Papersera.net

Animazione & Film Disney => Walt Disney Animation Studios => Topic aperto da: Grrodon - Martedì 3 Dic 2013, 14:45:47

Titolo: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Grrodon - Martedì 3 Dic 2013, 14:45:47
Uh, noto ora che manca il topic del Classico Disney in uscita quest'anno. Rimedio subito. Io l'ho visto un paio di volte in anteprima stampa, per cui vi posto già la rece! (http://www.ilsollazzo.com/forum/viewtopic.php?p=50377#p50377)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: cianfa88 - Giovedì 5 Dic 2013, 13:09:25
Nel frattempo in America sta andando bene! [smiley=thumbup.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Giovedì 5 Dic 2013, 23:51:34
Che dire, questa recensione è da applauso!
La regina delle nevi è una delle storie che hanno accompagnato la mia infanzia...
Dal trailer ho avuto l'impressione fosse la solita storiellina d'intrattenimento con l'accento forzato su gag e battute varie, come se uno andasse a vedere cartoon solo per ridere... Poi sono una nostalgica dell'animazione tradizionale e non mi sono mai trovata molto con la digitalizzazione, però dopo ciò che ho letto credo potrei ricredermi, mai giudicare un libro dalla copertina :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Grrodon - Venerdì 6 Dic 2013, 01:26:32
Mi fa piacerissimo. Lo stesso vale ovviamente per i Classici precedenti a questo (li trovi listati in filmografia)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 7 Dic 2013, 14:33:58
Ho ancora i brividi per la grandezza della scena, della recitazione e delle animazioni:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=moSFlvxnbgk[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Giovedì 19 Dic 2013, 17:11:22
Da oggi nei cinema!

Lascerò da parte ogni nerdismo per godermi l'esalto puro e la gnocca digitale!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 20 Dic 2013, 14:35:26
Ho ancora i brividi per la grandezza della scena, della recitazione e delle animazioni:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=moSFlvxnbgk[/media]

Caspita, è proprio una fortuna che il mio pc abbia lo schermo HD, me la sono goduta davvero! :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 23 Dic 2013, 19:48:05
Io, Lyla, Everett e Silvia l'abbiamo visto ieri. Attenzione agli SPOILER!

Bellissimo. Davvero bellissimo. MA...

Qualche "ma" c'è, come in ogni cosa.

Comincio premettendo che ho visto il film con un occhio e guardando metaforicamente con l'altro Rapunzel. Impossibile, direi, evitare di fare paragoni fra le due opere, così somiglianti a partire dall'aspetto grafico, specialmente delle protagoniste.
Ed è forse questo che ha fatto risaltare maggiormente quei "ma", perché se Rapunzel è stato un film che a suo tempo mi aveva stregato completamente al primo sguardo, anzi, alla prima inquadratura della foresta (80% del merito a quell'angioletto che aveva per protagonista), Frozen, pur avvicinandosi molto, secondo me resta un po' indietro.

Intanto, a mio parere, dura troppo poco. Certo, per un appassionato di classici Disney (e lo sono), qualsiasi film non dura probabilmente mai abbastanza, ma in questo caso credo che non sia solo un modo di dire. Ho trovato tutta la prima parte, cioè quella comprendente l'infanzia di Anna e Elsa, l'isolamento dell'ultima, l'incoronazione e l'incidente, troppo lunga. O almeno, forse è anche giusta, ed è il resto del film ad essere troppo corto. A mezz'ora dall'inizio ancora non era apparso Kristoff, e la cosa mi ha fatto dubitare. Con venti, trenta minuti in più, sarebbe stato gestito meglio il tutto.

Non ho apprezzato appieno nemmeno la gestione dei personaggi e delle loro relazioni, buona ma perfettibile. Ora, è vero che in Rapunzel questo aspetto era meglio reso, ma è anche vero che lì era molto più semplice gestire la cosa, con tre personaggi molto ben delineati (l'eroina, l'aiutante e l'antagonista); qui, fino al tradimento di Hans (per inciso, non me l'aspettavo, ma non so dire se la cosa mi sia piaciuta o meno, forse sì) ci sono in scena quattro protagonisti tutti possibili eroi o aiutanti, e nessun vero nemico. Avrei voluto un maggior approfondimento del rapporto fra Anna e Elsa, e un maggior utilizzo di Kristoff.

Ecco, Kristoff. Secondo me fa un po' una figura barbina. Entra in scena tardi, non da una legnata al cattivone e non salva nemmeno la principessa, o le principesse, che si salvano a vicenda. Bello, sì, e inaspettato, il "doppio salvataggio" Anna-Elsa, ma allora il montanaro che ci sta a fare, e per cosa si è attraversato tutto il fiordo ghiacciato?

Olaf non mi è piaciuto. Comicità sempre un po' fuoriluogo. Sven sì, tantissimo. La spalla "buffa" che aiuta con presenza discreta e mai invadente.

E poi le due protagoniste. Anna riuscita e con quell'aria ingenua si fa piacere, ma IMHO paga lo scotto di sembrare (esteticamente e caratterialmente) la sorellina minore di Rapunzel.
E poi Elsa. Vabbé, non ci sono parole. Metà del film lo tiene su lei. Una figura tormentata che riesce a toccarti, resa in modo tragico, aiutata da quell'aria gelida che le danno non solo proveniente dal suo dono/maledizione. Gioca perfettamente per tutto il film sul filo della vittima/mostro da uccidere, un po' come la Bestia, con una perfezione sublime. Esteticamente è forse ciò che di più bello sia mai uscito da un classico Disney, se la gioca con il suo "prototipo" del 50° anniversario, ma, a differenza di Rapunzel, che ti conquista con la dolcezza, lei ti conquista a tutto tondo: bellissima, fredda, addolorata, esiliata, ma con la forza di una montagna. Che Donna!

Il resto è tutto stupendo. Trama generale, musiche, atmosfere, animazioni. L'ambientazione è ciò che ho apprezzato di più (dopo Elsa :P).
Una fiaba bellissima, perfetta in più nel periodo natalizio. Peccato l'aria primaverile alla fine. :P

PS: ecco, la canzone con Olaf sulla spiaggia sotto la calura mi ha ammazzato l'emozione per tre o quattro interminabili minuti. [smiley=sigh.gif]

Dopo sei visioni in venti giorni (mai una roba simile per nessun altro film, io) queste impressioni sono quasi tutte da buttare. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Lyla - Martedì 24 Dic 2013, 00:34:53
Per certi versi una figata pazzesca, per altri un certo meh.

Lati positivi: personaggi simpatici e ben fatti, grande Elsa, Olaf molto divertente, aspetto grafico eccelso, bella gestione delle inquadrature, ottime canzoni, buon finale, bello nel complesso.

Lati negativi: non mi hanno convinto abbastanza le interazioni fra i personaggi, la trama mi è parsa un po' mal gestita nei tempi e nelle successioni di eventi, al povero Kristoff non hanno fatto fare quasi niente di visibilmente rilevante, punti di trama un po' deboli, comicità buona ma forzata in tempi sbagliati (imho) e quel dannato stacchetto con Olaf che si vede al mare, mi sono quasi arrabbiata (ci sarebbe anche stato, volendo, ma oh mio dio non così lungo, per favore).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Brigitta MacBridge - Mercoledì 25 Dic 2013, 08:10:53
Piaciuto? Sì, ma molto meno di Rapunzel.

ATTENZIONE SPOILER

Che io non ami i musical è ormai cosa nota, ma sono anche rassegnata a guardarmeli. Ma in questo film le canzoni sono distribuite male, una sequenza quasi ininterrotta e stancante nella fase iniziale per poi quasi sparire nella seconda parte.

Penso che il voltafaccia del cattivo sia troppo repentino e il suo comportamento incoerente. Perché prendersi la briga di salvare Elsa dai due scagnozzi nel castello di ghiaccio, se il suo piano era di ucciderla sin dall'inizio? E a che cosa servono, a questo punto, i due scagnozzi? (anche il golem di ghiaccio non è poi così rilevante ai fini della trama).

Ho poi trovato un po' superficiale la costruzione delle due love story di Anna. Penso che avrebbe dovuto manifestare qualche dubbio nei confronti del suo rapporto con Hans, e qualche interesse per Kristoff, sin da prima di scoprire chi fosse in realtà Hans. Invece fino all'ultimo non fa che ribadire di essere fidanzata con lui e non sembra minimamente chiedersi se non preferirebbe invece stare con l'altro... salvo ripiegare su Kristoff quando sembra che sia la sua unica speranza di sopravvivenza. Alla fine, l'impressione che resta è che Hans per lei sia stato solo una cotta adolescenziale, e Kristoff un ragazzo che lei trova simpatico ma non si sa bene cosa sia a livello sentimentale.
Però è anche vero che la love story non era il fulcro della vicenda, il vero grande amore di Anna è la sorella e il vero tema del film il rapporto fra le due.

Altro elemento di fastidio, il doppiaggio delle canzoni. Si sente lo stacco di voce fra il cantato e il parlato. In un paio di canzoni le due cose sono a stretto contatto e la cosa si nota fastidiosamente. Il duetto fra le due sorelle nel castello di ghiaccio diventa un quartetto di voci. Ho anche qualche perplessità sulla traduzione, rime e metrica non erano sempre a posto.

Le cose che mi sono piaciute?

Graficamente è una goduria per gli occhi. Il castello di ghiaccio è qualcosa di meraviglioso. Le "spalle comiche" sono gestite bene e non rovinano la trama (a parte la canzoncina del pupazzo di neve che un po' tutti hanno criticato).

Bello il costruire la trama sul rapporto fra le due sorelle, splendido il personaggio di Elsa anche se alcuni passaggi che la riguardavano mi sono parsi un po' frettolosi.

Dal punto di vista strettamente musicale le canzoni mi sono piaciute. Non mi piace come le hanno inserite nel film, ma l'arrangiamento e la melodia erano ottimi (li ho trovati particolarmente "moderni").
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 25 Dic 2013, 10:36:10
L'ho già rivisto una seconda volta (preciso che è molto utile per chiarirsi parecchi dubbi) e devo dire che diversi difettucci li ho ridimensionati tanto.

Olaf mi è piaciuto decisamente di più, meno invadente e più incisivo, canzonetta spiaggiosa a parte, detestabile.

Anche Anna mi ha conquistato maggiormente. L'ho trovata più efficace nello svolgersi del film rispetto alla volta scorsa. Però sono d'accordissimo con ciò che dice Brigitta: il suo rapporto sentimentale con i due uomini del film è quasi ridicolo, in pratica si innamora al livello di matrimonio di due ragazzi in circa quattro giorni! Sottoscrivo i dettagli che ha espresso lei.

Purtroppo permane fortissima l'impressione di poca utilità di Kristoff: non gli fanno fare davvero UN TUBO! Sembra che lo abbiano messo lì un po' come Flynn Ryder, per fare da guida, ma oltre a questo lui non va, come faceva Flynn nel suo film, che salvava la sua donna dalla morte, no. Cerca di salvarla, ma il lavoro glielo fanno tutto gli altri. Poi la donna se la becca comunque, ma il massimo che accade fra loro è il bacino nemmeno finale, ma quasi-finale. Nelle ultime scene Anna pattina con Elsa invece che con il suo fidanzato! Mah...

Mi son fatto invece una posizione diversa sul tradimento di Hans: lo avrei preferito buono. Davvero molto repentino il suo cambiamento, come dice Brigitta. Capisco che in questo modo non avremmo avuto un antagonista di peso, ma sarebbe stato molto bello, IMHO, giocare sul ruolo di minaccia/vittima di Elsa.

Ah, guardandolo bene, pur confermando un'eccelsa animazione, trovo i movimenti, almeno quelli dei personaggi, sì ottimi, ma un pochino inferiori a quelli di Rapunzel.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Mercoledì 25 Dic 2013, 11:16:31
Io mi sono fatto l'idea che il film sia troppo "frettoloso" (con uno scambio di consonante davvero sbagliato ^^)

Se ci pensate bene, non viene introdotto nulla, e nessuno, i personaggi sono lì per fare la loro parte e sbrigarsi, a tutti è data una canzone che, per sua natura, cinematograficamente, accellera la narrazione, ma nessuno di loro ha i suoi tempi per introdursi e farsi amare.
Tutti arrivano, si affrettano a fare la loro parte e stop

I Troll sono alla stregua di un prontosoccorso, fanno la loro canzoncina e poi via, chi li vede più.
Elsa è la grande assente del film, la protagonista è Anna, perfino Olaf ha più spazio di Kristoff, che è un mero esecutore della trama.
Al suo porto potevano esserci Giac e Gas che sarebbe stato uguale.

Hans è sprecato, come cattivo è fastidioso, e come Principe Azzurro è la mera trasposizione al maschile di Anna.

L'adattamento poi ha perso il fulcro delle metafore del film, e cioè i continui rimandi alle porte.

La porta dietro cui Elsa si esilia, e a cui Anna bussa per dieci anni
La porta che Elsa sbatte alla fine della sua "let it Go" (e che cita a più riprese nel testo inglese), la porta che Hans chiude sul suo amore per Anna ecc. ...

Un film che sembra sia stato fatto con l'intento di levarselo in fretta dal groppone; questa è la sensazione che mi ha dato.
Praticamente una occasione sprecata
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: MarKeno - Mercoledì 25 Dic 2013, 12:50:55
Cari paperseriani, ma mi trovo a quotare praticamente in blocco tutte le perplessità (e i pregi, chiaramente) che avete esposto. Aggiungo qualche altra impressione (e qualche altro SPOILER).

Da un lato, è vero, il film parte fin troppo rapido e impostato. Dall'altro, ho interpretato l'assenza di "spiegoni" introduttivi come una presa di (auto)coscienza financo meritata: diamine, è un film Disney. Davvero c'è bisogno di dirti che siamo in un regno lontano, ci sono principesse e magia nell'aria? No. O meglio, sì, ma solo se hai avuto una brutta infanzia. ;) Però, così com'è, all'intro manca qualcosa. Decisamente. Fuochino ma non fuoco. Anzi, freddino ma non ghiaccio.

Poi: le sorelle. Le ho amate. Entrambe. Davvero. Classiche eppure contemporanee. Il risveglio di Anna con la bava alla bocca è fenomenale. Ve la immaginate Cenerentola con la bava? No. Ve la immaginate Anna che salta fuori dal letto pimpante e bellissima? Nemmeno. In questo la Disney merita un plauso vero. Il modello di principessa "cristallizzata" che abbiamo visto tante volte, si è piano piano arricchito di indoli guerriere e combattive, pasticcione ed emotive. Ora finalmente abbiamo anche la fiatella mattutina! Trovo che questi piccoli "vezzi" così reali siano proprio ciò che ci fa "entrare" nel film, scorgendo spessore e empatia nei personaggi. I vecchi classici sono opere d'arte, emblemi d'altri tempi. Quelli odierni riescono a parlare DI noi, oltre che A noi. Vi giuro, l'avrei baciata appena sveglia, proprio per sentire QUANTO era fiatellosa quella bocca! :D
Poi, Elsa. Ah, Elsa. Tormentata, tempestosa, Elsa. Potente come una bufera di neve, fragile come ogni singolo fiocco che la compone. Alzi la mano chi NON si è innamorato di lei quando si scioglie i capelli, si fa comparire un paio di decolletée Gucci (anzi Ghiacci--ohohoh) ai piedi e ancheggia verso il balcone del suo castello, ragazza e donna allo stesso tempo. Alzi l'altra mano chi non l'avrebbe baciata seduta stante, per sentire se le sue labbra fossero calde o gelate.
Diamine, spero che nel Regno del Ghiaccio la bigamia non sia un reato culturalmente e socialmente definito!

Il problema vero è un po' tutto il resto. Non c'è un vero antagonista canonicamente disneyano. Ci hanno provato a infilare il vecchietto con i capelli dello Schifani di qualche anno fa, ma si sente subito che non è "lui" il cattivo. E un cattivo ci DEVE essere. Chi sarà? Chi sarà? Booya, sorpresone (non sarebbe stato meglio un bel dilemma amoroso alla Dawson VS Peacey, con Anna a dover scegliere davvero, senza che le esigenze della trama scegliessero per lei?)!

E poi... Gli scagnozzi? I troll? Il golem? Olaf? Bof. Espedienti narrativi "en passant", scritti con un libro di antologia delle medie aperto sulle funzioni di Propp. Il cuore del film sono le due sorelle e il resto è praticamente accessorio.

Infine: le canzoni. Sicuramente mal dosate a livello di presenza e incapaci di rendere appieno il loro significato con la traduzione. Verissimo. Tuttavia ho notato una cosa che mi ha lasciato abbastanza sbalordito. Il fatto è che doppiando (specialmente le canzoni) è difficilissimo trovare una corrispondenza credibile tra il movimento delle labbra in lingua originale e i testi tradotti. Esempio banalissimo: ogni volta che un personaggio ringrazia con un "thank you" lo traducono "ti ringrazio" e non "grazie", come vorrebbe la logica, proprio perché si adatta molto meglio. Questo vale soprattutto per i film, dove il labiale è evidentissimo. Ma con un'animazione di questa portata (FAVOLOSA), è praticamente la stessa cosa. Bene, ora guardate la canzone portante del film e ditemi se non è perfetta nell'adattamento. Non buona: PERFETTA.

http://www.youtube.com/watch?v=uUua9TbEN0Y

Ho avuto la sensazione nitida che davvero Elsa stesse cantando proprio QUELLE parole. Che sì, non sono perfette a livello di senso. Ma... cavoli, Elsa le ha cantate davvero! :)

Detto questo... Rapunzel è meglio!!!  ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 25 Dic 2013, 15:14:21
Poi, Elsa. Ah, Elsa. Tormentata, tempestosa, Elsa. Potente come una bufera di neve, fragile come ogni singolo fiocco che la compone. Alzi la mano chi NON si è innamorato di lei quando si scioglie i capelli, si fa comparire un paio di decolletée Gucci (anzi Ghiacci--ohohoh) ai piedi e ancheggia verso il balcone del suo castello, ragazza e donna allo stesso tempo. Alzi l'altra mano chi non l'avrebbe baciata seduta stante, per sentire se le sue labbra fossero calde o gelate.
Questo mondo è troppo piccolo per entrambi.

Detto questo... Rapunzel è meglio!!!  ;)
Quoto col sangue. Rapunzel è meglio perché scorre meglio e perché ha dei personaggi che stanno esattamente al loro posto senza mai uscire dal binario, mentre in Frozen saltellano sempre un po' tutti fra un'ambiguità e un'altra. Inoltre, Rapunzel È Rapunzel, nel senso che TUTTO il film è LEI, è la principessa e basta, gli occhi sono tutti per lei in ogni circostanza, anche in quei piccoli momenti in cui sono gli altri personaggi a fare le mosse, il fine è e sarà sempre lei. In Frozen invece il personaggio portante, che è Elsa, non può tenere su tutto il film da sola, anche se ne tiene su la maggior parte pur apparendo meno degli altri. Diciamolo, inoltre: crediamo che se non l'avessero fatta così immensamente bella e sexy avrebbe avuto la stessa portata il suo personaggio, pur rimanendo comunque stupendo e altamente caratterizzato nella sua drammaticità? No, perché comunque avrebbe avuto la sorella a rubarle metà della scena.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: MarKeno - Mercoledì 25 Dic 2013, 15:41:44
Caro Vertighel, ti quoterei con grande e totale stima.

Se solo non dovessi eliminarti.  :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Mercoledì 25 Dic 2013, 22:42:20
...

Ho avuto la sensazione nitida che davvero Elsa stesse cantando proprio QUELLE parole. Che sì, non sono perfette a livello di senso. Ma... cavoli, Elsa le ha cantate davvero! :)...
Vorrei avere la penna di Guido Martina per sottolineare la abissale bestialità contenuta in questa affermazione.

In pratica stai dicendo che la priorità in un adattamento NON È di rendere in una lingua diversa il messaggio intrinseco di un film, delle sue canzoni, della sceneggiatura ecc., no, la priorità è di far emettere ai doppiatori dei fonèmi somiglianti a quelli inglesi del doppiaggio originale?

E perchè non ti ascolti il doppiaggio inglese, su cui gli animatori hanno impostato il lipsinc, allora?

Roberto De Leonardis, quanto mi manchi -______-
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Brigitta MacBridge - Mercoledì 25 Dic 2013, 23:44:20
Mi son fatto invece una posizione diversa sul tradimento di Hans: lo avrei preferito buono. Davvero molto repentino il suo cambiamento, come dice Brigitta. Capisco che in questo modo non avremmo avuto un antagonista di peso, ma sarebbe stato molto bello, IMHO, giocare sul ruolo di minaccia/vittima di Elsa.

C'avevo pensato pure io, e penso che forse sarebbe stato meglio. Prima che saltasse fuori il suo vero piano mi ero prefigurata un finale a quattro "Hans con Elsa e Anna con Kristoff", dovendo arrivare al lieto fine per tutti. Penso che avrebbe mosso le acque in maniera interessante. ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 25 Dic 2013, 23:57:47
Io invece lo avrei immaginato a posizioni invertite: Hans con Anna e Elsa con Kristoff. Elsa non se lo merita un pirla come Hans, Anna è ancora un'ingenuotta e come prima cottarella può starci. :P

Comunque, questioni di gossip a parte ( :P), dovendomelo tenere sto cominciando ad apprezzare anche Hans come antagonista, anche se continuo a pensare che tutta la sua recitazione nella prima parte sia davvero troppo realistica perché finga semplicemente (specialmente quando tenta di salvare Elsa, sembra proprio che le voglia bene).

LOL, mi accorgo di aver cambiato idea già almeno due volte sul fatto di Hans! Questo vi fa capire quanta confusione porti con sé questo aspetto. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Messer Cappellaio - Mercoledì 25 Dic 2013, 23:58:05
Ho visto anch'io, ieri, Frozen.
Non avevo aspettative altissime ma non son state tradite.
Certo, ben mi guardo dal definirlo "Capolavoro" o "Praticamente perfetto sotto ogni aspetto".
Parto col dire che avrei innanzi tutto preferito qualche canzone in meno, le ho trovate un po' pesanti nel loro insieme seppur singolarmente ottime. Insomma, di qualche brano - indistintamente, poiché il mio è un discorso di quantità e non di qualità - avrei fatto volentieri a meno.
Buona la storia così come la caratterizzazione dei personaggi che mi è parsa abbastanza definita sia per i protagonisti che per le spalle. Su tutti vince, ovviamente, e si sapeva, Olaf per la sua comicità raffinata ed elegante. Il pupazzo di neve riesce - parlo vedendo le reazioni degli spettatori - a far ridere di gusto sia grandi che piccini.
Ho ritrovato uno stile grafico molto vicino alla Rapa e non amando io il 3D devo dire che rispetto alla Rapa scene e sfondi, così come i personaggi, avevano una resa che mi ha colpito maggiormente in termini positivi.
Ben congeniata, seppur con qualche passaggio scontato e temi triti e ritriti non solo dalla Disney, anche la trama. Complessivamente, alla fine, una piacevole oretta e mezza abbondante...ma ben distante dal Capolavoro - che per me in tempi recenti resta ancora "La principessa e il ranocchio" - che in molti hanno descritto, a mio personale avviso.

Venendo infine al capitolo doppiaggio:
effettivamente, tra i talent, quella che stona di più è proprio la Autieri. Tuttavia ha offerto una performance più che accettabile e quindi non va oltremodo criticata come, a ragione, si è fatto in passato con altri talent. Anche nel canto si è dimostrata non al top, secondo me, ma questo solo perché si è dovuta confrontare con una delle più mostruose interpreti che abbiamo al giorno d'oggi.
Migliore è stata invece l'altra Serena. Seppur con qualche scena che mi ha fatto storcere il naso  - quella del "perché mi respingi?" a palazzo, su tutte - anche lei si è dimostrata un ottimo investimento e per una volta la Disney It sembra aver scelto responsabilmente. Lo dico anche alla luce delle prove di Brignano e Russo che si sono dimostrati ottimi nei rispettivi ruoli. Quest'ultimo ancora più del primo, direi, poiché la formazione di Brignano la si conosce bene così come il suo talento. Lopez infine non lo considero un talent, ma spendo una parola positiva anche per lui. Un po' scollato, forse, se posso.

Ovviamente le innumerevoli versioni homevideo che seguiranno tra qualche mese me lo faranno analizzare meglio, ma per ora mi ritengo più che soddisfatto rispetto alle aspettative che avevo e quindi complessivamente il film si aggiudica un: 7-.

Una grandissima nota di merito va poi al cortometraggio "Tutti in scena!" che ha preceduto il film.
Ottimo sviluppo della storia, divertente, inaspettato, moderno e vintage allo stesso tempo ed oltremodo grazioso. Che dire, davvero soddisfatto di averlo visto sul grande schermo per quella è da subito la sua "casa". Curatissima e dettagliata l'edizione italiana, complimenti alla Royfilm - parlo in veste di unica persona rimasta fino alla fine di tutti i titoli di coda che si è vista la scena nascosta di "Frozen" e i dettagliati crediti italiani sia del Classico che del cortometraggio ^_^  -!
Voto davvero entusiasta e soddisfatto: 8.5.

A presto!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: MarKeno - Giovedì 26 Dic 2013, 02:51:16
Vorrei avere la penna di Guido Martina per sottolineare la abissale bestialità contenuta in questa affermazione.

In pratica stai dicendo che la priorità in un adattamento NON È di rendere in una lingua diversa il messaggio intrinseco di un film, delle sue canzoni, della sceneggiatura ecc., no, la priorità è di far emettere ai doppiatori dei fonèmi somiglianti a quelli inglesi del doppiaggio originale?

E perchè non ti ascolti il doppiaggio inglese, su cui gli animatori hanno impostato il lipsinc, allora?

Roberto De Leonardis, quanto mi manchi -______-

Qua nessuno ha parlato di ridefinire le priorità nell'adattamento o di snaturare l'anima della traduzione. Ho solo detto che l'assoluta credibilità del labiale mi ha molto, molto colpito. Sai, non ho cercato la canzone in lingua originale prima di andare al cinema. Non so tu. Io mi sono semplicemente seduto con gli occhioni bene aperti e a un tratto ho visto Elsa cantare una canzone con una resa del labiale pressoché perfetta. E questo effetto là sul grande schermo mi ha colpito, tanto da farmene rendere conto in direttissima. (Oggi ho rivisto "Aladdin", per dire, e "Il mondo è mio" è meno credibile in questo senso... anche se manco qui conosco le parole della canzone originale, mea culpa).

Il fatto è che non affermo alcunché. Riporto semplicemente una mia reazione, un'osservazione del tutto personale e del tutto innocua. Se c'era dell'"abissale bestialità" nel condividerla, non me n'ero proprio accorto e chiedo venia. Ma giuro che non pianificavo di incitare una sobillante rivolta per instaurare un regime di doppiaggio basato sul lip sync. Che, per inciso, si scrive così.

Lo dico giusto in caso la penna di Guido Martina te lo segnasse come errore.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Giovedì 26 Dic 2013, 09:03:26

Qua nessuno ha parlato di ridefinire le priorità nell'adattamento o di snaturare l'anima della traduzione. Ho solo detto che l'assoluta credibilità del labiale mi ha molto, molto colpito. Sai, non ho cercato la canzone in lingua originale prima di andare al cinema. Non so tu. Io mi sono semplicemente seduto con gli occhioni bene aperti e a un tratto ho visto Elsa cantare una canzone con una resa del labiale pressoché perfetta. E questo effetto là sul grande schermo mi ha colpito, tanto da farmene rendere conto in direttissima. (Oggi ho rivisto "Aladdin", per dire, e "Il mondo è mio" è meno credibile in questo senso... anche se manco qui conosco le parole della canzone originale, mea culpa).

Il fatto è che non affermo alcunché. Riporto semplicemente una mia reazione, un'osservazione del tutto personale e del tutto innocua. Se c'era dell'"abissale bestialità" nel condividerla, non me n'ero proprio accorto e chiedo venia. Ma giuro che non pianificavo di incitare una sobillante rivolta per instaurare un regime di doppiaggio basato sul lip sync. Che, per inciso, si scrive così.

Lo dico giusto in caso la penna di Guido Martina te lo segnasse come errore.
E io ribadisco che se tutto quello che hai notato è che sul labiale di "cold", la Regina delle nevi dice "caldo", e di questo ti esalti, non hai proprio capito che messaggio si sono sbattuti per trasmettere gli autori.

E soprattutto quanto poco ne abbia tenuto conto la Brancucci.

La vita è fatta di priorità, anche fare le pulci su "lip Sync" e trascurare il resto, dimostra quali siano le tue
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: cianfa88 - Giovedì 26 Dic 2013, 12:35:52
Ottimo film, non un capolavorissimo, ma tiene ben alta la media del livello dei film Disney degli ultimi anni.

Due considerazioni rapide: al contrario di molti mi sono piaciuti molto i vari personaggi, sia le sorelle sia gli altri (mi è piaciuto molto il voltafaccia di Hans, e Kristoff non mi è sembrato così inutile). Mi è sembrato naturale che Anna abbia perso la testa per Hans: erano anni che fantasticava sull'amore, se ne era fatta un'idealizzazione e quindi quando ha visto un tipo un po' imbranato come lei se ne è innamorato subito. Molto bella anche la colonna sonora (meglio di quella di Rapunzel, per me).

Difetto principale: un problema nei tempi della sceneggiatura, con un bilanciamento un po' mancante tra prima (un po' così)  e seconda (da quando Arendelle ghiaccia: bellissima) parte. Io sono un assoluto sostenitore delle canzoni, che considero fondamentali per la buona riuscita di un film di questo tipo, ma nella prima parte ce ne sono troppe.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Giovedì 26 Dic 2013, 19:35:53
Visto anche questo.
Oltre le mie aspettative; davvero un gran bel film d'animazione molto divertente, dai ritmi veloci e mai scontato.
A me è piaciuto tantissimo ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 27 Dic 2013, 00:08:59
Bene, ho appena finito di vedere Frozen ed ora sono finalmente pronta a dire la mia ;)
La storia da cui è tratto, La regina delle nevi, è una fiaba bella e terribile allo stesso tempo, se devo essere sincera temevo di restare delusa da questo rifacimento ma contrariamente alle mie aspettative mi ha lasciata piacevolmente soddisfatta.
Molto al di sopra delle mie aspettative devo dire, mi è sembrato quasi di tornare agli anni d'oro della disney animazione...
Le due sorelle le ho trovate molto ben caratterizzate : Anna è una ragazza spigliata, solare, ingenua ed innamorata dell'idea dell'amore mentre Elsa... Stupenda, tormentata, spaventata dal suo potere apparentemente senza controllo la spinge ad allontanare da sè la sua sorellina, che soffre per questo abbandono per lei inspiegabile.
Durante il duetto e la canzone Let it go ( o All'alba sorgerò ) per poco non mi sono uscite le lacrime... ma non succederà mai perchè io sono una statua di ghiaccio ahah :P
Kristoff non l'ho trovato affatto inutile, anzi trovo che sia servito a far aprire ad Anna gli occhi su tante cose.
Hans invece mi ha lasciata perplessa : non mi piaceva nemmeno all'inizio perchè l'ho trovato sdolcinatamente troppo perfetto ed il suo voltafaccia mi ha fatto pensare fosse un ottimo attore.
Il pupazzetto di neve e la renna sono personaggi "spalla" che sono sicura che i bambini avranno molto apprezzato, però durante la scena dei troll in cui Olaf "regge il gioco a Kristoff" mi sono divertita :D A parte la canzoncina interminabile con lui sulla spiaggia, in cui sarei voluta entrare nello schermo regggendo un phone accesso al massimo...
Complessivamente gli darei un bel 9, i miei occhi ancora ballano la macarena per gli effetti e l'ambientazione mozzafiato [smiley=other_witch.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: MarKeno - Venerdì 27 Dic 2013, 13:04:16
E io ribadisco che se tutto quello che hai notato è che sul labiale di "cold", la Regina delle nevi dice "caldo", e di questo ti esalti, non hai proprio capito che messaggio si sono sbattuti per trasmettere gli autori.

E soprattutto quanto poco ne abbia tenuto conto la Brancucci.

La vita è fatta di priorità, anche fare le pulci su "lip Sync" e trascurare il resto, dimostra quali siano le tue

Più che di priorità direi che qui c'è proprio una differenza totale di prospettiva.
Quando vai al cinema semplicemente per guardare un film e godertelo, solitamente non hai sotto i testi originali. Quindi non sai se quando le labbra della giovine si schiudono, in inglese lei stia dicendo "cold", "colf", "golf", o cos'altro. Certo, a meno che non ti sia documentato prima appositamente, ma questo contravviene alla premessa del "semplicemente" e "godertelo", temo.
 
Se poi di un film conosci già la versione originale, o scegli di visionarlo appositamente per farne le pulci... be', è un'altra storia, ma non è questo il caso. Per me, almeno. Per me (e credo per molti) si è trattato di lasciarsi trasportare da Frozen e ritrovarsi, da spettatore, ad avvertire una sensazione di "vicinanza" maggiore rispetto al solito nei confronti di Elsa mentre canta. E questo - oltre che per l'intrinseca bellezza della scena e del personaggio - per me è successo anche perché la melodia sembra DAVVERO uscire dalla sua dolcissima bocca, mentre la performa. Tutto qua. Più l'animazione si fa "realistica" e più anche questi dettagli hanno un certo peso. Non per tutti, ci mancherebbe. Per questo si chiamano "sensazioni personali".

Valutazioni tecniche e confronti contenutistici sono senza dubbio un capitolo interessante e pertinente, ma sono un ALTRO capitolo. E alla voce "adattamento dei dialoghi: è meglio tizio o caia?" non mi sono arrischiato ad entrare, perché non ne so a sufficienza (anche se ho googlato sia Brancucci che De Leonardis, giuro!) e soprattutto perché non era quello il mio scopo, per quanto - me ne rendo conto - meno nobile (e meno propenso a sentenziare) possa risultare.

Bon, abbiamo speso anche troppe parole a riguardo. Chiudiamo qui il discorso, così lasciamo tutto lo spazio a chi ha opinioni più interessanti da esporre riguardo al film, e modi più consoni per farlo.
Anche perché, rileggendo il nostro "battibecco", direi che ci vuol poco per riuscire in entrambe le cose.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Dippy - Venerdì 27 Dic 2013, 21:24:00
Ho visto l'altro ieri questo ultimo lungometraggio Disney, in una -paradossalmente- caldissima sala di cinema (troppa aria calda condizionata)...
Comincio col dire che in linea di massima condivido le vostre opinioni, nel bene e nel male, anche se nel complesso, tirando le somme, secondo me ne è uscita fuori un'opera godibilissima, vivace e tra le migliori degli ultimi anni; una cosa (per me) negativa che non avete sottolineato, ma che a me proprio non è andata giù, è stato però il doppiaggio di Serena Autieri, che non mi è piaciuto per nulla...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 27 Dic 2013, 22:39:49
una cosa (per me) negativa che non avete sottolineato, ma che a me proprio non è andata giù, è stato però il doppiaggio di Serena Autieri, che non mi è piaciuto per nulla...

Effettivamente poteva fare di meglio, sì...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 27 Dic 2013, 23:29:41
Secondo me nel parlato ha zoppicato qua e la (io direi senza infamia e senza lode, che per molti può voler dire negatività, sacrosanto), ma nel cantato è a mio avviso stata brava.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: MarKeno - Sabato 28 Dic 2013, 13:49:59
Secondo me nel parlato ha zoppicato qua e la (io direi senza infamia e senza lode, che per molti può voler dire negatività, sacrosanto), ma nel cantato è a mio avviso stata brava.

E' inutile che marpioneggi sulla doppiatrice per farti bello agli occhi di Elsa. Lei è mia! ;) :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 28 Dic 2013, 22:49:01
Tu quante volte l'hai vista? Eh? Io TRE! Chi è più premuroso? (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/biggrin.gif)
Oh, io tre volte a vedere lo stesso film al cinema non c'ero mai andato. Sapete chi incolpare. :P

Comunque 'sto film è stra-bello, a ogni visione diminuiscono i difetti, andatevelo a vedere che merita.

(ma chi è che gli pollicia certi post, ma robe da matti! (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/biggrin.gif))
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Tigrotta - Domenica 29 Dic 2013, 00:06:11
SPOILER
Questo è un film che ti conquista sempre di più ad ogni visione che passa. Se la prima volta, infatti, pur avendo apprezzato moltissimo film, canzoni e personaggi, avevo ancora qualche perplessità sulla distribuzione poco bilanciata delle canzoni fra prima e seconda parte, e su qualche altro elemento della trama (il finale un po' troppo veloce, ecc...), rivedendolo con gli amici del Sollazzo devo dire che questi piccoli dubbi si sono sciolti come neve al sole. Quel che colpisce di più, ovviamente, sono i personaggi di Anna ed Elsa, due gioielli in quanto animazione e caratterizzazione. Davvero molto bello il rapporto fra le due, anche se devo dire che il tema dell'amore fra fratelli mi piace di più come è trattato in Koda, fratello orso. Anche gli altri personaggi sono ottimi, dal buffo Kristoff, al tenero Olaf, passando per Hans il cui doppio gioco non mi ha infastidito per nulla, anzi l'ho trovata una ventata di novità, e inoltre a mio avviso fa un effetto ben diverso del colpo di scena Re Candito/Turbo, quello era "semplicemente" inaspettato, questo è un vero e proprio pugno allo stomaco che stuzzica maggiormente la visione. Le canzoni neanche a dirlo sono bellissime, penso che sia il musical Disney migliore da molti anni a questa parte, mi sono piaciute tutte, perfino la tanto criticata canzone di Olaf. E vogliamo parlare di For the first time in forever e Let it go? Che coreografie! Che interpretazioni! Mi dispiace solo che l'adattamento italiano abbia appiattito un po' i testi, anche se devo dire che in passato abbiamo visto di peggio. Spero che i Lopez facciano altri musical per la Disney, sono i degni successori di Alan Menken.

Va beh, insomma, non si può dire che il film non mi sia piaciuto. Se i WDAS continuano su questa strada direi che siamo a cavallo. :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 29 Dic 2013, 01:18:19
Nella versione originale le canzoni hanno un effetto molto più potente, basti pensare a Frozen Hearts, For the first time forever, Let it go... I duetti tra Anna ed Elsa sono ancor più da brivido!
So che non sarei la più indicata a dirlo dal momento che sono una ragazza, ma quando Elsa lancia il pettine, si scioglie i capelli e si fa comparire quel vestito di ghiaccio credo mi sia caduta la mandibola per terra... E' perfetta sotto tutti i punti di vista [smiley=santaSmile.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Gladstone - Domenica 29 Dic 2013, 12:19:33
Segnalo l'ennesimo articolo che sbandiera la "rivoluzione" femminista in casa Disney: http://marilyn.corriere.it/2013/12/28/frozen-le-eroine-disney-senza-principe-azzurro/
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 29 Dic 2013, 14:15:59
Beh, questa rivoluzione era già evidente da molto... Ora che ci penso avrebbe potuto citare anche Il Pianeta del Tesoro in cui il comandante della nave è una donna ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Lunedì 30 Dic 2013, 13:48:17
Visto ieri. La verità: mi ha un po' deluso.

