li disegna abbastanza bene, ma i paperi ....
Paperino e la storia a staffetta
Testo di Carlo Panaro - L'idea di fondo è molto originale e anche per questo viene fuori una bella storia.
Disegni di Ottavio Panaro - Si guadagna anche lui una fetta di merito.
Le leggi di Paperino viaggiatore - In autostrada
Testo di Gabriele Panini - Storia semplicissima che comunque un sorriso lo strappa.
Disegni di Giulio Chierchini - Piccolo problemino alla china, per il resto soliti ottimi disegni.
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici
Testo di Matteo Venerus - Per essere una storia con i Bassotti è abbastanza "piatta", ma comunque è ben scritta: Venerus è sicuramente il migliore tra i giovani.
Disegni di Maurizio Amendola - I soliti disegni legnosi che però con il mondo dei paperi non guastano.

Topogulp
Bruttini tutti e tre

Next
Ritorna De Lorenzi dopo 16 numeri, Camerini e Held dopo 11, Gagnor e Soldati dopo 6, Zanchi dopo 5, Bosco e Gatto dopo 2 e Panini dopo 1
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bozo - Giovedì 11 Ott 2012, 17:14:25
Sinceramente credo che autori come Artibani e Gagnor e Vitaliano che si vedono criticati molto spesso invece di andare a sparlare con altri preferiscono discuterne con i diretti interessati prendendola anche in maniera giocosa siano molto più corretti.

Salve, sono Gagnor. Approfitto di questa discussione per dire che anche a me le vostre cosiddette critiche mi fanno girare i ciufoli e di brutto, anche. Voi non avete alcun diritto di criticarmi, anche perché nessuno di voi è della Val Susa. È vero, Vitaliano è un gran signore e io lo ammiro molto per la sua compostezza e l'aplomb che dimostra ogni volta. Ma io sono io, sono un pocodibuono no-tav peggio di Zironi. Pertanto, vi farò causa attraverso i legali di Artibani, anche perché, oltre a essere un permaloso semicalvo, sono anche un pitocco.
E, detto tra noi, non conosco nemmeno il significato della parola “aplomb”. L'ho scritta per darmi un tono. Del resto metà delle parole che scrivo sulle mie storie le copio dalle vecchie storie di Vitaliano, che considero il mio maestro di vita, insieme al mago Do Nascimento.
Andate a quel paese.

Roberto Gagno (traforo della Val di Susa)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: feidhelm - Giovedì 11 Ott 2012, 17:15:43
Per Artibani: lei non può capire, in effetti è difficile, ma io rido per le barzellette più assurde... e l'mmagine dell' omino polemico mi fa morire dal ridere

Qualcuno lo deve disegnare!!!!

Anche questo non è male!

(http://forum.malvestite.net/Smileys/default/angry9.gif)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Tinti - Giovedì 11 Ott 2012, 17:21:41
Sottopolinia (I e II parte) (Sisti-Sciarrone)Dopo essersi prestato per la realizzazione delle tavole di Pianeta T, Sciarrone ritorna a disegnare in una nuova storia dagli scorci futuristici ambientata, però, in una Topolinia del presente pronta ad una nuova svolta nell’ambito urbanistico \ architettonico come sta accadendo, in parallelo, nella nostra realtà (ma per il momento solo in alcune città). Lo stile, ormai, definitivo di Sciarrone (del tutto distante da quello degli inizi) ad una prima occhiata è come ricevere una secchiata di acqua gelata: un tratto molto concettuale, o per meglio dire, meno ricercato, poco approfondito, ma niente affatto superficiale. Eppure, dopo un paio di minuti che si prosegue nella storia, quella sensazione di estraneità ed imperfezione lasciano spazio ad una piacevole accettazione dello stile dell’autore, del quale si apprezza il fatto che sia molto distante da quello degli altri disegnatori di casa Disney, pertanto unico nel suo genere. Il Topolino di Sciarrone, pur non essendo il migliore visto in circolazione, riesce comunque a far stupire a causa della sua espressività, volutamente poco curata (almeno così sembra e si avverte sin dalla copertina).
Passando inveccio alla storia in sé, Sisti si dimostra abile a preparare un intreccio narrativo apparente “semplice” che, in realtà, propone degli spunti molto interessanti. Ci si domanda, invece, se fosse veramente necessaria una lunga divisione in due parti dell’opera che altro non fa che rallentare l’azione in molti passaggi. In definitiva, la storia di Sisti si lascia molto apprezzare mentre i disegni di Sciarrone sono capaci di attirare il lettore per tutto il tempo di lettura. Voto: 7,5
Paperino e la storia a staffetta (C.Panaro-O.Panaro)Riprendendo con assoluta creatività e gran capacità narrativa quel cerchio di “storie intorno al fuoco”, i Panaro organizzano una elaborata ed umoristica storia avente per protagonisti il trio di cugini più famosi del fumetto disneyano. A stupirci in questa storia è soprattutto la scelta di non far raccontare la storia da un solo protagonista (finendo, così, nel cadere nella ripetitività) ma a più protagonisti. L’insieme che si ottiene, funziona (da segnalare l’ironica parte in cui Paperoga tenta di spiegare il motivo del suo andamento della storia, che non poteva assolutamente mancare!). Una nota positiva anche per il finale, uno dei più divertenti che abbia mai visto sulle pagine del settimanale. Voto: 8
Le leggi di Paperino viaggiatore in autostrada (Panini-Cherchini).“Riempitiva” è un termine col quale ci si riferisce ad una storia con poche tavole di fumetto che presenta una storia quasi sempre banale e poco articolata (con l’eccezione di quelle di Bosco) e che non lascia in eredità niente al lettore. La storia di Panini, purtroppo, non è divertente nonostante riprenda, ironicamente, le situazioni (più sfortunate) dell’automobilista. Ciò che si avverte leggendo storie di questo genere è che le idee e le gag proposte sarebbero molto più adatte se inserite, poco alla volta, all’interno di sceneggiature di 20\30 pagine piuttosto che in 5. Con “Le cronache del regno dei due laghi”, Faraci ci aveva dimostrato perfettamente il contrario, proponendo brevissime storielle dalla risata assicurata, grazie, oltretutto, all’intensivo lavoro espressivo sui personaggi da parte della Ziche. Ma brevi riempitive come quella proposta in questo volume servono sono ad occupare il più possibile spazio nel giornale. Ed è un peccato. Voto: 4  
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici (Venerus – Amendola). Venerus accompagna il lettore in una intraprendente trama con protagonisti I Bassotti. Senza cadere mai nel banale ed adoperando le più delicate e giuste scelte narrative, Venerus ci regala il piacere di leggere un’avventura della BB come mai era avvenuto in precedenza. E a rendere il fumetto un’opera di sublime fattura è l’instancabile Amendola che in queste tavole propone delle simpatiche versioni dei Bassotti. Voto: 8  
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: pkthebest - Giovedì 11 Ott 2012, 17:30:34
Scusa, Tinti, ma le Cronache del regno dei due laghi sono di Faraci, non di Bosco.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Tinti - Giovedì 11 Ott 2012, 17:42:45
Ti ringrazio Avvocato, mi ero tanto distratto su Bosco da dimenticare Faraci, correggo!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Andrea87 - Giovedì 11 Ott 2012, 17:43:10

E' la versione cattiva dell'umarell che guarda gli operai nei cantieri

come l'ultima striscia di Topolino nelle storie a continuazione di Gottfredson? ;D ;D ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Artibani - Giovedì 11 Ott 2012, 17:44:30

come l'ultima striscia di Topolino nelle storie a continuazione di Gottfredson? ;D ;D ;D

Topolino è un umarell
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: pkthebest - Giovedì 11 Ott 2012, 17:48:00

Topolino è un umarell

La collana Chirikawa lo dimostra inconfutabilmente nelle sue prime vignette, direi! ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Nebulina - Giovedì 11 Ott 2012, 17:48:19

Topolino è un umarell

e adesso il RE è davvero nudo!!! :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: doublepik99 - Giovedì 11 Ott 2012, 18:38:32
Sottopolinia
Vedendo l'anteprima della seconda parte le mie aspettative si erano radicalmente abbassate e non sono rimasto deluso più di tanto.Prima parte ottima,con un'idea nuova e interessante e un giallo avvincente che già pregustavo.La seconda cale di qualità con una trovata davvero pessima che si salva grazie all'abilità con cui viene gestita dai due autori.Tutto sommato una buona storia ma si poteva fare di più.
Le leggi di Paperino viaggiatore in autostrada
Divertente e con i buoni disegni di Chierchini,sprecati per una storia così breve.
Paperino e la storia a staffetta
Una storia simpatica che unisce uno svolgimento classico e un modo di raccontarlo diverso,picevole lettura dove il senso di illogico e frettolosità è parte integrante della storia.Buoni anche i disegni di Panaro che ha uno degli stili attuali che preferisco.
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici
Non male,simpatica anche se abbastanza prevedibile.Migliorato invece Amendola.

