Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: Gumi - Venerdì 26 Apr 2019, 11:09:53

Titolo: Topolino 3309
Inserito da: Gumi - Venerdì 26 Apr 2019, 11:09:53
(http://www.topolino.it/assets/COVER/1WTOPO33090.jpg)
Cover di Giorgio Cavazzano. Colori di Andrea Cagol.


Le Storie


Paperino in: le disavventure di un papero tenace (http://www.topolino.it/assets/STORIE-EDICOLA/33091.jpg)
Soggetto e sceneggiatura di Tito Faraci.
Disegni di Giorgio Cavazzano.

Topolinio Canova e la scintilla poetica (http://www.topolino.it/assets/STORIE-EDICOLA/33092.jpg)
Soggetto, sceneggiatura e disegni di Blasco Pisapia.

Macchia Nera e il ratto dei furfanti (http://www.topolino.it/assets/STORIE-EDICOLA/33093.jpg)
Soggetto e sceneggiatura di Danilo Deninotti.
Disegni di Emmanuele Baccinelli.

Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03 (http://www.topolino.it/assets/STORIE-EDICOLA/33094.jpg)
Soggetto e sceneggiatura di Riccardo Secchi.
Disegni di Federico Franzò.

Topolino e il mistero di Acquadombra (http://www.topolino.it/assets/STORIE-EDICOLA/33095.jpg)
Soggetto, sceneggiatura e disegni di Casty.

NEXT >>>> due grandi ritorni! Le storie del Papersera e i mercoledì di Pippo!
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Venerdì 26 Apr 2019, 11:17:02
Numero veramente deludente

Che aria tira a... di Silvia Ziche: Riassunto della storia successiva e decisamente più azzeccato. Voto 7.

Paperino in Le disavventure di un papero tenace di Tito Faraci e Giorgio Cavazzano: Storia avventurosa che avrebbe anche potuto funzionare se non fosse per il protagonista (e non solo lui) che fa la figura del babbeo totale come nei peggiori fumetti danesi o di Sio, dialoghi insulsi e, spiace ancor di più dirlo, disegnato da un Cavazzano che continua sempre più a farmi rimpiangere gli anni '70, quando si ispirava alla scuola americana (vedi, oltre alla Disney, "Altai & Johnson", "Walkie e Talkie", ecc.). Voto 5.

Topolino Canova e la scintilla poetica di Blasco Pisapia: Simpatico omaggio agli artisti dei bei tempi che furono, nulla di eccezionale ma gradevole e leggibile. Divertente la figura di Clarina/Clarabella e gradito ritorno di Eli Squink nei panni di Squinch. Perfettibili i disegni, pieni di dettagli ma con i protagonisti decisamente "piatti" e a volte sproporzionati. Voto 7.

Macchia Nera e il ratto dei furfanti di Danilo Deninotti e Emmanuele Baccinelli: Un'altra storia in cui i protagonisti fanno la figura dei babbei totali (non cito oltre per non rovinare la lettura, comunque la trama fa acqua da tutte le parti). Voto 5

Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03 di Riccardo Secchi e Federico Franzò: Preferisco non commentare. Voto 2.

Topolino e il mistero di Acquadombra (2 episodio) di Casty: L'unica storia per la quale è valsa la pena spendere i 3 euro dell'albetto. Trama castyana lineare e pertinente come sempre con il
nostro Eta Beta che fa la parte del leone - sebbene all'apparenza inoffensivo - ben coadiuvato dagli altri personaggi. Villain che promette di riapparire in futuro. Se proprio vogliamo fare i pelonelluovisti forse sarebbero occorse un paio di pagine di più per meglio delineare i vari dettagli: il primo episodio l'ho trovato forse un poco sbrigativo mentre qui non spiega bene come il malvagio abbia sviluppato simili capacità (è un inventore dilettante? Ha rubato qualche piano? Ecc.?). Voto 8.

Deformazioni professionali - Nel tunnel di Tito Faraci e Umberto Fizialetti: Nulla de che. Voto 6.

Dispiace doverlo dire ma in questo caso l'aumento del prezzo non è coinciso altrettanto con la qualità. Si risparmi piuttosto sui vari gadget che, oltre a impedirmi una rapida sfogliata per verificare la qualità delle pagine causa pellicola protettiva, finisco sempre col buttarli nel primo bidone dell'immondizia senza nemmeno vedere di che si tratta.

I prossimi albi aspetterò le vostre recensioni prima di spendere soldi.

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Pedro Paperon de las Pesetas - Venerdì 26 Apr 2019, 13:20:55
A me sinceramente la storia di apertura è piaciuta. Casty si riconferma essere il nr.1
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MatteZena - Venerdì 26 Apr 2019, 13:35:07
spiace ancor di più dirlo, disegnato da un Cavazzano che continua sempre
più a farmi rimpiangere gli anni '70, quando si ispirava alla scuola
americana
 Voto 5.

Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03 di Riccardo Secchi e
Federico Franzò: Preferisco non commentare. Voto 2.

GioReb
Non ho ancora letto questo numero, ma ho sfogliato i disegni delle storie e ritengo, a parer mio, ingiusto dare 5 alla prima storia, perchè, ripeto non l'ho ancora letta, ma i disegni di Cavazzano sono sempre ottimi e non mi sembrano da 5.
Stessa cosa per la breve di Nonna Papera: Non l'ho ancora letta, ma i disegni di Franzò mi sembrano sempre gradevoli come al solito e anche se la sceneggiatura fosse terribile, per il mio parere, dare 2 è ingiusto nei confronti del disegnatore
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Venerdì 26 Apr 2019, 14:16:52
Non ho ancora letto questo numero, ma ho sfogliato i disegni delle storie e ritengo, a parer mio, ingiusto dare 5 alla prima storia, perchè, ripeto non l'ho ancora letta, ma i disegni di Cavazzano sono sempre ottimi e non mi sembrano da 5.
Stessa cosa per la breve di Nonna Papera: Non l'ho ancora letta, ma i disegni di Franzò mi sembrano sempre gradevoli come al solito e anche se la sceneggiatura fosse terribile, per il mio parere, dare 2 è ingiusto nei confronti del disegnatore

I voti sono soggettivi, ciò che piace ad uno non è detto che debba per forza di cose piacere ad un altro.

Inoltre siamo in un forum e, fino a prova contraria, siamo in una democrazia ove ognuno può dire la sua.