La storie è bella, davvero, ma (forse è una mia sensazione), il racconto in sé mi sembrava senz'anima, non scaldava i cuori (evitate doppi sensi sul termine "scaldare") come i vecchi classici.

Insomma, aveva molte carte in regola, eppure il risultato secondo me è deludente.

Riguardo le critiche, il cattivo è il peggior aborto di villain mai visto in un film Disney. Tanto valeva rinunciare alla figura del cattivo come in Koda fratello orso, anziché trovare giusto qualcuno a cui affibbiare l'etichetta di "cattivo del film". Fino al volta faccia non c'è un segnale che lasci presagire che uomo è in realtà Hans (anzi, quasi lo stimi per come sembra avere a cuore Anna e la povera gente, tanto che regala anche le coperte del castello). Sembra quasi che a metà film, abbiano deciso di farne il cattivo, incurandosene di quanto avevano scritto e disegnato fino a quel momento. E non mi venite a dire che recitava bene la parte del principe premuroso: Scar era straordinariamente falso e subdolo, Hans è proprio convinto.

Riguardo il povero Kristoff, qualcuno (e se non ho visto male sono tra l'altro le donzelle del forum) lamentano che non fa niente e che Anna si salva da sola. E meno male. E finalmente finisce 'sta storia che deve essere il cavaliere a salvare la povera donzella.  Questa è una delle poche volte che riscontro nella Disney un'effettiva emancipazione. Se la prossima volta la principessa oltre a salvarsi da sola salverà anche il suo bello, ci saremo finalmente lasciati alle spalle la disastrosa eredità della letteratura medievale che dipingeva le donne come povere inette in attesa del cavaliere "faccio tutto io".

Un'ultima parola per le canzoni. Io sono un fan del musical, ed è difficile che dica che ci sono troppe canzoni. A differenza di quello che hanno detto altri, per me il problema non è la quantità ma la qualità. Esci dal cinema e non ricordi una canzone. Se la musica non ti entra nelle orecchie, se non ti ritrovi a muoverti sulla poltrona del cinema a ritmo come un deficiente, se non canticchi la canzone all'uscita, vuol dire che le canzoni non sono riuscite. Sinceramente, salvo solo quella dei Troll.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Grrodon - Lunedì 30 Dic 2013, 14:17:14
Se non ti ha esaltato roba come Let It Go, mi sa che il problema è più tuo che del film. Ha letteralmente conquistato il pubblico con la sua potenza. Magari riascolta la colonna sonora in lingua originale, probabilmente a non averti toccato il cuore è stato l'adattamento italiano.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 30 Dic 2013, 14:37:44

Riguardo le critiche, il cattivo è il peggior aborto di villain mai visto in un film Disney. Tanto valeva rinunciare alla figura del cattivo come in Koda fratello orso, anziché trovare giusto qualcuno a cui affibbiare l'etichetta di "cattivo del film". Fino al volta faccia non c'è un segnale che lasci presagire che uomo è in realtà Hans (anzi, quasi lo stimi per come sembra avere a cuore Anna e la povera gente, tanto che regala anche le coperte del castello). Sembra quasi che a metà film, abbiano deciso di farne il cattivo, incurandosene di quanto avevano scritto e disegnato fino a quel momento. E non mi venite a dire che recitava bene la parte del principe premuroso: Scar era straordinariamente falso e subdolo, Hans è proprio convinto.

Riguardo il povero Kristoff, qualcuno (e se non ho visto male sono tra l'altro le donzelle del forum) lamentano che non fa niente e che Anna si salva da sola. E meno male. E finalmente finisce 'sta storia che deve essere il cavaliere a salvare la povera donzella.  Questa è una delle poche volte che riscontro nella Disney un'effettiva emancipazione. Se la prossima volta la principessa oltre a salvarsi da sola salverà anche il suo bello, ci saremo finalmente lasciati alle spalle la disastrosa eredità della letteratura medievale che dipingeva le donne come povere inette in attesa del cavaliere "faccio tutto io".

Un'ultima parola per le canzoni. Io sono un fan del musical, ed è difficile che dica che ci sono troppe canzoni. A differenza di quello che hanno detto altri, per me il problema non è la quantità ma la qualità. Esci dal cinema e non ricordi una canzone. Se la musica non ti entra nelle orecchie, se non ti ritrovi a muoverti sulla poltrona del cinema a ritmo come un deficiente, se non canticchi la canzone all'uscita, vuol dire che le canzoni non sono riuscite. Sinceramente, salvo solo quella dei Troll.

Per la musica sono totalmente in disaccordo: nel mio caso le canzoni mi sono entrate in testa subito e non faccio altro che canticchiarmente e cercarle su you tube (e detto da una  che non ha molta simpatia per i musical...) mentre nel caso di Rapunzel per quanto fossero ben fatte le ho scordate subito! :P
Mi rendo conto che il mio commento su Hans come ottimo attore potrebbe suonare un po' superficiale in realtà, ma proprio non mi sono data altra spiegazione su di un fulmine così a ciel sereno! Forse volevano capovolgere la figura del cattivo con i controcoglioni (scusatemi il termine ma ci stava) facendolo interpretare da un insospettabile, uno molto vicino alle nostre protagoniste, spiazzare insomma dal momento che nei Classici in generale si sa già dall'inizio chi è l'antagonista...
Kristoff la sua parte la fa e non trovo che in ogni film sia l'eroe maschile a salvare l'amata in difficoltà bensì il contrario, basti pensare a Pocahontas, Mulan, Belle, Rapunzel...
Non avevo affatto aspettative particolari per Frozen, bastava solo che mi intrattenesse durante una serata in cui ero abbastanza giù di corda ma, nonostante le sue indubbie lacune, mi ha stregata [smiley=other_witch.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 30 Dic 2013, 15:30:52
Voglio dire anche io qualcosina, senza consumare troppe parole.
Ero esaltatissimo le settimane prima di questo film, ho rivisto la sequenza di Let it go 5/6 volte, ho ascoltato la canzone all'infinito imparando a memoria il testo originale e mi son dovuto controllare per non rovinarmi altre sequenze.
E dunque? Beh, a mente fredda i difetti che tutti dicono anche io li ho visti, ma porca miseria, chissenefrega! Questo è un film d'altri tempi per la sua serietà, potenza, epicità, magniloquenza (per riprendere un termine di Bramo che mi pare davvero azzeccato).
In una epoca in cui domina la superficialità e l'intrattenimento spicciolo, fa piacere vedere come i cartoni animati siano superiori per intenti, idee, fantasia e messaggi al 90% dei live action destinati agli adulti, e la Disney è tornata a essere la leader in questo.
Le emozioni che Elsa mi ha dato cantando su quel picco, o nel duetto tra le due protagoniste nel castello, sono di una intensità che nessun film dal vero ultimamente mi ha dato.

E dunque, ripeto, al diavolo i difetti. E' un film che strega, con una Disney all'apice di quel percorso emotivo che è iniziato con La principessa e il ranocchio. Straccia Rapunzel di molto sotto questo punto di vista, anche se comunque resta il mio preferito per via di lei e di alcuni momenti clou.

Due considerazioni adesso. Una riguarda le canzoni e i rapporti tra personaggi/scorrere del tempo, due cose di cui tutti ci lamentiamo.
Tutti sappiamo che le canzoni nei musical sono usate come mezzo per far scorrere situazioni/passaggi psicologici che necessiterebbero di ore di approfondimento. Ebbene, penso che questo sia il film che più di tutti utilizza questo strumento, la narrazione metaforica via songs è stata usata più che mai. E a questo punto viene da chiedermi se il problema è tutto italiano, dato che i commenti esteri sono sempre e solo entusiasti. In effetti il testo americano della reprise di For the first time in forever è di una cosa, quello italiano un altro...

L'altra riguarda il doppiaggio. Tutti temevano Serena Rossi, ebbene secondo me è stata la piu' brava di tutte, con un recitato solo in qualche frasetta sparsa non proprio ottimo, per il resto bravissima! Ci ha messo quasi la stessa passione di Laura Chiatti!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 30 Dic 2013, 15:46:48
Un'ultima parola per le canzoni. Io sono un fan del musical, ed è difficile che dica che ci sono troppe canzoni. A differenza di quello che hanno detto altri, per me il problema non è la quantità ma la qualità. Esci dal cinema e non ricordi una canzone. Se la musica non ti entra nelle orecchie, se non ti ritrovi a muoverti sulla poltrona del cinema a ritmo come un deficiente, se non canticchi la canzone all'uscita, vuol dire che le canzoni non sono riuscite. Sinceramente, salvo solo quella dei Troll.
Mi tocca quotare Grrodon. Le canzoni sono probabilmente uno dei punti inattacabili del film, roba che così bella non si sentiva, IMHO, dai tempi di Mulan, e forse del Gobbo. Dammi retta, se puoi riguardalo, perché a me la seconda volta è piaciuto il doppio della prima, e la terza il doppio della seconda. I difetti si attenuano parecchio, è un film che va "cucinato lento".

Comunque, ero anch'io uno tra quelli che consideravano Kristoff un po' inutile sul finale (e non sono una donzella :P), ma ammetto che comincio ad apprezzare questo aspetto che molti di voi sottolineano. Non mi fa impazzire, ma lo apprezzo.

Infine, concordo molto con le parole di Duck Fener qui sopra. Un pensiero molto affine al mio. Oh, e io Let it go non riesco a togliermela dalla testa in nessun modo! :P Datele l'Oscar!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Lunedì 30 Dic 2013, 16:36:27
Se non ti ha esaltato roba come Let It Go, mi sa che il problema è più tuo che del film. Ha letteralmente conquistato il pubblico con la sua potenza. Magari riascolta la colonna sonora in lingua originale, probabilmente a non averti toccato il cuore è stato l'adattamento italiano.

Assolutamente d'accordo, specialmente con la frase che ho sottolineato. Nemmeno a me la canzone aveva entusiasmato molto. Poi l'ho ascoltata tranquillamente nella versione originale, vedendo le immagini del film, e trovo che l'intera sequenza sia davvero potente. Probabilmente nella versione italiana si perde qualcosa, sia come contenuto di testo che nella voce della Autieri che sembra troppo adulta per il personaggio che interpreta (n.b: nn dico che non sia stata brava).
Ad alimentare l'iniziale disinteresse per "Let it go", nel mio caso, è stata anche la ripartizione e collocazione delle canzoni: praticamente il 75% delle canzoni è nella prima metà del film, e sono quasi tutte valide mentre nella restante seconda metà ci sono molte meno canzoni e si tratta principalmente di quella di Olaf e di quella dei Troll (che, guarda caso, sono anche quelle meno gradite in generale).
Io non sono particolarmente amante dei musical, e devo dire che questa dislocazione mi ha abbastanza disturbato nella visione: "Let it go" è l'ultima della prima metà, quando ero già abbastanza 'saturo', e non avevo veramente voglia di ascoltarla. Peccato, perchè rivedendo i singoli spezzoni ho trovato quasi tutte le canzoni (e i momenti del film corrispondenti) valide. E trovo che "Let it go" sia una bomba, anch'io la ricanticchio mentalmente di continuo (ma nella versione di Idina Menzel ;) ).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Lunedì 30 Dic 2013, 23:01:01
L’ho visto anch’io oggi al cinema! Bello, proprio bello, mi è piaciuto moltissimo! :)

ATTENZIONE AGLI SPOILER!!! ;)

Le ambientazioni sono veramente curate e suggestive, l’intreccio è già di per sé originale e ottimo, ma la cosa che più lo valorizza e che più colpisce è naturalmente il bellissimo rapporto tra le due sorelle, entrambe perfettamente caratterizzate.  Anna è una ragazza generosa , coraggiosa, allegra e profondamente legata alla sorella, mentre si rivela un po’ ingenua e superficiale nei suoi innamoramenti. Elsa è tutt’altro personaggio, tormentata perché schiava di un potere apparentemente  incontrollabile che la rende potente e allo stesso tempo vulnerabile; dietro ad un modo di fare apparentemente altezzoso cela una gran paura di sé di cui non riesce a liberarsi. Compare molto meno rispetto ad Anna, ma l’intera vicenda ruota intorno a lei e le scene in cui appare sono potenti e drammatiche, lasciano il segno.  Non si può dire insomma, che la caratterizzazione delle due protagoniste non sia il punto di forza di questo film! ;)
Poi ci sono i tanto controversi personaggi maschili, ossia Kristoff, Hans ed Olaf. Beh, io sinceramente non ci ho trovato tutti questi gran difetti, o comunque mi sono passati in secondo piano :) Trovo che in Frozen tutto abbia un suo perché e si incastri perfettamente all’interno della trama, di conseguenza non ho visto  Kristoff come un personaggio inutile, tutt’altro: il suo ruolo, per me, è quello di accompagnare Anna, non solo attraverso il percorso “fisico” che la porterà da Elsa, ma anche attraverso quello “mentale” che la farà crescere e maturare,  e tutto per mezzo della sua rozza semplicità e purezza :) Allo stesso modo anche Olaf non è messo lì a caso, costituendo intanto una (almeno secondo me) riuscita spalla comica e poi anche un efficace sostegno per Anna… se non ci fosse stato lui a riscaldarla quando stava per congelare, il film temo avrebbe preso una piega diversa! Inoltre mi par di capire che Olaf è il pupazzo di neve che Anna ed Elsa hanno costruito quando erano piccole… quindi egli sarebbe anche in qualche modo la rappresentazione simbolica del loro legame, o ho capito male? :-? Infine c’è Hans, personaggio che mi ha lasciata molto perplessa…  per mia grande ed estrema furbizia (:P) mi ero già inavvertitamente spoilerata il suo tradimento prima di vedere il film e devo dire che mi verrebbe da mangiarmi le mani perché sono sicura che altrimenti questo colpo di scena mi avrebbe lasciata di sasso! :P Per tutta la storia, infatti, Hans è assolutamente insospettabile, sembra quasi l’angelo disceso dal cielo per aiutare le due protagoniste, mentre poi, da un momento all’altro e, per la precisione, quando c’è più bisogno di lui, si rivela un infido bastar…!! Il colpo di scena è indubbiamente riuscito, perché la sorpresa c’è tutta e penso di poter dire che Hans sia uno, se non il più insospettabile antagonista della storia dell’animazione Disney, ma come già fatto notare da molti, è proprio questa sua recita troppo perfetta che fa strano…  non so bene che pensare, spero di chiarirmi le idee su di lui quando rivedrò Frozen (presumo all’uscita in dvd) una seconda volta :)

Infine volevo dire qualcosa sull’aspetto musicale: concordo con chi dice che le canzoni potevano essere meglio ripartite all’interno del film, in effetti ci sono dei momenti in cui se ne susseguono troppe… ma non penso sia un gran difetto, visto che sono quasi tutte di ottima qualità! :) Prima fra tutte mi è piaciuta naturalmente Let it go… l’avevo già ascoltata e riascoltata in inglese prima di vedere il film (ma quanto è bella cantata da Idina Menzel?? :D) e avevo paura che la resa in italiano non mi sarebbe piaciuta… invece devo dire che la Autieri fa un buon lavoro, anche se la sua voce non mi piace particolarmente, e l’adattamento italiano mi ha soddisfatto! E’ naturale che le parole siano diverse, ma il senso della canzone originale è comunque mantenuto, in certi punti più, in altri meno :)


In conclusione, chi non lo ha ancora visto, lo vada a vedere: non mi sento di dire se sia meglio o peggio del bellissimo Rapunzel, ma senza dubbio Frozen vale la pena di esser visto… un gioiellino (e un graditissimo regalo di Natale)! [smiley=santaSmile.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 30 Dic 2013, 23:30:25
(http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/applause.gif)(http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/applause.gif)(http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/applause.gif)

Chapeau!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mr. Bunz - Martedì 31 Dic 2013, 09:36:18

Infine c’è Hans, personaggio che mi ha lasciata molto perplessa…  per mia grande ed estrema furbizia (:P) mi ero già inavvertitamente spoilerata (...)  prima di vedere il film 

Purtroppo ho commesso anch'io il tuo stesso letale errore.
Al di la' di cio', ho visto ieri sera Frozen, e per me e' davvero bellissimo.
un vero e proprio "Classico Disney". Non mi dilungo sui commenti, dato che in questo Topic ci sono delle ottime analisi del film, ma direi che Frozen e' una vera gioia per gli occhi e per le orecchie.
Non faccio paragoni con altri Disney-movie, mi e' piaciuto tout-court. Lo visto proprio fino al termine (mi sono fermato a leggere tutti i titoli di coda fino al simpatico inserto conclusivo del mostro di ghiaccio con la coroncina di Elsa).
Aggiungo solo che i Troll mi hanno piacevolmente ricordato i Terremotari della "Land beneath the Ground" di barksiana memoria.
Stupendo "Tutti in scena!"
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Minhaj - Martedì 31 Dic 2013, 11:36:56
Visto 10 giorni fa! ;D
ATTENZIONE AI FROZEN-SPOILER!
Il film è davvero bello,però ci sono troppe pecche.
Prima di tutto,la parte iniziale (quella in cui si racconta del rapporto fra Anna ed Elsa) dura tre quarti d'ora e qui siamo a metà film.
Kristoff non fa nulla di nulla,Olaf almeno fa ridere davvero tanto e commuove quando accende il fuoco a Anna quando rischia di morire ghiacciata...
Hans non so come lo avrei preferito,ma comunque ho cominciato a odiarlo,un problema anche su di lui: è diventato cattivo a dieci minuti dalla fine...
Insomma finale frettolosissimo!
La colonna sonora è perfetta in originale,però perde qualcosa in italiano anche se è bella lo stesso!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Martedì 31 Dic 2013, 13:26:04
Sono andata ieri sera a vederlo al cinema e..sì mi è piaciuto perchè non posso dire che non mi è piaciuto..ma non ho avuto la sensazione di trovarmi di fronte a un capolavoro.. In questi giorni di influenza ho guardato parecchia televisione e ho avuto modo di vedere Ralph Spaccatutto e di rivedere per la milionesima volta "La Sirenetta"..voi vi chiederete cosa c'entra? Lo dico per spiegare lo stato d'animo con cui sono andata a vedere questo film.. Ero molto fiduciosa vedendo i vostri commenti e speravo di cuore che questo film Disney mi rincuorasse dalla visione di Ralph, che non mi è piaciuto particolarmente, ma ero comunque scettica perchè, chiamatemi vecchia, ma per me i film Disney di una volta, come la Sirenetta appunto, non ci sono più.. Ho iniziato la visione e sono rimasta colpitissima..belli i disegni, i colori e poi..c'erano delle canzoni :)!!! Mi sembrava di essere tornata indietro nel tempo quando i film Disney avevano anche una colonna sonora importante, perchè diciamocelo molte volte ci si ricorda più le canzoni dei film Disney che magari dettagli della trama.. Ero contenta, non ci potevo credere.. Poi però..le canzoni sono diventate due..poi tre..poi quattro..e poi ho perso il conto.. Mi sembrava di essere all'opera, nonostante la qualità dei testi per me non fosse eccezionale.. La cosa è diventata anche ridicola ad un certo momento, sempre ovviamente nella mia opinione, nel momento in cui le due sorelle si incontrano al Palazzo di ghiaccio di Elsa e si parlano cantando.. Mah..ecco secondo me un paio di canzoni in meno sarebbe stato meglio. Non mi è piaciuto il vecchio col riporto che doveva impossessarsi del regno che era una macchietta che non mi ha fatto particolarmente ridere.. Poi la trama..mi è parso che l'inizio e la parte centrale fossero belle corpose, x poi risolversi in breve nel finale..
E con questo non sto dicendo che non mi è piaciuto :P Sto dicendo che secondo me è un bel film..godibile..si ride anche abbastanza..ma non è un capolavoro..sempre secondo me.. Diciamo che sta decisamente sopra a Ralph ma abbastanza sotto la Sirenetta, giusto x continuare con questo paragone..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: feidhelm - Mercoledì 1 Gen 2014, 01:45:13
Caro Babbo Natale, per l'anno prossimo vorrei un film Disney senza canzoni. Grazie.



PS: non ricordo di aver mai *temuto* che una canzone arrivasse a spezzare ancora una volta l'azione. Con questo film è successo [smiley=facepalm.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Mercoledì 1 Gen 2014, 22:16:16
Appena avrò tempo proverò a riascoltare le canzoni e soprattutto a sentire la versione originale (ho avuto la sensazione che parte della colpa fosse dei testi italiani in realtà).

Detto questo, credo che CipeCiop abbia espresso bene quello che volevo dire: la magia dei vecchi classici io in Frozen non ce l'ho trovata. E per quel che riguarda le canzoni, sarò io ad avere gusti fuori moda (mi piacciono il liscio e la musica classica quindi non mi meraviglio se mi considerate retrò ;)), ma sinceramente mi viene in mente quando a Sanremo ti dicono "e sai, le canzoni devi ascoltarle più volte perché entrino in testa. Non sono facili". Stronz...ate! Volare la gente la cantava la mattina dopo andando a comprare il pane. A mio avviso, se una canzone la devi ascoltare più volte perché ti entri in testa, avrà anche concetti straordinari, ma non è un capolavoro (idea mia, ovviamente).

Scusate ma aggiungo in corner... Ho riascoltato ieri una delle canzoni più belle (secondo me) della Disney: Sarò re de Il re leone. Seriamente: dal punto di vista della melodia, della ricchezza strumentale, del testo e dell'interpretazione, ci sono paragoni???
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 1 Gen 2014, 22:23:55
Sì.

Onestamente, de gustibus non disputandum est, ma per ogni giorno che passa mi rendo conto di come la colonna sonora di questo Classico sia incredibilmente bella e punto di forza del film. Anche a livello di pura composizione. Io non conosco questo Lopez che ha scritto le musiche, ma ascoltando i suoi lavori sarei propenso a credere che sia innanzitutto un pianista, e che abbia un "ascendente" banksiano (vediamo se qualcuno "coglie" :P).
Non è questione di entrare in testa prima o dopo. Certo, prova a riascoltarle, magari in inglese (sì, gli adattamenti non sono il top, ma neanche uno schifo, a parte forse in Love is an open door), ma è probabilmente una questione di gusto per un certo tipo di musiche. Che, ripeto, sono davvero sorprendenti, e non mi meraviglio di vederle largamente apprezzate in vari commenti in rete. Detto da uno che ascolta progressive e classica, quindi non certo un "modaiolo" attuale. ;)

PS: Do you want to build a snowman è MOLTO prog! (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/biggrin.gif)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: New_AMZ - Giovedì 2 Gen 2014, 00:10:46
che abbia un "ascendente" banksiano (vediamo se qualcuno "coglie" :P).

:P

[media]http://www.youtube.com/watch?v=LZXITCwBdJQ[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Giovedì 2 Gen 2014, 00:14:51
Adoro mr Banks..come adoro la colonna sonora di Mary Poppins..ieri ero particolarmente nervosa e mi canticchiavo le canzoni di Mary Poppins x tirarmi su..quella sì che era una colonna sonora :-)!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 2 Gen 2014, 00:29:46
Cogliete male, cogliete male. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Giovedì 2 Gen 2014, 11:31:44
Intanto sto sentendo da tutti, ragazze amanti della pucciosaggine Disney e di tutto il Disney - touch, casalinghe disperate da cinema la domenica pomeriggio coi figli - i più insospettabili - che le canzoni sono davvero troppe.
Boh, forse sono l'unico a non averle trovate un peso?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Giovedì 2 Gen 2014, 11:42:56
Intanto sto sentendo da tutti, ragazze amanti della pucciosaggine Disney e di tutto il Disney - touch, casalinghe disperate da cinema la domenica pomeriggio coi figli - i più insospettabili - che le canzoni sono davvero troppe.
Boh, forse sono l'unico a non averle trovate un peso?
Siamo in tanti tranquillo :-)! E anch'io ho provato lo stesso terrore di feidhelm ad un certo punto..appena sentivo le prime note mi coglieva l'ansia e pensavo "oddio dimmi che non sta x iniziare un'altra canzone"..ma che poi una o due non erano neanche male..forse è proprio l'insieme che ti sfinisce :-)!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: feidhelm - Giovedì 2 Gen 2014, 11:51:14
Onestamente, de gustibus non disputandum est, ma per ogni giorno che passa mi rendo conto di come la colonna sonora di questo Classico sia incredibilmente bella e punto di forza del film.

Le canzoni non sono brutte, sono troppe.

Che poi mi viene un dubbio: che siano state messe per allungare il brodo. Perché la storia è carina, ma senza "intermezzi" forse non reggerebbe un film intero.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 2 Gen 2014, 12:59:56
Le canzoni non sono troppe, al limite sono troppo concentrate all' inizio, ma non sono troppe. E la cosa si nota bene ascoltando in fila l'album della colonna sonora originale, che scorre via in 20/25 minuti, che su 110 di film totali non mi sembrano così eccessivi. I Classici storici non mi pare avessero così tanti pezzi cantati in meno, al limite un paio, e parlo di meraviglie come Aladdin o Il Gobbo. Inoltre, non ricordo veramente un solo Classico che si consideri ancor oggi un vero capolavoro che non sia infarcito di canzoni. Forse solo La Spada Nella Roccia ne ha meno, fra i più antichi.
Insomma, mi sembra che questa parte la stiate crocifiggendo un po' troppo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Giovedì 2 Gen 2014, 13:15:08
A parte il discorso qualità, in tutti i film Disney le canzoni sono per la maggior parte nella prima parte. Il fatto è che qui nei primi 15 minuti (non nella prima parte, nei primi 15 minuti) ce ne sono 4!

Il numero totale di canzoni, se non è il record poco ci manca.
Aladdin mi sembra ne avesse 6, mentre se non erro i due film con più canzoni sono Il Gobbo di Notre Dame e La bella e la bestia (non ricordo se 8 o 9)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Giovedì 2 Gen 2014, 14:52:14
Se molti si lamentano e nessuno si è mai lamentato del Gobbo  o di Aladdin un motivo ci sarà..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: cianfa88 - Giovedì 2 Gen 2014, 17:09:24
Ci si scorda che le canzoni hanno un fondamentale ruolo narrativo, ovvero caratterizzare al meglio i personaggi in poco tempo. Dopo dieci minuti di film Anna e Elsa sono già presentate ottimamente e tutta la storia può partire. E' possibile fare tutto ciò senza canzoni in questo tipo di film? Boh, non so, c'è l'esempio di Ribelle che (almeno per me) è nettamente inferiore a Frozen.

Comunque la colonna sonora è ottima. (A essere un po' deficitario, semmai, è l'adattamento delle canzoni in italiano.)


Ero riuscito a usare tre volte "al meglio" in due righe, imbarazzante :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Giovedì 2 Gen 2014, 17:27:26

PS: non ricordo di aver mai *temuto* che una canzone arrivasse a spezzare ancora una volta l'azione. Con questo film è successo [smiley=facepalm.gif]


devo a mia onta ammettere che mi è successa la stessa cosa..e mai avrei creduto!!..in qualche momento proprio ho pensato terrorizzata: qui mi sta per partire un'altra canzoncina!...e un paio di volte poi è successo davvero..altre no, almeno ;D

Comunque, a parte questo...son piccole cose che poi mi passano subito, a me il genere musical applicato ai film Disney piace e qualche canzone in più, in un buon film non è un problema.
E questo è un buon film! Ora, non griderei al miracolo (..o forse si, saran 15 anni che non andavo a vedere un classico Disney al cinema! ;D), ci sono decine di classici migliori di questo, però...diamine, se la Disney  manterrà nel futuro questa qualità (che già c'era in Rapunzel, comunque) io ci metto la firma!
Io forse sarò una "vecchissima" legata troppo all'animazione tradizionale, limite mio probabilmente, per cui non amerò mai completamente il nuovo corso, però questo Frozen è puro stile Disney al 100%. Marchio di fabbrica conclamato.
Il sogno, la magia, il lirismo, l'incanto, vogliam pure dire "la morale"...in una parola? La Fiaba. Son questi i progetti che la Disney deve sviluppare. Per questo è nata, e in questo è vincente. Il resto lo lasci agli altri, inutile andare al traino cadendo inesorabilmente nell'imitazione della moda del momento, tanto non riesce mai.

sto cominciando a scriver troppi inutili deliri, quindi, tanto per chiarire in modo conciso cosa penso. Mi è piaciuto Frozen? Il film l'ho visto ieri, e da stamattina sono fiera portatrice di una bella trecciona alla "Elsa-style" 8-)

..scusate, ma la nostra Regina delle nevi, in quei tre minuti di pura estasi visiva e canora, mi ha letteralmente stregato! ;D ..dal momento fantastico in cui comincia a giocare coi fiocchi di neve nell'aria, per esplodere in quel turbine vorticoso di libertà totale, gioia, potenza, ghiaccio, bellezza sublime e assoluta...ok, ok basta, mi fermo qui, si è capito ;D ..ma io in quei momenti magici son tornata bambina, ero lì con lei, anzi..ero lei! Lì, nel castello di ghiaccio, a bocca aperta a stupirmi in incantata beatitudine del meraviglioso, come solo i bambini possono, e riescono, davvero a fare...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 2 Gen 2014, 17:44:42
Mi è piaciuto Frozen? Il film l'ho visto ieri, e da stamattina sono fiera portatrice di una bella trecciona alla "Elsa-style" 8-)
(http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/eek3.gif)

..scusate, ma la nostra Regina delle nevi, in quei tre minuti di pura estasi visiva e canora, mi ha letteralmente stregato! ;D
E mica solo a te. (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/naughty.gif)

(maledetta Elsa, per colpa tua ora mi devo sorbire questo rosa schifido!)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: feidhelm - Giovedì 2 Gen 2014, 18:34:02
Inoltre mi par di capire che Olaf è il pupazzo di neve che Anna ed Elsa hanno costruito quando erano piccole…

Sì, quando le due sono bambine viene mostrato. Magari un po' troppo di sfuggita, come il piccolo Kristoff che vede i troll guarire Anna... si poteva sviluppare meglio il legame tra i due a partire da quell'episodio, che così invece sembra troppo appiccicato.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Giovedì 2 Gen 2014, 20:13:06
(http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/eek3.gif)
[media]http://www.youtube.com/watch?v=LL6ZflOO2UQ[/media]
E basta cercare e ce ne sono tanti altri!

Comunque, giusto per far capire quanto mi hanno preso le canzoni, mi sono ascoltato un po' di versioni in francese, spagnolo e qualche altra lingua, e mi son reso conto che, sebbene non tutte rispettino il significato originale dei versi (sebbene la "Let it go" spagnola, per dire, per quel poco che capisco, mi pare piuttosto fedele), hanno mantenuto fisse le strutture che si ripetono nei vari ritornelli o reprise ("For the first time in forever"/"Conceal, don't feel"/"Don't let them see, don't let them go", eccetera). Forse è proprio questo che manca alla versione italiana: sembra si cerchi sempre di riempire alla meno peggio lo spazio rimasto, senza che ci sia un'unità tra le varie tracce. Nelle altre lingue le strutture fisse aiutano maggiormente negli sviluppi psicologici o della storia.

C'è da dire che comunque in generale mi pare tutto più fedele. E questo non a scapito di rime, musicalità, metrica, labiale o interpretazione, per quanto possa capirne.
La Francia addirittura, per quanto nei ritornelli faccia un po' di testa sua, per il resto del testo è più vicina all'originale dei nostri.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Kim Don-Ling - Giovedì 2 Gen 2014, 22:06:19
C'è una domanda che detesto che mi venga rivolta al termine della visione di un film: "ti è piaciuto?". Salvo rare eccezioni, la risposta sarà sempre un "sì" stiracchiato, un po' come capita per la domanda generica: "come stai?", a cui parte un automatico "bene, grazie" che velocizza la conversazione.
Però, inevitabilmente, mi ritrovo a pensare: "a me Frozen è piaciuto?". La risposta è un po' ambigua, ma in generale sono decisamente contento di averlo visto.

Tante cose mi hanno colpito. Su tutte le due sorelle, coprotagoniste della storia, e l'evolversi del loro rapporto. Elsa e Anna sono due personaggi splendidamente caratterizzati e che restano impressi nello spettatore. Ma devo ricordare anche la magnifica animazione, che ha ormai raggiunto livelli gradevolissimi anche per uno come me che rimane nostalgico del "cartone animato". La felice sintesi di questi due elementi si ha nella creazione, da parte di Elsa, del castello di ghiaccio... ma anche nella scena iniziale, con le due sorelle intente a giocare, ancora bambine.
Fra gli aspetti positivi metto anche l'inatteso voltafaccia del principe Hans, vero colpo di scena che ha spiazzato tutta la sala, e le spalle comiche Olaf e Sven, sempre puntuali nello stemperare la tensione con azzeccate gag.
Cosa non mi è piaciuto, invece? Fondamentalmente concordo con i pareri di chi mi ha preceduto.
Innanzitutto i tempi della vicenda, il film mi è sembrato andare un po' di corsa fra i vari passaggi, che forse avrebbe dovuto distribuire in maniera diversa. Però magari, ad una seconda visione, il tutto mi apparirà più chiaro: voglio dargli fiducia.
Le canzoni sono invece l'altro punto dolente. Intendiamoci, io faccio parte di quelli che adorano le canzoni nei film disneyani... ma qui la prima parte procedeva solamente tramite il cantato... e ad un certo punto la cosa si è fatta un po' noiosa: la canzone di Olaf non poteva che suscitare un "oh no!" che in fondo, il simpatico pupazzo di neve non merita.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Venerdì 3 Gen 2014, 00:03:08
Visto in serata e devo dire che ne sono rimasto positivamente soddisfatto.
Certo la trama va avanti ad un certo punto troppo velocemente dopo un'inizio sì veloce ma comunque più adagio, e sotto questo punto di vista sembra manchi un qualche elemento ma al di là di questo la storia che sta alla base, il rapporto tra le sorelle è trattato molto bene e merita sicuramente la visione per questo.
A livello grafico il film è una goduria in quasi tutti i suoi punti e veramente si era creata un'atmosfera magica nel cinema.
Sulle canzoni mi permetto di dissentire. Ho trovato stonata la prima subito all'inizio, ma a me sono piaciute sia per qualità che per quantità. Non mi dispiacerebbe vedere un vero e proprio musical solo cantato un giorno in stile Disney.
Sull'adattamento non sono in grado di esprimermi, ma sinceramente a me il tutto è sembrato armonioso al cinema.
Per me è un film promosso a pieni voti che rivedrò volentieri e che spero mi farà commuovere come al cinema.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 3 Gen 2014, 00:50:53
CUT
Una Rapunzel che si fa la treccia alla Elsa. Ma me l'hai postato perché credi che voglia farmela anch'io o cosa? :P

Non mi dispiacerebbe vedere un vero e proprio musical solo cantato un giorno in stile Disney.
Una roba tipo Les Miserables, meraviglia! :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: giangi72 - Venerdì 3 Gen 2014, 10:49:06
Visto anche io, maschietto di 41 anni con annessa signorina di 5.
Ormai capisco quando a mia figlia piace un film, e vi posso dire con assoluta certezza che non le è piaciuto molto ... le è piaciuto MOLTISSIMO e devo dire anche a me.

Pregi:
Disney Classico
Un film diverso dai soliti: 2 principesse protagoniste e nessun principe o similare in primo piano.
Scena della canzone "Let it go" in italiano (non ricordo il nome) di altissimo impatto. Arte allo stato puro.

Difetti:
Finale affrettato

Devo dire che io odio i musical ma le canzoni non mi sono sembrate troppe ed erano giuste in quel determinato momento del film, nella seconda parte che era più di azione, avrebbero spezzato troppo.

p.s. ho trovato su youtube "Let it go" con sottotitoli [media]http://www.youtube.com/watch?v=iEKLFS-aKcw[/media]
Semplicemente da brividi, erano anni che non cercavo una canzone

p.p.s. Mia nota personale che non interesserà a nessuno ma la dico lo stesso :P
Volevo andare a vedere con mia moglie il secondo Hobbit e prima di andare al cinema abbiamo deciso di rivederci il primo.
Ora immaginate la scena noi in salone, i bimbi in camera loro a vedere cartoni in attesa che calasse il sonno o che finisse il "primo tempo" dello Hobbit per portarli di peso a letto.
Ad un certo punto ce li vediamo arrivare in salone (e noi "è finita, non riusciremo più a finire di vederlo"), il piccolo (3 anni) si addormenta subito sul divano, la grande di 5 si siede tra me e mia moglie e comincia a seguire il film attentissima.
Noi preoccupati "adesso ci sono i troll, i lupi, gli orchi, sì spaventa, ha gli incubi" e lei ancora attentissima con qualche domanda "loro sono amici? Lui è cattivo?" in un crescendo di partecipazione "correte" sino ad arrivare al finale con le aquile in cui la sentiamo gridare "si sono salvati. YHEA!".
A quel punto io e mia moglie ci guardiamo in faccia e scoppiamo a ridere.
Niente da dire, abbiamo creato un mostro :)
Comunque, la portiamo a letto e si addormenta all'istante, "avrà gli incubi?".
Ma neanche per idea, non ha mai passato una notte più serena di quella. :o
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Venerdì 3 Gen 2014, 11:54:46
Devo dire che già sentendola in inglese mi è piaciuta di più.. Quello che volevo precisare (per l'ultima volta senza poi rischiare di diventare pesante) è che non è che io, o Mark, o Feidhelm (almeno credo di interpretare anche il loro pensiero..poi boh posso essere smentita) non amiamo il musical o non sopportiamo i cartoni animati con canzoni. A me piace un sacco il musical come genere, anche a prescindere dalla Disney.. Sono cresciuta con Fred Astaire, Sette Spose per sette fratelli, West Side Story e molti altri..quindi l'ultima cosa che mi disturba normalmente in un film sono le canzoni. Tra l'altro, come ho già detto io ricordo a memoria la gran parte delle canzoni dei cartoni Disney classici. Questa volta mi sono pesate..ora non so se perchè erano troppe o se perchè non fossero proprio bellissime..ad esempio "Let it go" già sentita in italiano era molto bella, in inglese lo è anche di più..m quando ha iniziato a cantare Olaf mi sono sentita addosso una pesantezza enorme che, come dice inthenight, quel personaggio non meritava.. Ora prendete la diagnosi che volete..se queste mi sono pesate e quelle di Aladdin no (tanto x citarne uno) o è perchè la qualità dell'insieme era diversa (quindi non delle singole canzoni ma dell'insieme) o perchè erano mal distribuite..o non so sinceramente! Quello che mi premeva precisare è che non è che se non ci sono piaciute queste non ci piace il musical in generale..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Venerdì 3 Gen 2014, 15:40:59
@giangi72
Il titolo italiano di "Let it go" è "All'alba sorgerò"
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Venerdì 3 Gen 2014, 19:29:12

Sì, quando le due sono bambine viene mostrato. Magari un po' troppo di sfuggita, come il piccolo Kristoff che vede i troll guarire Anna... si poteva sviluppare meglio il legame tra i due a partire da quell'episodio, che così invece sembra troppo appiccicato.

Direi di no... quello che poi prende vita e si vede nella seconda parte del film lo crea quando scappa da Arendelle per ritirarsi nella montagna.


