Papersera.net

Animazione & Film Disney => Live Action => Topic aperto da: Paperinika - Domenica 26 Nov 2006, 17:02:51

Titolo: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Domenica 26 Nov 2006, 17:02:51
Dopo i primi due capitoli, "La maledizione della prima luna" e "Alla ricerca del forziere fantasma", nel prossimo maggio uscirà, negli USA il terzo capitolo della serie, "At world's end", che arriverà poi qui in Italia a luglio.

Cosa pensate di questa serie che ha lanciato una vera e propria 'pirato-mania'?

Io ho visto entrambi i film, e devo dire che il primo è stato bellissimo: ottime le gag, le ambientazioni e anche i personaggi erano simpatici: fra tutti, spicca, ovviamente, il capitano Jack Sparrow.
Il secondo invece, mi ha lasciato un pò delusa, soprattutto per via del finale che finale non è, visto che lascia intendere palesemente che ci sarà un seguito. Fin qui tutto bene, ovviamente, niente di male; io sapevo già del seguito, ma quando ho visto il film al cinema, alla fine della proiezione ho avuto la sensazione che il film sarebbe dovuto riprendere dopo un intervallo di pochi minuti, poi con i titoli di coda ho capito che il film, invece, era proprio finito li, lasciando diverse cose in sospeso.
Anche i caratteri dei personaggi non mi sono piaciuti del tutto, mi sembravano spesso portati all'esagerazione...

...Che altro aggiungere...?
In attesa del seguito, largo ai commenti.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Carioca - Domenica 26 Nov 2006, 18:13:08
Il primo era davvero carino ;D.....il secondo non l'ho visto.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Noah.82 - Lunedì 27 Nov 2006, 10:54:55
Beh, era normale che il secondo capitolo finisse con quella "non fine", proprio per lasciare nello spettatore la curiosità di andare a vedere il terzo... Comunque penso che il colpo di scena, e cioè l'arrivo di quel personaggio che non ti aspetti (faccio il misterioso per non rovinare tutto a chi non ha visto il secondo) sia già una buona idea per il terzo...
I due film mi sono piaciuti tantissimo: conosco quasi a memoria tutti i dialoghi de LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA, che non mi stanco mai di vedere, e aspetto esca in DVD anche LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA, così da imparare a memoria anche quello...  ;D
Ottimi attori, trame ben intrecciate, soprattutto se si pensa che ormai il 95% dei film che si vedono al cinema sono tratti da racconti o romanzi... Qui niente di tutto ciò! Qui la fantasia di due sceneggiatori è partita da PIRATES OF CARRIBEAN, attrazione di Disneyland!
Largo, quindi, a storie ancora non raccontate!!!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Warren - Lunedì 27 Nov 2006, 11:02:49
Secondo me, in quest'epoca di trilogie "forzate" (ormai qualsiasi prodotto se ha un minimo successo viene pensato come trilogia) quella dei Pirati Dei Caraibi riesce finalmente a riconciliare con l'essenza del cinema, l'idea del film come intrattenimento e fuga dalla realtà.

Io ho adorato questi due film, proprio perchè sono divertimento e spettacolo puro, immerso in una cornice di splendidi effetti speciali e coreografie, supportati da un casting eccezionale e da quel marpione di Depp.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Brigitta MacBridge - Lunedì 27 Nov 2006, 11:27:38
Io ho adorato questi due film, proprio perchè sono divertimento e spettacolo puro, immerso in una cornice di splendidi effetti speciali e coreografie, supportati da un casting eccezionale e da quel marpione di Depp.

 ;D ;D ;D ;D
(non so perche' ma mi fa ridere la scelta del termine "marpione")
Sottoscrivo, questi film rientrano nella "cinematograficita'" pura. Certi critici storcono il naso di fronte a prodotti che sono chiaramente ed esclusivamente "divertimento e spettacolo puro", ma io trovo che il cinema sia fatto anche di questo.
Quanto a Depp, non ho piu' l'eta' di sbavare dietro ai divi di Hollywood solo per la loro bella faccia, e posso dire che mi piace molto proprio per quel suo essere un po' "marpione", per adattarsi di volta in volta ai film piu' diversi, per saper balzare dai pirati dei Caraibi alle atmosfere gotiche di Burton ad altro ancora (avete visto quel delirante ed assolutamente insolito film che e' "Dead man"?) ... e' una "faccia di gomma", come le chiama mia sorella: interpreti che non si legano ad un unico genere e non disdegnano di passare da un genere all'altro, cambiando totalmente da un ruolo all'altro. Mi divertono.  :)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Lunedì 27 Nov 2006, 15:56:42
Beh, era normale che il secondo capitolo finisse con quella "non fine", proprio per lasciare nello spettatore la curiosità di andare a vedere il terzo... Comunque penso che il colpo di scena, e cioè l'arrivo di quel personaggio che non ti aspetti (faccio il misterioso per non rovinare tutto a chi non ha visto il secondo) sia già una buona idea per il terzo...
Beh, si, è ovvio, però ripeto, sono rimasta proprio a metà con la narrazione, mi aspettavo che il film continuase subito dopo...
Citazione
I due film mi sono piaciuti tantissimo: conosco quasi a memoria tutti i dialoghi de LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA, che non mi stanco mai di vedere, e aspetto esca in DVD anche LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA, così da imparare a memoria anche quello...  ;D
Quoto in tutto e per tutto!! ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Lunedì 27 Nov 2006, 15:59:24
Io ho adorato questi due film, proprio perchè sono divertimento e spettacolo puro, immerso in una cornice di splendidi effetti speciali e coreografie, supportati da un casting eccezionale e da quel marpione di Depp.
Marpione... :P che bella definizione, rispecchia in pieno il suo personaggio... ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Noah.82 - Lunedì 27 Nov 2006, 16:58:31
Marpione... :P che bella definizione, rispecchia in pieno il suo personaggio... ;D
Riesco a farne un'imitazione ai limiti dell'identico e per questo amiche e amici ogni tanto vogliono per forza sentire questa o quella battuta, detta col suo intercalare e con le sue movenze dinoccolate...
Mannaggia a me e alla mia abilità di imitatore!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Mercoledì 29 Nov 2006, 17:08:21
Riesco a farne un'imitazione ai limiti dell'identico e per questo amiche e amici ogni tanto vogliono per forza sentire questa o quella battuta, detta col suo intercalare e con le sue movenze dinoccolate...
Mannaggia a me e alla mia abilità di imitatore!
Dura la celebrità, eh? 8-) ;)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Noah.82 - Giovedì 30 Nov 2006, 11:42:28
Puoi dirlo forte!
Anche perché poi ogni volta devo sottostare a richieste di ogni tipo... e mica le imitazioni vengono a comando!  8-)
A volte a comando non mi esce nemmeno lo YUK! di Pippo!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: ^Pikapi^ - Domenica 4 Feb 2007, 19:21:34
Non potevo evitare di fare un commento su questo film...è forse il mio preferito in assoluto!!!!!! ;D Ho comprato da poco il dvd del secondo....edizione speciale. Vale la pena di spendere qualche euro in più rispetto all'edizione singola. Un sacco di contenuti speciali all'interno!! Volevo anche dire che a me personalmente il finale del secondo film piace abbastanza....al contrario di molti. Ti lascia quella suspance, quella voglia di sapere come andrà a finire, che secondo me è fondamentale per completare la trilogia, con il fim del 25 maggio.
E poi volevo trascrivere alcune delle battute più belle dei due film usciti....

Io sono un disonesto.
E un disonesto puoi sempre confidare che sia un disonesto.
Onestamente, è dagli onesti che devi guardarti.
Perché non puoi mai prevedere quando faranno qualcosa di incredibilmente stupido.
Jack Sparrow

Jack: “Ogni uomo che indietro rimane, indietro viene lasciato....”
Will: “Non ci sono eroi tra i ladri, eh?”
Jack: “Per avere una visione così sprezzante dei pirati, sei sulla buona strada per diventarlo anche tu.... Liberi un uomo di cella, requisisci una nave della flotta, ti imbarchi con una ciurma di bucanieri a Tortuga... e hai una vera ossessione per il tesoro....”
Will: “Questo non è vero! Non ho alcuna ossessione per il tesoro....”
Jack: “Non tutti i tesori sono d’oro e d’argento....”

Jack: “Così non è che mi incoraggi a combattere lealmente, no? Gia che ti trovi appeso lì fa attenzione, sono solo due le regole che contano davvero: quello che un uomo può e quello che un uomo non può. Per esempio, o puoi accettare che tuo padre fosse un pirata e un brav'uomo, o non puoi!! Ma hai il sangue pirata nelle vene e dovrai farci conti un giorno all'altro. Prendi me, posso lasciarti affogare, ma non posso portare la nave fino a Tortuga tutto solo soletto comprendi? Quindi... Puoi navigare sotto il comando di un pirata? O non puoi...”
Will : “Tortuga?”
Jack: “Tortuga!”

Elisabeth: “Ci sono momenti in cui si ha l’occasione di fare la cosa giusta”
Jack: “Gran bei momenti. Adoro salutarli e lasciarmeli alle spalle.”
Jack: “Allora, fin dove ti spingeresti per salvare la ragazza?” Will: “Morirei per lei.”
Jack: “Bhe, allora non c’è problema....”

Will: "Dimmi; questo servirà a salvare Elisabeth?"
Jack: "cosa sai di Davy Jones?"
Will: "non molto..."
Jack: "sì, questo servirà a salvare Elisabeth......"

Guardia del molo: “Questo molo è zona riservata ai civili!”
Jack: “Sono spiacente, non lo sapevo, se ne vedrò uno vi informerò immantinente.”

"Il mio enorme intuito sulla natura femminile mi informa che sei turbata!"Jack Sparrow

"Stavi sul serio dicendo la verità?".
"Lo faccio un sacco di volte e rimanete sempre sorpresi".

“figli miei...questo sarà il giorno che voi tutti ricorderete come il giorno in cui avete quasi...ffffffffsssssssshhhh (onda)....capitan Jack Sparrow

"capitan sparrow..." ... "elisabeth!!!"..."nascondi il rum"

Jack - "... Brlal... plar... puarl..." Pirati - "Parler?" Jack - "Sì! Parler!" Pirati - "Vada al diavolo quel caprone che ha inventato il parler!" Jack - "Probabilmente un francese!"


