Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: SalvoPikappa - Mercoledì 25 Mar 2020, 12:35:42

Titolo: Topolino 3357
Inserito da: SalvoPikappa - Mercoledì 25 Mar 2020, 12:35:42
Indice
-Newton Pitagorico e le tintarelle erudite - Nucci/Intini
-Area 15 – Insegui il tuo sogno - Gagnor/Sciarrone
-Miao – Un grattacapo di nome Sissy - Salati/Faccini
-Pippo & Cops – Inseguimento a velocità accettabile - Panini/Amendola
-Paperino, Paperoga e la gioconda fiamminga - Sarda/Palazzi
-Minni, zia Topolinda e l’antietà digitale - Venerus/Vetro
(https://www.topolino.it/wp-content/uploads/2020/03/3357_cover1.png)
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Devis91 - Mercoledì 25 Mar 2020, 12:49:41
Che belli i numeri autoconclusivi  ;D
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: tang laoya - Giovedì 26 Mar 2020, 09:51:50
In una puntata di Area 15 che appare ampiamente improntata da vicissitudini autobiografiche della coppia sceneggiatore/disegnatore, oserei dire che la figura del negoziante-disegnatore e pedagogo-maestro di vita, possa essere un sublime omaggio a Giovan Battista Carpi, sia dal punto di vista grafico sia da quello spirituale.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Flash X - Giovedì 26 Mar 2020, 10:56:50
Un numero decisamente migliore del precedente.
Abbiamo una storia di apertura con un personaggio che non si vede mai, Newton Pitagorico, e quindi non sapevo che cosa aspettarmi anche se avevo intuito che fosse una bella storia dall'autore che fino ad ora in tutte le sue storie è stato eccezionale. Sto parlando di Marco Nucci, che anche questa volta ha difeso la sua bravura con una storia molto semplice, ma che non mi ha fatto staccare un solo attimo dalle sue pagine. Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?
Area 15 come al solito mi ha annoiato, anche se si tratta di gusti personali. C'è da dire però che questo terzo episodio è secondo me migliore dei precedenti. La nuova storia del ciclo Miao di Malachia è risultata per me molto divertente, mi ha strappato delle risate. Forse tra le migliori. Anche il ciclo Pippo & Cops continua con questo episodio in cui sembra che anche i poliziotti alla fine abbiano preso la paradossalità di Pippo, quindi divertente! Come al solito un peccato per via di altre censure ai sigari e alle pistole in mano ai poliziotti... Curioso come siano aperti ben 2 cicli su Pippo in questo momento su Topolino: questo e quello della pubblicità. Tornano le storie della PIA e secondo me lo fanno bene, perché questa è una buona storia (Bruno Sarda comunque è una garanzia), in cui a quanto pare pure Pico diventerà un agente. Forse l'hanno allungata un po' troppo per quello che aveva da raccontare. In ogni caso però sono contento che almeno una volta l'anno pubblichino una storia della PIA. Mentre la storia di chiusura, sarò io che avrò dei gusti strani, ma l'ho trovata proprio noiosa, lunga, monotona. Hanno fatto tornare Zia Topolinda sprecandola in questo modo. Eppure Matteo Venerus aveva saputo dimostrare con Wizards of Mickey di saper scrivere belle storie, almeno nelle New Mis-Adventures. Se proprio dovevano pubblicare questa storia con Minni, almeno la potevano scambiare di posto con la storia di Sarda che, essendo decisamente migliore, sarebbe stata bene in chiusura!
Un buon numero, come dicevo prima, quindi lo promuovo. Diciamo che se lo devo consigliare nelle trame lo faccio per la storia di apertura, le 2 brevi al centro e la nuova storia della PIA. Area 15 invece continua ad annoiare e annoia un sacco anche la storia di chiusura con Minni e Zia Topolinda.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Atius - Giovedì 26 Mar 2020, 11:57:34
Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?

