Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: Atius - Martedì 22 Ott 2019, 14:40:00

Titolo: Topolino 3335
Inserito da: Atius - Martedì 22 Ott 2019, 14:40:00
TOPOLINO 3335

Paperino e il conquistatore vichingo (I e II tempo)
Soggetto e sceneggiatura: Riccardo Secchi
Disegni: Francesco Guerrini

Tre paperi, un deposito e tanta fifa
Soggetto e sceneggiatura: Bruno Sarda
Disegni: Umberto Fizialetti

Pippo vs Nocciola- Che stress!
Soggetto e sceneggiatura: Pietro B. Zemelo
Disegni: Francesco D'Ippolito

Qui, Quo, Qua e la squadra antibufala
Soggetto e sceneggiatura: Sergio Badino
Disegni: Nico Picone

Wizards of Mickey New Misadventure- Blackout (Anteprima)
Soggetto e sceneggiatura: Matteo Venerus
Disegni: Emmanuele Baccinelli

PK- Ritratto di un nuovo eroe (Anteprima)
Soggetto e sceneggiatura: Roberto Gagnor
Disegni: Alberto Lavoratori


NEXT
Foglie Rosse by Claudio Sciarrone
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Cornelius Coot - Martedì 22 Ott 2019, 23:46:16
(http://www.papersera.net/immagini/calendario/1953.jpg)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Paolodan3 - Mercoledì 23 Ott 2019, 00:40:53
Oh, una sorpresa il ritorno di Pippo e Nocciola dopo tanti anni ... 
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Mortimer.M - Mercoledì 23 Ott 2019, 10:40:01
Ma "Ritratto di un nuovo eroe " verrà pubblicata su topolino, o sul settimanale ci sarà soltano questo prologo e se si vuole la storia completa andrà acquistato il volume Deluxe?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Conte Max - Mercoledì 23 Ott 2019, 10:46:03
Ma "Ritratto di un nuovo eroe " verrà pubblicata su topolino, o sul settimanale ci sarà soltano questo prologo e se si vuole la storia completa andrà acquistato il volume Deluxe?

Sul Topolino troverai solo il prologo. La storia la troverai su una nuova testata.
Lo stesso vale per WOM  :)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Garalla - Mercoledì 23 Ott 2019, 10:52:35
Wizards of Mickey New Misadventure- Blackout (Prologo)
Soggetto e sceneggiatura: Matteo Venerus
Disegni: Emmanuele Baccinelli

PK- Ritratto di un nuovo eroe (Prologo)
Soggetto e sceneggiatura: Roberto Gagnor
Disegni: Alberto Lavoratori

Per entrambe le storie è segnalato siano delle Anteprime e non dei prologhi. Ergo dovrebbero poi essere proposte per intero nei volumi rispettivi.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: RobertoGagnor - Mercoledì 23 Ott 2019, 11:22:16
Esatto: sono anteprime. Per cui le sei tavole nel numero le ritrovate nel libro, col resto della storia.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Bunz - Mercoledì 23 Ott 2019, 14:01:57
Scusate... ma dell'allegato scientifico (con acquisto obbligatorio) non ne parla nessuno? Sono storie nuove o già pubblicate?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Atius - Mercoledì 23 Ott 2019, 14:18:36
Io ho trascritto ciò che è segnalato nell'indice a inizio volume (ovvero che fossero dei prologhi), ma se può creare confusione modifico subito
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Shumani - Mercoledì 23 Ott 2019, 14:23:26
Wizards of Mickey New Misadventure- Blackout (Prologo)
Soggetto e sceneggiatura: Matteo Venerus
Disegni: Emmanuele Baccinelli

PK- Ritratto di un nuovo eroe (Prologo)
Soggetto e sceneggiatura: Roberto Gagnor
Disegni: Alberto Lavoratori

Per entrambe le storie è segnalato siano delle Anteprime e non dei prologhi. Ergo dovrebbero poi essere proposte per intero nei volumi rispettivi.