Jack: Niente paura gente, io e Tia Dalma siamo vecchi amici... gemellini... tanto inseparabili siamo... eravamo... siamo stati... fummo...
Gibbs: Ti guardo le spalle.
Jack: è il davanti che mi preoccupa!


Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: camera9 - Domenica 4 Feb 2007, 21:39:15
Sono alcuni dei film migliori del 1°decennio nuovo millennio .
Il finale del secondo poi è bellissimo,da quando Jack ritorna sulla perla nera all'ultima sequenza.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: conker - Lunedì 5 Feb 2007, 00:24:24
a parte un sempre ottimo Depp (e fors'anche gli effetti speciali, ma realizzarli male di questi tempi sarebbe strano...) non c'è, IMHO, praticamente nient'altro da salvare in questi due film

specie il secondo che si è rivelato un mattone senza trama e con dialoghi inutili, nonchè esageratamente lungo in rapporto a quello che c'era da raccontare (problema che ultimamente affligge gran parte dei film di Hollywood)... senza dubbio una tra le cose peggiori che ho visto al cinema lo scorso anno

la noia l'ha fatta da padrone





Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Trauma - Lunedì 5 Feb 2007, 16:12:25
State parlando del mio attore preferito!!!
Cmq ho letto in internet ke il nuovo film uscirà a maggio e poi, verso dicembre o gennaio dell'anno prosimo ne esce un altro
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Lunedì 5 Feb 2007, 22:39:12
Cmq ho letto in internet ke il nuovo film uscirà a maggio e poi, verso dicembre o gennaio dell'anno prosimo ne esce un altro
:o :o :o Davvero?? Ma è già in fase di progettazione/registrazione o è solo un'idea?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Trauma - Martedì 6 Feb 2007, 15:46:17
:o :o :o Davvero?? Ma è già in fase di progettazione/registrazione o è solo un'idea?

Praticamente volevano dividere il terzo film in due puntate visto ke dura molto. Poi alla fine hanno deciso di lasciarlo stare e di concludere la serie :'(
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: ^Pikapi^ - Martedì 6 Feb 2007, 16:45:14

Praticamente volevano dividere il terzo film in due puntate visto ke dura molto. Poi alla fine hanno deciso di lasciarlo stare e di concludere la serie :'(
Sisi....anche se Il mitico Johnny Depp ha più volte dichiarato che se fosse per lui, ne farebbe anche 10 di film... ;D Dice che gli piace troppo i personaggio, e non vuole separarsene!! Comunque, per quanto mi piaccia il film(davvero troooooooooooppo), spero che non continuino a fare episodi dopo al terzo.... Se no va a finire che diventa un film tirato in lungo, senza capo ne' coda... :-/ :-?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Trauma - Martedì 6 Feb 2007, 16:53:01
spero che non continuino a fare episodi dopo al terzo.... Se no va a finire che diventa un film tirato in lungo, senza capo ne' coda... :-/ :-?

Infatti questo è l'ultimo
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: bettylou - Martedì 6 Feb 2007, 16:54:57
Sisi....anche se Il mitico Johnny Depp ha più volte dichiarato che se fosse per lui, ne farebbe anche 10 di film... ;D Dice che gli piace troppo i personaggio, e non vuole separarsene!! Comunque, per quanto mi piaccia il film(davvero troooooooooooppo), spero che non continuino a fare episodi dopo al terzo.... Se no va a finire che diventa un film tirato in lungo, senza capo ne' coda... :-/ :-?
:)Comincio a pensare che tu abbia ragione,pikapi!!!!diventerbbe anke troppo noiosa la serie!!! :-[ :-[ :-[ :-[
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: ^Pikapi^ - Martedì 6 Feb 2007, 16:57:51
:)Comincio a pensare che tu abbia ragione,pikapi!!!!diventerbbe anke troppo noiosa la serie!!! :-[ :-[ :-[ :-[
Era per scherzare... ;D :D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Martedì 6 Feb 2007, 17:02:22

Infatti questo è l'ultimo
Ah, ecco...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Trauma - Martedì 6 Feb 2007, 17:02:28
Era per scherzare... ;D :D

Xò in un certo senso è vero
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: ^Pikapi^ - Martedì 6 Feb 2007, 17:12:06
ftp://http://www.bestmovie.it/trailer.asp?idt=32708&page=1&idCasaTrailer=15Si può vedere una breve intervista a Johnny, sul secondo film... ::)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Giovedì 24 Mag 2007, 20:18:55
E così è arrivato il terzo capitolo.
Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo è, IMHO, di gran lunga migliore del secondo. Il film è ricco di straordinari effetti speciali e di colpi di scena: assolutamente impensabile quello finale (non vi anticipo niente, sennò vi tolgo il gusto)!!!
Non c'è che dire, davvero un bel sequel, credo che non tarderà molto a raggiungere gli incassi dei precedenti.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Drago Dormiente - Lunedì 28 Mag 2007, 12:38:00
 A quanto pare c'è una scena dopo i titoli di coda (quindi , se avete tempo da perdere, non scappate subito).
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Lunedì 28 Mag 2007, 14:34:59
Sì, ma non è essenziale come quella del primo film.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Lunedì 28 Mag 2007, 18:59:16
Diciamo che è abbastanza scontata...
Scusa, Sprea, mi ricordi qual'era quella del primo film? Jack sulla Perla Nera?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: joe mango - Lunedì 28 Mag 2007, 19:02:02
Riporto una mia recensione dal sito www.mymovies.it


di Joe Mango [27/05/2007]
Un po' di qua, un po' di là...  
E Gore Verbinski arrivò al terzo capitolo di questo pazzo pazzo viaggio nell'universo assai matto dei bucanieri. Dopo un primo film che puntava dritto alla meta, un secondo sfarzoso e roboante, la terza pellicola frega tutti in contropiede. Abbattuti i sani limiti della coerenza, i terribili corsari sono ridicole macchiette lanciate in un macro-universo della demenza retto dai dollaroni dei produttori: cascate colossali, mille e più barche, spettacolari ed effervescenti battaglie su ogni mare...In questo spumeggiante e stupido mondo si muovono un Johnny Depp ormai totalmente gigione ed insopportabile (molto meglio Geoffrey Rush), una Keira Knightley bella e ben gestita ed un Orlando Bloom al solito monocorde. Con questi pazzeschi mezzi a disposizione sembrava impossibile che Verbinski sbagliasse il colpo e invece Pirati dei Caraibi-Ai confini del mondo convince solo parzialmente. Risulta infatti un po' impacciato e stretto negli angusti panni del successo obbligato, costretto ad ammiccare ai bambini con battute infantili e agli adolescenti con le gambe di Keira. Tra flop e sucesso, un po' di qua e di là un film molto indeciso ed instabile
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Lunedì 28 Mag 2007, 20:01:49
Diciamo che è abbastanza scontata...
Scusa, Sprea, mi ricordi qual'era quella del primo film? Jack sulla Perla Nera?
Jack... scimmia però (e tutti nel secondo film a chiedersi come mai era viva... ;D)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Lunedì 28 Mag 2007, 20:24:24
A me è piaciuto. MOOOLTO più del secondo, che avevo trovato molto sconclusionato (anche letteralmente). Questo invece non lo era, era divertente come un film del genere dovrebbe essere. E non l'ho nemmeno trovato lungo, nonostante io sia andato allo spettacolo delle 22:30.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Alby87 - Lunedì 28 Mag 2007, 21:29:38
Io sono andato a quello dell 23.40...

Ho visto pure la scena dopo i titoli di coda  ;D

La volete sapere una cosa? Non ero andato a vedere un film d'autore. Non c'era un Fellini come regista. Non meriterebbe di vincere la Palma d'Oro di Cannes...

Non volevo pensare guardando questo film. Io pago, loro mi intrattengono con effetti speciali, una storia simpatica, emozione... hollywoodiane.

Se sapessimo distinguere il cinema kolossal dal cinema d'autore, non credo ci sarebbero problemi del tipo "Ah, Pirati. Un film che ha preso 40/100... un schifo..." etcetera.

Credetemi. Ho visto bei film distrutti dalla critica, e film osannati dalla critica essere delle ciofeche colossali. Naturalmente niente impedisce che esistano film distrutti giustamente o film osannati meritevolmente...

Personalmente... nel genere film "epico-kolossal-barcadisoldiallaproduzione" questo Pirati 3 convince, come il 2 d'altronde.

Il primo, invece... non apparteneva alla categoria sopra, era più "semplice", quel tocco di non esageriamo che comunque aveva dato una bella lezione di cinema alla categoria di film in cui poi i seguiti si sarebbero piazzati...

Inolte, gli amanti di Monkey Island hanno trovato pare per i loro denti  ;)

Ciao a tutti!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: camera9 - Martedì 29 Mag 2007, 13:27:24
Visto il giorno stesso in cui è uscito.
Bellissimo.

Mi è piaciuto molto il fatto che tutti agissero secondo piani personali per fini personali...infischiandosene degli altri.
Jack Sparrow in grandissima forma, e così tutte le sue personalità, e qui mostra di possedere un intelletto macchiavellico che gli permette ma elaborare piani finalizzati ai suoi scopi risultanti nel successo (salvo imprevisti). Praticamente tutti fanno quello che vuole lui.
Le scene nello srigno di Davey Jones sono bellissime e affascinanti.
La carrellata di pirati appasionante.
Ovviamente anche qui dialoghi e frasi che, pur essendo di contenuto serio, sono all'insegna del divertimento.
Bellissimi effetti visivi.
Ottimo inizio e ottimo finale.
Vedetelo (a chi non lo ha visto)

La scena dopo i titoli di coda olevo vederla, ma non ne ho avuto il tempo.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Mercoledì 30 Mag 2007, 15:55:45
Avete notato che

 1) La maledizione dopo 10 anni finisce se l'amata si mantiene fedele e si presenta all'appuntamento, e quindi...
2) E' un film disney e impiccano un bambino  ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Mercoledì 30 Mag 2007, 18:28:33
Citazione
1) La maledizione dopo 10 anni finisce se l'amata si mantiene fedele e si presenta all'appuntamento, e quindi...