@giangi72
Il titolo italiano di "Let it go" è "All'alba sorgerò"

che ovviamente non c'entra niente col senso della canzone.
Ho visto il film in versione originale e non lo guarderò in italiano!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Venerdì 3 Gen 2014, 19:48:55
Questo il testo della versione originale:

The snow glows white on the mountain tonight
Not a footprint to be seen
A kingdom of isolation, and it looks like I'm the Queen
The wind is howling like this swirling storm inside
Couldn't keep it in; Heaven knows I tried

Don't let them in, don't let them see
Be the good girl you always have to be
Conceal, don't feel, don't let them know
Well now they know

Let it go, let it go
Can't hold it back any more
Let it go, let it go
Turn away and slam the door
I don't care what they're going to say
Let the storm rage on
the cold never bothered me anyway

It's funny how some distance
Makes everything seem small
And the fears that once controlled me
Can't get to me at all

It's time to see what I can do
To test the limits and break through
No right, no wrong, no rules for me,
I'm free!

Let it go, let it go
I am one with the wind and sky
Let it go, let it go
You'll never see me cry
Here I stand
And here I'll stay
Let the storm rage on

My power flurries through the air into the ground
My soul is spiraling in frozen fractals all around
And one thought crystallizes like an icy blast
I'm never going back, the past is in the past

Let it go, let it go
And I'll rise like the break of dawn
Let it go, let it go
That perfect girl is gone
Here I stand
In the light of day
Let the storm rage on
The cold never bothered me anyway


e questo quello della versione italiana:

La neve che cade sopra di me
copre tutto con il suo brio
In questo remoto regno
la regina sono io
Ormai nel cuore la tempesta infuria già
non la fermerà la mia volontà
Riguarda te, tu sola sai, fai in modo che non si scopra mai
la gente non perdonerà
ma ormai lo sa

D’ora in poi lascerò che il cuore mi guidi un po’
scorderò quel che so e da oggi cambierò
rimango qui soltanto io
Lascerò, lascerò che il freddo non sia un problema mio

Magari a volte è un bene allontanarsi un po’
può sembrare un salto enorme ma io lo affronterò
nella neve gelida ritrovo il posto che
nessuno mi ha lasciato mai
apparteneva a me

D’ora in poi troverò la mia vera identità
scoprirò scoprirò cosa sia la libertà
rimango qui soltanto io
Lascerò, lascerò che il freddo non sia un problema mio

Come vento seguo ciò che sento
Ho già dato un taglio al mio passato
Non mi troverai

Si lo so, come il sole tramonterò
perché poi, perché poi io all’alba sorgerò
diventerò la luce che brillerà brillerà
il freddo è parte ormai di me

(trovati su internet, quindi potrebbe esserci qualche imprecisione) e a parte qualche raro passaggio, nella traduzione si è perso il senso del testo originale
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 3 Gen 2014, 20:01:51
Che spettacolo il testo originale! Nonostante mi piaccia molto come la canzone viene cantata dalla Autieri (ha una voce più sexy della Menzel (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/naughty.gif)), in inglese ha tutt'altra potenza.
Comunque la traduzione italiana del titolo non è poi così incoerente, in fondo nella versione inglese è detto "And I'll rise like the break of dawn*", che vuol dire un po' la stessa cosa. Certo che la sola incisività di Let it go è in grado di spiegare perfettamente tutto lo stato e l'obiettivo del brano E della scena.

*Noto che in Inglese questa frase porta con sé una finezza non da poco: un po' come dire "Sorgerò come il sorgere dell'alba", ma senza la ripetizione del termine.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Sabato 4 Gen 2014, 00:02:51
Quello che volevo precisare (per l'ultima volta senza poi rischiare di diventare pesante) è che non è che io, o Mark, o Feidhelm (almeno credo di interpretare anche il loro pensiero..poi boh posso essere smentita) non amiamo il musical o non sopportiamo i cartoni animati con canzoni. A me piace un sacco il musical come genere, anche a prescindere dalla Disney.. Sono cresciuta con Fred Astaire, Sette Spose per sette fratelli, West Side Story e molti altri..quindi l'ultima cosa che mi disturba normalmente in un film sono le canzoni. Tra l'altro, come ho già detto io ricordo a memoria la gran parte delle canzoni dei cartoni Disney classici.

Hai colto a meraviglia anche il mio parere (e tra l'altro anch'io amo il musical: My fair lady e Sette spose per sette fratelli su tutti, ma anche Grease e molti altri)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Sabato 4 Gen 2014, 13:19:34
e questo quello della versione italiana:

CUT

A dire il vero quello non è l'adattamento ufficiale, essendo il testo della cover di Martina Stoessel, che è un po' l'equivalente della versione alternativa realizzata da Demi Lovato per il Let it go di Idina Menzel :)
La versione di All'alba sorgerò che invece si sente nel fim è questa ed è quella cantata da Serena Autieri:

La neve che cade sopra di me
copre tutto col suo oblio
in questo remoto regno la regina sono io...
Ormai la tempesta nel mio cuore irrompe già,
non la fermerà la mia volontà!
 
Ho conservato ogni bugia,
per il mondo la colpa è solo mia!
Così non va, non sentirò un altro no!
 
D'ora in poi lascerò che il cuore mi guidi in po',
scorderò quel che so e da oggi cambierò
Resto qui, non andrò più via,
sono sola ormai, da oggi il freddo è casa mia!
 
A volte è un bene poter scappare un po',
può sembrare un salto enorme ma io lo affronterò
Non è un difetto, è una virtù, e non la fermerò mai più!
Nessun ostacolo per me, perché
 
D'ora in poi troverò la mia vera identità,
e vivrò, sì, vivrò per sempre in libertà!
Se è qui il posto mio, io lo scoprirò!
 
Il mio potere si diffonde intorno a me
Il ghiaccio aumenta e copre ogni cosa accanto a sé
Un mio pensiero cristallizza la realtà
Il resto è storia ormai, che passa e se ne va!
 
Io lo so, sì lo so, come il Sole tramonterò,
perché poi, perché poi all'alba sorgerò!
Ecco qua la tempesta che non si fermerà!
Da oggi il destino appartiene a me

Ecco il video preso dal film infatti:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=uUua9TbEN0Y[/media]


E a mio parere quest'adattamento non è poi così male :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 4 Gen 2014, 13:46:16
E' molto ben fatta anche l'omonima versione spagnola cantata da Martina Stoessel, Libre soy, resta ancor più fedele alla versione originale (grazie Day per la segnalazione ;)!)
Di solito sono la prima che pensa "eccoti la canzoncina che p***" però paradossalmente in questo caso non mi hanno infastidita, a parte Love is an open door e Summer che sono quelle che mi sono piaciute di meno :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 14:47:29
"CON IL SUO BRIO"?!?
Dice "col suo OBLIO!"

Ma chi è che ha trascritto qui?! A parte che si sente chiaramente, ma poi "con il suo brio", oltre ad essere fuori metrica, è pure ridicolo!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Sabato 4 Gen 2014, 14:55:01
E' molto ben fatta anche l'omonima versione spagnola cantata da Martina Stoessel, Libre soy, resta ancor più fedele alla versione originale (grazie Day per la segnalazione ;)!)
 

Di niente! ;) Se magari può interessare anche a qualcun'altro, metto qui la versione spagnola di Carmen Saharì (http://www.youtube.com/watch?v=c4d0i6JWRfs) (ossia quella del film) e poi la relativa cover di Martina Stoessel (http://www.youtube.com/watch?v=f4tGddRblok). Per me sono entrambe molto belle e più fedeli al testo originale (in particolare la prima) :)

Sì Vertighel, hai ragione, ho fatto copia incolla da internet e mi è sfuggito, ora correggo :)
Sì, anche a me Violetta sta in quel posto e la cover italiana fa schifo anche a me :P Quella spagnola peró (sará che é anche la sua lingua madre) a me sinceramente non dispiace. Poi preferisco quella di Carmen, ma vabbé :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: prezio - Sabato 4 Gen 2014, 14:59:18
Visto ieri sera con la morosa appassionata di Classici Disney. SPOILER


Un po' delusi: film carino, con qualche gag divertente (merito di Olaf!) e con i 4-5 protagonisti principali azzeccatissimi. Manca il "villain", o meglio entra in scena troppo tardi. Le canzoni son veramente troppe... le prime due son ben fatte, alla terza già avevo le scatole piene, alla quarta la mia morosa stava per addormentarsi.

La sensazione è che al film manchi qualcosa, ha uno svolgimento strano (lento, poi veloce, poi troppo veloce!)... ma nel complesso è interessante, da vedere e sicuramente meglio di Rapunzel che mi (ci) aveva fatto abbastanza schifo (se posso dirlo).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Sabato 4 Gen 2014, 15:02:56
E' molto ben fatta anche l'omonima versione spagnola cantata da Martina Stoessel, 


 [smiley=facepalm.gif] oddio per carità...son già incappata per sbaglio su youtube nello scempio che ne ha fatto in italiano :-X ..vedrò di starmene ben alla larga almeno da quella spagnola...ma perchè dico io, questa violetta spunta ovunque come la gramigna ormai??? impossibile evitarla.. [smiley=paura.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 15:09:18
...ma nel complesso è interessante, da vedere e sicuramente meglio di Rapunzel che mi (ci) aveva fatto abbastanza schifo (se posso dirlo).
No, non puoi dirlo se non vuoi incappare nella mia vendetta alla prossima Reggio (me l'attacco all'orecchio). :P

PS: brava Manu, uccidiamo Violetta!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: prezio - Sabato 4 Gen 2014, 15:36:51
Purtroppo non ci piacque per niente Rapunzel! :)


Frozen invece non è male, anche se forse non "digerisco" in toto questo tipo di storie o di autori (sono gli stessi infatti).
Vedremo cosa ci regalerà la Pixar quest'anno!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 4 Gen 2014, 16:18:16


 [smiley=facepalm.gif] oddio per carità...son già incappata per sbaglio su youtube nello scempio che ne ha fatto in italiano :-X ..vedrò di starmene ben alla larga almeno da quella spagnola...ma perchè dico io, questa violetta spunta ovunque come la gramigna ormai??? impossibile evitarla.. [smiley=paura.gif]

Daiii non essere così pessimista, ti assicuro che è davvero ben fatta sennò non avrei nemmeno perso tempo a scrivere un simile post! ;D
Secondo me sei un po' troppo severa a definire l'adattamento italiano "scempio", perchè purtroppo era molto difficile comporne uno che rendesse perfettamente l'originale in lingua italiana...
Dunque è questa la famosa (?) Violetta...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 16:30:40
In Spagnolo non si può sentire a prescindere. Mamma mia... Ma come si fa ad ascoltare una meravigliosa regina nordica come Elsa cantare in Spagnolo...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 4 Gen 2014, 16:33:40
In Spagnolo non si può sentire a prescindere. Mamma mia... Ma come si fa ad ascoltare una meravigliosa regina nordica come Elsa cantare in Spagnolo...

Lo stesso discorso vale nel sentirla cantare in italiano o in qualunque altra lingua allora!
A questo punto dovrebbero lasciare direttamente la versione originale ma tanto qualcuno se li lamenta lo trovereste lo stesso...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Sabato 4 Gen 2014, 16:46:57

Daiii non essere così pessimista, ti assicuro che è davvero ben fatta sennò non avrei nemmeno perso tempo a scrivere un simile post! ;D
Secondo me sei un po' troppo severa a definire l'adattamento italiano "scempio", perchè purtroppo era molto difficile comporne uno che rendesse perfettamente l'originale in lingua italiana...
Dunque è questa la famosa (?) Violetta...
Il testo italiano è adattato da schifo, senza colpo ferire, hanno preferito riprodurre il labiale, piuttosto che tradurre il senso del testo americano.

Testo che è parte integrante della storia, che con le sue reiterazioni e l'uso di frasi precise ("voltati e chiudi la porta" (sul passato), "è buffo come la distanza renda tutto piccolo" (intendendo anche i problemi) ecc. ...) spiega esattamente il tormento e la disperata e dolorosa liberazione che Elsa sta passando.

Nella versione italian tutto questo si è perso per una patetica citazione della "Turandot" ("All'alba sorgerò"? Nel testo originale Elsa dice "Resto qui nella luce dell'alba" a simboleggiare il suo diventare una forza della natura senza sentimenti)

Inoltre certi passaggi in italiano sono profondamente sbagliati: "Ecco qui la tempesta che non si fermerà" sembra che Elsa lanci volontariamente la maledizione su Arendelle, quando in seguito vediamo invece che ne era all'oscuro.

La "tempesta" in questione, fin dalle prime frasi inglesi, è quella emotiva nel cuore logorato di Elsa, ma se nel testo inglese si capisce perfettamente, perchè detto e ripetuto in tutti i modi, in quello italiano si perde perchè accennato (male) solo alla fine.

Hanno letteralmente travisato la scena madre del film, come si fa a empatizzare in questo modo?

NO no, io boccio l'adattamento italiano senza appello :(
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 4 Gen 2014, 16:56:15
Anch'io preferisco Let it go mille volte, sono d'accordo che l'adattamento non rende nemmeno la metà ma non me la sento lo stesso di considerarla una schifezza senza capo ne coda. Tutto qua.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 17:09:12
Nella versione italian tutto questo si è perso per una patetica citazione della "Turandot" ("All'alba sorgerò"? Nel testo originale Elsa dice "Resto qui nella luce dell'alba" a simboleggiare il suo diventare una forza della natura senza sentimenti)
Ma And I'll rise like the break of dawn proprio non lo vedi? Non sarà una traduzione letterale del titolo italiano, ma insomma, quello è il significato. Poi, ho già detto, sono d'accordissimo nel dire che l'adattamento italiano non sia perfetto, ma qui mi sembra di andare proprio a cercare i difetti anche dove non esistono.

Virginbell, certo che anche in Italiano fa un po' quell'effetto. Ma l'Italiano è una lingua più musicale e comunque almeno un po' più adatta dello Spagnolo. Diciamo che più ci si avvicina all'Europa Meridionale e più quelle lingue non stanno bene addosso ad Elsa. Un po' come sentire Esmeralda cantare in Islandese, che diavolo ci quadra? Ovvio che tutti gli adattamenti debbano esistere, ma che sia bello quello in lingua spagnola... O portoghese, allo stesso modo.

Comunque mi sembra che gli stiamo facendo le pulci a sto film, suvvia. I pregi che ha sono decisamente più evidenti dei difetti, dai.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Sabato 4 Gen 2014, 17:16:03
Ma And I'll rise like the break of dawn proprio non lo vedi? Non sarà una traduzione letterale del titolo italiano, ma insomma, quello è il significato. Poi, ho già detto, sono d'accordissimo nel dire che l'adattamento italiano non sia perfetto, ma qui mi sembra di andare proprio a cercare i difetti anche dove non esistono...
Il problema è il soggetto.

In inglese Elsa si paragona all'alba stessa, mentre in italiano è diventata la "tempesta" quella che sorgerà.

Questi errori in spagnolo non ci sono, e infatti ho più volte lodato anche la versione iberica, sia filmica che della "Violetta" Stroessel.
In Italiano l'ha cantata male ("non la fermerà/ la mia volont... MUUUUUHHHHH !!! Pare una mucca che muggisce X| ) mentre in spagnolo, francese e perfino il crudo tedesco, hanno più aderenza al significato.

È proprio in italiano che c'era la demenziale priorità del labiale? :(
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 17:36:50
Ma no, dai. Guarda:

Io lo so, sì lo so, come il Sole tramonterò,
perché poi, perché poi all'alba sorgerò!


Anche qui il soggetto è chiaramente lei. Ed è proprio il verso dove in Inglese dice And I'll rise like the break of dawn. Quindi direi che è proprio un punto azzeccato questo, al contrario di altri. Poi DOPO dice:

Ecco qua la tempesta che non si fermerà!, ecc...

Qua il soggetto cambia e diventa più... metaforico? Mi passate il termine? È implicitamente sempre di lei che parla, ma più precisamente delle sue emozioni che non sono più trattenute ora, ma piuttosto liberate. Mentre prima era proprio di LEI che parlava.
Oh, che poi, alla fin fine, sia in Inglese che in Italiano tutta questa storia sul sorgere e tramontare sia anche un po' una ruffianeria, è pure vero. Ma non è colpa dell'adattamento, in questo caso.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Sabato 4 Gen 2014, 21:27:11
Finalmente l'ho visto! Ho utilizzato i nipotini come alibi per andare, a 24 anni suonati e con una barba folta come Garibaldi, a vedere un cartone animato, e ne vado fiero :P

Parlando ora di cose serie, sono perplesso. Non dirò che non mi è piaciuto, no! Mentirei. Ma neanche riesco a dire che l'ho trovato un'ottimo film.
Della favola originale non ho nulla, ma questo non è un problema, non era quello che mi aspettavo. Ma, nella sua propria storia, trovo invece un problema: parte in modo pretestuoso, e si sviluppa con qualche incertezza.
Nulla da dire, invece, sul piano grafico: E' da lustrarsi gli occhi (e io sono un T.A.F. = "Traditional Animation Forever"), con una recitazione perfetta. E' sempre una delle cose più belle della Disney, questa: la recitazione dei personaggi, che, se li ascolti in inglese, parlano in perfetta comunione con le labbra.
Mi sono dovuto ricredere sulla prima, negativa idea che mi ero fatto sull'essere identici fra Anna e Rapunzel. C'è molta somiglianza, sì, non si è ancora ai livelli di differenziazione che c'erano con le tecniche tradizionali, ma non da fastidio, e la strada davanti è sicuramente tutta a migliorare. Elsa, invece, era... be', come dire... Perfetta? E dire che le bionde non mi piacciono [smiley=fermosi.gif]
Uguali apprezzamenti vanno a tutti i personaggi in genere, sia come render, sia come caratterizzazione... meno Hans e il  duca di Waferton o quello che è. Seriamente, ben animati ma, il secondo non ho ben chiaro a cosa serviva, per far credere che era lui il cattivo? e il primo, Hans, è il "cattivo" più scialbo che ricordi. Davvero, concordo con l'idea di evitare totalmente il villain, a questo punto. Rivoglio cattivi che alla fine li vedevi morti, come era giusto che fosse! Gaston che cade giù, Malefica ammazzata, Scar sbranato! Che cavolo!
Passiamo alle canzoni... dovrò, ovviamente, ascoltarmele in inglese, per capirle per bene, però, non ne ho sentita nessuna che mi catturasse. E sì, mi sono trovato anche io a temere gli inizi di nuove canzoni. Il duetto fra Anna e Hans, la canzone di Olaf e quella dei Troll... erano davvero fuori luogo :-/ ero un po' esausto. E dire che, quando guardo La spada nella roccia, io canto appresso a Merlino, ogni volta!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: feidhelm - Sabato 4 Gen 2014, 22:23:22
Direi di no... quello che poi prende vita e si vede nella seconda parte del film lo crea quando scappa da Arendelle per ritirarsi nella montagna.

Quando le due bambine giocano all'inizio del film Elsa lo crea per la prima volta, uguale uguale :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 4 Gen 2014, 22:45:30

Virginbell, certo che anche in Italiano fa un po' quell'effetto. Ma l'Italiano è una lingua più musicale e comunque almeno un po' più adatta dello Spagnolo. Diciamo che più ci si avvicina all'Europa Meridionale e più quelle lingue non stanno bene addosso ad Elsa. Un po' come sentire Esmeralda cantare in Islandese, che diavolo ci quadra? Ovvio che tutti gli adattamenti debbano esistere, ma che sia bello quello in lingua spagnola... O portoghese, allo stesso modo.

Non ho detto che la versione spagnola sia bella, semplicemente mi è sembrata più vicina alla versione originale, da qui deriva il mio "ben fatta" che è chiaramente opinabile a seconda dei punti di vista. ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 23:01:40
Davvero, concordo con l'idea di evitare totalmente il villain, a questo punto. Rivoglio cattivi che alla fine li vedevi morti, come era giusto che fosse! Gaston che cade giù, Malefica ammazzata, Scar sbranato! Che cavolo!
No, per favore, hai scritto quasi tutte cose apprezzabilissime, ma qui... GASTON?! Gaston è uno dei nemici più idioti e banali dei Classici, e muore cadendo perché... perché è un coglione, stop! Concordo sugli altri, ma Gaston... E non mi sembra che La Bella & La Bestia non sia considerato un capolavoro per via di Gaston. E poi su, ce ne sono villain deboli o addirittura ridicoli in grandi, grandissimi film Disney. In Mulan? Ne La Spada Nella Roccia? Vogliamo parlare di Ettore e CAIO?

No, suvvia, va bene apprezzare i cattivi, ma qui il nemico del film era chiaramente molto più alto, e non c'era certo il bisogno di impersonificarlo totalmente in un personaggio alla Frollo.

Passiamo alle canzoni... dovrò, ovviamente, ascoltarmele in inglese, per capirle per bene, però, non ne ho sentita nessuna che mi catturasse.
Nemmeno Let it go? :o


Non ho detto che la versione spagnola sia bella, semplicemente mi è sembrata più vicina alla versione originale, da qui deriva il mio "ben fatta" che è chiaramente opinabile a seconda dei punti di vista. ;)
Lo so che non l'hai detto, ma hai fatto rimostranze alla mia affermazione di come la versione spagnola fosse inaudibile a prescindere, per via dell'idioma. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Sabato 4 Gen 2014, 23:26:15
No, per favore, hai scritto quasi tutte cose apprezzabilissime, ma qui... GASTON?! Gaston è uno dei nemici più idioti e banali dei Classici, e muore cadendo perché... perché è un coglione, stop! Concordo sugli altri, ma Gaston... E non mi sembra che La Bella & La Bestia non sia considerato un capolavoro per via di Gaston. E poi su, ce ne sono villain deboli o addirittura ridicoli in grandi, grandissimi film Disney. In Mulan? Ne La Spada Nella Roccia? Vogliamo parlare di Ettore e CAIO?
Be', certo che Gaston era un'imbecille, chi ha mai detto il contrario. Ma, hey, nessuno è imbecille come Gaston :P
Comunque, lo citavo più come "nemico morto" che come nemico epico.
Per Mulan, non so, è il film in generale che non mi ha mai detto molto, ma per La spada nella Roccia, in effetti, Ettore e Caio, e perché no, anche Magò, come villains non sono esattamente messi meglio di Hans.


Nemmeno Let it go? :o
Mica tanto. Bel ritmo, ottima coreografia, anche emozionante, sì, ma non riesco ad'immaginarmi mentre la canticchio, come mi capita con Be prepared o The headless Horsman, per dirne un paio.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Sabato 4 Gen 2014, 23:26:35
No, suvvia, va bene apprezzare i cattivi, ma qui il nemico del film era chiaramente molto più alto, e non c'era certo il bisogno di impersonificarlo totalmente in un personaggio alla Frollo.


Appunto, piuttosto non mettiamolo. In Koda il cattivo in realtà era un amaro destino, non c'era un villain.

Non tutti i villain sono riusciti allo stesso modo, ma anche quelli che hai citato hanno una loro dignità (perfino quello di Mulan, che prima di Hans aveva la palma di peggior villain). La differenza è che qui il comportamento di Hans è incoerente. Non è un grande attore e nemmeno uno psicopatico (dei segnali in entrambi casi gli avrebbe mandato quando "faceva il buono"). E' semplicemente un personaggio scritto male.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Sabato 4 Gen 2014, 23:38:20

Daiii non essere così pessimista, ti assicuro che è davvero ben fatta sennò non avrei nemmeno perso tempo a scrivere un simile post! ;D
Secondo me sei un po' troppo severa a definire l'adattamento italiano "scempio", perchè purtroppo era molto difficile comporne uno che rendesse perfettamente l'originale in lingua italiana...
Dunque è questa la famosa (?) Violetta...


allora, con la parola scempio in realtà non mi riferivo all'adattamento italiano, credo di essermi spiegata molto male. Parlavo della versione di questa Martina Stoesselocomediavolosichiamal ei....Scusate, non la sopporto. (Ti quoto Vertighel, abbattetela!!! 8-))..Per la versione "pop" della canzone mi basta e avanza quella di Demi Lovato, non capisco il bisogno di far saltar fuori anche qui versioni adattate...e adattate da chi, poi... :P

Sul resto, devo dire di essere un po' ;D d'accordo con Fa.Gian.
Non trovo l'adattamento italiano "uno schifo". Però, ragazzi, ho ascoltato la Let it go originale qualcosa come 250 volte, ed è un gioiello!
La versione italiana, non è che sia brutta in sè, anzi, al cinema mi aveva pure preso. Ma se la confrontiamo con l'originale, beh, la banalizzazione e lo sbiadimento è lampante. Ed è un peccato enorme!
Anche la voce è molto diversa, però devo dire che ho apprezzato la Autieri. Pur con una voce forse un po' troppo matura per Elsa, le ha dato comunque la giusta potenza, e una certa regalità che ho apprezzato.

Ma l'adattamento è abbastanza imperdonabile. Non si capisce perchè ci si debba dar la zappa sui piedi in questo modo. Ad esempio: perchè accantonare del tutto i ritornelli, le frasi ricorrenti? Per cambiarle con cosa, poi? Banalità a profusione, cose inventate lì per lì che poco c'entrano, o svilimenti del testo nel suo significato profondo.

Forse la prima strofa è l'unica salvata nel suo senso originario.
Nella terza strofa si abbandona l'importantissimo riferimento simbolico alla porta, la metafora della tempesta interiore..e l'ultima frase perchè toglierla??..giusto per non poterla riprendere nel finale, direi..e infilar un "cuore" che ci sta sempre bene..e sole e amore, no?? [smiley=facepalm.gif]

e dopo? "poter scappare un po'" Solo un po'??? Lei non sta "scappando un pò"!! Sta parlando di come, da una nuova prospettiva, libera, si sia liberata delle paure che l'han condizionata e frustrata per una vita!!
Mah...

Poi beh, certe finezze è un peccato perderle proprio per la bellezza delle parole: "My power flurries through the air into the ground
My soul is spiraling in frozen fractals all around": la poesia onirica di questi versi purtroppo in italiano scompare in un due frasette colloquiali al limite del gergale..

Non dico di ingengnarsi in chissà quali rime ricercate o immagini raffinate...Ma un piccolo sforzarello in più lo potevano pure fare!

Ah, e certo: il momento in cui "cambia" d'abito...In quell'instante lei sta sorgendo, e lo sta dicendo!..Il senso sarà pure quello, ma in quel mezzo secondo in cui lei si innalza come l'alba...non me la puoi proprio far pronunciare: come il Sole tramonterò!..cioè, è l'esatto opposto!..ok, che poi lo ripete dopo, e tutto..però ci perde!!


Bene, ho fatto le pulci ad un film che mi è pure piaciuto parecchio. Che infame..pensare se non mi fosse piaciuto... ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 4 Gen 2014, 23:41:42

Appunto, piuttosto non mettiamolo. In Koda il cattivo in realtà era un amaro destino, non c'era un villain.

Non tutti i villain sono riusciti allo stesso modo, ma anche quelli che hai citato hanno una loro dignità (perfino quello di Mulan, che prima di Hans aveva la palma di peggior villain). La differenza è che qui il comportamento di Hans è incoerente. Non è un grande attore e nemmeno uno psicopatico (dei segnali in entrambi casi gli avrebbe mandato quando "faceva il buono"). E' semplicemente un personaggio scritto male.
In realtà, guardando la scena di Love is an open door a film conosciuto, si intravedono bene alcune finezze che potrebbero far capire che Hans non è affatto interessato ad Anna, ma al regno. Piuttosto, continuo davvero a chiedermi perché abbia salvato Elsa, questa parte è stata davvero pensata poco bene.

Posso concordare che il villain avrebbe potuto non esserci, ma in questo caso o avrebbero dovuto eliminare completamente il personaggio di Hans (e invece l'hanno usato bene - stavolta - come metafora degli amori affrettati e superficiali), oppure mantenerlo buono, che magari non sarebbe stata cattiva come cosa, ma la situazione poi non sarebbe stata facilmente gestibile, non trovate? Come si sarebbero poi rapportati i "buoni" con Elsa e le sue paure? Hans è in effetti il quid che sblocca la situazione. Da quel momento si delineano le posizioni e lui è sorgente del sacrificio di Anna, vero fulcro del finale. Insomma, è più un mezzo che un vero cattivo. Ma capisco benissimo le perplessità.

Quello che ho rimarcato - e non lo farò più, prometto, che poi mi tirate qualcosa dietro - è che io raccomanderei di non far pesare troppo sul film questo parametro, che il Classico è davvero bello (e per me si merita un 9 pieno). Perché per un personaggio forse un po' sfuocato, ne abbiamo altri tre davvero sublimi, con le due sorelle a giganteggiare.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 08:26:52
Quello che ho rimarcato - e non lo farò più, prometto, che poi mi tirate qualcosa dietro - è che io raccomanderei di non far pesare troppo sul film questo parametro, che il Classico è davvero bello (e per me si merita un 9 pieno). Perché per un personaggio forse un po' sfuocato, ne abbiamo altri tre davvero sublimi, con le due sorelle a giganteggiare.
Ah, ma su questo, vai tranquillo. Che tirarti le cose attraverso lo schermo è difficile :P
No, sulla questione Hans, non propendo a bocciare il film a causa sua. Ho detto, appunto, che ho trovato perfetta la caratterizzazione degli altri personaggi, tutti ben delineati, compreso Olaf che, all'inizio, coi trailer, mi aveva fatto venire voglia di imbracciare un lanciafiamme, e il fatto che uno solo sia un po' sfasato, anche se un personaggio alquanto importante, non fa niente.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Domenica 5 Gen 2014, 09:42:05
Piuttosto, continuo davvero a chiedermi perché abbia salvato Elsa, questa parte è stata davvero pensata poco bene.

Secondo me, il salvare Elsa da parte di Hans, gli serviva per rafforzare davanti al popolo la sua figura di principe buono e caritatevole. Io non l'ho trovata per nulla inutile; anzi devo dire che il voltafaccia finale di Hans, è stata una delle scene che più mi hanno interessato. In tutti i precedenti film di animazione disney, sapevamo già dall'inizio chi era il cattivo e, inevitabilmente, ci schieravamo subito dalla parte del buono. Cosa che qui non accade.
Secondo me il personaggio di Hans è servito a rendere la trama un pò meno scontata (IMHO) ;D
E poi ad una cattiveria palesata, preferisco di gran lunga una cattiveria "machiavellica" ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 5 Gen 2014, 10:29:51
Non hai torto, però seguimi: perché Hans avrebbe dovuto deviare il colpo scoccato dallo scagnozzo del Duca che, senza il suo intervento, avrebbe di sicuro colpito Elsa? Se l'avessero uccisa, lui sarebbe potuto tornare ad Arendelle come colui che aveva provato in tutti i modi a difendere il regno e la sua regina, avrebbe potuto incolpare il Duca e i suoi sgherri, e Anna per il dolore sarebbe rimasta fra le sue braccia, a piangere la sorella e poi a governare, con lui al suo fianco.
Invece, lui si sceglie una strada molto più difficile, perché deve eliminarne ben due di ostacoli, anche se a questo proposito mi viene in mente una riflessione: da come si è comportato con Anna, lasciandola morire in quella stanza, lui non si sarebbe nemmeno accontentato di regnare CON Anna, ma era talmente bastardo da voler regnare DA SOLO. Un personaggio decisamente diabolico in questo...  E devo dire che è un aspetto che mi piace della storia. Peccato ci si debba pensare molto per tirarlo fuori e non sia così visibile al primo impatto.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Domenica 5 Gen 2014, 10:58:41
Non hai torto, però seguimi: perché Hans avrebbe dovuto deviare il colpo scoccato dallo scagnozzo del Duca che, senza il suo intervento, avrebbe di sicuro colpito Elsa? Se l'avessero uccisa, lui sarebbe potuto tornare ad Arendelle come colui che aveva provato in tutti i modi a difendere il regno e la sua regina, avrebbe potuto incolpare il Duca e i suoi sgherri, e Anna per il dolore sarebbe rimasta fra le sue braccia, a piangere la sorella e poi a governare, con lui al suo fianco.
Invece, lui si sceglie una strada molto più difficile, perché deve eliminarne ben due di ostacoli, anche se a questo proposito mi viene in mente una riflessione: da come si è comportato con Anna, lasciandola morire in quella stanza, lui non si sarebbe nemmeno accontentato di regnare CON Anna, ma era talmente bastardo da voler regnare DA SOLO. Un personaggio decisamente diabolico in questo...  E devo dire che è un aspetto che mi piace della storia. Peccato ci si debba pensare molto per tirarlo fuori e non sia così visibile al primo impatto.

Secondo me il personaggio di Hans è molto più complesso di quello che si può vedere ad un primo impatto.
Se ben ricordi, durante una delle prime conversazioni con Anna, Hans si lamentava del fatto di essere l'ultimo dei suoi fratelli e di essere sempre stato deriso e sottovalutato da tutti. Arriva addirittura a dire ad Anna, che per un pò di tempo, alcuni suoi fratelli hanno fatto finta che lui non esistesse.
Ecco, qui sta il frutto della psicologia di Hans (IMHO). E' un ragazzo che ha sofferto molto l'indifferenza dei propri fratelli, quindi quel cercare di salvare Elsa dagli sgherri del duca, è un modo per "rendersi visibile" agli altri; riscattandosi, in tal modo, dei propri fratelli e più in generale del proprio destino che, avendolo fatto nascere come ultimo, gli ha negato la possibilità di regnare sul suo regno.
Quindi in definitiva, Hans vuole sì il regno di Elsa e Anna, ma lo vuole con il consenso del popolo ed essere finalmente "visto e considerato" come tutti (IMHO) ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 11:06:01
Esatto, vedi? Così come l'hai esposta, Hans sarebbe anche potuto essere un buon Villain, ma invece la cosa è stata messa come colpo di scena finale dell'ultimo minuto, poco (per niente) approfondita, lasciandolo così come una cosa incoerente col resto del film. E per vederla nel modo giusto c'è da lavorare in modo molto cervellotico. Perciò, non dico che Hans rovina il film, ma dico che non rende al meglio, come avrebbe meritato il film.






Parentesi nuova sulle canzoni: Ho iniziato a cercarle in inglese; Love is an open door mi pesa lo stesso; Let it go invece sale del 10000000000%, ottima.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Domenica 5 Gen 2014, 11:16:39

Secondo me il personaggio di Hans è molto più complesso di quello che si può vedere ad un primo impatto.
Se ben ricordi, durante una delle prime conversazioni con Anna, Hans si lamentava del fatto di essere l'ultimo dei suoi fratelli e di essere sempre stato deriso e sottovalutato da tutti. Arriva addirittura a dire ad Anna, che per un pò di tempo, alcuni suoi fratelli hanno fatto finta che lui non esistesse.
Ecco, qui sta il frutto della psicologia di Hans (IMHO). E' un ragazzo che ha sofferto molto l'indifferenza dei propri fratelli, quindi quel cercare di salvare Elsa dagli sgherri del duca, è un modo per "rendersi visibile" agli altri; riscattandosi, in tal modo, dei propri fratelli e più in generale del proprio destino che, avendolo fatto nascere come ultimo, gli ha negato la possibilità di regnare sul suo regno.
Quindi in definitiva, Hans vuole sì il regno di Elsa e Anna, ma lo vuole con il consenso del popolo ed essere finalmente "visto e considerato" come tutti (IMHO) ;D

Riflessioni correttissime. Il problema è che in un buon film, soprattutto in un film Disney, non si dovrebbe essere Freud o Jung per capire la psicologia del personaggio. Quello che dici è corretto, ma sono solo speculazioni mentali. Hans non mette mai realmente in mostra il risentimento verso la sua situazione, lo dichiara solo nel finale.

I sentimenti dei personaggi non dovrebbero essere né dichiarati (troppo comodo dire "sono risentito", più difficile mostrare il risentimento) né celati ma mostrati.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Domenica 5 Gen 2014, 11:26:42

Riflessioni correttissime. Il problema è che in un buon film, soprattutto in un film Disney, non si dovrebbe essere Freud o Jung per capire la psicologia del personaggio. Quello che dici è corretto, ma sono solo speculazioni mentali. Hans non mette mai realmente in mostra il risentimento verso la sua situazione, lo dichiara solo nel finale.

I sentimenti dei personaggi non dovrebbero essere né dichiarati (troppo comodo dire "sono risentito", più difficile mostrare il risentimento) né celati ma mostrati.

Secondo me ci stiamo fossilizzando troppo su come debba essere un film disney: buono contro cattivo, il buono vince e tutti felici e contenti.
Per la prima volta in Frozen, si vede la cattiveria di un personaggio non dall'inizio, ma gradualmente.
Secondo me l'Hans cattivo non si rivela solo alla fine, ma è una cattiveria "machiavellica" come ho detto prima, che è celata attraverso le sue buone azioni.
Mai visto, a memoria, un villain così diabolico e freddo.
D'altronde, sin dal primo incontro tra Hans e Anna, era evidente che c'era qualcosa sotto. Io sono il primo che crede ai colpi di fulmine, ma la stessa richiesta di matrimonio formulata da Hans ad Anna, è troppo frettolosa per giustificare un vero amore :o
Ricordo molto bene di come sono rimasto sorpreso da questo amore improvviso.
In definitiva ribadisco il mio più roseo apprezzamento per questo villain inconsueto e fuori dai canoni disney.
Ci si lamenta sempre che si vedono sempre le stesse cose; e poi, quando qualcuno mette in scena qualcosa di diverso, ci lamentiamo perchè è diverso da tutto quello che siamo stati abituati a vedere.
Frozen è un film d'animazione "innovativo" sotto tutti i punti di vista. E se c'è bisogno di Freud o Jung per comprendere la psicologia di un personaggio, ben venga ;D (IMHO):
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 11:28:00
Per rendere Hans un cattivo ben scritto bisogna ragionare per cortocircuiti... :P


I sentimenti dei personaggi non dovrebbero essere né dichiarati (troppo comodo dire "sono risentito", più difficile mostrare il risentimento) né celati ma mostrati.
Non diceva forse bene Amleto, quando lamentava che l'abito nero, le lacrime di circostanza, erano un modo comodo per mostrarsi afflitti, mentre la sua di sofferenza non necessitava di questi orpelli per manifestarsi?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 5 Gen 2014, 11:28:59
Direi che siamo giunti ad un punto d'incontro. Chi da un lato, chi dall'altro, la vediamo un po' tutti allo stesso modo su Hans: non uno schifo, ma ben migliorabile.

Piuttosto, vorrei aprire un altro discorso più ampio: secondo il mio modesto parere (ma a quanto leggo in giro non è solo il mio) con questo film la Disney è riuscita a riconfermarsi in un periodo che da ormai qualche anno sembra davvero aver imboccato la strada giusta.
Sono passati i tempi incerti (anche se non privi di begli episodi) dei primi anni 2000, e quelli molto poco apprezzati della prima epoca CGI della seconda metà del decennio. Con La Principessa e Il Ranocchio, che pure non è perfetto, si è cominciato a vedere un ritorno alla vecchia filosofia e al modo giusto di produrre un Classico, mentre il trittico Rapunzel, Ralph Spaccatutto e Frozen pare davvero aver riportato i WDAS ad una nuova epoca di splendore (non cito il nuovo Pooh perché mi manca, ma non ho motivi per credere che non sia valido, pur non impazzendo per il personaggio). Qualcuno, qua e la, parla di Revival Era, o Nuovo Rinascimento, o Risorgimento Disneyano. Non so quanto queste definizioni siano calzanti, ma sinceramente, mi sento di appoggiarle abbastanza. Forse non si è ancora eguagliata la perfezione formale del periodo d'oro anni '90, ma, in pura soggettività, nella capacità di generare intensità, epicità, emozione, questi ultimi Classici, specialmente Rapunzel e proprio Frozen, non fatico a preferirli ad alcune pietre miliari del passato, e a posizionarli in una scala molto alta della mia classifica personale.