Confermo che tutto il ciclo dedicato a Newton sarà curato da Nucci ai testi e da Stefano Intini alle matite.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Flash X - Giovedì 26 Mar 2020, 12:55:42
Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?
Confermo che tutto il ciclo dedicato a Newton sarà curato da Nucci ai testi e da Stefano Intini alle matite.
Grazie e... meno male: abbiamo una garanzia per tutto il ciclo di storie!
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Andy392 - Giovedì 26 Mar 2020, 19:29:04
Quindi si tratta dell'ennesima serie autoconclusiva?
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Andy98 - Venerdì 27 Mar 2020, 14:35:39
(https://i.ibb.co/Jt8rp3g/Scan-0001.jpg) (https://ibb.co/xLwzgFd)

Il ciclo Pippo & Cops offre ai suoi lettori un'altra delle sue squisite perle: due furfanti armati di pistola nelle precedenti vignette che si arrendono dinanzi ad un indice minaccioso, una posa di combattimento amatoriale, e un paio di braccia conserte.

Riepilogando:
O gira il censore di turno, che preso da un morboso impulso di "politicamente corretto" comincia a censurare le pistole a caso, oppure non sono in grado di intervenire sulla storie in maniera professionale e si vedono costretti a fare un lavoro con i piedi. A mio avviso, in quest'ultimo caso, si potrebbe anche lasciar perdere: sarà anche un ciclo di brevi da sei tavole ciascuna, ma non fa buona pubblicità al fumetto.
Mi dispiace davvero per gli autori, che probabilmente volevano offrire degli intermezzi simpatici e leggeri.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Atius - Venerdì 27 Mar 2020, 14:43:39
Ogni volta si pensa che il peggio sia stato raggiunto, ma la successiva censura si rivela ancora più ridicola.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 27 Mar 2020, 15:26:00
Suppongo che anche negli albi americani della IDW le pistole siano state messe al bando, considerando che l'America è un Far West imparagonabile all'Italia e all'Europa. Non so che origine abbiano i fumetti che pubblicano (Panini, Egmont o qualcosa di locale?) ma immagino che queste irregolari sparizioni di armi possano essere collegate a eventuali ristampe americane di storie europee che potrebbero subire una censura 'preventiva'.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Toluk - Venerdì 27 Mar 2020, 15:52:30
Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Andy98 - Venerdì 27 Mar 2020, 17:11:56
Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...

Sembra effettivamente una svista (clamorosa) degli autori, però secondo me fa parte di un disegno intenzionale.
Provo ad improvvisare una piccola analisi a riguardo.

L'ultima pagina dell'episodio precedente mostra chiaramente Quo come quello che si è preso il colpo di fulmine, mentre in questo episodio vediamo Qui sempre più vicino al piccolo mondo di Qua, con quest'ultimo che a più riprese dà segnali di volere inconsciamente molto più di un'amicizia dalla paperetta: basti vedere le pagine 45,52,53, in cui Sciarrone - per fortuna, aggiungerei! - fa parlare i disegni anziché i personaggi.
Gagnor e Sciarrone si sono sbagliati, dunque? Era Qui anziché Quo?
Secondo me no: guardate, infatti, la penultima vignetta dell'episodio precedente, nel cui fondale si scorge un Qui nell'ombra che è sorpreso.Certo, senza scervellarsi troppo, la sorpresa è per l'atteggiamento di Quo, ma nulla escluderebbe che anche lui si sia preso un colpo di fulmine, il che giustificherebbe la sua presenza lungo tutto l'episodio, nonché lo stupore di Qua.
Quindi, Gagnor potrebbe stare cercando di differenziare i tre nipotini anche sulla base del loro comportamento sentimentale: Qui è quello che si mette in gioco per quello che è, Quo quello che rimane in disparte per insicurezza sentimentale - il che è sensato se si pensa che in questo genere di storie è l'animo più romantico del trio - mentre Qua è l'innamorato inconsapevole.

Direi che ci sono tutti gli ingredienti per uno scontro sentimentale tra i fratelli: per quanto poco mi importi, potrebbe essere anche un punto di svolta della serie, giacché essendo rivolta ai ragazzini sarebbe un po' strano se accanto alle tematiche della popolarità, del collezionismo e dei sogni, non si affrontassero anche quella delle relazioni e delle gelose... Oppure adesso Gagnor ci starà leggendo e farà capolino per smentire tutta questa mia teoria!  (Meglio che me ne torni a studiare Analisi Complessa, dopo questo castello per aria ;D)
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Devis91 - Venerdì 27 Mar 2020, 19:16:48
Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...