In che senso finisce? Non era normale che tornasse?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Mercoledì 30 Mag 2007, 19:19:56
Nel senso che una volta passati 10 anni, se lei gli è rimasta fedele ed è lì ad attenderlo, si cerca un nuovo capitano per l'Olandese Volante e lui è libero!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pacuvio - Mercoledì 30 Mag 2007, 19:25:37
Maledizione, non ci sto capendo nulla! :P
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Mercoledì 30 Mag 2007, 19:30:56
 ;D ;D

Okay, spiego meglio.

Perché Davy Jones è così incazzato? Perché Calypso NON si è presentata allo scadere dei suoi 10 anni, condannandolo così alla "dannazione" eterna... al che lui ha smesso di portare a termine il suo compito e lui e ciurma sono diventati "pesciosi"...

Will invece trova Elizabeth dopo 10 anni (vedi scena dopo i credits), quindi lui ha finito lì, potrà stare con lei (e tornare in eventuali seguiti :P).
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Mercoledì 30 Mag 2007, 20:07:46
WOW, non avevo colto questo particolare...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Grrodon - Domenica 3 Giu 2007, 02:06:02
Ma sei sicuro? Non era incazzato solo per la delusione amorosa?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Cecco - Domenica 3 Giu 2007, 19:26:40
Ma sei sicuro? Non era incazzato solo per la delusione amorosa?

E non era stato fatto apposta per permettere a Bloom di lasciare perchè non lo pagavano abbastanza (a suo dire)?  :-?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Domenica 3 Giu 2007, 19:46:51
Ma sei sicuro? Non era incazzato solo per la delusione amorosa?

Sì, sono sicuro. C'era anche una scena in cui lo dicevano esplicitamente, ma è stata tagliata in fase di montaggio.
Titolo: Pirati Dei Caraibi: Ai Confini Del Mondo
Inserito da: Pallone_Wafer - Venerdì 30 Nov 2007, 23:11:15
ATTENZIONE: SPOILER PER CHIUNQUE NON HA VISTO IL FILM!!!

Premetto che sono un grandissimo appassionato di tutto ciò che è piratesco. Sono cresciuto leggendo la saga del Corsaro Nero e giocando a Monkey Island, considero La Maledizione Della Prima Luna il più bel film in assoluto degli ultimi 15 anni e il Forziere Fantasma quasi al livello del precedente. Per cui non vedevo l'ora che uscisse il DVD del terzo episodio della saga e...

...sono rimasto tremendamente deluso! Per me questo Ai Confini Del Mondo è stato un modo pessimo per concludere la saga. Un terzo capitolo che ha perso quasi tutti quegli elementi che hanno fatto grandi i suoi predecessori. In realtà ha avuto anche degli spunti buoni e interessanti, ma purtroppo la rilevanza di questi è di troppo inferiore rispetto agli aspetti negativi. Tanto per spiegarmi proverò ad elencarli uno per uno partendo dai positivi.

ASPETTI POSITIVI

- Barbossa: Il ritorno di un mito! Ricordo che al termine del secondo episodio sono letteralmente saltato sul divano per l'emozione. Barbossa è un'idolo incontrastato, secondo soltanto a Jack e il suo ritorno non ha potuto che giovare al film. Peccato che s'è scordato di portarsi dietro le sue mele stavolta...

- La fratellanza dei Pirati Nobili: Un'ottima idea quella della riunione del Consiglio dei Lord (con tanto di Signor Sparrow), ognuno dei quali regnava su un mare particolare. Personalmente però avrei dato maggior risalto a questi Lord, nel film non vengono nemmeno nominati quali siano i mari sui quali comandavano. Le informazioni si trovano nel DVD degli extra e sono abbastanza assurde. Cioè, in che modo li hanno ripartiti sti mari? Barbossa signore del Mar Caspio? Ma che è?

- Singapore: L'hanno nominata nel primo film, l'hanno nominata nel secondo e ora finalmente vediamo com'è sta Singapore nella quale Jack s'è fatto conoscere alla Compagnia delle Indie Orientali. E la città è stata ricostruita magnificamente! Scenografia stupenda, esotica e misteriosa, centra perfettamente l'obiettivo di dare l'idea anche allo spettatore di trovarsi in un luogo assolutamente estraneo e minaccioso.

- Il finale di Jack/Barbossa: Laddove il finale di Will e Elizabeth è stato una delle maggiori delusioni del film (ma ne riparleremo dopo) quello dei due capitani è stato molto gustoso e divertente. Un ritorno agli inizi in cui Jack si ritrova di nuovo a dare la caccia a Barbossa fuggito con la sua nave alla ricerca di un tesoro nascosto. Personalmente almeno la Perla gliel'avrei lasciata a Jack, ma vabbè...

ASPETTI NEGATIVI

- L'eccessivo caricamento dei personaggi: Purtroppo questo è un fattore comune a un sacco di seguiti, non solo di film, ma anche di telefilm, cartoni, fumetti, ecc... Andando avanti con la storia (e dovendosi inventare sempre nuove cose) si finisce per caratterizzare troppo i vari personaggi snaturandone l'identità iniziale. E se per fortuna Jack e Barbossa si sono salvati, a subire maggiormente questa cosa sono stati Will, Elizabeth e Tia Dalma. Will, che nel primo film è un ingenuo fabbro che tra l'altro odia i pirati, in questo film diventa un uomo astuto e fin troppo cinico voltagabbana, per poi diventare addirittura il capitano dell'Olandese Volante. E Elizabeth, l'indifesa figlia del governatore Swann? Nel secondo episodio diventa una formidabile spadaccina (e fin qui va ancora bene), ma qui diventa addirittura la Regina dei pirati, in grado di governare e dare ordini a un'intera flotta... Ma per favore, ancora ricordo quando nel primo film lei cercava di incitare la ciurma di Jack e loro la lasciavano su una scialuppa in mezzo alla grotta. E per finire Tia Dalma, la stregona voodoo del secondo film (chiaro riferimento alla Lady Voodoo di Monkey Island) che qui si scopre essere addirittura Calypso, una divinità del mare. Ma dai...

- Il finale Will/Elizabeth: La grande delusione del film! Cioè, se vogliamo tutto è cominciato a causa loro e dopo tre film fate finire la loro storia così? Cioè, scusatemi l'espressione, ma ho avuto la sensazione che le intere fatiche affrontate nei tre film se ne siano andate allegramente a mignotte. Eddai su, non ci potete negare il lieto fine dopo tutto quello che hanno passato. In fondo si tratta pur sempre di un romanzone avventuroso, non di un film drammatico. Cioè, tutti sti macelli soltanto per ritrovarsi con Will maledetto che deve accontentarsi di una sveltina sulla spiaggia per poi rincontrare Elizabeth soltanto 10 ani dopo con tanto di figlia appresso (a proposito, complimenti, un colpo un centro!). Roba che veramente ti lascia con l'amaro in bocca, al punto che preferisco pensare che tutto si sia concluso col primo film...

- L'atmosfera generale del film: Ricordate le atmosfere allegre e spensierate del primo film? Ecco, dimenticatevele! Se già il secondo film aveva cominciato a prospettare una sensazione di minaccia incombente, stavolta si è davvero esagerato. L'intero film è pervaso da una cupezza eccessiva. A cominciare dall'ambientazione onirica e surreale (che odio) dello Scrigno di Davy Jones, per poi passare al mondo reale. Piogge, temporali, tempeste... Mi viene da rimpiangere i panorami soleggiati dei primi due capitoli. Ma anche le varie morti di personaggi importanti come Norrington o il governatore Swann non fanno altro che aggiungere ulteriore tristezza a una saga che era cominciata sotto tutt'altra luce.

- L'eccesso di fantasy: Ok, nel primo film c'era la maledizione degli scheletri, nel secondo c'era quella degli uomini pesce e il Kraken (robe cmq legate alla tradizione marinaresca), ma stavolta si è esagerato col soprannaturale. E prima con la roba dello Scrigno di Davy Jones capovolta e poi con la roba di Calypso... Io ne avrei fatto volentieri a meno.

- La trama complicata: Oh, io dopo aver visto il film mi sono dovuto andare a leggere la trama su Wiki per capire che era successo (e leggendo le varie recensioni è stato un problema abbastanza diffuso). Ma che è? Continui cambi di fronte, gente che si schiera con uno per poi tradirlo cinque minuti dopo e così via per buona parte del film. Col risultato che a un certo punto non c'ho capito più niente...

Per cui non posso che dare un giudizio negativo a questo film, che a mio parere rovina tutto quanto era stato fatto di buono nei capitoli precedenti. Per cui, come già detto, preferisco pensare che tutta la storia si sia conclusa col primo episodio (come originariamente previsto) e che il resto sia solo un optional (dato che il secondo film non ha un vero finale).

A quanto pare, ora è prevista una nuova trilogia. Non si sa se sotto forma di sequel o di prequel, però pare accertato che continueranno ad esserci Jack e Barbossa mentre mancheranno Will e Elizabeth (per fortuna, dato la piega che avevano preso i loro personaggi). Speriamo che riescano a raddrizzare la rotta e tornare ai fasti dei primi capitoli...

