Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: Atius - Mercoledì 6 Nov 2019, 14:56:51

Titolo: Topolino 3337
Inserito da: Atius - Mercoledì 6 Nov 2019, 14:56:51
TOPOLINO 3337

Ingorgopoli (Primo episodio)
Soggetto, sceneggiatura e disegni: Marco e Stefano Rota

Topolino e gli Ultrasogni
Soggetto e sceneggiatura: Casty
Disegni: Giorgio Cavazzano

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa
Soggetto e sceneggiatura: Gabriele Mazzoleni
Disegni: Giuseppe Facciotto

Archimede e gli ospiti indesiderati
Soggetto e sceneggiatura: Pietro B. Zemelo
Disegni: Maurizio Amendola

Foglie Rosse (Secondo episodio)
Soggetto, sceneggiatura, disegni e concept colore: Claudio Sciarrone
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Sir Top de Tops - Giovedì 7 Nov 2019, 11:05:07
Siamo giovedi e nella settimana in cui sul Topo c'è il ritorno di Casty/Cavazzano e la seconda parte di Foglie Rosse nessuno dice niente? (https://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif)
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Mortimer.M - Giovedì 7 Nov 2019, 11:07:05
Solitamente non commento i numeri del settimanale, ma questo mi ha particolarmente colpito:

Ingorgopoli (Primo episodio)
Una storia dinamica come non leggevo da anni: ti tene incollato alla lettura, fino a quando non si interrompe bruscamente. Ti ritrovi a correre dietro le avventure di un Paperino a bordo della sua 313, vai quasi in apnea, per poi sbattere contro il muro de "la storia contina la prossima settimana".

Topolino e gli Ultrasogni

I disegni di Cavazzano sono sempre un balsamo per gli occhi, la trama di Casty è tipica nel suo stile: solida e ben strutturata, ho però avuto un senso di dejavù mano a mano che la storia evolveva.

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa
Per quanto poco tolleri il personaggio di Paperoga, mi è piaciuta: sopratutto il plot twist iniziale, con Paperoga che cambia vocazione nel giro di 3 vignette, un modo perfetto di esprimere l'instabilità del protagonista.
La vicinanza con paperoga rende stupido anche Archimede:
Spoiler: mostra
 non potevano semplicemente utilizzate la macchina da scrivere per far tornare tutto come prima?


Archimede e gli ospiti indesiderati

Riempitivia dal canovaccio standard delle storie con Archimede protagonista: ha un problema, prova a risolverlo con l'aiuto delle sue invenzioni, la sua creazione gli si ritorce contro.

Foglie Rosse (Secondo episodio)
Nonostante un incipit non originalissimo, la storia sta proseguendo costruendo i personaggi, speriamo evolva in maniera lineare e non frettolosa e sconclusionata come fu per Don Pipotte
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Paolo - Giovedì 7 Nov 2019, 12:44:21
Ero sicuro che Rota avrebbe messo uno dei suoi easter egg nella storia...

Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D


  - Paolo
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: brigo - Giovedì 7 Nov 2019, 12:55:29
Ero sicuro che Rota avrebbe messo uno dei suoi easter egg nella storia...

Mi permetto anche di segnalare
Spoiler: mostra
Stanlio e Ollio che guidano un furgone.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: GioReb - Giovedì 7 Nov 2019, 13:09:34
Mia recensione.

Ingorgopoli (Primo episodio): cosa dire? Finalmente un Paperino come lo avevo sempre conosciuto: pasticcione, irascibile, attaccabrighe, sfortunato, ecc. ecc. come non vedevo da tempo! Finalmente una storia - magari un poco kafkiana - su misura per il nostro eroe! Finalmente disegni completi, dalle proporzioni e prospettive esatte, curati nel dettaglio e con panoramiche che non vedevo ai tempi di "Paperino pendolare" (sempre del maestro Rota, naturalmente)! Finalmente una storia tutta italiana, senza inglesismi da strapazzo!
In parole povere, finalmente una storia degna della Disney Italiana che tanto hanno deliziato la mia infanzia.
Non dovrei, dal momento che è solo il primo episodio e dovrei aspettare la conclusione per giudicare ma solo il tuffo nella mia beata infanzia che mi ha fatto provare il tutto si merita un 10 e lode. Rota per sempre!  :inLove: :inLove: :inLove: :inLove: :inLove: :inLove: :inLove: :inLove:

