Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: Mister Buono - Martedì 12 Mar 2013, 15:34:49

Titolo: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Martedì 12 Mar 2013, 15:34:49
-10! :D
Topolino e l'operazione A.S.S.O.
testi: Casty - disegni: M. De Vita

Gastone e il progetto blackmoon
testi: C. Panaro - disegni: R. Migheli

Ciccio e il mistero della casa stregata
testi: G. Panini - disegni: E. Gula

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose
testi: B. Sarda - disegni: G. Perissinotto

Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria
testi: S. Petrucha - disegni: M. Fecchi
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Autocensored - Martedì 12 Mar 2013, 16:09:17
Next: Tornano le GM disegnate da Intini! :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Romino Cidolfo - Martedì 12 Mar 2013, 16:49:09
La Direttora si scusa, nella sua consueta casellina gialla, degli errori del Topo 2985, nel servizio dei complotti, a seguito di una segnalazione di una lettrice insegnante.
(Inutile dire che anche noi del Papersera ce ne eravamo accorti subito ;))

Ho apprezzato molto la presenza di un editoriale sui complotti (storici, letterari, ecc.), interessante e inusitato per gli standard di Topolino.
Spero, però, che in futuro si ricontrolli bene ciò che s'è scritto, prima di mandarlo in stampa!

A pag. 42, infatti, sono errati: il movente della congiura di Catilina, la carica pubblica di Cesare (imperatore??) e l'immagine dello stesso, che non ritrae il dittatore.. ma il pronipote Ottaviano (per la cronaca, trattasi dell'"Augusto di Prima Porta")..

Non scrivo per puro spirito di polemica o per sfoggio di erudizione, ma perché mi aspetto, in futuro, per un articoletto con pochi, semplici concetti come questo, la totale assenza di simili banali errori.. :(

Ho notato anche che negli ultimi tempi non ci sono stati grossi svarioni di ortografia per colpa del lettering computerizzato, perciò faccio i complimenti alla redazione :). (Ovviamente posso benissimo, anzi quasi certamente sbagliarmi, dato che non li noto quasi mai e me ne accorgo solo quando li leggo sui post di questo sito)
Solo che... nel servizio a pag. 45, ultima domanda, DD afferma che nell'Organizzazione c'è una palestra superattrezzata. Sta facendo una raffinata citazione all'episodio delle Olimpiadi, vero? Non si tratta della tale Gaja Arrighini che si è confusa sul nome dell'Intelligence di DD proprio in un numero dove la Direttora si scusa per gli errori, vero? ;D

Poi, mi salta all'occhio come in questa nuova posta ormai i lettori abbiano deciso di stare al gioco e di rivolgere domande "pazze" per ottenere risposte ancora più "pazze". Non è il caso di questo numero, ma alcune risposte sono da manuale!

Per quanto riguarda le storie, Topolino e l'operazione A.S.S.O. si sviluppa (abbastanza inaspettatamente per me, trattandosi di Casty) propendendo per il comico, con situazioni davvero divertenti (detto da uno che non ride molto con le storie del Topo :D) e soprattutto inaspettate, ma questo è normale per Casty. I disegni, rispetto all'ultima storia dell'accoppiata (Topolino e il congegno di Zweistein), hanno molto meno influenze "castiane", pur essendo come al solito perfetti (De Vita rimane un grande Maestro :)). Gastone e il progetto Blackmoon è una storia piacevole e originale ma rovinata dagli obbrobri della Migheli. :P. Ciccio e il mistero della casa stregata tratta Ciccio come Paperino (provate a sostituirlo mentalmente e non noterete nessuna forzatura) e non mi sa di molto, mentre Ettore Gula pur non spezzando la gabbia si produce in una serie di interessanti inquadrature diverse. Consiglio: guardare solo i disegni :). Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose sfrutta un soggetto strausato ma fa sorridere. I disegni della Perissinotto (che appare sporadicamente, se non sbaglio) sono molto tondeggianti, lo stile è riconoscibile ma forse ci sono troppi pochi dettagli. Comunque buona storia in generale. Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria è un'estasi oculare, con a supporto la tipica trama danese "surreale" e perciò d'aiuto a questi disegni imponenti.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Kim Don-Ling - Mercoledì 13 Mar 2013, 09:03:16
Da Topolino e l'operazione A.S.S.O., visti gli autori, mi aspettavo qualcosa di diverso e ne sono rimasto deluso. La storia non è propriamente brutta, ma è molto semplice e basata in toto sulle gag, piuttosto che su un solido impianto narrativo. Vabbè, non tutte le ciambelle riescono col buco... mille volte meglio comunque una storia di questo livello con Topolino piuttosto che la sua assenza dal settimanale.

Gastone e il progetto Blackmoon mi ha lasciato invece piuttosto confuso... ho davvero faticato a prenderla sul serio, a causa dei disegni della Migheli, a mio parere inadeguati. Ripensandoci, contiene in effetti il buono spunto della collaborazione familiare fra Gastone e Paperino; dall'altro lato, il "nemico" da affrontare mi appare un po' poco credibile.

Ciccio e il mistero della casa stregata si interrompe sul più bello, proprio quando mi stavo appassionando alla vicenda... peccato, perché mi sembrava ci fossero le basi per una bella storia di fantasmi e invece viene chiusa in maniera sorprendentemente rapida.

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose è una buona breve, classica nell'impianto e nello svolgimento, ben disegnata, piacevole da leggere.

 [smiley=voto1.gif] Chiude il libretto una danese nettamente superiore alla media delle straniere, Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria. La trama ricorda Zio Paperone e la minaccia monetaria (http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL++946-A), una delle migliori siegeliane, ma questa storia si rivela molto meno inquietante e più incentrata sull'azione. Paperone è perfettamente caratterizzato e, in generale, Fecchi è autore di uno splendido lavoro.

In definitiva, ho trovato un po' sottotono questo 2990, ma forse era inevitabile che accadesse dopo la serie di ottimi numeri che l'hanno preceduto.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Lucandrea - Mercoledì 13 Mar 2013, 09:30:42
Sono contento di avere rivisto Ubezio nel TopoGulp: ogni tanto si fa vivo (meno male)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Quackmore - Mercoledì 13 Mar 2013, 13:04:31
Confesso che non avrei riconosciuto il tocco di Casty se non avessi saputo dai credits che la sceneggiatura di L'operazione ASSO è sua. Gratuita la presenza del villain, soprattutto alla luce dei precedenti dell'autore: poteva anche non esserci e risparmiarne così la svalutazione. Detto questo, la storia è godibilissima e alquanto divertente, le gag relative ai gadget sono funzionali alla trama e il "grande piano" dietro l'operazione mi ha colto di sorpresa.

Così come non sono riuscito a prevedere il "colpo di scena" di Le registrazioni pericolose. Io non considero Umperio Bogarto come personaggio, ma qui è ben utilizzato e la commedia degli equivoci, pur forzata in certi passaggi, funziona.

Il maestro Panaro propone un'ottima variazione sul tema della fortuna di Gastone e, come è stato notato, è bello come viene tratteggiato il rapporto con i parenti. Sono sicuro che sussistano validi motivi per cui la Migheli disegni in quel modo e le sia concesso.

Tanto di cappello per L'inarrestabile avanzata monetaria. Per me qualsiasi storia disegnata dal maestro Fecchi è motivo di giubilo per le mie retine e funge da compenso per qualsiasi pessima sceneggiatura. In questo caso non c'è da compensare perché la storia funziona, è sorprendente, tratteggia un Paperone perfetto. Surreale come la maggior parte delle storie scandinave, ma per una volta senza andare fuori dalle righe. More, more.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Pacuvio - Mercoledì 13 Mar 2013, 13:39:37
Confesso che non avrei riconosciuto il tocco di Casty se non avessi saputo dai credits che la sceneggiatura di L'operazione ASSO è sua. Gratuita la presenza del villain, soprattutto alla luce dei precedenti dell'autore: poteva anche non esserci e risparmiarne così la svalutazione. Detto questo, la storia è godibilissima e alquanto divertente, le gag relative ai gadget sono funzionali alla trama e il "grande piano" dietro l'operazione mi ha colto di sorpresa.
Quotone. L'ho trovata una storia dal tocco quasi martiniano, con il classico Pippo che si mette in mostra con i cimeli-gadget di un suo Bis-Bis, rivelandosi decisivo ai fini della vicenda poliziesca. Citazione?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Quackmore - Mercoledì 13 Mar 2013, 13:52:35
Quotone. L'ho trovata una storia dal tocco quasi martiniano, con il classico Pippo che si mette in mostra con i cimeli-gadget di un suo Bis-Bis, rivelandosi decisivo ai fini della vicenda poliziesca. Citazione?

Se la metti in questi termini, la ri-valuto. Nell'ipotesi che fosse un omaggio deliberato e intenzionale, come fu per Cimino.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: pkthebest - Mercoledì 13 Mar 2013, 14:30:59
Numero nella media, nulla più. Ma una media più che buona.

Topolino e l'operazione A.S.S.O., Casty - M. De Vita: storia altamente comica, che strappa grasse risate. Su una buona trama, comica ribadisco, i disegni del Megamaestro sono la chicca che rende una storia frenetica ancora più dinamica. Non sarà un capolavoro assoluto, ma si sghignazza e si godono splendidi disegni.

Gastone e il progetto blackmoon, C. Panaro - R. Migheli: Panaro garantisce buone trame anche quando non è insuperabile, come stavolta. Ma i disegni della Migheli sono a dir poco orridi, purtroppo...

Ciccio e il mistero della casa stregata, G.Panini - E. Gula: non mi ha fatto ridere, ed è un peccato. Gula decoroso, nulla più. Ma è proprio una storia insipida...

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose, Sarda - Perissinotto: prevedibilissima, ma Sarda è una vecchia volpe e sa far ridere, c'è poco da dire. Perissinotto buona, ma senza picchi.

Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria Perucha -  Fecchi: bella sorpresa. È una straniera non banale, che si lascia leggere, ben coadiuvata dai disegni di Fecchi. Diverte con un buon tocco di suspense: bravi!

Se questa è la media, dicevo, è tornata su buoni livelli! ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sir Top de Tops - Mercoledì 13 Mar 2013, 16:33:21
io invece il tocco di Casty lo riconosciuto anche in questa storia :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 13 Mar 2013, 19:23:48

TOPOLINO E L'OPERAZIONE ASSO
Casty e De Vita danno molto ritmo a questa storia, grazie soprattutto ad un Gamba poliedrico e ad un Pippo in versione agente segreto. Disegni eccellenti.

GASTONE E IL 'PROGETTO BLACKMOON'
La storia non sarebbe male se non fosse per gli scarabocchi della Migheli: quell'espressione dei volti, quei testoni su quei corpicini (che neanche a Quack Town...), tutto ti invoglia a passare oltre. Solo grazie al testo di Panaro sono riuscito ad arrivare alla fine di una storia che meritava di essere illustrata ben diversamente!
Spero di non vedere mai più (nel libretto, di cui sono abbonato) strafalcioni del genere: è una autentica presa in giro per tutti i lettori di una testata che per storia e tradizione non può permettersi certi passi falsi.

CICCIO E IL MISTERO DELLA CASA STREGATA
Dopo i marziani arrivano i fantasmi: la paura per questi ultimi da un'autentica scossa al soporifero aplomb di Ciccio.

UMPERIO BOGARTO, PAPERINO E LE REGISTRAZIONI PERICOLOSE
Questa volta UB fa coppia con Paperino ma il risultato è lo stesso: catastrofico, con i soliti equivoci che caratterizzano l'operato del balzano investigatore.
Disegni della Perissinotto ok.

ZIO PAPERONE E L'INARRESTABILE AVANZATA MONETARIA
Scrooge ha evidenti vuoti di memoria riguardo precedenti minacce monetarie (eppure le storie italiane sono state spesso ristampate all'estero): anche in questo caso dietro i minacciosi corpi ci sono altrettante minacciose menti. Per quanto già vista, storia comunque gradevole da leggere e, soprattutto, da vedere, grazie ad un ottimo Fecchi.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: DearFearTear - Mercoledì 13 Mar 2013, 19:59:59
Forse non è la discussione adatta ma siccome quasi tutti (me compreso) sono d'accordo sull'inadeguatezza della Migheli nella storia di Panaro, chiedo:

chi è che decide a quale disegnatore tocca disegnare la storia di turno?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Mercoledì 13 Mar 2013, 20:23:03
Forse non è la discussione adatta ma siccome quasi tutti (me compreso) sono d'accordo sull'inadeguatezza della Migheli nella storia di Panaro, chiedo:

chi è che decide a quale disegnatore tocca disegnare la storia di turno?
è compito della redazione che valuta la storia e poi manda la sceneggiatura al disegnatore che è più adatto o che è libero in quel momento!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Mercoledì 13 Mar 2013, 20:46:37
Commento di Topolino 2990
Inizio così il mio commento: ma finirla di criticare pesantemente la Migheli pare brutto? il suo stile può non piacere, ma sa pur sempre disegnare! poi non è che compare tutti i numeri, compare si e no 3-4 volte l'anno, e tutte le volte cogliete l'occasione per dirgliene di tutte! ma sapete quante sono le persone che sperano di diventare disegnatori disney? se c'è arrivata vuol dire che non è una perfetta incapace! mi volete dire che non vi piacerebbe saper disegnare come la Migheli?

Detto questo, passiamo al numero!
Altra delusione con Topolino e l'operazione A.S.S.O. , storia mica brutta, ma visti gli standard di Casty mi aspettavo di meglio; Pippo agente segreto non mi è piaciuto molto. Ovviamente storia godibilissima, ce ne fossero storie così in tutti i numeri. De Vita sempre un  grande. Piuttosto bella anche Gastone e il progetto Blackmoon, storia di Carlo Panaro NON rovinata dai disegni della povera Migheli (povera perché criticata da tutti) che purtroppo si scorda a casa qualche proporzione ma a parte questo difettuccio ci offre dei disegni sufficienti. Per nulla divertente Ciccio e la casa stregata di Panini che come sempre offre brutte storie per quanto riguarda le riempitive. Perché non si dedica alle storie lunghe visto che gli riescano meglio? Gula ok. Umperio Bogarto, Paperino e le registrazione pericolose è invece una storia molto bella e originale di Sarda con un finale inaspettato. Disegni della Perissinotto migliorabili ma pur sempre buoni. Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria sarebbe una storia bruttina se non fosse per l'ottimo colpo di scena che rende la storia più che sufficiente. Fecchi discreto.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Mercoledì 13 Mar 2013, 20:56:31

La storia non sarebbe male se non fosse per gli scarabocchi della Migheli: quell'espressione dei volti, quei testoni su quei corpicini (che neanche a Quack Town...), tutto ti invoglia a passare oltre. Solo grazie al testo di Panaro sono riuscito ad arrivare alla fine di una storia che meritava di essere illustrata ben diversamente!
Spero di non vedere mai più (nel libretto, di cui sono abbonato) strafalcioni del genere: è una autentica presa in giro per tutti i lettori di una testata che per storia e tradizione non può permettersi certi passi falsi.

Scusa ma ti ha rubato in casa? C'è critica e critica, eh! :-?

Un conto è parlare di alcune sproporzioni, o dire che il tratto di un autore non piace, anche dire che dei disegni non sono all'altezza, ma qui mi pare di leggere un attacco bello pesante!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: PepitaPiperita - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:14:58
Sono d'accordo con tanti sui disegni della Migheli. Sfogliando il topo ho detto 'Toh, pp8!!! ah no... è uno sgarabizzo...' e ho lasciato la storia per ultima come facevo con Asteriti. Non capisco perchè certi disegnatori debbano imprimere al tratto caratteristiche personali loro che rendono il tutto non armonico ma spigoloso e seghettato, nel caso nella Migheli, e confusionario e distorto, nel caso di Asteriti. MAH!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Kaos - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:18:33
Non capisco perchè certi disegnatori debbano imprimere al tratto caratteristiche personali loro che rendono il tutto non armonico ma spigoloso e seghettato, nel caso nella Migheli, e confusionario e distorto, nel caso di Asteriti. MAH!
Non puoi citarmi nella stessa frase la Migheli e un Maestro come Asteriti.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: PepitaPiperita - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:27:00
Sarà un Maestro ma a me i suoi disegni Disney non sono mai piaciuti. Arrestami pure!
De gustibus non disputandum est!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:29:50
Un conto è parlare di alcune sproporzioni, o dire che il tratto di un autore non piace, anche dire che dei disegni non sono all'altezza, ma qui mi pare di leggere un attacco bello pesante!

Se avessi visto qualche sua storia ristampata su Paperino o Pocket Love avrei storto il naso ma niente più (in fondo disegnava meglio in passato).
Vedere oggi certi disegni per una storia originale di ben 30 tavole (non una breve o un Topogulp), di Carlo Panaro e perdipiù sul libretto, è stato davvero troppo!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:33:01

Se avessi visto qualche sua storia ristampata su Paperino o Pocket Love avrei storto il naso ma niente più (in fondo disegnava meglio in passato).
Vedere oggi certi disegni per una storia originale di ben 30 tavole (non una breve o un Topogulp), di Carlo Panaro e perdipiù sul libretto, è stato davvero troppo!

Mah, io non entro nemmeno nel merito della qualità dei disegni, ma del modo in cui hai steso la critica… tra questo e il post sul topic di Carlo Panaro in pratica hai chiesto l’allontanamento da “Topolino” di una disegnatrice, a me non pare un buon modo per esprimere il proprio disappunto, e non c’è nemmeno nulla di scherzoso in questo genere di commenti, anzi sono ben seriosi e a leggerli paiono pure quasi minacciosi, poi se a voi sta bene esprimervi così fate come preferite, io la chiudo qui che non voglio continuare oltre la polemica… Insomma, take it easy
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:33:12

Se avessi visto qualche sua storia ristampata su Paperino o Pocket Love avrei storto il naso ma niente più (in fondo disegnava meglio in passato).
Vedere oggi certi disegni per una storia originale di ben 30 tavole (non una breve o un Topogulp), di Carlo Panaro e perdipiù sul libretto, è stato davvero troppo!
ho capito che son 30 tavole! ma la migheli disegna 3-4 storie lunghe l'anno, vuoi negargli anche quelle?

ps. PepitaPiperita, ho cancellato il mio commento sul tuo post! :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: PepitaPiperita - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:39:43


http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1206043820/0
Vabè dai, troviamole dei pregi...
Sembra che pp8 le venga abbastanza bene... infatti io avevo scambiato paperino per pp8...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 13 Mar 2013, 21:42:34
ho capito che son 30 tavole! ma la migheli disegna 3-4 storie lunghe l'anno, vuoi negargli anche quelle?

Ma se, attualmente, non le merita (per me), perché fargliele disegnare? Mica è obbligatorio far lavorare tutti (sul Topo, oltretutto): solo i migliori dovrebbero.

