Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: ilFumettista - Lunedì 12 Ago 2019, 21:13:51

Titolo: Topolino 3325
Inserito da: ilFumettista - Lunedì 12 Ago 2019, 21:13:51
(http://www.topolino.it/assets/COVER/1WTOPO33250.jpg)
Cavazzano/Cagol

Pippo e il brontolatore estivo Faraci/Cavazzano
Paperinik e l'inghippo del "B&B" Gervasio
Young Donald Duck - Un papero in città (Ep. 2) Artibani-Ambrosio/Mazzarello
Topolino eroe per caso - Vacanza d'evasione Panini/Baldoni
Tre paperi in tenda Sarda/Usai
Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il Phon di Cleopatra Gagnor/Ziche

Link INDUCKS (https://inducks.org/issue.php?c=it/TL%203325)

Buona lettura!
-ilFu
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Paperinik il templare - Mercoledì 14 Ago 2019, 14:14:46


Pippo e il brontolatore estivo
Storia molto gradevole a mio parere, l'umorismo di Faraci in certe sequenze mi fa sghignazzare quanto basta, e i disegni di Cavazzano sono sempre una spanna sopra gli altri. Forse non mi resta molto della vicenda e del vicino brontolone alla fine della lettura, ma direi che svolge appieno il suo scopo di divertente storia estiva da leggere sotto l'ombrellone, ottimi i dialoghi!

Paperinik e l'inghippo del "B&B"
Seconda parte per quanto mi riguarda all'altezza delle aspettative generate dalla prima puntata, ovvero senza infamia e senza lode, ma complessivamente una buona "prima avventura buona" (dopo quella con Fantomius che ancora devo digerire) del progetto di recupero di Paperinik attuato da Gervasio... forse le lodi non mi sovvengono perché la trama e l'interazione tra i comprimari l'ho trovata fin troppo simile a quella delle prime avventure del papero mascherato, anche con la vignetta finale... ma probabilmente sono troppo severo: è davvero da apprezzare questo recupero di Martina, anzitutto nel linguaggio dei dialoghi prima ancora che nelle atmosfere, e non può che essere una ventata d'aria fresca per i giovani lettori che non conoscono queste storie e che incontrano così dei personaggi un po' diversi da quelli che si ritrovano di solito sulle pagine del Topo contemporaneo. Auguro a Gervasio il successo della serie.

Young Donald Duck - Un papero in città (Ep. 2)
Non mi ha entusiasmato quanto mi sarei aspettato. Ho avuto l'impressione (in realtà c'era stata già nel primo episodio, che però avevo visto come un prologo) che sia stata una puntata troppo corta, ma mi sto facendo persuaso che questa impressione sia derivata dall'introduzione di nuovi personaggi, come il preside e la ragazzina smorfiosa, un po' troppo "tipi", e dalla vicenda del sabotaggio del saggio, tòpoi troppo scopiazzati dalle serie tv adolescenziali... e tuttavia trovo i dialoghi un po' più credibili e originali di quelli che caratterizzano di solito le storie con personaggi giovani... chissà che non ci saranno interessanti sviluppi in futuro. Topolino e Paperina ancora abbozzati, ma divertente l'interazione con il protagonista... staremo a vedere!

Topolino eroe per caso - Vacanza d'evasione
Storiella di passaggio, tutto sommato discreta come riempitiva.

Tre paperi in tenda
Niente di particolare anche qui, personalmente non apprezzo molto queste storie a tre perché trovo poco interessanti le interazioni fra i tre cugini. Per quanto siano sempre divertenti le reazioni di Paperino alla fortunaccia di Gastone, l'inutilità di Paperoga e la ripetitività delle gag (oltre che l'originale-ma-anche-no colpo di scena) mi annoiano la lettura.

Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il Phon di Cleopatra
La sorpresa del numero. Non voglio soffermarmi ad eleggerla "la migliore" perché è di tutt'altro genere rispetto alle altre di inizio numero (o forse no? ma Pippo stavolta è più saggio di Filo Sganga, incredibile!) però... che gioia trovare due artisti così bravi e così diversi come la Ziche e Cavazzano nello stesso Topo! Spassosissima, Gagnor senza freni realizza gag a ripetizione e tuttavia è ottimamente calibrato nel gestire i personaggi, trovo che il suo stile fiorisca appieno con l'estro sempre vivacissimo della brava Silvia, e persino il contesto dell'antico Egitto, con nomi improbabili e sacerdotesse suadenti, strappa molte risate. Sì, qui le lodi ce le metto, Brigitta super-sfigata in amore non stanca mai.