Quello che spero, è che la Disney non si smarrisca di nuovo perdendo di vista la giusta via che ha intrapreso, ma sappia seguirla dando al pubblico ciò che ha sempre apprezzato, pur sapendolo rinnovare. Per me, Frozen è una bellissima promessa ampiamente mantenuta.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 11:40:47
Quello che spero, è che la Disney non si smarrisca di nuovo perdendo di vista la giusta via che ha intrapreso, ma sappia seguirla dando al pubblico ciò che ha sempre apprezzato, pur sapendolo rinnovare.
Spero di sbagliarmi su tutta la linea, ma il preannunciato 54° Classico, Big Hero 6, mi suona 50% Marvel, 50% Jappo, 0% Disney. Lo so che è presto per giudicare, ancora non s'è visto niente, solo il titolo, ma come insegna Troisi, il titolo è fondamentale ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 5 Gen 2014, 11:55:00
Hai ragione, e non nascondo di avere anch'io le mie perplessità, ma anche per Ralph molti pensavano a qualcosa di simile, eppure ne è uscito un gioiellone sopraffino e godibilissimo. Quindi non voglio fasciarmi la testa prima del tempo. Comunque vada, un bellissimo quinquennio di grandi storie (2009-2013), perlomeno, lo abbiamo avuto.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 5 Gen 2014, 12:19:29
A me dei supereroi frega meno di zero (soprattutto ora che ormai fanno i film pure sui super calzini di Thor), figuriamoci trattato dai WDAS... sembrebbe la cosa più assurda possibile.
Eppure so che da loro non posso aspettarmi dreamworksate e film poco curati, ora più che mai in questa fase della loro storia, che si sono ripresi il ruolo di primato che gli spetta giustamente. Fanno le cose con amore, per passione, sono artisti a tutti gli effetti.
So in pratica di potermi fidare di loro ad occhi chiusi. Magari non ci sarà un'altra Let it go, ma le sequenze da urlo ci saranno comunque, le animazioni spettacolari anche.

Per di più, ogni volta il percorso che ho con i Classici è il seguente: all'inizio disinteresse generale per la storia e i personaggi, poi pian piano inizio ad avvicinarmi e ad informarmi e finisce che mi fiondo al cinema più esaltato che mai. Quindi con Big hero 6 sono ancora alla prima fase!

Per quanto riguarda il discorso di L. Vertighel sulla nuova fase d'oro dei WDAS, non potrei essere più d'accordo. Non scordiamoci inoltre che accanto a questi bellissimi lungometraggi, ci hanno offerto anche cose come Paperman e Get a horse!, che più che cortometraggi meritevoli, io li definirei esperimenti artistici all'avanguardia. Insomma, oltre agli incassoni (Rapunzel ne ha fatti un bel po' e Frozen gli è li' li' attaccato) e al plauso di tutti, hanno ritrovato il loro essere artisti.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Grrodon - Domenica 5 Gen 2014, 14:58:36
Concordo in linea generale sui WDAS, e, anche se chiaramente potrebbe sembrare perplimente, anche BH6 come Ralph saprà sorprenderci con tocchi disneyanità finissimi.

A questo proposito consiglierei di recuperare Pooh, il Cassico che si colloca tra Rapunzel e Ralph, un divertissement godibilissimo, e un gioiello per animazione e sceneggiatura.

Quanto ad Hans, salva Elsa sia per tornare ad Arendelle da eroe, ma anche perché Elsa gli serve viva. Vuole accertarsi che possa sciogliere tutto. Solo quando lei gli dice che non ne è capace decide che è totalmente sacrificabile.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 5 Gen 2014, 15:12:21

Quanto ad Hans, salva Elsa sia per tornare ad Arendelle da eroe, ma anche perché Elsa gli serve viva. Vuole accertarsi che possa sciogliere tutto. Solo quando lei gli dice che non ne è capace decide che è totalmente sacrificabile.

In un paio di pagine Hans è passato dall'essere il peggior villain al villain più complesso di sempre... :-?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Domenica 5 Gen 2014, 15:59:58
Hans in effetti ad una prima vista sembra un personaggio fuori contesto e sembra quasi agire per caso. Se invece lo si vuole vedere come un freddo calcolatore diventa veramente un villain coi fiocchi (di neve) anche se non ha il giusto carisma per rivaleggiare con Frollo e Malefica.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 16:39:43

In un paio di pagine Hans è passato dall'essere il peggior villain al villain più complesso di sempre... :-?
Potenza della chiacchiera ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Domenica 5 Gen 2014, 18:27:51
Poi leggi in rete questo commento e ti cadono le braccia...

Citazione
Maurizio Porro - Il corriere della sera: Dopo il flop di Planes, la Pixar si traveste da Disney e si ricicla con un cartoon musical deliziosamente vecchio stile, ispirato alla favola di Anderson.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Domenica 5 Gen 2014, 18:32:17
................ Ricicla? Vecchio?? Si traveste??? PIXAR?????
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 5 Gen 2014, 18:34:17
Poi leggi in rete questo commento e ti cadono le braccia...


Sono suonati :o
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 5 Gen 2014, 18:38:34
Anderson? Jon o Ian? Di flauto ne ho sentito ben poco...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Domenica 5 Gen 2014, 20:25:52

Secondo me l'Hans cattivo non si rivela solo alla fine, ma è una cattiveria "machiavellica" come ho detto prima, che è celata attraverso le sue buone azioni.

Non sono d'accordo. Qui (e non parlo solo del tuo intervento ma di tutti quelli in difesa di Hans) si sta lodando un cattivo per il suo essere subdolo e ingannatore. Scar era così. Il dottor Facilier de La principessa e il ranocchio era così (anche se non al livello di Scar).

Dov'è la differenza? Che in questi casi il cattivo finge con i personaggi del film ma non con lo spettatore. Quando è solo o con i suoi scagnozzi, mostra se stesso, dice chiaramente cosa pensa e quali sono i suoi obbiettivi. In Frozen il cattivo mente anche al pubblico in sala.

Direte: e dove sta il problema? Sta nel fatto che non stiamo assistendo a un giallo dove il colpo di scena è, oltre che gradito, auspicato. In un film Disney (sempre a mio avviso) lo spettatore deve empatizzare con tutti i personaggi. Lo stesso Walt diceva che il pubblico doveva capire i sentimenti dei personaggi. Se il personaggio mente allo spettatore, come fa questo ad empatizzare con lui?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Domenica 5 Gen 2014, 21:41:34

Non sono d'accordo. Qui (e non parlo solo del tuo intervento ma di tutti quelli in difesa di Hans) si sta lodando un cattivo per il suo essere subdolo e ingannatore. Scar era così. Il dottor Facilier de La principessa e il ranocchio era così (anche se non al livello di Scar).

Dov'è la differenza? Che in questi casi il cattivo finge con i personaggi del film ma non con lo spettatore. Quando è solo o con i suoi scagnozzi, mostra se stesso, dice chiaramente cosa pensa e quali sono i suoi obbiettivi. In Frozen il cattivo mente anche al pubblico in sala.

Direte: e dove sta il problema? Sta nel fatto che non stiamo assistendo a un giallo dove il colpo di scena è, oltre che gradito, auspicato. In un film Disney (sempre a mio avviso) lo spettatore deve empatizzare con tutti i personaggi. Lo stesso Walt diceva che il pubblico doveva capire i sentimenti dei personaggi. Se il personaggio mente allo spettatore, come fa questo ad empatizzare con lui?

Soltanto perchè lo diceva Walt Disney, vuol dire che io debba pensarla come lui? Non tutti gli spettatori di uno stesso film, hanno le stesse impressioni nel guardarlo e non è detto che occorra per forza empatizzare con i personaggi.

Hans mente anche con il pubblico in sala? E' proprio questo il punto forte del suo personaggio. Fa qualcosa di diverso rispetto agli altri cattivi disney; un qualcosa che non ti aspetti. E proprio perchè non te l'aspetti, che secondo me, rende il personaggio ancora più interessante.
Se vedi sullo schermo un boscaiolo sai che taglia gli alberi; se vedi un cuoco sai che cucina. Se vedi un principe, sai che combatterà il drago o la strega e salverà la principessa. Ma non in questo caso. E' proprio questo che mi colpisce di questo personaggio: il suo essere fuori dagli schemi (IMHO).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 5 Gen 2014, 23:29:11
Ma ancora con sto Hans? Ma ci si può fossilizzare su certi presunti "difetti" fino a questi livelli? Eddai, su! C'è ben altro in questo Classico da ammirare, ragazzi!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Autocensored - Lunedì 6 Gen 2014, 00:05:32
Visto oggi al cinema, a me è piaciuto molto.
Breve commento dato che è già stato detto tutto:

Belli tutti i personaggi, nessuno mi è risultato fastidioso (ho adorato Sven ;D ) grafica spettacolare. Il cambiamento di Hans non mi ha infastidito, anzi, trovo che sia stata la cosa migliore che potevano fare al suo personaggio.

L'unico difetto che ho trovato, già ampiamente discusso, sono le tante canzoni nella prima parte. Non che fossero brutte, ma alla lunga stancavano. Ma probabilmente in inglese saranno tutta un'altra cosa (come Let It Go)

Comunque soddisfattissimo di averlo visto!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 00:06:43
Insomma, oltre agli incassoni (Rapunzel ne ha fatti un bel po' e Frozen gli è li' li' attaccato)...
Ecco, mi ricollego un attimo a questa parte del post di Duck Fener che mi era sfuggita: non gli è più lì attaccato. E' arrivato a 640 M$ dovendo ancora uscire in alcuni paesi, e superandolo quindi di una cinquantina di milioni. Frozen è già ora il 2° Classico per incassi di sempre.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Lunedì 6 Gen 2014, 00:28:07
Ecco, mi ricollego un attimo a questa parte del post di Duck Fener che mi era sfuggita: non gli è più lì attaccato. E' arrivato a 640 M$ dovendo ancora uscire in alcuni paesi, e superandolo quindi di una cinquantina di milioni. Frozen è già ora il 2° Classico per incassi di sempre.

Piccolo OT per curiosità qual'è il primo classico? E dove posso trovare questi dati?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 00:32:47
Wikipedia English è una buona fonte, voce Walt Disney Animation Studios. Il primo Classico è Il Re Leone con quasi 950 milioni, poi Frozen e Rapunzel.

Io i dati del boxoffice di Frozen li controllo in aggiornamento da Cineblog e dal Disney Forum.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 6 Gen 2014, 01:09:15
Ecco, mi ricollego un attimo a questa parte del post di Duck Fener che mi era sfuggita: non gli è più lì attaccato. E' arrivato a 640 M$ dovendo ancora uscire in alcuni paesi, e superandolo quindi di una cinquantina di milioni. Frozen è già ora il 2° Classico per incassi di sempre.
Porca miseria ne sono contentissimo! :D
Fino a oggi pomeriggio Box office mojo me lo dava sui 550 milioni, ora è in effetti alla cifra che dici tu, questo week - end è stato un altro col botto.
Se li merita davvero, finalmente un classico Disney che raggiunge gli stessi risultati di un Pixar.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Lunedì 6 Gen 2014, 08:04:08
E' arrivato a 640 M$ dovendo ancora uscire in alcuni paesi, e superandolo quindi di una cinquantina di milioni. Frozen è già ora il 2° Classico per incassi di sempre.
Ullà-là! E per noi non ne esce niente? :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 10:13:51
Un probabile budget senza riduzioni e parecchia fiducia per i prossimi lavori, che sono una buona base di partenza.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 6 Gen 2014, 10:42:48
Io intanto ieri pomeriggio me lo sono rivisto, e mi sono portato tutta la famiglia.

Ma vogliamo parlare dell'inizio potentissimo con quella Vuelie (http://www.youtube.com/watch?v=iKL4zBxFygw&list=PLYvbP-7o5NQYF2u8URnzP8GX67kAHTRFX) che riesce a rendere epico il semplice logo Disney già visto tante altre volte, e a farti venire gli occhi lucidi a 5 secondi da inizio film?
Della bellissima prima inquadratura iniziale, con la telecamera sotto il ghiaccio che riprende verso l'alto i tagliatori di ghiaccio?
Dell'ultima strofa di Do You Want to Build a Snowman?, con quella scena struggentissima dove Elsa è circondata dal ghiaccio e tu inizi a versare lacrime come in un anime?
Della potenza visiva del della reprise di For the first time in forever?
O della regia spettacolare della scena dove i due scagnozzi del Duca vogliono uccidere Elsa?

Ragazzi, gli incassi se li merita tutti...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Lunedì 6 Gen 2014, 10:51:18
Un probabile budget senza riduzioni e parecchia fiducia per i prossimi lavori, che sono una buona base di partenza.
Oh. Speravo in qualche money, ma ok, mi va bene anche questo ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 10:53:41
Della potenza visiva del della reprise di For the first time in forever?
Quoto tutto, ma soprattutto questo! IMHO il vertice della parte musicale del film in quanto a lirismo. E l'unica song dove preferisco nettamente la versione italiana a quella inglese! Diamine, qui l'Auitieri è stata davvero mostruosa, adoro alla follia la sua voce in quella sequenza.

La regia, che lo diciamo a fare, è incredibile, come tutto il lato tecnico del film, e non solo nella scena dell'attacco al castello.

Se resta ancora tutta questa settimana (cosa più che probabile) io me lo vado a vedere una quarta volta sfruttando qualche sconto.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 6 Gen 2014, 11:03:34
La regia, che lo diciamo a fare, è incredibile, come tutto il lato tecnico del film, e non solo nella scena dell'attacco al castello.
Sono ovviamente d'accordo (Let it go è li come ciliegina sulla torta a dimostrarlo, non l'ho nominata solo perché mi sembrava assolutamente scontato), quella sequenza in particolare però mi ha davvero colpito in quanto a inquadrature e costruzione dell'azione, tanti action in confronto sembrano girati per farti dire "vabbe' qua non si capisce nulla, aspettiamo di passare alla prossima scena".
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Lunedì 6 Gen 2014, 11:52:26
Parlando delle canzoni, ma nessuno ha trovato Reindeers are better than people eccezionale? In Inglese è splendida (in Italiano la voce fatta per Sven mi ricordava troppo Scooby-doo) ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 12:15:01
È la mia preferita dopo Let it go! :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Lunedì 6 Gen 2014, 12:31:47
ma nessuno ha trovato Reindeers are better than people eccezionale?

Me l'ero scordata. L'unico difetto è che è troppo breve
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 6 Gen 2014, 13:41:31
Volendo c'è anche una versione estesa: http://www.youtube.com/watch?v=mh5ShIPHZOg&list=PLYvbP-7o5NQYF2u8URnzP8GX67kAHTRFX, ma quei fenomenali 50 secondi non si battono ;D

Comunque, sempre parlando di musica, l'autore degli strumentali Christophe Beck (http://en.wikipedia.org/wiki/Christophe_Beck) è davvero da tenere sott'occhio, in parecchi anni ha contribuito a tanti film demenziali del tipo "Drillbit Taylor", "Un tuffo nel passato" o gli adorati "Una notte da leoni" (e già lì si capiva che era uno bravo) :P, e poi ti passa a Paperman e Frozen. Grandissima versatilità!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 6 Gen 2014, 13:52:22
Quoto tutto, ma soprattutto questo! IMHO il vertice della parte musicale del film in quanto a lirismo. E l'unica song dove preferisco nettamente la versione italiana a quella inglese! Diamine, qui l'Auitieri è stata davvero mostruosa, adoro alla follia la sua voce in quella sequenza.

Appena riascoltate entrambe le versioni : sono l'unica che ha la pelle d'oca dappertutto? :D
Concordo con la potenza dell'Autieri ma trovo che la sequenza originale sia superiore in quanto a coinvolgimento emotivo, per quanto riguarda il mio caso ;)
Vuelie è spettacolare, la prima che mi è rimasta impressa
E' l'unico film disney che mi spinga ad ascoltarmi canzoni di mia iniziativa, escludendo le sequenze musicali del Pianeta del Tesoro!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 14:01:37
Ho appena ascoltato la OST sia in italiano che in inglese, e nel complesso (ma in particolare quella reprise) la preferisco in italiano, nonostante l'adattamento. L'Autieri è stata veramente straordinaria lì, ha un lirismo e un pathos che nella versione originale manca.
Comunque vi assicuro che non ricordo una soundtrack Disney che mi abbia catturato tanto. Number 2 dopo Il Gobbo per me.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Lunedì 6 Gen 2014, 14:29:36
Volendo c'è anche una versione estesa: http://www.youtube.com/watch?v=mh5ShIPHZOg&list=PLYvbP-7o5NQYF2u8URnzP8GX67kAHTRFX, ma quei fenomenali 50 secondi non si battono ;D
Be', però quel "nanananananannannananana!" non scherza mica ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 6 Gen 2014, 23:47:44
Intanto, è probabile che qualcuno di voi già lo sapesse, ma per gli altri... Due film Disney in continuity? Un futuro crossoverone Marvel style? :P

(http://www.rotoscopers.com/wp-content/uploads/2013/12/tangled-frozen.jpg)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Martedì 7 Gen 2014, 07:57:15
Intanto, è probabile che qualcuno di voi già lo sapesse, ma per gli altri... Due film Disney in continuity? Un futuro crossoverone Marvel style? :P

(http://www.rotoscopers.com/wp-content/uploads/2013/12/tangled-frozen.jpg)

Io non so nulla. Spiegare, please :o ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Martedì 7 Gen 2014, 08:08:44

Io non so nulla. Spiegare, please :o ;D
Sono Flynn Rider e Rapunzel (coi capelli tagliati, però), comparsi  come cameo fra i nobili quando tutti vanno all'incoronazione di Elsa all'inizio del film. Non sono facilissimi da notare, difatti quando durante il film li puntai ai miei nipoti, mi guardarono con aria alquanto perplessa :-?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Martedì 7 Gen 2014, 08:16:24
Sono Flynn Rider e Rapunzel (coi capelli tagliati, però), comparsi  come cameo fra i nobili quando tutti vanno all'incoronazione di Elsa all'inizio del film. Non sono facilissimi da notare, difatti quando durante il film li puntai ai miei nipoti, mi guardarono con aria alquanto perplessa :-?

Accidenti che occhio. Complimenti vivissimi ;D

Mille grazie Juro 8-)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Martedì 7 Gen 2014, 13:53:01
Quando ho visto Frozen purtroppo Rapunzel non l'avevo ancora guardato... Adesso il suo profilo lo riconoscerei tra un milione, adoro questi piccoli tributi! ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 7 Gen 2014, 14:15:37
Ah bene! E quale preferisci fra i due? Vediamo se sei sulla mia stessa lunghezza d'onda. :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: prezio - Martedì 7 Gen 2014, 14:34:59
A me non è piaciuto per nulla il corto prima con Topolino in bianco e nero... noioso e irritante nel finale.

Che ne pensate voi?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Martedì 7 Gen 2014, 14:35:53
Intendi se preferisco Rapunzel con i capelli lunghi o corti? :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Martedì 7 Gen 2014, 15:19:35
Ancora non l'ho visto e ho spoilerato. Cominciamo bene.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 7 Gen 2014, 16:30:51
Intendi se preferisco Rapunzel con i capelli lunghi o corti? :)
No no, intendo proprio un paragone sui film, dato che sono stati confrontati in lungo e in largo essendo un po' i due "fratellini" di questa rinascita.

A me non è piaciuto per nulla il corto prima con Topolino in bianco e nero... noioso e irritante nel finale.

Che ne pensate voi?
Ma no! E' molto carino Get a horse! Forse effettivamente un po' ripetitivo sul finale, ma piuttosto classico in questo; credo - e correggetemi se sbaglio, non sono così esperto qui - che sia un richiamo alle Silly Symphonies.
Ma il bello è quello che ci sta dietro, la parodia del passaggio dal 2D al 3D. Certo, non al livello dello strepitoso Paperman dell'anno scorso, ma più che promosso!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Martedì 7 Gen 2014, 16:34:31
A me non è piaciuto per nulla il corto prima con Topolino in bianco e nero... noioso e irritante nel finale.

Che ne pensate voi?
Oh, non saprei come rispondere... da me non l'hanno trasmesso >:( >:( >:( >:(
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Martedì 7 Gen 2014, 16:53:08
No no, intendo proprio un paragone sui film, dato che sono stati confrontati in lungo e in largo essendo un po' i due "fratellini" di questa rinascita.


Ah sì scusa, ero ferma non so come al profilo di Rapunzel! ;D
Dunque, con entrambi i film mi è sembrato di tornare indietro agli anni d'oro della Disney animazione, proprio per la magia che hanno fatto trasparire, trovo che siano in equilibrio anche tra pregi e difetti... Per esempio in Frozen le canzoni sono molte e in Rapunzel sono distribuite meglio ma ho trovato molto più incisive quelle di Frozen.
Caratterizzazione dei personaggi femminile ottima in entrambi i film ma in Rapunzel c'è una maggiore attenzione al personaggio maschile e non c'è bisogno di nessuna macchinazione macchiavellica per capire cosa gira per la testa di Madre Gothel ;)
Come effetti ed ambientazione sono entrambi uno spettacolo... Il primo ti fa calare senza difficoltà in un'atmosfera ghiacciata mentre il secondo in una fresca primavera.
Purtroppo non ho più ben presente le favole a cui si sono ispirati, ma appena me le sarò rilette avrò di sicuro un punto di vista più obiettivo ;)
Purtroppo non sono una critica cinematografica quindi più di darti le mie impressioni non posso fare :)
Ad essere proprio pignola il finale di Rapunzel mi ha ricordato moltissimo quello di Biancaneve...
Inoltre ci sono alcuni personaggi che trasmettono anche se restano in silenzio, per esempio i genitori di Rapunzel al momento del lancio delle lanterne mi hanno dato una stretta al cuore assurda...

 
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 7 Gen 2014, 16:57:05
Bene, bene, mi basta, perché concordo pienamente!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Martedì 7 Gen 2014, 19:51:05
A me non è piaciuto per nulla il corto prima con Topolino in bianco e nero... noioso e irritante nel finale.

Che ne pensate voi?

Mi faccio gridare dietro per l'ennesima volta. Pienamente d'accordo con te.

Qualche gag era carina, ma a costo di sembrare un nostalgico devo dire come la penso: la nuova tecnica d'animazione (credo sia CGI) ammazza i personaggi. Non so perché, ma li rende come di plastica, senz'anima.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Martedì 7 Gen 2014, 20:13:31

Mi faccio gridare dietro per l'ennesima volta. Pienamente d'accordo con te.

Qualche gag era carina, ma a costo di sembrare un nostalgico devo dire come la penso: la nuova tecnica d'animazione (credo sia CGI) ammazza i personaggi. Non so perché, ma li rende come di plastica, senz'anima.
Ahem...
Le indicazioni per gli animatori, negli anni '30, suggerivano di animare Topolino come se fosse composto di 4 palle di pece e 4 tubi di gomma ^___=
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: V - Mercoledì 8 Gen 2014, 16:43:39
Visto anch'io, e ne sono molto soddisfatto. Innanzitutto, spezzo una lancia in favore di Olaf, tenero personaggio con una bella canzone. A me è piaciuta. Personaggio folle e bizzarro, simile  a paperoga e alla lucciola de "la principessa e il ranocchio".

Classico innovati, tutto viene smentito, donne all'assalto e capaci di autosalvarsi, stupendo, eroismo e affetti e amori veri, ottimo e bello. Seppur la sceneggiatura contenga delle sbavature, il messaggio passa bene, ed è questo l'importante.

Capitolo canzoni: in effetti l'inizio ha un po' un ingorgo, e il fatto che siano sempre cantate da soli o in due le rende per certi versi più indigeste. Nel senso, siamo più abituati ai classici cori, coreografie da broadway et similia, come in Aladdin o nella bestia e nel Re Leone. Qui invece sono inevitabilmente più importanti, perché la storia procede impetuosamente, e non possono essere tralasciate.

Penso poi che noi "grandi", non siamo più tanto abituati alle traduzioni italiane, potendo vedere quelle originali senza problemi. Per cui, specie in adattamenti di dialoghi cantati come in questo caso, non li troviamo molto calzanti o naturali. Come nel ridicolo caso del Fantasma dell'Opera, che fu interamente tradotto, così forse in frozen ci troviamo un po' interdetti. Sarebbe come tradurre Les Miserables: sarebbe ridicolo.

In generale, comunque, promosso, anche se la sceneggiatura traballa un po', specie nel finale. Ma mi sembra che i sentimenti emergano in pieno.

E su Hans, un colpo di scena ottimo, poco tange che fosse inaspettato, meglio così. Evviva le sorelle!

Il corto molto intrigante, anche se non l'ho visto in 3d, e forse si perdeva un po'. eccessivo esercizio di stile trovo, in tal senso meglio "How to hook up your home theater".
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Paperinika - Mercoledì 8 Gen 2014, 17:33:05
Stranamente non ho trovato troppo fastidiose le canzoni. Se non fosse che gli intermezzi musicali sono davvero tanti, sono comunque per la maggior parte ben gestiti.

Però All'alba sorgerò è veramente una nota stonata, sembra una canzonetta come tutte le altre. Perchè l'adattamento italiano non le rende assolutamente giustizia, imho la svilisce di molto rispetto all'originale Let It Go, che è di una potenza e di un pathos come non se ne vedevano da un bel po', e che trasmette tutto il tormento di Elsa, cosa che assolutamente non traspare nella versione italiana, che infatti non mi ha colpito più di tanto.

Quanto alla trama, indubbiamente risulta essere un po' troppo frazionata dalle canzoni, ma alla fine ritengo che scorra abbastanza bene e in maniera fluida. Inutile dire come il personaggio più riuscito sia, guardacaso, la stessa Elsa. La vera protagonista è lei, mentre la sorella Anna e gli altri sono quasi dei comprimari. Concordo comunque con chi dice che il povero Kristoff ha un ben misero ruolo, effettivamente mi sarei aspettata un suo maggior coinvolgimento nella vicenda e nella successione finale degli eventi, ma effettivamente la scelta è giustificata dal fatto che il tema principale del film è il rapporto tormentato e sofferto tra le sorelle.

Un ottimo risultato, ad ogni modo. C'è qualche pecca, ma mi ha lasciato molto soddisfatta.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 8 Gen 2014, 17:55:52
L'Autieri però ha una voce più drammatica della Menzel, e su Elsa ci fa una gran figura.

Fui io il primo qui a sostenere il ruolo misero di Kristoff, ma rivedendo più volte l'intrecciarsi della vicenda, devo ammettere che il suo peso alla fine non è affatto marginale, ma anzi possiede quella importanza sommessa e quasi "nascosta" che però è fondamentale allo svolgimento e al vero cuore del film. Un po' come tutti i personaggi principali, in realtà, che, escluse le già dette sbavature di Hans, sono pressoché inattaccabili.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Mercoledì 8 Gen 2014, 18:44:27
L'Autieri però ha una voce più drammatica della Menzel, e su Elsa ci fa una gran figura.

Fui io il primo qui a sostenere il ruolo misero di Kristoff, ma rivedendo più volte l'intrecciarsi della vicenda, devo ammettere che il suo peso alla fine non è affatto marginale, ma anzi possiede quella importanza sommessa e quasi "nascosta" che però è fondamentale allo svolgimento e al vero cuore del film. Un po' come tutti i personaggi principali, in realtà, che, escluse le già dette sbavature di Hans, sono pressoché inattaccabili.
Confermo in tutto. Benché il testo italiano non mi sia piaciuto molto (dopo aver sentito quello inglese ho rivalutato la canzone) devo però dire che la voce dell'Autieri è bellissima e molto più forte di quella inglese, che su un paio di parti m'è sembrata addirittura stridula.

E confermo anche Kristoff, a me come eroe è piaciuto. Piedi per terra (nonostante il trascurabile dettaglio che parla con le renne... oh, be', se Robert Redford poteva parlare coi cavalli :P), simpatico. E, a differenza di tanti altri eroi Disney, il suo aiuto alla principessa di turno non è il solito sfoderare i muscoli per uccidere il cattivo, ma è una bella chiacchierata intelligente. Il ché, considerando il tipo, è curioso ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Mercoledì 8 Gen 2014, 18:47:48
Solo a me il volto di Kristoff ha ricordato Owen Wilson?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 8 Gen 2014, 20:04:23
Ora che mi ci fai pensare, non hai torto! Però è anche vero che Kristoff ha la tipica espressione da ragazzone tenero, mentre Wilson si cala quasi sempre in ruoli più demenziali, e la sua fisionomia più "buffa" lo caratterizza.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Giovedì 9 Gen 2014, 11:23:26
Ora che mi ci fai pensare, non hai torto! Però è anche vero che Kristoff ha la tipica espressione da ragazzone tenero, mentre Wilson si cala quasi sempre in ruoli più demenziali, e la sua fisionomia più "buffa" lo caratterizza.
Tranne in Midnight in Paris film stupendo :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 9 Gen 2014, 12:55:05
Che non ho visto...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Chen Dai-Lem - Giovedì 9 Gen 2014, 12:58:09
Che non ho visto...
Devi vederlo allora xchè è spettacolare.. Woody Allen ha preso l'oscar per la migliore sceneggiatura originale con quel film..non ricordo se sia il suo secondo oscar o il terzo addirittura..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Giovedì 9 Gen 2014, 15:56:40
Se qualcuno fosse interessato a leggersi o a rinfrescarsi la memoria sulla fiaba della Regina delle nevi la trovate qua sotto  :)

 http://www.letturegiovani.it/Andersen/regina_delle_nevi.htm
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Giovedì 9 Gen 2014, 16:00:00
Versione molto, ma molto ridotta O_o
Quella che c'ho io sull'antologia di Andersen è enorme, la fiaba più lunga di tutto il libro.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Giovedì 9 Gen 2014, 16:07:41
Anch'io la ricordavo molto più lunga ed appassionante, sono rimasta abbastanza delusa da questa riduzione ma è tutto ciò che ho trovato :(
Inoltre avevo rimosso il particolare che Kay e Gerda non fossero fratelli ma amici d'infanzia...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Giovedì 9 Gen 2014, 19:38:36
[media]http://www.youtube.com/watch?v=gyhMFEMYdrs[/media]

Per me la VERA regina delle nevi resta questa qua.

Elsa può giusto fare Jubi-Lee negli X-men, per quanto mi riguarda ^^
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Giovedì 9 Gen 2014, 20:53:58
Che senso avrebbe mai una Elsa del genere in Frozen? Non è cattiva, è una ragazza spaventata e il tono del film è completamente diverso.

Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: feidhelm - Giovedì 9 Gen 2014, 21:30:05
Versione molto, ma molto ridotta O_o
Quella che c'ho io sull'antologia di Andersen è enorme, la fiaba più lunga di tutto il libro.

Seconda solo a La Figlia del Re della Palude.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Giovedì 9 Gen 2014, 21:59:56
Che senso avrebbe mai una Elsa del genere in Frozen? Non è cattiva, è una ragazza spaventata e il tono del film è completamente diverso.
Difatti quella di Atamanov è LA Regina delle nevi della fiaba originale.

Elsa è una mutante Marvel e basta
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Giovedì 9 Gen 2014, 22:27:45
Elsa è una mutante Marvel e basta
Per carità, ognuno ha le sue opinioni... ma questo mi pare un filino sminuire il personaggio di Elsa che è invece imho uno dei character più riusciti del film grazie alla complessità psicologica che le è stata conferita e alle emozioni che riesce a trasmettere allo spettatore :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 9 Gen 2014, 22:40:18
Elsa è una mutante Marvel e basta
Eretico.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Giovedì 9 Gen 2014, 23:20:51
Difatti quella di Atamanov è LA Regina delle nevi della fiaba originale.

Elsa è una mutante Marvel e basta

Eddai però, che esagerazione!..no?  Ho capito certi "difetti" che puoi aver trovato nel film, ma tutto questo astio non lo capisco. Pare derivare solo dal fatto che la versione Disney non rispetta la versione originale. Ma quando mai la Disney ha rispettato la versione originale???
Questo è Frozen, della Disney. Non è la regina delle nevi, nè di Andersen, nè di Atamanov (ah per la cronaca..io non conoscevo assolutamente la fiaba..ho visto la versione che hai postato, e l'ho trovata in effetti deliziosa!!..ma decisamente son due cose diverse, non vedo il problema nell'apprezzarle entrambe..).
La Disney trae spunto dalle fiabe, in maniera più che libera, l'ha sempre fatto. Qui poi, in effetti, i punti in comune son davvero pochi.
Ma..e allora? Chè, la Sirenetta Disney aveva qualcosa a che fare con la fiaba di Andersen? Non direi proprio.
O Pinocchio col Pinocchio di Collodi? Ma quando mai.

Eppure son classici che tutti abbiamo adorato, anche nella versione Disney. O tu forse no?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Venerdì 10 Gen 2014, 08:09:56
Per carità, ognuno ha le sue opinioni... ma questo mi pare un filino sminuire il personaggio di Elsa che è invece imho uno dei character più riusciti del film grazie alla complessità psicologica che le è stata conferita e alle emozioni che riesce a trasmettere allo spettatore :)
Perchè, forse che le saghe Marvel sui mutanti con superproblemi non posso vantare lo stesso?

Comunque "La Sirenetta" disney è un plagio palese, scena per scena, della "Sirenetta" della Toei, cambiano solo il finale (ed è effettivamente l'unica differenza con la fiaba di Andersen).

Con "Frozen" hanno sbarellato proprio di brutto.
Non è "la regina delle nevi" versione Disney, è proprio un'altra cosa.
L'UNICO contatto tra le due opere è il fatto che Anna viene ferita prima all'occhio poi al cuore, dalla maledizione di Elsa, come succede a Kay, ma è un po' poco.

Elsa è il tipico mutante Marvel, il reietto che cerca di nascondersi per non essere discriminato e poi, quando inevitabilmente viene scoperto, diventa prima cattivo, poi (se piace al pubblico) un buono sui generis.

Inutile inorridire, la Marvel appartiene alla Disney, e dopo Hercules (che ra Superman fatto e finito, se ci pensate), anche Frozen si è adeguato.

Non odio il film e il mio non è astio, sto solo dicendo che di "fiaba" in Frozen c'è MOLTO POCO, nonostante la patina retrò delle ambientazioni da cappa e spada.

Ma anche a Latveria ci sono castelli e nobili in marsina, con tizi che sparano fuoco o ghiaccio dalle mani.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Venerdì 10 Gen 2014, 09:23:56
Con "Frozen" hanno sbarellato proprio di brutto.
Non è "la regina delle nevi" versione Disney, è proprio un'altra cosa.
Ma infatti il titolo è Frozen non per nulla. Ormai gli elementi della favola nel film sono più a livello di citazione che di adattamento. Perché poi volere in pratica un remake del film degli anni '50, che sono sicuro non avrebbe nemmeno funzionato commercialmente?

Seguendo questo ragionamento, allora è molto più blasfemo il Gobbo Disney che non la trasposizione infedele di una favola.

E poi, il bello delle rielaborazioni è anche il vedere lati e aspetti inediti di personaggi che hai sempre conosciuto in un determinato modo...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Venerdì 10 Gen 2014, 10:08:34
Allora, visto che convieni anche tu che non è una fiaba, non ha nulla a che vedere col romanzo di riferimento, non è una storia classica, ma innovativa e diversa, non me lo spaccino per quello che non è.

Non è Andersen
Non è una fiaba

È una storia inedita, tipo "Lilli e il vagabondo", senza collegamenti diretti con nessuna altra storia precedente.

Che è poi quello che sto dicendo da un pezzo, ma tutti quanti inorridite e mi accusate di far piangere Walt Disney.

Frozen è una storia Marvel in salsa Disney, ma non è una fiaba, perchè non vuole esserlo
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 10 Gen 2014, 11:55:52
Non sta scritto da nessuna parte che non sia una fiaba.
Non sta scritto da nessuna parte il nome di Andersen.
Non sta scritto da nessuna parte che il titolo sia The Snow Queen.

È una fiaba perché è una fiaba, perché ne possiede tutti gli elementi classici (tipo di narrazione, morale, lieto fine), perché l'atmosfera è prettamente fiabesca, e perché è effettivamente ispirato a quel tipo di prodotto. Nessuno obbliga la Disney a rimanere fedele a ciò da cui prende ispirazione, né nelle trame né nei personaggi. La fedeltà è un di più spesso ben accetto ed apprezzato (la lacrima salvifica di Rapunzel), ma non indispensabile.

Un film Marvel con protagonista un personaggio come Elsa si prenderebbe i pomodori in faccia.

Ah, e Lilli e il Vagabondo NON è una storia originale, che in casa Disney si contano sulle dita di una mano.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Venerdì 10 Gen 2014, 12:09:33
Fa.Gian., non per iniziare polemica (si sa mai, coi precedenti...) ma non ti pare di prendere le cose un tantino troppo sul personale? Si sta tranquillamente discutendo su chi piaccia, chi no il film, lo abbiamo detto tutti che non ha collegamenti con la fiaba di Andersen, né ne facciamo un problema perché nessun film Disney è mai stato chissà quanto aderente all'opera iniziale.
Arrivi tu a ribadirlo e a dire che non ha nulla di Disney, è un film che pare Marvel, in tutta tranquillità ti rispondono alcuni e ti dicono che non la vedono così: Stiamo inorridendo delle tue affermazioni e ti accusiamo!
Seriamente...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Venerdì 10 Gen 2014, 12:12:49
È una fiaba perché è una fiaba,
Dopo una tale perla di saggezza, venire qui a citare lo "schema di Propp" mi pare così puerile  ::)

Citazione
perché l'atmosfera è prettamente fiabesca,
Ma se tutti i commenti lamentano che è troppo frenetico e velocizzato, e con troppe canzoni, per essere una fiaba classica?
All'anima della coerenza

Citazione
Un film Marvel con protagonista un personaggio come Elsa si prenderebbe i pomodori in faccia.
Suggeriremo alla Disney di vendere subito i diritti sul personaggio di  Bobby Drake (http://it.wikipedia.org/wiki/Uomo_Ghiaccio), alla DC comics (ma loro hanno già "Killer Frost" (http://it.wikipedia.org/wiki/Killer_Frost) e Mr. Freeze e Capitan Gelo)

Citazione
Ah, e Lilli e il Vagabondo NON è una storia originale, che in casa Disney si contano sulle dita di una mano.
Come non è una storia originale?
Venne ideata come storia a fumetti autonoma, per studiare le potenzialità della trama e poi sviluppato a film, senza alcun romanzo o ispirazione dietro.

Frozen è lo stesso: un prodotto originale, con un po' di "dolcioserie" disneyane, e molta azione supererostica Marvelliana.

Ma una fiaba proprio no.