Essendo poi un lavoro destinato ad un pubblico (pagante, per giunta) ovvio che bisogna aspettarsi qualunque forma di giudizio.

Ultimo, non mi pare di avere insultato nessuno. Se io in ufficio faccio un pessimo lavoro non stanno di certo a pensarci due volte a farmelo rilevare: perché io non posso fare altrettanto?

Felice lettura a tutti

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MatteZena - Venerdì 26 Apr 2019, 14:33:56
Non ho ancora letto questo numero, ma ho sfogliato i disegni delle storie e ritengo, a parer mio, ingiusto dare 5 alla prima storia, perchè, ripeto non l'ho ancora letta, ma i disegni di Cavazzano sono sempre ottimi e non mi sembrano da 5.
Stessa cosa per la breve di Nonna Papera: Non l'ho ancora letta, ma i disegni di Franzò mi sembrano sempre gradevoli come al solito e anche se la sceneggiatura fosse terribile, per il mio parere, dare 2 è ingiusto nei confronti del disegnatore

I voti sono soggettivi, ciò che piace ad uno non è detto che debba per forza di cose piacere ad un altro.

Inoltre siamo in un forum e, fino a prova contraria, siamo in una democrazia ove ognuno può dire la sua.

Essendo poi un lavoro destinato ad un pubblico (pagante, per giunta) ovvio che bisogna aspettarsi qualunque forma di giudizio.

Ultimo, non mi pare di avere insultato nessuno. Se io al lavoro faccio un pessimo lavoro non stanno di certo a pensarci due volte a farmelo rilevare: perché io non posso fare altrettanto?

Felice lettura a tutti

GioReb
Non ho criticato il tuo giudizio, però a mio parere (ripeto,il  mio) dare 2 ad una storia ""solo"" perchè la sceenggiatura non 'funziona' è un po' "ingiusto'' nei confronti del disegnatore, in casi come questo in cui il suddetto ha fatto un buon o ottimo lavoro
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MatteZena - Venerdì 26 Apr 2019, 14:49:12
Ok, ora ho letto la storia di Nonna Papera.
La storia in sè è motlo debole, noiosa e abbastanza triste (per l'idea e le battute), quindi la storia in sè sarebbe probabilmente da 4/5; però come ho già detto i disgeni di Franzò sono molto carini, perciò grazie a 'loro', personalmente alla storia do 6 ( cioè la media tra 4/5 storia, 7+ disegni).
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Donaldmouse - Venerdì 26 Apr 2019, 15:39:04
Ma dare semplicemente un parere su storia e disegni senza usare dei voti è difficile?
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Sir Top de Tops - Venerdì 26 Apr 2019, 16:52:04
Bella la storia di casty, mai banale nelle sue trame, anche se devo essere sincero,nella storia c'era qualcosa che mi ha ricordato un po "gli ombronati" al contrario. Come già detto da qualcuno forse meritava qualche pagina in piu.
Nel finale mi è parso di cogliere anche una citazione di Ghostbusters
Spoiler: mostra
grattacielo, uomo marshmallow/ uomo d'acqua, flusso protonico/getto di azoto (https://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif)


Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Hero of Sky - Venerdì 26 Apr 2019, 17:45:54
Nel finale c'è una situazione  identica a una che si era già incontrata nel Buz Pappapianeti
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Paperinika - Venerdì 26 Apr 2019, 20:11:18
Non ho ancora letto questo numero, ma ho sfogliato i disegni delle storie e ritengo, a parer mio, ingiusto dare 5 alla prima storia, perchè, ripeto non l'ho ancora letta, ma i disegni di Cavazzano sono sempre ottimi e non mi sembrano da 5.
Stessa cosa per la breve di Nonna Papera: Non l'ho ancora letta, ma i disegni di Franzò mi sembrano sempre gradevoli come al solito e anche se la sceneggiatura fosse terribile, per il mio parere, dare 2 è ingiusto nei confronti del disegnatore

I voti sono soggettivi, ciò che piace ad uno non è detto che debba per forza di cose piacere ad un altro.

Inoltre siamo in un forum e, fino a prova contraria, siamo in una democrazia ove ognuno può dire la sua.

Essendo poi un lavoro destinato ad un pubblico (pagante, per giunta) ovvio che bisogna aspettarsi qualunque forma di giudizio.

Ultimo, non mi pare di avere insultato nessuno. Se io in ufficio faccio un pessimo lavoro non stanno di certo a pensarci due volte a farmelo rilevare: perché io non posso fare altrettanto?

Felice lettura a tutti

GioReb
Ma immagino che al lavoro le stroncature te le giustifichino anche, oltre al semplice: non funziona/è brutto.

Comunque, io mi auguro sempre che qualcuno mi spieghi il senso di dare i voti come a scuola, e mi illumini anche su quale sia la griglia di valutazione utilizzata...
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Devis91 - Venerdì 26 Apr 2019, 20:40:35
Ma dare semplicemente un parere su storia e disegni senza usare dei voti è difficile?

amen fratello! XD
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Venerdì 26 Apr 2019, 20:58:37
Ma immagino che al lavoro le stroncature te le giustifichino anche, oltre al semplice: non funziona/è brutto.

Comunque, io mi auguro sempre che qualcuno mi spieghi il senso di dare i voti come a scuola, e mi illumini anche su quale sia la griglia di valutazione utilizzata...

Ragà, non vi sembra di essere eccessivi?

Non amo leggere né scrivere pipponi che oltretutto sarebbero sgraditi spoiler per chi ancora non ha letto i racconti in questione.

Pertanto metto un breve giudizio e un voto per abbreviare il tutto che tanto nulla cambierà nella vita degli autori. E che questi credo siano tutti maggiorenni in grado di ricevere critiche senza fuggire piangendo dalla mamma.

Chi ha voglia di leggere il mio parere lo faccia con spirito leggero come del resto a me non pare di avere contestato nessuno sebbene avesse opinioni opposte alle mie. In caso contrario mi salti pure.

Non mi risulta di aver mancato al regolamento del forum né che questi proibisca di esprimere un parere anche sotto forma di voto (non mi risulta di essere l'unico a farlo).

Relax a tutti e felice lettura

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Paperinika - Venerdì 26 Apr 2019, 21:12:48
Ma immagino che al lavoro le stroncature te le giustifichino anche, oltre al semplice: non funziona/è brutto.