Numero nella media con storie di buon livello. :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Ronflex - Giovedì 11 Ott 2012, 19:20:35
Per oggi ho letto solo Sottopolinia dato che ho diversa roba arretrata da leggere dal Tiferno Comics, comunque mi è piaciuta davvero tanto, molto simpatico il risvolto che non mi sarei mai aspettato in una storia simile e ottimi i disegni di Sciarrone che si conferma un dei miei disegnatori preferiti al mondo.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 11 Ott 2012, 19:29:54

SOTTOPOLINIA
E così Topolino non dirà mai a nessuno cosa ha visto nelle profonde viscere della sua città (da sottolineare come topi e paperi, pur con tutti i loro difetti, non hanno mai tradito la fiducia di popoli misteriosi che si sono sempre fidati di loro nel lasciarli tornare liberi a rischio della propria esistenza).
Mickey afferma di non poter accettare un compenso per un intero weekend di vigilanza propostogli dall'architetto della mega struttura: perché no?
E' giusto che ogni lavoro venga retribuito; non credo sia diseducativo, anzi. C'è più ambiguità nel non voler accettare ciò che ti spetta che il contrario.
Disegni di Sciarrone okay sia negli sfondi che nei personaggi (superficiali e intraterreni); Topolino non sempre convince: oltre che troppo stilizzato, a volte sembra troppo 'baby'; se avesse la coroncina diresti che è Tip (o Tap).

PAPERINO E LA STORIA A STAFFETTA
Che noia stare a sentire i tre cugini che si inventano una storia: molto meglio le loro avventure vissute che quelle idealizzate. Sono arrivato alla fine (che è in ogni caso simpatica) solo grazie ai disegni di Panaro (Ottavio). L'altro Panaro (Carlo) questa volta non mi ha convinto. Spero solo che non sia l'inizio di una nuova serie che per me sarebbe comunque troppo lunga.

LE LEGGI DI PAPERINO VIAGGIATORE IN AUTOSTRADA
Ennesima breve di Panini, questa volta accettabile, grazie anche ai disegni di Chierchini che raffigurano la carpiana Nonna Abelarda, le GM (che in questi ultimi anni vengono più evocate che rese protagoniste) e i simpatici pali delle indicazioni a forma di cigno (almeno credo) con i cartelli di tutte le città della Contea.

LA BANDA BASSOTTI E I RIMPIAZZI METALLICI
Prendendo spunto dagli antichi eserciti cinesi di terracotta (esposti anni fa anche in Italia), Venerus scrive una gradevole storia in cui ricompare come protagonista (finalmente!) Nonno Bassotto, non più fortunato del suo coetaneo Scrooge nel nipotame che il destino gli ha assegnato. Amendola più convincente.

TOPOGULP
Banali o particolari che siano, le sit-com al Deposito con Paperone, Battista, Miss Paperett e Brigitta sono sempre piacevoli.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Quackmore - Giovedì 11 Ott 2012, 19:46:09
Qualcun altro ha notato che in Calisota piove molto negli ultimi mesi?

Per me è un'impressione positiva 8-)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: brigo - Giovedì 11 Ott 2012, 20:55:39
E cmq numero davvero molto debole, sia in sceneggiature che nei disegni. Forse l'unica cosa salvabile è la breve di Panini. Ma ogni tanto ci può stare un piccolo 'inciampo', specie in un anno così ricco.
PS: ma come hanno colorato il volto di nonno bassotto??? Per una volta che aveva la barba ben demarcata...
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Tacitus I - Giovedì 11 Ott 2012, 21:19:04
sono rimasto piacevolmente colpito dalla storia di venerus,mi aspettavo la solita storiella banale e invece mi sono ritrovato davanti una storia strutturata bene e scorrevole...continua così matteo :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bramo - Giovedì 11 Ott 2012, 22:47:39
Chetatosi il polverone, dico anch'io la mia sul numero in questione del "Topo".
Parto dal fondo per dire che Zio Paperone e i rimpiazzi metallici (Venerus/Amendola) è una storia dall'incipit ricco di interesse, che però finisce per rifugiarsi in un plot abbastanza scontato che non riesce a mantenere la suspance che poteva offrire.  Peccato anche per l'apparato grafico, Amendola prosegue purtroppo quella che da tempo mi appare una parabola discendente che me lo rende irriconoscibile se penso al passato. I Bassotti e il Nonno in particolare non mi convincono nelle loro fattezze deformate, cosa che subiscono a maggior ragione Paperino e Paperone.
Non va molto meglio nella breve Le Leggi di Paperino - Viaggiare in autostrada (Panini/Chierchini) che, a fronte di una trama che fa il proprio dovere e intrattiene in modo simpatico offre però dei disegni che non sono brutti, ma che con il loro appeal molto vintage mal si amalgamano con il tenore della sceneggiatura, problema che ho riscontrato spesso nelle brevi di Gagnor.
Molto simpatica è Paperino e la storia a staffetta (Panaro/Panaro), anche perché dà una bella versione del rapporto "umano" che esiste tra Paperino, Paperoga e Gastone :) Molto buoni i disegni di Panaro.

La vera gemma del numero è la storia d'apertura, Sottopolinia (Sisti/Sciarrone). A me è piaciuta, l'ho trovata molto ben scritta, bello l'inserimento della versione disneyana di Renzo Piano, e l'atmosfera della storia tra mistery e fantastico mi ha decisamente catturato. Certo, se invece dei draghi parlanti ci fosse stato qualche personaggio più umanoide la mia sospensione dell'incredulità avrebbe retto un po' meglio :P ma tutto sommato può andar bene anche così. Il colpo di scena finale mi ha sorpreso, ed è ben gestito, nessun elemento delle 3 linee narrative viene tralasciato, dimenticato o risolto frettolosamente e l'insegnamento sotteso alla trama mi pare ottimo e poco invasivo.
Dal punto di vista estetico, dal mio punto di vista siamo dalle parti dell'eccellenza: la mia impressione è che da quando Claudio è tornato a disegnare per il settimanale con una certa frequenza migliori continuamente il proprio stile "2.0", padroneggiandolo sempre meglio. Qui abbiamo sfondi mozzafiato, soprattutto nelle prime tavole ricche di ambienti all'avanguardia e hi-tech, e le biasimate espressioni di Topolino a me paiono calzanti e molto espressive, appunto. La gamma di sguardi e movimenti che compie il volto di Mickey è amplissima, e copre moltissime sensazioni ed emozioni che il personaggio può provare. Inoltre concordo con chi dice che il suo Topolino appare giovane d'aspetto, ma è una cosa che a me personalmente piace molto, sembra un Tintin con le orecchie grandi :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: IlCorvo - Venerdì 12 Ott 2012, 10:20:12
Caro Sciarrone, grazie per avermi dato tanta notorietà, davvero insperata. Mi insultino pure su facebook, mica mi offendo: imbecille, matto, fanatico e quant'altro.