Yo ho, beviamoci su!!!
Titolo: Re: Pirati Dei Caraibi: Ai Confini Del Mondo
Inserito da: Schroeder - Venerdì 30 Nov 2007, 23:21:35
Secondo me, sono film che si apprezzano dopo più di una visione (anche per capire intrecci e continui "cambi di fronte"). Detto questo, mentre ho apprezzato La maledizione della prima luna, ho trovato gli altri due film eccessivi: troppi personaggi, troppi effetti speciali, troppi elementi fantasy, troppe situazioni, ecc.. Mentre nel primo film il tutto era funzionale alla trama (e la insaporiva), negli altri due episodi l'impressione generale era quella, IMHO, di una "boiata".
Titolo: Re: Pirati Dei Caraibi: Ai Confini Del Mondo
Inserito da: Sprea - Venerdì 30 Nov 2007, 23:40:13
Citazione da: Pallone_Wafer link=1196460675/0#0 date=1196460675
- Il finale Will/Elizabeth: La grande delusione del film! Cioè, se vogliamo tutto è cominciato a causa loro e dopo tre film fate finire la loro storia così? Cioè, scusatemi l'espressione, ma ho avuto la sensazione che le intere fatiche affrontate nei tre film se ne siano andate allegramente a mignotte. Eddai su, non ci potete negare il lieto fine dopo tutto quello che hanno passato. In fondo si tratta pur sempre di un romanzone avventuroso, non di un film drammatico. Cioè, tutti sti macelli soltanto per ritrovarsi con Will maledetto che deve accontentarsi di una sveltina sulla spiaggia per poi rincontrare Elizabeth soltanto 10 ani dopo con tanto di figlia appresso (a proposito, complimenti, un colpo un centro!). Roba che veramente ti lascia con l'amaro in bocca, al punto che preferisco pensare che tutto si sia concluso col primo film...

Oddio, ma a me pare un lieto fine! Voglio dire... passano 10 anni e poi possono vivere felici e contenti insieme per il resto della loro vita... che c'è di male?
Titolo: Re: Pirati Dei Caraibi: Ai Confini Del Mondo
Inserito da: Pallone_Wafer - Venerdì 30 Nov 2007, 23:54:15

Oddio, ma a me pare un lieto fine! Voglio dire... passano 10 anni e poi possono vivere felici e contenti insieme per il resto della loro vita... che c'è di male?

No, possono stare insieme solo un giorno, poi Will deve ripartire...

PS: chiedo scusa per aver sbagliato ad aprire il topic. Ho cercato un po' per vedere se già c'era il topic ma nn l'ho trovato  :-[
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Venerdì 30 Nov 2007, 23:59:47
Ah, ho letto che si sono date varie spiegazioni sulla maledizione dell'Olandese, ma da come la vedo io la storia è diversa.

Il fatto di non aver trovato la donna amata ad attenderlo ha portato Davy Jones a trasformarsi in polipone, ma la maledizione de 10 anni x 1 giorno sarebbe rimasta lo stesso. D'altra parte il Capitano dell'Olandese Volante ha il compito di traghettare le anime dei morti per cui la nave non può rimanere senza. Per cui Will, avendo trovato Elizabeth non si è trasformato, ma il suo destino è cmq quello di rimanere a bordo della nave. E ricordiamoci anche che non ha più il cuore, per cui dubito che potrebbe vivere normalmente. Immagino che se non tornasse sulla nave allo scadere del tempo concesso morirebbe all'istante
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Sabato 1 Dic 2007, 00:33:12
Be', questo è quello che dice l'autore della sceneggiatura...
---
The basic requirement is that Will agrees captain the Flying Dutchmen (in return for what the film reveals) and that he can step on land but once every ten years, and that at any time, if he finds a love that is true (this is part of the original Flying Dutchman opera by the way) then his attachment to the ship is broken
---

Le incomprensioni su questo punto nascono dal fatto che questo in origine era detto chiaro e tondo in una scena che è stata poi tagliata... il fatto però resta comunque deducibile dal resto del film (sebbene con più difficoltà... io non ci sarei arrivato nemmeno in 500 anni, ma la ragazza che era con me al cinema l'ha capito immediatamente... senza sapere nulla di scene tagliate).
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: New_AMZ - Sabato 1 Dic 2007, 12:28:12
io non ci sarei arrivato nemmeno in 500 anni, ma la ragazza che era con me al cinema l'ha capito immediatamente... senza sapere nulla di scene tagliate

Perché tu pensavi ad altro... e lei voleva vedere il film e non pensare ad altro

 :P :P :P :P :P ;D ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Sabato 1 Dic 2007, 12:55:22
Be', questo è quello che dice l'autore della sceneggiatura...
---
The basic requirement is that Will agrees captain the Flying Dutchmen (in return for what the film reveals) and that he can step on land but once every ten years, and that at any time, if he finds a love that is true (this is part of the original Flying Dutchman opera by the way) then his attachment to the ship is broken
---

Le incomprensioni su questo punto nascono dal fatto che questo in origine era detto chiaro e tondo in una scena che è stata poi tagliata... il fatto però resta comunque deducibile dal resto del film (sebbene con più difficoltà... io non ci sarei arrivato nemmeno in 500 anni, ma la ragazza che era con me al cinema l'ha capito immediatamente... senza sapere nulla di scene tagliate).

Ah ecco... Certo che però potevano anche spiegarlo meglio  :-?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: camera9 - Sabato 1 Dic 2007, 13:57:49
OK, per quanto abbia apprezzato AI CNFINI DEL MONDO alla sua prima visione, l'ho trovato anche io lievemente (molto lievemente) sottotono rispetto ai precedenti. Rivistolo in DVD l'ho apprezzato ancora di più.
LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA lo considero migliore della MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA e per me la presenza di un cast così affollato (usiamo questo termine) è uno dei punti di forza del film.

Riguardo la maledizione dell'olandese volante, nel DVD c'è un opuscolo in cui si danno risposte a quelle che sono considerate le domande più importanti che i fan si pongono riguardo i film.In tale opuscolo si dice che Will rimarrà capitano dell'olandese per sempre, anche se in quell'unico giorno incontrerà il vero amore. Certo, devo ancora vedermi i contenuti speciali, forse si dirà qualcosa in più.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Sabato 1 Dic 2007, 15:49:32
Riguardo la maledizione dell'olandese volante, nel DVD c'è un opuscolo in cui si danno risposte a quelle che sono considerate le domande più importanti che i fan si pongono riguardo i film.In tale opuscolo si dice che Will rimarrà capitano dell'olandese per sempre, anche se in quell'unico giorno incontrerà il vero amore. Certo, devo ancora vedermi i contenuti speciali, forse si dirà qualcosa in più.

Gli opuscoli dei DVD sono ben noti per contenere una marea di ...zate. Ricordo ancora il buon vecchio Dart [sic] Vader che conquistava la Terra... ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Domenica 2 Dic 2007, 22:56:54
Riporto testualmente quello che c'è scritto sull'opuscolo:

Citazione
Poichè Will si è fatto onore sull'Olandese Volante, tra 10 anni ritornerà a terra per sempre, liberando suo padre e l'equipaggio?

Ogni 10 anni Will potrà tornare a terra per un giorno. Il suo destino è legato per sempre all'Olandese Volante.

Cmq il fatto che ci sia stato bisogno di quest'opuscolo per spiegare un sacco di dettagli riguardanti il film mi convince ulteriormente di come questo terzo capitolo sia stato realizzato male.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Domenica 2 Dic 2007, 23:01:44
Riporto testualmente quello che c'è scritto sull'opuscolo:

Che, come detto, lascia decisamente il tempo che trova.

Citazione
Cmq il fatto che ci sia stato bisogno di quest'opuscolo per spiegare un sacco di dettagli riguardanti il film mi convince ulteriormente di come questo terzo capitolo sia stato realizzato male.

Su questo (e pure sul fatto che persino che ha realizzato l'opuscolo non ha capito niente) in effetti ti do anche ragione. Ma ho un però. Alla fine sono abbastanza contento che un film che, tutto sommato dovrebbe essere (anche) per bambini non abbia la solita trama lineare da decerebrato... anzi, che sia così complicata che alla fine non l'ha capita nessuno. Da un certo punto di vista perverso (perché manco io l'avevo capita), la cosa mi fa piacere 8-)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Lunedì 3 Dic 2007, 13:06:02
Ma infatti io non penso che il principale problema di questo capitolo sia la trama troppo complicata. Cioè, io preferisco cmq una trama lineare come quella del primo film, ma se vogliamo anche il secondo aveva dei passaggi piuttosto intricati. Ma questo problema si risolve facilmente, basta riguardarsi il film un altro paio di volte, magara con i sottotitoli, al massimo leggersi con calma la trama da qualche parte e alla fine si capisce... Come ho già detto prima, per me i problemi maggiori di questo film sono lo snaturamento di alcuni personaggi e l'eccessiva cupezza dell'atmosfera.

Per quanto riguarda Will, cmq io continuo a essere abbastanza scettico sul fatto che passati 10 anni possa tornare a una vita normale. Ricordiamoci che Will ormai non è più vivo (pur non essendo neanche totalmente morto), non ha nemmeno più il cuore... Dubito che possa tornare a vivere come se niente fosse...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Martedì 4 Dic 2007, 14:19:28
Allora, mi sono rivisto con attenzione tutto il film, con tanto di sottotitoli per non farmi sfuggire niente e posso affermare quanto segue:

Il Capitano dell'Olandese Volante ha il compito di traghettare le anime dei morti in mare nell'aldilà. Tuttavia ogni 10 anni gli viene concesso un giorno di libertà in cui può scendere a terra per rincontrare l'amore della propria vita. Davy Jones, per 10 anni ha adempito al suo compito, poi quando è tornato a terra per incontrare Calypso non l'ha trovata e da allora si è disinteressato al suo ruolo di traghettatore. Per questo è stato maledetto ed è diventato un uomo pesce. Infatti lo stesso Jack Sparrow, quando Will gli dice che se diventa il prossimo capitano dell'Olandese deve occuparsi dei morti, dice che infatti in caso contrario non ci si vedrebbe bene coi tentacoli.

Per cui, finchè il capitano dell'Olandese non trova qualcuno che lo uccida e lo sostituisca, è eternamente legato alla sua nave e quel giorno ogni 10 anni è solo una specie di bonus che gli si concede, un po' come l'ora d'aria per i carcerati. E la cosa vale anche per Will...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Sprea - Martedì 4 Dic 2007, 15:41:13
Non dicono "ogni 10 anni", dicono "dopo 10 anni"... sta lì la differenza. L'unico che mi pare parli di "ogni" è il "piccolo" Jack Sparrow sulla spalla del vero Jack Sparrow... quanto pensi sia affidabile quello che dice? :P
Davy Jones dice così: Ten years I devoted to the duty you charged me. 10 years I looked after those who'd died at sea. And finally, when we could be together again, you weren't there. Why weren't you there?

Non mi pare che per un giorno fosse il caso di far tutto sto casino, no?