Comunque, io mi auguro sempre che qualcuno mi spieghi il senso di dare i voti come a scuola, e mi illumini anche su quale sia la griglia di valutazione utilizzata...

Ragà, non vi sembra di essere eccessivi?

Non mi risulta di aver mancato al regolamento del forum né che questi proibisca di esprimere un parere anche sotto forma di voto (non mi risulta di essere l'unico a farlo).

Relax a tutti e felice lettura

Sull'eccessività potrei rigirarti la stessa osservazione... ;)
Comunque, no, i voti non sono proibiti, ma in un forum è auspicata la discussione, cosa che un numero sterile non contribuisce a fare.
Poi, ripeto, personalmente sono curiosa di capire in base a cosa li date questi voti: quali sono i criteri per cui una storia prende 10 e non 8 o 4?
Non vale rispondere "mi è piaciuta tanto" o "non mi è piaciuta per niente". :P
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Venerdì 26 Apr 2019, 21:24:40
Sull'eccessività potrei rigirarti la stessa osservazione... ;)
Comunque, no, i voti non sono proibiti, ma in un forum è auspicata la discussione, cosa che un numero sterile non contribuisce a fare.
Poi, ripeto, personalmente sono curiosa di capire in base a cosa li date questi voti: quali sono i criteri per cui una storia prende 10 e non 8 o 4?
Non vale rispondere "mi è piaciuta tanto" o "non mi è piaciuta per niente". :P

Be', ma così si rischia di scrivere tomi interi.

Ovvio che ci sta il gusto personale. Poi ci sono molti dettagli che, come già detto più volte, finirebbero con lo "spoilerare". Chi leggerà capirà e vedrà se concordare o meno.

Comunque diverse storie di questo albo le ho trovate di livello veramente basso e solo quella finale è valsa realmente la pena.

Ciao

GioReb

(Personalmente chiuderei qui la discussione, quel che c'era da dire l'ho detto)
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Paperinika - Venerdì 26 Apr 2019, 21:28:04
Be', ma così si rischia di scrivere tomi interi.
Non siamo su Twitter, qui, ben vengano le discussioni interessanti.
Quanto allo spoiler, posto che leggere il topic prima di aver letto l'albo ha poco senso, eventualmente c'è il comando apposito per coprire gli spoiler (se di spoiler vogliamo parlare, e non di banali commenti).
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Dmenini - Venerdì 26 Apr 2019, 22:57:39
Gio reb io penso che non so può proprio criticare il disegno attuale di cavazzano che ha ancora il miglior tratto di tutti i disegnatori di topolino.Se devi criticare il suo tratto è  meglio che leggi qualcos 'altro
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Vito65 - Venerdì 26 Apr 2019, 23:27:12
Il pezzo forte di questo numero è certamente la seconda puntata della storia di Casty che ci regala tensione, azione e momenti di leggerezza (soprattutto nell'epilogo).  Devo dire però che ho trovato alcuni passaggi un po' affrettati: non si sa infatti come il "cattivo" abbia nel suo passato imparato a sfuttare i principi
Spoiler: mostra
dell'acquadomazione;
i suddetti principi, inoltre, vengono dati per conosciuti ma forse avrebbero richiesto qualche riga di spiegazione; anche la comprensione, infine, da parte di Eta Beta del problema di Fiordacquea viene esposta in modo immediato, quando forse sarebbe stato interessante presentare un minimo di riflessione di Eta sulla questione.
La storia di apertura è simpatica, se se ne accetta il registro umoristico/demenziale: a mio parere, gli unici punti un po' forzati di questo registro stanno in quei "ceeerto" di Zargo e degli altri indigeni della tavola finale.
Interessante anche la storia del ciclo dell'arte: trama lineare, che inserisce in modo leggero ed equilibrato l'elemento didascalico; una perla il personaggio di Clarina, veramente spassoso.
La storia con Macchia Nera soffre del ristretto numero di pagine a sua disposizione: il soggetto, che potrebbe avere un vago richiamo al Re dei Mendicanti, avrebbe richiesto uno sviluppo più ampio ed articolato della sceneggiatura, anche in due puntate. Così compressa non convince molto.
Sulla storia con Nonna Papera non posso essere attendibile, in quanto mi ha annoiato il solito tema degli alieni e non ne ho neanche completato la lettura.
Interessante ed istruttivo il redazionale di corredo alla storia sul Canova e l'articolo su fuorigioco e moviola.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Venerdì 26 Apr 2019, 23:56:57
Gio reb io penso che non so può proprio criticare il disegno attuale di cavazzano che ha ancora il miglior tratto di tutti i disegnatori di topolino.Se devi criticare il suo tratto è  meglio che leggi qualcos 'altro

Da come scrivi si direbbe che è proibito muovere appunti su Cava.

Per quel che mi riguarda sono cresciuto con i maestri Cavazzano, Rebuffi (del quale porto il nick), Bottaro, Carpi, ecc. ecc.

E rimpiango il suo tratto dell'epoca, molto fine e tratteggiato, ricco di chiaroscuri (guarda per esempio "Altai & Johnson", "Walkie e Talkie", ecc.). Quello attuale lo trovo decisamente, come dire, "infantilizzato", non riesco proprio a goderlo fino in fondo.

Ciao

GioReb

(Adesso però mi fermo, non ho alcuna intenzione di monopolizzare il forum, eventualmente scrivetemi in privato)
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MirkoFMP - Sabato 27 Apr 2019, 09:35:29
Finito di leggere il numero ieri sera...
Ma c’era bisogno di mettere la storia di Ciccio e Nonna Papera? E’ stata una delle storie più inutili e brutte che io abbia mai letto!  SmBho