Porterò avanti la mia idea (la bruttezza di questa copertina), almeno sino a quando qualcuno non mi spiegherà perché sbaglio.
Una volta espressi una critica nei confronti di un altro disegnatore e questi mi contattò in privato; scambiammo qualche idea. In privato, non in piazza o nascosto dietro un social network tra fan adulanti.

Ribadisco che il Suo tratto non mi è congeniale, e mi chiedo come potrà esserlo d'ora in poi. Perché, nonostante Frammenti d'autunno e tante altre bellissime storie, il ricordo andrà per forza di cose a questo episodio meschino. Peccato.

A disposizione,
cordiali saluti.

-----

Ringrazio chi ha polliciato i miei interventi: si vede che a qualcuno ancora piace l'idea di poter dire qualcosa di diverso, di gridare che il re è nudo.
Ringrazio anche chi mi ha espresso solidarietà in privato e, infine, chiedo scusa a Paolo per aver sollevato questa baraonda in "casa" sua.


l'incapacità di sostenere una conversazione civile, ma anche solo di sopportare le critiche, sono doti che ormai sono andate perse, me ne accorgo sempre più spesso navigando in rete..

questo forum ahimè non fa eccezione

AndyHG cosa mi hai ricordato...! le cronache del pianeta T fatte interamente col computer, per carità, vista l'ambientazione scifi la trovo una scelta azzeccata però....

turk182, se alla fine è stata scelta questa non oso pensare come fossero le altre..! io non ho nulla contro sciarrone, così come non ho nulla contro qualsiasi altro individuo di questa terra, quindi penso di essere nella posizione migliore per dire cosa penso di un suo disegno :) poi per carità nessuno vuole insegnarvi il mestiere, ma lasciate che uno esprima un giudizio, e secondo me la copertina è veramente pessima, con una inquadratura dal basso verso l'alto che non capisco e una espressione del topo veramente, troppo stralunata e innaturale, come hanno detto altri, anche le mani sono fatte malissimo.

PS visto che ti piacciono tanto le spolliciate te ne regalo una :D

a feidhelm invece do la mano intera visto che sono pienamente d'accordo con ciò che ha scritto

Citazione
Non posso dire che una cosa è brutta? Cioè abbiamo eliminato il diritto di critica? Mah... allora ditemi l'utilità di questa sezione, o anche del forum in generale: basta mettere una pagina con su scritto "è tutto bello!" e chiudiamo il resto.

bacci, qui come in molte altre situazioni, il fanatismo (in senso negativo) inizia dove finisce il rispetto per le opinioni altrui, non mi dilungo ulteriormente su questo tema

Citazione
ah beh era chiaro che son Sciarrone vero?
no :) e non capisco cosa vieti agli amministratori di questo forum di creare un gruppo utente per scrittori, disegnatori, direttori e direttoresse, e altri membri della redazione disney per renderli riconoscibili, sarebbe una cosa carina :) ciao claudio

andrea87 magari è vero che l'effetto nostalgia dei topolini più vecchi che abbiamo letto possa avere la sua parte nel discorso "critiche"

sir top de tops, mai letto la fattoria degli animali? tradizionalmente in parecchie storie, tutti i sindaci e alti papaveri sono raffigurati come maiali e non do assolutamente torto ai disegnatori italiani per tale scelta ( :D :D :D )

con questo passo e chiudo e vado a leggermi sottopolinia

PS: il raid degli scrittori è la cosa più bella che abbia mai visto, anche se non su un topolino :D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Beast - Venerdì 12 Ott 2012, 11:33:29
Sottopolinia: Buona e ricca di spunti la prima parte, un po' meno convincente la seconda, comunque di piacevole lettura. Un punto in più per avermi fatto scoprire le città sotterranee; ho subito cercato su google il path di Toronto e il reso di Montreal, davvero sbalorditivi! L'unico aspetto che mi lascia perplesso è il disegno degli occhi di Enzo Pianoterra, pare che li abbia sulla fronte. Anatomicamente parlando mi sembra innaturale.

Paperino e la storia a staffetta: All'inizio l'idea che i tre cugini si inventassero un racconto intorno al fuoco non mi ha convinto, così come le prime due parti mi sono sembrate un po' monotone. La storia sboccia nella terza parte grazie alle gag di Paperoga.

Le leggi di Paperino: Riempitiva nella norma con ottimi disegni del maestro Chierchini.

La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici: Per me la storia migliore del numero, con alcune atmosfere ciminiane. Buoni i disegni di Amendola, con l'unico appunto che in alcune vignette la barba di Nonno Bassotto sembra posticcia.

In conclusione, un numero leggermente inferiore agli ultimi nelle storie, invece le rubriche mi hanno interessato più del solito (città sotterranee, Lucca, le costruzioni Lego :D e gli occhiali-cinema).
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Slam - Venerdì 12 Ott 2012, 11:49:15
Sottopolinia: L'unico aspetto che mi lascia perplesso è il disegno degli occhi di Enzo Pianoterra, pare che li abbia sulla fronte. Anatomicamente parlando mi sembra innaturale.
Già, la stessa cosa che ho notato anche io. Nel complesso più che buoni i disegni di Sciarrone, ma quegli occhi sulla fronte proprio non si possono vedere.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Barto - Venerdì 12 Ott 2012, 14:15:02
enso pianoterra sembra che abbia 4 occhi 2 dietro gli occhiali e 32 sulla fronte, da quest' impressione, ma è simpatica, l' unica cosa, non vi pare un po' forzato il secondo paragone a renzo piano? quando già c' era stato con pippo reporter?
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Dialga - Venerdì 12 Ott 2012, 14:37:05
enso pianoterra sembra che abbia 4 occhi 2 dietro gli occhiali e 32 sulla fronte, da quest' impressione, ma è simpatica, l' unica cosa, non vi pare un po' forzato il secondo paragone a renzo piano? quando già c' era stato con pippo reporter?
ho letto la storia di sottopolinia e devo dire che è davvero fantasiosa... nonostante i contenuti molto "impossibili", hanno avuto delle idee fantascientifiche da proporre come un film del tipo jurassic park...enzo pianoterra è una bella rielaborazione del nome e lascia un certo sorriso a chi ne ha già sentito parlare... comunque può essere una storia che ad alcuni può piacere, ad altri no.. ::)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Shark - Venerdì 12 Ott 2012, 14:38:35
La critica salutare, ben informata ed equilibrata è l'ozono della vita pubblica. (Mahatma Gandhi)

Per molti versi la professione del critico è facile: rischiamo molto poco pur approfittando del grande potere che abbiamo su coloro che sottopongono il proprio lavoro al nostro giudizio. Prosperiamo grazie alle recensioni negative che sono uno spasso da scrivere e da leggere. Ma la triste realtà a cui ci dobbiamo rassegnare è che nel grande disegno delle cose, anche l'opera più mediocre ha molta più anima del nostro giudizio che la definisce tale. (Ratatouille)

Il mio dissenso non è stato ancora capito.
Ripeto e ribadisco un’ultima volta NON mi ha irritato il commento al mio Topolino ma la domanda che viene posta “Mi chiedo come abbia passato il vaglio della redazione” .
Questa affermazione pensa di mettere in discussione la mia professionalità, il rapporto con la redazione e il lavoro di altre persone senza conoscerne i meccanismi.


Sapete cosa mi farebbe piacere? Che qualcuno mi chiedesse di spiegare esattamente cos’è il disegno in digitale. Prima di scrivere che mi affido al computer per disegnare come se lo facesse lui per me.
Lo criticate a prescindere ma dalle osservazioni comprendo che non ne conoscete i meccanismi (nuovamente).

Dovete approfittare della disponibilità degli autori TUTTI  per  capire come si arriva a realizzare ciò che amate (amiamo).
Le ore spese per questa stupidata non sarebbero state spese meglio chiedendo, spiegando, allargando l’orizzonte di tutti?