Non ne sarei così sicuro: WOM finisce con una vignetta che quasi rompe la quarta parete dove paperino dice di non preoccuparci se ci sembra una schifezza il bello deve ancora venire. Su PK potrebbe essere anche una parte della storia ma è strutturata come un prologo perfetto.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: RobertoGagnor - Mercoledì 23 Ott 2019, 14:37:29
Be', l'idea è che sia proprio un prologo e funzioni sia da solo che nella storia. Grazie per il "perfetto"! :-)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Shumani - Mercoledì 23 Ott 2019, 15:20:41
Be', l'idea è che sia proprio un prologo e funzioni sia da solo che nella storia. Grazie per il "perfetto"! :-)

Di nulla, è meritato! intendo perfetto strutturalmente per il ritmo incalzante, perché da pochi dettagli ma sufficienti per rimanere aggrappati alla trama e perché rimane sospeso nel momento giusto. Per questo lo vedo meglio "all'esterno" della storia piuttosto che come parte integrante, tipo un "trailer" per intenderci, sembra che il seguito sia nel prossimo numero non nella pagina successiva. Non so se mi sono spiegato.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Luxor - Mercoledì 23 Ott 2019, 16:50:18
Scusate... ma dell'allegato scientifico (con acquisto obbligatorio) non ne parla nessuno? Sono storie nuove o già pubblicate?

Quale allegato scientifico?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Filo Sganga - Mercoledì 23 Ott 2019, 17:51:56
Devo dire che l'anteprima mi stuzzica molto, soprattutto per i presupposti che ha, senza spoiler, e qui devo dare il merito a Gagnor. Probabilmente mi farai aprire il portafoglio per prendere il fuoriserie!   :D :D
La nota dolente è che io purtroppo non digerisco gli attuali disegni di Lavoradori, mi sembrano approssimativi e avrei sperato che almeno per Pk fosse tornato ai lidi degli anni 90 o comunque avesse definito meglio il tratto per l'occasione...trovo che anche la trama scorra peggio con questi disegni, ma magari è una opinione personale...

curiosità: c'è qualcuno sul forum a cui piace il Lavoradori di adesso e perchè?

Wom invece lo trovo come sempre troppo infantile, e non riesce a prendermi. Le altre storie devo leggere ma sono davvero curioso del seguito di Barks di Secchi e Guerrini. Sfogliandolo i disegni li trovo bellissimi e credo che guerrini dovrebbe disegnare di più sul settimanale!

Be', l'idea è che sia proprio un prologo e funzioni sia da solo che nella storia. Grazie per il "perfetto"! :-)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Bunz - Mercoledì 23 Ott 2019, 20:35:19
Scusate... ma dell'allegato scientifico (con acquisto obbligatorio) non ne parla nessuno? Sono storie nuove o già pubblicate?
Quale allegato scientifico?
Solo a Livorno è in vendita non separabile da un volumetto cartonato chiamato Toposcienza con prefazione di Piero Angela? Sono quasi 10€ obbligatori.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: raes - Mercoledì 23 Ott 2019, 20:50:40
Scusate... ma dell'allegato scientifico (con acquisto obbligatorio) non ne parla nessuno? Sono storie nuove o già pubblicate?
Quale allegato scientifico?
Solo a Livorno è in vendita non separabile da un volumetto cartonato chiamato Toposcienza con prefazione di Piero Angela? Sono quasi 10€ obbligatori.
strano io l' ho comprato a lucca pagando i soliti 3 euro. non c' era nessun allegato
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: hendrik - Giovedì 24 Ott 2019, 07:53:55
Solo a Livorno è in vendita non separabile da un volumetto cartonato chiamato Toposcienza con prefazione di Piero Angela? Sono quasi 10€ obbligatori.
Il TopoScienza era uscito on il n. 3332. O vuoi dire che c'è una variante con 3335+Toposcienza?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Luxor - Giovedì 24 Ott 2019, 10:22:17
Scusate... ma dell'allegato scientifico (con acquisto obbligatorio) non ne parla nessuno? Sono storie nuove o già pubblicate?
Quale allegato scientifico?
Solo a Livorno è in vendita non separabile da un volumetto cartonato chiamato Toposcienza con prefazione di Piero Angela? Sono quasi 10€ obbligatori.