In conclusione numero più che gradevole, anche se non eccezionale, seconda buona uscita estiva IMHO, da acquistare!
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Arzzi - Mercoledì 14 Ago 2019, 14:41:25
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Atius - Mercoledì 14 Ago 2019, 14:41:43
Credo che l'intento di Gervasio sia quello di creare una serie di avventure che, piano piano, si distanzino dal Paperinik di Martina. Quindi se in questa avventura sono evidentissime delle citazioni da "Paperinik alla riscossa", "Il castello delle tre torri" e "La bella addormentata", già dalla prossima credo che questo influsso sarà molto meno evidente.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: MatteZena - Mercoledì 14 Ago 2019, 14:44:07
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.
Ehm... si sapeva già da un bel po' che la sceneggiatura è stata scritta da lui...
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: camera_nøve - Mercoledì 14 Ago 2019, 15:33:03
Peccato non sia stato citato nei credits del topic.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: ilFumettista - Mercoledì 14 Ago 2019, 15:46:54
Peccato non sia stato citato nei credits del topic.
Corretto. Ma su quelli del sorcio c'è?
-ilFu
grazie atius!
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Atius - Mercoledì 14 Ago 2019, 16:02:52
Peccato non sia stato citato nei credits del topic.
Corretto. Ma su quelli del sorcio c'è?
-ilFu

Sì  sì è presente
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Arzzi - Mercoledì 14 Ago 2019, 16:49:03
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.
Ehm... si sapeva già da un bel po' che la sceneggiatura è stata scritta da lui...
Forse gli americani leggeranno la nuova serie a fumetti di il giovane Donald di PP8 se la serie diventasse popolare in Europa, in particolare in Italia.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Donaldmouse - Mercoledì 14 Ago 2019, 20:40:49
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.
Artibani ha scritto il soggetto per tutti gli episodi e ne ha sceneggiati 4
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: pi8 - Mercoledì 14 Ago 2019, 22:25:55
Grandissima storia della Ziche con disegni splendidi
No comment su Young DD dove addirittura per ben due volte viene disegnato un water mefitico che avrebbe lasciato il suddetto DD dopo l uso... mai visto nulla di così esplicito sulle presunte funzioni corporali di un personaggio Disney...    SmBho
Senza contare il mondo parallelo in cui vive il protagonista con il suo smartphone come un adolescente di oggi. Solo una domanda: ma c era bisogno di questa serie? Per me è un chiarissimo no!
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: paolo87 - Mercoledì 14 Ago 2019, 23:01:03
In effetti il wc puzzolente è una caduta di stile mai vista. Mi chiedo, in un periodo in cui censurano le storie perché parlano di pesca ed i peggiori criminali bevono solo aranciata, come sia stato possibile che sia passata una cosa tanto disgustosa.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Andy98 - Mercoledì 14 Ago 2019, 23:50:28
In effetti il wc puzzolente è una caduta di stile mai vista. Mi chiedo, in un periodo in cui censurano le storie perché parlano di pesca ed i peggiori criminali bevono solo aranciata, come sia stato possibile che sia passata una cosa tanto disgustosa.