Topolino e gli Ultrasogni: Un Casty forse non al suo massimo ma che ha permesso al maestro Cavazzano di disegnare una storia degna di lui. E finalmente anche qui ritrovo il grande Cava che ricordavo nelle vignette sotto il temporale.  :inLove: :inLove: :inLove: (Peccato solo l'eccessiva bidimensionalità della villa che rovina non poco ma pazienza). Storia lineare e pertinente, scevra dalla per me solita principessa bellabravabuonaesimpatica che a mio parere cominciavano ultimamente a inflazionare le storie castiane. Forse, a voler fare i pelonelluovisti, nelle battute finali ci sarebbe stato bene che Minni avesse chiamato la polizia perché i due cattivi avrebbero ancora potuto effettuare una sortita e avere la meglio. Voto 9.

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa: Storia originale con il solito Paperoga che deve inevitabilmente coinvolgere il povero cugino, meritandosi il finale. Come già rilevato, Archimede si perde in un bicchier d'acqua complicando le cose. Voto 7 1/2.

Archimede e gli ospiti indesiderati: Riempitiva senza infamia e senza lode. Voto 6.

Foglie Rosse (Secondo episodio): Episodio forse un poco lento ma che serve per dipanare la storia. Disegni superbi con qualche piccola gag. Voto sospeso.

Conclusione: soldi ben spesi e non vedo l'ora che esca il numero 3338.  :) :) :)

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Solomon Cranach - Giovedì 7 Nov 2019, 14:18:30
Sono mesi che non acquisto un Libretto, ma... Casty e Rota! Impossibile resistere.
Posso chiedervi, se lo sapete, in quante parti sarà la storia di Rota?
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: ilFumettista - Giovedì 7 Nov 2019, 14:23:28
Due
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Solomon Cranach - Giovedì 7 Nov 2019, 14:34:10
Grazie, molto gentile ;)
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: ilFumettista - Giovedì 7 Nov 2019, 14:51:26
Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D

Spoiler: mostra
Solo il contachilometri? E la targa dell'auto davanti?

-ilFu
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: tang laoya - Giovedì 7 Nov 2019, 14:52:26
Ero sicuro che Rota avrebbe messo uno dei suoi easter egg nella storia...

Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D


  - Paolo
In questa stessa tavola postata da Paolo anche
Spoiler: mostra
mese e anno di nascita di Paperino
Donald Duck Giugno 1934

Seconda vignetta pag 19 i Bassotti alla guida di un camion


Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D

Spoiler: mostra
Solo il contachilometri? E la targa dell'auto davanti?

-ilFu
Praticamente in contemporanea :)
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: GioReb - Giovedì 7 Nov 2019, 17:51:35
Ero sicuro che Rota avrebbe messo uno dei suoi easter egg nella storia...

Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D


  - Paolo
In questa stessa tavola postata da Paolo anche
Spoiler: mostra
mese e anno di nascita di Paperino
Donald Duck Giugno 1934

Seconda vignetta pag 19 i Bassotti alla guida di un camion


Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D

Spoiler: mostra
Solo il contachilometri? E la targa dell'auto davanti?

-ilFu
Praticamente in contemporanea :)

Avete dimenticato
Spoiler: mostra
 una 313 come quella del nostro eroe trasportata su un altro camion nella seconda di pagina 13. E un'automobile chiaramente ispirata alla mitica Alfa Romeo Giulietta nella sesta di pagina 11.
  ;D

E una tirata d'orecchi per non uno ma ben due refusi! (la prima di pagina 28 e di pagina 155)  >:(

Inoltre ho notato che i balloon della storia di Rota sono sovente eccessivamente grandi rispetto alla frase che contengono: è una storia già pubblicata in Danimarca - o comunque all'estero - oppure già approntata appunto per gli altri mercati?

