Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: SalvoPikappa - Mercoledì 26 Feb 2020, 12:22:08

Titolo: Topolino 3353
Inserito da: SalvoPikappa - Mercoledì 26 Feb 2020, 12:22:08
Indice
-Paperinikland (Prima Puntata) - Marco Gervasio/Giorgio Cavazzano
-Ciccio e la versione migliore - Pietro Zemelo/Marco Mazzarello
-Miao - Pennichella numero uno - Giorgio Salati/Enrico Faccini
-Un salto nel passato - L'incredibile corsa - Massimiliano Valentini/Roberto Vian
-Zio Paperone e l'alleanza con doppio smacco - Marco Rota
-Topolino e i colpi che verranno - Gabriele Mazzoleni/Maurizio Amendola

(https://comics.panini.it/store/media/catalog/product/cache/80/image/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/1/W/1WTOPO3353_0.jpg)
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: luciochef - Mercoledì 26 Feb 2020, 15:57:45
Primo veloce appunto di colore che poco c'entra con l'albo....
E' davvero straniante vedere un intero parco giochi dedicato a Paperinik (ovviamente Paperinikland) quando invece nel mondo non molti conoscono questo personaggio (ovviamente parlo di massa e non di appassionati).
Tanto che a Disneyland, parco giochi disneyano per antonomasia, non si e' mai visto il personaggio di Paperinik.
Cosa ancora più bizzarra se si pensa che adesso la Disney ha acquisito la Marvel e sta facendo una grossa opera di marketing spingendo bambini e adulti verso i supereroi con incontri, attrazioni e addirittura una nuova grande land in costruzione !
Si spingono i supereroi e non si approfitta del supereroe disneyano per antonomasia ?
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Vito65 - Mercoledì 26 Feb 2020, 16:40:43
Lucio, forse, casomai non ci avessero già pensato grazie a Gervasio, stai dando un'idea alla Disney! ;)
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Flash X - Mercoledì 26 Feb 2020, 17:42:32
Topolino migliore rispetto ai precedenti.
Paperinikland è secondo me partita benissimo e, dato che la mie alte aspettative su Gervasio/Cavazzano sono state pienamente soddisfatte, questo primo episodio è per me la storia migliore dell'albo: una storia fantastica! Voglio dire: Marco Gervasio è stato il primo autore (almeno per quanto ne so) a far DIMENTICARE a Paperino stesso la sua identità segreta; non mi stupisco che Giorgio Cavazzano, dopo aver ascoltato i piani di trama da Alex Bertani, abbia immediatamente cancellato ogni suo impegno per avere il tempo necessario per disegnare questo (lasciatemelo dire) capolavoro. Sono proprio curioso di continuare la lettura la settimana prossima (sperando che la storia non si rovini negli altri 2 episodi), anche perché questo episodio si è concluso con molta suspence. In ogni caso, se Marco Gervasio sta leggendo questo: continua a regalarci tante altre storie come questa, su Paperinik, ma (perché no?) anche su Fantomius. La storia di Ciccio è stata molto appassionante, tant'è che quando sono arrivato alla fine, non mi ero reso conto di esserci già: molto interessante la trovata del Ciccio laborioso, ma cattivo, che viene da un'altra dimensione (mi interessano questo tipo di storie). Prosegue abbastanza bene il ciclo di Malachia e anche quello dei salti nel passato di Pippo, solo non capisco perché pubblicare ancora storie con lo stile di scrittura a mano, ormai io sono abituato che nel 2020 le storie sul topo siano scritte tutte al computer per evidenziare il fatto che siano nuove, inedite; ma non importa: ciò che conta è la trama è questa storia ne ha una ottima. Un'altra storia portata finalmente anche in Italia disegnata dal mitico Marco Rota, con il suo personale tratto retrò, ma comunque molto, molto gradevole e anche la storia in sè, davvero niente male. Chiude l'albo una storia di Gabriele Mazzoleni, con un Topolino che si ritrova a sgominare tanti furti, grazie al fatto che può prevedere il futuro con una strana macchina ad una fiera: è una storia inusuale e molto interessante che sta bene in chiusura. I disegni di Maurizio Amendola possono non piacere a molta gente ma secondo me è un tratto molto personale che sta molto bene in chiusura al Topolino.
Come dicevo prima, Topolino particolarmente interessante, che è godibile in tutte le sue storie: tutte hanno qualcosa di piacevole che le rende molto buone.