L'unica meraviglia, da parte mia, è che la "gag" sia stata scritta da Artibani, che mai assocerei ad una forma di umorismo così becero.
Mi domando come mai Paperino non possa travestirsi da "principessa galattica" per burlarsi di Gastone in una storia italiana, mentre in una dedicata al mercato internazionale gli sia concesso di intasare esplicitamente i sanitari: che sia un po' lo specchio di quanto certe "operazioni" di censura risultino, in fondo, essenzialmente ipocrite?
Pazienza: evidentemente non sono nel pubblico di riferimento di Young Donald Duck, e non me ne dispiaccio, sicché mi limiterò a guardarlo con amara simpatia.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Atius - Giovedì 15 Ago 2019, 09:25:40
Effettivamente non capisco perché in passato siano state censurate canne da pesca, abiti femminili indossati da Paperino, pistole in mano a dei criminali e invece sia stata pubblicata una roba del genere. Tralasciando questo, io non sono così severo sulla storia in sé, che mi sembra abbastanza carina
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: ilFumettista - Giovedì 15 Ago 2019, 10:09:23
Forse gli americani leggeranno la nuova serie a fumetti di il giovane Donald di PP8 se la serie diventasse popolare in Europa, in particolare in Italia.
Il volume americano è già pronto, uscirà di sicuro ad ottobre.
-ilFu
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: bunny777 - Giovedì 15 Ago 2019, 18:29:57
Devo dire che anch'io ho trovato piacevole la serie di Young Donald e aspetto gli episodi successivi.
Non mi pongo alcun problema di collocazione nel tempo, considerando che per me le linee temporali ipotizzate da autori come Don Rosa sono un'operazione di sistemazione indubbiamente interessante e lodevole ma assolutamente non vincolante, in quanto da un lato ricalcano pur sempre un'opinione personale, dall'altro non possono essere accolte con rigidità, visto lo sterminato mondo di personaggi e situazioni Disney, che rischierebbero di restare intrappolati in convenzioni sinceramente inopportune e con l'unico effetto deleterio di pregiudicare la fantasia delle opere successive.
Sono perfettamente d'accordo con la critica mossa verso le ben 2 scene del bagno da cui esce Paperino, onestamente evitabili e di cattivo gusto ma soprattutto inspiegabilmente incompatibili con i più recenti canoni di decenza e politica 'estetica' Disney: non si fuma, non si spara, non si usano coltelli, tuttavia il WC può puzzare e può farlo rappresentando l'olezzo in modo palesemente ributtante.
Veramente non capisco: mi sembra più normale rappresentare un poliziotto con un'arma rispetto all'idea di un WC 'appena usato'. Perchè poi? Che messaggio dovrebbe trasmettere? Che utilità ha?
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: raffa007 - Giovedì 15 Ago 2019, 20:52:24
 :photoCamera:
Devo dire che anch'io ho trovato piacevole la serie di Young Donald e aspetto gli episodi successivi.
Non mi pongo alcun problema di collocazione nel tempo, considerando che per me le linee temporali ipotizzate da autori come Don Rosa sono un'operazione di sistemazione indubbiamente interessante e lodevole ma assolutamente non vincolante, in quanto da un lato ricalcano pur sempre un'opinione personale, dall'altro non possono essere accolte con rigidità, visto lo sterminato mondo di personaggi e situazioni Disney, che rischierebbero di restare intrappolati in convenzioni sinceramente inopportune e con l'unico effetto deleterio di pregiudicare la fantasia delle opere successive.
Sono perfettamente d'accordo con la critica mossa verso le ben 2 scene del bagno da cui esce Paperino, onestamente evitabili e di cattivo gusto ma soprattutto inspiegabilmente incompatibili con i più recenti canoni di decenza e politica 'estetica' Disney: non si fuma, non si spara, non si usano coltelli, tuttavia il WC può puzzare e può farlo rappresentando l'olezzo in modo palesemente ributtante.
Veramente non capisco: mi sembra più normale rappresentare un poliziotto con un'arma rispetto all'idea di un WC 'appena usato'. Perchè poi? Che messaggio dovrebbe trasmettere? Che utilità ha?

Quando la mancanza di idee supera il politically correct...
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Rockerduck87 - Venerdì 16 Ago 2019, 00:12:48
Ho preso il numero semplicemente per leggere la seconda parte della storia di Paperinik, rimanendone soddisfatto, l'operazione "sulle traccie di Martina" è riuscita con un esito più che discreto, piacevole davvero.
Tuttavia il livello del numero è stato tendenzialmente buono.
Molto simpatica la trovata dei tesori di seconda mano con protagonisti Filo e Brigitta, è proprio il tipo di trama per loro e perfetto per i disegni della Ziche, lodevoli anche le soluzioni narrative.
Personalmente del numero ho gradito soprattutto la storia di apertura con Pippo.
Se questo è, diciamo, il livello medio del Topolino di questo periodo, l'acquisto mi pare più che giustificato, mi fa piacere vedere una certa vitalità della testata principe.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: camera_nøve - Venerdì 16 Ago 2019, 10:53:45
Online la puntata di Ferragosto sul numero 3325: https://youtu.be/0vChBzZBWoM  SmMickey

Gervasio alla fine se l'è cavata egregiamente, mi complimento con lui perché era una bella prova questa...