Qui pure trovi chiariti questo e altri punti: http://www.moviemistakes.com/film6773/questions

Cmq credi pure come ti pare se ti fa piacere, ma eri tu che ti lamentavi, a inizio topic, che non c'era il lieto fine per Will... e quando invece scopri che c'era preferisci non crederci... ma allora preferisci il finale triste! Boh, sarai un po' strano, eh!  ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Pallone_Wafer - Martedì 4 Dic 2007, 17:20:10
Non dicono "ogni 10 anni", dicono "dopo 10 anni"... sta lì la differenza. L'unico che mi pare parli di "ogni" è il "piccolo" Jack Sparrow sulla spalla del vero Jack Sparrow... quanto pensi sia affidabile quello che dice? :P
Davy Jones dice così: Ten years I devoted to the duty you charged me. 10 years I looked after those who'd died at sea. And finally, when we could be together again, you weren't there. Why weren't you there?

Non mi pare che per un giorno fosse il caso di far tutto sto casino, no?

Qui pure trovi chiariti questo e altri punti: http://www.moviemistakes.com/film6773/questions

Cmq credi pure come ti pare se ti fa piacere, ma eri tu che ti lamentavi, a inizio topic, che non c'era il lieto fine per Will... e quando invece scopri che c'era preferisci non crederci... ma allora preferisci il finale triste! Boh, sarai un po' strano, eh!  ;D

No, ma nn è che mi lamento, è solo che sto cercando di analizzare bene la cosa, dato che mi pare alquanto incasinata...

Se non sbaglio è proprio Tia Dalma (o Sputafuoco, nn ricordo bene) a dire che il Capitano dell'Olandese può scendere a terra una sola volta ogni 10 anni per incontrare la persona amata. Mentre nella scena in cui si rincontrano Tia Dalma e Davy Jones nella prigione, Dalma rimprovera Jones dicendogli che se n'è fregato del suo compito di traghettatore. Al che Jones gli risponde che per 10 anni lui ha onorato il suo compito, ma al momento di toccare terra non ha ritrovato Calypso ad aspettarlo, così s'è incacchiato (e ti credo, ha aspettato 10 anni), ha abbandonato il suo compito e si è trasformato in uomo pesce insieme a tutto l'equipaggio.

Dal film emerge solo questo, non si è mai parlato di fedeltà da parte della donna a terra in grado di liberare il Capitano. Al Capitano dell'Olandese è concesso un giorno di libertà ogni 10 anni come atto di grazia, potrebbe anche non avere nessuna donna ad aspettarlo ma si presuppone che un uomo questo giorno lo voglia passare con la persona che più ama.

La risposta data sul sito mi sembra data da dei normali appassionati come noi (dato che si dice anche "secondo alcune fonti", quindi niente di specifico). Io credo che l'opuscolo del DVD sia stato creato proprio per dare una risposta ufficiale da parte degli autori della serie a tutte queste domande che erano emerse e che rischiavano di rimanere senza risposta...

Poi pure io preferirei che il finale fosse quello che dici tu, ma nel film non trovo nessun elemento a fondamento di questa tesi...  :-/
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Aoimoku - Domenica 20 Lug 2008, 00:10:42
Il 90% del film è dato dal personaggio di jack sparrow. Comunque sono bei film, allegri e scanzonati, se non fosse per gli odiosi personaggi dei due innamorati, troppo seri per un film di questo tipo.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Sabato 13 Feb 2010, 23:47:01
http://www.cineblog.it/post/18653/i-pirati-dei-caraibi-4-pirates-of-the-caribbean-on-stranger-tides-arriva-nel-2011

 :D

Leggo che Penelope Cruz potrebbe far parte del cast... sicuramente lei mi piace molto, ma nulla potrà mai sostituirmi Keira Knightley (anche se ad ogni modo è pur vero che bene o male il suo personaggio aveva avuto la sua storia e forse era il caso di finirla lì)... :P

Ma lol, avevo letto 13 febbraio, invece è il 13 settembre per giunta del 2009... vabbè, spero che molti qui non sapessero la news del nuovo titolo.... :-[
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Dottor Paperus - Domenica 14 Feb 2010, 21:30:16
E ti dirò di più: la trama sarà in parte ispirata al libro omonimo di Tim Powers, tradotto in Italia come "Mari Stregati". Inoltre pare che entrerà in scena un nuovo villan ispirato al Capitano Nemo, che userà tecnologie in stile steampunk.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Domenica 14 Feb 2010, 23:47:27
Inoltre pare che entrerà in scena un nuovo villan ispirato al Capitano Nemo, che userà tecnologie in stile steampunk.
Wow, non so perché ma lo steampunk mi attira, specie per il genere della saga.

A quanto pare comunque ancora non si trovano (o sono io l'impedito? :P) notizie ufficiali che confermino l'assenza di Orlando e Keira, a parte le solite voci di corridoio...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: EGO - Venerdì 16 Apr 2010, 20:11:10
Eh oh, niente, io e Vito abbiamo gusti cinematografici decisamente opposti :)

Io ho visto i primi due film della trilogia dei Pirati e, a parte qualche scenetta divertente, li ho trovati abbastanza insipidi e noiosetti, soprattutto perché sono DAVVERO TROPPO LUNGHI. Durante il primo ho avuto un colpo di sonno, e durante il secondo ci sono stati dei momenti morti pesantissimi. Proprio per questo non ho voluto vedere il terzo, che mi pare sia bello lungo anche lui. Ci sono film che per due ore e mezza riescono a tenere sempre viva l'attenzione, ma per me quelli dei Pirati non sono film così.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: MarKeno - Domenica 18 Apr 2010, 11:41:45
Personalmente, ho adorato il primo film e abbastanza detestato gli altri due. Il primo film getta le basi di un genere a sé, e lo fa in modo eccelso: ironia, azione, la giusta dose di esoterismo (è italiano??) e una bella storia. Chiunque abbia giocato a monkey island (e io ci ho giocato davvero tanto!) non può restare impassibile davanti alla riproposizione cinematografica di un immaginario tanto datato quanto indimenticabile.
Gli altri due film... bah, una trovata commerciale per guadagnarci su. Trovata più che riuscita, per carità! Ma una trilogia che si componga sostanzialmente di due film, di cui uno lunghissimo diviso in due, al mio palato saprà sempre di raffazzonamento allo stato brado! Concordo con EGO sui tempi morti, sull'eccessiva lunghezza, sulla riproposizione delle situazioni. Ad esempio, che senso aveva nel 2 mostrare sia la scena della palla di vimini che rotola, sia quella del mulino che rotola??? sono due doppioni!!! Sceglietene una, tagliate l'altra, riducete il minutaggio e inventatevi una caspita di trama in più per il terzo film!
Un po' come mi era successo per Matrix, insomma, a fronte di un primo capitolo pensato per essere autoconclusivo (e quindi riuscito fenomenale), il successo e il box office hanno, per me, fagocitato le prospettive di una splendida, splendida serie, dotata di potenzialità e atmosfere che comunque emergono e che dunque potevano essere sfruttate assai meglio (a livello puramente narrativo; a livello di riuscita s'è già detto QUANTO i pirati ci abbiano azzeccato).
Tutta questa manfrina, e poi sono certo che andrò a vedere il prossimo capitolo. Come andrò a vedere un Indiana Jones 5, semmai ci sarà, nonostante il 4 abbia mosso in me i peggiori istinti cinematografici che memoria ricordi.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Special Mongo - Martedì 4 Gen 2011, 15:28:58
Una delle saghe cinematografiche più sopravvalutate di tutti i tempi.
D'accordo, il soggetto del primo film era valido, ma per quale motivo doveva diventare, tutta la trilogia, campione d'incassi a tale livello? E smettiamola con la solita scusa dell'intrattenimento puro: intrattenere non significa spegnere il cervello e regredire a uno stato pre-scolare, e poi un film che è intrattenimento puro non dovrebbe stiracchiarsi per 2 ore e mezzo-3 ore quando un film cosiddetto "impegnato" (e vedo che molti detestano i film "impegnati", omologandoli tutti nello stile "noioso", bah!) se la sbriga molte volte in solo 1 ora e mezza-2 ore. Risultato del bilancio? Un'immensa perdita di tempo in cui non ci guadagni il minimo arricchimento culturale (parlo soprattutto di come si è sviluppato tutta questa massa di non-idee nei sequel, in massima parte il terzo).
E ancora piango per bei film italiani dal Duemila in poi (ed è nota l'avversione che una certa fetta di pubblico ha verso il cinema italiano) che continuano ad essere misconosciuti mentre tutti si fanno abbindolare dal merchandising che maschera da "intrattenimento puro" queste americanate spingendo gli spettatori a correre al cinema e impararne a memoria personaggi e battute. Contenti loro...
(senza contare che il pubblico si diverte, ma se guardasse ai bei film d'intrattenimento un po' indietro nel tempo - anni 80-90 - ne uscirebbe più sano di mente)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Martedì 4 Gen 2011, 16:16:19
intrattenere non significa spegnere il cervello e regredire a uno stato pre-scolare
Questo lo fai con le trashate stile Scary Movie e simili, non con una saga che racconta a suo modo storie avventurose e leggende piratesche.

E poi i paragoni col cinema italiano misconosciuto non reggono minimamente, si tratta di prodotti completamente agli antipodi anche solo intenzionalmente...
Ciò che imho risalta maggiormente dalle tue affermazioni è il tuo snobismo intellettuale piuttosto che una vera avversione obiettiva nei confronti di queste "americanate" che tanto vanti di odiare.

Io non andrei nei forum dei fumetti Marvel a criticare gli ultimi numeri di Spider-Man facendo notare quant'è bello Tiramolla e Nonna Abelarda, abbi pazienza.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Special Mongo - Martedì 4 Gen 2011, 16:24:42
Questo lo fai con le trashate stile Scary Movie e simili, non con una saga che racconta a suo modo storie avventurose e leggende piratesche.

E poi i paragoni col cinema italiano misconosciuto non reggono minimamente, si tratta di prodotti completamente agli antipodi anche solo intenzionalmente...
Ciò che imho risalta maggiormente dalle tue affermazioni è il tuo snobismo intellettuale piuttosto che una vera avversione obiettiva nei confronti di queste "americanate" che tanto vanti di odiare.