Per il resto è stato un numero carino, nella media. Quella di Casty una spanna sopra alle altre.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Vincenzo - Sabato 27 Apr 2019, 16:28:10
Definire questo numero deludente francamente non sta nè in cielo nè in terra, a partire dall'ottima storia d'apertura in pieno stile Faraci (dialoghi insulsi? Ma dove? Si conosce lo stile dell'autore?) con una bella introspezione psicologica del protagonista. Per inciso, Cavazzano è un gigante in ogni stile che ha utilizzato, utilizza e utilizzerà in futuro.
Splendida la storia dedicata a Canova, ricca di momenti spassosi e con il non risibile merito di aver ripescato un personaggio ingiustamente dimenticato. I disegni di Pisapia sono poi una gioia per gli occhi, in particolare nella rappresentazione delle sculture.
Il ratto dei furfanti soffre sì di un'eccessiva compressione, ma a parte ciò la trama fila liscia come l'olio, grazie anche a un Bacci in stato di grazia, soprattutto nelle espressioni di Macchia e dei furfanti.
Per concludere Acquadombra si dimostra un'ottima storia, non tra i massimi capolavori di Casty ma comunque una prova solida, con un cattivo che potrebbe essere riproposto, magari con un approfondimento sull'acquadomazione.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: tang laoya - Sabato 27 Apr 2019, 17:09:02
Che delizia per gli occhi quelle ricercate figurine cesellate a guisa di porcellane di Capodimonte che balzano leggere nelle vignette di Pisapia, un Gambadilegno sfuggevole ed elegante come un Pulcinella, una Clarabella dai capelli acconciati in fragranti batuffoli di ceramica, le splendide mise ispirate a quelle dame e damine settecentesche che trafugano vezzose occhiatine dalle teche della Floridiana, su al Vomero. Il misterioso Palazzo Donn’Anna che campeggia nel fondale della gita a Marechiaro e la turrita Porta Capuana ad accogliere l’arrivo in carrozza. E il tutto se possibile reso ancor più delizioso da questa estetica disneiana d’antan, fine anni 40 inizio anni 50, nei colori, nelle pose, nelle geometrie delle vignette, nei personaggi fra uno Squick e uno zio Balatrone passando per una zia Topolinda. Pisapia si conferma maestro dell’arte applicata, fine conoscitore di interni, di tessuti, finanche di ninnoli e chincaglierie che conferiscono spessore e profondità alle sue composizioni.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Giona - Domenica 28 Apr 2019, 15:08:08
Ho molto apprezzato Paperino in Le disavventure di un papero tenace, con un umorismo tra il surreale e il demenziale, comunque travolgente; molto belli i disegni di Cavazzano.
Mi è piaciuta molto anche Topolino Canova e la scintilla poetica: dopo la seconda parte della storia di Casty, era la storia che attendevo con maggiore trepidazione, poiché lo scultore di Possagno è uno dei miei artisti preferiti. Non mi ha deluso; inoltre mi ha sorpreso positivamente l'idea di usare Squinch tra i personaggi. Sbaglio o è la prima volta che viene proposto in una storia in costume?
Ho trovato invece poco convincente Macchia Nera e il ratto dei furfanti, che salvo solo per i disegni del "nostro" Baccinelli.
L'incipit di Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03 mi ha ricordato il romanzo La torta in cielo (https://it.wikipedia.org/wiki/La_torta_in_cielo) di Gianni Rodari; gli alieni invece mi hanno ricordato le rane (anch'esse aliene) del cartone animato Keroro (https://it.wikipedia.org/wiki/Keroro).
Nella seconda puntata di Topolino e il mistero di Acquadombra, a pagina 151, si legge su un'insegna "CASTICCERIA": errore di ortografia o auto-citazione?
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Donaldmouse - Domenica 28 Apr 2019, 18:17:47
Nella seconda puntata di Topolino e il mistero di Acquadombra, a pagina 151, si legge su un'insegna "CASTICCERIA": errore di ortografia o auto-citazione?
Penso la seconda, l'autore non è nuovo a questo tipo di riferimenti, sia nei suoi confronti che in quelli di scarpa
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: raffa007 - Domenica 28 Apr 2019, 18:29:21
Nella seconda puntata di Topolino e il mistero di Acquadombra, a pagina 151, si legge su un'insegna "CASTICCERIA": errore di ortografia o auto-citazione?
Penso la seconda, l'autore non è nuovo a questo tipo di riferimenti, sia nei suoi confronti che in quelli di scarpa


Anche il maestro Luciano Gatto metteva un micio al l’interno delle storie disegnate da lui.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Devis91 - Lunedì 29 Apr 2019, 09:27:26
Dopo aver dovuto leggere questo numero in digitale per disservizi della posta mi accingo a dare la mia opinione, forse in alcuni casi un po’ in controtendenza rispetto a quanto letto finora... ma il mondo è bello perchè è vario  :P

SPOILER

Dunque, mi è piaciuta davvero tanto la storia di apertura di Paperino, gag che mi hanno divertito e disegni ottimi. Ho apprezzato davvero tanto la morale che qui viene mascherata dietro la spiegazione degli indigeni su come si raggiunge la città di Malsuerte. La mia storia preferita di tutto il volumetto.

La storia su topolino Canova è carina e simpatica, i disegni di Blasco mi sono piaciuti davvero tanto e hanno dato uno spirito molto particolare al tutto, rendendo quello che poteva essere un intreccio già visto molto più interessante. Inizialmente non avevo apprezzato i numerosi clichè sul dialetto napoletano ma scoprendo poi che Blasco è proprio di Napoli (mea culpa non lo sapevo) li ho molto rivalutati e apprezzati.

La storia su macchia nera è a mio avviso la peggiore del numero, la trama non scorre molto bene e non si capisce bene dove voglia andare a parare (non ho ancora capito se macchia nera voglia eliminare la concorrenza, sfruttarla per mettere meglio a segno i colpi, sfruttarla per fare la festa a topolino o altro). Si fa un minestrone di roba che ho trovato di difficile interpretazione.

La storia di nonna papera e Ciccio non l’ho trovata così tanto terribile. E’ una storia leggera e veloce per una lettura leggera e veloce. Personalmente per le storie brevi apprezzo molto di più queste trame semplici e senza pretese piuttosto che quelle ingarbugliate  come la storia di macchia nera, che non riesco a godere a pieno quando così compresse.