Voglio dare fiducia a Young Donald Duck, è un qualcosa di nuovo che tutti dobbiamo digerire e poi analizzare SOLO alla fine, per quel che ho letto ora la ritengo una serie con risvolti interessanti e sinceramente frega nullo di puzzette ecc, alla fine è pur sempre una cosa normale e non capisco tutto questo "allarmismo"  :-\

Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Rockerduck87 - Venerdì 16 Ago 2019, 11:17:18

Voglio dare fiducia a Young Donald Duck, è un qualcosa di nuovo che tutti dobbiamo digerire e poi analizzare SOLO alla fine, per quel che ho letto ora la ritengo una serie con risvolti interessanti e sinceramente frega nullo di puzzette ecc, alla fine è pur sempre una cosa normale e non capisco tutto questo "allarmismo"  :-\

Ma non c'è allarmismo. Semplicemente molti, tra cui il sottoscritto, erano lieti che la comicità da cinepanettone restasse fuori dalla pagine del topo... e francamente mi piacerebbe restasse un unicum questo tipo di approccio "comico"
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: brigo - Venerdì 16 Ago 2019, 12:37:27
Vedi poi che succede, a forza di mangiare solo verdure...  :))
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: GioReb - Venerdì 16 Ago 2019, 23:35:46
Mia rece.  :D

Che aria tira a... Topolinia: Ormai irrinunciabile into zichiana ispirata alla storia successiva.

Pippo e il brontolatore estivo: Simpatica storia estiva avente per protagonista Pippo e la sua disincantata filosofia. Lineare, forse un poco prevedibile ma pertinente. Unica cosa che secondo me rovina un poco è il volerla far svolgere nell'arco di una sola giornata anziché almeno una settimana (mare, monti, lago, musei, ecc... Anche se avessero avuto il teletrasporto dubito si potesse fare il tutto nell'arco di 12 ore).  ??? Voto 7/8.

Paperinik e l'inghippo del "B&B": Debbo ammettere che con questa storia Gervasio ha reso pienamente omaggio al grande Martina, ho ritrovato tutti gli elementi e le atmosfere dei bei tempi che furono, è stato per me un tuffo nel passato.  O0 O0 O0
Solo due cose hanno stonato un poco:
1 - (ancora) la scelta dei tempi, nel senso che per quanto presto possano essere andati il sindaco & c. a verificare il B&B, alla prigione non possono essere arrivati prima di mezzogiorno o giù di lì. Dubito che in carcere si sia liberi di poltrire quanto si pare senza che il secondino vada a controllare (e se uno si sente male?). Fra i tanti marchingeni di Archimede ricordo un buffo automa gonfiabile che avrebbe potuto intrattenere quel tanto che bastava per non destare sospetti.  :D
2 - La scala allungabile trasformabile in sbarre mi è sembrata piuttosto forzata, quando Paperinik ha già i suoi stivaletti a molla nonchè la famosa matita taglia&incolla di martiniana memoria (non ricordo più io il nome, però!!!  :'( :'( :'(  ) apparsa in più riprese proprio nelle prime storie del nostro eroe mascherato.
Voto 8 1/2.

Young Donald Duck - Un papero in città (Ep. 2): L'unica cosa di questo episodio che mi ha colpito è l'aver visto forse per la prima volta un w.c. e carta igienica in un bagno!!!  :surprised: :surprised: :surprised: Peccato il già citato pessimo gusto degli odori materializzati e mi associo con gli altrettanto già citati disappunti. Per il resto la storia non è del mio genere e non prenderò gli albi successivi per questa.

Topolino eroe per caso - Vacanza d'evasione: Riempitiva estiva la cui parte degna di nota è forse la pagina finale con Pippo. Voto 6.

Tre paperi in tenda: Storia sugli equivoci trita e ritrita piuttosto prevedibile. E poi da quando in qua si entra in una tenda altrui senza prima bussare? Voto 6.

Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il Phon di Cleopatra: Storia decisamente improbabile laddove in compenso la comicità della Ziche può esprimersi al massimo. Ci sarebbe da ridire sui vari aeroporti che non esistono nella realtà ma come già detto è più un divertissement che una storia. Voto 7 1/2 per la verve comica della disegnatrice.

Paperino e Paperoga - Com'è dura l'avventura: Storiellina finale già vista più volte.

A parte l'omaggio di Gervasio al grande Martina, per il resto non credo che l'albo passerà alla storia della Disney italiana.