Sembra effettivamente una svista (clamorosa) degli autori, però secondo me fa parte di un disegno intenzionale.
Provo ad improvvisare una piccola analisi a riguardo.

L'ultima pagina dell'episodio precedente mostra chiaramente Quo come quello che si è preso il colpo di fulmine, mentre in questo episodio vediamo Qui sempre più vicino al piccolo mondo di Qua, con quest'ultimo che a più riprese dà segnali di volere inconsciamente molto più di un'amicizia dalla paperetta: basti vedere le pagine 45,52,53, in cui Sciarrone - per fortuna, aggiungerei! - fa parlare i disegni anziché i personaggi.
Gagnor e Sciarrone si sono sbagliati, dunque? Era Qui anziché Quo?
Secondo me no: guardate, infatti, la penultima vignetta dell'episodio precedente, nel cui fondale si scorge un Qui nell'ombra che è sorpreso.Certo, senza scervellarsi troppo, la sorpresa è per l'atteggiamento di Quo, ma nulla escluderebbe che anche lui si sia preso un colpo di fulmine, il che giustificherebbe la sua presenza lungo tutto l'episodio, nonché lo stupore di Qua.
Quindi, Gagnor potrebbe stare cercando di differenziare i tre nipotini anche sulla base del loro comportamento sentimentale: Qui è quello che si mette in gioco per quello che è, Quo quello che rimane in disparte per insicurezza sentimentale - il che è sensato se si pensa che in questo genere di storie è l'animo più romantico del trio - mentre Qua è l'innamorato inconsapevole.

Direi che ci sono tutti gli ingredienti per uno scontro sentimentale tra i fratelli: per quanto poco mi importi, potrebbe essere anche un punto di svolta della serie, giacché essendo rivolta ai ragazzini sarebbe un po' strano se accanto alle tematiche della popolarità, del collezionismo e dei sogni, non si affrontassero anche quella delle relazioni e delle gelose... Oppure adesso Gagnor ci starà leggendo e farà capolino per smentire tutta questa mia teoria!  (Meglio che me ne torni a studiare Analisi Complessa, dopo questo castello per aria ;D)

ora magari arriva sciarrone e dice: "no scusa, è che il computer mi ha incasinato i colori dei nipotini"  ;D
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: raes - Venerdì 27 Mar 2020, 20:24:37
ma che sono in due a competere per lei è chiarissimo uno più coraggioso e l' altro che rimugina
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Andy98 - Venerdì 27 Mar 2020, 20:56:14
ma che sono in due a competere per lei è chiarissimo uno più coraggioso e l' altro che rimugina

Questo è certo, però si vuole capire se lo scambio di Quo con Qui è stata una svista degli autori, oppure se è parte di una trama che si svilupperà nel prossimo episodio - a questo punto, però, la serie rientra a tutti gli effetti nell'elenco di storie a puntate.
In un caso, sarebbe una disattenzione un po' strana rispetto alle recenti politiche editoriali sui nipotini, nell'altro potrebbe dare luogo ad uno sviluppo diverso delle interazioni tra i nipotini, ricollegandosi così al discorso di Bertani che precedeva la saga di Enna. Il che toglierebbe quasi ogni dubbio sull'attuale impronta editoriale.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Toluk - Sabato 28 Mar 2020, 11:28:07

Questo è certo, però si vuole capire se lo scambio di Quo con Qui è stata una svista degli autori, oppure se è parte di una trama che si svilupperà nel prossimo episodio - a questo punto, però, la serie rientra a tutti gli effetti nell'elenco di storie a puntate.
In un caso, sarebbe una disattenzione un po' strana rispetto alle recenti politiche editoriali sui nipotini, nell'altro potrebbe dare luogo ad uno sviluppo diverso delle interazioni tra i nipotini, ricollegandosi così al discorso di Bertani che precedeva la saga di Enna. Il che toglierebbe quasi ogni dubbio sull'attuale impronta editoriale.