Disponibilissimo a spiegare, postare video o (come ho fatto già con altri di voi) a fare due chiacchiere vis a vis.

Claudio
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Slam - Venerdì 12 Ott 2012, 15:05:23
Commento sul numero 2968:

Copertina: voto 6,5.
C'è stata una polemica enorme su questa copertina che secondo me si poteva evitare perchè non ho visto un giudizio così eclatante nel post di Hendrik. Comunque come ho già detto copertina bruttina per l'espressione di Topolino un pò piatta, tuttavia si salva per gli effetti dello sfondo e del pavimento.

Sottopolinia: voto 7.
Non è brutta ma mi aspettavo molto molto di più da questa stria. E' un'avventura carina questa nelle profondità della Terra (tuttavia non ho proprio gradito la presenza dei draghi). Diciamo che nel complesso si puù leggere ma è alquanto deludente. Sciarrone ottimo, tranne come ho già detto negli di Enzo Pianoterra.

Paperino e la storia a staffetta: voto 7,5.
A mio avviso la migliore del numero. Storia molto originale, non passerà alla storia ma è una lettura più che piacevole con una trama avvincente nei primi due terzi e più umoristico nell'ultimo. Disecreto Ottavio.

Le leggi di Paperino viaggiatore-in autostrada: voto 6.
Nonostante fosse scritta da Panini he propio non mi piace questa riempitiva è carina. Supportata sicuramente dagli ottimi disegni del maestro Chierchini.

La banda bassotti e i rimpazzi metallici: voto 7,5.
Buona storia di un Venerus che sta crescendo. Anche questa non passerà alla storia ma si lascia leggere.

Nel complesso un numero discreto, se la storia di Sisti fosse stata all'altezza delle mie aspettative sarebbe stato proprio un gran numero.

NEXT: Doppio Gagnor, doppio De Lorenzi, doppio Panini e doppia riempitiva.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: AndyHawkGamma - Venerdì 12 Ott 2012, 15:13:59
La critica salutare, ben informata ed equilibrata è l'ozono della vita pubblica. (Mahatma Gandhi)

Per molti versi la professione del critico è facile: rischiamo molto poco pur approfittando del grande potere che abbiamo su coloro che sottopongono il proprio lavoro al nostro giudizio. Prosperiamo grazie alle recensioni negative che sono uno spasso da scrivere e da leggere. Ma la triste realtà a cui ci dobbiamo rassegnare è che nel grande disegno delle cose, anche l'opera più mediocre ha molta più anima del nostro giudizio che la definisce tale. (Ratatouille)

Il mio dissenso non è stato ancora capito.
Ripeto e ribadisco un’ultima volta NON mi ha irritato il commento al mio Topolino ma la domanda che viene posta “Mi chiedo come abbia passato il vaglio della redazione” .
Questa affermazione pensa di mettere in discussione la mia professionalità, il rapporto con la redazione e il lavoro di altre persone senza conoscerne i meccanismi.


Sapete cosa mi farebbe piacere? Che qualcuno mi chiedesse di spiegare esattamente cos’è il disegno in digitale. Prima di scrivere che mi affido al computer per disegnare come se lo facesse lui per me.
Lo criticate a prescindere ma dalle osservazioni comprendo che non ne conoscete i meccanismi (nuovamente).

Dovete approfittare della disponibilità degli autori TUTTI  per  capire come si arriva a realizzare ciò che amate (amiamo).
Le ore spese per questa stupidata non sarebbero state spese meglio chiedendo, spiegando, allargando l’orizzonte di tutti?

Disponibilissimo a spiegare, postare video o (come ho fatto già con altri di voi) a fare due chiacchiere vis a vis.

Claudio

Salve signor Sciarrone,
innanzitutto per dimostrare che anch'io non mi nascondo dietro un nome online, sono Andrea Cipullo, e qualcuno della redazione potrebbe vagamente giungere a me, in quanto avevo partecipato al vostro concorso sul Disegnare, Scrivere e Raccontare il Fumetto. Sicuramente avreste trovato strana la mia storia e strano il fatto che ho speso a disegnare ben un centinaio di parenti e sottoparenti per Rockerduck, addirittura proponendovi di farne una storia "Sempre in maniere gentili" sapendo che avreste rifiutato, anche perché io a quei tempi non disegnavo bene come adesso, che sicuramente, se ripescaste ciò che vi ho inviato e facessi un disegno ora, noterete che sono notevolmente migliorato.
Vabbè, poco importa, mai me la sono presa, neanche per non aver ricevuto risposta, anche perché è una cosa di anni fa.
Io purtroppo evito di criticare il lavoro altrui, perché sono capace veramente di fare troppo il meticoloso, col rischio di sminuire l'autore, e ciò l'ho fatto anche con delle storie scritte (tra l'altro ora scrivo pure anch'io). Però, dato che voglio essere sincero, perché non si può nascondere, le voglio semplicemente esporre la mia idea riguardo il disegno con tavoletta grafica:
è vero, non conosco come funziona, ho visto tipo nel video col 1° Fascicolo del corso (dove tra l'altro mi sembra comparisse anche lei in persona, ma non come grafico), si usasse la tavoletta grafica per disegnare, ma bensì notavo che venissero realizzare delle immagini con ottimi effetti grafici più che stilistici, notasi che sono ad esempio le carte di Wizards of Mickey.
Purtroppo a me non è mai piaciuto notare che tutti gli altri autori disegnano ancora tutti a mano, mentre solo lei decide di utilizzare questo tipo di disegno, che a mio parere starebbe bene più nelle Gulp se si trattasse di sperimentare il nuovo modo di disegnare, giusto per far abituare un po' per volta tutti i lettori, dato che sicuramente fa strano ritrovarsi una storia disegnata in un modo innovativo.
Ricordo che la sua ultima storia disegnata nel modo tradizionale, è stata Zio Paperone e un'Ametista per Battista, dove si notava l'unicità del suo tratto, compresa la rielaborazione dei vestiari di Qui Quo Qua, cosa che a me è parsa gradevolissima: il fatto che avessero una maglietta sopra una felpa ciascuna del colore del nipotino corrispondente dava l'oro un'idea di giovane moderno, cosa che secondo me se tutti avessero inserito, li avrebbe resi più vicini ai giovani lettori, cosa che avrebbe simpatizzato il tutto.
Poi passi le Cronache del Pianeta T, che purtroppo non ho mai letto con tanto impegno, passiamo a Sottopolinia e il Mistero della Voce in Coro.
Sono stato veramente stupito di ritrovare una storia disegnata in quel modo, non parlo di delusione, ma all'inizio non riuscivo neanche a collegarne il tratto (e io riconosco facilmente i tratti di tutti gli artisti fin'ora attivi, in base a dei determinati modi di fare che hanno di rappresentare espressioni e ambienti), e poi, leggendo mi ha colpito che fosse lei l'artefice del disegno.
Però mi soffermerei su Sottopolinia, a partire dalla copertina, che non piace neanche a me, e definirla brutta non è un'offesa, perché se uno avesse detto una cosa tipo "è più bello il cesso di casa mia!" sicuramente sarebbe stata una cosa maleducata e molto scortese.
Mi risulta che nessuno abbia detto cose simili, ma solo si sono limitati a definirla brutta, perché purtroppo un po' lo è, a cominciare dall'espressione degli occhi, fino alla postura irregolare delle mani e anche alla curva del corpo di topolino, il che lo rende troppo statico...
Sembra che lei venga scelto in storie prettamente improntate sul futuro, visto che questa mira a cose che nel Futuro ci saranno ampiamente, però ha difetti grafici, come ad esempio gli occhi dell'architetto sono troppo sulla fronte, il che lo rende molto strano, compreso l'ormai suo criticato Topolino.
Io so come funziona la redazione, e non credo siate lì a farvi la guerra, ma credo che qualcuno abbia osato fare una piccola osservazione sul suo lavoro. Non dico che lei faccia schifo o pena, perché la storia con Battista contraddirebbe tutto quanto, però non credo che tutti si dicano a vicenda "Bravo!" "Complimenti!" "è perfetto!". Non penso proprio, e credo che a volte se vi scambiaste pareri (non metto in dubbio che lo facciate), magari potreste aiutarvi a vicenda, perché ci sono autori del calibro di Stefano Turconi, Paolo Mottura ecc... che hanno sviluppato un loro stile in un modo a dir poco eccellente, mentre ci sono altri come la Roberta Mighelli che sono sulla buona strada, ma necessiterebbero di fare un po' più pratica (non metto in dubbio che la faccia). Io lo dico chiaramente: un Topolino interamente disegnato così mi starebbe un po' indigesto e statico, perché è troppo, ma troppo "avanti", e necessiterebbe solo di essere nelle Gulp, perché solo così si può far abituare qualcuno a questo stile, ma oramai si vede che gli autori sono molto più bravi e apprezzati usando semplicemente matite, gomme e chine. Pochi strumenti per fare un lavoro di alta qualità.
Le citazioni dovrebbero far riflettere, ma a me questo effetto non lo fa minimamente: Se il 99,9 % dicesse che quel disegno fa veramente schifo, bisogna rassegnarsi! Se moltissimi dicessero a uno, scusa ma non sei portato per disegnare/ fare l'idraulico/ l'elettricista o altro, cambia lavoro!
Gradire che lei ritornasse al più presto a illuminarci gli occhi con dei disegni fatti con strumenti tradizionali, perché secondo me il computer per fare fumetti ci sta solo per graficare, ma non per usarlo per disegnare, seppur la mano che lo faccia sia la stessa.
Mai metterò in dubbio che lei sia una persona che pratica da anni questo mestiere, ma se voglio fare un osservazione la posso fare (ovvio senza offenderla), e infatti vorrei che lei capisse che questo suo modo non piace così tanto come ci piaceva vederla a fare ombreggiature o proporzioni con la matita e la china.
è vero, sembra che potrei essere chissà chi con questa mia critica, ma l'ho già detto: sono molto meticoloso, ma cerco di non ferire moralmente qualcuno, però anche lei sbaglia a far valere questi suo presupposto del sapere/non sapere: non so come si fa un disegno tecnico e quindi? sono una capra ignorante? Posso comunque dare un mio parere, e se non mi piace quell'idea, ci sarà un motivo, ma non devo per forza conoscere come si fa per giudicare se il risultato è sotto le mie aspettative. Per lo scrivere, se uno non conosce la grammatica non può criticare grammaticalmente un testo, ma col disegno invece, chiunque può sporgere un parere, in quanto è comunque una cosa soggettiva.
La ringrazio dunque per l'attenzione, spero che legga questo messaggio e comprenda ciò che le ho scritto.
Andrea Cipullo, alias AndyHawkGamma (o AndyHG)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bozo - Venerdì 12 Ott 2012, 15:37:21
Alle osservazioni tecniche risponderà direttamente Claudio, che non ha certo bisogno di avvocati difensori (ammesso che siano richiesti). Mi premeva tuttavia sottolineare che sono ormai molti i disegnatori che utilizzano la tavoletta grafica. Tra cui, guarda caso, proprio Paolo Mottura, che l'utente Andrea ha citato. Come vedete, ci sono più cose tra il cielo e la terra di quanto a volte ne immagini la filosofia.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Grrodon - Venerdì 12 Ott 2012, 15:44:09
Per molti versi la professione del critico è facile: rischiamo molto poco pur approfittando del grande potere che abbiamo su coloro che sottopongono il proprio lavoro al nostro giudizio. Prosperiamo grazie alle recensioni negative che sono uno spasso da scrivere e da leggere. Ma la triste realtà a cui ci dobbiamo rassegnare è che nel grande disegno delle cose, anche l'opera più mediocre ha molta più anima del nostro giudizio che la definisce tale. (Ratatouille)