GioReb
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Gagnor - Sabato 17 Ago 2019, 12:36:58
Sono d'accordo con GioReb sugli aeroporti che non esistono nella realtà. Pensate che proprio ieri ho scoperto che in nessun luogo esiste un deposito pieno di tre ettari cubici di denaro, e tantomeno uno stato che si chiama Calisota. E in tutti gli Stati Uniti d'America pare non ci siano tracce di topi e paperi che parlano e... OH, NO!!!  :))

Scherzi a parte: si chiama sospensione dell'incredulità. Se decidessimo di accettare solo storie con basi realistiche, ci annoieremmo tutti molto di più, noi autori e voi lettori.  :)
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Atius - Sabato 17 Ago 2019, 12:46:21
Tantissimi complimenti per la storia che mi ha fatto morire di risate!
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Paperinik il templare - Sabato 17 Ago 2019, 13:30:38
Anche io rinnovo i miei complimenti a Roberto Gagnor! L'ho trovata una piccola perla, in cui l'autore senza troppe pretese colleziona gag spassose, insieme alla Ziche sfrutta ottimamente sia il linguaggio che la mimica dei personaggi e li rende gradevoli al massimo valorizzando le caratteristiche divertenti e i punti forza di tutti, senza però "fare mucchio": ciascuno si muove indipendentemente dagli altri, e dà il giusto contributo all'azione comica!
P.S. persino Lusky mi ha fatto ridere, e dire che ai tempi di Martina non lo sopportavo!
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Gagnor - Sabato 17 Ago 2019, 13:45:28
Grazie a tutti voi! Comunque ci saranno altre tre storie di F&B e i tesori di Serie B... stay tuned! ;-)
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: bunny777 - Sabato 17 Ago 2019, 13:56:40
Grazie a tutti voi! Comunque ci saranno altre tre storie di F&B e i tesori di Serie B... stay tuned! ;-)
La tua storia ha divertito anche me e mi fa piacere sapere che ce ne saranno ancora.
Sono inoltre d'accordo sul concetto che non devono esserci troppi paletti nelle storie Disney, altrimenti si perde la libertà creativa e il gusto delle nuove storie.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Vincenzo - Sabato 17 Ago 2019, 19:40:43
Rinnovo anch'io i miei complimenti a Roberto per questa nuova serie che promette benissimo.
Passando al resto del numero spiccano ovviamente le prime tre storie, con un Faraci in gran forma, la seconda parte dell'inghippo lineare ma non per questo banale e il secondo episodio di Young Donald, con una bella chimica fra Topolino e Paperino che interagiscono proprio come mi sarei aspettato.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: ilFumettista - Sabato 17 Ago 2019, 19:45:54
il secondo episodio di Young Donald, con una bella chimica fra Topolino e Paperino che interagiscono proprio come mi sarei aspettato.
Proprio bella la chimica...  ::) :P
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: ilFumettista - Sabato 17 Ago 2019, 22:22:56
Topolino 3325
Proverò un nuovo metodo di recensione: integrerò ai commenti delle faccine.
Pippo e il brontolatore estivo
 O0
Avventura molto bella, in pieno stile Faraci. Mooolto sconclusionata e molto lol. Disegni di Cavazzano stupendi.

Paperinik e l'inghippo del "B&B" (Ep. 2)
 SmEvil 
La storia finisce bene, in pieno stile martiniano. La vicenda del B&B risulta inedita e fresca, anche se alcuni passaggi del precedente episodio erano copiati paro-paro dalle storie del Professore. Potrebbe risultare un po' strano che
Spoiler: mostra
Paperinik convinca il sindaco a fare una donazione alle GM,
e che questo acconsenta; ma il passaggio mi è piaciuto e dimostra l'umanità di un mascherato.

Young Donald Duck - Un papero in città (Ep. 2)
 :)
Avete fatto tanto casino per la vignetta del puzzo verde quando non è niente di che. Ma davvero?
La trama scorre bene: non è tanto "sprizzosa" e non ha nessun colpo di scena, ma è piacevole. Mazzarello fa una bella prova con i personaggi ringiovaniti. Mi chiedo se in un ipotetico episodio disegnato da Pisapia possano mettere la Clara piccola e la sua zia Nena, ma sembra impossibile perché gli "amerigani" sono "intoccabbbili"... ::)

Topolino eroe per caso - Vacanza d'evasione
 SmShame2
Questa serie di brevi è incomprensibile. Non capisco, Topolino è già un eroe! Le storie sono molto approssimative e bambinesche... Boh?