Lucio, forse, casomai non ci avessero già pensato grazie a Gervasio, stai dando un'idea alla Disney! ;)
Ma ve lo immaginate un film su Paperinik? Sarebbe il TOP!
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: bunny777 - Mercoledì 26 Feb 2020, 18:28:51
Lucio, forse, casomai non ci avessero già pensato grazie a Gervasio, stai dando un'idea alla Disney! ;)
In effetti ho sentito dire che leggono il forum del Papersera...
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Ciube27 - Mercoledì 26 Feb 2020, 19:19:30
Numero di Topolino che ho trovato estremamente piacevole grazie alla storia di Zemelo e a quella di Mazzoleni. Discorso a parte merita la storia di apertura che mi ha lasciato spiazzato in più punti e curioso di sapere come andrà a finire.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: luciochef - Giovedì 27 Feb 2020, 01:29:41
Topolino di questa settimana che si assesta ad un buon livello.
Si inizia con l'editoriale di Bertani che preannuncia la prossima pubblicazione della storia "19999 leghe sotto ai mari" ad opera di Artibani e Pastrovicchio. L'incipit è molto interessante, il cast messo in campo pure (in un solo colpo Gamba e Macchia...).
Insomma... Buone sensazioni ! Inoltre si preannuncia anche una nuova serie con i nipotini dal titolo "Area 15".
Ma passiamo alle storie  ;)
- Si apre con la prima puntata di Paperinikland che serve soprattutto a costruire le basi su cui innalzare la storia. Quindi è più che altro di carattere introduttivo, ma ugualmente interessante e ben scritta. Disegni di Cavazzano che non deludono come al solito.
- Sembrerà strano ma, per me, la storia migliore del numero è dedicata a Ciccio ! Zemelo riesce nel gran lavoro di donare profondità al personaggio (quasi sempre insulso e noioso) costruendogli intorno una trama e delle motivazioni iniziali che fanno partire la storia davvero ottimamente. Furba e molto intelligente la trovata dell'alter ego con cui ci sono scontri e scambi molto fitti. Davvero una bella storia !
- Episodio di Malachia simpatico più del solito per una serie che mi scalda pochissimo il cuore.
- Nuova puntata della serie "Un salto nel passato" che mette ancora insieme Pippo e Zapotec in assenza di Topolino (già che è troppo presente in generale.....). La storia è simpatica ma come tutte quelle della serie mette in risalto uno Zapotec al limite dell'imbranato ! Capisco la vicinanza "negativa" di Pippo ma così si rischia di far diventare uno stimato scienziato quasi una calamità naturale.
Quindi molto buona la storia, meno interessante per me l'idea generale di partenza.
- Nuova storia disegnata da Rota che arricchisce le nostre conoscenze sul Maestro. Sarò troppo tradizionalista, sarò noioso ma quando vedo questi disegni resto ammaliato ! Che bella sensazione ! La storia è una delle classiche lotte tra Zio Paperone ed i suoi nemici per difendere il patrimonio e in alcuni momenti si vedono accordi tra i manigoldi che portano alla memoria altre storie di grande successo.....  8)
- Chiude l'albo la storia di Mazzoleni con Topolino come protagonista. Parlavamo prima di disegni ? Ecco..... Passiamo ad altro  :(
Il mistero che tiene su la storia è ben costruito ma, a mio parere, non riesce ad avere quel guizzo in più per eccellere. Storia comunque molto buona e che almeno ci restituisce Topolino (al momento non occupato con tubi che gocciolano....).
Insomma numero che in tutte le storie supera tranquillamente la sufficienza e che mette in risalto Rota, Gervasio con il suo inizio propedeutico alla nuova saga di Paperinik e Zemelo (che merita la palma del migliore) con un Ciccio inaspettato.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Shumani - Giovedì 27 Feb 2020, 08:21:30
Io sono un po’ dubbioso sul funzionamento delle CarCan: non è strano che Paperino dimentichi completamente di essere Paperinik? Non dovrebbe dimenticarsi solo le ultime ore?
Per farmi capire: non è che Archimede quando le prende dimentica di essere un inventore...
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: salimbeti - Giovedì 27 Feb 2020, 09:03:08
Io sono un po’ dubbioso sul funzionamento delle CarCan: non è strano che Paperino dimentichi completamente di essere Paperinik? Non dovrebbe dimenticarsi solo le ultime ore?
Per farmi capire: non è che Archimede quando le prende dimentica di essere un inventore...