Ma era allegato col Topolino 3332: http://comics.panini.it/store/pub_ita_it/1wtopo3332v-it-topolino-topolino-topolibro-toposcienza.html

In ogni caso, non c'è niente di obbligatorio, il Topolino 3332 si trovava anche da solo e così anche il 3335. Strana però questa cosa di riproporre l'allegato...
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Bunz - Giovedì 24 Ott 2019, 14:17:36
Sì, è quello mostrato al link.
Ma allora la cosa è ancor più strana: qui non è uscito il 3335 ma è stato riproposto il 3332 con allegato...   

BOH?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: rikki-tikki-tavi - Giovedì 24 Ott 2019, 14:55:26
Sì, è quello mostrato al link.
Ma allora la cosa è ancor più strana: qui non è uscito il 3335 ma è stato riproposto il 3332 con allegato...   

BOH?

Non è stato riproposto, semplicemente in alcune edicole, tra cui la mia, non è stato ritirato l'invenduto, confidando in una successiva vendita. Era successa la stessa cosa col Topolibro uscito tempo fa.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Paolodan3 - Giovedì 24 Ott 2019, 16:17:00
Anch'io ieri ho visto in edicola il Topolino 3332 con allegato il Toposcienza, penso che l'abbiano tenuto qualche settimana in più come è capitato con i gadget tipo i mazzi di carte.
Il Topolino in oggetto, invece, è uscito regolarmente a 3 euro, blisterato con allegato un pieghevole con la pubblicità di giocattoli, penso ma non ne sono sicuro, a esclusivo marchio Disney distribuiti da un noto gruppo.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Luxor - Giovedì 24 Ott 2019, 16:22:03
Anche nella mia edicola c'è ancora un numero con l'allegato, capita spesso proprio in queste occasioni che non facciano resi ma lascino le rimanenze in edicola.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: ilFumettista - Giovedì 24 Ott 2019, 18:34:25
Topo comprato a tre regolari euro, incellofanato con un fascicolo di pubblicità Disney e Marvel (che poi è la stessa cosa).
-ilFu
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: camera_nøve - Venerdì 25 Ott 2019, 14:30:52
Online il video settimanale dedicato al numero 3335, si ride come sempre e analizzo le due anteprime di PK e WOM oltre alla storia di apertusa di Secchi-Guerrini: https://youtu.be/OczNkaVug3U

Buona visione  ;D
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Codino cavallo marino - Venerdì 25 Ott 2019, 17:47:18
Mentre leggevo gli articoli che spezzano il primo tempo dal secondo m'imbatto in questa frase: Carl Barks, l'uomo dei paperi,ha fatto sognare generazioni di lettori e.... anche di sceneggiatori,tanto che Don Rosa pochi anni dopo (attenzione attenzione) nel 1955, ne ha fatto un sequel Paperino e le carte perdute di Colombo. Nel 1955 il Don aveva 4 anni,quindi non penso che abbia potuto scrivere una storia! Qualcuno mi può dire se ha trovato il mio stesso errore? che si può trovare a pagina 32 dal quinto al decimo rigo.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Atius - Venerdì 25 Ott 2019, 17:58:29
Mentre leggevo gli articoli che spezzano il primo tempo dal secondo m'imbatto in questa frase: Carl Barks, l'uomo dei paperi,ha fatto sognare generazioni di lettori e.... anche di sceneggiatori,tanto che Don Rosa pochi anni dopo (attenzione attenzione) nel 1955, ne ha fatto un sequel Paperino e le carte perdute di Colombo. Nel 1955 il Don aveva 4 anni,quindi non penso che abbia potuto scrivere una storia! Qualcuno mi può dire se ha trovato il mio stesso errore? che si può trovare a pagina 32 dal quinto al decimo rigo.