Best Pixar Ever. E purtroppo uno dei più sottovalutati.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: fdl 98 - Venerdì 12 Ott 2012, 15:47:27
Mi scusi Sig.Sciarrone, ma credo di doverle far notare una cosa. Se guarda nell'immagine qua sotto l'occhio sinistro (per il lettore) di Topolino potrà notare che sembra che la pupilla sia staccata dal resto assumendo un effetto tridimensionale che però messo su una parte dell'occhio che è bidimensionale assume una posa "strana". Credo che sia questo a non farmi amare l'immagine. ;)
(http://coa.inducks.org/hr.php?image=http://outducks.org/webusers/webusers/2012/10/it_tl_2968a_001.jpg)
P.S.Grazie W Donald Duck per avermi fornito un'immagine con quest'ottima risoluzione.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: AndyHawkGamma - Venerdì 12 Ott 2012, 15:54:57
Alle osservazioni tecniche risponderà direttamente Claudio, che non ha certo bisogno di avvocati difensori (ammesso che siano richiesti). Mi premeva tuttavia sottolineare che sono ormai molti i disegnatori che utilizzano la tavoletta grafica. Tra cui, guarda caso, proprio Paolo Mottura, che l'utente Andrea ha citato. Come vedete, ci sono più cose tra il cielo e la terra di quanto a volte ne immagini la filosofia.

Non lo sapevo! Però, vorrei comunque sottolineare che in Mottura il tratto computerizzato non si nota più di tanto. è per questo che la scelta di Sciarrone non mi garba, in quanto in lui questa cosa è troppo, ma troppo evidente. Forse ha bisogno di praticare, o forse lo fa apposta, ma non riuscirei mai a gradire più di tanto i tratti troppo computerizzati, più che altro perché snaturano troppo. Però se Mottura riesce a mantenere il suo tratto e il suo stile con la tavoletta grafica, è segno che magari, rispetto a Sciarrone, ha più confidenza con lo strumento, ma credo che a questo risponderà comunque il disegnatore in questione.
Colgo l'occasione per porre i miei saluti anche a Fausto Vitaliano :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Barto - Venerdì 12 Ott 2012, 15:57:46
penso che il de gustibus latino sia la soluzione migliore in questo caso
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Pacuvio - Venerdì 12 Ott 2012, 16:06:58
penso che il de gustibus latino sia la soluzione migliore in questo caso
Anche per mettere un punto alla discussione, che continuando ad analizzare al lumicino la cover rischiamo di diventare patetici...

Chiudiamo qui, dai.

Ops! Vedo ora che si chiude la discussione! Meglio così
La mia era una proposta, non un ordine. ;)

E comunque quoto in toto il tuo post.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: piccolobush - Venerdì 12 Ott 2012, 16:15:15
Sapete cosa mi farebbe piacere? Che qualcuno mi chiedesse di spiegare esattamente cos’è il disegno in digitale. Prima di scrivere che mi affido al computer per disegnare come se lo facesse lui per me.
Lo criticate a prescindere ma dalle osservazioni comprendo che non ne conoscete i meccanismi (nuovamente).

Rispondo per me: ho avuto modo di ammirarti a lungo alla scorsa lucca, mentre disegnavi le tavole dell'ultimo capitolo del "pianeta T" e ho visto il tempo e l'impegno che richiede e immagino che quella fosse solo una minima parte delle possibilità offerte dal disegno digitale. Comunque ribadisco quanto detto prima: conoscere i meccanismi di determinate operazioni può aumentare la mia ammirazione per l'autore, può saziare la mia fame di sapere, può dar libera uscita alle mie frustrazioni nel comprendere che non sarò mai capace di fare altrettanto, ma non può cambiare l'opinione sul prodotto finale: i disegni così ottenuti non sono il massimo per me perchè, al di là degli ottimi sfondi, degli effetti di luce e di tutto ciò che c'è a corollario, i personaggi appaiono molto "artefatti" e "innaturali".
Sicuramente ad altri piacerà ma non è un tipo di disegno che incontra i mie gusti, tutto qui.