Esatto. L'errore non sussiste solo se, a un dato momento dello sviluppo della serie, tutti e tre i fratelli si ritrovano innamorati della stessa paperetta...
Vedremo, il tempo ce lo dirà :D
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Vincenzo - Sabato 28 Mar 2020, 18:02:36
Credo sia scontato che sia così, anche perchè altrimenti verrebbe chiamato Quo. Lo trovo uno spunto interessante.
A parte questo penso che Gagnor e Sciarrone si siano divertiti molto con questo episodio, che a parte lo splendido omaggio a Carpi citato da tang trovo sia molto autobiografico, fra le difficoltà e gli scoraggiamenti tipici del lavoro del fumettista, ma anche le motivazioni e la gioia nel veder riconosciuto il proprio lavoro.
Davvero ottima la storia d'apertura, il ripescaggio di Newton promette molto bene. Il messaggio che traspare è sempre molto attuale e Nucci è riuscito a renderlo perfettamente, non rinunciando a gag divertenti.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: camera_nøve - Domenica 29 Mar 2020, 11:42:41
La nuova puntata settimanale del The Fisbio Show dedicata al numero 3357 del Topo è online su YouTube: https://youtu.be/gdhToWGQE2Y

Spero apprezziate l'approfondimento sulle origini di Newton, Zia Topolinda e la PIA!  :D
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Devis91 - Domenica 29 Mar 2020, 18:29:13
Devo dire che questo numero mi piace parecchio.

Due considerazioni: la censura della pistola è curiosa, visto che i criminali nella storia la hanno e anche molto ben evidente, tanto da farmi pensare che non si tratti di una censura quella relativa ai poliziotti... che senso avrebbe?

La storia con newton è davvero simpatica, lo stile di nucci è originale ma tradizionale allo stesso tempo. Secondo me sforna storie di alto livello e mi piacerebbe vederlo spesso all’opera. Potrebbe, secondo me, diventare un nuovo punto di riferimento quando in futuro si penserà a storie di livello di questo periodo.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Alkja - Domenica 29 Mar 2020, 21:41:57
Mi è piaciuta molto la storia di Newton e sono contenta che altre ne seguiranno.

Questo anche se, pur non dispiacendomi di per sè, io non sia una grande fan delle storie con nipotame vario. Credo che questo dipenda anche dal fatto che a ogni nuova storia ci ritroviamo personaggi diversi: quanto posso interessarmi a personaggi e relazioni che so già svaniranno a fine storia per mai più ricomparire?

Forse sarebbe diverso se, come nelle storie di Paperino Paperotto, ci fosse un cast stabile più ogni tanto qualche nuovo comprimario, invece di ripartire di nuovo da zero. Se l'obiettivo è quello - come sembra - di puntare sui personaggi più giovani, non varrebbe la pena di dotarli di un loro cast di amici e relazioni stabili e poi giostrarsi su quelli? Tanto a inserire l'amico di Tizio e il cugino di Caio o Sempronio che si è appena trasferito ci si mette poco.

Detto ciò, la serie di Area 15 vale la pena anche solo per la presenza di un personaggio in sedia a rotelle che - lode agli dei - non è in un storia del tipo "Il nostro nuovo amico su una sedia a rotelle e perchè è importante comportarsi bene con lui". In altri tempi ci sarebbe toccato...
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Dippy Dawg - Domenica 29 Mar 2020, 22:16:55
Detto ciò, la serie di Area 15 vale la pena anche solo per la presenza di un personaggio in sedia a rotelle che - lode agli dei - non è in un storia del tipo "Il nostro nuovo amico su una sedia a rotelle e perchè è importante comportarsi bene con lui". In altri tempi ci sarebbe toccato...
Vero! E' solo una caratteristica fisica che identifica il personaggio, ma che non ha nessuna conseguenza sul resto della storia!
Non è un handicappato, ma un ragazzo come gli altri, e così viene trattato: questa cosa l'apprezzo moltissimo! :)
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Cornelius Coot - Domenica 29 Mar 2020, 22:23:51
a ogni nuova storia ci ritroviamo personaggi diversi: quanto posso interessarmi a personaggi e relazioni che so già svaniranno a fine storia per mai più ricomparire? Forse sarebbe diverso se, come nelle storie di Paperino Paperotto, ci fosse un cast stabile più ogni tanto qualche nuovo comprimario, invece di ripartire di nuovo da zero. Se l'obiettivo è quello - come sembra - di puntare sui personaggi più giovani, non varrebbe la pena di dotarli di un loro cast di amici e relazioni stabili e poi giostrarsi su quelli?
Quello di non stabilizzare personaggi interessanti ma sempre (o quasi) one shot,  da storie singole o da serie brevi (altro discorso quelle lunghe) è una caratteristica degli autori Disney o forse, chissà perché, una 'regola' della casa madre se non dei vari editori che si sono succeduti. Anche solo ripresentarli di tanto in tanto, magari non solo all'interno di serie specifiche ma in storie di normale quotidianità renderebbe il panorama disneyano più divertente e riconoscibile, con un minimo di continuity che non guasta mai.