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 8 Nov 2019, 15:42:28
Ingorgopoli - La città dell'ingorgo continuo
Bella soprattutto nelle panoramiche metropolitane questa prima parte di una storia che potrebbe essere stata scritta oggi come in passato: lo stesso Barks, nei primi anni '50, rimpiangeva la Old California rispetto a quella rappresentata con simili (o quasi) problemi di traffico. E Rota illustra i personaggi umano-antropomorfi (se non proprio le autovetture) con un look molto Fifties, che in Egmont sicuramente apprezzeranno (quando sarà ristampata in Nord Europa). Una certa atmosfera surreale pervade un plot apparentemente molto realistico.
Topolino e gli UltraSogni
Casty ne inventa un'altra delle sue che giustifica la presenza di mostriciattoli che inizialmente mi avevano fatto storcere il naso. Come suo solito i personaggi creati per l'occasione reggono il confronto con quelli storici, creando avvincenti interazioni.
Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa
Una prima parte un po' noiosa (le solite sfortunate peripezie di Paperino, reali o fantasiose che siano) mentre la seconda è più interessante, con una invenzione di Archimede a dare un senso divertente al tutto.
Archimede e gli ospiti indesiderati
Breve noiosetta, sebbene anche in questo caso l'unica cosa interessate è una invenzione del Pitagorico (una vetrata a senso unico: da una parte si può attraversare, dall'altra no).
Foglie Rosse
L'integrazione di un ragazzino 'diverso' procede con una naturalezza che mi fa dimenticare le vere origini del piccolo protagonista: dopo la quotidianità di una scuola, un teatro, una casa dove nascono e si sviluppano nuove amicizie, sembra strano rivedere all'improvviso dei mostri triocchiuti con intenzioni bellicose. Magari Sciarrone ha utilizzato il trito e ritrito plot extraterrestre per non dover sceneggiare di paesi totalitari e terroristi ma comunque terrestri, evitando così polemiche politiche. Finché i 'marziani' non arriveranno davvero sulla Terra, si potrà parlare di loro senza alcun problema 'politicamente corretto'.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Volkabug - Venerdì 8 Nov 2019, 20:25:46
Ingorgopoli mi è piaciuta parecchio, anche se non sono un esperto delle storie di Rota... continuerà anche nella seconda puntata come una lunga serie di gag o ci sarà qualche sviluppo della trama? Comunque, anche così resta una storia pregevole per i disegni e per lo stile narrativo degno dei classici italiani del passato.

La storia di Casty e Cavazzano mi è davvero piaciuta per l'atmosfera e ho trovato i disegni del maestro gradevolmente diversi da come li ricordavo... con anche qualche novità nel modo di rappresentare Topolino e Minni! Non credevo che i mostri mi avrebbero inquietato, e invece almeno il croccantrillo c'è riuscito! Personalmente non sono rimasto molto colpito dalle due new entry castyane, ma de gustibus...

Molto carina la breve riempitiva con Archimede, svolge il suo ruolo che è quello di riempire e riesce persino a rievocare la memoria delle mitiche barksiane sul genio di Paperopoli. Questo dimostra che non ci vuole molto a fare un buon lavoro anche sulle storie senza molte pretese.

Ho trovato molto spassosa la storia con Paperino e Paperoga, convincente la presenza di Gastone, in fondo il canovaccio è sempre lo stesso ma i dialoghi sono convincenti e lo rendono classicamente gradevole. Come già detto, interessante il gioco della trama, non ho dato molto peso all'errore concettuale di Archimede, in fondo non penso di puntasse a una grande precisione narrativa.