Io non andrei nei forum dei fumetti Marvel a criticare gli ultimi numeri di Spider-Man facendo notare quant'è bello Tiramolla e Nonna Abelarda, abbi pazienza.

Eh no, ho semplicemente buongusto. Non si può definire snob intellettuale un amante dell'horror o del poliziesco americano anni 80 o del poliziottesco italiano anni '70, concedimelo. Io guardo e apprezzo di tutto :)  *
Ma nel suo genere I Pirati dei Caraibi è un discreto prodotto di genere che lascia il tempo che trova, il fatto è che, come già si sapeva, il pubblico odierno si lascia abbacinare da tutto il po' po' di roba che ti propongono in questi film a base di deppume vario eccetera.
Sono indubbiamente film minori e vanno apprezzati per quel che sono (ma l'ultimo non va apprezzato perché rasenta l'inutilità), quel che non sopporto è stato tutto questo merchandising e battage pubblicitario per una serie che non ha rinnovato nulla, ha solo presentato Johnny Depp in veste da pirata (tralaltro molto divertente nel primo; nei seguiti è solo un arredo).

*E Indiana Jones 1 è il migliore fra tutti e 3! ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Martedì 4 Gen 2011, 16:45:36
Un po' snob lo sei, su... :P

Comunque guarda che quello che tu scrivi non è nulla di nuovo, il web è pieno di aspre critiche alle americanate del genere. Anche qui su questo topic ci sono vari interventi di utenti che non amano - legittimamente - i Pirati, trovandoli noiosi o una perdita di tempo.

Quello che non capisco è il tuo metro di paragone nei tuoi interventi. Sono contento che tu sia un amante dei polizieschi italiani anni '80 o dell'horror, ma questo aggiungerebbe al tuo curriculum un valore in merito secondo il quale debba essere definito buon gusto il tuo schifare i Pirati? E se ti trovo persone che criticano i filmetti italici e gli horror come la metti? Sono persone senza cervello?

Pirati dei Caraibi è sicuramente un prodotto pensato per sfornare soldi e intrattenere, c'è chi lo fa in modo assolutamente naturale e buono e chi toppa in maniera pazzesca realizzando schifezze. Non sono io a poter dire se la saga sia una schifezza o meno, molto dipende anche dagli approcci personali e/o dal gradimento degli attori e dei temi trattati, ma da qui lamentarsi che un prodotto di mero intrattenimento (perché è questo, poche balle) equivalga a spegnere il cervello e che sarebbe meglio guardare i film anni '80 perché piacciono a te, ce ne passa... Mi sembrano critiche poco sensate o - in questo caso - al limite della spocchia.

E il pubblico abbindolone che si lascia abbacinare dal "deppume" è composto quasi totalmente da superflue ragazzine, non sarebbe il caso di fare di tutta l'erbo un fascio perché di cinefili competenti e seri che apprezzano la saga ce ne sono a iosa.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Special Mongo - Martedì 4 Gen 2011, 17:33:13
Citazione
che sarebbe meglio guardare i film anni '80 perché piacciono a te

Ma sei proprio come Portamantello; io metto frasi per arricchire il discorso e tu le additi come se fossero il perno della mia personale discussione :P
Comunque sì, cito gli anni '80 perché ci sono molte perle dimenticate e sarebbe di certo sano vederli, buoni film d'avventura comunque escono anche ai nostri giorni.
I film dei Pirati procedono puramente per inerzia, si vede bene dal fatto che le trovate comiche per esempio scompaiono nel terzo (è naturale, non sapevano più che inventare dato che il primo capitolo bastava a se stesso), e il film si trascina verso la durata di 3 ore al punto che non capisco come possa fare ad accalappiare il pubblico dato che ci sono i soliti ingredienti dei soliti film d'avventura di quart'ordine. Okay, c'è stata voglia di omaggiare l'attrazione dei pirati di Disneyland (sebbene io non sia un fan di Disneyland, lo ammetto), ma 1 film bastava. Come ho già detto, la saga (che è inutile negare che sia commercialmente giovanilista, al contrario di film come Il Signore degli Anelli) non si merita affatto tutto questo battage planetario; pare piaccia anche a un certo numero di adulti, ma gli adulti so per certo che lo dimenticano dopo 1 giorno come tutti i blockbuster di questi tempi (i miei parenti sono arrivati all'estremo di addormentarsi durante la visione, e te credo!). Il processo per gli adulti è "pubblicità del nuovo film dei Pirati=esodo al cinema/oppure noleggio," e infine "dimenticanza di tutto il film". Pare interessi soprattutto ai giovani della nostra età (e a quelli poco più grandi e poco più piccoli) e sappiamo quanto valgano le opinioni dei giovani: sono determinanti per il mercato e distruttive per la qualità media dei film d'intrattenimento. I film d'intrattenimento, quelli veri di cui anche gli adulti conservavano il ricordo.
Ma poi come mai sei intervenuto in difesa della serie a spada tratta? La guardi? Stavo solo facendo un appunto sulla degenerazione dei blockbuster, nulla di che :P
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Martedì 4 Gen 2011, 17:44:48
Acc... non avevo considerato che i parenti di Special Mongo potessero addormentarsi davanti ai Pirati... allora sì che posso confermare che la saga fa schifo... ::)

Che dire di mio padre che si addormenta davanti ai film Disney e che detesta le storie di Topolino perché è un perfettino?

Gli adulti non confermano proprio niente, se è per questo sono proprio gli adulti che contribuiscono affinché ogni anno ci sia il consueto cinepanettone al cinema...

Citazione
Ma poi come mai sei intervenuto in difesa della serie a spada tratta? La guardi?
Lo sai benissimo che la guardo, inutile fare questi interventi trolloni, su... credevo che il vizio l'avessi perso.

E comunque non difendo la serie a spada tratta, rileggiti i miei interventi. Mi sembravano poco sensati i tuoi metodi usati per stroncare la saga, per il resto che ti piaccia o meno poco ci posso fare.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: PORTAMANTELLO - Martedì 4 Gen 2011, 17:55:28
Ma sei proprio come Portamantello

Il fatto che Vito sia di una bellezza abbacinante è piuttosto estraneo alla discussione, ma vabbè... :P


Citazione
io metto frasi per arricchire il discorso e tu le additi come se fossero il perno della mia personale discussione

Mi risulta che uno possa ribattere a tutto quello che scrivi, anche se tu lo reputi marginale.


Citazione
Come ho già detto, la saga [...] non si merita affatto tutto questo battage planetario

Ammesso che sia così, embè?
Un conto è dire che un'opera non merita il successo che ha ottenuto, un altro è voler rafforzare la questa tesi trovando per forza caratteristiche negative o svilenti. Ci sono molte altre belle opere che non hanno ottenuto fama&successo pur essendo validissime, ok, ma la colpa non è certo di Pirati dei Caraibi o di Ducktales... ::)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Special Mongo - Martedì 4 Gen 2011, 18:09:22
Perdona, in questo forum ci sono utenti che nel loro diritto affermano cose discutibili come il fatto che la DreamWorks abbia rovinato il cinema d'animazione, quindi mi sento anch'io in diritto di scrivere che la Piratomania insieme ad altre cose abbia rovinato il gusto del cinema d'avventura. Nulla di male nel dirlo, senza bisogno di essere tacciato di snobismo. Chissà perché parlate di diritti quando sono stato tacciato di snobismo intellettuale già nella prima risposta alla mio post. :)
Semplicemente stavo descrivendo una nicchia nella situazione attuale del cinema, chiunque può intervenire com'è suo diritto ma lo snobismo era l'ultima cosa che mi sognavo di inserire nel brodo, il resto che ho scritto continua a sembrarmi corretto (tralaltro mi sono sentito abbastanza appassionato alla materia da poterlo fare) e cercavo di andare al di là del parere personale spronando a una discussione più ampia. :)  In fin dei conti quello su cui mi sono soffermato è stata la sopravvalutazione di questa saga in tutti gli ambiti.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: PORTAMANTELLO - Martedì 4 Gen 2011, 18:37:25
Citazione
Chissà perché parlate di diritti

Nessuno ha parlato di diritti. Anzi, il primo sei stato tu.


Citazione
cose discutibili come il fatto che la DreamWorks abbia rovinato il cinema d'animazione

Se lo trovi discutibile, rispondi nella discussione relativa.
Io trovo discutibile quello che dici qui e ti rispondo.
Non capisco il nesso logico della tua affermazione, ma, forse, mi sto accanendo troppo sulle frasi di contorno.

Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Martedì 4 Gen 2011, 18:42:12
Il fatto che Vito sia di una bellezza abbacinante è piuttosto estraneo alla discussione, ma vabbè... :P
:-*
Ok, mi avete scoperto...

(http://img709.imageshack.us/img709/9458/vinaldo.jpg)
 
 :P

ma lo snobismo era l'ultima cosa che mi sognavo di inserire nel brodo
Dici?
Perché usare frasi come tutti si fanno abbindolare dal merchandising che maschera da "intrattenimento puro" queste americanate spingendo gli spettatori a correre al cinema e impararne a memoria personaggi e battute. Contenti loro..., suona abbastanza spocchioso, specie considerando che in questo stesso topic alcuni utenti hanno dichiarato di imparare a memoria le battute di Sparrow e di divertirsi. Quel "contenti loro" piazzato lì, a seguito dei tuoi seguenti paragoni cinematografici, altri non vuol dire che "Come sono sciocchi questi poveretti che si divertono con queste cose, mica come me che riconosco il vero valore del cinema".
E dunque la conseguente mia impressione è quella di snobismo intellettuale.

Per il resto, sei liberissimo di criticare tutto quello che vuoi, ma faresti bene a sapere che non si vive di sola arte. E che a volte basta anche un cappello da pirata e una bussola rotta a far felice uno spettatore (senza che egli debba per forza essere privo di cervello).
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Special Mongo - Martedì 4 Gen 2011, 21:33:08
Citazione
non si vive di sola arte. E che a volte basta anche un cappello da pirata e una bussola rotta a far felice uno spettatore (senza che egli debba per forza essere privo di cervello).