Tre paperi in tenda
 SmRoll
Storia senza infamia né lode, forse si dilunga un po' troppo. Vabbé che odio Gastone, ma queste storie con un plot che si trovano a settimane alterne (se va bene, altrimenti in ogni numero) sono talmente scontate che mi passa la voglia di leggerle. Le sfoglio solo perché non mi va di saltare pagine

Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il Phon di Cleopatra
 :))
La serie di Gagnor-Ziche si dimostra subito ottima, la scena del volo sbagliato mi ha fatto scompisciare.
Disegni bellissimi, auspicio che la Silvia di Thiene disegni anche i prossimi episodi.

Un bel numero, nel complesso. La media è questa e perciò voto (http://www.papersera.net/public_html2/yabbfiles/Smilies/voto3.gif). La stupenda copertina del prossimo numero ci introduce la seconda "Papersera News" dopo quella di circa quattro mesi fa, una storia Sio/Lucci e il terzo episodio di YD.
-ilFu
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: GioReb - Sabato 17 Ago 2019, 23:13:37
Sono d'accordo con GioReb sugli aeroporti che non esistono nella realtà. Pensate che proprio ieri ho scoperto che in nessun luogo esiste un deposito pieno di tre ettari cubici di denaro, e tantomeno uno stato che si chiama Calisota. E in tutti gli Stati Uniti d'America pare non ci siano tracce di topi e paperi che parlano e... OH, NO!!!  :))

Ti adoro!  :)) :)) :)) :)) :)) :)) :)) :))

Scherzi a parte: si chiama sospensione dell'incredulità. Se decidessimo di accettare solo storie con basi realistiche, ci annoieremmo tutti molto di più, noi autori e voi lettori.  :)

Infatti vedi che ho specificato che si tratta di un palese divertissement per tirare fuori il meglio della verve comica zichiana.  ;D

Ciao

GioReb
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Giona - Domenica 18 Ago 2019, 14:57:39
Do una valutazione sostanzialmente positiva a Paperinik e l'inghippo del "B&B", anche se condivido le impressioni di GioReb su alcuni dettagli leggermente "fuori personaggio".
Il fatto che gli ospiti del B&B non riescano a dormire a causa dell'aria condizionata guasta mi sembra un "segno dei tempi", in cui si cono queste ondate di calore estive sempre più lunghe e frequenti; d'altra parte, ci sono invece molte persone che non riescono proprio a dormire col condizionatore acceso, perché per loro è rumoroso e raffredda gli ambienti in modo eccessivo.
Temevo che Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il Phon di Cleopatra fosse una stupidaggine; invece l'ho trovata molto divertente e gradevole, per il ritmo della vicenda e i disegni della Ziche. Il phon di Cleopatra mi ha ricordato l'OOPArt (https://it.wikipedia.org/wiki/OOPArt) chiamato lampada di Dendera (https://it.wikipedia.org/wiki/Lampade_di_Dendera).
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Atius - Lunedì 19 Ago 2019, 08:24:06
PIPPO E IL BRONTOLATORE ESTIVO
Una perfetta lettura da sotto l'ombrellone: leggera, divertente e scorrevole. Il classico umorismo Faraciano è evidentissimo e la storia è impreziosita dai sempre bellissimi di Giorgio Cavazzano.

PAPERINIK E L'INGHIPPO DEL B&B
Perfettamente riuscito questo ritorno all'opera del Diabolico Vendicatore, con citazioni molto evidenti e atmosfere martiniane. Vediamo come l'autore romano saprà proseguire questo ciclo di storie distanziandosi, a detta sua, sempre di più da Martina.

YOUNG DONALD DUCK
Polemiche a parte, la storia è molto semplice, ma non per questo meno piacevole da leggere. Ovviamente bisognerà vedere come evolverà per dare un giudizio completo.

TOPOLINO EROE PER CASO
Riempitiva senza infamia e senza lode, forse anche meno riuscita delle altre storie di questa mini-serie.

TRE PAPERI IN TENDA
Storia dal canovaccio molto classico. Una commedia degli equivoci e le solite interazioni tra Paperino, Paperoga e Gastone viste, riviste e straviste. Anche la risoluzione non è particolarmente interessante, di una storia che forse si dilunga un po'troppo.

FILO E BRIGGITTA E I TESORI DI SERIE B-IL PHON DI CLEOPATRA
Storia molto molto divertente, con un umorismo non solo demenziale ma, a volte, molto avuto. Ne è prova la caricatura di Vittorio Emanuele II ad Alessandria. In questa storia, però, Gagnor riesce ad infilarci anche l'avventura con diversi colpi di scena molto riusciti. Giudizio estremamente positivo.