Circa il tuo post cancellato, ho scritto che 'strafalcioni' del genere non vorrei più vedere: la Migheli, in passato, ha dimostrato di disegnare meglio. Non capisco questa sua grande involuzione.

non c’è nemmeno nulla di scherzoso in questo genere di commenti, anzi sono ben seriosi e a leggerli paiono pure quasi minacciosi

Mah, l'unica minaccia è quella per i nostri occhi...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Mercoledì 13 Mar 2013, 22:01:13

Ma se, attualmente, non le merita (per me), perché fargliele disegnare? Mica è obbligatorio far lavorare tutti (sul Topo, oltretutto): solo i migliori dovrebbero.

Circa il tuo post cancellato, ho scritto che 'strafalcioni' del genere non vorrei più vedere: la Migheli, in passato, ha dimostrato di disegnare meglio. Non capisco questa sua grande involuzione.


Mah, l'unica minaccia è quella per i nostri occhi...
già, peccato che hai detto anche che i suoi disegni sono un'autentica presa in giro a tutti i lettori! puoi esprimere il giudizio che ti pare, ma come ha detto Bacci c'è modo e modo, e il tuo non è stato certo un bel modo!

questo è il mio ultimo post sull'argomento!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 13 Mar 2013, 22:11:30
già, peccato che hai detto anche che i suoi disegni sono un'autentica presa in giro a tutti i lettori!

Confermo.
Mentre leggevo l'interessante storia di Panaro mi chiedevo cosa stessi vedendo: oltretutto a pag. 63 la Migheli ha pure dimenticato di disegnare a Gastone l'occhio di profilo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bramo - Mercoledì 13 Mar 2013, 23:22:05
Un Casty divertente e divertito è lo stimolo a comprare il numero odierno del "Topo".Topolino e l'Operazione A.S.S.O. è infatti una storia che si allontana dai toni di grande avventura, di indagini intriganti o da esperimenti particolari, per creare invece un'atmosfera quasi da storia classica dei decenni scorsi, un'avventura in cui Topolino e Pippo devono affrontare una missione con molte gag e senza particolari pretese. Casty ne approfitta per tratteggiare un Pippo in (sgangherata) versione di 007 e con gli aggeggi di uno dei suoi bis-bis e per scrivere una storia leggera, molto movimentata e on the road, senza rinunciare comunque ad una piccola sorpresa finale che spiazza chi si aspettava il colpo di scena telefonatissimo. I disegni di Massimo De Vita sono particolarmente adatti al tenore della trama, visto che il tratto dinamica del Maestro si confà perfettamente a quanto vivono i due protagonisti.
Non è certo uno dei migliori lavori castyani, ma abbiamo comunque per le mani una simpatica avventura che ne approfitta per prendere anche bonariamente in giro i cliché delle spy-story.

Zio Paperone e l'Inarrestabile Avanzata Monetaria (Petrucha/Fecchi) chiude l'albo, ed è la straniera di turno, ancora una volta disegnata dalla nostra "matita in fuga". Dal punto di vista grafico niente da eccepire, sono lontane le performance non entusiasmanti della storia olimpica di un paio di settimane fa e abbiamo tavole di tutto rispetto. E la trama, per quanto un pelino assurda, si fa gustare con un certo interesse, e devo dire che pur avendo un'idea di base un po' sgangherata riesce a gestirla bene nel suo sviluppo.

Sul resto, ben poco da dire: la storia di Umperio Bogarto e Paperino è carina, ma niente più, quella di Ciccio è non classificabile per durata e inconcludenza mentre quella di Gastone ad opera di Panaro è ibrida, contenendo idee buone miste a cose poco originali o ad altre gestite non proprio ottimamente. A peggiorare le cose i disegni della Migheli, che continua un'involuzione nel suo stile iniziata ormai da tempo, che ha trasformato un tratto curioso e interessante per l'approccio usato in un tipo di disegno troppo deformed e poco attirevole.
Tra le rubriche spicca quella interessantissima sulla stampa in 3D! Bello il nuovo pezzo su Oz, mentre l'intervista doppia alle due spie Pippo/DoubleDuck non è niente di che.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Lucandrea - Mercoledì 13 Mar 2013, 23:30:15
Il mio commento:
Topolino e l'operazione A.S.S.O.: voto 8
Storia molto divertente dove i due autori si trovano a loro agio anche se ci sono dei passaggi dove Pippo e Topolino se la vedono brutta. Buona avventura
Gastone e il progetto Blackmoon: voto 7,5
Panaro non rende banale questa trama che rischiava di esserlo; bello il finale, meno i disegni della Migheli
Ciccio e il mistero della casa stregata: voto 5
Una riempitiva che non mi ha detto niente; bene Gula
Umperio Bogarto, Paperino e le registrazione pericolose: voto 7
Storia non nuova ma comunque divertente: che bello rivedere Umperio in così poco tempo!
Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria: voto 8
Mi è piaciuta molto per come è stata gestita la trama e per il piglio di Paperone, oltre ai disegni di Fecchi che trovo sempre molto gradevoli
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Baldo - Giovedì 14 Mar 2013, 00:19:27

Mah, io non entro nemmeno nel merito della qualità dei disegni, ma del modo in cui hai steso la critica… tra questo e il post sul topic di Carlo Panaro in pratica hai chiesto l’allontanamento da “Topolino” di una disegnatrice, a me non pare un buon modo per esprimere il proprio disappunto, e non c’è nemmeno nulla di scherzoso in questo genere di commenti, anzi sono ben seriosi e a leggerli paiono pure quasi minacciosi, poi se a voi sta bene esprimervi così fate come preferite, io la chiudo qui che non voglio continuare oltre la polemica… Insomma, take it easy

quoto in pieno
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Giovedì 14 Mar 2013, 16:06:12

Mah, io non entro nemmeno nel merito della qualità dei disegni, ma del modo in cui hai steso la critica… tra questo e il post sul topic di Carlo Panaro in pratica hai chiesto l’allontanamento da “Topolino” di una disegnatrice, a me non pare un buon modo per esprimere il proprio disappunto, e non c’è nemmeno nulla di scherzoso in questo genere di commenti, anzi sono ben seriosi e a leggerli paiono pure quasi minacciosi, poi se a voi sta bene esprimervi così fate come preferite, io la chiudo qui che non voglio continuare oltre la polemica… Insomma, take it easy
quoto,questi commenti son  davvero eccessivi oltre l'autore c'è una persona che va rispettata...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: toponero - Giovedì 14 Mar 2013, 17:35:25
topolino 2990
topolino e l'  operazione a.s.s.o.:buona storia di casty , non una delle migliori ma sempre bella da leggere e rileggere
gastone e il progetto blackmoon: la trama è buona e anche i disegni solo che bisogna rivedere le proporzioni tra corpo e testa
ciccio e la casa stregata:piccola storia divertente
umperio bogarto paperino e le registrazioni pericolose: ritorna umperio con la solita divertente "indagine"
zio paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria:storia  straniera che mi è piaciuta molto sia nella trama sia nei disegni
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Pothole McDuck - Giovedì 14 Mar 2013, 21:17:38
Numero tutto sommato buono :)

Bellina la storia di Casty, in tono minore rispetto ad altre occasioni ma come sempre ben costruita e con i personaggi impiegati alla perfezione..

Piacevole anche la storia conclusiva, con dei bei disegni e uno sviluppo interessante, anche se il trucco della moneta stregata che fa "ribellare" tutte quelle contenute nel deposito era già stata utilizzata da Rota nel suo "Deposito oceanico"...

Il resto rimane sul piacevole, effettivamente bruttini i disegni nella storia di Panaro...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: PAPERPERSEO - Giovedì 14 Mar 2013, 22:09:00
Piuttosto deludente: finalmente si intravede qualcosa di Topolino anzichè Paperino e gli altri che stanno superando clamorosamente le storie dei Topi, in un giornalino che si chiama Topolino, per l'appunto.   :P
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: asp - Giovedì 14 Mar 2013, 22:47:51
Piuttosto deludente: finalmente si intravede qualcosa di Topolino anzichè Paperino e gli altri che stanno superando clamorosamente le storie dei Topi, in un giornalino che si chiama Topolino, per l'appunto.   :P
Sai che novità...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: lorenzo12 - Giovedì 14 Mar 2013, 23:20:40
"Topolino e l'operazione A.S.S.O": Storia lontana dai grandi misteri a cui ci ha spesso abituato Casty, ma pur sempre ottima. Questa volta Casty punta più nel divertire il lettore (E ci è riuscito benissimo) che stupirlo, ma non manca il colpo di scena finale. Molto bene De Vita. Voto: 8.

"Gastone e il progetto Blackmoon": Buona storia di Panaro. Gastone che perde la sua fortuna non è una cosa nuova nelle storie Disney, ma la trama è ben fatta e non rende mai banale la storia. I Disegni della Migheli attuale non li ho mai digeriti. Voto 7.

"Ciccio e il mistero della casa stregata": Forse sarebbe stato meglio farla più lunga. La storia inizia bene e mi ha divertito, ma il finale lascia a desiderare. Bene Gula. Voto 5/6.

"Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose": La trama non è il massimo, ma la storia presenta dei momenti divertenti (Il finale è stupendo! ;D) che la rendono piacevole da leggere. Voto 6/7.

"Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria": Ultimamente leggo delle buone straniere sul Topo. Questa è tra le migliori dell'ultimo periodo (Mi riferisco sempre alle straniere). Ottima trama e ottimi disegni di Secchi. Voto 7/8.

Nel complesso un buon numero, sicuramente superiore (Per me) a quello precedente. Voto 7,5.  :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Venerdì 15 Mar 2013, 13:20:44
Numero nella media, più o meno a livello del precedente.

Topolino e l'operazione A.S.S.O. : una sorta di spy story con molte gag divertenti, a partire dalla frase con cui Pippo si presenta, che scorre bene fino alla fine ed è aiutata da ottimi disegni. Il ritorno di Casty è sempre un piacere sul Topo, e questa storia, pur se diversa dalle sue solite, mi è piaicuta molto.

Gastone e il progetto Blackmoon : tema centrale già usato e riusato, ma la trama non è male, alla fine non è spiacevole da leggere...se non fosse che, appunto, come fatto notare, i disegni sono da migliorare, non tanto gli ambienti quanto le proporzioni dei personaggi abbastanza curiose.

Ciccio e il mistero della casa stregata : brevissima avventura di Ciccio, riempitiva che alla fine lascia un sorriso.

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose
: classica storia sull'investigatore pasticcione questa volta coadiuvato da Paperino, un po' prevedibile nello sviluppo ma è divertente, specie il finale, e alla fine questo conta.

Zio Paperone e l'irresistibile avanzata monetaria
: un tipico scontro con Amelia, l'idea di fondo sa di già visto ma lo sviluppo è abbastanza originale e alla fine l'avventura coinvolge, aiutano molto anche i bei disegni, in particolare mi piace molto come Fecchi ha reso il mostro fatto di monete con citazione cinematografica :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 14:17:16
Vorrei evitare di dire la mia sulla Mighelli, lo vorrei con tutto il cuore, ma non ho mai imparato e non imparerò mai l'arte della diplomazia (o più volgarmente detta del "leccar...   i piedi").

Le cose sono due: nel primo caso i disegni della Mighelli sono volutamente approssimati e sproporzinati. E' uno stile, e se è così, pur non piacendomi come stile, rispetto il suo lavoro e il suo modo d'intendere il fumetto.

Nel secondo caso i suoi disegni sono ricolmi di errori. Qualche settimana fa qualcuno bacchettava Perina per alcune sbavature nella storia di Artibani. Avrà avuto ragione non dico di no, ma in questo caso allora cosa dovremmo dire? In questo caso però regna il buonismo, sinonimo di iposcrisia (non me ne vogliate ma con tutto l'affetto che ho per questo forum, questo è da sempre il suo più grande - e forse unico - difetto). C'è chi scrive "sono solo alcune sproporzioni". In ogni pagina! E vi sembra poco?

Altri hanno scritto "lascietele almeno disegnare quelle 3 - 4 storie all'anno" o "sembra che si chieda l'allontanamento di una disegnatrice". Scusatemi, se - a titolo puramente esempificatico - dovete fare la dichiarazione dei redditi e capitate da un operatore che è incompetente ma che in qualche modo è riuscito a trovare quel posto, e questo vi sbaglia tutto il 730, vi fa confusione con i documenti e non svolge bene il suo lavoro, non andate dal suo responsabile a fargli presente che ha in ufficio un incapace? Magari in quel caso, al capo gli chiedereste pure "la testa" ovvero il licenziamento dell'impiegato, pensando - con ragione - che dovrebbe essere il merito nel lavoro a trionfare.
Ecco, non vedo perchè nei confronti di un disegnatore che non sa fare il proprio lavoro (se, come detto nel primo punto, il suo non è uno stile), non adottiate lo stesso criterio.
E per favore, ve lo chiedo con il cuore, siate buoni, non buonisti! Basta ipocrisia
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Venerdì 15 Mar 2013, 14:35:02
Vorrei evitare di dire la mia sulla Mighelli, lo vorrei con tutto il cuore, ma non ho mai imparato e non imparerò mai l'arte della diplomazia (o più volgarmente detta del "leccar...   i piedi").

Le cose sono due: nel primo caso i disegni della Mighelli sono volutamente approssimati e sproporzinati. E' uno stile, e se è così, pur non piacendomi come stile, rispetto il suo lavoro e il suo modo d'intendere il fumetto.

Nel secondo caso i suoi disegni sono ricolmi di errori. Qualche settimana fa qualcuno bacchettava Perina per alcune sbavature nella storia di Artibani. Avrà avuto ragione non dico di no, ma in questo caso allora cosa dovremmo dire? In questo caso però regna il buonismo, sinonimo di iposcrisia (non me ne vogliate ma con tutto l'affetto che ho per questo forum, questo è da sempre il suo più grande - e forse unico - difetto). C'è chi scrive "sono solo alcune sproporzioni". In ogni pagina! E vi sembra poco?

Altri hanno scritto "lascietele almeno disegnare quelle 3 - 4 storie all'anno" o "sembra che si chieda l'allontanamento di una disegnatrice". Scusatemi, se - a titolo puramente esempificatico - dovete fare la dichiarazione dei redditi e capitate da un operatore che è incompetente ma che in qualche modo è riuscito a trovare quel posto, e questo vi sbaglia tutto il 730, vi fa confusione con i documenti e non svolge bene il suo lavoro, non andate dal suo responsabile a fargli presente che ha in ufficio un incapace? Magari in quel caso, al capo gli chiedereste pure "la testa" ovvero il licenziamento dell'impiegato, pensando - con ragione - che dovrebbe essere il merito nel lavoro a trionfare.
Ecco, non vedo perchè nei confronti di un disegnatore che non sa fare il proprio lavoro (se, come detto nel primo punto, il suo non è uno stile), non adottiate lo stesso criterio.
E per favore, ve lo chiedo con il cuore, siate buoni, non buonisti! Basta ipocrisia
però l'esempio che hai fatto è sbagliato: chi fa casino con i documenti e non svolge bene il suo lavoro è un incapace, la Migheli SA DISEGNARE solo che il suo stile non piace a molti, ma sa assolutamente disegnare, altrimenti non sarebbe a lavorare alla disney da molti anni! le proporzioni sono errate? ok, ma volete anche mettere in dubbio che sappia disegnare? un conto è se uno non sa fare nulla, ma la migheli anche se non benissimo il suo lavoro lo sa fare, o sbaglio?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Venerdì 15 Mar 2013, 14:57:14
Io quoto quanto detto da Mark.
La diplomazia, il buonismo, il politicamente coretto, sono la tomba di ogni pensiero critico, di ogni libero pensiero, di ogni spirito di cambiamento e miglioramento.

Detto questo, c'è modo e modo di esprimersi, ma il diritto di critica, anche dura, non deve mai venire meno.

@ Duffy Duck :
Citazione
ok, ma volete anche mettere in dubbio che sappia disegnare? un conto è se uno non sa fare nulla, ma la migheli anche se non benissimo il suo lavoro lo sa fare, o sbaglio?


Che sappia disegnare nessuno lo mette in dubbio, ma questo non vuol dire niente. Diciamolo chiaramente : in questa occasione è andata male, i suoi disegni sono scadenti. Capita, però i lettori, giustamente, non possono fare a meno di notarlo.
Che poi sappia disegnare meglio di così è risaputo : nel suo thread dedicato sono state postate un paio di tavole, ad esempio una in cui Paperino e Paperina sono venuti secondo me molto bene.
Certo ad un altro livello, rispetto, a quelle della storia di oggi.
Però non vedo il problema di poter dire quello che si vuole (ovviamente basandosi su criteri oggettivi e rimanendo sul pezzo, senza divagare in offese gratuite - e mi pare che nessuno lo abbia fatto) e quel che si pensa su una storia.
Penso anche che, semmai i disegnatori leggessero questo forum - ammesso che poi tengano conto dei giudizi - potrebbe anche essere uno stimolo a migliorarsi, leggere le critiche.

Cioè, il generico rispetto per uno che disegna alla Disney - e ci sta, perchè uno che fa scarabocchi di certo non viene assunto - non può certo impedire un giudizio negativo su certi lavori realizzati. Del resto, lo si fa spesso e volentieri con gli sceneggiatori, rileggendo certi vecchi thread su alcuni ci si va giù pesante... ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 14:57:34
le proporzioni sono errate? ok, ma volete anche mettere in dubbio che sappia disegnare? un conto è se uno non sa fare nulla, ma la migheli anche se non benissimo il suo lavoro lo sa fare, o sbaglio?

Se le proprzioni sono errate - e non ogni tanto ma costantemente - non sai disegnare. Le proporzioni non sono un orpello, un qualcosa in più di cui si può fare a meno, ma la base. Poi ripeto, possono essere sproporzioni volute, il che sarebbe una scela - magari discutibile, ma una scelta - e non il frutto di un'incapacità.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Venerdì 15 Mar 2013, 15:54:01

Se le proprzioni sono errate - e non ogni tanto ma costantemente - non sai disegnare. Le proporzioni non sono un orpello, un qualcosa in più di cui si può fare a meno, ma la base. Poi ripeto, possono essere sproporzioni volute, il che sarebbe una scela - magari discutibile, ma una scelta - e non il frutto di un'incapacità.
ma io mi chiedo, avrà comunque qualcuno che le dà l'ok sulle storie possibile che non le venga detto niente,di solito sono molto pignoli su queste cose... :( mi piacerebbe fosse sul papersera anche questa disegnatrice per capire se si accorge di questi problemi di proporzione che ha..io queste le vedo come critiche costruttive (se dette non in modo eccessivo) per piacere di più ai lettori e non per dirle che deve andare via...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Venerdì 15 Mar 2013, 16:11:30
Io dico solo - e poi chiudo - che se notate non mi sono mica scagliato a difesa della Migheli rispetto a tutti quelli che hanno parlato male dei suoi disegni, (basta leggere i post, ce ne sono stati molti prima e dopo), né sono entrato nel merito del giudizio sul suo lavoro.