E qui o erri oppure fraintendi quello che voglio dire.
OK, capisco che continuando così si arriva al flame e non continuo, comunque ci tengo a sottolineare che anche i cosiddetti "film d'intrattenimento" (che non sono solo "intrattenimento", ovviamente) sono Arte, perché tutto è intrattenimento e tutto è Arte. :)
L'Arte è intrinseca nel solo concepire un film, poi si staranno a vedere i risultati.
Ad ogni modo io mi riferivo a persone conosciute e sentite al di fuori del forum quando parlavo degli effetti di PiratoMania, e l'unico post che ho letto bene è quello immediatamente sopra il mio, di Markkeno, che scrive più o meno quello che penso anch'io.

Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Bacci - Martedì 4 Gen 2011, 21:42:00
Eheheh è divertente leggere i dibattiti qui sul papersera quando si scaldano un po'gli animi, quasi meglio che vedere al cinema i Pirati dei Caraibi :D
Scherzi a parte, per quanto possa contare il mio parere il primo capitolo dei Pirati l'ho visto e l'ho trovato molto gradevole e divertente (gli altri non li ho guardati) e capisco però allo stesso tempo il discorso di Special Mongo che pure condivido in larga, larga parte. Questo non toglie però che riesca a guardare tranquillamente qualche blockbuster senza farmi per forza venire il sangue amaro. ;)

p.s. Special, oggi ho comprato il DVD di Charley Varrick, di cui ricordo avevi detto un gran bene, domani me lo guardo.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: dany91 - Mercoledì 5 Gen 2011, 01:10:29
anch'io ho notato cmq che l'ultimo film è stato solo per "annacquare la minestra" (e per ultimo intendo gli ultimi due, visto che è uno in due parti)...

il primo è stato eccellente, infatti sto cercando di prendermi l'edizione lussuosa ed evitare i sequel...

per il resto meglio Pirati ai Caraibi che tante altre produzioni americane (vere e proprio americanate) attuali
spesso mi vergogno ancora a spendere soldi al cinema per quello che vedo...XD

Jack Sparrow invece è un gran personaggio
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Brigitta MacBridge - Mercoledì 5 Gen 2011, 10:12:30
Eheheh è divertente leggere i dibattiti qui sul papersera quando si scaldano un po'gli animi, quasi meglio che vedere al cinema i Pirati dei Caraibi :D
Scherzi a parte, per quanto possa contare il mio parere il primo capitolo dei Pirati l'ho visto e l'ho trovato molto gradevole e divertente (gli altri non li ho guardati) e capisco però allo stesso tempo il discorso di Special Mongo che pure condivido in larga, larga parte. Questo non toglie però che riesca a guardare tranquillamente qualche blockbuster senza farmi per forza venire il sangue amaro. ;)

Come spesso mi capita, concordo con la posizione equilibrata di Bacci. Pure io ho visto solo il primo film, trovandolo gradevole senza essere eccezionale. Trovo offensivo però il confronto con i cinepanettoni, che considero socialmente deleteri, mentre un filmetto d'avventura come Pirati dei Caraibi è solo un intrattenimento con cui passare qualche ora senza impegnarsi troppo.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Vito - Mercoledì 5 Gen 2011, 11:14:33
L'unico ad usare la parola "cinepanettone" qui dentro sono stato io e l'ho fatto per ricordare che i gusti degli adulti riguardo i film non sono determinanti in nulla, il confronto con Pirati non c'era.
Titolo: Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare
Inserito da: topolino2 - Giovedì 30 Dic 2010, 12:54:49
ecco il quarto capitolo dei "pirati dei caraibi" della disney che sarà nelle sale il 20/05/2011

Nel quarto episodio de I Pirati dei Caraibi, Johnny Depp torna a vestire gli ironici panni del Capitano Jack Sparrow in un racconto ricco di azione sulla verità, il tradimento, la giovinezza e la morte. Quando Jack incontra una donna del suo passato (Penelope Cruz), non è certo se si tratti di amore, o se lei sia una spietata artista dell’imbroglio intenzionata a usarlo per trovare la leggendaria Fontana dell’Eterna Giovinezza. Nel momento in cui lo costringe a salire a bordo della Queen Anne’s Revenge, la nave del famigerato pirata Barbanera (Ian McShane), Jack si ritrova in un’inaspettata avventura in cui non sa chi temere di più: Barbanera o la donna del suo passato.

per trailer o altre informazioni:
www.comingsoon.it/Film/Scheda/Video/?key=47612
www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=47612&film=Pirati-dei-Caraibi-Oltre-i-confini-del-mare

NB PER IFAN DEI PIRATI DEI CARAIBI:
Pare che la dirigenza Disney sia stata molto contenta del risultato ottenuto con il quarto Pirati dei Caraibi, diretto da Rob Marshall. A quanto pare, avrebbe comunicato a cast e troupe che la probabilità di un Pirati 5 e 6 in un "immediato futuro" è concreta. I due film potrebbero addirittura essere realizzati contemporaneamente per risparmiare. Una scelta ottimistica, considerando che nessuno sa ancora come il pubblico reagirà a questo sequel/reboot con Johnny Depp e Penelope Cruz.  

Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: dany91 - Mercoledì 5 Gen 2011, 22:34:02
In realtà mi dispiace molto per l'addio di Keira, Bloom e gli altri, (anche se logico) ormai avrei preferito vedere loro comunque XD... e la Cruz mi è antipatica...

per il resto, visto che gli ultimi erano casinari e per "allungare la minestra" ma almeno il cast era invariato, spero che questa nuova trilogia  mi piacerà assai per ricredermi...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: Tigrotta - Domenica 22 Mag 2011, 23:56:38
Visto oggi e devo dire che mi è piaciuto. All'inizio non mi stava coinvolgendo molto, la prima parte è un po' lenta, ma dall'arrivo di Barbanera in poi ti prende e non ti lascia più. La storia è leggera e piacevole anche se i personaggi nuovi non mi hanno detto molto, in particolar modo Angelica mi aspettavo un po' di più da lei. Barbanera non è male anche se durante il film perde un po' del carisma dimostrato con la sua entrata in scena. Interessanti le sirene. Il finale della storia fra la sirena e il prete mi ha ricordato il finale del film Touchstone Splash! Una sirena a Manatthan. I personaggi migliori rimangono comunque quelli dei primi film.

Nel complesso soddisfatta. Non sono ne favorevole ne contraria alla realizzazione di un quinto film, se lo faranno lo andrò a vedere con piacere, se non lo faranno di certo non mi strapperò i capelli.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: Paperinika - Lunedì 23 Mag 2011, 00:06:19
Citazione da: Tigrotta link=1293710089/0#3 date=1306101398
Nel complesso soddisfatta. Non sono ne favorevole ne contraria alla realizzazione di un quinto film, se lo faranno lo andrò a vedere con piacere, se non lo faranno di certo non mi strapperò i capelli.
Devo dire che condivido la tua linea di pensiero.

Diciamo che dopo la stupenda trilogia avevo delle aspettative abbastanza alte, ma tutto sommato il film è stato molto gradevole.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: Andrea87 - Lunedì 23 Mag 2011, 00:40:37
Direi che se ci attendiamo un giocattolone per divertirci 2 orette è un buon film, altrimenti ci si resta piuttosto delusi.

comunque io avrei decisamente a meno di Barbanera, dato che tutti portiamo nel cuore quello interpretato da Peter Ustinov negli anni '60, che gli da un paio di spanne per carisma. Al limite avrei usato un altro pirata!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: Piccolo_Brigante - Lunedì 23 Mag 2011, 17:00:03
Visto ieri. Mi è piaciuto molto, di più del secondo e del terzo (il primo nion si batte!). Film piacevole e ben strutturato.

Citazione
Nel complesso soddisfatta. Non sono ne favorevole ne contraria alla realizzazione di un quinto film, se lo faranno lo andrò a vedere con piacere, se non lo faranno di certo non mi strapperò i capelli.

Ben detto, sorellona! ;)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: Fillo Sganga - Lunedì 23 Mag 2011, 23:33:45
Citazione da: topolino2 link=1293710089/0#0 date=1293710089
ecco il quarto capitolo dei "pirati dei caraibi" della disney che sarà nelle sale il 20/05/2011

Nel quarto episodio de I Pirati dei Caraibi, Johnny Depp torna a vestire gli ironici panni del Capitano Jack Sparrow in un racconto ricco di azione sulla verità, il tradimento, la giovinezza e la morte. Quando Jack incontra una donna del suo passato (Penelope Cruz), non è certo se si tratti di amore, o se lei sia una spietata artista dell’imbroglio intenzionata a usarlo per trovare la leggendaria Fontana dell’Eterna Giovinezza. Nel momento in cui lo costringe a salire a bordo della Queen Anne’s Revenge, la nave del famigerato pirata Barbanera (Ian McShane), Jack si ritrova in un’inaspettata avventura in cui non sa chi temere di più: Barbanera o la donna del suo passato.

per trailer o altre informazioni:
www.comingsoon.it/Film/Scheda/Video/?key=47612
www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=47612&film=Pirati-dei-Caraibi-Oltre-i-confini-del-mare

NB PER IFAN DEI PIRATI DEI CARAIBI:
Pare che la dirigenza Disney sia stata molto contenta del risultato ottenuto con il quarto Pirati dei Caraibi, diretto da Rob Marshall. A quanto pare, avrebbe comunicato a cast e troupe che la probabilità di un Pirati 5 e 6 in un "immediato futuro" è concreta. I due film potrebbero addirittura essere realizzati contemporaneamente per risparmiare. Una scelta ottimistica, considerando che nessuno sa ancora come il pubblico reagirà a questo sequel/reboot con Johnny Depp e Penelope Cruz.  



si la produzione e' carica per un nuovo imminente capitolo ma ....
http://www.badtaste.it/articoli/pirati-dei-caraibi-5-lo-script-%C3%A8-pronto-johnny-depp-frena

quindi credo che aspetteremo un po :)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: alec - Mercoledì 1 Feb 2012, 03:08:40
La serie piace, ma andando ad un quinto o sesto film si rischierebbe un effetto-stanchezza, già visto nella saga di "Herbie".
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Gumi - Mercoledì 1 Feb 2012, 15:37:30
potrò sembrare un ingenuotto ma approfitto della converssazione per chiedere dell'Olandese volante.