O è una fiaba pure "The Long Halloween" di Tim Sale, con Batman
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Venerdì 10 Gen 2014, 12:37:39
Fa.Gian., non per iniziare polemica (si sa mai, coi precedenti...) ma non ti pare di prendere le cose un tantino troppo sul personale? Si sta tranquillamente discutendo su chi piaccia, chi no il film, lo abbiamo detto tutti che non ha collegamenti con la fiaba di Andersen, né ne facciamo un problema perché nessun film Disney è mai stato chissà quanto aderente all'opera iniziale.
Arrivi tu a ribadirlo e a dire che non ha nulla di Disney, è un film che pare Marvel, in tutta tranquillità ti rispondono alcuni e ti dicono che non la vedono così: Stiamo inorridendo delle tue affermazioni e ti accusiamo!
Seriamente...
Seriamente?
Ho solo detto che Elsa è più una mutante Marvel che una principessa disney, forte anche di tutte le critiche mosse fin qui al film, NON DA ME.

Le risatine di compassione ve le potete infilare "là dove il sol tace", visto che dalle risposte che mi sono state date, si evince che manco sapete che fumetti pubblica la Marvel, a momenti.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 10 Gen 2014, 12:39:48
Su Wikiedia (anche English) la pensano diversamente.

Dopo una tale perla di saggezza, venire qui a citare lo "schema di Propp" mi pare così puerile  ::)
Citazione
Elsa è una mutante Marvel e basta
E dopo tale perla di saggezza io cosa dovrei dire?

Comunque come vuoi tu. Di far polemica con te non ne ho proprio voglia.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Venerdì 10 Gen 2014, 12:45:19
Quello che avevo detto sul non cominciare polemiche...
Ma se il massimo che mi trovo di fronte è scurrilità velata da "mi avete attaccato voi", abbandono la discussione.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Venerdì 10 Gen 2014, 12:59:10
Come non è una storia originale?
Venne ideata come storia a fumetti autonoma, per studiare le potenzialità della trama e poi sviluppato a film, senza alcun romanzo o ispirazione dietro.
Wikipedia, e anche Zio Paperone in un suo articolo (dove hanno anche pubblicato la storia che citi tu) non dicono così:
Citazione
È un film d'animazione prodotto da Walt Disney e liberamente ispirato al racconto Happy Dan, The Whistling Dog di Ward Greene.

Ma a parte questo, la tua osservazione sul fatto che non è una favola classica perché è frenetico e con troppe canzoni proprio non trovo abbia significato. L'impianto è quello, come la storia e le ambientazioni. Se la provassimo a raccontare a un bimbo prima di andare a letto non sembrerebbe una fiaba?

E poi, semplicemente non va giudicato in base alla fiaba originale, ma completamente a sé. Sono cose del tutto diverse.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: ele684 - Venerdì 10 Gen 2014, 13:12:56
mi
 sa che son diventata troppo vecchia dentro per i film d'animazione
disney con principesse,canzoni a iosa e buffi animali che fan battute
terra terra..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Venerdì 10 Gen 2014, 13:18:41
mi
 sa che son diventata troppo vecchia dentro per i film d'animazione
disney con principesse,canzoni a iosa e buffi animali che fan battute
terra terra..

Mi sa che non sono i film che non sono all'altezza di quelli di qualche anno fa.

Si è persa la magia, ma non l'abbiamo persa noi. L'ha persa la Disney
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 10 Gen 2014, 13:38:09
La pensavo anch'io così fino a pochi mesi fa che la Disney stesse perdendo colpi, ma ora è come se l'avessi riassaporata almeno in minima parte quella magia... Sarò io particolare, non saprei...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 10 Gen 2014, 14:45:46
No, non sei tu particolare, è effettivamente proprio così. È da La Principessa e il Ranocchio che la Disney ha riacquisito un buon consenso di critica, e da Rapunzel anche quello di pubblico.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Venerdì 10 Gen 2014, 15:10:29
Non è per fare il troll o il guastafeste, ma questa sembra una di quelle litigate su Facebook che ti viene da ridere solo a leggerle (mi sono rotflato a Elsa e un mutante). Diamoci una calmata.

P.S. Non l'ho ancora visto, ma meno rispecchia l'originale più m'ispira. La Regina delle Nevi mi spavento a morte.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Venerdì 10 Gen 2014, 15:22:16
Non è una fiaba

È una storia inedita


E le due cose dovrebbero essere una contraddizione in termini, perchè esattamente?
Un racconto, per essere una fiaba non deve necessariamente richiamarsi a precedenti racconti popolari, nè essere "classica", per lo meno non in questo travisato senso di fossilizzazione o cristallizzazione nel passato.
Gli schemi hanno un senso se li si guarda correttamente, cogliendone il senso, e non se li si segue pedissequamente coi paraocchi, come fossero il Verbo incarnato. Non tutti gli elementi sono necessari, nè tutti importanti alla stessa maniera.
Una fiaba è fiaba se risponde a certi criteri di base. La questione dell'originalità, per dire, non ha senso. Il Signore degli Anelli, non è forse una fiaba? Assolutamente si, è inedita, originale, e inventata da qualcuno che di fiabe se ne intendeva alquanto, tra l'altro. Come pure ha fatto anche Andersen, comunque, tanto per fare un altro esempio.

Possiamo anche dire che Frozen non rispecchia forse tutti i criteri della fiaba "classica", ok. Possiamo dire che è una fiaba "moderna"? Non vedo nulla di male nelle modernizzazioni, in fondo è quello che la letteratura -e il genere della fiaba certo non ne è stato immune nei millenni- fa in continuazione, se non vuole morire. Rinnovarsi, modernizzarsi, pur rimanendo fedele ai suoi intenti e ai suoi fini irrinunciabili.

Sempre ricordando che, comunque, qui parliamo di film Disney, e non "davvero" di fiabe nell'accezione letteraria, pura, del termine.
Un film Disney, pur vestendosi di "fiaba" ha sempre attinto ad altri generi, quindi il discorso sarebbe più ampio. Dovremmo parlare allora di musical, di commedia e altro. Per non parlare della regia, della colonna sonora eccetera, i cui eventuali difetti (velocità, frettolosità, buchi di trama, lungaggini o quant'altro..) sono da prendere per quel che sono, non certo come responsabili dello "snaturamento" della fiaba in quanto tale.

Dicevo che, detto questo, io seguo Tolkien quando dice che il racconto eucatastrofico è la vera forma di fiaba e ne costituisce la suprema funzione. La consolazione delle fiabe, la gioia del lieto fine, la "buona catastrofe", l'improvviso capovolgimento gioioso.
"La caratteristica della buona fiaba, del tipo elevato, ovvero completo, è che, per quanto terribili siano gli avvenimenti, per quanto fantastiche o spaventose le avventure, essa è in grado di provocare in chi l'ascolta, nel momento in cui si verifica il "capovolgimento", un'interruzione del respiro, un sobbalzo del cuore, di portarlo vicino al pianto o addirittura indurlo effettivamente a piangere..Persino le favole moderne a volte riescono a produrre questo effetto. Non è cosa facile, dipende da tutta la vicenda che fa da cornice..Un racconto che, in misura maggiore o minore, riesca a tanto non può dirsi del tutto non riuscito, quali che siano i suoi difetti e indipendentemente dal miscuglio o confusione di propositi."

Con tutti i difetti del mondo, "la Cerca" di Anna, forse la vera eroina della vicenda, che seguiamo nel suo viaggio alla ricerca della sorella, come nella sua maturazione, dall'ingenuità infantile fino al sacrificio finale, in nome dell'amore tra le due sorelle, non si può decisamente non definire "fiaba".
Che Elsa poi sia un personaggio "atipico" non la vedo una pecca. Che la Disney abbia "osato" unificare in qualche modo le figure della sorella "da salvare" con una versione, comunque molto differente, di quella che era l'originaria antagonista "regina delle nevi", la trovo un'idea innovativa, (non che la figura del reietto o del diverso in sè sia poi una novità in Disney, ma nemmeno in generale, anzi..altro che mutante Marvel!..che la diversità sia poi nello specifico un potere, o chissà cos'altro, è del tutto irrilevante ai fini della vicenda, e del significato) intelligente ai fini della narrazione, vincente, data la creazione di un personaggio molto più complesso e sfaccettato e, in definitiva, è lei la vera carta vincente del film. Una modernizzazione quindi, direi ben riuscita.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 10 Gen 2014, 15:28:35
[smiley=other_worship.gif]

Una boccata d'aria fresca in due pagine da taglio delle vene. Grazie!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: ele684 - Venerdì 10 Gen 2014, 17:05:46
[quote

 author=Mark link=topic=2296/182#182 date=1389356321]


Si è persa la magia, ma non l'abbiamo persa noi. L'ha persa la
Disney[/quote]
no no la mia non era una critica impietosa ai film..il film non ha nulla
 che non va..è sui soliti canoni..sono io che son invecchiata per questo
 tipo di film..che alla fine ripetono sempre gli stessi schemi poi è
venuta meno l animazione tradizionale e ciò mi ha dato la mazzata finale
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: alec - Sabato 11 Gen 2014, 01:59:51
Ho visto trailer e spezzoni vari...debbo dire che c'è uno stile "Sleeping Beauty" davvero affascinante. L'animazione è impeccabile, le canzoni sono belle...giudicherò dopo la visione, ma le premesse per un grande  classico ci sono tutte ;)
Sull'animazione tradizionale sono pienamente d'accordo, qualche bel film 2D dovranno ben farlo, non si accantona l'arte allo stato puro!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 11 Gen 2014, 19:59:14
Rivisto oggi con Lyla per l'ultima volta. Sì, sono drogato. Non mi trattengo più dal definirlo un capolavoro, basta. Chi non l'ha ancora visto si affretti, merita proprio.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Domenica 12 Gen 2014, 12:52:47
L'ho visto ieri anche in italiano, ed è stato migliore di quanto mi aspettassi. Dopo aver visto la versione originale e letto qualche commento sul doppiaggio, mi aspettavo un disastro che non c'è stato. A parte qualche passaggio, la scuola del doppiaggio italiano rimane la migliore 
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Gladstone - Lunedì 13 Gen 2014, 04:57:03
Beh, complimenti! :)

[media]http://www.youtube.com/watch?v=PGvdAo-DaX0[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 13 Gen 2014, 10:14:49
Fantastico! Premio meritatissimo! Peccato per quello alla Miglior Canzone, ma spero si rifacciano agli Oscar. Intanto ha sfondato quota 700 M$ worldwide!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: fdl 98 - Martedì 14 Gen 2014, 19:04:32
Frozen
Un gran bel film.
Ben fatto, con scelte azzeccate e visivamente uno dei migliori che abbia visto in CG (ma me ne mancano alcuni). Buone le canzoni, con alti e bassi, superba "Let it go", è diventata una dipendenza per me quella canzone, straordinaria l'interpretazione di Idina Menzel nell'originale e epocale la scena che l'accompagna (la sfilata da modella finale è spiazzante).
Effettivamente la durata è un difetto che mina un poco la riuscita del film, infatti le canzoni sono tante e non distribuite alla perfezione, e anche la storia di Hans mi è parsa un filo, pochissimo, affrettata. Questo non nega che mi abbia regalato grandi emozioni e, visto in 3D, una apoteosi ai miei occhi.
Insomma un ottimo film che ha meritato il Golden Globe, anche se non sono sicuro per l'Oscar (in corsa ci sono MU e The Wind Rises due fantastici film).

Il corto iniziale è assolutamente una gioia per gli occhi in 3D e molto simpatico nella trama, con tutte le citazioni alle gag tipiche dei corti anni '30. Niente a che vedere con Paperman o "La Luna" (perché è stato dimenticato così presto?) ma simpatico e interessante per chi si incuriosisce, non oso darmi dell'appassionato, all'animazione.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Astrongman - Martedì 14 Gen 2014, 20:58:11
Frozen ha una colonna sonora meravigliosa, che mi ha riportato al passato e ha risvegliato sensazioni che credevo sopite. Let it go è superba, non riesco a smettere di ascoltarla, ma anche For the first time in forever è splendida. La mia preferita comunque rimane Do you want to build a snowman, che è di una tenerezza incredibile e la scena che la accompagna è malinconica e sublime.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 14 Gen 2014, 21:43:35
E dopodomani sapremo se sarà (stra-meritatamente) nominato agli Oscar!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: V - Giovedì 16 Gen 2014, 15:11:17
Get a Horse nominato come miglior cortometraggio animato, contro :

Feral
Daniel Sousa and Dan Golden

Mr. Hublot
Laurent Witz and Alexandre Espigares

Possessions
Shuhei Morita

Room on the Broom
Max Lang and Jan Lachauer

Frozen nominato agli Oscar contro i Croods, Si alza il vento, Cattivissimo me 2 e Ernest e Celestine e Let it Go nominata come miglior canzone! Monsters University niente nomination.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: fdl 98 - Giovedì 16 Gen 2014, 16:29:02
Frozen nominato agli Oscar contro i Croods, Si alza il vento, Cattivissimo me 2 e Ernest e Celestine e Let it Go nominata come miglior canzone! Monsters University niente nomination.
Nonostante MU avrebbe meritato la nomination (al posto di Cattivissimo Me 2, piazzato lì solo per il successo di pubblico) sono strafelice di vedere nominati non solo Si Alza Il Vento di Miyazaki, ma anche quel capolavoro di Ernest & Celestine, un film bellissimo che merita tutta la nomination anche solo per essere extra-americano.
Niente nomination quest anno per la Pixar, visto che The Blue Umbrella è saltato nella sezione short.
Scusate per l'OT.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 16 Gen 2014, 17:12:08
Ottimo, ottimo! Sarei già contentissimo per un solo premio a Frozen, se proprio dovessi scegliere direi quello per il Miglior Film d'Animazione, che sarebbe roba storica per i WDAS.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paperinik87 - Venerdì 17 Gen 2014, 11:40:08
caro papersera

Mi sembra che Frozen sia esagero un bellissimo ritorno allo stile Disney Perché ti coinvolge e ti fa entrare in un mondo magico

poi il tocco classico con vero simile  classico Disney è fantastico
p.s preferisco Frozen a Mu anche se li ho visti tutti e due   
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Venerdì 17 Gen 2014, 21:38:08
p.s preferisco Frozen a Mu anche se li ho visti tutti e due   

Perchè, volevi commentarli senza averli visti?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: potamina_ - Sabato 18 Gen 2014, 15:43:12
se posso dire la mia ero piuttosto scettica su Frozen, mi sembrava il solito film decantato in zilioni di modi ma che poi non è un gran che...
Cavolo se  mi sbagliavo!
Sono rimasta proprio stregata dall'atmosfera del film, è magica, divertente, toccante e la grafica e le musiche sono spettacolari. Tutti i premi sono meritatissimi, era da tempo che la Disney non sfornava qualcosa di così bello  ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 27 Gen 2014, 20:05:32
Sabato ci saranno le premiazioni per gli Annie Awards, dove Frozen è candidato a ben 10 nominations, incluso ovviamente quella per il Miglior Film d'Animazione.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Lunedì 27 Gen 2014, 22:28:41
Quali sono le altre 9 ? :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 27 Gen 2014, 22:40:03
Eh, sono che sono cretino, e volevo mettere il link nel post precedente e l'ho completamente mancato.

Eccolo qua, tutte le nominations degli Annies: http://annieawards.org/nominees/

Per comodità li riporto anche qui da Wikipedia:

Best Animated Feature            
Character Animation in an Animated Feature Production
Character Design in an Animated Feature Production      
Directing in an Animated Feature Production
Music in an Animated Feature Production
Production Design in an Animated Feature Production
Storyboarding in an Animated Feature Production
Voice Acting in an Animated Feature Production
Writing in an Animated Feature Production
Editorial in an Animated Feature Production
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Martedì 28 Gen 2014, 14:58:50
Grazie, e intanto io ancora non l'ho visto >:(
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: PiraTiz - Martedì 28 Gen 2014, 15:30:59
Io non vedo l'ora che esca in dvd! L'ho visto al cinema in una sala a dir poco pessima, e solo dopo, vedendo qualche video su youtube, mi sono reso conto della magnificenza delle scene, che con quello schermo schifoso mi sono perso quasi del tutto...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 28 Gen 2014, 15:49:45
Grazie, e intanto io ancora non l'ho visto >:(
Fino a domani c'è ancora in diverse sale (quasi solo orari pomeridiani), poi da mercoledì è facilissimo che venga tolto un po' dapperutto, ma da qualche parte è possibile che resti (negli UCI più grossi di Roma/Milano/Torino ad esempio).

Io non vedo l'ora che esca in dvd! L'ho visto al cinema in una sala a dir poco pessima, e solo dopo, vedendo qualche video su youtube, mi sono reso conto della magnificenza delle scene, che con quello schermo schifoso mi sono perso quasi del tutto...
Se non sbaglio in USA esce il 18 marzo, immagino quindi metà aprile per noi.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 28 Gen 2014, 16:37:53
Sono impaziente di averlo nella mia collezione e godermelo come si vede, anche se sarà solamente il film + corto di Mickey, come insegna il DVD di Ralph.
Preferisco un DVD onesto alla truffa Blu-ray con due contenuti speciali in croce e un prezzo molto maggiore. Per quanto potrò, resisterò al passaggio di formato (ho poi un lettore DVD HD che funziona benissimo, perché dovrei cambiarlo?)
Mi dispiace solo per le 4 scene eliminate, spero si tratti di qualche animazione finita delle canzoni eliminate, per fortuna c'è YT.

Piuttosto, volevo segnalarvi la pagina inglese di Wikipedia del film. E' molto interessante e racconta tutta la storia della lavorazione senza però essere troppo pedante. Ci vuole un po' di concentrazione ma a fine lettura si è soddisfatti.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 28 Gen 2014, 17:20:01
Quoto, ma io estenderei il consiglio a un po' tutte le pagine riguardanti i Classici di Wikipedia English, veramente ben fatte. Cosa che fa notare ancor più la differenza con le misere pagine italiane, basti vedere quella di Frozen non aggiornata da una vita, mentre quella inglese riporta perfino gli aggiornamenti di Boxofficemojo.

Per quanto riguarda la questione formato, mi sa che sarà il primo BD che prenderò. Ha una qualità grafica troppo sbalorditiva per lasciarselo sfuggire, e la questione extra non mi ha mai interessato più di tanto.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Martedì 28 Gen 2014, 21:34:47
Comunque per gli Annie la vedo dura, li spopolano i Dreamworks :-X :( >:(
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 28 Gen 2014, 22:19:22
L'anno scorso però vinse Ralph come Miglior Film d'Animazione, ergo...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Martedì 28 Gen 2014, 22:32:04
Si però hanno preferito Kung Fu Panda e Dragon Trainer a Wall-E e Toy Story 3
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 28 Gen 2014, 23:04:18
Ma speriamo che il vento sia cambiato. L'anno scorso potrebbe essere un indizio...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: PiraTiz - Mercoledì 29 Gen 2014, 09:45:07
Si però hanno preferito Kung Fu Panda e Dragon Trainer a Wall-E e Toy Story 3
Terribile, ma veramente?! Wall-e poi, che è una meraviglia sotto tutti i punti di vista...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Mercoledì 29 Gen 2014, 22:16:47
Si, PiraTiz, li c'è un sistema di votazione fatto da appassionati, spesso Katzenberg comanda  :-X
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 2 Feb 2014, 09:44:31
Frozen trionfa anche agli Annie Awards con ben 5 premi! Vittoria anche per Get A Horse fra i cortometraggi! Ormai manca solo l'Oscar per coronare la corsa di questo film tritatutto.

Annie Awards: ‘Frozen’ Wins Big Including Best
Feature; Miyazaki Gets Best Writing; Spielberg
Honored; ‘Futurama’ & ‘Sofia’ Top TV; ‘Get A
Horse!’ Best Short

Disney’s Frozen was on fire tonight at the 41st
Annie Awards and now is generating real heat
for the upcoming Academy Awards. Having
made more than $810 million at the box office
since its late-November release, the 3D fantasy
musical snagged 5 Annies tonight. Frozen won
Best Animated Feature, Best Directing for
Chris Buck and Jennifer Lee, Best Music,
Production Design and a Voice Acting win for
Josh Gad. who also was a presenter. Whether
this will translate into Oscar gold remains to be
seen. Last year’s big Annie winner, Wreck-It
Ralph, which Lee co-wrote, ended up losing the
Best Animated Feature Oscar to Pixar’s Brave.
However, the 2012 Annie Feature winner Rango
did win at the Oscars that year.
“We haven’t even started talking about a sequel
yet,” Frozen co-director Jennifer Lee told me
before the ceremony started. “We’ve talked
about the Broadway musical but not a sequel.
No one’s even mentioned it,” said Lee, who just
flew in today from a promotional visit to Tokyo.
With 30 awards handed out and hosted by
Patrick Warburton, this year’s Annies from
UCLA’s Royce Hall also saw animation trailblazer
Hayao Miyazaki take home the Writing in an
Animated Feature award for The Wind Rises and
Disney’s Mickey Mouse throwback pic Get A
Horse! — which played before screenings of
Frozen — take the Best Animated Short prize.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 2 Feb 2014, 12:05:53
Complimenti a Frozen una volta di piu'! Ne sono contentissimo!

Pero' di un sequel non bisogna parlarne ne' ora ne' mai. Per carita' eh :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 2 Feb 2014, 13:18:24
Premi meritatissimi, manca solo l'Oscar per l'incoronazione finale! :D
L'idea di ricavarne uno spettacolo a Broadway ci sta tutta, ma un sequel no, no e poi no, assolutamente no :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 2 Feb 2014, 13:29:29
Sono voci e solo voci restano, ma io ho letto in giro che se di sequel si trattasse potrebbe essere prodotto direttamente dai WDAS ed essere trattato come Classico, in stile B&B2. In questa versione, non mi dispiacerebbe. Certo, al momento sono tutte lontanissime ipotesi, tutte.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 2 Feb 2014, 14:16:15
Preferirei comunque che non lo facessero, nemmeno in un lontanissimo futuro... Si sa che i sequel non sono mai all'altezza del primo film, è una triste realtà.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 2 Feb 2014, 14:16:46
Che siano i WDAS o Toon studios (fortuna che quell'epoca e' finita), un seguito di una fiaba mi e' sempre sembrato una cosa assurda. Come si puo' anche solo pensare per Cenerentola? Per La Sirenetta, intese come il racconto classico e non come la trasposizione Disney? Cosa si può ricavare di più da un racconto di 3/4 pagine?
Piu' indecente ancora, con quale coraggio si puo' ideare il sequel di un libro classico e importante come Il gobbo di Notre Dame?

In più, venendo dai WDAS sarebbe una cosa assolutamente atipica e che li accomunerebbe alla recente Pixar. Capisco che con un incasso cosi', oggi, con la mentalita' cinematografica fatta di 4000 seguiti (creata soprattutto dalla Disney!), e' un suicidio, ma accontentiamoci per una volta!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Domenica 2 Feb 2014, 15:42:05
OT chi ha vinto gli Annie nel 2011 ?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 2 Feb 2014, 19:00:33
Che siano i WDAS o Toon studios (fortuna che quell'epoca e' finita), un seguito di una fiaba mi e' sempre sembrato una cosa assurda. Come si puo' anche solo pensare per Cenerentola? Per La Sirenetta, intese come il racconto classico e non come la trasposizione Disney? Cosa si può ricavare di più da un racconto di 3/4 pagine?
Piu' indecente ancora, con quale coraggio si puo' ideare il sequel di un libro classico e importante come Il gobbo di Notre Dame?
In effetti a questo aspetto non avevo mai pensato... direi che concordo abbastanza. Anche se l'eccezione potrebbe esserci.

OT chi ha vinto gli Annie nel 2011 ?
Rango.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Mercoledì 5 Feb 2014, 16:27:30
In ritardo, ma voglio esprimere anch'io la mia contentezza per il meritatissimo trionfo di Frozen agli Annie! :) Spero davvero che riesca a coronare il suo successo aggiudicandosi anche l'oscar per il miglior film d'animazione e che possa spianare alla Disney la strada per la rinascita (strada su cui si é già pienamente avviata ;))

L'idea del seguito mi lascia assai perplessa: non sono d'accordo sul fatto che i sequel vengano matematicamente sempre peggio degli originali e io stessa, dopo aver visto un film che mi piace, ho spesso voglia di rivedere i personaggi impegnati in un prosieguo, ma é anche vero che questa é sempre un'operazione un po' rischiosa... in particolare, nel caso di Frozen, anche se a occuparsene fossero i WDAS, non vedo la necessità di un sequel: creare qualcosa che sia all'altezza di un film del genere é un'impresa ardua e sinceramente non so quali altri spunti interessanti e in grado di reggere un intero film si potrebbero tirare fuori.. il rischio "banale ciofeca" c'é tutto, quindi mi auguro che i WDAS producano un sequel soltanto se proprio gli viene un'idea strepitosa, altrimenti... anche no, grazie! :P


Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Mercoledì 5 Feb 2014, 17:47:25
I sequel in generale mi hanno spesso o delusa o non soddisfatta pienamente... Non sento poi la necessità di continuare una storia ormai conclusa.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 5 Feb 2014, 18:11:29
Sì, ma diciamo anche che finora i sequel sono sempre stati prodotti dai Toon Studios, con budget assolutamente ridicoli e praticamente senza pretesa di validità artistica. Tranne i tre unici casi in cui sono stati prodotti direttamente dai WDAS, in questo caso sfornando prodotti validissimi (Bianca e Bernie Nella Terra Dei Canguri e Winnie The Pooh) o addirittura eccellenti (Fantasia 2000). È ovvio che in queste condizioni non siano piaciuti a nessuno o quasi.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Mercoledì 5 Feb 2014, 21:23:12
Per me alcuni sequel sono meglio degli originali.
Fantasia e bello, Fantasia 2000 e una meraviglia.
Bianca e Bernie e carino, il sequel e spettacolare.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Mercoledì 5 Feb 2014, 21:34:32
Sì, ma diciamo anche che finora i sequel sono sempre stati prodotti dai Toon Studios, con budget assolutamente ridicoli e praticamente senza pretesa di validità artistica. Tranne i tre unici casi in cui sono stati prodotti direttamente dai WDAS, in questo caso sfornando prodotti validissimi (Bianca e Bernie Nella Terra Dei Canguri e Winnie The Pooh) o addirittura eccellenti (Fantasia 2000). È ovvio che in queste condizioni non siano piaciuti a nessuno o quasi.

Pensa, io in questi casi preferisco di più i sequel agli originali!
Forse perchè sono miei 'coetanei'? Non lo escluderei...

Per il resto, tra ciò che ho visto dei Toon Studios, solo "Bambi 2" ha la stessa dignità artistica di un classico.

Tornando in topic, spero che Anna ed Elsa rimangano 'congelate' nel loro classico di appartenenza.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Mercoledì 5 Feb 2014, 21:49:00
Beh, Bambi 2per me è il sequel ideale, seguito da i due sequel de "Il Re Leone" e da Lilli 2

Il peggio sonoIl mondo incantato di Belle e il Gobbo 2 :-X
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 6 Feb 2014, 00:07:37
B&B2 e Winnie The Pooh 2011 li ritengo anche io superiori ai loro prequel. Fantasia 2000 è splendido, leggero, perfino molto divertente in certi episodi, ma non ha quell'aura di capolavoro cinematografico, di kolossal che possiede il primo Fantasia. Poi, devo dire, la scelta di riproporre pari pari l'Apprendista Stregone non mi è andata proprio proprio giù, mi sa vagamente di riempitivo, anche se so che non lo è. In ogni caso, è un Classico meraviglioso.

I sequel/vattelapesca dei Toon neanche li considero. Visti una volta alcuni, e lì possono restare. Certo che se un nuovo Frozen dovesse essere messo su a questa maniera, chiunque sia a farlo, vade retro a tutta forza!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Giovedì 6 Feb 2014, 13:59:33
A differenza della maggior parte di voi, Frozen non mi ha entusiasmato, ma l'idea di un eventuale seguito è davvero pessima.

A mio modesto parere, il problema non è tanto chi lo fa né il budget, quanto che Frozen è il tipo di storia che non nasce per avere un seguito.

E' per questo motivo che la maggior parte dei seguiti Disney fanno pena. Prendete Il re leone: voler proseguire la storia è una cosa innaturale.

Non ho visto i due classici di Winny The Pooh, ma ho visto il sequel di Bianca e Bernie e Fantasia 2000. E li ho trovati ben fatti. Sapete perché? Fantasia è un collage di diversi episodi ed è ovvio che se ne possa sempre fare di nuovi di questi collage, dato che non c'è continuità narrativa da rispettare (e mi chiedo infatti se sequel sia il termine adatto per Fantasia 2000), mentre Bianca e Bernie sono pensati come personaggi in grado di affrontare diverse avventure. Conclusa una, è naturale che ve ne sia un'altra.

Per dire, penso che un classico come Basil l'investigatopo potrebbe avere un ottimo sequel: sarebbe semplicemente un nuovo caso per Basil. Per la maggior parte dei classici invece non è così. I seguiti funzionano solo in quel tipo di storie che si possono serializzare (Batman, 007, ecc)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Giovedì 6 Feb 2014, 14:10:40
A mio modesto parere, il problema non è tanto chi lo fa né il budget, quanto che Frozen è il tipo di storia che non nasce per avere un seguito.
D'accordissimo con quanto dici. Possono pure mettere il teorico secondo episodio in mano a Spielberg, Burton e Leone fusi in un solo regista (chissà che ne verrebbe fuori... forse 'na ciofeca) ma il problema è che è un di più inutile voler narrare un seguito, quando la vicenda è conclusa. Cosa le metterebbero a fare? Elsa che prepara gelati per tutti, visto che non deve più nascondere i poteri? Anna e Kristoff che programmano le nozze con Olaf e Sven come testimoni? Il ritorno del terribile principe Hans, deciso a vendicarsi e più malvagio (pffff... perdonatemi, mi scappava una risata) che mai?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Giovedì 6 Feb 2014, 14:51:21
Al massimo un corto spin-off con Olaf e Sven.
Acc... quello era il teaser! :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Venerdì 7 Feb 2014, 19:58:06
[media]http://www.youtube.com/watch?v=5jn-iBgXpRg[/media]

Per quando avrete mezz'oretta di tempo!
Son d'accordo su tutto (e solitamente son molto critico nei confronti delle varie recensioni su Yt dei Classici Disney, pronto con la spingarda alla prima imprecisione), a parte quando si dice che le animazioni e gli animatori sono bravissimi ma non al livello della Pixar.
Credo intendesse dire "realistici quanto la Pixar", ma si tratta di una scelta di stile, riferita poi solo agli sfondi. Tra una Merida e una Elsa non ho nessun dubbio a dire che Elsa ha una raffinatezza e credibilità di movimenti, espressioni e modi di fare incredibile.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 7 Feb 2014, 21:16:28
LOL, l'ho visto e condiviso giusto ieri su Google+, concordo con te, davvero bellissima recensione, e come gli ho anche scritto nei commenti, il grosso pregio che ha avuto è stato quello di riuscire a districare benissimo i vari avvenimenti storici, e soprattutto ha dimostrato di conoscerli, cosa che non ho visto fare a nessun "recensore" che abbia tentato di cimentarsi con commenti spesso sgangherati sul web.
Contentissimo che venga da uno degli Youtuber più seguiti in campo cinematografico, almeno italiano.

Concordo, ancora, sull'unico punto stonato nel ritenere ancora migliore l'animazione Pixar. A parte la spettacolarità di Frozen, io ormai non riesco più a "digerire" la "bambolottosità" di Merida, pur sapendo che molto è frutto di scelte.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Venerdì 7 Feb 2014, 21:29:25
Citazione da: Scroogie link=topic=2296.msg144258#msg144258
Spielberg, Burton ?

Scusa ma i sequel di Indiana Jones sono una ciofeca ? Alice in Wonderland ? Non credo

Un corto con Olaf e Sven sarebbe tipo quello con Maximus e Pascal, però non sarebbe divertente come il primo
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Venerdì 7 Feb 2014, 21:42:26

Scusa ma i sequel di Indiana Jones sono una ciofeca ? Alice in Wonderland ? Non credo
In verità i tre registi che avevo citato sono tre registi che mi piacciono un sacco, ma il fatto è che, dopo averne scritto i nomi, ho pensato a cosa ne potrebbe davvero uscire da una fusione dei loro modi di fare film, e visto che non c'azzeccano l'uno con l'altro, il risultato è ciofeca ;D
Poi, a dirla tutta: Indiana Jones e il regno dei teschi di cristallo non è stato esattamente un granché, a voler essere eufemistici, e Alice in Wonderland è stato il primo film di Burton ha convincermi davvero moooolto poco...
E' comunque, sia quel che sia, un sequel di Frozen resterebbe inutile. Questione chiusa :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 8 Feb 2014, 11:31:58
il grosso pregio che ha avuto è stato quello di riuscire a districare benissimo i vari avvenimenti storici, e soprattutto ha dimostrato di conoscerli, cosa che non ho visto fare a nessun "recensore" che abbia tentato di cimentarsi con commenti spesso sgangherati sul web.
D'accordissimo con te, quante volte ho sentito sciocchezze da recensori che comunque di cinema ne capiscono, ma non sono altrettanto ferrati nel campo dell'animazione.

Passando ad altro, chi vuol venire negli USA con me?
[media]http://www.youtube.com/watch?v=rZJDYP1r4_U[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 8 Feb 2014, 11:48:03
Non c'è bisogno di andare negli USA, pare che uscirà anche in UK e Spagna (cosa che potrebbe far sperare che esca anche da noi)!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 8 Feb 2014, 12:08:38
Non c'è bisogno di andare negli USA, pare che uscirà anche in UK e Spagna (cosa che potrebbe far sperare che esca anche da noi)!
:D

[media]http://www.youtube.com/watch?v=5S-l5Gh2txE[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 8 Feb 2014, 12:44:37
Intanto, ieri Serena Autieri è stata intervistata da Mollica in una videochat del TG1. Mezz'ora di conversazione in gran parte incentrata sul doppiaggio di Frozen, ma si è accennato anche al suo ruolo di narratrice nella versione italiana del documentario Walt Disney e l'Italia.
Oh, secondo me è proprio brava. Anche quando, verso la fine, canta un paio di versi a cappella, cosa non semplice. L'unica cosa che ha detto su cui non concordo è la validità degli adattamenti italiani in Frozen, ma ovviamente non avrebbe potuto dire diversamente in una simile sede.

Qui la replica sul sito della Rai: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6eb6620b-5a13-4ccb-a80c-4e9bca5f6e41-tg1.html
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 8 Feb 2014, 15:13:57
Questo l'avevate visto? Una locandina promozionale per i Critic's Choice Award, credo (che poi vinse in due categorie), pur se ormai da aggiornare. Io la trovo stupenda ed evocativa:

(http://25.media.tumblr.com/1691fbdb9e715131c154d5ba1730b454/tumblr_mzr9ekGQXP1s0h0fgo2_r1_500.jpg)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 8 Feb 2014, 22:46:51
Meravigliosa... Ma potrebbe ispirare qualche Elsanna, una corrente fanfictionara di tumblr che shippa le nostre sorelline ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 9 Feb 2014, 09:33:38
Naaah, non c'è bisogno di questo, certa gente è talmente idiota che fa simili cose anche senza spunto.

EDIT: vorrei aggiungere qualche dato sugli incassi. Per questo weekend è ormai praticamente certo il sorpasso nella classifica del box office USA di Cattivissimo Me 2, che farebbe di Frozen il film animato più visto del 2013 e il terzo in generale, nonché l'arrivo a quota 900 M$ worldwide. Inoltre, solo quattro film d'animazione resterebbero davanti con incassi superiori: Toy Story 3, Il Re Leone, Alla Ricerca Di Nemo e Shrek 2. Diversa gente però è abbastanza convinta che con il rilascio delle versioni sing-alone e l'uscita in Giappone ci siano ottime possibilità di arrivare al miliardo, cosa che sarebbe un traguardo epocale per i WDAS.
Ah, una cosa buffa ma bella? I bookmakers quotano anche le vittorie agli Oscar dei film (eh sì), e nella fattispecie Frozen è dato a 1,15 circa, contro il secondo, The Wind Rises di Miyazaki, dato a 8!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 9 Feb 2014, 12:35:17
Qui la replica sul sito della Rai: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6eb6620b-5a13-4ccb-a80c-4e9bca5f6e41-tg1.html
Grazie per il link :)
Lei mi è sembrata davvero interessata al film e contenta di averci lavorato, è stato bello il "Che animazioni!" così spontaneo. E sono contentissimo di vedere che quasi tutte le domande arrivate siano su Frozen
Ma... Vincenzo Mollica in Mulan? :o

Citazione
Meravigliosa... Ma potrebbe ispirare qualche Elsanna, una corrente fanfictionara di tumblr che shippa le nostre sorelline ::)
Di che si tratta?

Citazione
Diversa gente però è abbastanza convinta che con il rilascio delle versioni sing-alone e l'uscita in Giappone ci siano ottime possibilità di arrivare al miliardo, cosa che sarebbe un traguardo epocale per i WDAS.
100 milioni mi sembrano tantini da raggiungere così, ma spero davvero di vedere superato Il re leone...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 9 Feb 2014, 13:52:34

Di che si tratta?

Shippare significa fare una coppia, quindi tra Elsa ed Anna ci sarebbe un qualcosa in più di un semplice amore da sorelle...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Domenica 9 Feb 2014, 14:37:14
Ma... Vincenzo Mollica in Mulan? :o

Sì, il soldato grassone.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 9 Feb 2014, 15:27:04
@Virginbell: grazie per la info!

@brigo: non l'avrei mai detto! Se ne scopre sempre una nuova suoi nostri amati Classici!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Domenica 9 Feb 2014, 15:27:50

Shippare significa fare una coppia, quindi tra Elsa ed Anna ci sarebbe un qualcosa in più di un semplice amore da sorelle...

Ma come? Questo è evidentissimo fin dalla prima scena in cui ancora bambine le due sono nello stesso letto! Come si fa a non capire che Hans e Christoff sono solo surrogati e che il vero amore di Anna è Elsa e viceversa(la dimostrazione? Il finale del film con lo scongelante colpo di scena).

Citazione
Naaah, non c'è bisogno di questo, certa gente è talmente idiota che fa simili cose anche senza spunto.

Ovviamente scherzavo per riprendere questo post di Vertighel per dimostrare che veramente ci vuole molto poco per fare di Anna ed Elsa la coppia ufficiale del film.

Ma la versione sing-alone in cosa differirebbe dal film originale? Dalla possibilità di cantare a sguarciagola le canzoni del film?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 9 Feb 2014, 16:00:30
Sì, canzoni sottotitolate con la possibilità di cantarle in sala.

[media]http://www.youtube.com/watch?v=rZJDYP1r4_U[/media]

100 milioni mi sembrano tantini da raggiungere così, ma spero davvero di vedere superato Il re leone...
In realtà non sono poi così infattibili. A Frozen manca ancora il Giappone (marzo), dove MU ha incassato ben 90 milioni. Pare che l'attesa per il film sia molto alta laggiù. Io 60/70 milioni almeno li ritengo possibili. In Korea ha fatto un successo pazzesco, si pensa che entro breve potrebbe diventare il paese estero con il maggior incasso, superando UK e Germania. Io dico che un altro paio di decine di milioni potrebbe farli lì. Poi c'è la Cina, dove è uscito fortissimamente limitato nei giorni e nel numero di sale, ma sembra andar bene anche là, e si prevedono 25/30 milioni. Infine, con le versioni sing-along in USA e di prossima uscita in Europa si tirerà su ancora una discreta somma in questo weekend (si parla di quasi altri 10 milioni in USA) e nel prossimo. Come vedi 100 M$ sono alla portata del film.