Confermo l'errore. E più che un errore di battitura lo trovo un errore nozionistico: se fai attenzione, anche nel numero scorso, nell'anteprima della storia, puoi notare che anche in quel frangente, si data la storia al 1955. Errore molto grossolano per una redattrice che lavora in Topolino, ma credo sia ancora più grave che sia andato in stampa senza nessun tipo di correzione.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Codino cavallo marino - Venerdì 25 Ott 2019, 18:02:34
Infatti si può notare l'errore quando dice" pochi anni dopo" la storia di Don Rosa esce nel 1995, quarant'anni dopo quella di Barks. Non mi sembrano pochi anni! forse Barbara Garufi colei che ha scritto l'articolo, non sa chi sia Don Rosa!
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: raes - Venerdì 25 Ott 2019, 20:11:11
mi ha colpito che prima di leggerla ci sono state tante polemiche sulla prima storia ed ora è praticamente ignorata
Spoiler: mostra
 forse perchè in realtà non ha veri legami con la storia di barks
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Shumani - Venerdì 25 Ott 2019, 20:49:07
Mentre leggevo gli articoli che spezzano il primo tempo dal secondo m'imbatto in questa frase: Carl Barks, l'uomo dei paperi,ha fatto sognare generazioni di lettori e.... anche di sceneggiatori,tanto che Don Rosa pochi anni dopo (attenzione attenzione) nel 1955, ne ha fatto un sequel Paperino e le carte perdute di Colombo. Nel 1955 il Don aveva 4 anni,quindi non penso che abbia potuto scrivere una storia! Qualcuno mi può dire se ha trovato il mio stesso errore? che si può trovare a pagina 32 dal quinto al decimo rigo.

Confermo l'errore. E più che un errore di battitura lo trovo un errore nozionistico: se fai attenzione, anche nel numero scorso, nell'anteprima della storia, puoi notare che anche in quel frangente, si data la storia al 1955. Errore molto grossolano per una redattrice che lavora in Topolino, ma credo sia ancora più grave che sia andato in stampa senza nessun tipo di correzione.

L'ho notato anche io in entrambi i casi. Il "problema" è che una svista può capitare su un errore di battitura, ma chi scrive "pochi anni dopo" leggendo le due date sbagliate fa un errore nozionistico non sapendo la storia di Don Rosa.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Andy392 - Venerdì 25 Ott 2019, 23:57:52
E se intendeva che la storia di Don Rosa sia ambientata pochi anni dopo, nel 1955? È possibile?
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: LolloPippinide - Sabato 26 Ott 2019, 14:55:07
Ultimamente le copertine sono una più bella dell'altra!!!! Mi piacciono tantissimo!!! Non lo pensate anche voi?!  :heart:
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Walecs - Sabato 26 Ott 2019, 18:22:45
Ultimamente le copertine sono una più bella dell'altra!!!! Mi piacciono tantissimo!!! Non lo pensate anche voi?!  :heart:

Concordo in pieno.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: tang laoya - Domenica 27 Ott 2019, 10:23:49
Troppo prosaico anche per i modestissimi standard della serie WOM, trasformare la magia in una semplice utenza quasi si trattasse di luce o gas. 
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Paolo - Lunedì 28 Ott 2019, 13:03:49
La storia dell'elmo vichingo di Barks è un titano del fumetto Disney, intoccabile ed inarrivabile, al punto che quando lessi che c'era in programma un rifacimento ero pronto a leggere qualcosa che...avrei preferito non leggere! :-)

Invece ritengo saggia la scelta fatta da Secchi di non toccarla/riscriverla (peccato non abbia avuto la stessa intuizione nel caso del Ventino Fatale...), che ci ha permesso di leggere una storia "normale", con i Pikoletos a fare da guest star (ora non ricordo se nelle edizioni italiane parlassero in rima come in quelle originali, qui no.) e qualche gag divertente che non sfigura affatto sul Topolino odierno.

Altro discorso, invece, per "Pippo vs Nocciola – Che stress".. c'era bisogno di riaprire questo filone, peraltro esplicitamente chiuso dal suo creatore al momento del commiato da Topolino (https://inducks.org/s.php?c=I+TL+2567-6)? Questa storia aggiunge qualcosa al rapporto Nocciola/Pippo di talmente interessante da dover "smentire" le intenzioni di Bottaro? Bah...