Immagino che gli stessi autori di divertirebbero a riprendere, di tanto in tanto, loro passate creazioni protagoniste di una sola storia. Anche riprendere personaggi creati per degli albi a tema e dalla lunga durata sarebbe interessante. Tanto per restare in ambienti giovanili collegati (guarda caso) a Newton, perché nelle attuali storie delle GM che ogni tanto il Topo sforna non vengono riproposti i vari Alvin, Bertie, Lardello, Chips...? Personaggi dei '90 del mensile GM che potrebbero benissimo interagire oggi con QQQ (e Newton).
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: etabeta1960 - Martedì 31 Mar 2020, 11:29:05
scusate se posto qui....

ma a chi è abbonato arriva il Topo?

qui da me oramai è almeno tre settimane che non consegnano più la posta..... :(. >:(
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Atius - Martedì 31 Mar 2020, 12:16:40
A me, da qualche tempo a questa parte, arriva stabilmente con una settimana di ritardo.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: paolobar - Martedì 31 Mar 2020, 12:32:26
io ho l'abbonamento 'mini' fatto per i paperdollari, e non mi sono arrivati i paperdollari e i topolino mi arrivano a settimane alterne (nel senso che una settimana non arriva e quella dopo ne arrivano due insieme). La scorsa settimana non è arrivato, oggi non ancora (e abito a Padova città).
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 2 Apr 2020, 21:04:44
Newton Pitagorico e le tintarelle erudite
Alcune cose non mi hanno convinto in questo ritorno di Newton:
-  'smemore' di storie passate (soprattutto quelle GM) Nucci presenta il nipote di Archimede come appena arrivato in città (non si sa bene da dove) e dunque 'nuovo' nel panorama paperopolese;
-  spesso Newton ripete che lo zio non è l'unico genio in famiglia (pensando a se come 'altro') ma la cosa mi pare ovvia visto che dovrebbe sapere del bisnonno Cacciavite e del trisnonno Copernico;
-  il nuovo preside della scuola si sorprende che i ragazzi sappiano il nome della località in cui Francis Drake approdò sulla West Coast americana ("non è da tutti conoscere la risposta" egli pensa). Trattandosi di Coccodega Bay, a sole 10 miglia da Paperopoli, la cosa non mi pare così strana.
-  i disegni pasticciati di Intini ma questo è un discorso ormai logoro (e a distanza di anni vedo che il suo stile non accenna ad evolversi in qualcos'altro di più armonico).
Precisato ciò la storia è carina, godibile con un finale ironicamente divertente. Marco Nucci è un nuovo autore molto promettente che ci ha già sfornato diverse cose interessanti. Spero che in futuro riprenda altri personaggi dimenticati.
Area 15 - Insegui il tuo sogno
Rivolta a tutti i giovanissimi disegnatori e scrittori desiderosi di cimentarsi nel fumetto. Un po' 'noiosetta' per questo suo ruolo codificato ma grazie ai disegni di Sciarrone, ad alcuni camei emozionanti (il GB Carpi saggio dispensatore di consigli) e alla presenza 'normale' di un paperetto in carrozzina, questa operazione di Gagnor ha comunque un senso.
Miao - Un grattacapo di nome Sissy
E' il turno di Paperino nell'ospitare Malachia, in questo caso oggetto delle attenzioni di una cagnolina peperina. Per quanto siano dialoghi fra animali (che non parlano comunque la stessa lingua) vedere Malachia parlare mi confonde.
Pippo & Cops - Inseguimento a velocità accettabile
Sinceramente non ho visto questo paesaggio incantato che dovrebbe frenare la corsa di tutti (guardie, ladri e tassisti). Se non può ridargli il sigaro, Amendola restituisce a Manetta quei labbroni penduli forse ritenuti poco fotogenici dai disegnatori della nuova generazione.
Paperino, Paperoga e la Gioconda fiamminga
Una delle migliori ultime storie della P.I.A. grazie anche alla presenza di Pico che da un 'tono' a tutta la vicenda. Interessante conoscere le origini del termine finanziario 'Borsa' e sapere che la prospera citta di Bruges decadde per colpa del suo fiume non più navigabile (confermando 'Topolino' come ottimo educatore e divulgatore).
Minni, Zia Topolinda e l'antietà digitale
Le uniche cose buone di questo soggetto sono la ripresa di Zia Topolinda (sempre però legata a questo suo recente ruolo di 'signora in giallo' che ha stufato) e una storicizzazione delle origini di Topolinia che inizialmente fu chiamata Forte Formaggio (immagino Fort Cheese nell'originale). Peccato che a tutto ciò non si sia collegato Geremia Ratt ma un semplice antenato di Topolino. Per il resto una mattonata 'gialla' (non solo per il genere ma anche per i capelli di una Topolinda chissà perché unica bionda fra amiche canute) ma il colore non toglie di certo la pesantezza e la noia per questa vicenda di vecchie dame che poteva essere utilizzata in maniera più brillante e divertente.
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 3 Apr 2020, 13:54:37
                                                                          (https://i.ebayimg.com/thumbs/images/g/y7kAAOSwN3NcCZqR/s-l225.jpg)