Infine la seconda puntata di Casty. Personalmente l’ho apprezzata perchè casty porta sempre quella ventata di surreale e grottesco che esce un po’ dagli schemi e la cosa è sempre piacevole. Tuttavia ho trovato questa seconda parte affrettata, decisamente non all’altezza della prima in cui i misteri sembravano molto più interessanti. Ho letto che qualcuno avrebbe gradito un paio di pagine in più, io avrei addirittura preferito una storia in tre parti con una parte di mezzo corposa e magari anche complessa in cui i misteri si infittivano. Mi è davvero dispiaciuto non vedere un confronto con la Lucettine acquatica, personaggio che sembrava importante nella prima parte (oltre ad avere un aspetto caratteristico rispetto agli altri uomini acquatici sembrava diciamo il braccio destro dell’antagonista) e invece mi è stata trattata come tutti gli altri, anzi addiritttura se non si presta attenzione sfugge anche il momento in cui esce di scena.
Casty ha un talento tale per cui anche quando è sottotono escono belle storie, ma rispetto alle altre che ha fatto questa mi ha lasciato un pochino interdetto, anche se solo nella seconda parte.

Splendide entrambe le copertine, anche se personalmente ritengo quella variant davvero davvero meravigliosa.

Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: tang laoya - Lunedì 29 Apr 2019, 22:48:37
Se solo fosse nelle mie disponibilità, avrei senz’altro candidato Cavazzano per un’honoris causa in botanica, almeno dai tempi del pregnante omaggio al Maltese. Moderno Redoutê, continua a portare l’illustrazione di carattere botanico nel fumetto a livelli di sempre maggiore eccellenza, calandoli, nel caso della storia in oggetto, nella foresta pluviale, la cui flora è tratteggiata in tutta la sua varietà, profondità, verticalità geometrica dei differenti strati, suolo, sottobosco, canopia e strato emergente, caratterizzati da felci, orchidee, liane, sempreverdi, piante epifite, piante da frutto, solo per citarne alcune. Dettaglio e visione d’assieme convivono armoniosamente in una sintesi felice.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Vito65 - Martedì 30 Apr 2019, 00:23:38
Tuttavia ho trovato questa seconda parte affrettata, decisamente non all’altezza della prima in cui i misteri sembravano molto più interessanti. Ho letto che qualcuno avrebbe gradito un paio di pagine in più, io avrei addirittura preferito una storia in tre parti con una parte di mezzo corposa e magari anche complessa in cui i misteri si infittivano. Mi è davvero dispiaciuto non vedere un confronto con la Lucettine acquatica, personaggio che sembrava importante nella prima parte (oltre ad avere un aspetto caratteristico rispetto agli altri uomini acquatici sembrava diciamo il braccio destro dell’antagonista) e invece mi è stata trattata come tutti gli altri
Quoto decisamente: hai focalizzato il punto debole di questa seconda puntata.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Andy392 - Martedì 30 Apr 2019, 18:16:58
Sono confuso su come agiscono gli omini acquatici di Acquadombra: nella prima parte, Lucettine in versione H2O si comporta come una seziente, con le nuvolette nere di cattivo umore o il pensiero con il punto interrogativo; invece nella seconda parte Casty spiega che sono dei bot gestiti tramite un software installato negli smartphone dei topolinesi.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Martedì 30 Apr 2019, 22:40:54
Non siamo su Twitter, qui, ben vengano le discussioni interessanti.
Quanto allo spoiler, posto che leggere il topic prima di aver letto l'albo ha poco senso, eventualmente c'è il comando apposito per coprire gli spoiler (se di spoiler vogliamo parlare, e non di banali commenti).

Dal momento che ormai l'albo lo avranno letto tutti (a proposito, a Milano escono il mercoledì. E da voi?) posso anche approfondire un paio di punti senza spoilerare.  :D

Ho riletto l'albo e non riesco proprio a concordare con i commenti entusiastici.  :(

La storia di Paperino, sebbene avesse avuto un paio di spunti interessanti, trovo che fa acqua da tutte le parti:
- frasi banali e senza senso durante l'inseguimento del lupo;
- abbocca senza un minmo accenno di dubbio a tutto quello che gli racconta il falso indigeno;
- lo zaino fattosi fare da Paperoga (ah, ma allora...!);
- se ne resta lì inebetito sebbene sia palese che lo hanno derubato.
Paperone, da sempre in prima linea nel cercare i tesori, se ne resta in ufficio a seguire un segnalatore senza nemmeno preventivare che un segnale fisso potrebbe significare tutto o nulla (Paperino finito in un burrone, blusa persa da qualche parte, ecc. ecc.); e difatti finirà con il seguire una pista sbagliata, lui Tigre del Klondike, abboccando a sua volta come un babbeo a degli imbroglioni.   :o :o :o :o
Alla fine mi è sembrata una storia danese anziché nostrana.

Sul Topolino Canova confermo quanto detto in precedenza aggiungendo un paio di perplessità:
- più che su ispirazione la statua sembra letteralmente plagiata dall'affresco;
- incongruenza di spazi: la statua è in centro della stanza, idem Gamba/Pietro e Squick/Squinch e vengono travolti dalla mensola attaccata alla parete.  SmBho SmBho SmBho
Per il resto storia simpatica e gradevole.

Su Topolino e Macchia Nera ti lasciano un tesoro inestimabile senza alcuna sorveglianza solo perché per un lasso di tempo non si è verificato alcun crimine.  SmBho SmBho SmBho SmBho
E il Commissario Basettoni si presta al gioco senza opporre una minima perplessità.
E i criminali che si fanno arrestare passivamente da Topolino dopo aver sconfitto Macchia Nera anziché approfittarne per fuggire?  SmBho SmBho SmBho SmBho SmBho

Boh, sarò ottuso io.  ::)

Felice serata a tutti.

GioReb




Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: ventinofatale - Mercoledì 1 Mag 2019, 09:20:24
a me il numero è sembrato fi ottimo livello sinceramente, quanto a Cavazzano... sinceramente criticare il suo tratto attuale mi sembra perlomeno ingeneroso, per carità i gusti sono gusti, ma Cavazzano ha la rara capacità di trasmettere con i suoi disegni l'essenza stessa dello stile Disney, per cui se non piace forse il problema è che non si apprezzano abbastanza i personaggi o la Disney stessa, troppo spesso si giudicano i disegnatori a seconda del periodo nel quale si è iniziato a leggere Topolino, io ho 48 anni e logicamente ho iniziato con le storie del maestro Carpi, del grande Romano Scarpa e poi anche Bottaro Martina ecc, poi ho scoperto Barks, oggi dopo aver letto e rilettto migliaia di storie ritengo Cavazzano e Rota i migliori in assoluto dopo il maestro Barks.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Nuvola che ride - Mercoledì 1 Mag 2019, 11:29:31
Anch'io, come altri, ho nostalgia del Cavazzano anni '70 (anzi, "dei" Cavazzano; quello "Moloch" e quello "Eroico smemorato"), ma in questa storia, a parer mio, ci sono squarci degni del tempo che fu: trovo molto evocativi  alcuni paesaggi - e anche alcune semplici vignette con Paperino. Farei la firma per trovare in tutti i numeri un paio di storie così.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Walecs - Mercoledì 1 Mag 2019, 19:18:11
Tuttavia ho trovato questa seconda parte affrettata, decisamente non all’altezza della prima in cui i misteri sembravano molto più interessanti. Ho letto che qualcuno avrebbe gradito un paio di pagine in più, io avrei addirittura preferito una storia in tre parti con una parte di mezzo corposa e magari anche complessa in cui i misteri si infittivano.