Molto meglio la storia di Badino/Picone sulle fake news, che si lascia leggere, e mi fa sorgere una curiosità: Badino da tempo non collabora più col settimanale, dal 2010/2011, questa storia è un "ritorno" o un fondo di magazzino? Nel secondo caso, complimenti all'autore per aver realizzato con notevole anticipo una storia su un tema così attuale.

Interessante il prologo di PK, mentre è per lo meno demoralizzante (e sono gentile) quello di WoM, se non fosse per i disegni stratosferici di Baccinelli, che oltre a rendere "piene" le sue tavole, senza essere ridondante o "barocco", le arricchisce anche citando l'immenso GB Carpi non solo in Pippo, ma anche in più di un personaggio secondario! Bravissimo davvero! Possibile che non ci siano trame migliori da affidarli? Cioè... trame migliori ce ne sono, anche limitandosi a leggere gli ingredienti dei biscotti della colazione, quello che mi chiedo è perché "sprecare" Baccinelli per 'sta roba?

Concludendo, mi trovo d'accordo con la recensione che limita a 3 le stelline per questo numero.

  - Paolo

Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Walecs - Lunedì 28 Ott 2019, 13:33:17
con i Pikoletos a fare da guest star (ora non ricordo se nelle edizioni italiane parlassero in rima come in quelle originali, qui no

Sì, quantomeno nella traduzione che appare ne La grande dinastia dei paperi.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: tang laoya - Lunedì 28 Ott 2019, 15:09:44
Altro discorso, invece, per "Pippo vs Nocciola – Che stress".. c'era bisogno di riaprire questo filone, peraltro esplicitamente chiuso dal suo creatore al momento del commiato da Topolino?
Non ho mai letto questa storia, Paolo in che modo Bottaro metteva la parola fine alle vicende di Pippo e Nocciola?

Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Shumani - Lunedì 28 Ott 2019, 15:15:30
Molto meglio la storia di Badino/Picone sulle fake news, che si lascia leggere, e mi fa sorgere una curiosità: Badino da tempo non collabora più col settimanale, dal 2010/2011, questa storia è un "ritorno" o un fondo di magazzino? Nel secondo caso, complimenti all'autore per aver realizzato con notevole anticipo una storia su un tema così attuale.

ti darò una mia impressione che, in quanto tale, può essere tranquillamente sbagliata.
Rispetto alla storia a puntate tipo Downton Abbey (non ricordo il titolo) qui il disegno di Picone mi sembra meno deciso, più embrionale e quindi ho pensato subito che fosse una vecchia storia, senza sapere dello sceneggiatore. A questo punto ritengo ancora più plausibile che sia una rimanenza di quegli anni.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Codino cavallo marino - Lunedì 28 Ott 2019, 15:26:57
Altro discorso, invece, per "Pippo vs Nocciola – Che stress".. c'era bisogno di riaprire questo filone, peraltro esplicitamente chiuso dal suo creatore al momento del commiato da Topolino?
Non ho mai letto questa storia, Paolo in che modo Bottaro metteva la parola fine alle vicende di Pippo e Nocciola?
Tang se per te va bene ti rispondo io, Nocciola in italia venne caratterizzata da Bottaro e Chendi. Devi sapere che Nocciola è un personaggio che compare sia a Topolinia che a Paperopoli, a Topolinia Nocciola aveva il "compito" di far credere a Pippo che lei fosse una vera fattucchiera, creando così una sorta di "saga" che non ti dico come finisce.In questo numero gli autori riprendono questo filone,cosa per me sbagliata! Le storie di Nocciola e Pippo sono perfette già così!
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: tang laoya - Lunedì 28 Ott 2019, 15:51:23
Altro discorso, invece, per "Pippo vs Nocciola – Che stress".. c'era bisogno di riaprire questo filone, peraltro esplicitamente chiuso dal suo creatore al momento del commiato da Topolino?
Non ho mai letto questa storia, Paolo in che modo Bottaro metteva la parola fine alle vicende di Pippo e Nocciola?
Tang se per te va bene ti rispondo io, Nocciola in italia venne caratterizzata da Bottaro e Chendi. Devi sapere che Nocciola è un personaggio che compare sia a Topolinia che a Paperopoli, a Topolinia Nocciola aveva il "compito" di far credere a Pippo che lei fosse una vera fattucchiera, creando così una sorta di "saga" che non ti dico come finisce.In questo numero gli autori riprendono questo filone,cosa per me sbagliata! Le storie di Nocciola e Pippo sono perfette già così!
Grazie Codino ma in effetti ero proprio curioso di sapere come finisse la saga nella storia citata da Paolo. Visto che qui siamo sia out of topic sia a rischio spoiler, magari si potrebbe sviscerare la cosa su topic apposito da aprirsi in "altre discussioni".
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Paolo - Lunedì 28 Ott 2019, 16:07:05
Grazie Codino ma in effetti ero proprio curioso di sapere come finisse la saga nella storia citata da Paolo. Visto che qui siamo sia out of topic sia a rischio spoiler, magari si potrebbe sviscerare la cosa su topic apposito da aprirsi in "altre discussioni".