Quello che ho scritto l'ho detto perché mi pareva che si fosse oltrepassato il limite della critica e si fosse raggiunto quello dell'attacco esagerato, se poi parole come quelle di cornelius vi sembra che possano essere "uno stimolo a migliorarsi" per l'autrice, sinceramente è un problema vostro ;D

Tanto più che nell'altro topic lo stesso Cornelius si è pure scusato dei toni usati, e ribadisco per la terza volta che nessuno gli contesta il fatto che i disegni di Roberta Migheli continuino a non piacergli. La sua prova di questa storia non piace molto neanche a me!

Poi se non avete capito cosa intendo datemi pure del buonista, me lo tengo volentieri ;D

"Leccapiedi" e "ipocrita" invece mi paiono termini leggermente fuori luogo Mark, che dici? Io se vedo uno che entra in un ufficio e chiede il licenziamento di un impiegato, non sarebbero affari miei, ma se lo fossero cercherei di capire il suo errore e comprenderei il suo eventuale licenziamento, ma da parte del suo superiore e in rapporto alla gravità della sua mancanza. Ma innanzitutto penserei che quella persona che è andato a chiederne le dimissioni è un bell'arrogante di prima categoria...

Queste parole evidentemente continueranno la polemica anche se invece ci terrei proprio a evitarlo... pazienza, il fatto è che molto spesso la gente è sempre impegnatissima a difendere con forza la propria liberta di parola (sacrosanta!) e nel farlo lascia a casa il rispetto per gli altri e la buona educazione, e si possono esprimere delle critiche durissime e taglienti con toni che non devono per forza scadere negli attacchi personali e negli insulti, e ora sto parlando in generale, senza riferirmi a questo caso specifico, ovviamente.

Se la pensate diversamente da me, amen! Il mondo è bello perché è variopinto  :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Eruyomè - Venerdì 15 Mar 2013, 16:13:38
In genere apprezzo chi ha uno stile un pò diverso, chi si discosta dal "classico" per provare a dare una propria impronta personale e identificativa...non vorrei però che a volte questo diventi una scusa per voler fare gli alternativi a tutti i costi, giusto per distinguersi...non credo proprio che le sproporzioni e distorsioni siano dovute a "errori" di incapacità, dato lo stile precedente della Migheli più classico..mi pare proprio voluto...mi spiace aggiungere altre critiche, alle molte, anche eccessivamente pesanti, che già sono state fatte..però la sproporzione dei testoni è veramente troppo marcata, prende il sopravvento su tutto, anche su altri dettagli di uno stile che comunque ha delle sue particolarità anche gradevoli e interessanti, nelle espressioni strane o negli sfondi ad esempio...ecco, spero possa esagerare meno quell'aspetto...tutto qua, senza voler offendere il lavoro di nessuno, ci mancherebbe...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Venerdì 15 Mar 2013, 16:18:46
Io dico solo - e poi chiudo - che se notate non mi sono mica scagliato a se poi parole come quelle di cornelius vi sembra che possano essere "uno stimolo a migliorarsi" per l'autrice, sinceramente è un problema vostro
assolutamente non sono uno stimolo neanche per me, ci sono modi e modi di dire le cose è quello di cornelius o di altri è sbagliato e se fossi nella migheli mi darebbero fastidio certi attacchi come è stato attaccato in passato Ambrosio, oltre l'autore c' è una persona che deve essere rispettata ripeto.
Tuttavia certe critiche dette in un certo modo fanno evolvere e migliorare una persona e lo dice una praticante avvocato che ogni giorno viene ripresa per i suoi errori a volte anche in modo brusco ma questo serve per crescere.  Pensare sempre di andare bene così e non riflettere sui propri errori è sbagliato in qualunque campo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: asp - Venerdì 15 Mar 2013, 16:35:46
però l'esempio che hai fatto è sbagliato: chi fa casino con i documenti e non svolge bene il suo lavoro è un incapace, la Migheli SA DISEGNARE solo che il suo stile non piace a molti, ma sa assolutamente disegnare, altrimenti non sarebbe a lavorare alla disney da molti anni! le proporzioni sono errate? ok, ma volete anche mettere in dubbio che sappia disegnare? un conto è se uno non sa fare nulla, ma la migheli anche se non benissimo il suo lavoro lo sa fare, o sbaglio?
è vero che la Migheli ha già dimostrato in passato di sapere di disegnare, ma questa volta la sua prova è veramente scadente.Non capisco cosa le sia successo, perchè non tanti anni fa disegnava veramente bene.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Lucandrea - Venerdì 15 Mar 2013, 16:48:24
A forza di parlare della Migheli va a finire che anche lei si iscriva al forum! :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Eruyomè - Venerdì 15 Mar 2013, 16:59:25
..però prendiamolo semplicemente come cambiamento di stile...non è che all'improvviso uno non sa più disegnare, non sa più fare il proprio lavoro, e chissà cosa gli è successo...semplicemente è una fase stilistica, un'evoluzione, una scelta personale...che può benissimo non piacere, eh...nemmeno a me esalta...però non esageriamo!...ragionando in quest ottica, anche Picasso era classicissimo in gioventù e poi cos'è successo?..non è che all'improvviso si è bevuto il cervello e si è involuto a disegnare come un bambino perchè era incapace o faceva errori di proporzione..!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Venerdì 15 Mar 2013, 17:06:34
..però prendiamolo semplicemente come cambiamento di stile...non è che all'improvviso uno non sa più disegnare, non sa più fare il proprio lavoro, e chissà cosa gli è successo...semplicemente è una fase stilistica, un'evoluzione, una scelta personale...che può benissimo non piacere, eh...nemmeno a me esalta...però non esageriamo!...ragionando in quest ottica, anche Picasso era classicissimo in gioventù e poi cos'è successo?..non è che all'improvviso si è bevuto il cervello e si è involuto a disegnare come un bambino perchè era incapace o faceva errori di proporzione..!
mah paragonare la migheli a picasso per quanta stima uno possa avere di lei...comunque io lascerei perdere questo polemica che tanto è ad un punto morto e mi arrenderei al fatto che ora disegna così, non può replicare a cosa diciamo e quindi non capiremo mai i veri motivi di tale scelta. Perciò Roberta iscriviti al forum e dicci la tua! io lo scrivo magari chissà che non ci stia lurkando in questo momento ::)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Eruyomè - Venerdì 15 Mar 2013, 17:21:37
mah paragonare la migheli a picasso per quanta stima uno possa avere di lei...comunque io lascerei perdere questo polemica che tanto è ad un punto morto e mi arrenderei al fatto che ora disegna così, non può replicare a cosa diciamo e quindi non capiremo mai i veri motivi di tale scelta. Perciò Roberta iscriviti al forum e dicci la tua! io lo scrivo magari chissà che non ci stia lurkando in questo momento ::)

mai paragonata..ci mancherebbe! Picasso è imparagonabile a chiunque, figuriamoci alla migheli...era un discorso diverso, nel merito del modo di criticare gli stili...comunque d'accordissimo, anch'io la chiuderei qui, è una polemica un pò sterile...appena finito di leggere tutte le storie posterò un commento generale...ma sulla Migheli mi fermo qui anch'io, ci si è focalizzati unicamente, e con accanimento, solo su di lei, in un topic che dovrebbe essere generale....ma mi aggiungo al tuo invito, magari si iscrivesse al forum anche lei, confrontarsi con gli autori è sempre il massimo! :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Venerdì 15 Mar 2013, 17:27:53

confrontarsi con gli autori è sempre il massimo! :)
sì è vero perchè magari ci si rende conto di avere equivocato certi modi di fare, di essersi fatti un'idea sbagliata di una persona ecc.come nella vita reale il dialogare e il confrontarsi è sempre la cosa migliore.. ::)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 19:06:31
"Leccapiedi" e "ipocrita" invece mi paiono termini leggermente fuori luogo Mark, che dici? Io se vedo uno che entra in un ufficio e chiede il licenziamento di un impiegato, non sarebbero affari miei, ma se lo fossero cercherei di capire il suo errore e comprenderei il suo eventuale licenziamento, ma da parte del suo superiore e in rapporto alla gravità della sua mancanza. Ma innanzitutto penserei che quella persona che è andato a chiederne le dimissioni è un bell'arrogante di prima categoria...

Queste parole evidentemente continueranno la polemica anche se invece ci terrei proprio a evitarlo... pazienza, il fatto è che molto spesso la gente è sempre impegnatissima a difendere con forza la propria liberta di parola (sacrosanta!) e nel farlo lascia a casa il rispetto per gli altri e la buona educazione, e si possono esprimere delle critiche durissime e taglienti con toni che non devono per forza scadere negli attacchi personali e negli insulti, e ora sto parlando in generale, senza riferirmi a questo caso specifico, ovviamente.

Se la pensate diversamente da me, amen! Il mondo è bello perché è variopinto

Lungi da me voler procrastinare questa polemica, ma è giusto chiarire una cosa. Non ho dato dell'ipocria e del lecccapiedi a Bacci, ho contestato un atteggiamento purtroppo diffuso nel forum, atteggiamento che continuo a contestare.

Sicuramente l'intervento dell'autrice darebbe la svolta a questa discussione, ma per intanto la questione rimane: o il suo stile è mutato in un modo che personalmente (e da quanto leggo vale per molti) non mi piace, o non è capace. Sono d'accordo con chi sostiene che per lavorare alla Disney devi avere delle capacità e che le tavole della Mighelli di qualche anno fa erano tutt'altra cosa, quindi probabilmente si tratta di un'involuzione volontaria.

Ora Bacci, sul mio pessimo esempio (è l'unico che mi è venuto), mi sfogo e dico che questo è addirittura il problema di questo paese. Ripeto il mio esempio non sarà attinente, ma se chiedere che una persona sappia fare il proprio è arroganza, capisco perchè come Paese andiamo allo sfascio. Un lavoro approssimato, in qualsiasi campo, è un'ingiustizia nei confronti dell'utente che non ha ciò che meriterebbe ed è un'ingiustizia nei confronti delle persone che non sono state scelte per quel lavoro al posto tuo. Poi se mi dite che ci vuole comprensione, io non ho mai detto che per un errore si debba crocifiggere qualcuno. Ho fatto un esempio ed un esempio ha i suoi limiti. La situazione a cui pensavo è quella di una totale incompetenza e se ci si trova in un caso di totale, ripeto totale, incapacità, lamentarsi non è un diritto. E' un dovere
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Venerdì 15 Mar 2013, 19:13:19

Se le proprzioni sono errate - e non ogni tanto ma costantemente - non sai disegnare. Le proporzioni non sono un orpello, un qualcosa in più di cui si può fare a meno, ma la base. Poi ripeto, possono essere sproporzioni volute, il che sarebbe una scela - magari discutibile, ma una scelta - e non il frutto di un'incapacità.
no, la migheli sa disegnare, punto! alla disney non prendono gente che non sa disegnare, non scherziamo! ::)

l'ipocrisia sul forum? hai ragione, è moooolto diffusa!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Venerdì 15 Mar 2013, 19:49:57

Lungi da me voler procrastinare questa polemica, ma è giusto chiarire una cosa. Non ho dato dell'ipocria e del lecccapiedi a Bacci, ho contestato un atteggiamento purtroppo diffuso nel forum, atteggiamento che continuo a contestare.

Sicuramente l'intervento dell'autrice darebbe la svolta a questa discussione, ma per intanto la questione rimane: o il suo stile è mutato in un modo che personalmente (e da quanto leggo vale per molti) non mi piace, o non è capace. Sono d'accordo con chi sostiene che per lavorare alla Disney devi avere delle capacità e che le tavole della Mighelli di qualche anno fa erano tutt'altra cosa, quindi probabilmente si tratta di un'involuzione volontaria.

Ora Bacci, sul mio pessimo esempio (è l'unico che mi è venuto), mi sfogo e dico che questo è addirittura il problema di questo paese. Ripeto il mio esempio non sarà attinente, ma se chiedere che una persona sappia fare il proprio è arroganza, capisco perchè come Paese andiamo allo sfascio. Un lavoro approssimato, in qualsiasi campo, è un'ingiustizia nei confronti dell'utente che non ha ciò che meriterebbe ed è un'ingiustizia nei confronti delle persone che non sono state scelte per quel lavoro al posto tuo. Poi se mi dite che ci vuole comprensione, io non ho mai detto che per un errore si debba crocifiggere qualcuno. Ho fatto un esempio ed un esempio ha i suoi limiti. La situazione a cui pensavo è quella di una totale incompetenza e se ci si trova in un caso di totale, ripeto totale, incapacità, lamentarsi non è un diritto. E' un dovere

Mi spiace ho frainteso, pensavo fossero rivolti direttamente a me, comunque rispondendo al tue esempio cercavo solo di parlare di un certo tipo di atteggiamento, non del fatto che non devono esserci critiche all'operato della gente (e quindi giuste conseguenze dei propri errori), ma appunto era proprio un esempio :)

Ora però parliamo del Topo, pare anche a me che la straniera sia molto carina, e certe cose mi hanno ricordato qualche bella avventura di don rosa (il fiume di soldi, il cavaliere nero, le sue sfide con amelia, ad esempio)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: asp - Venerdì 15 Mar 2013, 19:55:25
Scusate, ma al posto di parlare dei disegni della Migheli, che tanto nessuno cambiera idea sui suoi disegni, non parliamo della storia di Carlo Panaro che è una bella storia,forse non originalissima, ma è comunque una storia gradevole e scorre via molto bene.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 20:16:23

Ora però parliamo del Topo, pare anche a me che la straniera sia molto carina, e certe cose mi hanno ricordato qualche bella avventura di don rosa (il fiume di soldi, il cavaliere nero, le sue sfide con amelia, ad esempio)

E' piaciuta molto anche a me, una delle straniere migliori. Fantastica la resa grafica del mostro di denaro. Mi ha leggermente ricordato un episodio di Ducktales: I predatori dell'arpa perduta, anche qui con Amelia.

La storia di Casty fa veramente ridere e trovo che sia un gran pregio (ed è piuttosto scontato parlare di pregio nei confronti del grande Casty) saper variare registro in questo modo, passando da storie epiche come Gli ombronauti a storie prettamente comiche come questa.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Lo Straniero - Venerdì 15 Mar 2013, 21:29:16
I disegni della Migheli sono davvero così orrendi? Se lo sono, meritano un'occhiata!

  :D

PS: No Mark, è troppo comodo lanciare accuse in questo modo. Hai qualche esempio di questa presunta ipocrisia e di questo presunto servilismo dilaganti nel forum?
Te lo chiedo perché, a quanto ne so, se ad un "paperseriano" non piace una determinata cosa di un fumetto, lo dice. Non mi sembra di aver notato servilismo o ipocrisia dilaganti.    :-?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Venerdì 15 Mar 2013, 21:53:37
I disegni della Migheli sono davvero così orrendi? Se lo sono, meritano un'occhiata!

  :D

PS: No Mark, è troppo comodo lanciare accuse in questo modo. Hai qualche esempio di questa presunta ipocrisia e di questo presunto servilismo dilaganti nel forum?
Te lo chiedo perché, a quanto ne so, se ad un "paperseriano" non piace una determinata cosa di un fumetto, lo dice. Non mi sembra di aver notato servilismo o ipocrisia dilaganti.    :-?
di ipocrisia nel forum ce n'è eccome! fidati!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 21:59:18
Non andare lontano. Leggiti gli interventi in questo topic sulla Mighelli (a cui finiranno col fischiare le orecchie) e troverai diffuso buonismo. Sfoglia il forum e troverai varie discussioni sull'argomento. Alcuni trovano che certa critica sia feroce ma rispettosa, altri la vedono come una mancanza di rispetto al lavoro dell'autore (poi c'è anhce chi critica senza educazione, per carita)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Venerdì 15 Mar 2013, 22:04:58
Non andare lontano. Leggiti gli interventi in questo topic sulla Mighelli (a cui finiranno col fischiare le orecchie) e troverai diffuso buonismo. Sfoglia il forum e troverai varie discussioni sull'argomento. Alcuni trovano che certa critica sia feroce ma rispettosa, altri la vedono come una mancanza di rispetto al lavoro dell'autore (poi c'è anhce chi critica senza educazione, per carita)
comunque a me lo stile della migheli non dispiace, e non lo dico per ipocrisia o per buonismo, ma perché è la pura verità!

ps. comunque stiamo andando un po' OT, forse è meglio spostare la discussione sul topic della migheli!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Venerdì 15 Mar 2013, 22:22:04
Non ho dubbio ;)

Il mio è un discorso generale e questo topi ha fatto uscire un rospo che penso molti abbiano in gola.

Ps: Sono d'accordo con te, basta parlare della Mighelli che continua a non piacermi, ma a sto punto mi fa tenerezza (se legge il topic ne esce emotivamente massacrata)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Slam - Venerdì 15 Mar 2013, 23:47:20
Commento sul numero 2990:

Copertina: voto 6,5.
Impeccabile il disegno di Perina, peccato per il concept davvero semplice e sobrio.

Topolino e l'operazione A.S.S.O.: voto 7,5.
Chiariamoci: è una bella storia, ma riscontro una certa delusione in quanto stavo già pregustando un piccolo gioiellino. Resta comunque una storia di tutto rispetto. Il difetto è, a mio avviso, quello di presentare una trama molto lineare (l'inseguimento tra Gambadilegno e Topolino se vogliamo non è indispensabile ai fini della storia), fortunatamente il finale risolve la situazione, presentando un bel mistero con una giusta dose di suspense. In ogni caso ripeto: si tratta di una validissima storia, il punto debole credo sia proprio quello di avere come autore il nome di Casty. Chapeau per quanto riguarda i disegni del maestrissimo De Vita: pur non presentando grandi scenari, il suo tratto si dimostra sempre particolrmente piacevole alla vista.

Gastone e il "progetto Blackmoon" : voto 7.
Classica storia di Panaro (in senso positivo). La trama scorre via piacevolmente presentando un buon mistero. Nonostante Gastone non sia il massimo della simpatia, ho apprezzato molto vedere la solidarietà di Paperino nei suoi confronti in un momento così difficile. Ai disegni purtroppo c'è la Migheli, so che è stata già abbondantemente criticata, ma non posso esimermi dal disappunto. I suoi disegni appaiono molto sproporzionati e privi di ogni espressione, e, mi dispiace dirlo, anche il suo tratto così spigoloso non mi va giù.

Ciccio e il mistero della casa stregata: voto 5.
Quale sarebbe la gag? :-? Gula in ottima forma.

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose: voto 6,5.
Storia carina. Nulla di che ma si lascia leggere. Non male neanche i disegni della Perissinotto.