Infatti ecco una parziale conferma. Il miliardo è sempre più raggiungibile ormai:

Domestic:       $368,678,000         40.3%
+ Foreign:       $545,100,000         59.7%
= Worldwide:       $913,778,000      

da Boxofficemojo.com

Simba inizia a tremare.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 11 Feb 2014, 22:51:00
Idina Menzel canterà Let It Go alla premiazione dell'Academy (https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CDMQqQIwAA&url=http%3A%2F%2Fwww.badtaste.it%2Farticoli%2Foscar-2014-idina-menzel-si-esibir-cantando-let-it-go-da-frozen&ei=fJj6UtDYJMXmywO5t4GgDA&usg=AFQjCNGF9HvFaaJns7hTAncgrPDF2JW-wQ&sig2=1CEkr9fkdmdM90u1SifsjQ&bvm=bv.61190604,d.bGE), notizia ufficiale di oggi.

Inoltre, non so se qualcuno di voi ha visto, ma sono uscite cover, prezzi e data di rilascio dei DVD e BD, almeno su Amazon. La data d'uscita è il 9 aprile (un po' tardi IMHO...).

Versione DVD (http://www.amazon.it/Frozen-Il-regno-di-ghiaccio/dp/B00HDZF5UA/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1392155092&sr=8-4&keywords=il+regno+di+ghiaccio)
Versione Blu-Ray (http://www.amazon.it/Frozen-Il-regno-di-ghiaccio/dp/B00HDZF6OK/ref=sr_1_10?ie=UTF8&qid=1392155092&sr=8-10&keywords=il+regno+di+ghiaccio)
Versione Blu-Ray 3D (http://www.amazon.it/Frozen-Il-regno-ghiaccio-2D/dp/B00HDZF6FO/ref=sr_1_15?ie=UTF8&qid=1392155092&sr=8-15&keywords=il+regno+di+ghiaccio)

Cover così così, prezzi secondo me spropositati (non mi sembra di aver visto nel regolamento che link a siti commerciali siano vietati, in caso ditemelo che li tolgo!).

Sembra che ci sia la possibilità che esca anche una steelbook edition limitata, ma nulla di sicuro ancora.

Infine, per curiosità, volevo postare la Board di IMDb (http://www.imdb.com/title/tt2294629/board/?ref_=tt_bd_sm) riguardante Frozen, un immenso spazio di discussione con commenti e news su film da praticamente tutto il mondo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 11 Feb 2014, 23:09:09
In realtà non sono poi così infattibili. A Frozen manca ancora il Giappone (marzo), dove MU ha incassato ben 90 milioni. Pare che l'attesa per il film sia molto alta laggiù. Io 60/70 milioni almeno li ritengo possibili. In Korea ha fatto un successo pazzesco, si pensa che entro breve potrebbe diventare il paese estero con il maggior incasso, superando UK e Germania. Io dico che un altro paio di decine di milioni potrebbe farli lì. Poi c'è la Cina, dove è uscito fortissimamente limitato nei giorni e nel numero di sale, ma sembra andar bene anche là, e si prevedono 25/30 milioni. Infine, con le versioni sing-along in USA e di prossima uscita in Europa si tirerà su ancora una discreta somma in questo weekend (si parla di quasi altri 10 milioni in USA) e nel prossimo. Come vedi 100 M$ sono alla portata del film.
Mi hai convito. Di mio contribuirò con altri danari semmai in Italia uscirà la versione karaoke (mi piace chiamarla così) che deve essere una cosa spettacolare.

Idina Menzel canterà Let It Go alla premiazione dell'Academy (https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CDMQqQIwAA&url=http%3A%2F%2Fwww.badtaste.it%2Farticoli%2Foscar-2014-idina-menzel-si-esibir-cantando-let-it-go-da-frozen&ei=fJj6UtDYJMXmywO5t4GgDA&usg=AFQjCNGF9HvFaaJns7hTAncgrPDF2JW-wQ&sig2=1CEkr9fkdmdM90u1SifsjQ&bvm=bv.61190604,d.bGE), notizia ufficiale di oggi.
Bene, gli Oscar proprio il giorno del mio compleanno! Speriamo mi facciano un bel regalo di compleanno!

Ti ringrazio per le info sull'home video. Incredibile a dirsi, ma la cover migliore sembra quella del DVD. Per quanto sia un riciclo di materiale stranoto (tra parentesi, mi piacciono poco i personaggi nelle varie locandine e poster), perlomeno non è spoglia quanto le altre. Poi vabbé, mi vergogno a chiedere se si sa qualcosa dei contenuti speciali inseriti :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 11 Feb 2014, 23:48:03
Sì, li aveva postati Grrodon alcuni giorni fa sul Sollazzo,  quindi copincollo da lì (credo che siano quelli della versione americana, ma dovrebbero essere gli stessi ovunque):

Citazione
The Making Of Frozen (3:08) – People want to know how movies are made, this piece will do that for you. Hosts Kristen Bell, Josh Gad and Jonathan Groff take you deep into the Disney Animation Studios on a musical tour written by composers Kristen Anderson Lopez & Robert Lopez. Directed By Kenny Ortega (Blu-ray, Digital)

D’frosted: Disney’s Journey From Hans Christian Andersen to Frozen (7:09) – While Frozen is a new and unique fairy tale, the story of Hans Christian Andersen’s The Snow Queen was one of Walt Disney’s projects in development for years. Through research and never before seen concept artwork by Marc Davis, we take a look at the legacy of this story and how it lead the way for Frozen. (Blu-ray, Digital)

Breaking The Ice – The Real Making Of Frozen (6:10) – Join the filmmakers and crew of Frozen as we go behind the scenes and explore how this modern Disney Classic was made. (Blu-ray, Digital)

4 Deleted Scenes with introduction by Directors Chris Buck and Jennifer Lee – Never Underestimate The Power Of Elsa (1:22), The Dressing Room (2:35), Meet Kristoff #1 (1:12), Meet Kristoff #2 (1:16)

‘Let It Go’ Music Videos by Demi Lovato (English, 3:40), Martina Stoessel (Spanish and Italian, 7:16) & Marsha Milan Londoh (Malaysian, 3:49) (Blu-ray, Digital & DVD)

Frozen Teaser Trailer (1:24) (Blu-ray, Digital & DVD)

Più Get A Horse.

A me le cover piacciono poco (in realtà quella del DVD è quella che mi piace meno, la migliore trovo sia quella del BD3D). Sarebbe stato spettacolare se avessero usato la locandina francese del film come copertina (che io mi sono accaparrato come poster su eBay, stupenda), ma hanno perso un'ottima occasione... La cover migliore di quelle internazionali resta comunque, secondo me, quella del BD3D francese, che riprende una seconda locandina, credo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Mercoledì 12 Feb 2014, 00:12:03
Ancora mettono i dvd (miserrimi di contenuti) a 19 euro.
Stolti!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 12 Feb 2014, 08:12:16
E oltre a questo, vorrei capire perché le versioni italiane devono costare 3/4/5€ più rispetto a quelle francesi, tedesche, inglesi sullo stesso sito.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Mercoledì 12 Feb 2014, 10:35:55
Bene o male, i vari filmati dei contenuti speciali affrontano tutte le tematiche principali: intervista al cast, la storia che c'è dietro al film, qualche sguardo su varie fasi produttive e scene eliminate.
Son certo comunque che i vari documentari si sarebbero potuti estendere a mezz'ora e più, così come non credo le scene scartate siano state solo 4.
Bene anche per il teaser, speravo anche in quelle clippette di pochi secondi che girano su Fb/Yt, per completezza.

Resta il fatto che per un BR è davvero poco, tutto questo può essere contenuto benissimo in una edizione DVD ad un disco dignitosissima.

Sarebbe stato spettacolare se avessero usato la locandina francese del film come copertina (che io mi sono accaparrato come poster su eBay, stupenda), ma hanno perso un'ottima occasione... La cover migliore di quelle internazionali resta comunque, secondo me, quella del BD3D francese, che riprende una seconda locandina, credo.
Le posti qui, per capire quali sono? :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 12 Feb 2014, 12:58:24
Bene o male, i vari filmati dei contenuti speciali affrontano tutte le tematiche principali...
Sì, per carità, il problema è che durano troppo poco! 15 minuti scarsi per un making of spezzato in tre! Si poteva fare di meglio... È anche vero che con il successo che ha avuto il film cercheranno di dilazionare ciò che hanno, e quindi probabilmente edizioni successive, o edizioni speciali, saranno facilmente più ricche da questo punto di vista.

Le posti qui, per capire quali sono? :)
Questa è la cover del BD3D francese, attualmente, IMHO, la più bella sul mercato:

(http://static.fnac-static.com/multimedia/Images/FR/NR/30/e3/54/5563184/1507-1.jpg)

E questa invece è la locandina francese (che sono riuscito a trovare) e che secondo me sarebbe stata la cover più bella che avrebbero potuto tirare fuori:

(http://dailygeekshow.com/wp-content/uploads/2014/01/les-affiches-disney-de-1937-a-nos-jours54.jpg)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Mercoledì 12 Feb 2014, 15:03:06
Quella "alternativa" e meravigliosa, ma anche l'altra mi piace
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Mercoledì 12 Feb 2014, 17:52:52
Capito! Uomo fortunato, che possiedi quella locandina ;D...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 12 Feb 2014, 18:35:49
Non è poi così difficile da trovare. ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Mercoledì 12 Feb 2014, 22:02:38
E oltre a questo, vorrei capire perché le versioni italiane devono costare 3/4/5€ più rispetto a quelle francesi, tedesche, inglesi sullo stesso sito.

perché in Italia c'è l'obolo da pagare alla siae
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 13 Feb 2014, 17:06:13
Incredibile! A quanto pare non era solo una diceria, e potrebbe accadere davvero anche da noi!

http://www.badtaste.it/articoli/la-versione-karaoke-di-frozen-il-regno-di-ghiaccio-italia-marzo

Come sapete, dopo l'enorme successo in tutto il mondo alla fine del 2013, Frozen - il Regno di Ghiaccio è "rinato" negli Stati Uniti grazie alla versione karaoke distribuita in sala dalla Disney, una tradizione di lunga data della major per celebrare la colonna sonora del cartoon (nominato all'Oscar come miglior film di animazione e miglior canzone originale).

Ebbene, oggi arriva una notizia che renderà molto felici i fan italiani: sembra che il film uscirà in una versione karaoke (in italiano) anche da noi. Per il momento si parla di un solo weekend, ovvero sabato 1 e domenica 2 marzo, peraltro a ridosso proprio della cerimonia degli Academy Awards. Non sono disponibili ulteriori dettagli, ma vi aggiorneremo (soprattutto sul numero di sale che proporranno questa versione) non appena la Disney comunicherà ufficialmente la cosa (che al momento rimane una indiscrezione non confermata).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Wonderland - Giovedì 13 Feb 2014, 20:26:05
Beh che dire? Come non essere felici per una notiziona simile?  Ho sperato fin da subito che anche l'Italia potesse avere questa opportunità e il mio desiderio sembra volersi avverare!  Non vedo l'ora di poter cantare a squarciagola le canzoni di questo fantastico musical! Certo, gli adattamenti italiani non mi fanno impazzire poi così tanto, però sono comunque ben riusciti e sicuramente hanno la capacità di trasportare nel  mondo incantato in cui ci si ritrova ad ogni film o cartone animato Disney.
Inizialmente devo ammettere che l'idea di questo nuovo classico mi convinceva ben poco eh, e più passava il tempo più ne ero convinta, poi una volta visto i vari trailer era diventata una certezza, non mi ispirava proprio per nulla! Ma esattamente come con Rapunzel, c'è stato quel qualcosa che mi ha portato ad amarlo nella maniera più assoluta. In questo caso, la scena (a mio avviso perfetta) di let it go!  Sono rimasta incantata da quella meraviglia! Un misto di talenti eccezionali!  Il doppiaggio, l'animazione... ogni singolo dettaglio mi ha lasciata letteralmente a bocca aperta ed ho trovato impressionante come Elsa sembri vera a tutti gli effetti! Beh da quel momento ho cominciato a contare i giorni che mi separavano dal cinema e dopo averlo visto due volte al grande schermo (tralasciando che la seconda volta sono annegata in un mare di lacrime ahahah) posso affermare che ha uno dei posti più importanti nella mia classifica dei preferiti.
Certamente delle pecche ci sono e non lo si può negare, ma penso vengano degnamente superate e lasciate in secondo piano da tutto il resto!  La serietà della storia, i momenti comici nel punto giusto, il fatto che le sorelle si salvino a vicenda, la perfezione nell' animazione e nei dettagli, le canzoni che io non ho trovato affatto pesanti o eccessive, ma che anzi hanno dato una marcia in più alla storia e lo hanno reso un vero e proprio musical,  lo shock nello scoprire che il bel principino era in realtà il cattivo... insomma tutto questo ci fa capire come lo splendore della Disney in realtà non svanisca mai realmente, e se devo essere sincera al 100% penso che far vincere qualcun'altro agli Oscar, sia la sciocchezza più grande di sempre e quindi spero vivamente che vincendo faccia capire cosa sono ancora in grado di fare alla Disney.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 14 Feb 2014, 13:36:16
È ufficiale! (http://blog.screenweek.it/2014/02/frozen-il-regno-di-ghiaccio-torna-nelle-sale-italiane-in-versione-karaoke-328109.php)

(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2014/02/Frozen-Karaoke.jpg)

Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Venerdì 14 Feb 2014, 14:38:39
Bello! Mi piacerebbe sapere in che cinema ci sarà questa iniziativa!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 14 Feb 2014, 19:27:42
Le sale ancora non si conoscono, ma dovrebbero uscire tra non molto, anche perché mancano poco più di due settimane.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Venerdì 14 Feb 2014, 20:45:07
Però da quello che ho capito non è proprio 'karaoke' ma 'sing along', nel senso che comunque le canzoni sono cantate e non c'è solo la base musicale.
Iniziativa da elogiare e divertimento garantito!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Venerdì 14 Feb 2014, 21:07:22
Ci sarà da divertirsi nei duetti :P
Ho fatto bene a non rivederlo per vie traverse dall'ultima volta che l'ho visto al cine, così me lo godrò ancora di più.

Comunque, l'iniziativa in sé ha un potenziale monetario enorme, ma se la pubblicizzano il giusto, per durare poi solo due giorni... mi sa da occasione molto sprecata.

Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 14 Feb 2014, 21:27:46
Io invece credo che chiedere più di così sia impossibile.
Negli USA (dove il film è fuori da quasi tre mesi e viaggia ancora a ritmi impressionanti - lo scorso weekend 4° in classifica) hanno cominciato a togliere la versione sing-along da molti cinema, e probabilmente questo weekend - che è il lungo di San Valentino - sarà l'ultimo che vedrà una buona diffusione di questa versione. Opinione mia, eh, basata sui molti dati che leggo in giro. In Italia non abbiamo un'abitudine cinematografica paragonabile a quella degli USA, anzi, il fatto che il film sia stato proiettato così a lungo ha dell'incredibile. Una versione cantata di questo tipo è in larghissima parte dedicata a chi il film lo ha già visto - considerato anche che non avrà chissà quale pubblicità e sarà rivolta principalmente agli appassionati che seguono i retroscena online - quindi tenerla fuori per più di un weekend sarebbe, secondo me, abbastanza inutile. Non siamo popolo da vedere due volte un film al cinema, purtroppo.

Personalmente, mi piacerebbe un casino andare a "cantare" questo bellissimo film in sala, ma sarebbe la mia sesta visione sul grande schermo e la mia decima generale, il mio stomaco - e il mio portafogli - cominciano a brontolare. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Venerdì 14 Feb 2014, 21:39:36
Ho provato a cercare se c'è già una lista dei cinema in cui uscirà, ma non ho trovato niente (ho però trovato un montaggio ufficiale di Let it Go in 25 lingue diverse).

Non appena qualcuno trova la lista dei cinema, può cortesemente postare qui il link? Grazie!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 16 Feb 2014, 19:51:34
Stasera cerimonia dei BAFTA (anche se non ho ben capito a che ora), altro importante riconoscimento internazionale (britannico, però) dove Frozen è candidato come Miglior Film d'Animazione. Aggiornerò il post con i risultati.
Intanto il box office aggiornato è arrivato a circa 955 M$.

Vittoria anche ai BAFTA come Best Animated Feature! Sconfitta la concorrenza di Monster's University e Cattivissimo Me 2. (https://twitter.com/BAFTA/status/435139298992861185)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 18 Feb 2014, 21:09:22
Spunta la prima delle quattro scene eliminate presenti nel BR, linkata su Fb dalla pagina ufficiale dei WDAS: http://family-room.ew.com/2014/02/18/frozen-kristoff-alterenative-scene/
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Mercoledì 19 Feb 2014, 22:15:04
Ed ecco la seconda: http://www.mtv.com/news/articles/1722539/frozen-deleted-scene.jhtml

Finora niente di che.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 21 Feb 2014, 14:31:15
Direi che hanno fatto bene a eliminarle, sinceramente.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Domenica 23 Feb 2014, 22:02:46
La prima scena eliminata non mi ha detto nulla, carina invece la seconda, che mi ha strappato un sorriso... hanno fatto bene a toglierla però, é più funzionale al film che le due sorelle si incontrino solo durante l'incoronazione :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 24 Feb 2014, 16:02:58
La seconda scena è carina ma rende molto di più che le due interagiscano direttamente durante il ballo dopo l'inconorazione di Elsa :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 25 Feb 2014, 19:17:19
Manca poco all'inizio di marzo e i cinema dove verrà proiettata la versione karaoke di Frozen ancora non si conosco.

Spulciando internet però, ho trovato ad esempio questo cinema di Roma che aderisce: http://www.cinemadiroma.it/prossimamente/9768

Avete altre info sentite/reperite in rete, anche se in maniera non ufficiale?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 25 Feb 2014, 22:03:03
Dovunque, dal Sollazzo al Disney Forum, c'è buio totale sulle sale che potrebbero ospitare l'uscita. O almeno io non trovo un tubo nemmeno spulciando a fondo.

In ogni caso, il giovedì escono i programmi settimanali con le nuove uscite, quindi, almeno per le grosse catene come UCI e The Space (che sono le più probabili a proiettare), entro domani sera si dovrebbe sapere quali dei multiplex dei rispettivi marchi lo proietterà. Poi si potrebbe anche provare a fare un salto sui siti di alcuni grossi multisala indipendenti, che magari sono un po' più furbi e non aggiornano il programma la sera prima...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 26 Feb 2014, 10:08:04
L'UCI "piccolo" di Torino ha aggiornato la programmazione, e non vedo Frozen. La cosa NON è un buon segno. L'UCI "grande" ancora non ha aggiornato (che razza di politica...), idem il circuito The Space, che di solito è sempre l'ultimo degli ultimi (tranne quando deve farti pagare salato il biglietto, allora è il primo dei primi). Niente neanche negli indipendenti.

Vabbè che io non tornerò a vederlo, probabilmente, però la cosa mi sembra altamente sotto-pubblicizzata.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Mercoledì 26 Feb 2014, 20:28:24
Al The space di Bologna c'è! C'E'!

http://www.thespacecinema.it/portal/default/cinema/bologna

Orari orrendi però. E io non potrò esserci : (.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 26 Feb 2014, 22:32:17
Idem a Torino nei due UCI e nei due The Space, anche come orari.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Giovedì 27 Feb 2014, 23:09:32
Non so se se n'é già parlato (e se se n'era già parlato mi scuso, sono io che arrivo sempre tardi :P), ma oltre alle scene eliminate, di Frozen sono disponibili anche alcune canzoni eliminate. Vi posto qui sotto i link che ho preso da DisneyWiki, dove si può trovare il testo di queste canzoni e, per la maggior parte di esse, anche un audio per ascoltarle preceduto da una breve introduzione dei Lopez:

We know better (http://disney.wikia.com/wiki/We_Know_Better)

More than just the spare (http://disney.wikia.com/wiki/More_Than_Just_The_Spare)

Life's too short (http://disney.wikia.com/wiki/Life%27s_Too_Short)

Life's too short Reprise (http://disney.wikia.com/wiki/Life%27s_Too_Short_(Reprise))

Love can't be denied (http://disney.wikia.com/wiki/Love_Can%27t_Be_Denied)

You're you (http://disney.wikia.com/wiki/You%27re_You)

Spring pageant (Outtake) (http://disney.wikia.com/wiki/Spring_Pageant_(Outtake))

Da quel che ho capito sono state eliminate o perché appartenenti alla colonna sonora originale di una prima versione ancora abbozzata del film, e poi quindi diventate incompatibili con la versione definitiva, o perché poi sostituite da altre canzoni più "riuscite" :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 28 Feb 2014, 00:25:16
Esatto, sono quasi tutte (tranne una, vedo) presenti nell'edizione a due CD della colonna sonora. Alcune piuttosto carine, tralaltro.

PS: colonna sonora che, fra le altre cose, è da diverse settimane in testa alle classifiche americane di vendita, cosa che non succedeva mi pare da oltre 10 anni per una soundtrack.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 28 Feb 2014, 10:55:51
LOL, ma una cosa che ho scoperto approfonditamente solo oggi e non so se abbia più dello sconcertante o del ridicolo. Ma lo sapevate che negli USA Frozen è stato classificato dalla censura PG (cioè, Parental Guidance)? E questi sono i motivi:

Citazione
WHY IS FROZEN RATED PG?

Violence: The short film preceding this movie features frequent cartoon violence such as mean-spirited bullying, pitchforks and other common objects used as weapons. Brief moments of peril are included in the movie. A child is scared after being left alone in her room. Parents die at sea. Wolves chase and attack two travelers. Characters are impaled, attacked by a huge snow monster, and fall from a cliff. Characters shoot at a person with a crossbow. A character falls under a magical spell. A girl punches a man in the face.

Sexual Content: Characters fall on top of each other by accident. A woman wears an off-the-shoulder dress with a high slit. A character takes off clothes in non-sexual context.

Language: Some crude comments and name-calling are heard.

Alcohol / Drug Use: Drinks are served at a social event.

Other: A woman is accused of sorcery. A reindeer sticks his tongue to cold object. Some rude bathroom humor is used.

http://parentpreviews.com/movie-reviews/content-details/frozen

Ora ditemi voi... Nella valutazione "Violence" ha preso addirittura una C+ su una scala che va da A a D! ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Venerdì 28 Feb 2014, 11:13:54
Sono imbarazzanti... a dir poco :o
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Brigitta MacBridge - Venerdì 28 Feb 2014, 11:35:13
Eh beh, una renna con la lingua incollata per il ghiaccio è roba seria. Alla PETA (l'equivalente americano - forse un pelino più estremista - della nostra Protezione Animali) fanno manifestazioni dove bruciano le bandiere in piazza per molto meno. ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Venerdì 28 Feb 2014, 13:27:50
Allora dovrebbero vietare anche i Teletubbies, che viaggiano sempre ignudi.

..(per non parlare dell'inquietante Sole con la testa decapitata di un bebè!).. :o
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Venerdì 28 Feb 2014, 13:46:22
LOL, ma una cosa che ho scoperto approfonditamente solo oggi non so se abbia più dello sconcertante o del ridicolo.
Per me non c'é dubbio: piú del ridicolo! :P Frozen... accidenti, davvero un film violentissimo e pieno di riferimenti sessuali, assolutamente!... I bambini potrebbero restarne traumatizzati.... Ahi ahi Disney, ma che ci combini! :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Venerdì 28 Feb 2014, 15:09:15
Qui ci si scherza e ci si ride, ma un manifesto del genere ha dell'inquietante.

E' la manifestazione dell'ipocrisia americana. In Texas bevono whisky anziché latte per colazione, ma il problema è che in Frozen c'è una festa in cui vengono servite bibite alcoliche. Questo è il motivo per cui odio associazioni come il Moige, permettetemi il paragone (anche se il Moige è già meglio dei suoi "cugini" americani). Puntano il dito su un'infinità di sciocchezze e tralasciano le cose importanti
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Venerdì 28 Feb 2014, 15:27:04
Ma dico io, secondo quelli un bambino di 8 anni o un mio coetaneo non aveva mai visto un bicchiere di vino ?
Non vede pubblicità di donne nude in TV ?
Non guarda film come quelli con Vin Diesel pieni di mazzate ?
Non dicono c***o, vaffanc**o e roba simile ? Dovrebbero impressionarsi per un Per la miseria o un Maledizione ?
Fatemi il piacere
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 28 Feb 2014, 15:36:41
Missà che questi si sono confusi con qualche altro film... E la colpa è tutta del vino! :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Venerdì 28 Feb 2014, 15:47:48
Qui ci si scherza e ci si ride, ma un manifesto del genere ha dell'inquietante.

E' la manifestazione dell'ipocrisia americana. In Texas bevono whisky anziché latte per colazione, ma il problema è che in Frozen c'è una festa in cui vengono servite bibite alcoliche. Questo è il motivo per cui odio associazioni come il Moige, permettetemi il paragone (anche se il Moige è già meglio dei suoi "cugini" americani). Puntano il dito su un'infinità di sciocchezze e tralasciano le cose importanti

Il puritanesimo fanatico e la smania di politicamente corretto americani raggiungon vette di ridicolo sublime tale che il nostro bigottismo italico, di facciata e un pò cialtrone, non si sogna nemmeno...eh, al moige, porelli, han solo che da imparare da cotanti maestri..c'è ampio margine di miglioramento direi, ma le basi le han già buone, glielo concedo... 8-)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Venerdì 28 Feb 2014, 15:52:56
Mi sfugge l'umore da bagno cosa sia...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 28 Feb 2014, 16:02:45
Saran battute che fan cag...(http://www.ilsollazzo.com/forum/images/smilies/01.gif)

Scherzi a parte, spulciando lo stesso sito scopro che, fra i recenti, sia Rapunzel, che Ralph Spaccatutto che La Principessa e Il Ranocchio hanno ottenuto tutti il rating PG e tutti con motivazioni di questo stampo nei rispettivi settori! Questa è una cosa che da parecchio da pensare.

Ringraziando il cielo si son degnati di graziare Winnie Pooh elevandolo alla pura G, senza però farsi mancare di affibiargli un B+ in "Violence".(http://www.ilsollazzo.com/forum/images/smilies/01.gif)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Alby87 - Sabato 1 Mar 2014, 14:06:03
Nello stesso sito, il "Re Leone" è G, con tutte A e solo la violenza B-.

Abbiamo visto lo stesso film, dove un leone adulto viene travolto da una mandria, e il cadavere dello stesso viene mostrato al piccolo cucciolo?

Lo stesso film dove zio e nipote combattono a zampate e unghiate, e lo sconfitto viene mangiato vivo da iene che a loro volta vengono bruciate vive?

Se Winnie the Pooh arriva a B+, allora sarà un film pieno di san imbottitura per peluche ovunque! :-?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 1 Mar 2014, 22:09:17

Abbiamo visto lo stesso film, dove un leone adulto viene travolto da una mandria, e il cadavere dello stesso viene mostrato al piccolo cucciolo?
 

Quando ero molto piccola dire che quella scena mi ha traumatizzato è un eufemismo... Mi ci sono voluti anni per convincermi a riguardarlo!!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 2 Mar 2014, 12:20:30
Stanotte cerimonia dei Premi Oscar. Chi sapesse dove vederla in streaming posti, anche se dubito riesca a star su fin verso le 3.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 2 Mar 2014, 18:14:49
MILIARDO RAGGIUNTO!

 Domestic: $388,736,000 38.9%
+ Foreign: $611,500,000 61.1%
= Worldwide: $1,000,236,000
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 2 Mar 2014, 18:39:56
MILIARDO RAGGIUNTO!

 Domestic: $388,736,000 38.9%
+ Foreign: $611,500,000 61.1%
= Worldwide: $1,000,236,000
Grande Disney! [smiley=cheerleader.gif] [smiley=commosso.gif] Sono orgoglioso e fiero di te, te lo sei meritato!
Che altro posso dire, con tutti gli sproloqui nerd che ho fatto? Che mi sono messo a urlare per casa?


Per gli Oscar, qua dice un po' tutto (una tra le prime pagine che ho trovato googlando): http://cinema.leonardo.it/notte-degli-oscar-2014-streaming-ecco-come-seguire-la-diretta-live/. Chissà perché mi ero convinto fosse ieri notte e invece no, dunque purtroppo non potrò seguirla live.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 2 Mar 2014, 22:42:53
Evvai mi sarei indispettita se non fosse stato altrimenti, risultato strameritato!! [smiley=cheerleader2.gif]
Mi sta venendo voglia di rivederlo, quasi quasi compro il dvd... ::)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Lunedì 3 Mar 2014, 03:21:10
and the winner is.....FROZEN!!! :D


..ma era ovvio, su, non c'era alcun dubbio a riguardo!..ottima cosa, comunque...peccato niente premio x Get a horse...

e ora a nanna, ché l'ora è indegna..


no niente nanna invece...e visto che tanto stanotte si va di insonnia alla grande...approfittiamone: Altro Oscar per Frozen!! Miglior canzone per Let it go!!...ma da quanto la Disney non si portava a casa ben 2 oscar?? eh, diciamo che il miliardo di dollari avrà anche aiutato un pò... 8-)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 3 Mar 2014, 07:07:47
Ma volevo scriverlo io... :'( :P

Vabbè, mi sono quasi commosso. Posso morire felice.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Uncle Carl - Lunedì 3 Mar 2014, 09:15:48
 :D Meritatissimo :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 3 Mar 2014, 13:32:39
..ma era ovvio, su, non c'era alcun dubbio a riguardo!... ma da quanto la Disney non si portava a casa ben 2 oscar?? eh, diciamo che il miliardo di dollari avrà anche aiutato un pò... 8-)
Ma non era poi così sicuro. Certo, era il favorito, ma c'era comunque il film di Miyazaki che per il fatto di essere (l'ennesimo) ultimo avrebbe potuto strappargli la statuetta.
La Disney non vinceva due Oscar da Pocahontas, e l'ultimo lo aveva vinto con Tarzan.
In ogni caso, non credo che il raggiungimento del miliardo abbia spinto più di tanto. Ovvio, ha aiutato, ma faccio notare che le votazioni dei membri si sono chiuse il 26 febbraio, quando il film era ancora sotto, e quasi nessuno si aspettava che la soglia venisse superata questo weekend, quasi tutti prevedevano il prossimo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Lunedì 3 Mar 2014, 15:29:46
Se ti riferisci ai soli classici hai ragione. Però la Disney ha vinto vari Oscar con i Pixar, e anche con i live-action, l'ultimo con i Muppet.  :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 3 Mar 2014, 16:19:30
No no, quando parlo di Disney in questo caso mi riferisco ai WDAS. Altrimenti, se parliamo degli Oscar a film distribuiti dalla compagnia, non finiamo più, ci entra dentro perfino La Città Incantata.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Lunedì 3 Mar 2014, 17:55:28
Ma volevo scriverlo io... :'( :P



ehm..ops! :-[

vabè dai, è che siam tutti felici della cosa...ma cedo le redini al legittimo monopolizzatore del topic (dall'alto delle sue..eran 6? ;D..visioni del film si merita il titolo di massimo conoscitore e detentore di tutti i diritti, e affini.. ;)

comunque non mi riferivo proprio al miliardo in quanto tale. Ma si sa, per l'Academy queste cose contano. I money, intendo. Un film può anche essere ottimo, ma c'è sempre un occhio di riguardo per i successi al botteghino. E un trionfo di pubblico del genere, era davvero impossibile da ignorare, anche volendo..
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 3 Mar 2014, 19:56:50
Erano 6, poi se ne sono aggiunte altre 4... :P

Comunque sì, avevo capito il senso.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Lunedì 3 Mar 2014, 21:02:41
Ottima anche la performance live di Idina Menzel (a parte la presentazione di John Travolta... :o)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Lunedì 3 Mar 2014, 21:47:31
No no, quando parlo di Disney in questo caso mi riferisco ai WDAS. Altrimenti, se parliamo degli Oscar a film distribuiti dalla compagnia, non finiamo più, ci entra dentro perfino La Città Incantata.

Quelli che ho citato io però sono stati PRODOTTI dalla Disney, mica distribuiti.  :-?
Comunque se citiamo quelli prodotti da società inglobate o create dalla Disney come Touchstone, Hollywood e Miramax (che ormai è ex) ce ne sono altri credo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Lunedì 3 Mar 2014, 22:22:39
Evviva, e Frozen si mette anche due begli Oscar in saccoccia! 8-) Quando l'ho saputo ho esultato quasi come se l'Italia avesse vinto i mondiali ;D Vittoria non meritata, meritatissima, e sono contenta anche per il trionfo di Let it go, che mi dispiaceva un po' avesse mancato il Golden Globe... Che dire, non vedo l'ora che esca il film in dvd, é da quando l'ho visto al cinema che aspetto di rivederlo! :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 3 Mar 2014, 22:45:37

Quelli che ho citato io però sono stati PRODOTTI dalla Disney, mica distribuiti.  :-?
Comunque se citiamo quelli prodotti da società inglobate o create dalla Disney come Touchstone, Hollywood e Miramax (che ormai è ex) ce ne sono altri credo.
Vabbè, io ho allargato il campo al massimo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Martedì 4 Mar 2014, 00:18:50
Che dire che voi non abbiate già detto?

Sono molto felice quando i WADS si ricordano di essere l'Animazione occidentale e tracciano la strada per portarla a nuovi orizzonti, mentre le concorrenti stanno dietro a scegliere se copiare o porsi in antitesi alla Disney. Ma sanno benissimo che senza Disney non esisterebbero nemmeno loro :)




Detto questo, secondo me il voltafaccia di Hans è stato aggiunto in un secondo momento, perché 'abbiamo bisogno di un cattivo'. Togli il minuto quando rivela il suo piano e anche le scene successive si possono mantenere, hanno un senso anche solo con un Hans disperato e non malvagio
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 4 Mar 2014, 11:44:57
Direi che un immagine dice più di tante parole. Un grande giorno per noi fan Disney!

E ora speriamo che questo evento mediatico che è stato Frozen abbia effetti benefici anche sulle altre case di produzione. I tempi di Shark tale e Robots per fortuna sono lontani ma c'è sempre da poter far meglio...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Martedì 4 Mar 2014, 16:02:08
Come si può non gioire insieme a loro? [smiley=happy.gif]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Martedì 4 Mar 2014, 22:51:03
E ora passiamo a commentare qualche post più vecchio, che avevo qualcosa da dire.

Ma lo sapevate che negli USA Frozen è stato classificato dalla censura PG (cioè, Parental Guidance)?
C'è davvero da non crederci. Usando questi criteri qualunque film negli USA non la passa liscia, l'unica è fare uno schermo bianco per un'ora e mezza (non nero che altrimenti lo bollano come razzista :P). Con tutta la gente che l'ha visto nel mondo, avremo masse di "debosciati alcolizzati" (cit.).
Pensandoci comunque sono arrivato alla conclusione che il "bathroom humor" sia per la scenetta dove si vede la famiglia nella sauna.

We know better (http://disney.wikia.com/wiki/We_Know_Better)

More than just the spare (http://disney.wikia.com/wiki/More_Than_Just_The_Spare)

Life's too short (http://disney.wikia.com/wiki/Life%27s_Too_Short)

Life's too short Reprise (http://disney.wikia.com/wiki/Life%27s_Too_Short_(Reprise))

Love can't be denied (http://disney.wikia.com/wiki/Love_Can%27t_Be_Denied)

You're you (http://disney.wikia.com/wiki/You%27re_You)

Spring pageant (Outtake) (http://disney.wikia.com/wiki/Spring_Pageant_(Outtake))
Ti ringrazio per i link ai testi, su Yt non sono presenti :)
Devo dire che le trovo carine un po' tutte, ed è bello vedere come la trama si sarebbe sviluppata in direzioni completamente opposte. Nella versione definitiva secondo me poi avrebbero reso molto molto di più. In "We know better" trovo bella l'idea del battito delle mani, da un bel ritmo. "You're you" però davvero troppo sdolcinata, e avrebbe reso Hans un personaggio troppo patetico (o bastardo?).

"Love can't be denied" non è nel CD perché si tratta di una canzone composta addirittura da Alan Menken, quando ancora il progetto era in mano sua, presentata nel 2005 in un suo concerto. Qui c'è il testo (grazie al Sollazzo per questo "prestito"):

Love can’t be denied
Love must have it’s way
Once it gets inside
Love is there to stay
Once you let your heart awaken
Love can’t be denied

Try to run and hyde
Try to slam the door
Love can’t be denied
Love keeps wanting more
Love won’t let itself be shaken
No matter what I’ve tried

It flows my veins
It burns beneath my skin
It calls my name
And says “You fool! Give in!”

Tear inside the doubt
Cast away your pride
Love can’t be kept out
Love can’t be denied
Let yourself be overtaken
And swept before the tide

Love’s the only thing
No one is above
I can love that love can’t be denied


La prima scena eliminata non mi ha detto nulla, carina invece la seconda, che mi ha strappato un sorriso... hanno fatto bene a toglierla però, é più funzionale al film che le due sorelle si incontrino solo durante l'incoronazione :)
La scena tra Anna e Elsa è molto carina per via della vivacità della prima (peccato esserci persi un minuto e mezzo di sue pazzie), ma sarebbe stata completamente senza senso, invalidando tutto quello raccontato fino a quel momento. Un secondo prima vengono mostrate come separate fin da piccole, con pochi contatti, e poi scherzano come se niente fosse. Farebbe anche crollare il muro di freddezza (è il caso di dirlo) che hanno fra di loro, necessario alla trama.
Chissà però, forse sarebbe servita per far chiarezza sul rapporto che le due hanno nel corso degli anni, visto che molti l'hanno trovato mal raccontato.
Una cosa è certa: ci siamo persi Anna in intimo :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Venerdì 7 Mar 2014, 23:06:32
Ti ringrazio per i link ai testi, su Yt non sono presenti :)
Figurati ;) Sono d'accordo con te, You're you é decisamente troppo mielosa e penso sia stata scritta per una precedente versione in cui Hans non doveva essere cattivo... altrimenti, ho capito essere bastardi dentro, ma così sarebbe stato veramente troppo, Hans avrebbe avuto una faccia tosta incredibile! :P
La mia preferita delle eliminate é We know better, é davvero molto bella e dolce, ma mi pare di intuire dal cambiamento delle voci nel corso della canzone, che avrebbe presupposto che Anna ed Elsa crescessero insieme, senza venire separate da piccole... vederle alle prese con questa Nanny comunque sarebbe stato molto divertente! ;D


Citazione
Chissà però, forse sarebbe servita per far chiarezza sul rapporto che le due hanno nel corso degli anni, visto che molti l'hanno trovato mal raccontato.
Più che mal raccontato, io direi che non é raccontato affatto... non si capisce infatti se durante quegli anni si siano mai più riviste o no e d'altra parte mi viene difficile da credere che Elsa non sia mai uscita da quella stanza, neppure nel tempo che trascorre dalla morte dei genitori alla sua incoronazione... voglio dire, avrà pur dovuto uscire qualche volta per mangiare o per altre necessità, no? :P

Citazione
Pensandoci comunque sono arrivato alla conclusione che il "bathroom humor" sia per la scenetta dove si vede la famiglia nella sauna.
Forse per "bathroom humor" si intende in generale l'umorismo volgare... boh, valli a capire sti censori! :-/


Volevo mostrarvi poi un articlo (http://www.policymic.com/articles/79455/7-moments-that-made-frozen-the-most-progressive-disney-movie-ever) che ho trovato su Internet... vabbé che mi sembra un po' da prendere con le pinze (certe cose infatti ci possono anche stare, ma altre mi sembrano parecchio esagerate o forzate), ma mi hanno colpito i punti 1 e 5... voi che ne pensate? Riguardo al primo punto, io non vedo i genitori delle due protagoniste in maniera così negativa... hanno solo cercato di fare ciò che ritenevano la cosa giusta, sbagliando, certo, ma penso fossero in buona fede, come quasi tutti i genitori di questo mondo che vogliono il bene dei propri figli, ma che commettono degli errori... E poi c'é il punto 5: a me non era proprio passato per la testa e mi sembra un'idea parecchio forzata... voi che ne pensate? :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Domenica 9 Mar 2014, 22:56:48
Più che mal raccontato, io direi che non é raccontato affatto... non si capisce infatti se durante quegli anni si siano mai più riviste o no e d'altra parte mi viene difficile da credere che Elsa non sia mai uscita da quella stanza, neppure nel tempo che trascorre dalla morte dei genitori alla sua incoronazione... voglio dire, avrà pur dovuto uscire qualche volta per mangiare o per altre necessità, no? :P
Secondo me, anche se non molto spesso, si sono viste. Altrimenti non basterebbero pochi secondi a far crollare il muro di imbarazzo (quando scherzano al ballo, per esempio), tra due che si son viste l'ultima volta a 5 - 6 anni.
"Do you want build a snowman?" vuol farci capire che nei momenti principali di crescita (infanzia, pre - adolescenza e ormai età adultà) in generale son state separate.