Be'... rischio di spoiler per una storia di quasi 15 anni fa non credo ce ne sia, però - visto che è gratis - uso la funzione apposita :-)

Spoiler: mostra
In estrema sintesi, alla fine della storia "Pippo e la corona delle streghe" Nocciola riesce a far ammettere al suo scettico amico che le streghe esistono e che lei è a tutti gli effetti una strega. Nocciola se ne va finalmente soddisfatta e festante, e all'ultima vignetta Pippo esclama "In fondo è facile rendere felice qualcuno... come la simpatica Nocciola, che crede di volare su una scopa.". Ma Nocciola ovviamente non sente questa frase, ha raggiunto il suo obiettivo, e - quindi - le sue missioni periodiche nel tentare di convincere Pippo non hanno più ragion d'essere.
Peccato che ora non abbia a disposizione gli scan dell'ultima tavola, se mi ricordo te la fotografo stasera.


E comunque - sia messo a verbale - a me le storie Pippo vs. Nocciola non sono mai piaciute troppo! :(

  - Paolo
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: tang laoya - Lunedì 28 Ott 2019, 16:17:40
Mille grazie Paolo! Finale splendido se posso dire! devo procurarmi la storia in oggetto (per me che invece sono da sempre molto legato a questa serie)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Vincenzo - Lunedì 28 Ott 2019, 17:30:49
Vero è che quella storia costituiva un finale perfetto per il filone delle vicende fra Pippo e Nocciola, tuttavia non mi dispiace il ripescaggio di quest'ultima e spero di vederla protagonista anche in storie più lunghe della buona breve di Zemelo di questa settimana.
Passando alla storia di punta l'ho trovata molto ben riuscita: Secchi imposta la storia su binari collaudati e il risultato non delude le attese, soprattutto grazie ai disegni sempre meravigliosi di Guerrini, i cui paesaggi sono una gioia per gli occhi.
Simpatica e in pieno stile Halloween la prova di Bruno Sarda, così come riuscita è la storia di Badino su un argomento sempre molto attuale e trattato col giusto criterio. Anch'io come Shumani ho avuto l'impressione che il tratto di  Picone sia meno sicuro delle sue prove più recenti, quindi propenderei anch'io perchè sia stata realizzata qualche anno fa. Ciononostante come detto il tema la rende comunque di attualità.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Donald112 - Lunedì 28 Ott 2019, 17:34:27
Numero molto buono!
La storia d'apertura mi è piaciuta: la scelta di ambientarla al passato è stata azzeccata perché così ho potuto apprezzare meglio le atmosfere vichinghe oltre agli ottimi scorci naturalistici. Forse è stato un po' troppo affrettato il finale
Spoiler: mostra
con il nemico sconfitto in poche tavole.

Mi è piaciuta anche la storia di Sarda con una buona caratterizzazione del trio dei cugini, alcune gag divertenti e l'uso originale
Spoiler: mostra
dei cimeli di Paperone che per la prima volta diventano oggetti animati grazie alla magia di Amelia.