Effettivamente non essendoci una specifica tecnica sulle caratteristiche delle Car Can ogni autore le utilizza, aumentandone o diminuendone il potere e la durata dell'effetto,  in base alle esigenze della storia
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Garalla - Giovedì 27 Feb 2020, 09:31:48
Abbastanza incuriosito ma deluso al tempo stesso da Paperinikland.
Incuriosito perché il battage pubblicitario è stato abbastanza importante promettendo novità importanti.
Deluso per via di quello che succede nel primo numero.
Spoiler: mostra
Le CarCan non sono mai state così potenti e al contempo così selettive. Sono sempre state proposte per cancellare la memoria a breve termine, qui invece parliamo di una dimenticanza selettiva di una porzione della propria vita... Ci si può salvare se si pensa ad una nuova formula, ma allora perché dimenticarsi di essere Paperinik e non di essere Paperino? Questa storia può giustificare il fatto che abbia dimenticato il suo amore per Reginella e considerarla solo un'amica (non c'entra niente con quella storia, ma sarebbe carino avere una spiegazione anche in storia di cosa sia cambiato del loro rapporto)? E cos'altro può aver dimenticato?

Ma sono piuttosto felice che ci sia quel minimo di continuity dalla storia precedente
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Atius - Giovedì 27 Feb 2020, 10:04:04
Anche a me questa storia delle Car-can è sembrata alquanto strana. Tuttavia ho avanzato un'ipotesi sul fatto. Paperino va a chiedere ad Archimede nuovi congegni per Paperinik. Forse, essendo questa l'ultima cosa a cui il papero pensa, e avendo ingerito insieme addirittura due Car-can, queste ultime avrebbero potuto produrre un effetto strano nella mente di Paperino, facendogli dimenticare oltre al motivo per cui si trovava nel laboratorio di Archimede, anche la sua identità segreta. Sarebbe bello se anche lo stesso Gervasio intervenisse sul forum a spiegare.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Flash X - Giovedì 27 Feb 2020, 10:11:27
Anche a me questa storia delle Car-can è sembrata alquanto strana. Tuttavia ho avanzato un'ipotesi sul fatto. Paperino va a chiedere ad Archimede nuovi congegni per Paperinik. Forse, essendo questa l'ultima cosa a cui il papero pensa, e avendo ingerito insieme addirittura due Car-can, queste ultime avrebbero potuto produrre un effetto strano nella mente di Paperino, facendogli dimenticare oltre al motivo per cui si trovava nel laboratorio di Archimede, anche la sua identità segreta. Sarebbe bello se anche lo stesso Gervasio intervenisse sul forum a spiegare.
L'ho pensato anch'io!
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: paolo87 - Giovedì 27 Feb 2020, 10:34:14
Per quanto mi riguarda, io ho apprezzato molto Paperinikland. Dal Prologo sembrava una nuova riproposizione di un classico canovaccio martiniano: un avversario occasionale cerca di lucrare sull'immagine di Paperinik, lasciando presagire l'intervento del diabolico vendicatore. Nella prima parte della prima puntata sembra, infatti, che sia proprio quello lo sviluppo, salvo il colpo di scena delle Car-Can, che fa deviare la storia in un'altra direzione, nuova e originale.
Per quanto mi riguarda, l'amnesia selettiva non è un difetto così grave. Sottolineo, invece, come siamo di fronte alla continuazione del finale di Paperinik e il segreto dell'identità segreta, il che segna l'ingresso della continuity anche nel mondo del Paperinik classico, lasciando presagire un'evoluzione importante nell'universo narrativo dell'eroe.
Concludo con una nota sul cameo di Inquinator e Spectrus: mi ha fatto molto piacere. Ora sappiamo che questo ciclo non continua solo l'opera di Martina, ma abbraccia l'intera mitologia di Paperinik.
Spero che le prossime puntate siano all'altezza della prima e non vedo l'ora che arrivi il prossimo mercoledì.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Shumani - Giovedì 27 Feb 2020, 14:16:45
Anche a me questa storia delle Car-can è sembrata alquanto strana. Tuttavia ho avanzato un'ipotesi sul fatto. Paperino va a chiedere ad Archimede nuovi congegni per Paperinik. Forse, essendo questa l'ultima cosa a cui il papero pensa, e avendo ingerito insieme addirittura due Car-can, queste ultime avrebbero potuto produrre un effetto strano nella mente di Paperino, facendogli dimenticare oltre al motivo per cui si trovava nel laboratorio di Archimede, anche la sua identità segreta. Sarebbe bello se anche lo stesso Gervasio intervenisse sul forum a spiegare.
L'ho pensato anch'io!