Personalmente a me guardando il film mi sembrava ovvio, però in effetti non si può dire che sia chiaro come concetto...

Volevo mostrarvi poi un articlo (http://www.policymic.com/articles/79455/7-moments-that-made-frozen-the-most-progressive-disney-movie-ever) che ho trovato su Internet... vabbé che mi sembra un po' da prendere con le pinze (certe cose infatti ci possono anche stare, ma altre mi sembrano parecchio esagerate o forzate), ma mi hanno colpito i punti 1 e 5... voi che ne pensate? Riguardo al primo punto, io non vedo i genitori delle due protagoniste in maniera così negativa... hanno solo cercato di fare ciò che ritenevano la cosa giusta, sbagliando, certo, ma penso fossero in buona fede, come quasi tutti i genitori di questo mondo che vogliono il bene dei propri figli, ma che commettono degli errori... E poi c'é il punto 5: a me non era proprio passato per la testa e mi sembra un'idea parecchio forzata... voi che ne pensate? :P
Il papà soprattutto, per quanto cerchi di fare il bene delle due figlie, non si può dire prenda la decisione migliore. Anzi, è assolutamente discutibile (da... idiota?:P), ed è bello vedere come non riusciamo a farci una idea precisa sulla saggezza della sua scelta, proprio come accadrebbe nella vita reale in un caso simile!
Per il punto 5... boh? Ma la ragazza sulla destra non è chiaramente la moglie?

E ora due video interessanti che volevo condividere:

Qui un pencil test di Mark Henn per Anna: https://www.facebook.com/photo.php?v=684631594922684
Mi dispiace per te, povero 2D, ma io conosco un'altra Anna...

E qui un contenuto speciale del BR, una presa in giro di gran classe: http://xxmitikasanaxx.tumblr.com/post/77895846127/animation-magic-frozen-extras-the-making-of ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 13 Mar 2014, 20:55:09
Domani esce finalmente in Giappone. Vediamo come va. Intanto siamo a circa 1 miliardo e 10 milioni.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Gladstone - Domenica 16 Mar 2014, 16:21:17
L'ennesima cover di Let Ig Go.. ;)

[media]https://www.youtube.com/watch?v=hjbPszSt5Pc[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Lunedì 17 Mar 2014, 00:06:05
Ahahah, bello :D

Let it go è forse la migliore canzone mai scritta per un classico Disney
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 17 Mar 2014, 11:21:34
Bè, insomma, ci sono diversi pezzi degli anni '90 che avrebbero da ridire qualcosa. Diciamo che è nel gruppo dei Best Of. ;)

Intanto, Frozen ha aperto in Giappone con 9,4 M$. Che sono tantissimi. Monster's University, che ha fatto 90 milioni in totale e - se non sbaglio - è il più grosso incasso giapponese per un film animato straniero, aveva aperto con 8,5 circa. Solo i film di Miyazaki fanno numeri simili.
Con questa prospettiva, c'è la possibilità non solo di scavalcare Toy Story 3, ma anche di arrivare in 10a posizione nella classifica generale.

EDIT: no, MU non è il maggior incasso animato straniero. Sopra ci sono almeno Finding Nemo e TS3, e, ora, Frozen.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 17 Mar 2014, 13:16:40
Quando ti regalano il CD della colonna sonora italiana di Frozen per il tuo compleanno, e ogni ogni ogni volta che sali in macchina (minimo due volte al giorno) canti a squarciagola le canzoni senza stancarti mai, vuol dire proprio che non è solo Let it go ad essere magica, è proprio tutto l'insieme ad avere qualcosa di subliminale all'interno che non ti lascia scampo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 17 Mar 2014, 20:13:55
Bè, ma dove lo trovi un altro Classico dove una bella signorina avvolta in una tenda ti canta una cosa come "Tonight imagine me gown and all fetchingly drapped against the wall..."? :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 18 Mar 2014, 19:06:43
Sto pensando di fare la follia e comprarmi la Steelbook Limited Edition (http://www.zavvi.com/blu-ray/frozen-3d-zavvi-exclusive-limited-edition-steelbook-the-disney-collection-12/10876045.html). Peccato non abbia l'Italiano, ma forse in Inglese il film è ancora più bello. Certo che 30 sacchi...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Giovedì 20 Mar 2014, 15:16:21
Curiosando nel Disney digital forum, ho trovato questo interessante topic (http://disneyvideo.altervista.org/forum//index.php?showtopic=13646&st=0) che ci mostra alcune concept art di Frozen :) Da notare come doveva essere diversa la storia nelle prime versioni del film e soprattutto come doveva essere diverso il personaggio di Elsa/Regina delle nevi, sia dal punto di vista del ruolo che ricopriva, sia dal punto di vista estetico... la sua versione con la pelle blu e i capelli neri per aria, in particolare, fa un certo effetto! ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bryfab - Giovedì 20 Mar 2014, 18:25:37
Citazione
L'ennesima cover di Let Ig Go..
ecco la versione in italiano  :)

[media]https://www.youtube.com/watch?v=3psiChM63Bc[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Giovedì 20 Mar 2014, 21:46:02
Curiosando nel Disney digital forum, ho trovato questo interessante topic (http://disneyvideo.altervista.org/forum//index.php?showtopic=13646&st=0) che ci mostra alcune concept art di Frozen :) Da notare come doveva essere diversa la storia nelle prime versioni del film e soprattutto come doveva essere diverso il personaggio di Elsa/Regina delle nevi, sia dal punto di vista del ruolo che ricopriva, sia dal punto di vista estetico... la sua versione con la pelle blu e i capelli neri per aria, in particolare, fa un certo effetto! ;D

Potresti postare l'immagine della prima versione di Elsa? Il mio antivirus per motivi oscuri non mi permette di aprire il topic :-? proprio ieri mi ha rimosso un trojan horse e non vorrei rischiare oltre!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Giovedì 20 Mar 2014, 22:57:03

Potresti postare l'immagine della prima versione di Elsa? Il mio antivirus per motivi oscuri non mi permette di aprire il topic :-? proprio ieri mi ha rimosso un trojan horse e non vorrei rischiare oltre!
Certo, anche se le prime versioni sono un po' più di una! :P Provo a mettere qui di seguito alcune delle concept art:

(http://img256.imageshack.us/img256/7619/19790537.jpg)

(http://4.bp.blogspot.com/-vhakwQBM2V4/TYOI9J2KzzI/AAAAAAAAB2Q/mG5lmjwAh6Y/s1600/SnowQueen.jpg)

(http://i57.servimg.com/u/f57/18/41/54/90/2014-013.jpg)

(http://theentertainmentnut.files.wordpress.com/2013/12/aof2.jpg)

(http://media-cache-ak0.pinimg.com/736x/26/93/e2/2693e26c217ebcfa6d39dc124be9c415.jpg)

(http://24.media.tumblr.com/4660a3ae190a5d18979e153d73bd002e/tumblr_mywdpqvhEF1qcx6iuo1_500.jpg)

(http://24.media.tumblr.com/14b76c8df1440c5ff2a86d99407bcc9b/tumblr_n0jvm4do8z1qkxrq4o2_500.jpg)

(http://31.media.tumblr.com/c75521b9cba9af542d8d49c87f0461fb/tumblr_n0jvm4do8z1qkxrq4o3_1280.jpg)

(http://static.squarespace.com/static/518093d6e4b0c1fda9c05d54/t/52d6e51ae4b0770a479dd950/1389815083122/taken1d.jpg)

(http://i57.tinypic.com/swvdid.jpg)

(https://31.media.tumblr.com/07a14d82eb1648ecd2a779bf53fab8f5/tumblr_n0c8x0aM0S1qhiczbo2_1280.png)

(http://jeangillmore.com/slides/costume-design/SnowQueen-concept.jpg)

 :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Venerdì 21 Mar 2014, 11:34:13
Diamine, ce ne sono alcune che fanno spavento... 3 - 4 e 11 sono invece simpatici, ma quegli altri look sono terribili. Meno male che alla fine l'hanno realizzata come la conosciamo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: giangi72 - Venerdì 21 Mar 2014, 11:55:12
Infatti, molti sono più da villain che da eroina tormentata
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 21 Mar 2014, 12:23:23
Infatti all'inizio era prevista come vero e proprio villain.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 21 Mar 2014, 13:36:25
Chissà come sarebbe andata altrimenti... In queste versioni alternative sembra un po' una queen punk, neanche a paragone con quella attuale :-X
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 23 Mar 2014, 12:14:23
Dagli unboxing della versione americana, nè il BD nè il DVD avranno la serigrafia su disco. E in Italia nemmeno la slipcover. In compenso, della copia digitale fra un po' lo scriveranno pure fra i frames dei film.
Se nemmeno per un successo del genere si pubblicano edizioni veramente curate, vuol proprio dire che, probabilmente, Disney se potesse eliminerebbe i supporti fisici per i suoi film domattina, e molto realisticamente sarà una delle primissime major a farlo fra non troppo tempo. E sarà anche una delle prime a perdere un cliente (e spero non solo uno).
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 30 Mar 2014, 19:21:38
Total Lifetime Grosses

Domestic:       $398,402,000         37.2%
+ Foreign:       $674,000,000         62.8%
= Worldwide:       $1,072,402,000      



Con l'enorme successo che sta riscuotendo in Giappone (oltre 50 M$ in 17 giorni), da oggi Frozen diventa il primo film d'animazione per incassi della storia del Cinema!

Per l'occasione assolutamente storica in Disney, posto qualche record e curiosità riguardanti questo inaspettato successo:

- Con $1,072,402,000 guadagnati, superando Toy Story 3, Frozen è il primo film d’animazione per incassi di tutti i tempi (non corretto all’inflazione);
- Come conseguenza, Frozen è il film d’animazione di maggiore incasso Disney di sempre (WDAS o Pixar);
- Frozen è al 10° posto nella Top 10 dei film con il maggiore incasso nella storia del Cinema, unico film d’animazione ad esservi presente, al momento (ma secondo le proiezioni, dovrebbe raggiungere il 9° o l’8° posto, superando 1,1 miliardi di incasso);
- Dei 18 film nella storia del Cinema che hanno superato il miliardo di dollari d’incasso, Frozen è l’unico ad essere diretto da una donna; è anche l’unico con questa caratteristica fra i primi 50 film in questa classifica;
- Dei 18 film nella storia del Cinema che hanno superato il miliardo di dollari d’incasso, Frozen è uno dei soli 5 film ad essere originale, cioè a non essere un prequel/sequel e a non appartenere ad un franchising, insieme ad Avatar, Titanic, Jurassic Park e Alice in Wonderland;
- Se si considera la classifica dei film d’animazione per incasso, se non fosse per Frozen bisognerebbe scendere fino al 13° posto, con Up, per trovare un altro film che non sia un sequel o che non sia stato ripubblicato nei cinema dopo la sua prima uscita;
- Frozen è il più grande successo animato in Sud Corea, con circa 77 milioni di dollari, in un paese con una popolazione paragonabile a quella italiana;
- Dei film che attualmente hanno incassato più di Frozen, nessuno presenta l’assenza di una figura maschile fra i suoi protagonisti;
- Frozen è il primo film con protagonista una principessa Disney ad essere girato in formato CinemaScope dai tempi de La Bella Addormentata nel Bosco (in realtà, esso era girato in Technirama 70 mm, ma il risultato finale è molto simile, con un rapporto d’aspetto cinematografico di 2.55:1 per La Bella Addormentata e di 2.40:1 per Frozen);
- Frozen, inoltre, è uno dei pochi Classici Disney in generale girati in formato CinemaScope, oltre a Lilli e il Vagabondo, La Bella Addormentata nel Bosco, Taron e la Pentola Magica, Atlantis, Koda Fratello Orso (parziale) e Ralph Spaccatutto;
- Frozen è l’unico Classico Disney ad avere due principesse come protagoniste del film; inoltre, Elsa è l’unica principessa Disney a diventare regina durante la vicenda narrata dalla trama;
- Frozen è il primo e finora unico Classico Disney ad essersi aggiudicato il Premio Oscar come Miglior Film d’Animazione;
- L’Oscar per Frozen è arrivato a ben 14 anni di distanza dall’ultimo Oscar vinto da un Classico, Tarzan, con la Miglior Canzone, nel 2000; per trovare un Classico vincitore di due Oscar, invece, bisogna risalire a 18 anni fa, 1996, con Pocahontas;
- Frozen incassa il 18° e 19° Premio Oscar ricevuti da un Classico Disney in 77 anni di produzione;
- Frozen ha ricevuto ben 94 nominations in vari premi di categoria, vincendo in 59 delle suddette candidature, con tre premi ancora da assegnare;
- La soundtrack di Frozen è rimasta per ben 6 settimane non consecutive, ad oggi, in vetta alla classifica Billboard 200: il solo raggiungere la vetta per una soundtrack era un evento che non capitava da svariati anni;
- Frozen è il primo film a venir rilasciato in anteprima via download digitale dalla Disney; a causa di ciò, è risultato essere il film con il più veloce numero di vendite digitali su Amazon;
- Nel primo giorno di uscita home video in USA, Frozen ha venduto l’enorme cifra di 3,2 milioni di copie in DVD e BD; su Amazon è risultato essere il film con il più alto numero di vendite all’esordio nella sezione dei film per ragazzi;
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Domenica 30 Mar 2014, 21:46:53
Possibile che tra i premi non sia incluso il mongolino d'oro vinto alla sagra della crespella ?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Domenica 30 Mar 2014, 22:20:26
Possibile che tra i premi non sia incluso il mongolino d'oro vinto alla sagra della crespella ?
No, come diceva Totò:

- "Sei così scemo, ma così scemo, che se ci fossero le olimpiadi della scemenza, arriveresti secondo"
- "E perché non primo?"
- "Perché sei scemo!"

Questo vale anche per il mongolino d'oro :p

Comunque, io davvero non capisco tutto il successo che sembra avere "Frozen"
per me è dovuto solo alla scena di "Let it go", tutto il film, secondo me, è costruito attorno alla creazione figa del castello di ghiaccio, l'unica scena di buon ritmo.

Tutto il resto è a metà tra puerile e frettoloso, in un film davvero poco convincente.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Domenica 30 Mar 2014, 22:49:46
Mod. Troll/on 'Mo Vertighel ti ammazza Mod. Troll/off
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 31 Mar 2014, 00:26:26
Naah, Fa.Gian mi serve per sterminare i nippofan anti-Disney, sarebbe controproducente.

 :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 31 Mar 2014, 12:24:58
Non è ancora niente di ufficiale, ma potrebbe essere produrranno, un po' sullo stile de Le incredibili nozze, un cortometraggio su come Elsa ha acquisito i suoi poteri.

Mi sembra davvero una delle scelte e delle tematiche più azzeccate per un corto, ha davvero un senso di esistere. L'origine della sua magia è proprio un punto oscuro del film che andava colmato.

Un seguito non lo voglio, qualche cortometraggio intelligente come questo invece è perfetto. Spero solo non sia un po' a se stante, come fosse un pezzo tagliato di film (stile Jack - Jack attack), ma autoconclusivo per quanto possibile.

Penso poi, e qui chiudo, che abbiano un po' di materiale che non hanno utilizzato per il film, ricuperarlo così non sarebbe male. Tra le canzoni eliminate c'è in effetti una che parla di profezie e di poteri. Ci farebbero una gran figura col "minimo" sforzo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 31 Mar 2014, 13:45:59
Quoto tutto, un corto sulle origini del potere/maledizione di Elsa magari incentrato su di una profezia risponderebbe a tante domande e contribuirebbe ad arricchire il film secondo me, avrebbero magari potuto inserirlo come contenuto speciale per il dvd...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 31 Mar 2014, 16:12:28
Assolutamente impossibile, il DVD è uscito due settimane fa negli USA, del corto si sono sentiti i primi rumors adesso. Ci vorrà come minimo un anno per svilupparlo. Anche il corto di Rapunzel, infatti, era uscito negli extra della ristampa di un altro Classico, che non ricordo precisamente.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 31 Mar 2014, 16:34:49
Lo so, però intendevo dire che se l'avessero realizzato in contemporanea col dvd inserito al suo interno tra i contenuti speciali avrebbe fatto la sua bella figura.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 31 Mar 2014, 17:07:45
Eh be', grazie mille, ma era ovviamente impossibile. Dobbiamo intenderci sul fatto che il film è stato un successo incredibilmente inaspettato. Prima dell'uscita, tutti, adetti ai lavori e fans, sarebbero stati felicissimi per un successo pari a quello di Ralph o Rapunzel. Chi avrebbe mai creduto che avrebbe incassato quanto entrambi i film messi insieme e fatto incetta totale di premi? Tutto ciò che consegue Frozen è stato elaborato dopo la sua positivissima accoglienza, e dunque ormai i giochi per l'edizione HV erano fatti. Non si poteva prevedere ai tempi.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Lunedì 31 Mar 2014, 19:40:30
Beh ovvio se ci fosse stato un modo di prevederlo sarebbe stata una delle prime cose che avrebbero fatto ;D Immagino allora se mai lo faranno che lo vedremo via internet magari caricato su you tube o ottimisticamente anche al cinema per qualche serata, ma quello dipenderebbe dalla durata del corto.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 31 Mar 2014, 20:09:23
No, come già successo, con tutta probabilità, verrà inserito negli extra di una delle prossime nuove edizioni di un Classico (il più vicino in linea temporale è Sleeping Beauty in autunno, ma dubito fortemente bastino soli sei mesi).
Al cinema da solo di certo non può essere pubblicato, abbinato ad una futura uscita invece decisamente sì, e sarebbe anche un'abilissima mossa di marketing. Il problema è che i WDAS sfruttano i corti prima dei lunghi come sfogo artistico libero da vincoli e soprattutto come terreno di sperimentazione tecnica. Il corto di Frozen sarebbe molto restrittivo sul modo in cui andrebbe prodotto. A meno che non si tenti di realizzarlo in una nuova tecnica, o in una tecnica conosciuta ma particolare. Ma rischierebbero di deludere milioni di fan con caratterizzazioni grafiche dei personaggi diverse? Non credo proprio.

Ritengo gli extra-DVD la strada più percorribile.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Mercoledì 2 Apr 2014, 16:15:47
All'inizio questa versione non mi convinceva molto, ma con il video è un'accoppiata stupenda ^^

[media]https://www.youtube.com/watch?v=kHue-HaXXzg[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: giangi72 - Mercoledì 2 Apr 2014, 16:49:57
All'inizio questa versione non mi convinceva molto, ma con il video è un'accoppiata stupenda ^^

[media]https://www.youtube.com/watch?v=kHue-HaXXzg[/media]
Vi consiglio le versioni sing-along, in pratica dei karaoke ufficiali, molto ben fatti.
Anzi qualcuno sa se esistono i sing-along in italiano?
Vorrei cominciare a proporli a mia figlia che si affaccia ora alla lettura come incentivo
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 2 Apr 2014, 17:26:40
All'inizio questa versione non mi convinceva molto, ma con il video è un'accoppiata stupenda ^^
Mi chiedo perché la chiamino Pop Version. Io la chiamerei Soul Version. Ha una voce tremendamente Soul.

Per rispondere a giangi, su YT la versione sing-along di Let It Go in Italiano dovrebbe esserci.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: giangi72 - Mercoledì 2 Apr 2014, 18:01:40
Mi chiedo perché la chiamino Pop Version. Io la chiamerei Soul Version. Ha una voce tremendamente Soul.

Per rispondere a giangi, su YT la versione sing-along di Let It Go in Italiano dovrebbe esserci.
In realtà ne ho trovate due
[media]https://www.youtube.com/watch?v=kinqNi8DwVg[/media]
e
[media]https://www.youtube.com/watch?v=oYytYb52lsg[/media]
Ma non sono sing-along o karaoke, che dir si voglia, sono le canzoni con il testo come sottotitoli.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 2 Apr 2014, 18:06:35
Sing-along infatti dovrebbe essere proprio quello, cantato con il testo sotto, che è diverso dal karaoke. Ed è ciò che è uscito nei cinema.
Di karaoke veri e propri ufficiali non credo ne esistano. Tra i fanmade forse qualcosa.

EDIT: vedo che non hai trovato la scena del film versione sing-along... strano, mi pareva di averla vista...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 6 Apr 2014, 18:21:21
Frozen al 9o posto worldwide con 1,097 miliardi.
Colonna sonora in testa alla Billboard per l'8a settimana non consecutiva.
In Giappone solo lo Studio Ghibli ha ritmi simili sugli incassi.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Domenica 6 Apr 2014, 18:51:37
Non so se era già stata postato: una versione di Let it Go a 25 voci e 25 lingue :D

[media]https://www.youtube.com/watch?v=cyNssxeX1W4[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 11 Apr 2014, 18:32:04
Questa invece mi era sfuggita! Pubblicata circa una settimana fa, la stessa versione multilanguage ma con le doppiatrici in studio:

[media]https://www.youtube.com/watch?v=TxOGVjL90L0&feature=youtu.be[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 12 Apr 2014, 11:00:53
Guardate cosa ho appena visto casualmente su Rai 3:

http://www.europa.rai.it/lefficienza-energetica/

Vi dice qualcosa la musica di sottofondo :D?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Sabato 12 Apr 2014, 12:01:33
Già vista diverse volte anch'io, è la closer strumentale del film. ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 16 Apr 2014, 18:14:20
Arrivato oggi il Blu-Ray. Una sola parola: MOSTRUOSO!

Poi dirò due parole più approfondite, appena lo vedrò tutto, specialmente sugli extra che sono indegni ma contengono una chicca non da poco.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Mercoledì 16 Apr 2014, 21:42:13
E non tenercj sulle spine però  :-[
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 16 Apr 2014, 23:31:39
Volevo prima vederlo e fare una panoramica generale, ma via... anticipiamo.
Magari interesserà a pochi, ma nei contenuti extra (che per inciso sarebbero una roba da gogna pubblica, se non fosse per questo) c'è un mini documentario di sette minuti dove Chris Buck e Jennifer Lee mostrano dei concept art di Marc Davis, risalenti immagino almeno ad una cinquantina d'anni fa, se non oltre (non ricordo se specificano), riguardanti Elsa, con tanto di vestito pressoché uguale a come lo conosciamo oggi. In pratica ammettono esplicitamente di aver ripreso esattamente il filo conduttore di Davis sugli studi della Regina delle Nevi e averne mantenuto perfino i ricami dell'abito (se non ricordo male lui progettava un'attrazione di Disneyland).
Io son più o meno saltato di gioia.

Il resto degli extra è una presa per il deretano di dimensioni cosmiche, a cominciare da quel "making of" che nient'altro sarebbe che quel videuzzo di 3 minuti pubblicato settimane fa su YT che mostra il cast ballare e cantare a mo' di High School Musical. Anche se c'è da ammettere che veder sgambettare quella sgnacchera della Kristen ha un suo perché...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Giovedì 17 Apr 2014, 11:19:46
Come ho già detto, messe così le cose, meglio il DVD.

Che esce anche con Sorrisi. Eviterei di comprarlo in allegato, ma viene 15 €... è più basso del prezzo standard da negozio, no?



Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Giovedì 17 Apr 2014, 11:54:35
Su Amazon costa qualche spicciolo in meno di 15, ma non ha la slipcover, quello di Sorrisi dovrebbe averla.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Giovedì 17 Apr 2014, 14:17:18
Il dvd di Sorrisi non ha slip e costa 15,90, mentre a negozio l'ho trovato anche a 14,90.
Per ora salto, sperando in un edizione migliore dal momento che ha fracassato ogni record di botteghino.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Venerdì 18 Apr 2014, 19:18:44
Io il dvd l'ho trovato addirittura a 13.99 all'Interspar vicino a casa mia [smiley=mm1.gif]

Il resto degli extra è una presa per il deretano di dimensioni cosmiche
Verissimo, ma sempre meglio dell'edizione dvd! :P Non mi ero informata prima di comprarlo, ma ci sono rimasta un po' di *ehm* quando mi sono accorta che l'unico extra era il cortometraggio Tutti in scena! Mi aspettavo almeno le classiche scene eliminate o un mini "incontro col cast", invece nulla! :( Saranno contenti i miei fratelli, che non sopportavano la mia abitudine di spulciare tutti i contenuti speciali per vedere ogni intervista, making of e vattelapesca presenti all'interno! :P



P.s. Sarò tarda io, ma per favore, qualcuno mi può spiegare la scena finale nascosta dopo i titoli di coda? Perché sul serio  non l'ho capita :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 18 Apr 2014, 20:12:20
Invece la sorte del DVD era quella più trisitemente prevedibile: oltre al fatto che ormai è risaputo che Disney priva i DVD di qualsivoglia extra, c'era la prova del nove degli ultimi Classici, dove anche Ralph aveva solo Paperman e Rapunzel poco o niente. Invece, la perculata massima sta nel Blu-Ray, non tanto perché non ci sia effettivamente nulla o quasi, quanto perché il nulla che c'è viene spacciato come mirabilia, nel sunto del retro-copertina. Non puoi chiamarmi "Making Of" una cosa di 3 minuti come quella.

P.s. Sarò tarda io, ma per favore, qualcuno mi può spiegare la scena finale nascosta dopo i titoli di coda? Perché sul serio  non l'ho capita :P
Niente, Marshmellow che trova la corona di Elsa e la indossa con un'espressione idiota. Quando l'ho vista ho solo pensato di aver sprecato 10 minuti aspettando la scorsa di tutti i titoli di coda. :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Venerdì 18 Apr 2014, 20:27:06

Niente, Marshmellow che trova la corona di Elsa e la indossa con un'espressione idiota. Quando l'ho vista ho solo pensato di aver sprecato 10 minuti aspettando la scorsa di tutti i titoli di coda. :P

Non so nella versione italiana, ma in quella originale durante i titoli di coda compare il seguente disclaimer:
"The views and opinions expressed by Kristoff in the film that all men eat their own boogers are solely his own and do not necessarily reflect the views or opinions of The Walt Disney Company or the filmmakers. Neither The Walt Disney Company nor the filmmakers make any representation of the accuracy of any such views and opinions."

che per la sua ilarità camuffata da serietà vale l'attesa
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Venerdì 18 Apr 2014, 20:27:39
Invece la sorte del DVD era quella più trisitemente prevedibile: oltre al fatto che ormai è risaputo che Disney priva i DVD di qualsivoglia extra, c'era la prova del nove degli ultimi Classici, dove anche Ralph aveva solo Paperman e Rapunzel poco o niente.
Vero, ma come si suol dire "la speranza è l'ultima a morire" e io speravo che almeno per un successo come Frozen la Disney quantomeno cercasse di sfornare un'edizione ben fatta :P Invece, oltre al danno pure la beffa del blu ray, come fai giustamente notare tu: diciamocelo, quel "Making Of" è una vera idiozia che sembra costruita apposta per prendere per il naso lo spettatore mostrandogli il cast che per tre minuti gli saltella davanti ripetendogli "people want to know how did we make frozen" (o qualcosa del genere) per poi alla fine rispondergli "Well, we don't know"... maddai, ti fa cadere le braccia :P

Niente, Marshmellow che trova la corona di Elsa e la indossa con un'espressione idiota. Quando l'ho vista ho solo pensato di aver sprecato 10 minuti aspettando la scorsa di tutti i titoli di coda. :P
Concordo :P Quello che non avevo capito della scena comunque, era la parte in cui Marshmellow, dopo aver indossato la corona, viene colpito da una luce blu e tutti i suoi "aculei" di ghiaccio scompaiono... Triplo-what?  :-?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 18 Apr 2014, 20:56:09
Boh! :P

Comunque suppongo che le edizioni home video siano preparate con notevole anticipo, probabilmente nel periodo in cui il film viene lanciato al cinema. Perchè altrimenti, capirei il volersi tenere della documentaristica per future edizioni di lusso, ma non citare gli incassi record e soprattutto la sfilza di premi avrebbe un nonsoché di fortemente masochistico. La pubblicità, specie se a poco prezzo, non è mai disdegnata nel marketing.

La scritta c'è anche nella versione italiana!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 20 Apr 2014, 20:48:26
Una riflessione.
Frozen è al 6° weekend di programmazione in Giappone e non accenna a fermarsi. Oggi ha superato Il Ritorno del Re e Transformers 3: 6° posto all-time. E le prossime settimane sono di festa in Jap, ormai moltissimi proiettano le stime al sorpasso di Iron Man 3 al 5° posto, e forse oltre. Ora, è uno schiacciasassi, io però spero solo che da adesso in poi non si verifichi in Disney un temuto "Re Leone Effect": all'epoca, qualunque cosa fosse venuta dopo quel film si sapeva già avrebbe floppato; oggi, quale film futuro potrà non sentire il peso di un tale gigantesco successo? La mia speranza è che i WDAS non inseguano nei prossimi anni un favore di pubblico simile a tutti i costi, che fu ciò che cominciò a far scricchiolare le certezze vent'anni fa.

@Eruyomé in particolare: ma solo a me il luogo in cui, alla fine di Love is an open door, Hans chiede ad Anna di sposarlo ricorda tantissimo le cascate di Gran Burrone? Citazione?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Lyla - Lunedì 21 Apr 2014, 22:21:06
[media]https://www.youtube.com/watch?v=6Dakd7EIgBE[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Eruyomè - Martedì 22 Apr 2014, 14:45:16
@Eruyomé in particolare: ma solo a me il luogo in cui, alla fine di Love is an open door, Hans chiede ad Anna di sposarlo ricorda tantissimo le cascate di Gran Burrone? Citazione?

Oddio, non saprei proprio che risponderti.. :-[  Sono andata a riguardarmelo (che, a differenza di "qualcun altro" ;D io il film l'ho visto una volta sola, e ormai ben 4 mesi fa!), e in effetti, se non proprio una citazione palese, diciamo che c'è come minimo la suggestione del luogo e dell'atmosfera.
Non me lo ricorda tantissimo, ecco. Però qualcosa, forse fatto pure involontariamente, c'è. In particolare, piuttosto che alla trilogia ISDA, penso soprattutto al primo Lo Hobbit, come scorcio mi parrebbe del tutto simile a quella particolare panoramica a strapiombo con Gandalf e Galadriel..


..piuttosto, cazzeggiando su youtube alla ricerca di quello, mi son imbattuta in parecchie stupidate su Frozen, tipo questa (spero non l'abbiate già postata) che non è malaccio ;D

  [media]http://www.youtube.com/watch?v=4ThvBNZdGcQ[/media]

..d'altro canto questa versione mi va quasi ad avvalorare la fu teoria dell'elsa-mutante di fagian, e a postar sta cosa mi pare di darmi la zappa sui piedi da sola, visto che avevo ribattuto, a suo tempo...ma tant'è, è carina..  :D non fosse che per lo sfizio di apostrofarli come dei pessimi genitori, che è quel che sono, sempre pensato pure io!! ;D 
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Martedì 22 Apr 2014, 15:22:29
Esattissimo! A me ricorda un casino la scena ne Lo Hobbit quando Elrond legge le rune lunari sulla mappa di Thorin! E la scena della canzone è al chiaro di luna. Se non citazione, direi come minimo forte ispirazione.

PS: quel video l'avevo visto postato da Tigrotta su Google+! :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Giovedì 8 Mag 2014, 09:59:31
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=gutiiQ8Og20

Perfino i Gem Boy si sono dati alla parodia di Let it Go! E' Elsa la cantante dell'anno  ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paperenzo strafalcino - Giovedì 8 Mag 2014, 14:44:40
Nunval e Fabio michelini segnalano a chi fosse interessato che Domenica 11 maggio alle ore 11 presso il Cinema Vittoria di Napoli si terrà la proiezione di "Frozen"
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 10 Mag 2014, 20:24:55
[media]https://www.youtube.com/watch?v=jZyWuFsGcgg[/media]

Guardate la scena e innamoratevi della canzone. Peccato per essere un po' fuori registro rispetto al resto del film, avrei voluto vedere il tutto rifinito, sarebbe stato spettacolare.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Andreinik - Sabato 10 Mag 2014, 23:14:33
[media]https://www.youtube.com/watch?v=jZyWuFsGcgg[/media]

Guardate la scena e innamoratevi della canzone. Peccato per essere un po' fuori registro rispetto al resto del film, avrei voluto vedere il tutto rifinito, sarebbe stato spettacolare.

Oddio,è bellissima. Come hanno fatto i produttori a scegliere tra questa e "For the first time in forever*"? sono stupende tutte e due...

*Ovviamente di First time in forever intendo la reprise...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Domenica 11 Mag 2014, 13:02:13
Deliziosa anche se preferisco la reprise, mi sarebbe piaciuto vederla ben rifinita.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Domenica 11 Mag 2014, 15:03:23
Molto bella questa sequenza, anche se penso abbiano fatto bene a sostituirla con la reprise di For the first time in forever... è più profonda ed azzeccata, in più in Life's too short perdonatemi ma Elsa non è che sia proprio il massimo della simpatia [smiley=mm1.gif]

Per la reprise di Life's too short vi propongo invece questo: è solo un MMD e le animazioni sono bruttine, ma lo trovo molto toccante! [smiley=commosso.gif]

[media]http://www.youtube.com/watch?v=EtZhwABuF4s[/media]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Mercoledì 14 Mag 2014, 10:55:54
Frozen, intanto, in terra d'anime è una locomotiva impazzita, non riescono più a fermarlo. Ha incassato 170 M$ ad oggi, ed è già nella Top10 degli incassi giapponesi di sempre. Il superamento de La Città Incantata al primo posto (verso i 240 M$) è dato ormai per molto probabile.
Ah, Iron Man 3 verrà passato WW in 2/3 settimane. Ergo Frozen otterrà lo scettro di film più visto in assoluto del 2013 e il 5° posto di sempre.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Mercoledì 14 Mag 2014, 11:57:34
Detto fra noi: vi immaginate la faccia del buon Micheal Eisner? L'ammazza principesse?  ;D ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Andreinik - Mercoledì 14 Mag 2014, 15:35:33
Mmm...Che "Life's Too Short" riveli  come Elsa abbia ricevuto i propri poteri,cosa non rivelata nel film?
Cito una frase della Canzone,sottotitolata in Italiano da un utente di Youtube;
2:16-"Cacciami quanto vuoi,ma sono l'unica che non è convinta al cento per cento che la Profezia sia tu!

Quindi Elsa ha ricevuto i poteri grazie a una profezia?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Mercoledì 14 Mag 2014, 21:39:35
Mmm...Che "Life's Too Short" riveli  come Elsa abbia ricevuto i propri poteri,cosa non rivelata nel film?
Cito una frase della Canzone,sottotitolata in Italiano da un utente di Youtube;
2:16-"Cacciami quanto vuoi,ma sono l'unica che non è convinta al cento per cento che la Profezia sia tu!

Quindi Elsa ha ricevuto i poteri grazie a una profezia?

Mmm non penso che sia così. Il riferimento alla profezia dovrebbe essere semplicemente legato al fatto che in molte delle prime versioni di Frozen c'era una certa profezia che circolava da tempo ad Arendelle, secondo cui il regno avrebbe avuto un sovrano con un cuore di ghiaccio a causa del quale avrebbe sofferto un inverno perenne... la profezia non è quindi la ragione dei poteri di Elsa, lei ha i poteri punto e basta, il perché non si sa (e francamente non sento la necessità di una spiegazione su questo punto ;))
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Andreinik - Mercoledì 14 Mag 2014, 21:46:29

Mmm non penso che sia così. Il riferimento alla profezia dovrebbe essere semplicemente legato al fatto che in molte delle prime versioni di Frozen c'era una certa profezia che circolava da tempo ad Arendelle, secondo cui il regno avrebbe avuto un sovrano con un cuore di ghiaccio a causa del quale avrebbe sofferto un inverno perenne... la profezia non è quindi la ragione dei poteri di Elsa, lei ha i poteri punto e basta, il perché non si sa (e francamente non sento la necessità di una spiegazione su questo punto ;))

Mh,non lo sapevo questo particolare...
Grazie,Daydreamer. :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Mercoledì 14 Mag 2014, 22:41:41

Mh,non lo sapevo questo particolare...
Grazie,Daydreamer. :)
Di niente :)

Ah dimenticavo, sono molta contenta per gli incassi che sta avendo il film... un successo davvero impressionante! Faccio il tifo perché superi anche Iron Man 3! :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Giovedì 22 Mag 2014, 22:17:20
Oh mio Dio... Scusate se fangirleggio ma ho appena visto il finale della terza stagione di Once Upon a Time e... c'è Elsa!! Uguale in tutto e per tutto al film disney, si preannuncia un vero e proprio villain!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Garalla - Venerdì 23 Mag 2014, 00:02:13
Oh mio Dio... Scusate se fangirleggio ma ho appena visto il finale della terza stagione di Once Upon a Time e... c'è Elsa!! Uguale in tutto e per tutto al film disney, si preannuncia un vero e proprio villain!