Mi convince sempre di più Foglie Rosse: commentando la scorsa puntata avevo avuto qualche riserva sul gruppetto di ragazzi, ora invece noto che li si sta sviluppando con naturalezza... inoltre trovo che Sciarrone riesca nel complesso compito di affrontare con coraggio l'introduzione del suo personale stile narrativo... osa con le inquadrature e dirige la trama dove vuole senza seguire schemi prefissati... insomma, plasma la sua storia/creatura con tanto amore e cura e si sente, perché è tutto credibile e riesce a trasmettere con efficacia emozioni e sentimenti, quelli paterni di Topolino, i toni buffi e scanzonati di Tip e Tap... per tutto ciò si sta guadagnando un posto nel mio cuore! Unico timore, sono le quattro puntate: è solo una mia impressione o la trama avanza troppo lentamente? Ne vorrei almeno il doppio, sarà che mi sto innamorando di Foglie Rosse come di una nuova serie tv...
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: GioReb - Venerdì 8 Nov 2019, 21:44:58
(...) quando sarà ristampata in Nord Europa

Infatti alcuni balloon sono piuttosto sproporzionati.

Magari Sciarrone ha utilizzato il trito e ritrito plot extraterrestre per non dover sceneggiare di paesi totalitari e terroristi ma comunque terrestri, evitando così polemiche politiche. Finché i 'marziani' non arriveranno davvero sulla Terra, si potrà parlare di loro senza alcun problema 'politicamente corretto'.

Ok, non posso paragonare i miei beati tempi i cui si poteva parlare tranquillamente senza rischiare una denuncia per una parola non gradita a qualcuno ma così a mio parere si sta esagerando. Non credo che usando una fittizia nazione terrestre dal nome inventato di sana pianta, senza alcun riferimento geografico nè a questa o quell'altra realtà si possa incappare in polemiche gratuite. Poi magari mi sbaglierò, ma onestamente mi sarei stancato di trovarmi alieni in ogni albo o quasi (e rispetto a qualche anno fa andiamo un poco meglio).

Ciao

GioReb
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Volkabug - Sabato 9 Nov 2019, 18:09:43
Comunque risulta quantomeno un'incongruenza il fatto che Tip e Tap vogliano tenere nascosta l'identità del nuovo amico a Topolino... il loro zio non ha forse dato prova di saper gestire le situazioni più improbabili? Forse non sanno quante volte è stato nello spazio... ma non mi sembra sicuramente il tipico genitore apprensivo in maniera eccessiva.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Bunz - Domenica 10 Nov 2019, 17:58:35
La vicinanza con paperoga rende stupido anche Archimede:
Spoiler: mostra
 non potevano semplicemente utilizzate la macchina da scrivere per far tornare tutto come prima?


Ci avevo pensato pure io, mentre leggevo... anzi, era proprio l'unica soluzione logica.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Vito65 - Domenica 10 Nov 2019, 18:12:12
continuerà anche nella seconda puntata come una lunga serie di gag o ci sarà qualche sviluppo della trama?
A me questa prima puntata non è sembrata affatto una lunga serie di gags, piuttosto mi ha lasciato l'impressione che tutti gli spunti comici costituiscano tanti elementi di un unico incubo kafkiano, come già evidenziato sopra da un altro utente, trattato -certamente- con la leggerezza e l'ironia propria di un soggetto Disney.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Manuel Crispo - Domenica 10 Nov 2019, 20:34:41
Ho preso questo Topolino perché dovevo cambiare per pagare il parcheggio. Detto questo, è stata una lettura estremamente piacevole.

Ingorgopoli (Primo episodio) è, come rilevato da qualcuno, è "bellissima, un incubo riuscito". Non solo dal punto di vista narrativo ma anche dal punto di vista grafico la storia è molto fresca e ha un gradevole gusto outré che me l'ha fatta amare. Paperino è il Paperino briccone, furbo e scalognato che adoro leggere e tutta la vicenda ha un piacevolissimo sapore anni settanta che mi mancava un po' (non che si debba tornare agli anni che furono, ma di tanto in tanto è apprezzabile qualcosa di più classico). Ho notato anch'io i baloon troppo grandi e un paio di scambi di battute un po' farraginosi: censura o era stata pensata per il mercato estero? Comunque grandissimo Rota come sempre, la pagina iniziale con soggettiva di Paperino è magnifica.