Concordo in pieno. Storia bellissima, per carità, ma credo che avrebbe giovato molto dalla presenza di una puntata in più. Detto ciò, tanti complimenti a Casty perché le sue storie sono formidabili, sempre cariche di tensione e di mistero. Bellissima anche l'idea alla base della storia!

Per quanto riguarda la storia di Paperino anch'io sono rimasto piuttosto deluso; la morale della storia è banale, ma alla fine non è quello il problema principale, bensì la rapidità e la superficialità con cui viene presentata. Sembra quasi che Faraci abbia detto "dai, ormai questo tipo di messaggio è già stato trasmesso mille volte su Topolino, inutile perderci troppo tempo". In generale sono convinto che questa storia avrebbe dovuto essere molto più lunga e più profonda; io avrei aggiunto un prologo ambientato a Paperopoli (e avrei evitato l'inizio in medias res) e un conflitto più sentito. Peccato, perché gli spunti interessanti non mancano (per esempio la sequenza onirica che funge da spinta motivazionale per Paperino) e Cavazzano, secondo me, è ancora in gran forma e in questa storia non è da meno. Questa storia, secondo me, soffre degli stessi problemi di un'altra storia di Faraci molto recente, ovvero Topolino e l'amico non ritrovato, che si basava su una sinossi accattivante che poi si è sviluppata in una sceneggiatura davvero troppo affrettata e priva di personalità.

Vorrei infine muovere una piccola critica alla storia Macchia Nera e il ratto dei furfanti. Ma era proprio necessario utilizzare il termine "training" invece che "addestramento" (pagina 85)? Mah
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: GioReb - Giovedì 2 Mag 2019, 08:09:52
Vorrei infine muovere una piccola critica alla storia Macchia Nera e il ratto dei furfanti. Ma era proprio necessario utilizzare il termine "training" invece che "addestramento" (pagina 85)? Mah

Fosse solo quello...  :( :( :(

Ciao

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Dmenini - Giovedì 2 Mag 2019, 20:34:25
Gio reb sei ancora lì  che ti lamenti ma basta !
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MatteZena - Giovedì 2 Mag 2019, 22:57:29
Allora: numero particolare, bello, per carità, ma rispetto ai 2 precedenti con una qualità un po' "altalenante"
Paperino in: le disavventure di un papero tenace: storia molto carina, simpatica e 'riflessiva', ma noto lo stesso problema della storia di Faraci-Cavazzano di aprile 2018 con Topolino e Gambadilegno: cioè non ha nè un inizio ne una fine, ma racconta un pezzo di un'avventura più lunga.
Voto storia: 7+ Voto disegni: 9                 Voto media: 8

Topolino Canova e la scintilla poetica: storia elegante e molto gradevole. Sia la sceneggiatura che i disegni sono veramente belli e i secondi un piacere per gli occhi.
Nota di merito all'aspetto classico (molto simile a quello dei corti e di Gottfredson) di Orazio e dell'altro riccone
Voto storia: 7 1/2  Voto disegni:8+
Voto media: 7/8

Macchia nera e il ratto dei furfanti: storia che sarebbe potuta essere più carina ma che si è rivelata molto dispersiva, caotica e irrealistica.
Nota di merito per i disegni di Baccinelli
Voto storia: 6    Voto disegni: 7+              Voto media: 6/7


Nonna Papera e la minaccia di pasticcino 03:
Storia simpatica ma ritengo banale l'aver dovuto usare DI NUOVO gli alieni.
Come sempre molto gradevoli i disegni di Franzò
Voto storia:6+  Voto disegni: 7 1/2               Voto media: 6/7

Acquadombra ep. 2: Questo secondo episodio è, come il primo, molto divertente,coinvolgente e interessante, ma ho notato delle incongruenze  sul come vengano comandati gli 'schiavi acquatici', a volte viene detto con il telefono a volte con le bacchette. Inoltre ho notato che la parte finale è un po' 'tirata via'.
Voto ep. 1: 8/9  Voto ep.2: 8+  Voto media: 8 1/2

In definitiva un numero gradevole e che si legge volentieri, ma leggermente sottotono rispetto ai precedenti 2
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Walecs - Venerdì 3 Mag 2019, 15:13:32
Acquadombra ep. 2: Questo secondo episodio è, cone il primo, molto divertente,coinvolgente e interessante, ma ho notsto delle incongruenze  sul come vengano comandati gli 'schiavi acquatici', a volte viene detto con il telefono a volte con le bacchette. Inoltre ho visto che la parte finale è un po' 'tirata via'.
Voto ep. 1: 8/9  Voto ep.2: 8+  Voto media: 8 1/2

Non viene detto che l'acqua viene controllata con gli ultrasuoni? Sia i cellulari che la bacchetta emettono ultrasuoni, e ovviamente la bacchetta da sola non è sufficiente a controllare tutti gli schiavi contemporaneamente.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: MatteZena - Venerdì 3 Mag 2019, 22:25:32

Vorrei infine muovere una piccola critica alla storia Macchia Nera e il ratto dei furfanti. Ma era proprio necessario utilizzare il termine "training" invece che "addestramento" (pagina 85)? Mah

Ormai la tendenza (o dovevo dire trend ?) è quella di sostituire parole italiane con le corrispondenti inglesi, senza una logica motivazione.  SmBho