Un Topolino che prosegue sulla falsa riga dei numeri precedenti, che diverte senza impressionare. Una perfetta lettura estiva, insomma.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: Cornelius Coot - Lunedì 19 Ago 2019, 17:47:09
Pippo e il brontolatore estivo
Mah... alla fine la reazione di Pippo appare spropositata, considerando la infinita pazienza (e un relativo entusiasmo) con cui ha seguito passo passo il suo amico brontolone. Evidentemente la paura della solitudine ha dei limiti. Tavole di Cavazzano perfette (molto bella la villetta del signor Grumb... ma neanche questa sembra renderlo meno cupo).
Paperinik e l'inghippo del B&B   (seconda parte)
Gervasio omaggia Martina ma non lo fa con una rilettura di una sua storia completa (tipologia di scrittura utilizzata negli ultimi tempi da alcuni autori Disney) ma prendendo diversi spunti da sue storie mascherate dei primi '70 (come l'ultima vignetta che ricorda quella finale di 'Paperinik torna a colpire', oltre ad alcune precedenti già 'collegate' la settimana scorsa), cucendoli perfettamente in una nuova storia avvincente e coinvolgente. Anche l'espressione arrabbiata dello zione a pagina 54 me ne ricorda una simile in storie martiniane del genere. Però tutto questo non è un semplice 'copincolla' ma un lavoro di (ri)scrittura (e disegno) davvero notevole che, se in questa prima prova ha dato segni tangibili di 'omaggio' (assolutamente gradito), nei prossimi potrà 'smarcarsi' dalla storia editoriale del mascherato anni '70 creando una nuova serie sicuramente notevole, di prestigio.
Young Donald Duck - Un papero in città
Una Paperina apparsa troppo presto (a Topolinia, poi? Nelle storie dei '30 compare quando Paperino ha già salutato Topolino e Pippo da un po') e un Mickey troppo tranquillo e posato, considerando che sempre in quel decennio era molto più 'agitato'. Ma queste storie hanno poco (o nulla) a che fare con i cartoni e i fumetti del passato, nonostante la presenza di Meo Porcello mi avesse fatto pensare a qualcosa di diverso. Accettiamo YDD per quello che è, al di là di collegamenti più casuali che voluti (quando ci sono). Non dimenticando che è un prodotto americano.
3 paperi in tenda
In questo soggetto di Sarda ritroviamo un Gastone più 'accomodante' di quello delineato da Gervasio qualche pagina prima. Paperino 'dimentica' la perfidia del cuginastro e accetta il suo invito (non casuale) sotto la tenda di un campeggio. Interessante un pensiero del fortunato: "I premi vinti, per principio, non si rifiutano mai... o la fortuna si adombrerebbe!" Basta questa massima per una storia altrimenti dimenticabile.
Filo & Brigitta e i tesori di serie B - Il phon di Cleopatra
La famosa coppia ritrova gli antichi splendori grazie a Roberto Gagnor che confeziona una divertentissima storia a cui Silvia Ziche da l'adeguato ritmo visivo. Perfetto anche il coinvolgimento di Rockerduck e Lusky, altra 'coppia' che qui appare ulteriormente coesa.
Quasi come la terza, formata da zio Paperone e Battista, protagonisti nel prologo e nell'epilogo di questo primo soggetto di una serie che si preannuncia scoppiettante.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: OkQuack - Giovedì 22 Ago 2019, 20:41:04
In un momento storico di censure eccessive (e inutili) vedere un wc puzzolente penso sia un "vezzo" piuttosto intelligente da proporre.
Non dimentichiamo che le nuove generazioni,per essere fidelizzate, devono spesso (ma non sempre ovviamente) essere attratte da un linguaggio quanto più accattivante e vicino alla loro epoca.
Titolo: Re: Topolino 3325
Inserito da: bunny777 - Venerdì 23 Ago 2019, 11:56:03
Non dimentichiamo che le nuove generazioni,per essere fidelizzate, devono spesso (ma non sempre ovviamente) essere attratte da un linguaggio quanto più accattivante e vicino alla loro epoca.
Cionondimeno credo che il buon gusto rappresenti sempre il giusto e necessario limite, soprattutto in un fumetto Disney dedicato (anche) ai bambini, che da lì imparano.