Topolino e gli Ultrasogni di Casty e Cavazzano è un altro centro pieno per me. Casty non è solo autore di kolossal (che peraltro non si vedono da un po') ma anche un ottimo autore di storie medie misteriose. Questa, con l'incursione nel territorio dei sogni, funziona molto bene e l'ho apprezzata molto. Anche il Croccantrillo mi ha riportato con la mente ai tempi che furono. Nota dolente i disegni di Cavazzano, non precisissimi in alcuni punti. E poi maestro, che erroraccio brutto disegnare una piscina dove Topolino dice a più riprese che c'è una pozzanghera. Un errore sistematico e alla lunga fastidioso.

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa e Archimede e gli ospiti indesiderati; graziosa la prima, di Mazzoleni e Giuseppe Facciotto; sanza 'nfamia e sanza lodo Zemelo, che non riesco a digerire in alcuna maniera.

Foglie Rosse (Secondo episodio) Mi sono perso il primo episodio, tuttavia a grandi linee mi è stato tutto chiaro. Uno Sciarrone autore unico prima o poi doveva accadere ed è accaduto, e devo dire che la storia non è niente male nonostante il soggetto abbastanza abusato (non capisco perché tutti citino Stranger Things quando l'idea deriva evidentemente da E.T.). Ottimi i dialoghi e anche i disegni, se un giorno si dovesse decidere di ristampare questa lunga in un volume singolo lo prenderò quasi sicuramente.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Zironi - Lunedì 11 Nov 2019, 11:16:14
A parer mio il 3337 ha una copertina FANTASTICA.
Ma dico, MERAVIGLIOSA.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Gongoro - Lunedì 11 Nov 2019, 18:05:04
Il fatto che i disegni di Cavazzano appaiano in qualche modo "differenti" rispetto al solito potrebbe dipendere dal fatto che in questa occasione abbia seguito piuttosto fedelmente lo storyboard di Casty.
Restando sul piano del "chi ha fatto che cosa", qual è l'apporto alla storia di Rota completata dopo 34 anni (!) del figlio Stefano?
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: ilFumettista - Lunedì 11 Nov 2019, 19:49:52
Topolino 3337
Rota, Casty, Cavazzano, Sciarrone. Cosa vogliamo di più?

Ingorgopoli (Ep. 1)
Un'avventura che sa tanto di Barks e di Egmont, disegnata magnificamente, colpisce per la sua classicità e per la pochissima ambizione -in senso positivo- nella scrittura della storia. Mi chiedo se nella seconda parte la vicenda si svilupperà o rimarrà una serie di gag.

Topolino e gli ultrasogni
Un Cavazza "strano" ai miei occhi, soprattutto per quanto riguarda Minni o la villa dei mostri. Casty riesce a sviluppare molto bene una storia delle sue 'minori'.

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa
L'inizio della storia mi ha incuriosito, desideravo vedere quali effetti avrebbe apportato lo svolgimento della trama parallela che, però, cade in modo bruttissimo: di questi tempi, tra una breve di gag paperinesche e un kolossal fantascientifico il passo è breve  :P. Non ero mai incappato in Giuseppe Facciotto, un minestrone di stili - se alcune vignette mi sembrano made in Cavazzano, in altre ho trovato Freccero e Lavoradori e Mastantuono.

Archimede e gli ospiti indesiderati
Senza infamia né lode - sto iniziando a non tollerare il tratto di Amendola.

Foglie Rosse (Ep. 2)
Sublime  :).
Pare davvero una serie tv questa storia a puntate, che ti prende e ti scalda dentro; a volte fa ridere, a volte fa quasi commuovere. Propongo di farci su un mediometraggio e distribuirlo al cinema...sarebbe un successo. Per i disegni: perfetti, ma stavo confondendo Topolino col nipotino in azzurro nella sequenza di pagina 135  SmShame2  povero me...

Ottimo numero, (http://www.papersera.net/public_html2/yabbfiles/Smilies/voto4.gif). Mi chiedo a quale storia sia dedicata la copertina del Topolino 3338...
-ilFu
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Atius - Lunedì 11 Nov 2019, 20:06:43
Credo proprio che sarà dedicata alla seconda storia "Paperino e lo scarabeo di giada" che, dal titolo nell'anteprima, mi sembra disegnata dalla Martuscello.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Bunz - Lunedì 11 Nov 2019, 20:31:36
Sì, anch'io ho riscontrato delle incongruenze, a cominciare da Topolino trattato alla stregua del solito "anziano che non capirebbe", come se non avesse mai avuto a che fare con casi strani. Quel Topolino lì sembra un altro personaggio, non recita come Topolino.