Omaggiato anche dalla De Agostini nella serie di statuine Disney Parade, ecco i vari Newton che si sono succeduti nei fumetti: da castano a rosso a biondo, con viso tondo od ovale, da GM a inventore in erba a casa dello zio Archimede.

(https://lh3.googleusercontent.com/proxy/dz0E7dvW3_Y_vLK_d2qN8djxfYF2hKSW-Sl1609VatPSAZcsSVtJj_8lcLG_AjyZ1HLtj9OBH6vcEfa3KaLw4NNh8K0gHPyazKo_WsZodMy80druDnJ2Sf36mptvig)

(https://vignette.wikia.nocookie.net/paperpedia/images/1/19/Newton_4.png/revision/latest/scale-to-width-down/340?cb=20130524131325&path-prefix=it)

(https://www.curiositadisney.it/wp-content/uploads/2015/12/10-newton-pitagorico.jpg)

(https://www.lospaziobianco.it/alcaffedelcappellaiomatto/wp-content/uploads/sites/4/2020/03/topolino3357-newton_pitagorico.jpg)

(https://vignette.wikia.nocookie.net/paperpedia/images/3/3a/Newton.png/revision/latest/scale-to-width-down/340?cb=20111219185925&path-prefix=it)

(https://images4.wikia.nocookie.net/__cb20111229191818/paperpedia/it/images/4/41/Newton_pitagorico_.png)

(https://images2.imgbox.com/76/df/rrTEW5Ja_o.jpg)
Titolo: Re:Topolino 3357
Inserito da: conker - Mercoledì 22 Apr 2020, 15:45:39
le mie preferite del numero sicuramente Area 15 e (soprattutto) quella con Newton, che abbina una storia decisamente piacevole da leggere a un comparto visivo strepitoso sotto ogni aspetto, dall'espressività dei personaggi (che facilmente ti strappano anche più di un sorriso) alla ricchezza di dettagli che contribuiscono a dare ulteriore spessore ai nostri nonché vita alla storia... gli splendidi scorci di Coccodega Bay con gli onnipresenti granchietti li trovo così belli che spero davvero vi sarà modo in futuro di tornarvi :)