Zio Paperone e l'inarrestabile avarizia monetaria: voto 7,5.
Ottima straniera con un'Amelia particolarmente decisa a conquistare il suo decino. Il vero punto di forza sono anche gli splendidi disegni di Fecchi: credo che questa sia una delle migliori prove che ha dato in questi ultimi anni. Sempre pulito e gradevole il suo tratto, ma il mostro di denaro è strepitoso.

Complessivamente altro buon numero: [smiley=voto3.gif] se le becca.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: pap.91 - Sabato 16 Mar 2013, 00:04:33
Forumisti! La Migheli vi ha così tanto distratto che non vi siete accorti nemmeno di quanto anticipato in una pagina pubblicitaria a fine Topo (pag 158)  ;D

non so anche in questo caso si può parlare di spoiler, ma già io mi sto leccando i baffi  :D  :D
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Slam - Sabato 16 Mar 2013, 00:22:24
Forumisti! La Migheli vi ha così tanto distratto che non vi siete accorti nemmeno di quanto anticipato in una pagina pubblicitaria a fine Topo (pag 158)  ;D

non so anche in questo caso si può parlare di spoiler, ma già io mi sto leccando i baffi  :D  :D
Veramente del 3000 se ne sta parlando già abbondantemente nel suo apposito topic "come sarà Topolino 3000?". ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: pap.91 - Sabato 16 Mar 2013, 00:43:57
Oooops...Chiedo venia! (Però un cenno anche qui era doveroso  ;D )
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Sabato 16 Mar 2013, 18:27:34

Scusa ma ti ha rubato in casa? C'è critica e critica, eh! :-?

Un conto è parlare di alcune sproporzioni, o dire che il tratto di un autore non piace, anche dire che dei disegni non sono all'altezza, ma qui mi pare di leggere un attacco bello pesante!

Più demagogico di così non potevi essere. Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi. Poi dovresti spiegare quali sono i termini che connoterebbero "un attacco bello pesante", dato che Cornelius si è limitato a parlare del lavoro fatto dalla Migheli, e non della sua persona o della sua famiglia. Altrimenti hai solo alimentato un sospetto e Cornelius passa per uno che offende le persone, mentre non è vero.
Il tuo commento è un bell'esempio del "lecca lecca" e dell'ipocrisia di cui si parlava alcuni post addietro.
Riguardo alla Migheli, semplicemente non è pubblicabile. I disegni non hanno tridimensionalità, Paperino non èuò apparire come il fratello maggiore di Qui, Quo, Qua per quanto è minuto, le proporzioni cambiano di vignetta in vignetta (vedere le prime 2 di pagina 57 e lultima di pagina 52), le teste devono essere rotonde e non amorfe, con buona pace della libertà di stile che qualcuno qui promuove.
Negli anni '90, '80, '70 ecc. la Migheli non avrebbe trovato spazio neppure per disegnare le Risate Boom.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Sabato 16 Mar 2013, 18:31:32
A pag. 43 nella rubrica Topostyle, la documentatissima Gaja Arrighini scrive che in Lost c'è una valigetta piena di cosette che apparterrebbe a Kate. Peccato che quella valigetta appartiene allo sceriffo che l'ha in custodia.
D'accordo che si tratta di Topolino e non di TvSorrisi e Canzoni, ma un po' di rigore nel raccontare le trame non guasterebbe.
(sarebbe interessante sapere da dove Gaja ha preso la sua informazione).
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Sabato 16 Mar 2013, 18:52:35

Più demagogico di così non potevi essere. Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi. Poi dovresti spiegare quali sono i termini che connoterebbero "un attacco bello pesante", dato che Cornelius si è limitato a parlare del lavoro fatto dalla Migheli, e non della sua persona o della sua famiglia. Altrimenti hai solo alimentato un sospetto e Cornelius passa per uno che offende le persone, mentre non è vero.
Il tuo commento è un bell'esempio del "lecca lecca" e dell'ipocrisia di cui si parlava alcuni post addietro.
Riguardo alla Migheli, semplicemente non è pubblicabile. I disegni non hanno tridimensionalità, Paperino non èuò apparire come il fratello maggiore di Qui, Quo, Qua per quanto è minuto, le proporzioni cambiano di vignetta in vignetta (vedere le prime 2 di pagina 57 e lultima di pagina 52), le teste devono essere rotonde e non amorfe, con buona pace della libertà di stile che qualcuno qui promuove.
Negli anni '90, '80, '70 ecc. la Migheli non avrebbe trovato spazio neppure per disegnare le Risate Boom.
non ha mandato a quel paese nessuno, ma fossi la migheli ci resterei molto male per quello che ha scritto Cornelius Coot!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Kaos - Sabato 16 Mar 2013, 19:27:29
non ha mandato a quel paese nessuno, ma fossi la migheli ci resterei molto male per quello che ha scritto Cornelius Coot!
L'intento di chi frequenta un forum, però, non dovrebbe essere quello di far contenti gli autori dicendo loro quanto sono belli e bravi anche quando non lo si pensa, eh. Cornelius ha semplicemente espresso il proprio pensiero, mica ha insultato la persona; ne ha criticato il lavoro, che ha trovato scadente, in modo anche garbato. Secondo me tutta la polemica che ne è scaturita non ha motivo d'esistere, le critiche servono proprio per far migliore l'autore, non certo per evitare di "farlo restar male"!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Sabato 16 Mar 2013, 19:34:21

Più demagogico di così non potevi essere. Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi. Poi dovresti spiegare quali sono i termini che connoterebbero "un attacco bello pesante", dato che Cornelius si è limitato a parlare del lavoro fatto dalla Migheli, e non della sua persona o della sua famiglia. Altrimenti hai solo alimentato un sospetto e Cornelius passa per uno che offende le persone, mentre non è vero.
Il tuo commento è un bell'esempio del "lecca lecca" e dell'ipocrisia di cui si parlava alcuni post addietro.
Riguardo alla Migheli, semplicemente non è pubblicabile. I disegni non hanno tridimensionalità, Paperino non èuò apparire come il fratello maggiore di Qui, Quo, Qua per quanto è minuto, le proporzioni cambiano di vignetta in vignetta (vedere le prime 2 di pagina 57 e lultima di pagina 52), le teste devono essere rotonde e non amorfe, con buona pace della libertà di stile che qualcuno qui promuove.
Negli anni '90, '80, '70 ecc. la Migheli non avrebbe trovato spazio neppure per disegnare le Risate Boom.

Mi spiace anche per cornelius perché continuiamo a rimpallare le sue frasi e ne avrà due palle piene così (io ce le ho già da un po', ma a quanto pare non è possibile farne a meno, visto che si continua e continua....), ma tra le altre cose sull'altro topic, di Panaro,  riferendosi alla disegnatrice, ha scritto testualmente: "non accetti più collaborazioni come quest'ultima", e io ho solo detto che commenti come questo mi paiono piuttosto esagerati, cosa non ti è chiaro? Possiamo chiudere la faccenda o preferisci aprire un bel topic in cui continuiamo a discuterne fino a capodanno? Mi pare di aver già cercato di scrivere quello che penso sul resto, ma evidentemente non sono molto bravo con le parole e il senso si perde continuamente: per me il forum è o dovrebbe essere un luogo in cui si dibatte, si critica anche duramente, ma sempre cercando di condividere le opinioni e le proprie sensazioni cercando di mirare sempre al dialogo e anche mirando a una crescita culturale, tra di noi e magari in modo che così facendo si riesca qualche volta a trovare degli spunti di riflessione veramente interessanti, in modo che ognuno di noi possa anche imparare qualcosa o trovare qualche spunto di discussione che ci era sfuggito. E secondo me questo passa attraverso un modo di porsi verso gli altri che non ritrovo nei messaggi in questione. Ma forse ho frainteso io il concetto ed è meglio che io vada a zappare la terra, perché per me è difficile trovare delle critiche veramente costruttive nei messaggi in oggetto, e nella stragrande maggioranza delle critiche che si leggono in giro su ogni tipo di prodotto, sono questioni di punti di vista, ok?

Mi spiace per la discussione che è degenerata occupando così tanto spazio, se qualcuno volesse continuare a discuterne in privato sono qui a disposizione, ma non credo proprio visto i toni... boh, sono un po' deluso...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Sabato 16 Mar 2013, 20:36:14

Mi spiace anche per cornelius perché continuiamo a rimpallare le sue frasi e ne avrà due palle piene così (io ce le ho già da un po', ma a quanto pare non è possibile farne a meno, visto che si continua e continua....), ma tra le altre cose sull'altro topic, di Panaro,  riferendosi alla disegnatrice, ha scritto testualmente: "non accetti più collaborazioni come quest'ultima", e io ho solo detto che commenti come questo mi paiono piuttosto esagerati, cosa non ti è chiaro? Possiamo chiudere la faccenda o preferisci aprire un bel topic in cui continuiamo a discuterne fino a capodanno? Mi pare di aver già cercato di scrivere quello che penso sul resto, ma evidentemente non sono molto bravo con le parole e il senso si perde continuamente: per me il forum è o dovrebbe essere un luogo in cui si dibatte, si critica anche duramente, ma sempre cercando di condividere le opinioni e le proprie sensazioni cercando di mirare sempre al dialogo e anche mirando a una crescita culturale, tra di noi e magari in modo che così facendo si riesca qualche volta a trovare degli spunti di riflessione veramente interessanti, in modo che ognuno di noi possa anche imparare qualcosa o trovare qualche spunto di discussione che ci era sfuggito. E secondo me questo passa attraverso un modo di porsi verso gli altri che non ritrovo nei messaggi in questione. Ma forse ho frainteso io il concetto ed è meglio che io vada a zappare la terra, perché per me è difficile trovare delle critiche veramente costruttive nei messaggi in oggetto, e nella stragrande maggioranza delle critiche che si leggono in giro su ogni tipo di prodotto, sono questioni di punti di vista, ok?

Mi spiace per la discussione che è degenerata occupando così tanto spazio, se qualcuno volesse continuare a discuterne in privato sono qui a disposizione, ma non credo proprio visto i toni... boh, sono un po' deluso...

Eh sì, sei bravo a sviare... Ti spendi in tanti consigli, sei prodigo di moralismi, fai autocritiche da parodia, però al nocciolo della questione non ci arrivi.
Sei stato tu ad accusare Cornelius di averla messa sul personale, e io ti ho chiesto a cosa ti riferissi dato che a mio parere non aveva espresso nessuna offesa personale. Se per te affermare "evitate di contattarla" vuol dire colpire una persona nella sua profonda sfera intima, bè, diciamo che sei un po' delicato di cuore.
Anche perché l'autrice in questione, se davvero fa 3-4 storie all'anno, significa che si occupa pure d'altro, quindi se smettesse di disegnare i paperi non è che farebbe la fame.
Quindi non si capisce perché tu debba difendere un disegnatore dalle critiche (supponentemente esagerate) di un utente che, essendo pagante del fumetto, ha tutto il diritto di criticare.
Per ultimo, se scrivi un tuo pensiero, non puoi aspettarti che a un tuo comando gli altri utenti smettano di commentare ciò che hai scritto. Se sei stanco, vai a riposarti e poi torni a rispondere sul forum, non c'è fretta.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Sabato 16 Mar 2013, 20:39:03
Io non ho proprio nulla da aggiungere a quello che ho già scritto... e in effetti è la tua voglia di far polemica che è un po' gratuita ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Sabato 16 Mar 2013, 20:40:45
non ha mandato a quel paese nessuno, ma fossi la migheli ci resterei molto male per quello che ha scritto Cornelius Coot!

Mi sa che tu non sai cosa significa "mandare a quel paese qualcuno", dato che nessuno l'ha fatto. T'è sfuggito qualcosa...
Che la Migheli ci rimanga fa parte dei "rischi" del suo mestiere, come chiunque mette in pubblico la propria arte.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Sabato 16 Mar 2013, 20:42:57
Io non ho proprio nulla da aggiungere a quello che ho già scritto... e in effetti è la tua voglia di far polemica che è un po' gratuita ;)

A posto così allora, ricordando che quello che ha iniziato a sindacare su come gli altri si esprimono sei stato tu.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: gott - Sabato 16 Mar 2013, 22:06:56
Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi.

no. perché non si tratta di un disservizio, non è che non gli hanno spedito la rivista (è questo ciò per cui spende i soldi). a lui sempicemente non piace un disegnatore e ha tutto il diritto di esprimere il suo giudizio in un forum, ma non quello di chiederne il licenziamento (magari può augurarselo anche pubblicamente, questo sì), non trattandosi la lettura di topolino di un diritto costituzionale ed essendo liberissima la disney italia - in quanto azienda privata - di far lavorare chi vuole così come lo è lui di disdire l'abbonamento se il prodotto non lo soddisfa o di saltare le storie disegnate da migheli.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Sabato 16 Mar 2013, 22:41:42

Visto che si è scritto ancora dei miei recenti post mighelici, confermo d'aver criticato con decisione la disegnatrice e non la persona (ci mancherebbe, non la conosco) perché vedere 30 tavole di una buona storia di Carlo Panaro, nel più importante periodico italiano a fumetti, illustrate in quel modo, è davvero inaccettabile.
Riconosco, come ho scritto diverse volte, che la Migheli in passato disegnava meglio e il suo tratto non mi dispiaceva.
Nel topic di Panaro ho consigliato all'autore di non aver più collaborazioni del genere che rovinano le sue eccellenti storie (fino ad ora illustrate dai migliori disegnatori).
Anche in questo caso, intendevo dire con l'ultima Migheli e non con la disegnatrice-persona in toto che, appena quarantenne, dovrebbe avere tempo e modo di risalire la china e tornare ai livelli di quando era 30/35enne. Certo, avrei povuto sviluppare meglio questo discorso ma, al momento, mi sono venute solo quelle poche e taglienti parole.
Non pretendo certo (e non voglio) che sia licenziata; magari mi aspetterei che l'azienda in cui lavora le facesse fare solo Topogulp o brevissime, almeno fino a quando non ritrovasse il tratto perduto, perché questo attuale è improponibile (a detta di molti utenti e di chissà quanti lettori, non solo mia).
Per questo e altri eventuali fraintendimenti mi sembrava giusto, nel topic dell'autrice, scusarmi anche per i toni, se questi potevano esser sembrati aggressivi: però non rinnego nulla di ciò che ho scritto che, oltretutto, non si discosta dalle mie precedenti critiche alle sue storie dell'ultimo anno e mezzo (recenti miglioramenti a Quack Town inclusi, anche se poi hanno provocato ulteriori danni a Paperopoli, infantilizzando i paperi adulti).


Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Sabato 16 Mar 2013, 22:49:29

no. perché non si tratta di un disservizio, non è che non gli hanno spedito la rivista (è questo ciò per cui spende i soldi). a lui sempicemente non piace un disegnatore e ha tutto il diritto di esprimere il suo giudizio in un forum, ma non quello di chiederne il licenziamento (magari può augurarselo anche pubblicamente, questo sì), non trattandosi la lettura di topolino di un diritto costituzionale ed essendo liberissima la disney italia - in quanto azienda privata - di far lavorare chi vuole così come lo è lui di disdire l'abbonamento se il prodotto non lo soddisfa o di saltare le storie disegnate da migheli.

Tutto giusto, tranne quel no iniziale. MrBunz quando dice che "Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi" ha ragione. Non spende i soldi perchè gli spediscano la rivista, ma per la rivista in sè, altrimenti chi non è abbonato e compra Topolino in edicola per cosa pagherebbe? :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Slam - Sabato 16 Mar 2013, 22:57:01
magari mi aspetterei dall'azienda in cui lavora di farle fare solo Topogulp fino a che non ritrova il tratto perduto, perché questo attuale è improponibile (a detta di molti utenti e di chissà quanti lettori, non solo mia).
Giusto per non farla scomparire dalle pagine del Topo, oltre ai Topogulp, le potrebbero affidare anche le storie di Quack Town in cui mostra un tratto decisamente più gradevole.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: gott - Sabato 16 Mar 2013, 23:29:22

Tutto giusto, tranne quel no iniziale. MrBunz quando dice che "Cornelius è abbonato, ovvero paga per un servizio, stai a vedere che non può lamentarsi di ciò per cui spende i soldi" ha ragione. Non spende i soldi perchè gli spediscano la rivista, ma per la rivista in sè, altrimenti chi non è abbonato e compra Topolino in edicola per cosa pagherebbe? :)

tanto ormai siamo OT ;D

certo che paga la rivista, ma il servizio di cui parla mrbunz è quello che gli è garantito dal contratto stipulato al momento dell'abbonamento (cioè la spedizione a domicilio della rivista). quindi cornelius ha ovviamente - come ho già scritto - tutto il diritto di criticare dei disegni che non gli picciono (anche in pubblico, come su un forum) ma non di reclamare con la disney (a meno che questa non violi il contratto non spedendogli la rivista).

Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Domenica 17 Mar 2013, 00:12:33
L'intento di chi frequenta un forum, però, non dovrebbe essere quello di far contenti gli autori dicendo loro quanto sono belli e bravi anche quando non lo si pensa, eh. Cornelius ha semplicemente espresso il proprio pensiero, mica ha insultato la persona; ne ha criticato il lavoro, che ha trovato scadente, in modo anche garbato. Secondo me tutta la polemica che ne è scaturita non ha motivo d'esistere, le critiche servono proprio per far migliore l'autore, non certo per evitare di "farlo restar male"!
non sono d'accordo su niente: io non dico "la migheli non mi dispiace" per difenderla, ma perché è la verità! io sinceramento la migheli la preferisco a Guerrini, giusto per fare un esempio! riguardo Cornelius Coot (e vorrei finirla di parlare di questo utente visto che gli abbiamo fatto un mazzo così): "mica ha insulato la persona" ok, d'accordo; "ne ha criticato il lavoro che ha trovato scadente" d'accordo; "in modo anche garbato" mica tanto: mica a mandato a quel paese la disegnatrice, ma dimmi te se ti sembra garbato dire a un altro autore "ti voglio dare un consiglio: non accettare collaborazioni dalla migheli" o "è un insulto a tutti i lettori e non dovrebbe comparire più", dimmi te se è un modo educato ... mi dispiace parlare continuamente di Cornelius che è un bravo utente e come ha detto Bacci gli stiamo facendo un mazzo così, ma questo post di Kaos mi ha lasciato parecchio perplesso!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Domenica 17 Mar 2013, 00:18:37

Mi sa che tu non sai cosa significa "mandare a quel paese qualcuno", dato che nessuno l'ha fatto. T'è sfuggito qualcosa...
Che la Migheli ci rimanga fa parte dei "rischi" del suo mestiere, come chiunque mette in pubblico la propria arte.
infatti nessuno ha mandato a quel paese la migheli! che ho scritto io? che NESSUNO HA MANDATO A QUEL PAESE la migheli! ma hai letto cosa ho scritto o no?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Domenica 17 Mar 2013, 00:26:28
Visto che si è scritto ancora dei miei recenti post mighelici, confermo d'aver criticato con decisione la disegnatrice e non la persona (ci mancherebbe, non la conosco) perché vedere 30 tavole di una buona storia di Carlo Panaro, nel più importante periodico italiano a fumetti, illustrate in quel modo, è davvero inaccettabile.
Riconosco, come ho scritto diverse volte, che la Migheli in passato disegnava meglio e il suo tratto non mi dispiaceva.
Nel topic di Panaro ho consigliato all'autore di non aver più collaborazioni del genere che rovinano le sue eccellenti storie (fino ad ora illustrate dai migliori disegnatori).
Anche in questo caso, intendevo dire con l'ultima Migheli e non con la disegnatrice-persona in toto che, appena quarantenne, dovrebbe avere tempo e modo di risalire la china e tornare ai livelli di quando era 30/35enne. Certo, avrei povuto sviluppare meglio questo discorso ma, al momento, mi sono venute solo quelle poche e taglienti parole.
Non pretendo certo (e non voglio) che sia licenziata; magari mi aspetterei che l'azienda in cui lavora le facesse fare solo Topogulp o brevissime, almeno fino a quando non ritrovasse il tratto perduto, perché questo attuale è improponibile (a detta di molti utenti e di chissà quanti lettori, non solo mia).
Per questo e altri eventuali fraintendimenti mi sembrava giusto, nel topic dell'autrice, scusarmi anche per i toni, se questi potevano esser sembrati aggressivi: però non rinnego nulla di ciò che ho scritto che, oltretutto, non si discosta dalle mie precedenti critiche alle sue storie dell'ultimo anno e mezzo (recenti miglioramenti a Quack Town inclusi, anche se poi hanno provocato ulteriori danni a Paperopoli, infantilizzando i paperi adulti).


bravo Cornelius Coot! con questo post sei uscito molto bene dalla situazione sulla migheli! devo ammettere che hai scritto proprio un bel post! ;)

ps. scusate se ho inviato 3 post di fila, ma non mi riesce fare un post con più citazioni! qualcuno mi spiega come si fa?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Domenica 17 Mar 2013, 01:32:09

Grazie Duffy anche se, per coerenza, devo correggere ciò che hai scritto nel terzultimo post:

io non ho mai scritto che la Migheli "è un insulto a tutti i lettori e non dovrebbe comparire mai più", bensì "Spero di non vedere mai più strafalcioni del genere: sono un autentica presa in giro per tutti i lettori".
C'è una bella differenza fra attaccare un'autrice in quanto tale e prendersela invece con i disegni del suo ultimo periodo, non trovi? ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Kaos - Domenica 17 Mar 2013, 02:02:22
non sono d'accordo su niente: io non dico "la migheli non mi dispiace" per difenderla, ma perché è la verità! io sinceramento la migheli la preferisco a Guerrini, giusto per fare un esempio! riguardo Cornelius Coot (e vorrei finirla di parlare di questo utente visto che gli abbiamo fatto un mazzo così): "mica ha insulato la persona" ok, d'accordo; "ne ha criticato il lavoro che ha trovato scadente" d'accordo; "in modo anche garbato" mica tanto: mica a mandato a quel paese la disegnatrice, ma dimmi te se ti sembra garbato dire a un altro autore "ti voglio dare un consiglio: non accettare collaborazioni dalla migheli" o "è un insulto a tutti i lettori e non dovrebbe comparire più", dimmi te se è un modo educato ... mi dispiace parlare continuamente di Cornelius che è un bravo utente e come ha detto Bacci gli stiamo facendo un mazzo così, ma questo post di Kaos mi ha lasciato parecchio perplesso!
Ovviamente mi riferivo ai post di Cornelius di questo topic, e insisto che non mi sembra sia stato sgarbato, per quanto riguarda il mio metro di giudizio: inoltre, non mi pare abbia mai scritto che i disegni della Migheli siano "un insulto ai lettori". Non c'è nulla per cui restare perplessi, evidentemente ti scandalizzi molto più facilmente di me :P
P.S. a me Guerrini piace moltissimo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Domenica 17 Mar 2013, 10:20:52
Grazie Duffy anche se, per coerenza, devo correggere ciò che hai scritto nel terzultimo post:

io non ho mai scritto che la Migheli "è un insulto a tutti i lettori e non dovrebbe comparire mai più", bensì "Spero di non vedere mai più strafalcioni del genere: sono un autentica presa in giro per tutti i lettori".
C'è una bella differenza fra attaccare un'autrice in quanto tale e prendersela invece con i disegni del suo ultimo periodo, non trovi? ;)
ah, scusa! non mi ricordavo!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: uomo nuvola - Domenica 17 Mar 2013, 10:51:10
Buon numero, peccato solo per gli "obbrobri sproporzionati" della Migheli che hanno rovinato la storia di Panaro.

Una domanda... come mai De Vita non disegna mai (o almeno negli ultimi 20 anni) le copertine delle sue storie che poi vengono affidate ad altri? Non sarebbe meglio farle disegnare direttamente dal Maestro?

Considerazione personale... Con il rientro anche delle GM sulle pagine del Topo, Valentina De Poli sta dimostrando di essere, dopo Gaudenzio Capelli, il più grande e lungimirante Direttore della storia di Topolino, riportando in auge personaggi dimenticati, alzando il livello dei redazionali, ed avendo riportato con la sua gestione ottime copertine e storie di ampio respiro su Topolino...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Domenica 17 Mar 2013, 13:51:08
Una domanda... come mai De Vita non disegna mai (o almeno negli ultimi 20 anni) le copertine delle sue storie che poi vengono affidate ad altri? Non sarebbe meglio farle disegnare direttamente dal Maestro?
Sarebbero copertine fantastiche! :D


Considerazione personale... Con il rientro anche delle GM sulle pagine del Topo, Valentina De Poli sta dimostrando di essere, dopo Gaudenzio Capelli, il più grande e lungimirante Direttore della storia di Topolino
E Mario Gentilini? :o
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Caps - Domenica 17 Mar 2013, 14:11:43
T'oh,Amelia attacca il deposito. Dev'essere Mercoledì.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Eruyomè - Domenica 17 Mar 2013, 18:24:32
caspita, la polemica sulla migheli è proseguita parecchio anche negli ultimi giorni..beh, ma tanto per tornare in topic...proprio un buon numero complessivamente, secondo me. Sperando di non sembrare troppo "buonista", visto che qua vedo che chi tende ad apprezzare o difendere storie e autori, passa a prescindere per buonista o ipocrita o altre etichettature poco simpatiche sparate all'aria un pò a random...Ma se uno difende una cosa non può semplicemente essere che gli è piaciuta?? A che pro difendere altrimenti? Credo che qui ognuno non abbia problemi a dir la sua. Non trovo proprio i vantaggi di assumere un atteggiamento ipocrita e falso. E chi fa tali accuse penso dovrebbe motivarle e circostanziarle, nel merito. Altrimenti sembrano veramente un pò campate per aria e ingiuste...

comunque, tornando a cose serie :D la storia di Casty non era assolutamente come me l'aspettavo da titolo e autore, ma...non mi è dispiaciuta! Anzi! Nella sua semplicità e scorrevolezza, si legge che è una meraviglia. Tantissime gag, e trovate simpatiche. Davvero una storia divertente. E i disegni..beh, io non sarò mai oggettiva su Massimo De Vita. Il disegnatore a cui sono più legata. E' stato amore a prima vista, coi suoi disegni fantastici, fin dal mio primo Topolino, quello più scalcagnato, letto e riletto mille volte, che si apriva con una storia della serie C'era una volta in America..

La storia di Panaro è carina, e sui disegni della Migheli ho già detto le mie perplessità..La storia certo non è originale, nè indimenticabile, ma apprezzo molto la complicità, insolita, tra i due cugini, il senso di solidarietà familiare. Ogni tanto non è male distaccarsi dal clichè di rivalità a tutti i costi Paperino-Gastone...

Ciccio..veramente un pò troppo breve, per non essere, francamente, un pò inconcludente..forse si poteva allungarla e strutturarla un pò meglio...comunque un sorrisino lo strappa, e i disegni sono buoni.

Umperio Bogarto e Paperino...prevedibile il fraintendimento sulla registrazione, ma la storia è gestita bene, e fa il suo lavoro. I disegni non mi fanno impazzire. Sbaglierò, ma trovo i disegni un pochino scialbi, non troppo curati, come spenti...Comunque l'impressione generale non è malvagia.

E infine, la vera sorpresa. La straniera mi piaciuta, diversamente dal solito. La trovo la migliore da un pò di tempo a sta parte. Belli i disegni, davvero riusciti nella resa del mostro monetario, e una buona trama, pur nella sua tipica surrealtà, un bel ritmo di narrazione, un Paperone in formissima e combattivo ai massimi livelli. Davvero molto carina!

Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Nebulina - Domenica 17 Mar 2013, 18:28:20
Ho già scritto il mio commento sulla recensione "ufficiale", ma qualcosa dentro mi dice di scrivere ancora  riguardo a questa querelle sulla Migheli, scusatemi se sarò ripetitiva e se ciò che andrò a scrivere potrà sembrare buonista o ipocrita, come è stato detto di altre opinioni espresse su questo stesso argomento. Io non ho trovato del disagio a leggere la storia in questione e neppure nell'osservare i disegni, non posso parlare di tecnica, perché, come ho detto altre volte non sono in grado e non perché non so disegnare, sarebbe una motivazione quanto meno discutibile, ma perché non mi sono mai interessata di tecnica grafica, a nessun livello, è qualcosa che non mi interessa e che di conseguenza non mi impegno ad apprendere.
E' un mio limite, senza dubbio, che mi impedisce di fare considerazioni tecniche sulle proporzioni, sul tratto, sull' inchiostrazione ( si dice così?), ci sono persone molto brave e molto competenti su questo forum che possono farlo e che lo fanno con molta professionalità.
Allora che senso ha questo mio contributo alla discussione? Vorrei spiegare, o tentare di farlo, quello che mi ha sorpreso nel lavoro della MIgheli; prima di tutto il tatto così simile all'ambientazione di Quacktown ha fatto sì che potessi fin da subito assaporare Gastone nella sua puerile essenza, rendendolo fin da subito più simpatico, pur non sapendo dove andasse a parare la trama e poi proseguendo nella lettura i personaggi riescono a suscitare le emozioni che provano, attraverso pochi tratti, mi sento di poter citare lo sguardo dei due fattorini, per esempio, o l'essere svenuto, tipo morto stecchito, di Gastone che suscita l'idea dell'attacco isterico.
Insomma io credo che questo lavoro non sia così male come è stato detto, penso che possa piacere e io sono la dimostrazione di questo fatto.
Venendo più nello specifico della questione, non riesco a capire l'utilità e il senso di sparare sentenze, nel bene e nel male, riguardo ad un autore, dato che chi legge lo fa per aumentare le proprie conoscenze o per cercare di capire qualcosa che non ha capito oppure anche sono per condividere delle opinioni.
Allora mi chiedo perché da ieri mi trovo a leggere questa discussione e mi sono risposta perché mi diverte, mi diverte vedere come certe opinioni divengono attacchi personali come se davvero l'opinione di taluni potesse essere davvero importante e non suscitare solo un fugace sorriso sul volto di chi legge....
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Domenica 17 Mar 2013, 18:43:38
Allora mi chiedo perché da ieri mi trovo a leggere questa discussione e mi sono risposta perché mi diverte, mi diverte vedere come certe opinioni divengono attacchi personali come se davvero l'opinione di taluni potesse essere davvero importante e non suscitare solo un fugace sorriso sul volto di chi legge....
mi dispiace davvero vedere discussioni come queste, per me rovinano il clima del forum è davvero un peccato... e ripeto povera migheli che non può replicare...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Domenica 17 Mar 2013, 20:11:34
Questa discussione sta prendendo una piega strana. Io credo che il senso di tutto sia in questo intervento di Kaos :

Citazione
L'intento di chi frequenta un forum, però, non dovrebbe essere quello di far contenti gli autori dicendo loro quanto sono belli e bravi anche quando non lo si pensa, eh. Cornelius ha semplicemente espresso il proprio pensiero, mica ha insultato la persona; ne ha criticato il lavoro, che ha trovato scadente, in modo anche garbato. Secondo me tutta la polemica che ne è scaturita non ha motivo d'esistere, le critiche servono proprio per far migliore l'autore, non certo per evitare di "farlo restar male"!

Questo è quanto. Qui noi siamo dei lettori, coloro che usufruiscono del prodotto, e diamo semplicemente il nostro parere. Il fatto che molti autori frequentino questo forum non dovrebbe condizionare l'utenza nell'esprimere la propria opinione.
Nei limiti della buona educazione ed evitando attacchi personali o divagazioni fuori tema, non vedo il problema.

Ho dato un'occhiata al topic su Stefano Ambrosio, su cui se ne dicono di pesantissime, senza alcun problema. Vedo anche che i moderatori hanno cancellato diversi post, probabilmente perchè contenenti insulti personali, chessò magari sull'aspetto fisico o su comportamenti extra-topolineschi. Ecco, quelli sono deprecabili. Ma i pareri, anche feroci, sulle sue sceneggiature restano, come è giusto che sia.

Cioè, se un qualunque autore si dovesse offendere perchè legge che qualcosa di suo non piace qui...bè, amen. Il bello di questo forum è che è composto da fan, appassionati o semplici curiosi che si esaltano con le cose belle e sono allo stesso modo critici con quelle meno belle.

Non capisco poi cosa significhi che la Migheli non può replicare : ma a cosa dovrebbe replicare? Non è mica accusata di qualcosa. Semplicemente, il parere di maggioranza è che i suoi disegni di questa storia siano scadenti. Cioè, cosa fa, viene qui e "replica" cercando di convincere gli utenti a farseli piacere?
Se vuole può venire a dire la sua, ma non deve replicare proprio a niente, perchè comunque non ha fatto niente di male e non ha subito nessun attacco pesonale o fuori luogo.

Cornelius Coot e altri hanno espresso la propria opinione, chi in maniera più forte, chi più soft, ma rimanendo nei limiti della buona creanza e del sacrosanti diritto di critica.

Che poi diciamolo, c'è una buona probabilità che la Migheli, così come buona parte degli autori, o non sanno cosa si dice qui o non ne tengono minimamente conto. Del resto, se la redazione di Topolino desse importanza a quel che diciamo, bè, il settimanale sarebbe un tantino diverso ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Domenica 17 Mar 2013, 22:46:57
Questa discussione sta prendendo una piega strana. Io credo che il senso di tutto sia in questo intervento di Kaos :


Questo è quanto. Qui noi siamo dei lettori, coloro che usufruiscono del prodotto, e diamo semplicemente il nostro parere. Il fatto che molti autori frequentino questo forum non dovrebbe condizionare l'utenza nell'esprimere la propria opinione.
Nei limiti della buona educazione ed evitando attacchi personali o divagazioni fuori tema, non vedo il problema.

Ho dato un'occhiata al topic su Stefano Ambrosio, su cui se ne dicono di pesantissime, senza alcun problema. Vedo anche che i moderatori hanno cancellato diversi post, probabilmente perchè contenenti insulti personali, chessò magari sull'aspetto fisico o su comportamenti extra-topolineschi. Ecco, quelli sono deprecabili. Ma i pareri, anche feroci, sulle sue sceneggiature restano, come è giusto che sia.

Cioè, se un qualunque autore si dovesse offendere perchè legge che qualcosa di suo non piace qui...bè, amen. Il bello di questo forum è che è composto da fan, appassionati o semplici curiosi che si esaltano con le cose belle e sono allo stesso modo critici con quelle meno belle.

Non capisco poi cosa significhi che la Migheli non può replicare : ma a cosa dovrebbe replicare? Non è mica accusata di qualcosa. Semplicemente, il parere di maggioranza è che i suoi disegni di questa storia siano scadenti. Cioè, cosa fa, viene qui e "replica" cercando di convincere gli utenti a farseli piacere?
Se vuole può venire a dire la sua, ma non deve replicare proprio a niente, perchè comunque non ha fatto niente di male e non ha subito nessun attacco pesonale o fuori luogo.

Cornelius Coot e altri hanno espresso la propria opinione, chi in maniera più forte, chi più soft, ma rimanendo nei limiti della buona creanza e del sacrosanti diritto di critica.

Che poi diciamolo, c'è una buona probabilità che la Migheli, così come buona parte degli autori, o non sanno cosa si dice qui o non ne tengono minimamente conto. Del resto, se la redazione di Topolino desse importanza a quel che diciamo, bè, il settimanale sarebbe un tantino diverso ;)

Intervento impeccabile, da imprimere come introduzione in tutti i topic dedicati agli autori. Qualche utente dalla elevata sensibilità dimentica che i forum non sono altro che un trasferimento di commenti e osservazioni che, prima di internet, si facevano tra amici e conoscenti solo alle fiere, all'edicola, a scuola ecc.
Ora tutti possono leggere tali commenti, ma ciò non deve limitare l'assoluta libertà di critica sul prodotto in questione.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Eruyomè - Domenica 17 Mar 2013, 23:42:40
non credo proprio che il punto sia questo, che qualche "utente ultra-sensibile" voglia limitare la libertà di espressione e critica. Ci mancherebbe altro! Ma se c'è libertà di critica, e ognuno si sente libero di dire ogni cosa che gli passa per la mente, allora questo vale per tutti, o no? Perchè un utente non può dire che secondo lui è eccessivo l'accanimento di altri utenti? O che forse si va un pochino oltre nell'augurarsi l'allontanamento di un disegnatore dal topolino? Non è libertà anche questa? O non ci si può confrontare? Perchè mai scrivere la propria opinione in tal senso, oppure addirittura, udite udite, affermare, come qualcuno ha fatto, che la Migheli non è male, autorizza di rimando l'etichetta gratuita di falso/ipocrita/buonista, anima bella che sa solo incensare gli autori? Il succo di molti commenti contro era questo. Ma non è così, e sono attacchi ingiusti. E, tra parentesi, io ho criticato anche duramente i disegni della Migheli, che non mi piacciono. Criticare un lavoro nello specifico è una cosa, mettere in discussione la professionalità di una persona che di questo vive, è un'altra, mi pare. Detto questo, chiunque è liberissimo di continuare a ribadire che la Migheli è un'incapace a disegnare. Ma liberissima io di dire che è un commento veramente poco rispettoso. Senza per questo esser tacciata di buonista ipocrita. Tutto qua, credo, il punto focale della questione.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Lunedì 18 Mar 2013, 00:42:24
non credo proprio che il punto sia questo, che qualche "utente ultra-sensibile" voglia limitare la libertà di espressione e critica. Ci mancherebbe altro! Ma se c'è libertà di critica, e ognuno si sente libero di dire ogni cosa che gli passa per la mente, allora questo vale per tutti, o no? Perchè un utente non può dire che secondo lui è eccessivo l'accanimento di altri utenti? O che forse si va un pochino oltre nell'augurarsi l'allontanamento di un disegnatore dal topolino? Non è libertà anche questa? O non ci si può confrontare? Perchè mai scrivere la propria opinione in tal senso, oppure addirittura, udite udite, affermare, come qualcuno ha fatto, che la Migheli non è male, autorizza di rimando l'etichetta gratuita di falso/ipocrita/buonista, anima bella che sa solo incensare gli autori? Il succo di molti commenti contro era questo. Ma non è così, e sono attacchi ingiusti. E, tra parentesi, io ho criticato anche duramente i disegni della Migheli, che non mi piacciono. Criticare un lavoro nello specifico è una cosa, mettere in discussione la professionalità di una persona che di questo vive, è un'altra, mi pare. Detto questo, chiunque è liberissimo di continuare a ribadire che la Migheli è un'incapace a disegnare. Ma liberissima io di dire che è un commento veramente poco rispettoso. Senza per questo esser tacciata di buonista ipocrita. Tutto qua, credo, il punto focale della questione.