Tornando sulla storia di Rota, direi una gioia per gli occhi. Una storia classica un po' naif ma (si può dire?) l'avventura minimale reca con sé molta suspense. Chi l'avrebbe mai detto?

In merito al racconto Ca-Ca (Casty - Cavazzano): l'ho apprezzato, è come una di quelle storie un po' inquietanti di Bill Walsh & Floyd Gottfredson all'inizio degli anni '50 e, considerato l'amore di Casty per quel tipo di storie, direi che la cosa non fa una grinza.
Sulla diversità riscontrata da qualcuno circa i disegni di Cavazzano la riposta è semplicissima: Casty produce dei dettagliatissimi story board che vengono sempre seguiti pedissequamente, non dico ricalcati ma quasi, dai vari disegnatori che collaborano saltuariamente con lui, da Cavazzano a De Vita passando per Faccini.
A proposito del racconto: solo io ho notato la somiglianza totale tra il medico e Carlo Buccirosso? Sono praticamente identici!
Non solo; ma la moglie, a cominciare dai capelli, ricorda tanto Vanessa Scalera / Imma Tataranni...
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Hero of Sky - Lunedì 11 Nov 2019, 20:51:47
Il fatto che i disegni di Cavazzano appaiano in qualche modo "differenti" rispetto al solito potrebbe dipendere dal fatto che in questa occasione abbia seguito piuttosto fedelmente lo storyboard di Casty.
Restando sul piano del "chi ha fatto che cosa", qual è l'apporto alla storia di Rota completata dopo 34 anni (!) del figlio Stefano?
Beh, ma questo lo faceva anche con i vari Eremita degli Abissi, Colosso di Rodi, dominatore delle Nuvole e tutte le altre storie di quel periodo. Almeno credo
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: ilFumettista - Lunedì 11 Nov 2019, 21:03:24
A proposito del racconto: solo io ho notato la somiglianza totale tra il medico e Carlo Buccirosso? Sono praticamente identici!
Non solo; ma la moglie, a cominciare dai capelli, ricorda tanto Vanessa Scalera / Imma Tataranni...
Casty appassionato di fiction Rai...  ^-^
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: camera_nøve - Martedì 12 Nov 2019, 08:42:57
Il numero dei grandi ritorni andava celebrato a dovere, io ho cercato di fare del mio meglio nel solito video settimanale: https://youtu.be/IIFLPZrXmUo