Anche perché mi sembra un’amnesia troppo selettiva, Paolino si ricorda dell’esistenza di Paperinik ma non sa di essere lui.
In più sia QQQ che ZioP non gli dicono nulla della sua tanto famosa amicizia (del tipo: contattalo! Senti dov’è!)...  e poi in quel caso dovrebbe ricordarsene o negherebbe?
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Flash X - Giovedì 27 Feb 2020, 15:48:07
Anche a me questa storia delle Car-can è sembrata alquanto strana. Tuttavia ho avanzato un'ipotesi sul fatto. Paperino va a chiedere ad Archimede nuovi congegni per Paperinik. Forse, essendo questa l'ultima cosa a cui il papero pensa, e avendo ingerito insieme addirittura due Car-can, queste ultime avrebbero potuto produrre un effetto strano nella mente di Paperino, facendogli dimenticare oltre al motivo per cui si trovava nel laboratorio di Archimede, anche la sua identità segreta. Sarebbe bello se anche lo stesso Gervasio intervenisse sul forum a spiegare.
L'ho pensato anch'io!

Anche perché mi sembra un’amnesia troppo selettiva, Paolino si ricorda dell’esistenza di Paperinik ma non sa di essere lui.
In più sia QQQ che ZioP non gli dicono nulla della sua tanto famosa amicizia (del tipo: contattalo! Senti dov’è!)...  e poi in quel caso dovrebbe ricordarsene o negherebbe?
Sicuramente direbbe: <<E da quando io sarei suo amico?!>> non ricordandosi minimamente di questa "amicizia".
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Shumani - Giovedì 27 Feb 2020, 20:31:59
Anche a me questa storia delle Car-can è sembrata alquanto strana. Tuttavia ho avanzato un'ipotesi sul fatto. Paperino va a chiedere ad Archimede nuovi congegni per Paperinik. Forse, essendo questa l'ultima cosa a cui il papero pensa, e avendo ingerito insieme addirittura due Car-can, queste ultime avrebbero potuto produrre un effetto strano nella mente di Paperino, facendogli dimenticare oltre al motivo per cui si trovava nel laboratorio di Archimede, anche la sua identità segreta. Sarebbe bello se anche lo stesso Gervasio intervenisse sul forum a spiegare.
L'ho pensato anch'io!

Anche perché mi sembra un’amnesia troppo selettiva, Paolino si ricorda dell’esistenza di Paperinik ma non sa di essere lui.
In più sia QQQ che ZioP non gli dicono nulla della sua tanto famosa amicizia (del tipo: contattalo! Senti dov’è!)...  e poi in quel caso dovrebbe ricordarsene o negherebbe?
Sicuramente direbbe: <<E da quando io sarei suo amico?!>> non ricordandosi minimamente di questa "amicizia".

Ok ma questa “amicizia” esiste da quando esiste paperinik come fa a dimenticarsi di una ma non dell’altro?
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Estoy Acà - Giovedì 27 Feb 2020, 22:35:59
Numero che mi è piaciuto assai, sicuramente più del precedente (non che ci volesse molto, in effetti)

Come voi sono un po' spiazzato dall'uso delle car can, ma quando sono successe queste cose (es. perdite di memoria di massa, ipnosi su paperino eccetera) la motivazione è sempre stata che avendo una seconda personalità, giocare con la sua memoria non fa l'effetto che fa agli altri ma agisce sulla sua personalità di paperinik facendogliela dimenticare.

Una domanda sull'ultima storia del numero: è un'inedita? Pensavo che non disegnassero più i sigari di manetta, tanto sì sa che non si possono più usare, ma qui sono chiaramente stati disegnati e cancellati! Perché fare il doppio del lavoro?
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Sir Top de Tops - Giovedì 27 Feb 2020, 23:58:41
Non male questa prima puntata di Paperinikland
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: MirkoFMP - Venerdì 28 Feb 2020, 08:50:06
E se alla fine di tutto è un modo per riazzerare il “vecchio” Paperinik e crearne un altro?
Del resto non si conosce, se non sbaglio, il rimedio alle Car can...