Esatto: penso che se ci sono delle parole che è più giusto dire in inglese (per esempio, per i film, Trailer invece che pubblicità, oppure, in alcuni casi,intro invece che sigla, oppure Smartphone invece che cellulare, per distinziare i telefonini vecchi da quelli nuovi), sia giusto utilizzare maggiormente l'Inglese. Ma in casi come questo no: ci sono un sacco di casi in cui viene detto happy hour invece che aperitivo (ma tra queste due cose c'è una bella differenza), quando si potrebbe benissimo usare la seconda, oppure cover invece che copertina (e Topolino Magazine stesso lo fa), (a volte) comic al posto di fumetto o, appunto, training al posto di allenamento, e io non riesco davvero a sopportarli😅😅
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Walecs - Sabato 4 Mag 2019, 12:37:44

Vorrei infine muovere una piccola critica alla storia Macchia Nera e il ratto dei furfanti. Ma era proprio necessario utilizzare il termine "training" invece che "addestramento" (pagina 85)? Mah

Ormai la tendenza (o dovevo dire trend ?) è quella di sostituire parole italiane con le corrispondenti inglesi, senza una logica motivazione.  SmBho

Esatto: penso che se ci sono delle parole che è più giusto dire in inglese (per esempio, per i film, Trailer invece che pubblicità, oppure, in alcuni casi,intro invece che sigla, oppure Smartphone invece che cellulare, per distinziare i telefonini vecchi da quelli nuovi), sia giusto utilizzare maggiormente l'Inglese. Ma in casi come questo no: ci sono un sacco di casi in cui viene detto happy hour invece che aperitivo (ma tra queste due cose c'è una bella differenza), quando si potrebbe benissimo usare la seconda, oppure cover invece che copertina (e Topolino Magazine stesso lo fa), (a volte) comic al posto di fumetto o, appunto, training al posto di allenamento, e io non riesco davvero a sopportarli😅😅

- Certo, ci sono casi in cui io stesso adopero i termini inglesi perché non esiste un corrispettivo italiano (trailer, ad esempio, è più specifico di pubblicità, dato che sottintende solamente quelle dei prodotti audiovisivi e talvolta anche dei libri, ma mai di uno shampoo o di uno spremiagrumi).

- Idem. Purtroppo è una tendenza che ormai sta prendendo piede anche sul Topo.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Bramo - Lunedì 6 Mag 2019, 00:09:18
Il problema di Tito Faraci è che da alcuni anni difficilmente riesce a fare storie con i personaggi Disney mentre scrive spesso storie sui personaggi Disney.
È il caso di Le disavventure di un papero tenace: l'avventura c'è, ma è basica, estremamente elementare, utile sostanzialmente solo a veicolare una riflessione sul carattere di Paperino. In realtà, rispetto ad altre prove di questo tipo dello sceneggiatore lombardo, in questo caso il risultato è anche piuttosto riuscito: un paio di gag particolarmente apprezzate e un buon Paperino in scena consentono alla storia di scorrere abbastanza bene, ma resta un impianto poco adatto ad essere "munto" troppo a lungo, e anche i disegni di Giorgio Cavazzano non bastano a far fare il salto di qualità alla storia, visto che in diverse occasioni il tratto del maestro non spicca e non appare particolarmente ispirato.

Un'avventura in senso classico è invece quella di Casty, che tiene fede a questo approccio anche nella seconda parte di Il mistero di Acquadombra. Lo sviluppo è forse un filo meno intrigante del primo tempo, ma l'intreccio fila, la tensione non manca, Topolino è perfettamente in parte e soprattutto abbiamo un Eta Beta meraviglioso, che ormai si può vedere fedele alla sua essenza (stralunato, serafico, quasi etereo, straniante e proprio per questo simpaticissimo) solo nelle storie castyane.
Una satira sottesa ma feroce, mai gratuita ma sempre inserita all'interno della trama, assolutamente integrata nella contemporaneità: due elementi importanti in questa storia, che si configura per me come una delle migliori dell'autore degli ultimi anni.
Anche a livello grafico, infine, trovo che il segno di Casty sia particolarmente plastico, sempre nell'ambito della sua line classica ma con un piglio ancora più dinamico, probabilmente grazie all'inchiostrazione che rende più guizzante un segno già sintetico di suo.

Le altre tre storie del numero, ahimè, non offrono spunti degni di nota o di dissertazione: Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03 è una bambinata senza arte né parte, moscia e decisamente disinteressante, mentre perlomeno Macchia Nera e il ratto dei furfanti ci prova ad essere qualcosa di più... non riuscendoci, però, perché si risolve in qualcosa di piatto e prevedibile.
Topolinio Canova e la scintilla poetica è la sorpresa deludente: doveva essere un'altra storia di punta del numero (la variant cover era dedicata a lei, in fondo) e Blasco Pisapia ha sfornato ottime prove in questi anni, ma stavolta qualcosa è andato storto: raccontino didascalico e poco ispirato, che procede con il pilota automatico e privo di verve, annoiando durante la lettura. Non basta la presenza di un personaggio degli anni Trenta come Eli Squick a rendere interessante una trama, purtroppo. Anche lo stile grafico dell'autore, solitamente piacevolmente retrò ed elegante con i Paperi, con l'universo topolinesco appare ingessato e abbozzato, quasi un'involuzione del segno.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Paperinika - Lunedì 6 Mag 2019, 00:26:15
Il problema di Tito Faraci è che da alcuni anni difficilmente riesce a fare storie con i personaggi Disney mentre scrive spesso storie sui personaggi Disney.
Non avrei potuto dirlo meglio.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Vincenzo - Lunedì 6 Mag 2019, 17:05:37
A me non dispiacciono affatto le storie sui personaggi Disney, visto che Faraci le scrive benissimo. Non è definibile problema, secondo me.
Avrei da ridire anche sul giudizio riguardo Topolinio Canova, che ho trovato assolutamente riuscito e per nulla noioso, oltre che disegnato benissimo (soprattutto per quanto riguarda le opere, ma anche i protagonisti non sono per niente "involuti").
.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Bramo - Lunedì 6 Mag 2019, 20:40:19
A me non dispiacciono affatto le storie sui personaggi Disney, visto che Faraci le scrive benissimo. Non è definibile problema, secondo me.
Ci sta, ovviamente, va a gusti.
Il "problema", a mio avviso, si crea quando diventa un pattern da cui l'autore non sembra riuscire più a staccarsi. Una volta ogni tanto la storia che riflette sugli stessi personaggi e ne fa una sorta di "decostruzione" anche ironica ci può stare, è anzi piacevole. Per me lo era alla fine degli anni Novanta, quando questo tipo di approccio era abbastanza inedito e proprio Faraci ne era il principale artefice..
Il fatto che uno sceneggiatore, quasi ogni volta che scrive una storia lunga ricorra a questo andamento, diventa secondo me una limitazione, se non una scorciatoia narrativa.
La filosofia di Paperino, Topolino, Gambadilegno e… il solito sospetto, Gambadilegno e il giallo della camera gialla, Zio Paperone in... un cosplayer di troppo, Paperoga con la testa tra le nuvolette, Topolino e il tesoro dell’isola, Le normalissime avventure di Paperino, Topolino in: Un eccezionale normale Natale sono i primi esempi che saltano fuori sbirciando velocemente su Inducks nella produzione degli ultimi 7-8 anni. Storie magari simpatiche, magari ben scritte, magari con personaggi ben raccontati (in particolare quella dello scorso Natale, che apprezzai nel complesso)... ma che si parlano addosso, e alla lunga lo ritengo uno stratagemma un po' troppo retorico e che ha esaurito la sua spinta creativa.
Questo non per farti cambiare idea, eh, ma solo per spiegare meglio le mie motivazioni.