Molto meglio la storia di Badino/Picone sulle fake news, che si lascia leggere, e mi fa sorgere una curiosità: Badino da tempo non collabora più col settimanale, dal 2010/2011, questa storia è un "ritorno" o un fondo di magazzino? Nel secondo caso, complimenti all'autore per aver realizzato con notevole anticipo una storia su un tema così attuale.
Mi associo ai complimenti: storia divertente e molto educativa per i ragazzi. Ha trattato un tema oggi importantissimo nella sua completezza
Spoiler: mostra
dai complotti bufalari al fact cheking, fino ai gravi danni d'immagine e reputazione che possono creare le fake news
. A mio avviso avrebbe meritato pure il bollino Comic & Science (d'altronde la storia con Piero Angela riguardava lo stessa tema).
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Dippy Dawg - Martedì 29 Ott 2019, 16:54:57
curiosità: c'è qualcuno sul forum a cui piace il Lavoradori di adesso e perchè?
C'è un vecchio sondaggio (http://www.papersera.net/forum/index.php/topic,4010.0.html), che langue da quattro anni, in cui puoi leggere ed esprimere quello che vuoi! :)
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Paolo - Martedì 29 Ott 2019, 20:18:04
se mi ricordo te la fotografo stasera

Vabbè... "quasi" stasera! :-)

  -Paolo
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Giona - Sabato 2 Nov 2019, 18:01:59
Molto meglio la storia di Badino/Picone sulle fake news, che si lascia leggere, e mi fa sorgere una curiosità: Badino da tempo non collabora più col settimanale, dal 2010/2011, questa storia è un "ritorno" o un fondo di magazzino? Nel secondo caso, complimenti all'autore per aver realizzato con notevole anticipo una storia su un tema così attuale.
Mi ha lasciato perplesso leggere, sul cartello nella prima vignetta, la scritta "QUACK TOWN - SCUOLA"  e, nella disacalia, "Nella scuola di Qui, Quo e Qua è una giornata speciale..." Mi sarei aspettato che i tre paperini andassero a scuola a Paperopoli, non a Quack Town.
Titolo: Re:Topolino 3335
Inserito da: Cornelius Coot - Martedì 17 Dic 2019, 21:26:25
Mi ha lasciato perplesso leggere, sul cartello nella prima vignetta, la scritta "QUACK TOWN - SCUOLA"  e, nella disacalia, "Nella scuola di Qui, Quo e Qua è una giornata speciale..." Mi sarei aspettato che i tre paperini andassero a scuola a Paperopoli, non a Quack Town.
Credo che Badino e Picone abbiano fatto confusione con il paperotto zio, altrimenti non avrebbe alcun senso questa loro affermazione (da sempre abbiamo visto i nipotini frequentare la scuola a Paperopoli). Questo è un numero parecchio 'confuso' (per non dire errato), considerando anche ciò che ha scritto la Garufi sul sequel donrosiano del 'Cimiero vichingo' collocato nel 1955 anziché nel 1995: non sembrerebbe un semplice refuso visto che la redattrice specifica che sono "pochi anni dopo" la storia di Barks del 1952 (43 non sono pochi, 3 si).

Riguardo il prequel di Secchi e Guerrini, Paperino conquistatore vichingo è una bella storia che si collega perfettamente a quella di Barks. Penso che se in futuro si vorrà girare intorno alle indimenticabili del fumetto Disney sarà meglio farlo con prequel e sequel piuttosto che con 'riletture' (come gli stessi Secchi e Guerrini - una vera coppia in tal senso - hanno fatto con il 'Ventino fatale'). Rileggere una grande storia in forme diverse ma sostanze simili non è che sia così interessante. Meglio escogitare un 'prima' o un 'dopo' con trame e personaggi più caratteristici.

                                                                    (https://1.bp.blogspot.com/-KYLKehiA4z4/XbCgVndEM3I/AAAAAAAAR6U/QI9pKru-fswzOt1bsNlOl7g_hhpIeFw-gCLcBGAsYHQ/s320/IMG_1982.JPG)