Far cancellare Paperinik dalla memoria di Paperino e “pulirlo” di tante cose passate per creare nuove storie e dinamiche.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Flash X - Venerdì 28 Feb 2020, 12:40:35
Una domanda sull'ultima storia del numero: è un'inedita?
Sì, è un'inedita: tranne per casi rari, su Topolino non ci sono ristampe, solo storie nuove. Al limite quella storia è stata fatta tempo fa ed è stata pubblicata per la prima volta solamente ora, con l'aggiunta di qualche modifica, per via dei "tempi che corrono", anche se non se ne può più di queste censure!
E se alla fine di tutto è un modo per riazzerare il “vecchio” Paperinik e crearne un altro?
Del resto non si conosce, se non sbaglio, il rimedio alle Car can...
Far cancellare Paperinik dalla memoria di Paperino e “pulirlo” di tante cose passate per creare nuove storie e dinamiche.
Secondo me non sarà così. In tante storie Paperino ha rivelato ad Archimede di essere Paperinik perché aveva bisogno del suo aiuto (persino nella recente "Paperinik e il segreto dell'identità segreta") e allora all'inventore tornavano ogni volta in mente tutte quelle volte in cui è successo, ma poi riprendeva le Car-Can e se ne ridimenticava. Questo, però nell'ultima storia non è successo, sicuramente per fare in modo che accadesse l'opposto in "Paperinikland" e cioè che, dopo che Paperino avesse ingerito le caramelle, avrebbe dimenticato tutto ciò che riguardasse il motivo per cui era lì, identità segreta compresa, e successivamente Archimede avrebbe potuto dirgli: <<Guarda che tu sei Paperinik!>>. A quel punto il ciclo si sarebbe chiuso: Paperino avrebbe ricordato di essere il Diabolico Vendicatore e tutte le imprese compiute e avrebbe ideato un piano per vendicarsi diabolicamente di Mr Duckan.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Andy392 - Venerdì 28 Feb 2020, 18:03:20
Secondo me le classiche carn-can sono nella confezione di destra e quelle ingerite potrebbero essere una versione differente oppure sperimentale.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Bunz - Venerdì 28 Feb 2020, 19:48:22

- Chiude l'albo la storia di Mazzoleni con Topolino come protagonista. Parlavamo prima di disegni ? Ecco..... Passiamo ad altro  :(
Ecco, appunto: mi hai tolto le parole di bocca. Non posso far altro che concordare.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: giorgio - Domenica 1 Mar 2020, 00:38:06
Nella storia di Marco Rota, che differenza nella traduzione.  ???
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: camera_nøve - Lunedì 2 Mar 2020, 11:40:27
Nuova puntata del "The Fisbio Show" molto intensa e ad accaparrarsi l'ambito titolo di copertina è il commissario Manetta ☢️

Il numero 3353 di Topolino Magazine parte bene con la prima puntata di "Paperinikland" in cui Marco Gervasio e Giorgio Cavazzano rendono avvincente ed intrigante la prosecuzione di questa storia..

Pietro B. Zemelo dimostra che anche con Ciccio si possono realizzare storie migliori, ne è la dimostrazione proprio "Ciccio e la versione migliore", dateci una lettura!

Torna Massimiliano Valentini con i viaggi nel passato della coppia Pippo-Zapotec, in questo caso accompagnato ai disegni dall'ottimo Roberto Vian.

Giorgio Salati e Red Chili alias Enrico Faccini realizzano la miglior storia (per Fisbio 🤓) del ciclo "Miao" dedicata al gatto Malachia!