Avrei da ridire anche sul giudizio riguardo Topolinio Canova, che ho trovato assolutamente riuscito e per nulla noioso, oltre che disegnato benissimo (soprattutto per quanto riguarda le opere, ma anche i protagonisti non sono per niente "involuti").
Anche qui, ovviamente, ci sta. ;)
Pisapia è un bravissimo disegnatore che solitamente apprezzo, ma stavolta nei personaggi principali ho visto davvero scarsa dinamicità.
Il tuo commento mi permette però di dire che anch'io ho apprezzato invece le sculture rappresentate.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Walecs - Lunedì 6 Mag 2019, 22:17:41
A me non dispiacciono affatto le storie sui personaggi Disney, visto che Faraci le scrive benissimo. Non è definibile problema, secondo me.

Concordo, di fatti non è quello il problema. Faraci è un autore superlativo, ha sceneggiato tantissime storie formidabili per il Topo, ma quest'ultima storia su Paperino sembra veramente un'accozzaglia di cose a caso. Magari è stata la redazione a mettergli dei paletti, questo non lo so e quindi non voglio puntare contro nessuno, ma insisto nel dire che questa storia avrebbe dovuto essere molto più lunga. Le storie sui personaggi sono interessanti (anzi, secondo me il Topo dovrebbe puntare molto di più su quelle, un ottimo esempio è stata la storia di Amelia sul numero 3310), ma il voler analizzare la personalità di un personaggio non deve ridursi a una mera esposizione di una morale o di un profilo psicologico (tipo "sei sfortunato, ma sei anche un tipo tenace e circondato da persone che ti vogliono bene"). Il messaggio della storia deve far parte di una narrazione, dev'essere la naturale risoluzione di un conflitto affrontato dal protagonista e vissuto dal lettore assieme a lui.
Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 8 Mag 2019, 19:18:25
PAPERINO IN: LE DISAVVENTURE DI UN PAPERO TENACE
Non solo avventura e comicità ma anche cinismo (da parte dello zione che lo pagherà alla fine) in un plot classico ma rivisto e 'corretto' da Tito Faraci. Ottimo Cavazzano sia nelle tavole che nella copertina. Nelle prime vignette Paperino, in una situazione di estrema difficoltà, sfoggia una serie di battute alla DoubleDuck che non mi piacevano in quell'ambiente e, a maggior ragione, in questo. Donald non è un cabarettista che deve far ridere il pubblico ogni minuto secondo: si può essere comici anche involontariamente, senza star sempre a becco spalancato.

TOPOLINO CANOVA E LA SCINTILLA POETICA 
Blasco Pisapia è davvero un maestro nel proporci ambienti del passato utilizzando personaggi non ordinari: oltre a Clarabella che sa muovere come nessun altro (in questo caso ricorda un po' la Zia Nena di cui si sente la mancanza) ripesca Eli Squinch e lo utilizza magnificamente, molto 'in character' nella complicità con Gamba in cui lui è la mente e Pietro il braccio, come nelle migliori storie di Gottfredson. Non dimenticandoci degli zii Balatrone e Topolinda: ogni occasione è buona per i 'ripescaggi' e spero che gli autori se ne ricordino anche nelle storie quotidiane dove rivedere certi characters sarebbe ancora più piacevole.

MACCHIA NERA E IL RATTO DEI FURFANTI
Buon giallo topoliniano dove Macchia Nera sfoggia la sua infinità genialità mai sufficiente, però, per una vittoria totale o finale.

Nonna Papera e la minaccia di Pasticcino 03
Considerando il materiale a disposizione (torte e marziani) Secchi riesce comunque a tirar fuori qualcosa di decente.

TOPOLINO E IL MISTERO DI ACQUADOMBRA
Prendendo diversi spunti da suoi precedenti lavori (come d'altronde hanno spesso fatto Gottredson e Barks) Casty confeziona un prodotto godibile e sicuramente di buon livello. Con in più un Eta Beta un po' in fissa con l'altro sesso, fino all'ultima vignetta. Spero di rivederlo in soggetti più quotidiani e meno 'enfatici', magari con Topesio o altri personaggi 'minori': penso che in questo periodo l'autore possa dare il meglio di se in questo campo.

                                             (https://3.bp.blogspot.com/-0WFmkfyPpmA/XMXTvaSp6fI/AAAAAAAAY6A/0UMeM8NtKf8YkywBer4xwAULwxXoz73EQCKgBGAs/s500/topolino3309-amore_psiche.jpg)

Titolo: Re:Topolino 3309
Inserito da: Topolino100 - Lunedì 3 Giu 2019, 18:34:48
Per me, sì, avete ragione, la trama della storia di Faraci è banaluccia, ma il vero scopo era rappresentare chi era Paperino.7. La storia su Canova è da 8, almeno, considerati I disegni. Macchianera e il ratto è bella in fondo, non ottimissima ma è qualcosa, per me 8. Su la storia con Ciccio, secondo me potevano trarre spunto per una storia lunga. Voto, un 6 e mezzo. Topolino e il mistero di Acquadombra invece è bello, certo, non è il meglio di Casty, ma per me voto 9. Dico, questa è solo una mia opinione ognuno la pensa come vuole