Su questo hai ragione. Ci sono diverse sensibilità chiaramente, utenti che per dire che una cosa non gli piace usano un giro di parole o termini più delicati e altri che magari lo dicono diretto e ci vanno giù duro, un pò più tranchant, diciamo. Normale che sia così.

Quello che forse si contestava erano certi discorsi basati sul "se tale autore passasse di qui si potrebbe offendere" o "tal dei tali non si può difendere" che non hanno alcun senso secondo me.
Se ci si dovesse contenere dal dare giudizi negativi anche in termini forti, il forum che senso avrebbe? Verrebbe meno il presupposto stesso alla base di qualunque discussione.
Anche idee forti come auspicarsi che uno non lavori più per Topolino - qual'è il problema? La si può non condividere - io stesso non sarei d'accordo - ma non è una cosa eccessiva, è un parere come un altro, per giunta nel merito.

Del resto, ribadisco ancora, nel topic su Stefano Ambrosio si dice ben di peggio - svariati utenti contestano fortemente il fatto che lui faccia il consulente editoriale. Quindi non sono cose nuove nè eccessive anche per gli standard abituali del forum.


Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: pierangelo - Lunedì 18 Mar 2013, 10:08:35
LA COLLA CHE USANO E' VERAMENTO UNA SCHIFEZZA !!! E' ORA CHE LA DISNEY UTILIZZI COLLE DI NUOVA GENERAZIONE (GIA' USATA DA ALTRE CASE EDITRICI, DA TEMPO); LE PAGINE SI ACCARTOCCIANO E LA LETTURA E' COMPLICATA !!!!!!!!!!!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Lunedì 18 Mar 2013, 10:35:34
non credo proprio che il punto sia questo, che qualche "utente ultra-sensibile" voglia limitare la libertà di espressione e critica. Ci mancherebbe altro! Ma se c'è libertà di critica, e ognuno si sente libero di dire ogni cosa che gli passa per la mente, allora questo vale per tutti, o no?Perchè un utente non può dire che secondo lui è eccessivo l'accanimento di altri utenti?[/color] O che forse si va un pochino oltre nell'augurarsi l'allontanamento di un disegnatore dal topolino? Non è libertà anche questa? O non ci si può confrontare? Perchè mai scrivere la propria opinione in tal senso, oppure addirittura, udite udite, affermare, come qualcuno ha fatto, che la Migheli non è male, autorizza di rimando l'etichetta gratuita di falso/ipocrita/buonista, anima bella che sa solo incensare gli autori? Il succo di molti commenti contro era questo. Ma non è così, e sono attacchi ingiusti. E, tra parentesi, io ho criticato anche duramente i disegni della Migheli, che non mi piacciono. Criticare un lavoro nello specifico è una cosa, mettere in discussione la professionalità di una persona che di questo vive, è un'altra, mi pare. Detto questo, chiunque è liberissimo di continuare a ribadire che la Migheli è un'incapace a disegnare. Ma liberissima io di dire che è un commento veramente poco rispettoso. Senza per questo esser tacciata di buonista ipocrita. Tutto qua, credo, il punto focale della questione.

Dunque, facciamo il punto:
1-questo è un forum sugli autori Disney, non su come ci si esprime su internet, quindi se io critico una disegnatrice, e qualcuno mi dice che non gli piace la mia critica o come viene espressa, sta oltrepassando i meriti e propositi del forum stesso. Se non ci si spende in ingiurie e offese personali, come voglio scrivere il mio disappunto è solo affar mio, dicendo che sono esagerato e irrispettoso si va "fuori tema".
2-posso certo augurarmi l'allontanamento della Migheli da Topolino, poiché non ne ho chiesto il rogo o il carcere, semplicemente secondo me lavora male, ne consegue che deve smettere di far quel tipo di lavoro (la Migheli non vive di Topolino, oltretutto, se fa 3-4 storie l'anno, come potrebbe?). Stessa cosa accade quando un tifoso chiede che un giocatore a lui non gradito venga venduto o non utilizzato, quando in televisione vediamo gente incapace e vorremmo scomparisse dai palinsesti, o quando il mio fruttivendolo inizia a vendermi roba scadente. D'altronde, il commercio si basa sull'apprezzamento del cliente, non sulla carità, continuo a comprargli la frutta anche se è immangiabile perché lui col suo mestiere "ci deve vivere?"
3-false, ipocrite, buoniste sono appunto quelle persone che, come ho detto, vanno "fuori tema", cioè attaccano l'utente per il suo modo di criticare e non per la critica in sé. Queste persone ritengono che il modo di criticare corretto ce l'abbiano solo loro, dunque vengono accusate di falsità, buonismo e ipocrisia. Nessuno ha accusato qualcun altro di essere buonista perché apprezza o difende la Migheli, bensì perché tal qualcun altro vorrebbe che la disegnatrice venisse criticata entro limiti da lui stabiliti.
4-se io critico il lavoro nello specifico, ne critico anche la professionalità. Ai lettori arrivia il prodotto finale, e se il prodotto finale appare approssimativo o fatto male, di cosa dovremmo parlare, del fatto che la Migheli, che so, consegna in ritardo le tavole? Questo noi non lo sappiamo.
Se a mio giudizio i disegni appaiono fatti di fretta, con poco meticolosità, sono sproporzionati, persino mediocri, ne consegue che, sempre per una mia valutazione, la disegnatrice è scarsa o poco professionale, perché con un po' più di attenzione e impegno magari raggiungerebbe risultati migliori.

Quindi, dato che nel forum si parla di materiale Disney e non di appassionati lettori Disney, credo si debba parlare dei disegnatori e delle testate, non di come si esprimono gli utenti.
Altrimenti possiamo aprire un topic su ogni singolo utente e lì ognuno si sbizzarisce nel consigliare all'utente come scrivere nel forum e quale registro usare.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Nebulina - Lunedì 18 Mar 2013, 10:51:13
MrBunz, ( da non confondere con Mr. Bunz storico utente) non è proprio così, nello specifico se qualcuno ci va giù pesante su un autore e questo si offende, si parla di diffamazione e l'interessato può sporgere querela e chi ne risponde non è solo l'utente che ben si guarda dal dichiarare la propria identità, ma il curatore del forum che ne risponde in tribunale, se avessi letto il regolamento lo sapresti.

Quindi ben vangano le critiche e le opiniopni, ma senza esagerare percheè le conseguenze possono essere pesanti.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Astrus - Lunedì 18 Mar 2013, 11:30:21
Dopo la beltade delle ultime settimane, con questo numero la qualità ha un grosso tonfo. Ma, per fortuna, all'orizzonte c'è già qualcosa di buono.

Topolino e l'Operazione A.S.S.O. Casty/De Vita
Stavolta, Casty ci confeziona una storiellina senza pretese, simpatica quanto basta ma ben lontana dai suoi livelli standard. L'idea della A.S.S.O. è piuttosto divertente e il soggetto in sè non è poi così male, solo che tutto si risolve in un banale inseguimento con Gambadilegno, divertente, sì, ma che conduce ad un finale piuttosto prevedibile che mi ha ricordato parecchio una vecchia storia di Panaro con gli stessi personaggi. Ovvio che non si può sempre avere il capolavoro, però l'avrei vista meglio in mezzo all'albo più che in prima posizione a far da traino per il numero. Belli, invece, i disegni di De Vita, valorizzati, a mio parere, dalla nuova colorazione topolinesca che conferisce ottimi effetti di chiaroscuro.

Gastone e il Progetto Blackmoon Panaro/Migheli
Anche questa è piuttosto banalotta. E' bello osservare le dinamiche tra Paperino e Gastone, che qui si comportano da veri parenti, ma tutto il complotto del cattivone di turno è piuttosto prevedibile e lascia un po' perplessi l'idea della fortuna rubata, dato che si tratta di un elemento astratto, non certo accumulabile in un macchinario. Inguardabili, invece, i disegni della Migheli che trasforma i Paperi in orribili macrocefali.

Ciccio e il Mistero della Casa Stregata Panini/Gula
Ecco, questo è esattamente il tipo di storie brevi che vorrei in mezzo all'albo. E devo dire che Panini mi ha sorpreso, confezionando questa storiella di poche pagine che fa un buon uso di Ciccio e si conclude con una trovata simpatica e inaspettata.

Umperio, Paperino e le Registrazioni Pericolose Sarda/Perissinotto
Mi dispiace per Sarda, bravo autore, ma questo è veramente il trionfo della banalità. Storie del genere erano comunissime sul giornale qualche anno fa e il canovaccio è di una prevedibilità incredibile, con la solita commedia degli equivoci che porta i personaggi a girovagare di qua e di là. Leggibile, comunque.

Zio Paperone e l'Inarrestabile Avanzata Monetaria Petrucha/Fecchi
Credo di essere uno dei pochi ad apprezzare queste storie danesi che però, spesso, si rivelano migliori di molte italiane. Questa volta ne abbiamo davanti una che, a livello di intreccio, è veramente di alto livello, considerando che parte da uno spunto alla King Kong ma prosegue in maniera inaspettata. L'uso di Paperone, poi, è magistrale, carismatico e tenace com'è, e gli altri personaggi non sono da meno. Fecchi, dal canto suo, propone un tratto molto vicino al modello di Cavazzano ma sicuramente più dinamico. Promossa a pieni voti.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: piccolobush - Lunedì 18 Mar 2013, 12:31:20
Per la miseria! Sette pagine (quasi) solo per scandalizzarsi della migheli! Che sta affossando il topo, il bilancio della disney e l'economia di tanti lettori a furia di disegnare... quante? 3-4 storie l'anno più qualche illustrazione? Che non ha una crew, un fandom affezionato, un seguito, un qualcuno che prenda le sue difese sui vari social, il che corrisponde tacitamente a porgere l'altra guancia e quindi giù a dare mazzate!
Effettivamente devo ammettere che ha sviluppato un tratto poco accattivante per i miei gusti, ma credo che una storia in cui i cattivi vengono messi ko dalle irritazioni causate da cioccolatini al peperoncino gettati negli occhi, non potrebbe essere peggiorata nemmeno dai miei, di disegni :P
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Lunedì 18 Mar 2013, 13:43:22
MrBunz, ( da non confondere con Mr. Bunz storico utente) non è proprio così, nello specifico se qualcuno ci va giù pesante su un autore e questo si offende, si parla di diffamazione e l'interessato può sporgere querela e chi ne risponde non è solo l'utente che ben si guarda dal dichiarare la propria identità, ma il curatore del forum che ne risponde in tribunale, se avessi letto il regolamento lo sapresti.

Quindi ben vangano le critiche e le opiniopni, ma senza esagerare percheè le conseguenze possono essere pesanti.

Diffamazione è il termine giuridico che designa una forma di espressione che porti lesione all'onore di una persona o di un'istituzione. Questo dice wikipedia ma avendo vari avvocati nel forum (da Ophelia a Photomas) loro potranno dire di più. Dal poco che ne so la diffamazione non dipende dal fatto che un'autore possa offendersi (che è una valutazione soggettiva) ma dal fatto che le affermazioni fatte siano realmente lesive nei suoi confronti. Facendo un esempio molto stupido, se mi dici che sono grasso magari potrei anche offendermi (ovvio che non lo farei mai), ma la legge non mi darebbe mai ragione se dicessi che mi hai diffamato.

Più che giusto che in un forum esistano i moderatori che hanno del resto anche la funzione che tu segnali, ma il loro intervento è limitato alle offese e alla maleducazione. Scusatemi, ma solo in Italia quando si dice che uno non sa fare il suo lavoro si viene tacciati di maleducazione.

Ognuno ha diritto di esprimere la propria opinione come meglio crede. Logico che quando si è in comunità (e un forum in un certo senso lo è) sia meglio esprimerla educatamente, e in questo caso trovo che tutti si siano comportati educatamente.

Riguardo il diritto di critica sono d'accordo col buon MrBunz: si può criticare tutto e tutti, ma criticare come gli altri si esprimono mi sembra alquanto antipatico.

Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Marci - Lunedì 18 Mar 2013, 15:47:53
Una qualità di Casty che apprezzo molto è che sa mostrare il suo indiscutibile talento anche nel piccolo. Ora, chiaramente la storia non è nulla di che, eppure nella sua assoluta semplicità e mancanza di pretese si mostra più che valida grazie alla abilità con cui viene portata avanti. C'è il ritmo e sopratutto c'è alla base una costruzione, anche se semplice, solida e convincente. E infine c'è la tecnica molto Castyana del finale con doppio colpo di scena: un primo prevedibile e depistante immediatamente ribaltato da un secondo.
Insomma anche in prove come queste Casty non manca di dimostrarsi uno sceneggiatore di razza.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Bacci - Lunedì 18 Mar 2013, 15:59:44
Una qualità di Casty che apprezzo molto è che sa mostrare il suo indiscutibile talento anche nel piccolo. Ora, chiaramente la storia non è nulla di che, eppure nella sua assoluta semplicità e mancanza di pretese si mostra più che valida grazie alla abilità con cui viene portata avanti. C'è il ritmo e sopratutto c'è alla base una costruzione, anche se semplice, solida e convincente. E infine c'è la tecnica molto Castyana del finale con doppio colpo di scena: un primo prevedibile e depistante immediatamente ribaltato da un secondo.
Insomma anche in prove come queste Casty non manca di dimostrarsi uno sceneggiatore di razza.

Concordo con Marci, mi piace da matti inoltre quella che mi sembra una perfetta sinergia che si è creata tra Casty e alcuni dei più grandi disegnatori che hanno lavorato alle sue storie negli anni scorsi e ancora oggi, compreso il mitico Massimo De Vita, dal cui tratto ogni tanto pare faccia capolino un'espressione molto simile ai personaggi di Casty, o addirittura qualche posa vista in qualche suo vecchio storyboard, e se non interpreto male mi pare che sia davvero un segno che a De Vita gli piacciano le sue storie che disegna, e da lettore questo si vede, io mi sono divertito moltissimo! In questa storia Pippo è davvero vivo, come in un cartone animato...

Ringrazio inoltre la gentile Eruyomè che ha colto esattamente il mio pensiero nel suo ultimo post, che evidentemente per miei limiti non sono mai riuscito a mettere giù bene, e anche Cornelius, con il quale ci siamo chiariti già da un pezzo sui fraintendimenti che si sono venuti a creare in queste pagine  ;D
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Lunedì 18 Mar 2013, 18:57:29
MrBunz, ( da non confondere con Mr. Bunz storico utente) non è proprio così, nello specifico se qualcuno ci va giù pesante su un autore e questo si offende, si parla di diffamazione e l'interessato può sporgere querela e chi ne risponde non è solo l'utente che ben si guarda dal dichiarare la propria identità, ma il curatore del forum che ne risponde in tribunale, se avessi letto il regolamento lo sapresti.

Quindi ben vangano le critiche e le opiniopni, ma senza esagerare percheè le conseguenze possono essere pesanti.

Il reato di diffamazione è ben altra cosa, come ti ha spiegato un utente poco più sopra. Non ci azzecca nulla con l'esprimere apprezzamenti verso i disegni/lavoro di qualcuno.
Diciamo che l'hai sparata grossa, o ci hai provato, addirittura dire che il responsabile del sito risponde in tribunale dei gusti dei lettori .... :-X
Non bisogna leggere il regolamento del Papersera per conoscere la legge in materia, se tu avessi letto qualcos'altro oltre il suddetto regolamento lo sapresti.
Dunque quello che ho scritto io è vero dall'inizio alla fine.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Nebulina - Lunedì 18 Mar 2013, 19:14:29
Non sono un avvocato hai ragione, ma una che le spara grosse, ho solo creduto che ciò che Paolo ha scritto fosse vero, mi riferisco alle indicazioni che da ai suoi redattori:

"Il Papersera è di mia proprietà per cui in Tribunale ci vado anch'io, ma la responsabilità (civile e penale) del pezzo è di chi lo scrive (non essendo una testata giornalistica standard, nella quale c'è un direttore responsabile: qui non c'è). Per cui: si può criticare chi e quanto si vuole, purché non ci siano mai gli estremi per la calunnia.

Cioè niente insulti, niente che non sia provabile... solite cose. Opinioni personali, in questi soli limiti, quelle che si vuole.

Insomma, "quel disegnatore fa schifo" non è considerata una opinione critica, ma un insulto; invece "questo disegnatore, in questa specifica circostanza, si è espresso molto al di sotto delle sue normali capacità e lo vedete da questo, questo e questo" è considerata un'opinione critica, per quanto severa.

Le cose vanno dette quindi in modo corretto, non offensivo e sempre documentato."


:-) sei simpatico MrBunz, in queste due giornate di pioggia hai portato molto divertimento. In effetti devo essere una che legge poco e che ha studiato poco...cercherò di rimediare...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Lunedì 18 Mar 2013, 19:24:35
Per cui: si può criticare chi e quanto si vuole, purché non ci siano mai gli estremi per la calunnia.

Cioè niente insulti, niente che non sia provabile... solite cose. Opinioni personali, in questi soli limiti, quelle che si vuole.