Se poi vorrai condividere filmati, materiali e quant'altro che illustrino il tuo lavoro, ben vengano :)

Ops! Vedo ora che si chiude la discussione! Meglio così
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Mr.Mxyzptlk - Venerdì 12 Ott 2012, 16:27:45
Vorrei dire, che Sciarrone o non Sciarrone, la copertina non mi dispiace affatto, cioè mi sembra ben esagerata la critica mossa dall'op!

Spesso muoviamo critiche al vetriolo senza tenere presente un semplicissimo concetto: Saremmo capaci noi di fare meglio?
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 12 Ott 2012, 16:31:01
Se poi vorrai condividere filmati, materiali e quant'altro che illustrino il tuo lavoro, ben vengano.

Mi sembra fosse questo che Sciarrone chiedeva: parlare di questa nuova arte grafica. Se non qui, chiaramente OT, si potrebbe aprire un topic apposito in Altre Discussioni oppure discuterne nel topic del forum sugli autori dedicato a Sciarrone stesso.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bozo - Venerdì 12 Ott 2012, 16:58:41
Colgo l'occasione per porre i miei saluti anche a Fausto Vitaliano :)

Ricambio, con altrettanta faccina :).
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Dippy Dawg - Venerdì 12 Ott 2012, 17:39:43
Chiudiamo qui, dai.
Tu dici bene, ma dopo tutto 'sto polverone che si è alzato praticamente sul nulla, vorrei dire un paio di cose anch'io...

Ho cercato di sviscerare i punti più importanti di tutta la questione:

1) Il diritto alla critica; Sciarrone stesso ha detto che NON l'ha irritato il commento al suo disegno, quindi mi sembra che già metà delle cose che sono state dette al riguardo, non avrebbero avuto motivo di esserlo! ;)

2) Le frasi sbagliate/offensive; qui, mi sembra che Piccolobush abbia detto una cosa estremamente saggia: "Può sempre scappare un'uscita in libertà, fatta senza pensare, non siamo automi e non siamo immuni alle stronzate, ma prima di vederci della malafede sarebbe quanto meno il caso di indagare un po'."
Penso che non ci sia da aggiungere altro...

3) La questione Feisbùc,-Papersera; anche qui, Piccolobush parla come un saggio ciminiano ( :P ): "...Sciarrone ha sbagliato spostando la discussione dal suo contesto originario alle mura amiche dove i suoi sodali possono cantarsela e suonarsela a piacimento... Affrontare direttamente il proprio "nemico" può dar modo anche di spiegarsi e di capirsi: restando ciascuno asserragliato nel proprio fortino circondato dall'affetto dei propri cari non aiuta molto il dialogo."
Ora, io non so e non mi interessa sapere cosa è stato scritto e detto su Feisbùc; ma davvero vi interessa il giudizio di qualche sfigato che non ha niente da fare nella vita se non passarla su internet, e dice cazzate su cose che non conosce? (visto come è facile generalizzare e offendere? ;) )

Io, dico una cosa, senza tema di smentita: il Papersera è il migliore sito in Italia dove parlare di fumetti Disney, per competenza, esperienza e passione, e sfido chiunque a dimostrare il contrario!

4) I disegni al computer; non ho neanche le idee chiare su cosa siano esattamente, quindi non ne posso parlare, né tantomeno giudicarli; però, proprio per colmare questa mia lacuna, se Sciarrone vorrà parlarne, sarà il benvenuto! :)

5)
ma secondo voi la vecchia in fila disegnata da Chierchini è Nonna Abelarda? ;D
Sì, assolutamente sì! Troppo bello! :D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Romino Cidolfo - Venerdì 12 Ott 2012, 18:53:19
Adesso mi spiegate cosa centrano la tavoletta grafica, il diritto di critica e le frasi da dire/non dire con un topic chiamato: Topolino 2968.
Propongo a un moderatore di spostare i messaggi fuori tema perché qui uno non capisce niente se vuole cercare proprio commenti per acquistare/non acquistare il numero et similia.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Lucandrea - Venerdì 12 Ott 2012, 18:56:26
Di una cosa sono sicuro: sia con questa copertina che con quella del n. 2961 sono stati scritti un sacco di commenti nel forum. A momenti bisogna creare una sezione apposita dove si parla solo delle copertine!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: FL0YD - Venerdì 12 Ott 2012, 19:01:00
cavoli, uno viene qua a leggere il topic per rilassarsi, dopo una settimana di maroni esplosi come supernovae, e a leggere tutto sto ambaradan gli viene il mal di testa.
Non avevo capito che leggere Topolino fosse una faccenda così seria, scusate :-[


A 'sto punto.... a me i disegni di Sciarrone piacciono molto; le sue cronache di T. le ho trovate scritte (beh, lì è merito di Fausto) e disegnate benissimo; questa copertina non è favolosa ma non mi dispiace affatto; ognuno dovrebbe avere la facoltà di dire serenamente cosa pensa dei fumetti che compra senza temere che l'autore invochi il reato di lesa maestà;  criticare è diverso da insultare: se si confeziona una critica con un insulto, non si può pretendere di essere presi sul serio; "questa storia è una cagata" è un insulto tanto quanto "la copertina è imbarazzante" o "mi chiedo come abbia passato il vaglio della redazione" (volete un consiglio non richiesto su come faccio a ponderare le cose e distinguere la "sottile" differenza? penso che se uno mi dice che non gli piaccio va bene, se mi si dice che la mia faccia è imbarazzante lo prendo a pugni sulla sua).
Addio [smiley=vrolijk_26.gif]
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Slam - Venerdì 12 Ott 2012, 20:21:33
Di una cosa sono sicuro: sia con questa copertina che con quella del n. 2961 sono stati scritti un sacco di commenti nel forum. A momenti bisogna creare una sezione apposita dove si parla solo delle copertine!
Mi pare che è già stata creata, quella delle copertine orribili o una cosa del genere.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 12 Ott 2012, 20:49:37
Mi pare che è già stata creata, quella delle copertine orribili o una cosa del genere.

A questo punto dovremmo dire alla copertina di Sciarrone (per quanto io non sia d'accordo): 'Benvenuta nel Club!' ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Barto - Venerdì 12 Ott 2012, 21:33:14
a mne questa copertina è piaciuta molto, l' unica cosa +è ' occhio di topolino, ma ci sta un poco
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: piccolobush - Venerdì 12 Ott 2012, 23:18:38
ma davvero vi interessa il giudizio di qualche sfigato che non ha niente da fare nella vita se non passarla su internet, e dice cazzate su cose che non conosce?
Devi avere qualche parentela con nostradamus perchè questo è più o meno quello che hanno detto di te, in quanto paperseriano, su fb :P ;D
Comunque ogni volta che mi si associa la parola "saggio" mi viene l'orticaria (e qui qualcuna mi capirà)! Se vuoi darmi del "vecchio" dimmelo apertamente! Però poi ti aspetto su facebook e ti faccio un "profilo" così :P
 ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: feidhelm - Venerdì 12 Ott 2012, 23:34:19
Devi avere qualche parentela con nostradamus perchè questo è più o meno quello che hanno detto di te, in quanto paperseriano, su fb :P ;D ;)

A quanto ho capito, era appunto una "citazione" di quel che hanno detto su FB ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Slam - Sabato 13 Ott 2012, 00:21:08

A questo punto dovremmo dire alla copertina di Sciarrone (per quanto io non sia d'accordo): 'Benvenuta nel Club!' ;D
Mah... per me questa copertina non è poi tanto brutta, nel senso ha dei difetti che ho già elencato ma non è proprio pessima che non si può guardare. Ho visto ben di peggio.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: kritolaos - Sabato 13 Ott 2012, 09:34:23
Sciarrone è uno dei miei disegnatori preferiti sin dai tempi in cui le copertine erano tutte opere sue (97/98 se non erro) e i suoi ritorni sul topo li apprezzo sempre!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Dialga - Sabato 13 Ott 2012, 11:36:50
Il mio commento su questo numero:
Sottopolinia: storia alquanto particolare e per me piacevole....un incrocio fra assurdità e fantascienza, dipende dai gusti... sciarrone non al meglio...
Paperino e la storia a staffetta: storia che possiamo definire "da campeggio" e bello il fatto di vedere la storia raccontata attorno al fuoco... una bella idea...
Le leggi di Paperino viaggiatore - In autostrada storiella divertente, niente di più...
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici: storia piacevole e carica di novità... bravo venerus...