Ultime due storie sottotono, con diversi rimaneggiamenti ai testi e soprattutto ai sigari..... 👀

Buona visione: https://youtu.be/q9ZxAGWjD3w
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Kim Don-Ling - Lunedì 2 Mar 2020, 16:29:59
Vado a memoria:
mi pare che nelle primissime storie martiniane si dicesse che l'assunzione di 1 car-can avesse un effetto limitato, mentre ben più potente e problematico fosse l'assunzione di 2 car-can! Quindi la grande amnesia di Paperino si spiega con l'aver ingurgitato le 2 caramelle, con le quali non solo ha rimosso eventi delle ultime ore, ma anche eventi ben più radicati...

molto bello cmq questo primo episodio, in cui Gervasio lavora per sottrazione... in quasi ogni vignetta si parla di Paperinik... ma lui non c'è! Confido in una seconda parte all'altezza di quanto seminato finora.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Atius - Lunedì 2 Mar 2020, 16:42:08
Vado a memoria:
mi pare che nelle primissime storie martiniane si dicesse che l'assunzione di 1 car-can avesse un effetto limitato, mentre ben più potente e problematico fosse l'assunzione di 2 car-can! Quindi la grande amnesia di Paperino si spiega con l'aver ingurgitato le 2 caramelle, con le quali non solo ha rimosso eventi delle ultime ore, ma anche eventi ben più radicati...

Grazie mille per la spiegazione!
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: Cornelius Coot - Martedì 3 Mar 2020, 12:22:25
Paperinikland   (prima puntata)
La perdita selettiva di memoria da parte di Paperino (che avrei preferito più partecipe agli eventi) non mi è piaciuta molto anche se immagino che sia l'asso nella manica di Gervasio per caratterizzare al meglio questa nuova avventura del vendicatore. Inoltre fa da collegamento a prossime situazioni che vedremo domani
(io non credo, essendo abbonato...)
Ciccio e la versione migliore
Anche in questo caso l'escamotage utilizzato da Zemelo (un sosia-clone in altra dimensione parallela) non mi ha convinto, sebbene riconosca che ha dato il là ad un soggetto interessante dove però il rivale di Ciccio poteva essere un lontano cugino venuto chissà da dove e, dunque, più realistico. Mazzarello disegna diversi fattori di Quack Town troppo simili al nipote di Nonna Papera, come se in quella zona la genetica papera fosse poco variegata, quasi chiusa in se stessa.
Miao - Pennichella Numero Uno
Divertenti queste nuove interazioni di Malachia con luoghi e personaggi che in fondo non gli sono mai stati troppo lontani. Che il cuscinetto del primo decino paperoniano (erroneamente ridotto ad 1 cent da Faccini) diventi la cuccia del piccolo felino sa di massima profanazione di un luogo sacro!
Un salto nel passato - L'incredibile corsa
Altra valida breve sulla Time Machine in salsa extra Mickey: giusto che Zapotec intervenga direttamente in tempi e luoghi da lui scovati e una certa sbadataggine è forse dovuta ad una 'sedentarietà' improvvisamente finita. I passaggi dalle teorie alla pratiche non sono sempre facili. Non ho compreso se i due passanti in ombra fuori lo studio degli scienziati abbiano un senso: direi di no ma sembrano delineati in modo tale da averlo.
Zio Paperone e l'alleanza con doppio smacco
Strano che Amelia confonda una comune moneta con quel decino che brama da sempre e che dovrebbe distinguere da tutti gli altri. Ad ogni modo l'ennesima l'alleanza coi Bassotti produce risultati solo inizialmente positivi. "Divide et impera" è il motto (anche involontario) dello zione in questi casi.
Topolino e i colpi che verranno
Ingegnoso soggetto di Mazzoleni per un giallo sicuramente non banale ne tanto meno lineare. I disegni di Amendola danno alla storia un sapore di altri tempi (magari quelli di Onofrio Bramante). Il Giudice Gufo sembra essersi trasferito a Topolinia ma probabile sia solo un giudice... 'gufoso'.
Titolo: Re:Topolino 3353
Inserito da: emmevi - Mercoledì 4 Mar 2020, 17:33:26
Un salto nel passato - L'incredibile corsa
Altra valida breve sulla Time Machine in salsa extra Mickey: giusto che Zapotec intervenga direttamente in tempi e luoghi da lui scovati e una certa sbadataggine è forse dovuta ad una 'sedentarietà' improvvisamente finita. I passaggi dalle teorie alla pratiche non sono sempre facili. Non ho compreso se i due passanti in ombra fuori lo studio degli scienziati abbiano un senso: direi di no ma sembrano delineati in modo tale da averlo.

Si tratta di semplici passanti.
Ma è la dimostrazione (se mai ce ne fosse ancora bisogno) che Roberto Vian è un disegnatore strepitoso se è riuscito a farli ricordare e notare così bene.  :)