Sia Barks che Scarpa hanno dato una loro originale spiegazione alla leggenda, dando vita a due delle storie più belle che la storia ricordi... entrambi parlano dell'olandese come di una nave che in effetti vola!
Perché la nave del film invece è una nave che si inabissa? Perché ad Holliwood devono sempre stravolgere tutte le leggende? io non ho apprezzato per niente questa rivisitazione "forzata", come a suo tempo non apprezzai Troy.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare
Inserito da: alec - Mercoledì 1 Feb 2012, 22:40:59
Direi che se ci attendiamo un giocattolone per divertirci 2 orette è un buon film, altrimenti ci si resta piuttosto delusi.

comunque io avrei decisamente a meno di Barbanera, dato che tutti portiamo nel cuore quello interpretato da Peter Ustinov negli anni '60, che gli da un paio di spanne per carisma. Al limite avrei usato un altro pirata!
Quoto.  QUELLE commedie erano un'altra cosa...sarò passatista, ma il live action Disney per me diede il suo meglio negli anni 60-70
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: PIERVI - Venerdì 4 Mag 2012, 20:06:58
Ho acquistato da un paio di giorni Pirati dei Caraibi 4 e confermo il fatto che è il mio film preferito della Saga dei Pirati! Gli attori sono bravissimi, la storia fantastica e ben strutturata e mi piacciono anche i nuovi personaggi!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: PIERVI - Venerdì 4 Mag 2012, 20:09:10

E Indiana Jones 1 è il migliore fra tutti e 3! ;D

Sai almeno che gli Indiana Jones sono 4, no?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: valsedre - Venerdì 4 Mag 2012, 20:43:37

Sai almeno che gli Indiana Jones sono 4, no?
http://www.cinemablog.org/2008/10/13/lucas-e-spielber-stuprano-indiana-jones-grazie-south-park/
Nient' altro da dire.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Grrodon - Sabato 5 Mag 2012, 00:01:25
Io sì. Tutte cazzate. Il secondo aveva il tramone, eh?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Zapotek - Sabato 5 Mag 2012, 16:30:50
Io sì. Tutte cazzate. Il secondo aveva il tramone, eh?

Secondo me, quella di Indiana Jones era una semplice saga d'avventura per la famiglia, non dei capolavori della industria filmica  ma prodotti che funzionavano e che noi tutti ricordiamo con affetto. Non ci si aspettava che la trama fosse profonda e articolata, erano film con degli spunti interessanti e divertenti, qualche scena d'azione, con un plot discreto (considerando il genere) basato su tematiche fantastiche che incuriosivano lo spettatore.

Indiana Jones 4 è stato (per me) piuttosto deludente perchè non aveva ragione di esistere, Ford è ormai troppo vecchio per essere credibile nelle scene d'azione e soprattutto, non dimentichiamolo, quello che poteva risultare emozionante negli anni ottanta non lo è più adesso.

Parlare di archeologia misteriosa in quegli anni funzionava, aveva ancora il sapore e il fascino della verità "celata". Non può invece funzionare per una generazione smaliziata e rinc..ehm frastornata e cresciuta leggendo libri di Dan Brown e magari un po' di Martin Mystère, guardando gli episodi X Files e oggi letteralmente bombardata da trasmissioni come Voyager, serie televisive come Fringe e roba varia, converrai con me che è un argomento abusato e che non ha più lo stesso appeal, almeno al cinema. Su alieni, teschi di cristallo e quant'altro, tutto era stato ampliamente sviscerato, IJ4 non ha aggiunto nulla di nuovo e non è neanche risultato poi così divertente. Senza parlare di alcune scene (come quella del frigorifero) che onestamente fanno storcere il naso a più di qualche fan storico e al comune spettatore.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: valsedre - Sabato 5 Mag 2012, 17:34:44

Secondo me, quella di Indiana Jones era una semplice saga d'avventura per la famiglia, non dei capolavori della industria filmica  ma prodotti che funzionavano e che noi tutti ricordiamo con affetto. Non ci si aspettava che la trama fosse profonda e articolata, erano film con degli spunti interessanti e divertenti, qualche scena d'azione, con un plot discreto (considerando il genere) basato su tematiche fantastiche che incuriosivano lo spettatore.

Indiana Jones 4 è stato (per me) piuttosto deludente perchè non aveva ragione di esistere, Ford è ormai troppo vecchio per essere credibile nelle scene d'azione e soprattutto, non dimentichiamolo, quello che poteva risultare emozionante negli anni ottanta non lo è più adesso.

Parlare di archeologia misteriosa in quegli anni funzionava, aveva ancora il sapore e il fascino della verità "celata". Non può invece funzionare per una generazione smaliziata e rinc..ehm frastornata e cresciuta leggendo libri di Dan Brown e magari un po' di Martin Mystère, guardando gli episodi X Files e oggi letteralmente bombardata da trasmissioni come Voyager, serie televisive come Fringe e roba varia, converrai con me che è un argomento abusato e che non ha più lo stesso appeal, almeno al cinema. Su alieni, teschi di cristallo e quant'altro, tutto era stato ampliamente sviscerato, IJ4 non ha aggiunto nulla di nuovo e non è neanche risultato poi così divertente. Senza parlare di alcune scene (come quella del frigorifero) che onestamente fanno storcere il naso a più di qualche fan storico e al comune spettatore.
Quoto tutto, gia non mi aveva convinto quando lo vidi al cinema...
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: alec - Sabato 5 Mag 2012, 18:11:30
Avete visto "Piramide di paura" (sempre di quegli anni)? Certe scene sembrano girate sul set di IJ...un OT sull'onda dei ricordi adolescenziali... ;)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Fillo Sganga - Martedì 23 Ott 2012, 20:35:24
Avete visto "Piramide di paura" (sempre di quegli anni)? Certe scene sembrano girate sul set di IJ...un OT sull'onda dei ricordi adolescenziali... ;)
piramide di paura all'epoca mi impressiono'..con gli anni a venire mi impressiono' per come mi aveva impressionato da bambino..scherzi a parte la trilogia di indiana jones e' tutta bella per me...ma il quarto episodio non era da fare !! anche alla luce del bellissimo finale del terzo episodio con cavalcata verso il tramonto che presagiva un the end..ma l'odore dei soldi si e' fatto sentire... ed e' arrivato un quarto episodio inutile con un epilogo posticcio..ma mai inutile come il quarto episodio di pirati dei caraibi..la trilogia base e' bella e divertente ..il quarto episodio e' brutto e inutile...e anche se fosse utile rimane cmq scarso...primo grave errore rendere jack sparrow protagonista, perche' si nei primi film e' un mito ma solo perche' e' un caratterista che buca quando e' ora, renderlo protagonista a mio avviso non ha dato giustizia al racconto..poi altro errore, secondo me, e' stato quello di prendere un libro esistente ed adattarlo a pirati dei caraibi...cavoli un po' di originalita'...cribbio
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: papsuper - Sabato 23 Mar 2013, 19:02:21
Molto carina la saga dei Pirati Dei Caraibi,di grande effetto e coinvolgente. Poi l'umorismo di Jack Sparrow è davvero contagioso!
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Zampe di Gallina - Domenica 9 Ott 2016, 14:56:12
Il primo trailer del quinto film è uscito in inglese

[media]https://www.youtube.com/watch?v=1xo3af_6_Jk[/media]

Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Paperinika - Domenica 9 Ott 2016, 15:49:44
E' uscito anche in italiano (https://www.youtube.com/watch?v=809q2jyWH7s), e devo dire che mi fa molto ben sperare: a confronto, questo trailer si mangia tutto il quarto capitolo (che comunque dovrò rinfrescare come si deve, perchè l'ho visto solo una volta e lo stacco col terzo -epico- fu notevole. Magari a mente fredda renderà meglio.)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Zampe di Gallina - Domenica 9 Ott 2016, 16:18:30
E' uscito anche in italiano (https://www.youtube.com/watch?v=809q2jyWH7s), e devo dire che mi fa molto ben sperare: a confronto, questo trailer si mangia tutto il quarto capitolo (che comunque dovrò rinfrescare come si deve, perchè l'ho visto solo una volta e lo stacco col terzo -epico- fu notevole. Magari a mente fredda renderà meglio.)

I problemi del quarto erano vari, uno tra tutti Angelica, le cui motivazioni seguono la confusione di tradimenti in cui alla fine gli stessi personaggi non capiscono più da che parte stanno fin dal secondo film.
Spoiler: mostra
A proposito di Angelica non si è ancor capito se Penelope Cruz ci sia o meno, e se al fatto della bambola voodoo di Jack messa nelle sue mani verrà data importanza (Jack ogni tanto soffre e non si capisce il perchè) oppure no.


Speriamo che questo quinto sia migliore, il trailer è carino.
Spoiler: mostra
Voglio anche veder come è cambiato il nuovo Davy Jones (Will Turner) in questi anni.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Miriam - Martedì 11 Ott 2016, 22:52:52
pirati dei caraibi evvai!! in italia esce nel 2017 vero? :D

dovrò rivedermi il quarto l'ho visto solo una volta, non me lo ricordo più.
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Ser Soldano - Venerdì 14 Ott 2016, 16:36:00
il quarto l'ho visto solo una volta, non me lo ricordo più.
E ti lamenti?  ;D
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Rockerduck87 - Sabato 15 Ott 2016, 14:28:33
dovrò rivedermi il quarto l'ho visto solo una volta, non me lo ricordo più.

(http://m.memegen.com/bin5b9.jpg)
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Miriam - Domenica 16 Ott 2016, 01:14:24
E ti lamenti?  ;D

in che senso? :-?
Titolo: Re: Pirati dei Caraibi
Inserito da: Zampe di Gallina - Domenica 16 Ott 2016, 10:59:26

in che senso? :-?
Credo sia un parere leggermente negativo sul quarto film, che non sembra riscontrare l'affetto degli utenti di questo forum...

Dovrei rivederli per decidere quale mi sia piaciuto meno, perchè anche il secondo era abbastanza indecoroso...