Numero soddisfacente...
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: paperino ricco - Sabato 13 Ott 2012, 12:25:07
la trama di sottopolinia mi piace,ma l'aspetto grafico non è dei migliori,carina anche quella delle statue dei bassotti (strano che con un colpo dibastone sfondano la parete del deposito spessa tre metri e di acciaio inossidabile ;D ;D ;D),mentre le saghe di paperino viaggiatore sono deludenti  >:( >:( >:(,infine la storia a staffetta è bellissima soprattutto sul fatto che ognuno dei 3 cugini cerca di rendersi un eoe nella storia,ma l'unico che lo diventa davvero (nella storia) con le sue fantastiche gesta (eh eh nascondersi in una campana gonfiabile 8-) 8-) 8-) e alla fine il ladro di macchine si mette paura a derubarli,è proprio una stupenda storia  :) :) :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Brigitta MacBridge - Sabato 13 Ott 2012, 13:07:41
Topolino è un umarell
Ecco la prova:

(http://www.papersera.net/public_html2/showcase/Brigitta_McBridge/Umarell.jpg)


(mi scuso per la pessima foto :-[)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Barto - Sabato 13 Ott 2012, 13:49:10
comunque mi è parso di capire che su questo forum ci sia sciarrone, beh io vorrei fare i miei complimenti al suo disegno che mi è piaciuto tanto e porgli una domanda:
enzo pianoterra è stato disegnato volutamente così o d' istinto? perchè se si coprono gli occhi sembra un altro personaggio completamente, e se si coprono gli occhiali pure
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Baldo - Sabato 13 Ott 2012, 14:36:47

Salve, sono Gagnor. Approfitto di questa discussione per dire che anche a me le vostre cosiddette critiche mi fanno girare i ciufoli e di brutto, anche. Voi non avete alcun diritto di criticarmi, anche perché nessuno di voi è della Val Susa. È vero, Vitaliano è un gran signore e io lo ammiro molto per la sua compostezza e l'aplomb che dimostra ogni volta. Ma io sono io, sono un pocodibuono no-tav peggio di Zironi. Pertanto, vi farò causa attraverso i legali di Artibani, anche perché, oltre a essere un permaloso semicalvo, sono anche un pitocco.
E, detto tra noi, non conosco nemmeno il significato della parola “aplomb”. L'ho scritta per darmi un tono. Del resto metà delle parole che scrivo sulle mie storie le copio dalle vecchie storie di Vitaliano, che considero il mio maestro di vita, insieme al mago Do Nascimento.
Andate a quel paese.

Roberto Gagno (traforo della Val di Susa)

vitaliano sei un mito. porca miseria, perchè non scrivi più su topolino?? (domanda retorica)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: New_AMZ - Sabato 13 Ott 2012, 14:45:11
vitaliano sei un mito. porca miseria, perchè non scrivi più su topolino?? (domanda retorica)

Non è una domanda retorica. E' una domanda giusta e da porre dato che l'assenza di Vitaliano da Topolino si sente decisamente ... Possibilità di ritorno anche solo di passaggio? Dicci di si, Faustino, dicci di si ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bozo - Sabato 13 Ott 2012, 17:26:15

vitaliano sei un mito. porca miseria, perchè non scrivi più su topolino?? (domanda retorica)

La risposta è fin troppo semplice: non scrivo più sul Topo perché altrimenti non avrei tempo per scrivere sul Papersera.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Dippy - Sabato 13 Ott 2012, 17:48:49
Allora è colpa nostra!
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Bozo - Sabato 13 Ott 2012, 18:18:18
Allora è colpa nostra!

Più che altro, di Gagnor.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Donnie_Barko - Sabato 13 Ott 2012, 18:20:03
Salve, sono Vitaliano ma scrivo dall'account di Gagnor che tanto è valsusino e non capisce quando lo si hackera. Non torno sul Topo perché, semplicemente, ho una certa età e non so come tornarci fisicamente: i mezzi pubblici sono troppi e mi confondono, ai miei tempi c'era un unico carretto trainato da buoi per tutta l'ATM. L'altro giorno volevo andare al supermercato e sono finito in una fonderia illegale cinese a Cinisello Balsamo. Comunque rispondo volentieri perché sono un tipo di buon carattere e tiro fuori la clava solo per amicizia. Ad esempio, è già da quindici giorni che non mordo nessuno del Papersera. Ora vado a guardare i lavori alle fognature sotto casa mia e a leggere le storie di Gagnor perché sono bellissime e sembrano quasi quelle del 1962. Comunque qua una volta era tutta campagna.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: aripasolo - Sabato 13 Ott 2012, 18:22:20
buonasera a tutti,
tutta questa discussione ha avuto un vantaggio secondo me...abbiamo conosciuto meglio gli autori citati che sono intervenuti a dire la loro!

A me personalmente i disegni di Sciarrone sono piaciuti molto ed anche la copertina. Sono molto espressivi  per gli abitanti sottoterra, le loro espressioni di paura e incredulita sono davvero belle.
Non fa differenza quale tecnica usa Sciarrone per disegnare..l'importante è che ci sia espressività!

Perplessità sulla sceneggiatura.invece...una bella idea ma chiusatroppo  in fretta! il soggetto è bizzarro ma va bene cosi..sul topolino deve regnare la fantasia..peccato solo che non ci sia stato spazio per capire e. sapere di piu sui draghi. La loro città è stata solo abbozzata (che tecnologie hanno per star li?) Anche se inventata la loro vita dovrebbe avere una spiegazione.

PEr il resto grandiosi i disegni di Chierchini per Paperino...solo la vignette della nonna meritano l' acquisto del topo!

un saluto a tutti ;)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Andrea87 - Sabato 13 Ott 2012, 19:18:06
si è svampata la pagina 8 signò
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Baldo - Sabato 13 Ott 2012, 19:48:16
Salve, sono Vitaliano ma scrivo dall'account di Gagnor che tanto è valsusino e non capisce quando lo si hackera. Non torno sul Topo perché, semplicemente, ho una certa età e non so come tornarci fisicamente: i mezzi pubblici sono troppi e mi confondono, ai miei tempi c'era un unico carretto trainato da buoi per tutta l'ATM. L'altro giorno volevo andare al supermercato e sono finito in una fonderia illegale cinese a Cinisello Balsamo. Comunque rispondo volentieri perché sono un tipo di buon carattere e tiro fuori la clava solo per amicizia. Ad esempio, è già da quindici giorni che non mordo nessuno del Papersera. Ora vado a guardare i lavori alle fognature sotto casa mia e a leggere le storie di Gagnor perché sono bellissime e sembrano quasi quelle del 1962. Comunque qua una volta era tutta campagna.

ahahah per fortuna c'è Gagnor che ci regalerà storie per molto tempo ancora (spero)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Lucandrea - Sabato 13 Ott 2012, 22:51:36
Cero che Gagnor e Vitaliano sono proprio un gran bel duo al Papersera! :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: ZioWalt - Domenica 14 Ott 2012, 01:00:51
Salve, sono Vitaliano ma scrivo dall'account di Gagnor che tanto è valsusino e non capisce quando lo si hackera. Non torno sul Topo perché, semplicemente, ho una certa età e non so come tornarci fisicamente: i mezzi pubblici sono troppi e mi confondono, ai miei tempi c'era un unico carretto trainato da buoi per tutta l'ATM. L'altro giorno volevo andare al supermercato e sono finito in una fonderia illegale cinese a Cinisello Balsamo. Comunque rispondo volentieri perché sono un tipo di buon carattere e tiro fuori la clava solo per amicizia. Ad esempio, è già da quindici giorni che non mordo nessuno del Papersera. Ora vado a guardare i lavori alle fognature sotto casa mia e a leggere le storie di Gagnor perché sono bellissime e sembrano quasi quelle del 1962. Comunque qua una volta era tutta campagna.