Buona visione  ;)
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Vincenzo - Martedì 12 Nov 2019, 11:50:52
Ingorgopoli evidentemente non è una storia ambiziosa come Paperino pendolare o Zio Paperone e il deposito oceanico, tanto per dirne due, ma presenta un Paperino fantastico immerso in situazioni più grandi di lui, una piccola perla che celebra degnamente il ritorno del maestro Rota su Topolino.
Lo stesso vale per quello della coppia Casty-Cavazzano, in una trama solida e intrigante colma di ottime gag che conferma come l'intesa tra i due non si sia affatto arrugginita, anzi.
Molto divertente la storia di Mazzoleni, così come il secondo episodio di Foglie Rosse sebbene sia abbastanza di transizione. Credo che il motivo per cui Tip e Tap non vogliano rivelare allo zio la faccenda risieda nel fatto che vogliano cavarsela da soli, e in effetti per come è impostata la trama penso che l'intervento di Topolino non sia necessario.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Bunz - Martedì 12 Nov 2019, 19:28:36
Credo che il motivo per cui Tip e Tap non vogliano rivelare allo zio la faccenda risieda nel fatto che vogliano cavarsela da soli, e in effetti per come è impostata la trama penso che l'intervento di Topolino non sia necessario.
Benissimo, ci sta.
Ma tutti quei sudori freddi, come se stessero combinando chissà che pasticcio o stessero preparando una fuga dai nazisti o attraverso il Muro di Berlino?!?
Ripeto, la cosa si poteva gestire in modo più plausibile e senza far recitare un Topolino fuori parte.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Filo Sganga - Martedì 12 Nov 2019, 23:35:10
Credo che il motivo per cui Tip e Tap non vogliano rivelare allo zio la faccenda risieda nel fatto che vogliano cavarsela da soli, e in effetti per come è impostata la trama penso che l'intervento di Topolino non sia necessario.
Benissimo, ci sta.
Ma tutti quei sudori freddi, come se stessero combinando chissà che pasticcio o stessero preparando una fuga dai nazisti o attraverso il Muro di Berlino?!?
Ripeto, la cosa si poteva gestire in modo più plausibile e senza far recitare un Topolino fuori parte.
sono completamente d'accordo. Mi è sembrato davvero strano che uno come topolino non abbia sospetto alcuno, dai, fosse Pippo...
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: tang laoya - Mercoledì 13 Nov 2019, 09:08:19
Sì, anch'io ho riscontrato delle incongruenze, a cominciare da Topolino trattato alla stregua del solito "anziano che non capirebbe", come se non avesse mai avuto a che fare con casi strani. Quel Topolino lì sembra un altro personaggio, non recita come Topolino.
Mi permetto di sollevare solamente come una suggestione l'idea che sia parecchio ingombrante avere uno zio come Topolino, che per l'innata abilità a togliersi da solo le castagne dal fuoco, ha un limitatissimo bisogno di aiuto o sostegno da parte dei familiari, a differenza del collega paperopolese che, sprovvisto del nipotame, ci avrebbe più di una volta rimesso la coda.
Mi pare dunque che Tip e Tap, anche per la limitata partecipazione (rispetto ai tre paperini), nelle storie italiane, concedano in qualche modo un maggior livello interpretativo, avendo di fatto un'eredità caratteriale meno ingombrante di molti altri personaggi: ricordo per esempio una storia profonda come quella del Ratmore College, dove aspetti più oscuri dei personaggi erano sollevati, ma anche le varie serie incentrate sul bullismo e affini. Non potendo i due topini rubare la scena a cotanto zio, e ovviamente non potendolo surclassare in scaltrezza, spirito d'avventura o coraggio, ci potrebbe essere una sottilissima e inquietante brama di riscatto, in quel 'colpevole' nascondere a Topolino la realtà dei fatti.
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Giona - Mercoledì 13 Nov 2019, 21:01:30
Nel secondo episodio di Foglie rosse, quando a pag. 147 la bibliotecaria accenna all'ultimo romanzo di Steve Kay, mi è parso di ravvisare un riferimento neanche tanto velato a Stephen King.
Invenzioni in fattoria: La bioplastica mi ha ricordato la storia di Marconi e Cavazzano Zio Paperone e la spazioplastica (http://.php?c=I+TL+1754-A), che a suo tempo aveva pubblicizzato il gadget dell'«orologio ecologico».
Diverse inquadrature della prima puntata di Ingorgopoli mi hanno ricordato l'infernale svincolo di Paperino e la filosofia flippista (https://inducks.org/story.php?c=W+WDC+149-01), visibile in quest'immagine:
(https://inducks.org/hr.php?image=https://outducks.org/webusers/webusers/2012/10/pt_rm_03p06a_001.jpg)
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: LolloPippinide - Giovedì 14 Nov 2019, 15:54:46
Anche questo numero è veramente al TOP!!!  8) Voto 10!!!
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Baraquack - Giovedì 14 Nov 2019, 17:31:54
non ho ben capito in FOGLIE ROSSE la modulazione sulle onde musicali
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: ilFumettista - Giovedì 14 Nov 2019, 20:17:39
non ho ben capito in FOGLIE ROSSE la modulazione sulle onde musicali
Neanche noi... è l'elemento suspense della storia  :P
-ilFu
Titolo: Re:Topolino 3337
Inserito da: Sir Top de Tops - Martedì 19 Nov 2019, 23:59:53
Letto solo oggi il finale di "Ingorgopoli", complimenti a Rota, sarei andato avanti all'infinito a leggere quella storia