Insomma, "quel disegnatore fa schifo" non è considerata una opinione critica, ma un insulto

"Quel disegnatore fa schifo" è maleducazione. Non calunnia. Tra (sacra) educazione e legge c'è differenza ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Lunedì 18 Mar 2013, 20:18:19
MrBunz, ( da non confondere con Mr. Bunz storico utente) non è proprio così

Mi era sfuggito l’incipit del tuo post.
A quale proposito sottolineare che non si tratta dello “storico” Mr.Bunz, fosse stato lui ciò avrebbe cambiato il tuo giudizio?
Non si capisce l’intento della tua raccomandazione, se non quello di sminuire e svalutare le frasi di un utente che non è “storico”. Secondo il tuo modo di ragionare, sono dunque il numero dei messaggi postati, e non la loro effettiva validità, a definire meriti o demeriti di un commento.
Bell’affare esporti così...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Nebulina - Lunedì 18 Mar 2013, 20:32:18
In realtà ho fatto la precisazione perché sia io che Piccolobush ti avevamo scambiato per lui, dato che il nome è così simile ed molto facile da scambiare. Le mie opinioni, per quanto sbagliate o buoniste o ipocrite possano sembrare non variano al variare delle persone a cui mi rivolgo. Ritengo l'essenza di questa discussione molto importante e solo per questo ho partecipato, credo che fare interventi troppo duri verso gli autori possa andare a ledere la loro reputazione e per questo motivo andare incontro al reato di diffamazione, ma come mi hai fatto notare non sono riuscita ad interpretare bene l'articolo 595 del codice penale ( credo sia questo ma gli avvocati potranno correggermi)...tutto qui, è un' opinione come le tue e come quelle degli altri... anzi spero che tu possa scrivere altri messaggi e io possa conoscerti meglio e farmi un'idea migliore di te.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: hendrik - Lunedì 18 Mar 2013, 20:32:43
@MrBunz: Diciamo che sarebbe buona cosa usare nick originali. ;)
Un consiglio, cambialo!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Paolo - Lunedì 18 Mar 2013, 21:07:44
Per fortuna c'è stato l'intervento poco più sopra di Nubulina (questo (http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1363098890/102#102)) a farmi fare una mezza risata, dopo sette pagine(!) di litigi e scontri... io non sarei riuscito a rispondere in maniera calma dopo l'ultimo intervento di MrBunz, al quale, peraltro, suggerisco di non considerare il regolamento solo come una perdita di tempo: se c'è significa che serve. E magari anche a non trascendere nei suoi commenti con i giudizi sugli altri utenti.

Da tempo il Papersera è un ambiente poco incline alle sparate da bar, ne ricordo una tanti(ssimi) anni fa su Faccini definito "il peggior disegnatore della storia"... pensate un po'! Si è sempre cercato di evitare questi atteggiamenti estremi, senza per questo essere buonisti o - peggio - di bocca buona, o - ancora peggio - influenzati dalla presenza di qualche autore tra gli utenti. Il giudizio critico spetta ad ognuno di noi, ed ha uguale valore... magari diverso interesse, ma anche questo credo sia più che legittimo.

Insomma, si è creato nel tempo, grazie a una serie di fattori tra i quali la presenza pressoché costante dei moderatori, un equilibrio che potrebbe anche essere preso (da chi non ci conosce) per maturità! :-)

E infatti l'intervento di Cornelius e quello di Bacci ad inizio thread, IMHO, erano entrambi nei confini del legittimo. A Cornelius non piace? Bene. A Bacci sembra che Cornelius abbia esagerato? Bene lo stesso. La discussione tra i due, sebbene prolungata e allargata agli altri, è sempre stata civile... e a quanto leggo ora si sono anche chiariti, ma non ne avevo dubbi: chi frequenta da tempo il forum (e anche a questo immagino fosse dovuta la sottolineatura di Nubulina sul "MrBunz"/"Mr. Bunz") spesso non è più solo un nickname, ma si conosce di persona, o su facebook, o per email, o comunque si viene a far parte di un gruppo "collaudato"...

Gruppo che è sempre alla ricerca di nuovi membri, sia chiaro, solo che, come in tutti i gruppi sociali, quando si inizia a farne parte si deve anche comprendere il "mood" del gruppo, il "linguaggio sociale" utilizzato al suo interno. Il che non significa adottarlo acriticamente, ma semplicemente utilizzarlo per stabilire un canale comunicativo chiaro ed efficace, altrimenti la maggior parte dello sforzo viene "bruciata" (come è successo nelle sette-otto pagine precedenti) soprattutto per "beccarsi" e, nel migliore dei casi, per "chiarirsi".

Per concludere: anche a me i disegni di Migheli non sono piaciuti affatto, espressioni estremizzate oltre il necessario, proporzioni dei personaggi fuori dai canoni, e ci metto anche qualche inquadratura un po' troppo strana... ma questo non significa che procederò col ban per chi invece avesse apprezzato i suoi disegni... e né che mi permetterò di offendere l'autrice.

 - Paolo
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Astrongman - Lunedì 18 Mar 2013, 21:54:53
E dopo Faraci sulle pagine del topo torna Casty!
Topolino e l'operazione a.s.s.o.(Casty/De Vita)
Esattamente come nel caso di Faraci non si può dire che la storia non sia bella, ma è lontana anni luce dai kolossal a cui ci ha abituati lo sceneggiatore.Ecco, James Pipp proprio no, in una storia senza troppe pretese (rispetto agli standard di Casty, sia chiaro) come questa ci sta anche ma spero vivamente che sia una one shot.E malgrado questo piccolo neo la storia è più che godibile, l'inseguimento tra Topolino e Gambadilegno è divertentissimo, così come gli sgangherati gadget di James Pipp; il finale a sorpresa poi è imprevedibile, chi non si aspettava il classicissimo colpo di scena?La storia è arricchita ulteriormente dai disegni di De Vita, che si adattano alla perfezione alle atmosfere descritte da Casty.

Il resto del numero ha alti e bassi. Gastone e il "progetto blackmoon"(Panaro/Migheli)è semplicemente orribile, e no, non soltanto per i disegni di Roberta Migheli, su cui ormai si è detto di tutto.Anche tralasciando il fatto che l'idea di Gastone che perde la sua fortuna sia un'idea già sfruttata innumerevoli volte la narrazione non si regge in piedi ed è totalmente priva di mordente, ho davvero faticato per leggerla.L'indagine che porta a scoprire il cattivone di turno è forzatissima ("Guarda!Il furgoncino stava andando di là!Sono sicuramente alla vecchia cava!" [smiley=facepalm.gif] ) e in tutto 'sto ben di Dio c'è anche spazio per lo spot sugli smartphone!Per non parlare dell'allegra base segreta volante o dei cioccolatini al peperoncino.Un colpo basso così da Panaro non me l'aspettavo...Passando oltre abbiamo Ciccio e il mistero della casa stregata(Panini/Gula), riempitiva piatta e scontata che si dimentica in fretta e Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose(Sarda/Perissinotto), che invece è divertente e ben fatta, bravo Sarda e buona la Perissinotto ai disegni.
Chiude il numero Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria(Petrucha/Fecchi) che mi ha piacevolmente sorpreso, sia per la trama più originale del solito sia per i disegni di un Fecchi in netto miglioramento.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Lunedì 18 Mar 2013, 23:14:06
MrBunz, ( da non confondere con Mr. Bunz storico utente) non è proprio così, nello specifico se qualcuno ci va giù pesante su un autore e questo si offende, si parla di diffamazione e l'interessato può sporgere querela e chi ne risponde non è solo l'utente che ben si guarda dal dichiarare la propria identità, ma il curatore del forum che ne risponde in tribunale, se avessi letto il regolamento lo sapresti.

Quindi ben vangano le critiche e le opiniopni, ma senza esagerare percheè le conseguenze possono essere pesanti.

Tu lo dici in perfetta buonafede, però mi pare che sia decisamente esagerato anche solo paventare la diffamazione. Dicendo così, si scoraggiano le discussioni.

Cioè, come giustamente detto, critica dura, maleducazione e diffamazione sono cose ben diverse.
Cambia il modo di esprimersi.
Tizio dice : "I disegni di Tal dei Tali sono poco gradevoli"
Caio dice : "I disegni di Tal dei Tali sono veramente pessimi"
Sempronio dice : "I disegni di Tal dei Tali fanno proprio schifo"
Pinco Pallino dice : "I disegni di Tal dei Tali fanno schifo, e poi gli puzzano i piedi".

Ecco, l'affermazione di Pinco Pallino è fuori luogo anche perchè esula dall'argomento andando sul personale e potrebbe contemplare una diffamazione.
Ma se l'affermazione di Sempronio è da considerarsi diffamatoria, allora i tribunali riceverebbero trilioni di querele al giorno. Se non ci si può neanche esprimere in maniera forte, secondo il proprio stile, rimanendo nel merito, allora, imho, muore proprio il diritto di critica e qualunque discussione. Cioè, l'80 % delle pubblicazioni, cartacee e sul web, andrebbero chiuse seduta stante.
Che una persona si possa offendere per una cosa del genere, sinceramente, mi pare fuori dal mondo.

Giustamente poi il proprietario del forum interviene ed è perfettamente comprensibile, perchè diciamolo, dover rispondere in tribunale per qualcosa che hanno detto altri sarebbe decisamente seccante.
Però il problema non esiste, perchè qui non si è affatto esagerato, e lo stesso Paolo ha detto che le affermazione di Cornelius Coot, anche se al limite, rientravano nel legittimo.

Poi, ribadisco ancora : riguardate il topic su Ambrosio. Questp è miele al confronto ;D

Riguardo poi ai commenti sui commenti : come ha detto Euyromè, uno ha diritto di dire ad un altro utente che esagera con le critiche. Allo stesso modo però, un utente ha diritto di dire che l'altro è troppo buonista. E quindi quest'ultimo ha diritto a dire che non è corretto definirlo buonista, e via ancora...alla fine è un circolo vizioso e infatti sono 4 pagine che si va avanti su questa linea :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: piccolobush - Martedì 19 Mar 2013, 00:30:19
Poi, ribadisco ancora : riguardate il topic su Ambrosio. Questp è miele al confronto ;D
Il fatto che esistano delle discussioni dai contenuti pesanti, non significa mica che quelle discussioni siano corrette,  nè che legittimano la nascita di altre simili!
Dagli errori del passato bisognerebbe imparare, anzichè continuare a ripeterli.

Con ambrosio siamo andati giù pesante in tutto e per tutto, andando ben oltre il lecito e il diritto di critica, è vero, ed abbiamo sbagliato.
Ma... c'è un ma grande come una casa: ambrosio era quasi un plenipotenziario in disney, di fatto era l'editor dei vari autori, cimino compreso,curatore delle testate di ristampe, si scriveva ed approvava le proprie sceneggiature e soprattutto aveva sulla coscienza delle colpe infamanti agli occhi dei vecchi lettori: il "reboot" non autorizzato (dai vecchi lettori medesimi, ça va sans dire ::)) di alcuni storici personaggi, oltre a roba considerata bambinesca (che però sembra abbia fruttato bene) come wom, etc...
Insomma, era il potere e il potere è da sempre il bersaglio della satira.

Perciò continuo a chiedermi: ma la migheli dal basso della sua esigua produzione, merita tutto questo? A è sembrato tutto esagerato, dall'appello di cornelius coot a panaro, alle varie perorazioni pro e contro.

Con ambrosio potevamo essere, non dico giustificati, ma almeno capiti, visto che imperversava ovunque. Ma per una storiella dimenticabile tutto questo casino, e dài... :P
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Martedì 19 Mar 2013, 09:17:27
quoto,straquoto e riquoto...è veramente assurdo tutto ciò..tra un po' si scenderà in piazza contro la Migheli,come si faceva con la Gelmini se continuiamo così.. :P chiudiamola qui almeno fino alla prossima storia della migheli che costringerà alcuni di noi ad incatenarsi alla redazione del topo :P
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 12:21:38
@MrBunz: Diciamo che sarebbe buona cosa usare nick originali. ;)
Un consiglio, cambialo!

Bè, al momento della registrazione non è comparso da nessuna aprte che ci fosse un Mr.Bunz, altrimenti ne avrei scelto uno diverso. Tra l'altro è vero che ho solo 12 messaggi all'attivo, ma la mia registrazione risale a diversi anni addietro (se ricordo bene).
Se riesco a scoprire la data esatta ve la faccio sapere, solo per scrupolo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 12:23:02
In realtà ho fatto la precisazione perché sia io che Piccolobush ti avevamo scambiato per lui, dato che il nome è così simile ed molto facile da scambiare. Le mie opinioni, per quanto sbagliate o buoniste o ipocrite possano sembrare non variano al variare delle persone a cui mi rivolgo. Ritengo l'essenza di questa discussione molto importante e solo per questo ho partecipato, credo che fare interventi troppo duri verso gli autori possa andare a ledere la loro reputazione e per questo motivo andare incontro al reato di diffamazione, ma come mi hai fatto notare non sono riuscita ad interpretare bene l'articolo 595 del codice penale ( credo sia questo ma gli avvocati potranno correggermi)...tutto qui, è un' opinione come le tue e come quelle degli altri... anzi spero che tu possa scrivere altri messaggi e io possa conoscerti meglio e farmi un'idea migliore di te.

Apprezzo la tua precisazione, alla prossima "discussione" allora!  ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 12:29:15
Per fortuna c'è stato l'intervento poco più sopra di Nubulina (questo (http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=12279/102#102)) a farmi fare una mezza risata, dopo sette pagine(!) di litigi e scontri... io non sarei riuscito a rispondere in maniera calma dopo l'ultimo intervento di MrBunz, al quale, peraltro, suggerisco di non considerare il regolamento solo come una perdita di tempo: se c'è significa che serve. E magari anche a non trascendere nei suoi commenti con i giudizi sugli altri utenti.

Da tempo il Papersera è un ambiente poco incline alle sparate da bar, ne ricordo una tanti(ssimi) anni fa su Faccini definito "il peggior disegnatore della storia"... pensate un po'!

A dire il vero tutto è nato proprio perché alcuni utenti sono stati criticati, non è mia abitudine lasciarmi andare a giudizi sugli altri da semplici post, mi sarò fatto travolgere...

"il peggior disegnatore della storia" per rimane una critica che si può assolutamente concedere, in fondo l'affermazione resta nell'ambito del lavoro dell'autore e non travalica i confini della sfera personale.
Quindi io non ci trovo niente di scandaloso (se non per il fatto che considero Faccini il più innovativo autore degli ultimi 20 anni  ;) ), come vedi è tutta una questione di sensibilità individuale.
Saluti!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Martedì 19 Mar 2013, 13:21:36

Se riesco a scoprire la data esatta ve la faccio sapere, solo per scrupolo.

Clicca sul tuo nick e ti porta ad una pagina dove è scritto il numero di messaggi scritti e i giorni passati dall'iscrizione.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mister Buono - Martedì 19 Mar 2013, 13:51:59

Bè, al momento della registrazione non è comparso da nessuna aprte che ci fosse un Mr.Bunz, altrimenti ne avrei scelto uno diverso. Tra l'altro è vero che ho solo 12 messaggi all'attivo, ma la mia registrazione risale a diversi anni addietro (se ricordo bene).
Se riesco a scoprire la data esatta ve la faccio sapere, solo per scrupolo.
ti sei iscritto il 2 dicembre del 2012
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Autocensored - Martedì 19 Mar 2013, 13:59:06
Ecco, condivido il pensiero di Piccolbush su Ambrosio e ricordo che anche io nel 2007 mi lasciai andare a commenti poco simpatici, che però sul momento mi sembravano leciti (leggere WOM mi aveva provocato rabbia. Esagerato? Sì, ma mi aveva dato davvero tanto fastidio).
E sulla Migheli? Assolutamente un'esagerazione gratuita. Non ti piacciono i disegni? Scrivi "non mi piacciono" e la finisci li. Questi attacchi personali li ho trovati una caduta di stile tremenda.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Cornelius Coot - Martedì 19 Mar 2013, 14:17:51
Ecco, condivido il pensiero di Piccolbush su Ambrosio e ricordo che anche io nel 2007 mi lasciai andare a commenti poco simpatici, che però sul momento mi sembravano leciti (leggere WOM mi aveva provocato rabbia. Esagerato? Sì, ma mi aveva dato davvero tanto fastidio).
E sulla Migheli? Assolutamente un'esagerazione gratuita. Non ti piacciono i disegni? Scrivi "non mi piacciono" e la finisci li. Questi attacchi personali li ho trovati una caduta di stile tremenda.

Non capisco perché tu puoi provare rabbia per WoM (scrivendo, come dici, commenti poco simpatici) ed io non posso 'energicamente' criticare ben 30 tavole che non ho apprezzato, cadendo 'tremendamente' di stile.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Slam - Martedì 19 Mar 2013, 14:17:54
Ecco, condivido il pensiero di Piccolbush su Ambrosio e ricordo che anche io nel 2007 mi lasciai andare a commenti poco simpatici, che però sul momento mi sembravano leciti (leggere WOM mi aveva provocato rabbia. Esagerato? Sì, ma mi aveva dato davvero tanto fastidio).
E sulla Migheli? Assolutamente un'esagerazione gratuita. Non ti piacciono i disegni? Scrivi "non mi piacciono" e la finisci li. Questi attacchi personali li ho trovati una caduta di stile tremenda.
Veramente non c'è stato nessun attacco personale. :-? La discussione è nata per degli utenti che hanno trovato un pò eccessiva la critica di Cornelius (che in ogni caso si era espresso solo sul lavoro della disegnatrice), poi la discussione è degenerata raggiungendo l'assurdo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Autocensored - Martedì 19 Mar 2013, 15:16:25
Io intendevo gli attacchi alla Migheli, tipo il fatto che abbia preso in giro i lettori e che non è degna di essere pubblicata sul Topo. Non critiche ma attacchi personali, no? Comunque basta, io esco da sta discussione che sinceramente mi ha stancato :P
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: pkthebest - Martedì 19 Mar 2013, 16:49:01
Stai quattro giorni senza connetterti, e guarda il marasma che succede...

Vabbé, allora, mettiamo, se Paolo ed i mod me lo consentiranno, un paio di paletti "giuridici".

Punto primo: criticare è legittimo, pure fortemente, anche se la legittimità delle critiche su un forum di fumetti non possono raggiungere i toni asperrimi, od asprissimi che dir si voglia, della critica politica, la quale può toccare vette non ammesse in altre circostanze.
Ma va da sé che, per quanto possa sembrare banale, la critica, nel caso che ci occupa, deve colpire l'opera e non direttamente l'autore come persona.

Io stesso, solitamente restio ai toni esageratamente accesi, non esito a criticare ferocemente quando lo ritengo necessario (vedasi mio post su PK-Pikappa The end? in PK - Il mito 36, o all'inizio quando ho definito orribili i disegni della Migheli), ma sia chiaro che la critica può essere sì forte, ma mai raggiungere l'offensività e la scurrilità, né deve mai tradursi in attacchi alla persona.

Chiariamo con un esempio preso da più sopra.

Dire che "I disegni della Migheli fanno schifo" è una valutazione sull'opera secondo gusto personale, usando un'espressione colorita che sarebbe meglio evitare visto che gli aggettivi non mancano; ma fatico a ritenerla pura e semplice diffamazione, pur preferendo altre espressioni (orrendi, orribili, brutti, fate voi). E purché si spieghi cosa non va, o lo si sia spiegato in precedenza (mi sono limitato a scrivere "orribili" perché ormai il forum sa cosa non mi garbi nei disegni della Migheli dalle occasioni precedenti), in modo che non si tratti di una semplice presa di posizione astratta e priva di fondamento alcuno.

Ma dire semplicemente che "La Migheli fa schifo" è un attacco alla persona, questo sì travalicante il limite della diffamazione. Qualcuno qui conosce Roberta personalmente? Credo di no, quindi affermare solo che sia lei a fare schifo è davvero un attacco personale intollerabile.