Va bene che il canale è della Disney ma se il film non faceva successo non la inserivano(o di sicuro non così presto)...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Grrodon - Venerdì 23 Mag 2014, 02:32:07
Non è solo il canale ad essere della Disney, ovviamente.
E' il telefilm, ad esserlo.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 23 Mag 2014, 14:06:41
Bisogna vedere se seguiranno le vicende del film o della vera storia...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 25 Mag 2014, 13:18:17
Iron Man 3 superato. Top5 all-time raggiunta.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bramo - Mercoledì 28 Mag 2014, 16:30:22
Oh mio Dio... Scusate se fangirleggio ma ho appena visto il finale della terza stagione di Once Upon a Time e... c'è Elsa!! Uguale in tutto e per tutto al film disney, si preannuncia un vero e proprio villain!
Eccheccacchio!
Io la starei recuperando in questi giorni la seconda metà della terza stagione, e beccarmi uno spoilerazzo del genere, considerando che non siamo nel topic della serie, non è che mi abbia fatto proprio piacere...
Un po' d'attenzione, please...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bramo - Mercoledì 28 Mag 2014, 23:37:16
Eccheccacchio!
Io la starei recuperando in questi giorni la seconda metà della terza stagione, e beccarmi uno spoilerazzo del genere, considerando che non siamo nel topic della serie, non è che mi abbia fatto proprio piacere...
Un po' d'attenzione, please...
Avendo visto il season finale poco fa, posso effettivamente notare come lo spoiler sia minimo... pensavo che il personaggio in questione avrebbe già avuto qui un certo peso, invece è il cliffhanger della prossima stagione e poco c'entrava con quanto avvenuto ora... su cui stendo un velo pietoso per ben altri motivi :P
Resta il fatto che se avessi visto l'episodio senza sapere di questa cosa, mi si sarebbe sicuramente staccata la mascella e sarei stato davvero colpito dalla cosa, mentre così me l'aspettavo e ho solo potuto ammirare la fedeltà con la versione di Frozen.
Quindi, insomma, uno spoiler del genere resta comunque deprecabile, sensibilizziamoci pro-futuro verso gli altri :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Mercoledì 28 Mag 2014, 23:55:14
Ma un video o un'immagine di questa cosa?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bramo - Giovedì 29 Mag 2014, 00:28:51
Ma un video o un'immagine di questa cosa?
Facilmente reperibile su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=TabYuilEnd4) ;)
Ribadisco che, essendo l'ultimissima scena dell'ultimo episodio della terza stagione di OUT, contiene uno spoiler :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Venerdì 30 Mag 2014, 14:48:14
Eccheccacchio!
Io la starei recuperando in questi giorni la seconda metà della terza stagione, e beccarmi uno spoilerazzo del genere, considerando che non siamo nel topic della serie, non è che mi abbia fatto proprio piacere...
Un po' d'attenzione, please...

Hai tutte le ragioni per odiarmi e ti capisco, avrei reagito anch'io come te, però tieni conto che prima di tutto ero troppo eccitata e poi ignoravo completamente ci fosse un topic della serie in cui potevo parlarne più liberamente. Ti chiedo sinceramente scusa per averti rovinato la sorpresa. La prossima volta farò più attenzione.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Venerdì 30 Mag 2014, 19:17:54
Dopo aver letto vari post su La tana del sollazzo riguardo questa serie, e dopo questa clip, mi chiedo cosa aspetto ancora a ricuperare qualche episodio.

Comunque, conoscevate questa cover per il BR? Io l'ho vista per la prima volta in un negozio l'altro giorno...

Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bramo - Venerdì 30 Mag 2014, 21:51:54

Hai tutte le ragioni per odiarmi e ti capisco, avrei reagito anch'io come te, però tieni conto che prima di tutto ero troppo eccitata e poi ignoravo completamente ci fosse un topic della serie in cui potevo parlarne più liberamente. Ti chiedo sinceramente scusa per averti rovinato la sorpresa. La prossima volta farò più attenzione.
"Odiarti" no, figuriamoci, non esageriamo ;)
Forse sul Papersera il topic di OUT non c'è, effettivamente (al contrario di quanto accade sulla Tana del Sollazzo (http://www.ilsollazzo.com/forum/viewtopic.php?f=92&t=3084), come ricorda giustamente qui sopra il buon Duck Fener ;) ), quindi ci stava anche il riportare qui questa curiosità, bastava celarla col giallo o avvertire che si andava a rivelare qualcosa relativo ad un altro prodotto.
Ad ogni modo niente di male, eri in buona fede, quindi scuse accettate :)

Dopo aver letto vari post su La tana del sollazzo riguardo questa serie, e dopo questa clip, mi chiedo cosa aspetto ancora a ricuperare qualche episodio.

Comunque, conoscevate questa cover per il BR? Io l'ho vista per la prima volta in un negozio l'altro giorno...

Itanto, la serie te la consiglio ;)
Per la cover... è la "variant" (se così vogliamo chiamarla :P ) venduta in esclusiva solo nei Mediaworld, per quanto riguarda l'Italia.
Poi vedo che in realtà l'immagine che hai postato riguarda un BD americano, non so come si sono comportati in in USA per la distribuzione di questa copertina.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 31 Mag 2014, 12:28:14
Itanto, la serie te la consiglio ;)
Per la cover... è la "variant" (se così vogliamo chiamarla :P ) venduta in esclusiva solo nei Mediaworld, per quanto riguarda l'Italia.
Poi vedo che in realtà l'immagine che hai postato riguarda un BD americano, non so come si sono comportati in in USA per la distribuzione di questa copertina.
E infatti il negozio in cui l'ho vista era proprio un Media World... curiosa questa "esclusiva".
L'immagine è l'unica che sono riuscito a trovare, e anche le dimensioni non sono ottimali...

Per la serie, magari ci butto un occhio!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Martedì 10 Giu 2014, 23:41:24
Ennesimo adattamento delle canzoni di Frozen, ma stavolta con Vegeta e Nappa :D

https://www.youtube.com/watch?v=Q4Pn1dE7zvM
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Domenica 22 Giu 2014, 20:07:39
Frozen ha superato La Città Incantata di Miyazaki, diventando il film con il maggior incasso di sempre (in dollari) in Giappone.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Sabato 28 Giu 2014, 15:29:54
SPOILER dopo 6 mesi, ma sempre meglio dirlo  :P

Finalmente sono riuscito a vedere il film anch'io

Voto: 8,5

Molto bello, si, però ha i suoi bei difetti: il cattivo, quella specie di corvo che viene chiamato duca, il doppiaggio italiano delle due protagoniste che sembrano un po' troppo mature, la mancata spiegazione dell'origine del "frozen", Anna e Hans che si innamorano nel giro di mezz'ora.

Non ho trovato pesante la distribuzione delle canzoni invece.

Solo io sono morto dalle risate quando Anna lancia una palla di neve al mostro e questi, dopo un'ora, ruggisce ?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Sabato 28 Giu 2014, 15:39:52
Anna e Hans che si innamorano nel giro di mezz'ora.
Beh, ma questo è fatto apposta, infatti questo amore a prima vista è subito visto con occhio critico prima da Elsa e poi da Kristoff, e infine stroncato dallo stesso svolgimento del film (il tradimento) ;)

Non ho capito cosa intendi invece per "origine del frozen"... ti riferisci ai poteri di Elsa? :-?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Sabato 28 Giu 2014, 21:52:07
Si
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Domenica 6 Lug 2014, 13:33:30
la mancata spiegazione dell'origine del "frozen"
Si chiama fantasia, fantasy puro, che non è un'ossessiva classificazione scientifica di razze e mostri, non è lo spiegone da Redneck, ma è semplicemente l'accadimento inspiegabile e meraviglioso :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Domenica 6 Lug 2014, 17:40:26
La cosa ficata è che il Gran Papá dei troll chiede "È un maleficio o ci è nata ?" Come se in quel regno fosse un "normale" handicap
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 11 Lug 2014, 20:18:40
Comunque guardalo in Inglese, migliora. Le canzoni poi in maniera abissale.

Anche se io Let It Go la ascolterei sempre in Tedesco. (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/love.gif)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: DearFearTear - Martedì 26 Ago 2014, 22:17:39
Non per riaprire il dibattito "adattamento italiano bello o brutto", ma volevo segnalare questo capolavoro:

https://www.youtube.com/watch?v=QmxWYTCU4sE

Perchè non hanno assunto costui come paroliere :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mickeynic00 - Martedì 26 Ago 2014, 22:36:47
Nel thread sulle canzoni si parla se lasciare le canzoni in inglese o tradurle, e tu tiri fuori la terza possibilità ?

Diabolico  ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Martedì 26 Ago 2014, 22:47:51
Non per riaprire il dibattito "adattamento italiano bello o brutto", ma volevo segnalare questo capolavoro:

https://www.youtube.com/watch?v=QmxWYTCU4sE

Perchè non hanno assunto costui come paroliere :D
Scusa ma come paroliere preferisco di GRAN lunga questo ^^

[media]https://www.youtube.com/watch?v=ljDT0ysgLaU[/media]

Goliardia a parte, ha fatto un lavoro pazzesco, adattando i termini inglesi nei corrispondenti fonèmi italiani che gli servivano, senza perdere il labiale e la metrica

La versione ufficiale si perde in voli pindarici che perdono il messaggio di fondo e spesso anche la metrica zoppica.

Sailor Greco per me è davvero grandissimo in questo.

E poi è divertentissimo  ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Mercoledì 27 Ago 2014, 20:01:28
Non per riaprire il dibattito "adattamento italiano bello o brutto", ma volevo segnalare questo capolavoro:

https://www.youtube.com/watch?v=QmxWYTCU4sE

Perchè non hanno assunto costui come paroliere :D
Ma il testo inglese è totalmente diverso. Che è, un'altra versione?
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Domenica 31 Ago 2014, 11:48:56
Arriva finalmente un making of "serio" di Frozen, dopo la presa in giro di quello del blu-ray! Verrà trasmesso il 2 settembre dalla ABC, ma forse poi sarà visibile anche online :) Qui c'è il sito ufficiale con alcune anticipazioni: http://abcnews.go.com/Entertainment/fullpage/story-frozen-making-disney-animated-classic-movie-25150046
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Domenica 31 Ago 2014, 20:14:36
domani alle 21 va in onda su sky
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Andrea87 - Martedì 2 Set 2014, 02:06:31
Alla fine l'ho visto pure io, grazie al passaggio 3D su Sky.

Il film è tecnicamente (visto dal lato tecnico, animazione CGI inclusa e "Let It Go", potentissima canzone che mancava da un bel pò) un capolavoro, però nel complesso mi ha lasciato abbastanza freddo... eh sì che l'incipit con Anna e Elsa che giocano con la neve mi aveva fatto predisposto al massimo, peccato che appena Anna viene ferita il film è andato a parare da un'altra parte.

Provo a spiegarmi meglio (ma in ordine sparso):
-Elsa è di fatto Bobby Drake! Anche come si sposta sembra davvero l'uomo ghiaccio visto in L'uomo ragno e i suo fantastici amici! ;D
Tra l'altro i suoi poteri non si spiegano affatto, a differenza di Rapunzel, quindi l'ipotesi mutante regge (e Anna ha la ciocca bianca tipo Rogue... casualità? :P )
-Anna è una Julie / Mandy Moore di Scrubs fatta e finita tanto da avere la stessa recitazione sopra le righe da imbranata di sitcom (quando sbatte su chiunque, straparla, vivace all'inverosimile, sognatrice... poi d'incanto si quieta un pò)
-Elsa subisce la cattività per 15 anni in maniera fin troppo scontata. Ok che ha paura di poter ferire le persone che ama, ma le principesse disney da oltre 25 anni sono delle ribelli ed Elsa invece mi è sembrata piuttosto sottomessa e ben lontana da una Megara che detiene il record di personaggio disney più tragico.
-i terrini e fermini! cazzo, da dove spuntano i terrini e fermini? la gente che non si stupisce di pietre senzienti che adottano un montanaro (e cura la gente) e si stupisce invece dei poteri di Elsa? Inoltre per la legge cinematografica "della pistola fumante", quell'avvertimento "Avesse colpito il cuore non ci sarebbe stato niente da fare..." è un anticipazione scontata su ciò che accadrà in seguito, praticamente un "LA PROSSIMA VOLTA LA COLPISCE AL CUORE!!!"
-TROPPE CANZONI! vabbè che i film disney sono dei musical da sempre, ma la prima metà è tutta canzoni a ciclo continuo. Tutti hanno una canzone di presentazione, il che mi è sembrato pesante... avrebbero dovuto rendere più equilibrate le 2 parti IMHO
-Olaf tra l'altro è Pablo, il pinguino freddoloso visto ne "I 3 Caballeros" e alla fine ottiene la sua bella nuvoletta da impiegato di Fantozzi!
-la scena della scalata che si risolve nell'Aldo, Giovanni e Giacomo-esca trovata di "c'è il sentiero!"
-La trollata sul vero amore: può essere un fatto positivo (ma anche qui si era già visto di meglio in "Come d'incanto"), ma alla fine Anna non conosce così più approfonditamente Kristoff... che si pija solo perchè Hans le spiattella il piano in faccia!


Credo di aver finito :P
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Aoimoku - Martedì 2 Set 2014, 10:44:16
-non frega niente a nessuno da dove arrivino i poteri di Elsa
-dovessi scegliermela come fidanzata preferirei Elsa, ma la vivacità di Anna è perfetta come contraltare alla sorella
-per quanto ne sa, Elsa può uccidere sua sorella appena la tocca, mi pare naturale decida di isolarsi in camera per anni; tra l'altro in alcune scene tagliate si capisce che non è davvero stata rinchiusa in camera perennemente
-Kristoff e i due monarchi li conoscevano già, Olaf ed Anna sono effettivamente stupiti
-concordo sulle troppe canzoni nella prima parte
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Andrea87 - Martedì 2 Set 2014, 11:19:48
-non frega niente a nessuno da dove arrivino i poteri di Elsa

oddio, nemmeno una profezia, una malattia genetica, un maleficio, un qualcosa... si poteva evitare benissimo l'effetto "per me è adottata!"

Rapunzel spiega questa cosa (al netto che avrei preferito uno degli inizi alternativi, senza la narrazione di Eugene), Frozen no!

Danno per scontato certe cose che poi nell'economia della storia non lo sono, per esempio i genitori non si spaventano come se fosse cosa comune per chi regna (e potrei accettarlo) però poi il popolino passa in 10s da "W la nuova regina!" a "MOSTRO! PRENDETE I FORCONI!" e poi di nuovo a "ehm... ora e sempre Elsa presidente!"
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fa.Gian. - Domenica 7 Set 2014, 15:12:29
STRA-LOL  ;D ;D ;D ;D ;D

http://disneytheory.com/2014/04/14/are-frozens-king-and-queen-actually-tarzans-parents/

Dopo il naufragio i genitori di Elsa e Anna sarebbero naufragati in Africa e avrebbero messo al mondo... Tarzan

 ;D ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Domenica 7 Set 2014, 23:36:22
Dopo il naufragio i genitori di Elsa e Anna sarebbero naufragati in Africa e avrebbero messo al mondo... Tarzan
Lol, certo che c'è gente che si fa di quelle pi**e mentali... :P

per esempio i genitori non si spaventano come se fosse cosa comune per chi regna
Beh ma scusa, Elsa ci viene mostrata nel film per la prima volta all'eta di 5 anni circa e ci viene detto che possiede i poteri fin dalla nascita... dunque i genitori dovrebbero nel frattempo essersi abbastanza abituati all'idea e quindi è normale che non siano spaventati, no?
E per il popolo che ci vuoi fare... è gente semplice, non serbano rancore ;D


Intanto, già da qualche giorno, è stata annunciata la prossima uscita di un cortometraggio di Frozen (http://www.mangaforever.net/167896/walt-disney-in-arrivo-il-corto-frozen-fever)!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: paolobar - Domenica 7 Set 2014, 23:59:04
Intanto, già da qualche giorno, è stata annunciata la prossima uscita di un cortometraggio di Frozen (http://www.mangaforever.net/167896/walt-disney-in-arrivo-il-corto-frozen-fever)!

grazie della news, non avevo sentito dello speciale USA, che ho appena scar* e che la settimana prossima spero di riuscire a vedere (dura solo 40 minuti, come un episodio standard di un telefilm), prima che inizino a fine settembre le nuove stagioni dei telefilm USA!
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: dr. enigm - Giovedì 23 Ott 2014, 11:29:09
L'amico Fabio Michelini segnala due proiezioni speciali in 3D di Frozen al cinema Pellico di Saronno (8 euro intero, 6 ridotto): sabato 25/10 ore 15 e domenica 26/10 ore 11. Chi è in zona non manchi.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Virginbell - Sabato 27 Dic 2014, 17:44:16
Ieri ho rivisto Frozen, sia perchè mi faceva piacere rivederlo e sia perchè lo trovo molto natalizio: dal momento che è passato un anno esatto dalla prima visione qualche dettaglio e qualche scena l'avevo rimossa, e proprio per questo mi ha emozionata quasi più della prima volta. Mi sembrava quasi di essere lì dentro, a vagare tra quei paesaggi ghiacciati...
Però devo ammettere che se dal punto di vista della trama ho riconfermato la mia lode, il punto dolente sono le canzoni: non riesco più ad ascoltarle in italiano ormai abituata alla lingua madre e mi fa strano che nelle pagine passate sia stata una delle poche a difendere il nostro adattamento.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Sabato 28 Feb 2015, 20:00:26
E' uscito ieri il trailer italiano del corto di Frozen... sbaglio, o noto con orrore che la voce di Kristoff è cambiata? :P

http://www.comingsoon.it/news/?source=cinema&key=40676
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Lunedì 2 Mar 2015, 21:22:02
Ma nei trailer spesso la voce è diversa.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Il mistero della Sachertorte - Venerdì 13 Mar 2015, 19:40:52
La Disney annuncia il Sequel....


http://www.corriere.it/spettacoli/15_marzo_13/disney-annuncia-ci-sara-frozen-2-star-wars-risveglio-forza-97ec0ac8-c9a8-11e4-84dd-480351105d62.shtml
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Fillo Sganga - Mercoledì 8 Apr 2015, 04:15:39
E se Frozen fosse stato girato come un film dal vivo ?
http://www.badtaste.it/2015/04/07/frozen-cineprese-e-green-screen-in-una-serie-di-peculiari-foto-dal-retroscena/122973/
[ch128514][ch128516]
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Mercoledì 8 Apr 2015, 09:49:00
Io la trovo una desolante baggianata.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: McDuck - Mercoledì 8 Apr 2015, 13:55:06
Molto divertente e, soprattutto, originale (una volta tanto) :)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Luxor - Martedì 21 Apr 2015, 13:12:34
Finalmente anch'io sono riuscito a vedere Frozen, e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso :)

Visti i commenti e le recensioni positive, alcune tendenti all'idolatria, il rischio delusione era dietro l'angolo, e invece il film mi è veramente piaciuto tanto e me lo sono gustato scena per scena!

Non ho messo sotto spolier perchè è passato molto tempo ormai dall'uscita, nel caso non l'abbiate ancora visto non leggete o, se qualche moderatore lo ritiene giusto, provvedo a modificare il post!

Al di là dei pregi e dei difetti, ho apprezzato molto la caratterizzazione delle due sorelle e, soprattutto, il fatto che per la prima volta la colonna portante di un film Disney è l'amore fraterno rispetto a quello, classico, romantico! Sarà perchè ho un fratello gemello al quale sono legatissimo, ma questo aspetto mi ha veramente emozionato :)

Infatti, tra le mie scene preferite, c'è senza dubbio quella del sacrificio di Anna, che preferisce congelarsi e fare scudo a Elsa piuttosto che salvarsi, magnifica!!!

Impossibile non citare anche l'intera sequenza della realizzazione del castello di ghiaccio, accompagnata da quella splendida e malinconica musica... Vederla su uno schermo HD è uno spettacolo per gli occhi :D

Non so se sono l'unico, ma a me ha ricordato la scena del Dottor Manhattan che costruisce il suo palazzo su Marte in Watchmen ;D

Insieme a Ralph Spaccatutto questo film è, per me, uno dei migliori film d'animazione degli ultimi anni, e a questo punto cercherò di recuperare Rapunzel che, a quanto ho letto in questo topic, molti di voi giudicano addirittura superiore ;)
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Paperinika - Martedì 21 Apr 2015, 14:49:32
Finalmente anch'io sono riuscito a vedere Frozen, e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso :)
Oh, vedi che ne valeva la pena? :)

L'amore fraterno è forse uno degli aspetti migliori del film, così come io continuo a trovare assolutamente mozzafiato (l'inglse breathtaking rende anche meglio) la scena di Let it go. :D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Luxor - Martedì 21 Apr 2015, 16:24:22
Oh, vedi che ne valeva la pena? :)

L'amore fraterno è forse uno degli aspetti migliori del film, così come io continuo a trovare assolutamente mozzafiato (l'inglse breathtaking rende anche meglio) la scena di Let it go. :D

Da tempo non vedevo una scena che mi coinvolgesse così, solo un cuore di ghiaccio, giusto per restare in tema, può rimanere insensibile quando parte la musica, che all'inizio ha una venatura malinconica, e si vede Elsa da sola, in mezzo alla bufera, costretta all'autoesilio...

https://www.youtube.com/watch?v=moSFlvxnbgk

Come giustamente dici, ne è proprio valsa la pena e auspico che il sequel sia all'altezza, anche se non sono molto ottimista al riguardo :-/

EDIT: Aggiungo la scena di Watchmen che ho citato prima :)

https://www.youtube.com/watch?v=5xPMpm_eCKM
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Sabato 2 Mag 2015, 13:30:40
Non mi pare si sia parlato molto di Frozen fever, qui sul Papersera. Vorrei dire la mia, al riguardo.

Avevo sentito parlare piuttosto male di questo cortometraggio, e pensavo mi sarei trovato di fronte a qualcosa sullo stile degli short di Cattivissimo me. E invece quello che ho visto è qualcosa di diverso.

L'ho ricuperato in varie versioni pirata su Yt (quindi figuratevi a che qualità), ma già così l'ho apprezzato.
Il problema con questo corto è che viene visto come una sorta di sequel al lungometraggio (tra i primi incassi cinematografici di tutti i tempi, inoltre). A queste condizioni è ovvio che un semplice "esercizio di stile" come puo' essere questo, una sorta di regalino dato ai fan, viene malvisto.
Non ha nessun interesse a proseguire la trama, a dare dettagli in più sui personaggi, è solo un bonus per far rivedere i vari personaggi. Per gli ulteriori sviluppi c'è Frozen 2 (sigh...).

La chiave del corto sta in un verso della canzone, che purtroppo si perde in italiano: si riprende la famosa frase "The cold never bothered me anyway". Il significato è chiaro: "'sto corto è una cazzata, una presa in giro in modo demenziale di un tormentone serio del primo film."
In italiano purtroppo si è perso in un "Nessun raffreddore a casa mia."

Ultime parole sulla canzone. Molto commerciale come ritmo e stile, e infatti in sé non mi fa impazzire ma mi trovo già a riascoltarla più e più volte. Un bella finezza in un corto che è puramente atto a far soldi.
Non sono stato a confrontare la traduzione punto per punto, ma: sicuramente ci siamo persi un sacco di cose, di riferimenti nerd al film, di scelte fantasiose nel testo, ma dall'altra parte mi pare che alcuni versi siano stati adattati con più fantasia del solito (il riferimento ad Hans e Kristoff che si sono lavati ad es. mi pare più ispirato in italiano che in originale). Anche l'inizio mi sembra sia a tempo con la musica. L'unica vera nota stonata che trovo è
"Sorella mia, così non va... ti porto dal dottore.
Ammetti che questo è ciò che serve.
D'accordo ho il raffreddore"
:P

Forse ci sono state troppe critiche anche sulla traduzione. E lo dico io che sono sempre a lamentarmi per la sciatteria dei testi degli ultimi anni.
A me, ascoltandola nella nostra lingua viene da cantarla, e quando è così vuol dire che funziona...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Daydreamer - Lunedì 4 Mag 2015, 17:54:19
Io invece sono tra quelli a cui Frozen Fever, come ho già avuto modo di esprimere, non è proprio piaciuto. Probabilmente buona parte del mio non gradimento del corto è dovuto alla traduzione italiana, che ho trovato sinceramente pessima, in particolare nelle strofe della canzone da te citate. E ho capito che era un cortometraggio che non andava preso troppo sul serio, e infatti sono andata al cinema ben lungi dall'idea di trovarmi davanti una specie di minisequel... ma (avrò dei limiti io) un corto che in 7 minuti non fa altro che ridicolizzare i personaggi, non riesco proprio ad apprezzarlo :( Vedendolo mi veniva solo da fare così: [smiley=facepalm.gif]... Poi non dico che sia completamente da buttare, l'animazione da sola vale tutto lo short e alcune gag sono carine, ma dal punto di vista del contenuto... proprio non ci siamo. Una prodotto direi sciocchino, e buono solo per il merchandising :-/


(il riferimento ad Hans e Kristoff che si sono lavati ad es. mi pare più ispirato in italiano che in originale)
Lol, povero Hans [smiley=mm1.gif] ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Duck Fener - Lunedì 4 Mag 2015, 21:22:49
Lol, povero Hans [smiley=mm1.gif] ;D
Ho sbagliato! Intendevo Sven!
Comunque sì, divertente quella gag ;D
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Martedì 5 Mag 2015, 07:37:14
Mi sono lasciato incuriosire dal vostro dibattito su Frozen Fever è l'ho visto (sul tubo). Be', diciamo che propendo per l'opinione di DayDreamer... una canzone poco accattivante trascinata per 7 minuti. La parte della doccia a Sven e Kristoff sì, era divertente, ma per il resto i piccoli adipose che spuntavano dovunque, o la presa in giro fine a se stessa del primo film... restavano appunto fini a se stesse. D'accordo, come dice Fener è una cazzata fatta con tale intento, ma almeno qualche guizzo per renderla una signor cazzata non avrebbe stonato.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: L._Vertighel - Venerdì 3 Lug 2015, 23:44:33
Quand'è che un'opera viene definita un Classico? Be', qualcuno diceva "quando non ha mai finito di dire quello che ha da dire". Io aggiungo: quando viene riprodotta insieme ad altri Classici, a quelli con la C maiuscola.

Esco da poco da un concerto di musica classica al Conservatorio di Torino, con un repertorio che spaziava dal '500 alla classica contemporanea. Bene, per quest'ultima il rappresentate è stata... una suite sinfonica tratta dalla colonna sonora di Frozen! Sì, una specie di grande medley sinfonico orchestrato per fiati comprendente tutte le melodie migliori del film sia dei Lopez che di Beck. Una roba quasi da lacrime.
E insomma, quando vieni suonato nella stessa serata a fianco di Mussorgskji e Smetana, in una vera sala da concerto, significa che sei davvero entrato nella cultura di una società, e in tempi brevissimi. E allora, sì, sei un Classico.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Horace Horsecollar - Sabato 4 Lug 2015, 15:00:28
Il film non l'ho visto,però sul mio iPad ho preso visione del cortometraggio che lo precedeva:"Get a Horse" che a mio avviso è stato super simpatico e un'ottimo utilizzo di alcuni characters che dalle strip giornaliere non si facevano più vedere (ottimi Gambadilegno,Orazio,Topolino e Clarabella).Chissà se i ragazzi sono riusciti a riconoscere Gambadilegno e Clara...
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mark - Sabato 7 Nov 2015, 00:48:06
Sembra che Frozen sia previsto in prima tv su Rai1 il primo dell'anno.
Titolo: Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Zampe di Gallina - Sabato 26 Nov 2016, 20:50:15
Nessun ostacolo
Nessun ostacolo

Io pure sono sola
nel freddo che è mia casa
Guidami cuore
Che irrompe con tempesta
E non volontà...

Il mio potere si diffonde a me
Il ghiaccio mio ciascun coprirà
Sì sì il posto mio io scoprirò
E io vivrò in libertààà
E col pensier la realtà cristallizzo
Che fa il destino mio

(Il suo destino ormai è suo
Ed Arendelle congelerà
Ohinoi!)

Non fermar tempesta
Tramonto come il sole
Tramonto come il sole
All'alba sorgerò
Soorgeròòò
Soorgeeeeròòòò
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Castyano - Giovedì 1 Mar 2018, 22:46:26
Elsa potrebbe avere una fidanzata nel seguito di Frozen?
Il pubblico percepisce la protagonista del film come un personaggio omosessuale e la Disney potrebbe assecondare questo aspetto.

Frozen non è solo uno dei film d’animazione più di successo di casa Disney, il cui sequel è attesissimo per la fine del 2019. È anche una delle pellicole che più ha fatto parlare di sé negli ultimi anni, scatenando fenomeni di costume e anche qualche dibattito interessante soprattutto riguardo ai temi lgbt. Secondo molti, infatti, il personaggio chiave di Elsa, la regina dai poteri legati al ghiaccio, avrebbe in sé parecchie allusioni all’omosessualità e la canzone Let It Go sarebbe una metafora del coming out: “Non è un difetto, è una virtù, non la fermerò mai più / Nessun ostacolo per me, perché / d’ora in poi troverò la mia vera identità“, recita il testo italiano.
Dopo l’uscita del film Frozen nel 2013 sui social network si è diffuso l’hashtag #GiveElsaAGirlfriend, invitando la Disney a palesare nel secondo film ciò che era rimasto sotto traccia nel primo e dare finalmente una fidanzata a Elsa. La stessa Idina Menzel, l’attrice e cantante che dà la voce al personaggio nella versione originale, ha espresso sostegno alla campagna: “Sono molto emozionata che questo dibattito sia avvenendo. Non posso promettere nulla, ma nel profondo sono davvero felice che le persone ne parlino e dei giovani che hanno difficoltà ad accettarsi mi scrivano riconoscendosi“. In queste ore altre aperture sul tema sono venute anche da una dei registi del film, Jennifer Lee.

In un’intervista all’Huffington Post, Lee ha dichiarato: “Adoro tutto ciò che si sta dicendo sul film, il fatto che si crei un dialogo e che il personaggio meraviglioso di Elsa parli a così tante persone“. E sul tema di una possibile compagna per la protagonista ha detto: “Stiamo affrontando il tema, ne stiamo parlando e siamo consapevoli di tutti questi aspetti. Sarà la stessa Elsa a dirmi dove condurla“. Non una conferma ma neanche un’esclusione di questa ipotesi. D’altronde molti passi in avanti sono stati fatti di recente anche nelle pellicole Disney, come il personaggio del ghepardo Benjamin Clawhauser in Zootropolis o quello di Le Tont nel recente live-action La Bella e la Bestia.

Wired.it

Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Astrus - Venerdì 2 Mar 2018, 00:24:25
Ed ecco, a ruota, le prevedibili polemiche, addirittura in campagna elettorale (https://video.repubblica.it/dossier/elezioni-politiche-2018/elezioni-l-ultima-crociata-di-salvini-elsa-di-frozen-non-deve-diventare-lesbica/298567/299187) :P
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Brigitta MacBridge - Venerdì 2 Mar 2018, 08:13:05
Ed ecco, a ruota, le prevedibili polemiche, addirittura in campagna elettorale (https://video.repubblica.it/dossier/elezioni-politiche-2018/elezioni-l-ultima-crociata-di-salvini-elsa-di-frozen-non-deve-diventare-lesbica/298567/299187) :P
Credevo che la mia stima nei confronti di quel soggetto non potesse scendere più in basso del livello a cui era, ma mi ha dimostrato che al peggio non c'è mai limite ::)
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Giona - Venerdì 2 Mar 2018, 10:26:15
Ed ecco, a ruota, le prevedibili polemiche, addirittura in campagna elettorale (https://video.repubblica.it/dossier/elezioni-politiche-2018/elezioni-l-ultima-crociata-di-salvini-elsa-di-frozen-non-deve-diventare-lesbica/298567/299187) :P
Secondo me invece è un segno dell'ipersessualizzazione della società odierna (a cui si sta avendo una reazione, di stampo opposto ma altrettanto deprecabile, con la super indignazione sugli scandali delle molestie sessuali). Come dire: Elsa non ha un partner maschile? Allora, siccome un partner ci vuole per forza, diamoglielo femminile!
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: brigo - Venerdì 2 Mar 2018, 11:47:51
Elsa sentimentalmente è un po' come Quasimodo: la bellezza di questi personaggi risiede (anche) nel fatto che abbiano accettato di vivere da 'single', ma con l'amore delle persone che gli stanno accanto.

E infatti il Gobbo 2 è un peto.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Vincenzo - Venerdì 2 Mar 2018, 20:21:06
Concordo al 100% con Giona.
E comunque che Let it go abbia riferimenti omosessuali se lo può immaginare solo chi si fuma qualcosa di indicibile.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Brigitta MacBridge - Venerdì 2 Mar 2018, 21:11:34
Concordo al 100% con Giona.
E comunque che Let it go abbia riferimenti omosessuali se lo può immaginare solo chi si fuma qualcosa di indicibile.
Ma no, Elsa _potrebbe_ anche essere omosessuale, nel senso che non c'è niente che dimostri il contrario e quindi è possibile che lo sia. Mi darebbe fastidio se il ragionamento fosse "non sta con un uomo? Allora _deve_ essere lesbica", quello sì.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Hero of Sky - Venerdì 2 Mar 2018, 22:11:33
Non mi ero nemmeno accorto che il personaggio doppiato da Patriarca fosse gay... Comunque d'accordo con Giona, il discorso si ricollega anche a quello che dicevano alcuni nel topic del politicamente corretto, ovvero che di questi tempi ci dev'essere per forza relazioni omosessuali o personaggi neri per piegarsi alla dittatura del politicamente corretto, e sinceramente questo mi disgusta
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Astrus - Venerdì 2 Mar 2018, 22:39:31
Non mi ero nemmeno accorto che il personaggio doppiato da Patriarca fosse gay
Ma, infatti, io non ce la vedo proprio l'omosessualità in quel personaggio. E' il classico pezzo di pane che, se proprio si vuole ricondurre ad un "tipo" cinematografico, farei rientrare nella schiera delle spalle rotondette che fanno da supporto al protagonista, un po' come il figlio di Pietro nella serie di Ecco Pippo. 
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: alec - Sabato 3 Mar 2018, 01:46:28
Oggi il sesso lo infilano da tutte le parti perchè "vende". Non mi sta bene neppure nei prodotti destinati ad un pubblico adulto ( strumentalizzazione del corpo femminile, etc ) , figuriamoci in un film con un target prevalentemente infantile ( anche se poi ai grandi piace guardarlo assieme ai figli ) perdipiù targato Disney. Se la ragazza se ne sta per conto suo saranno affari suoi, nessuno si è mai posto quesiti del genere, solo certe menti contorte che unicamente  la political correctness del XXI secolo è in grado di generare. Forse a noi della generazione X qualcosa è sfuggito... comunque non invidio i millennials, sottoposti a tali cervellotici bombardamenti.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Juro - Sabato 3 Mar 2018, 07:44:41
Oggi il sesso lo infilano da tutte le parti perchè "vende".
Anna ha il fidanzato? Sì, Kristoff. Questo è inserire il sesso dovunque?
Ariel ha il fidanzato? Si, Eric. Al tempo inserivano il sesso dovunque?
Biancaneve ha il fidanzato? Sì, il necrofilo senza nome. Agli albori della Disney pure inserivano il sesso ovunque?


Elsa forse sarà lesbica e avrà una fidanzata. Che schifo questo inserire messaggi sessuali in film per bambini. E' davvero vomitevole.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Mortimer.M - Sabato 3 Mar 2018, 18:23:06
Oggi il sesso lo infilano da tutte le parti perchè "vende".
Certo, rendere Elsa omosessuale comporta che dovranno fare una scena di sesso lesbo. ::)
Se mai caratterizzeranno Elsa come omosessuale (*) sarà una semplice attrazione come lo è stata quella di Anna per Hans o di Cristoff per Anna.
Se qualcuno vede del sesso in una semplice relazione tra due ragazze forse è perché si sta già facendo delle fantasie erotiche.
(*) e non credo che lo faranno : tutta la storia è venuta fuori da una petizione che hanno lanciato alcuni fan quando è stato annunciato il seguito.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Giona - Domenica 4 Mar 2018, 15:02:23
Comunque, credo che la dichiarazione di Jennifer Lee nasca probabilmente dal desiderio di strizzare l'occhio alla comunità LGBT, ma che nemmeno la sua autrice abbia l'intenzione di prenderla in considerazione, se non altro perché una protagonista apertamente lesbica renderebbe molto difficile distribuire il film in tutti quei paesi dove l'omosessualità è apertamente osteggiata, come quelli a maggioranza islamica, la Cina, la Russia, l'India e la maggior parte del Terzo Mondo.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: alec - Lunedì 5 Mar 2018, 20:31:15
Trattasi comunque di un trend dichiaratamente politico, ma è un'idea che non funziona: Le Tont gay non se l'è filato davvero nessuno ( a dire il vero nessuno s'è filato proprio il film ).  Se l'intenzione era quella di creare un consenso generale o di scandalizzare i benpensanti hanno toppato in entrambi i casi. Senza dietrologie, non va semplicemente perchè... non va... non è Disney... sorry...   ;) PS: chi l'ha detto che nei films della Casa del Topo ci debbano essere obbligatoriamente riferimenti alla realtà? Anzi, secondo me meglio che ce ne siano pochi... è il regno della fantasia!
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Bramo - Martedì 6 Mar 2018, 00:32:18
( a dire il vero nessuno s'è filato proprio il film ).
Esulando un attimo dall'oggetto del contendere...perché fare disinformazione? Il film è stato il più visto in assoluto in Italia, nel 2017, e come incassi mondiali già ad aprile ha superato il miliardo di dollari (dovrebbe essersi assestato sul 1.263.500.000)... non se l'è filato proprio nessuno... ::)
Se invece intendi sotto il profilo della critica (che non c'entra però con la popolarità di una pellicola), la media delle recensioni non è stata nemmeno così malvagia.
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: alec - Martedì 6 Mar 2018, 05:54:43
( a dire il vero nessuno s'è filato proprio il film ).
Esulando un attimo dall'oggetto del contendere...perché fare disinformazione? Il film è stato il più visto in assoluto in Italia, nel 2017, e come incassi mondiali già ad aprile ha superato il miliardo di dollari (dovrebbe essersi assestato sul 1.263.500.000)... non se l'è filato proprio nessuno... ::)
Se invece intendi sotto il profilo della critica (che non c'entra però con la popolarità di una pellicola), la media delle recensioni non è stata nemmeno così malvagia.
La critica può dire quel che vuole, le reazioni del pubblico di fronte al NULLA della Watson sono ben altre... ::) Considerazione OT...
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: GrouchoMarx81 - Domenica 25 Nov 2018, 00:37:35
di recente mi sono imposto di recuperare alcuni dei classici che per un motivo e per un altro non ho mai visto e frozen era uno di questi!

alla fine non mi è dispiaciuto anche se boh, elsa "sarebbe " la protagonista ma per ovvi motivi di trama c'è e non c'è

il film è tenuto in piedi dalla sorella e da kristoff (e sven)

interessante il colpo di scena (scontato ma non troppo) e piccola nota positiva per Olaf spalla comica non troppo invadente che mi ha strappato qualche sorriso extra.

per il resto se elsa nel sequel avrà una relazione omosessuale beh, benvenga, sarebbe un grosso passo avanti per la disney e per la società (dai, su siamo nel 2018!) quindi ci spero fortemente! 
Titolo: Re:53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
Inserito da: Paolo - Venerdì 3 Apr 2020, 12:13:51
Rosellina, hai mai pensato di farti aiutare? Professionalmente, intendo.

Addio, e grazie per tutto il pesce!

 - Paolo