Mi sto rotolando per terra, giuro ;D ;D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Nebulina - Domenica 14 Ott 2012, 11:58:07
Torno a commentare una storia di Topolino dopo tanto tempo proprio in occasione di "Sottopolinia", poichè mi è piaciuta tanto, nonostante elementi che, al solito, non mi sono congeniali.
La trama l'ho trovata originale e davvero divertente; Topolino è caratterizzato alla perfezione, infatti riescono a convivere le varie sfaccettature del suo carattere, è presuntuoso all'inizio quando si sente quasi "sprecato" a partecipare all'inagugurazione di un "parco cittadino", scettico durante la il giro dimostrativo all'interno del quartiere e ha un'inutile spocchia quando rifiuta i soldi di Pianoterra per indagare....tutto questo mentre è di fronte ad altre persone, tutto cambia quando rimane da solo...ecco che tutte le paure e le mancanze di Topolino vengono a galla e diviene più reale, la sua vera faccia si mostra e dovrà tirare fuori tutto il suo coraggio per sconfiggere la paura che lo invade.
Una parola, me la concederete, sui disegni, sui quali non mi sono mai soffermata molto, ma in questo caso direi che è necessario; io credo, ma potrei sbagliarmi, che la bidimensionalità del tratto dia a tutta la storia un qualcosa in più, una proiezione nel futuro che ben si adatta alla trama. Quello che scrive Piccolobush nella recensione ufficiale è in parte vero, i disegni di Sciarrone sono, forse più adatti a scenari futuribili, ma in questo particolare caso, anche se siamo nelle profondità della terra, ci troviamo di fronte ad una civiltà evoluta per cui anche la grafica aiuta a evocare nel lettore questa sensazione e secondo me in modo riuscito.
Quando ho visto la copertina per la prima volta non mi ha molto colpito, ma leggendo la storia, credo, che sia stato scelto quel particolare momento della trama perchè è la chiave di volta della storia, il momento in cui dal prologo si passa alla parte centrale e allo sviluppo.
Una storia molto divertente e originale, come dicevo all'inizio.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: paperino100 - Domenica 14 Ott 2012, 23:26:29
Sottopolinia a me non è affatto dispiaciuta. Partendo dai disegni, mi sembra che Sciarrone sia molto a suo agio con scenari fantascientifici con il disegno digitale (come ben hanno detto piccolobush e Nubulina) e credo che in questa storia non facciano eccezione: spero che possa comparire anche più frequentemente su Topolino.
La trama è interessante, parte da uno spunto originale e forse la sceneggiatura scade un po' nella seconda parte, ma si mantiene accattivante fino alla fine e il risultato mi ha soddisfatto, una lettura gradevole. Nel complesso un'ottima storia, quindi. :)
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Paolodan3 - Martedì 16 Ott 2012, 22:58:19
Sottopolinia (I e II parte) (Sisti-Sciarrone): l'ho gradita, una buona storia per il topastro; mi è piaciuto il ruolo dei draghi, tutto sommato simpatici e ben inseriti nella storia (anche se appena sono apparsi ho storto il naso). Sono rimasto molto colpito dall'introduzione che presenta quello che considero un vero e proprio incubo che però ha acceso la curiosità trascinante la lettura di tutta la storia: la realizzazione di città sotterranee :o
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: cianfa88 - Mercoledì 17 Ott 2012, 17:43:57
Peccato che vado a finire Topolino sempre con mille giorni di ritardo, e scopro che tutto il divertimento è già finito.

Per quanto riguarda la questione della tavoletta grafica, mi ricordo di un bel video con intervista a Sciarrone (forse è disponibile sul sito di Topolino), il quale faceva entrare la telecamera nel suo meraviglioso studio (ok, non meraviglioso quanto quello di Mottura però).
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: IlCorvo - Giovedì 18 Ott 2012, 12:36:29
quasi quasi smetto di leggere topolino e mi leggo solo i post di vitaliano e gagnor qui..
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: TopoRezza - Venerdì 19 Ott 2012, 20:12:28
Non so voi ma io la storia di Sottopolinia l'ho trovata veramente bella, i disegni soprattutto. :D
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: Ilja Topovic - Domenica 28 Ott 2012, 19:09:14
Sottopolinia (I e II parte) (Sisti-Sciarrone): Sisti sceneggia una storia particolare, in cui a Topolino viene affidato un caso dai risvolti sorprendenti. Soggetto originale, in cui si fondono più linee narrative, privilegiando gli sviluppi d’azione. Non male la caratterizzazione dei personaggi, bene interpretati da Sciarrone, e molto buona la visualizzazione delle ambientazioni futuristiche e sotterranee. La copertina l’ho trovata un po’ straniante per gli occhi di Topolino, per altro l’ho apprezzata abbastanza.

Paperino e la storia a staffetta (C.Panaro-O.Panaro): Strana narrazione spionistica tripartita, in cui ogni cugino si erge a protagonista. La parte più divertente è stata sicuramente quella di Paperoga, in cui il surreale prende il sopravvento. Altro Panaro in forma, ho apprezzato molto pag.88.

Le leggi di Paperino viaggiatore in autostrada (Panini-Cherchini): Non mi ha colpito molto, anche se prese singolarmente le gag sono simpatiche. Disegni buoni di Chierchini.

La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici (Venerus-Amendola): Mi ha sorpreso in positivo. Mi è sembrata una ciminiana al contrario, perché stavolta è Nonno Bassotto ad andare alla ricerca di un vetusto cimelio. Carino il rapporto zio-nipoti, in cui si rivede anche Paperino (p. 144). Amendola non male, ha dato prove migliori, ma anche peggiori.
Titolo: Re: Topolino 2968
Inserito da: fdl 98 - Venerdì 28 Dic 2012, 15:46:24
Sottopolinia (Sisti/Sciarrone): ottima storia. Intrigante la trama, ben costruita la sceneggiatura e dialoghi splendenti. Personaggi ben caratterizzati, trama lineare, nessun buco, insomma quasi perfetta,  sottolineo il quasi che non la rende capolavoro. Comparto grafico davvero ottimo, da sballo, perfettamente adatto alla tecnologia e al fantasy che si respirano in questa storia. Segnalo un errore di colorazione alle pag.31/32, ma una cosa da niente.
Paperino e la storia a staffetta (C. Panaro/O. Panaro) storia buona ma non fantastica. Si legge è abbastanza intrigante e scava bene nella psicologia dei tre personaggi, ma non mi ha entusiasmato esageratamente, il giusto diciamo. Storia interessante, con un buon comparto grafico, ma che il balzo non lo spicca forse per la prevedibilità di certi svolgimenti della trama.
Le leggi di Paperino Viaggiatore: Viaggiare in autostrada (Panini/Chierchini) ve bene che anche le brevi possono dire molto ma quattro pagine sono davvero poche per sviluppare una trama anche essenziale. Appunto così non è e la storia è un susseguirsi di gag non tutte ottime. Chierchini vergognosamente stupendo.
La Banda Bassotti e i rimpiazzi metallici (Venerus/Amendola) una storia conclusiva non proprio super, poco originale e senza particolari cambiamenti dal cliché già visto. La sceneggiatura non è malaccio, anzi riesce sopratutto nel finale a catturare quel poco per rimanere fino alla fine, dialoghi così così. Insomma, Venerus non se la cava male ma è riuscito a fare anche di meglio. Amendola buono, senza lode né infamia ma riesce a mettere personalità e un tocco di vecchiume alla storia.
Il numero inizia con una partenza super ma poi piano piano declina in un giudizio buono, insomma questi primi numeri dell'ultimo trimestre e gli ultimi di quello centrale, non sono i migliori dell'anno.