E stessa cosa quando ci si critica tra noi: una certa asprezza è ammessa, purché si spieghi dove stia il punto di disaccordo. Ma mai si può arrivare alle espressioni offensive, agli insulti ed al semplice attacco personale perché l'idea comunicata è diversa dalla propria: questo è un limite che non può e non deve essere in alcun modo superato, anche quando si è schermati dietro una tastiera.

Non è buonismo imperante (la negazione d'ogni diritto di critica per paura di offendere lo sarebbe): è buona creanza che non deve essere obliata neanche su un forum.

Detto questo, ribadisco di avere trovato orribili i disegni della Migheli, perché sproporzionati e troppo statici, a mio modesto parere di lettore cui quei disegni dovrebbero comunicare le emozioni indicate nella trama della storia. Ma giammai la metterei in discussione come disegnatrice (che sicuramente ne sa più di me in materia) al punto di domandarne l'allontanamento dal Topo, o come persona, non avendola mai conosciuta dal vivo.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 17:32:08
ti sei iscritto il 2 dicembre del 2012

Bon, grazie, ricordavo da più tempo..
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Martedì 19 Mar 2013, 17:49:34
Detto questo, ribadisco di avere trovato orribili i disegni della Migheli, perché sproporzionati e troppo statici, a mio modesto parere di lettore cui quei disegni dovrebbero comunicare le emozioni indicate nella trama della storia.
caro avvocato anche dire che sono orribili è un'offesa che andrebbe evitata,visto che lei si definisce un modesto lettore e non un esperto del settore..
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Martedì 19 Mar 2013, 18:05:17
Parere personalissimo da persona che non ha niente a che fare con la legge (figurati, se sono così matto da mettermi a discutere di questioni legali con due avvocati ;D): l'arte (quindi anche il fumetto) è soggettivo: come uno disegna può piacere, lo si può letteralmente amare, come può non piacere e ritenere orribile.

Uno dei disegnatori che preferisco in assoluto è De Vita, ma non mi scandalizzerei se qualcuno ritenesse le sue opere orribili. E' una valutazione soggettiva, degna di ogni rispetto, che non entra nel campo delle competenze. Quanti ritengono orribili le opere di Picasso? Eppure è uno degli artisti più noti, ma quel valore, così importante e così ignorato, che si chiama Libertà, permette a chiunque lo pensa di poter dire che trova le opere di Picasso orribili
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Martedì 19 Mar 2013, 18:14:33
Uno dei disegnatori che preferisco in assoluto è De Vita, ma non mi scandalizzerei se qualcuno ritenesse le sue opere orribili.
sì figurati! aspetta che qualcuno dica una cosa del genere e vediamo che putiferio si scatenerà, altro che la migheli!
Vorrei ricordare tanto per dovere di cronaca un episodio simile successo per Andersen,dove tale Amelia de spell (forse omonima dell'attuale amelia ora utente) disse che disegnava meglio lei e si scatenò un'enorme polemica. Come dice Cremonini le parole fanno male sono taglienti come lame..occhio a quello che viene detto,ogni parola ha un peso e tra dire che fa schifo e sono orribili siamo sinceri dai, non c'è alcuna differenza!!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Martedì 19 Mar 2013, 18:19:10
sì figurati! aspetta che qualcuno dica una cosa del genere e vediamo che putiferio si scatenerà, altro che la migheli!

Uno che trova orribili i disegni di De Vita è paragonabile a chi beve il cappuccino con gli spaghetti (ogni riferimento ai tedeschi è voluto ;)). Ha dei gusti che per me sono terrificanti, ma difendo con vigore il fatto che abbia diritto di averli e di esprimerli. Come diceva qualcuno - e purtroppo non ricordo chi: "Non la penso come te, ma darei la vita perchè tu possa esprimere il tuo pensiero".
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: gott - Martedì 19 Mar 2013, 18:20:38
Quanti ritengono orribili le opere di Picasso? Eppure è uno degli artisti più noti, ma quel valore, così importante e così ignorato, che si chiama Ignoranza, permette a chiunque lo pensa di poter dire che trova le opere di Picasso orribili

che poi anche 'sta cosa che l'arte sia soggettiva è un po' un luogo comune da sfatare, eh. semplicemente, chi dice che i disegni di de vita sono orribili non è che ha gusti diversi, casomai non ha gli strumenti che lo rendono in grado di valutare.

Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Martedì 19 Mar 2013, 18:30:47

"Non la penso come te, ma darei la vita perchè tu possa esprimere il tuo pensiero".
tra esprimere il proprio pensiero e offendere c'è una bella differenza.
perchè le opere di alcuni autori possono tranquillamente essere definite orrende senza che venga considerata un'offesa mentre per altri non si può? Dire che un'opera è orribile,ripeto e sottoscrivo è sempre e comunque un'offesa specie se detta da un non disegnatore.
Detto questo non voglio litigare,nè con l'avvocato,nè con mark ma parole così sono inacettabili
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Martedì 19 Mar 2013, 18:35:13

che poi anche 'sta cosa che l'arte sia soggettiva è un po' un luogo comune da sfatare, eh. semplicemente, chi dice che i disegni di de vita sono orribili non è che ha gusti diversi, casomai non ha gli strumenti che lo rendono in grado di valutare.


Allora, ognuno ha diritto alle proprie idee e al rispetto delle tali. Non sei d'accordo? Liberissimo. Pensi che abbia il torto più marcio? Fai bene a dirlo, e lo penso davvero.

Quello che non tollero è che citi una frase dal mio post cambiandone le parole. Sono convinto che se andiamo in strada e chiediamo alla gente cosa pensa di Picasso, ne troviamo uno su dieci che lo apprezza. E allo stesso modo ne troviamo uno su dieci che ha il coraggio di dire che trova le sue opere orribili. Chi non lo apprezza è ignorante? Non lo so, dico davvero. Non ho la pretesa di avere la verità in mano e quindi ci sono domande a cui non ho una risposta. Di una cosa però sono certo: chi trova orribili le sue opere e si guarda bene dal dirlo è ipocrita.

Ripeto: critica quanto vuoi quello che dico, ma non cambiare le mie parole quando le citi. In primis chi legge distrattamente pensa che abbia scritto cose che non ho scritto e la cosa mi dà fastidio. In secondo luogo è una lesione della libertà non solo d'espressione ma di pensiero. Raramente scrivo post così duri, ma su certi valori non transigo!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Mark - Martedì 19 Mar 2013, 18:38:51
perchè le opere di alcuni autori possono tranquillamente essere definite orrende senza che venga considerata un'offesa mentre per altri non si può? Dire che un'opera è orribile,ripeto e sottoscrivo è sempre e comunque un'offesa specie se detta da un non disegnatore.

Su una cosa sono d'accordissimo, ovvero che definire un'opera orrenda o è sempre un'offesa (indipendentemente da chi ne sia l'autore) o non lo è mai :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Autocensored - Martedì 19 Mar 2013, 18:42:55
Cari ragazzi...mi pare che ora si stia un po' toccando il fondo. A sto punto guardatevi qualcosa di veramente e oggettivamente orribile e finiamola qui con sto mercato (sembra di assistere ad una puntata di Forum).

Enjoy :D
[media]http://www.youtube.com/watch?v=Qmwn7shpZFA[/media]
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 19:22:46

 Come diceva qualcuno - e purtroppo non ricordo chi: "Non la penso come te, ma darei la vita perchè tu possa esprimere il tuo pensiero".

Voltaire... ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: gott - Martedì 19 Mar 2013, 19:28:38

Voltaire... ;)

fuochino (http://en.wikipedia.org/wiki/Evelyn_Beatrice_Hall)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Martedì 19 Mar 2013, 19:44:17
caro avvocato anche dire che sono orribili è un'offesa che andrebbe evitata,visto che lei si definisce un modesto lettore e non un esperto del settore..

Che si possa considerare un'offesa è quantomeno opinabile : dire "orribili" si riferisce ai disegni, non certo alla persona che li ha fatti in quanto tale.
Che andrebbe evitata, non vedo perchè : è a discrezione dell'utente usare o meno termini forti.
Che poi i disegni possano essere criticati solo da chi è competente in materia, direi che è semplicemente assurdo. I gusti hanno diritto di esprimerli TUTTI. I giudizi tecnici magari si possono lasciare agli esperti. Ma un semplice apprezzamento positivo o negativo? Perchè no?

Scusa, ti è mai capitato di dire che un certo cantante fa delle canzoni orripilanti? Con questo ragionamento, non potresti dirlo se non fai la cantante.
Ti è mai capitato di dire che un certo film fa schifo e che il regista è pessimo? Con questo ragionamento, non potresti dirlo se non fai la regista.

Prendo un esempio dal forum : http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1308566829/30#30

Giudizi durissimi su Dan Brown. Un utente dice platealmente che FA SCHIFO. E' un'offesa? E' eccessivo? Secondo il ragionamento di cui sopra, si. Dan Brown potrebbe offendersi. Oltretutto, chi fa queste affermazioni non è scrittore, quindi, non dovrebbe poterlo dire.
E se Dan Brown passa nel forum e si offende perchè viene "lesa la sua dignità di scrittore?" ;)

Ovviamente non succede, perchè in realtà, quegli utenti che nel thread citato nè dicono di tutto i colori su Brown, hanno il sacrosanto diritto di farlo. Esprimono la loro opinione, anche con espressioni forti, per dire quanto non gli piaccia. E' assolutamente legittimo, e tutt'altro che fuori luogo, dire che uno scrittore ti fa schifo.
Io non condivido ma non mi sognerei mai di dire che esagerano. Un'opinione, per giunta basata sulle opere di uno scrittore, e non certo sulla sua persona, è assolutamente legittima. Sempre.

Riguardo ad Ambrosio, non capisco perchè pentirsi, adesso. Dire che le sue storie non piacciono, anche con toni forti e polemici, è assolutamene legittimo. E' offenderlo personalmente, magari basandosi su aspetto fisico o altre cose personali, che non va affatto bene. E infatti mi pare che i moderatori abbiano cancellato proprio quei messaggi, giustamente. Ma tutto il resto rimane. In Off Topic c'è addirittura un thread che è chiaramente una presa per in giro : "Io sto con Ambrosio" ma dedicato alla modella Alessandra Ambrosio.
Potrebbe essere considerato una cattiveria, ma in realtà è simpatico e mi pare sia stato apprezzato dagli utenti 8-)

Ecco, credo che il diritto di critica nel MERITO DELLE OPERE sia sacrosanto e debba valere per tutti. Per Dan Brown, per Ambrosio e anche per la Migheli :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 22:38:04

fuochino (http://en.wikipedia.org/wiki/Evelyn_Beatrice_Hall)

come fuochino, io ero convinto fosse lui. chi è, allroa?
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: lorenzo12 - Martedì 19 Mar 2013, 22:40:40

come fuochino, io ero convinto fosse lui. chi è, allroa?

Clicca su "fuochino" e lo scoprirai! ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: MrBunz - Martedì 19 Mar 2013, 23:33:54

Clicca su "fuochino" e lo scoprirai! ;)

 :)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: PaperAnto - Mercoledì 20 Mar 2013, 02:29:13
Disegno da sempre e ci ho pure campato, allestendo corsi di fumetto un po' dappertutto e ritengo che i gusti del pubblico siano importanti e vadano espressi, ma c'è modo e modo.
L'attuale disegno della Migheli, che personalmente non gradisco, penso sia inadeguato all'universo disneyano, che tende ad avere stilemi nel contempo rigorosi e versatili, in quanto estremizzato nelle sproporzioni e molto statico.
Non per questo chiederò a gran voce il suo "licenziamento", ma credo sia lecito chiedersi le ragioni di tale permissivismo grafico.
Devo aggiungere che, come autore, Panaro non mi piace: trovo le sue storie deboli e dispersive, sebbene questa in alcuni punti non mi sia dispiaciuta.
Dai grandi ci si aspetta sempre il "di più", ma l'impianto narrativo della storia di Casty scivola leggiadro sulle classiche avventure di Pippo e dei suoi bis-bis, che di sicuro (almeno non a causa di questa storia) non intraprenderà la carriera di spia! :) I disegni di De Vita danno luce a un piccolo gioiello, che invece di abbagliare si lascia ammirare con gusto, per la sua delicata eleganza.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: ele684 - Mercoledì 20 Mar 2013, 10:18:39

Che si possa considerare un'offesa è quantomeno opinabile : dire "orribili" si riferisce ai disegni, non certo alla persona che li ha fatti in quanto tale.
Che andrebbe evitata, non vedo perchè : è a discrezione dell'utente usare o meno termini forti.
:)
benissimo allora se proprio così deve essere (ma ripeto io non condivido) manteniamo un minimo di coerenza e non permettiamo che si possa fare così solo con gli autori minori e non anche con quelli considerati intoccabili come de vita e scarpa ecc. perchè se le opere di qualcuno di essi venissero definite orrende ecc. ripeto sono sicura al 100% che scoppierebbe la terza guerra mondiale
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Sergio di Rio - Mercoledì 20 Mar 2013, 11:47:04
benissimo allora se proprio così deve essere (ma ripeto io non condivido) manteniamo un minimo di coerenza e non permettiamo che si possa fare così solo con gli autori minori e non anche con quelli considerati intoccabili come de vita e scarpa ecc. perchè se le opere di qualcuno di essi venissero definite orrende ecc. ripeto sono sicura al 100% che scoppierebbe la terza guerra mondiale

Sono d'accordo. I gusti sono sempre gusti, e chiunque dovrebbe poter dire che anche uno dei grandissimi non gli piace, o che gli fa perfino schifo.
Certo, mi riesce difficile pensare che qualcuno, specie un appassionato Disney, possa dire che le opere di Scarpa sono orrende (al massimo si potrebbe dire che una storia singola è brutta) ma non si può mai sapere.
Poi ovvio, uno si espone anche alle critiche sui suoi gusti, ci stanno anche quelle, nei forum di appassionati...l'importante è che li possa esprimere liberamente.
Sempre - ribadisco per l'ennesima volta - rimanendo nell'ambito della giudizio sulle opere dell'autore e non sulla sua persona.
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: prezio - Mercoledì 20 Mar 2013, 16:00:23
L'intento di chi frequenta un forum, però, non dovrebbe essere quello di far contenti gli autori dicendo loro quanto sono belli e bravi anche quando non lo si pensa, eh. Cornelius ha semplicemente espresso il proprio pensiero, mica ha insultato la persona; ne ha criticato il lavoro, che ha trovato scadente, in modo anche garbato. Secondo me tutta la polemica che ne è scaturita non ha motivo d'esistere, le critiche servono proprio per far migliore l'autore, non certo per evitare di "farlo restar male"!

Perfetto.

Riscrivo sul forum passandoci per caso, dopo alcune settimane di assenza; ho letto tutta la discussione e non voglio entrare nel merito di come disegna la Migheli, perché sinceramente tutti i disegnatori a me piacciono e non è questo il punto.

Il punto è che, come ho già scritto varie volte, è difficilissimo esprimere la propria opinione all'interno del forum, soprattutto se negativa, nel caso questa opinione si allontani dal "pensiero comune". Non credo si sia offeso nessun autore e le critiche negative dovrebbero avere un peso ancora maggiore di quelle positive, se ben soppesate e motivate; altrimenti non miglioreremmo mai in nessun ambito.

Anche io, senza fare polemica, ritengo che il buonismo si sia "allargato" in maniera eccessiva; il fatto che il Topo sia uno dei nostri giornali preferiti non significa che non debba essere criticato, anzi. Negli ultimi mesi ho avuto molta meno voglia di discutere nel forum, soprattutto dopo la questione "PKNA nel Topo sì o PKNA nel Topo no" e la cosa mi è dispiaciuta parecchio; a volte però, senza volere accusare nessuno, c'è poca libertà per esprimere le proprie critiche negative e questo potrebbe allontanare alcuni utenti.

Saluti!
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: GrouchoMarx81 - Giovedì 21 Mar 2013, 19:16:32
dico anch'io la mia... dire: "a me quei disegni non piacciono o mi fanno schifo" è esprimere un opinione personale... dire semplicemente: "quei disegni fanno schifo, non sa disegnare, dovrebbe essere licenziata" è offendere... usare bene le parole è importante... anche a me non sono piaciuti come disegni, mi piaceva molto di più lo stile che aveva in passato... ma se ora ha questo stile e alla redazione va bene e lo autorizza... un motivo ci sarà... a me ad esempio non piaceva lo stile di Bottaro quando deformava a volte pesantemente i vari personaggi... ma non mi permetterei mai di dire che faceva schifo o che avrebbero dovuto licenziarlo... semplicemente non mi piaceva... ma era il suo stile...
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Paolodan3 - Venerdì 22 Mar 2013, 00:07:40
Topolino e l'operazione A.S.S.O.
testi: Casty - disegni: M. De Vita
L'ho trovata una storia molto più "semplice" rispetto a quelle a cui ci ha abituato Casty, comunque sia una storia molto agile e veloce nel suo svolgimento. E' una bella storia con Pippo ottima spalla comica e con un finale a sorpresa costruito davvero molto bene.

Gastone e il progetto blackmoon
testi: C. Panaro - disegni: R. Migheli
Secondo me c'è qualcosa che non funziona; non mi è molto chiaro il momento in cui ha inizio la sfortuna di Gastone; inoltre, va bene sì la fortuna, ma l'inaspettata comparsa dell'elicottero è una soluzione che mi sembra troppo facile

Umperio Bogarto, Paperino e le registrazioni pericolose
testi: B. Sarda - disegni: G. Perissinotto
Insomma, è costruita su uno schema molto classico e funziona , senza troppe pretese e sorprese.

Zio Paperone e l'inarrestabile avanzata monetaria
testi: S. Petrucha - disegni: M. Fecchi  
Mi sono piaciute la parte iniziale e centrale della storia; molto bene, ad effetto, la comparsa del mostro monetario che mi ha fatto ricordare una vecchia storia degli anni settanta dove Paperone deve difendersi da spaventosi mostri fatti di monete, gioielli, etc, bene anche l'introduzione di Amelia. Un pò confusa, invece, la parte finale.

Complessivamente soddisfacente :)  
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: Trainspotting90 - Domenica 24 Mar 2013, 03:23:56
la straniera è davvero molto bella   ;)
Titolo: Re: Topolino 2990
Inserito da: conker - Lunedì 25 Mar 2013, 19:39:00
al solito, modi eccessivi nelle critiche... critiche che nel caso specifico ci starebbero pure, non fosse che secondo me sono male indirizzate

questo perché la Migheli è liberissima di disegnare come le pare, ma è chi quelle tavole le ha acquistate e poi mandate in stampa che mi lascia davvero perplesso

in Disney non mancano casi di storie (anche di autori bravi) acquistate e poi messe nel cassetto e mai date alle stampe, c'è da chiedersi perché pubblicare invece questa storia che, in tutta onestà, non mi sembra in linea con il livello qualitativo richiesto dalla testata