Papersera.net

Fumetti Disney => Commenti sulle storie => Topic aperto da: Copernico Pitagorico - Martedì 21 Apr 2015, 13:16:37

Titolo: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Martedì 21 Apr 2015, 13:16:37
Mi sembra dovuto aprire un topic su questa serie anche se ancora in corso. Una saga splendida che non è ancora arrivata all'apice. Interessante per via dei riferimenti alla saga oltre alle numerose citazioni degli usi e costumi e personaggi dell'epoca.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maximilian - Domenica 26 Apr 2015, 14:12:20
Sicuramente carina, ma i vari episodi mi paiono troppo corti e inevitabilmente lo spazio limitato non permette uno sviluppo ottimale. 10 pagine in più a puntata valorizzerebbero al meglio la serie.
Finora quella che ho apprezzato di più è stata l'evasione di Fantomius.
Un'altra cosa: Gervasio, che pure reputo uno dei migliori disegnatori in assoluto, avrebbe potuto diversificare di più lord Quackett da Paperino (è praticamente identico ma con l'aggiunta dei capelli)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: brigo - Domenica 26 Apr 2015, 14:49:44
Un'altra cosa: Gervasio, che pure reputo uno dei migliori disegnatori in assoluto, avrebbe potuto diversificare di più lord Quackett da Paperino (è praticamente identico ma con l'aggiunta dei capelli)

Capelli diversi (anzi, presenti!) e anche becco diverso.
Considerando che Paperino indossa gli abiti di Lord Quackett, la corporatura doveva per forza essere uguale.
In cosa altro poteva differenziarlo: occhi piccoli alla Gastone? Farlo biondo? In questo modo sarebbe apparso davvero TROPPO simile al cugino fortunato.
Secondo me, graficamente è a posto così. Anzi, un plauso speciale per aver distinto nel corso degli episodi Dolly Paprika da Paperina. ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Paperinika - Domenica 26 Apr 2015, 15:20:46
Mi sembra dovuto aprire un topic su questa serie anche se ancora in corso. Una saga splendida che non è ancora arrivata all'apice. Interessante per via dei riferimenti alla saga oltre alle numerose citazioni degli usi e costumi e personaggi dell'epoca.
Onestamente, i riferimenti alla saga mi sembrano gli ultimi dei motivi per cui questa saga è ben riuscita. ::)

Sono le atmosfere e i personaggi il vero punto di forza, non certo i camei fugaci di Ortensia e Matilda.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maximilian - Domenica 26 Apr 2015, 17:42:52
anche becco diverso.
Ma sei sicuro? A me sembrano uguali

Citazione
In cosa altro poteva differenziarlo: occhi piccoli alla Gastone?
Perchè no? Oppure fargli le iridi
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Cornelius Coot - Domenica 26 Apr 2015, 17:56:50
In cosa altro poteva differenziarlo: occhi piccoli alla Gastone? Farlo biondo? In questo modo sarebbe apparso davvero TROPPO simile al cugino fortunato.
Occhi non proprio piccoli come Gastone ma neanche grandi come quelli di Paperino: che sfiorano il becco senza toccarlo (un po' 'taglienti', tipo Amelia).
Poi dipende anche dallo sguardo: a volte è accattivante (in questo caso la figura donaldiana si allontana) mentre in altre occasioni è più bonario (e qui la similitudine con Paperino risulta più facile). Riguardo il colore dei capelli, il nero corvino è proprio l'ideale per un personaggio come Lord Quackett
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: brigo - Domenica 26 Apr 2015, 19:40:21
Ma sei sicuro? A me sembrano uguali

E' la stessa differenza che intercorre tra il becco di Paperino e il becco di Gastone. Alcuni disegnatori li fanno uguali, ma non dovrebbero esserlo. La punta del primo è tonda, quella del secondo è più 'dritta'.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Martedì 28 Apr 2015, 18:07:33
Poi dipende anche dallo sguardo: a volte è accattivante (in questo caso la figura donaldiana si allontana) mentre in altre occasioni è più bonario (e qui la similitudine con Paperino risulta più facile). Riguardo il colore dei capelli, il nero corvino è proprio l'ideale per un personaggio come Lord Quackett
Giustissimo, sono lo sguardo e l'atteggiamento - a mio modo di vedere - i principali elementi differenziali tra il raffinato, elegante e sofisticato Lord Quackett e lo sfortunato ed irascibile Paperino. E' proprio l'aria da snob scansafatiche, borioso e pieno di sè, che manca nella rappresentazione classica di Paperino, come anche la ricercatezza nel vestire e la classe nel comportarsi, a fronte di un Paperino che veste in maniera più umile, cede facilmente all'ira e, in generale, appare meno teatrale (e forse più concreto) del nobilpapero.

Non ci si può fermare alla mera comparazione grafica, ma bisogna analizzarla dinamicamente nel comportamento dei personaggi, solo cosi si può cogliere lo sforzo di Gervasio nel differenziare i due personaggi.

Ciò posto, la serie delle "strabilianti imprese" è davvero un progetto molto ben riuscito, a parte la brevità degli episodi non è facile trovare alcun altra pecca a delle storie che riescono a ricreare un'atmosfera da veri "roaring twenties" in salsa paperopolese, un'ambientazione credibile (seppur discostatasi dall'originale ambientazione martiniana che si sarebbe dovuta collocare all'incirca nella seconda metà dell'800, roba da "far west") e dettagliata che funge da sfondo a storie sempre piene d'azione, creative ed originali.

Insomma, si tratta di una saga ancora in pieno svolgimento e che certamente ha molto da dire!
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Martedì 28 Apr 2015, 18:40:39
Citazione
seppur discostatasi dall'originale ambientazione martiniana che si sarebbe dovuta collocare all'incirca nella seconda metà dell'800, roba da "far west"
Era stato detto che i 100 anni descritti da Martina erano riferiti come un lungo periodo di tempo.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Martedì 28 Apr 2015, 19:26:59
Era stato detto che i 100 anni descritti da Martina erano riferiti come un lungo periodo di tempo.
Si infatti, e comunque è anche da dire che, se da un lato i cento anni a decorrere dal 1969 avrebbero portato in pieno far west, gli stessi 100 anni - a decorrere dal momento di pubblicazione di questo ciclo di storie - più o meno coinciderebbero con le ambientazioni riportate da Gervasio.
Alla fine il cerchio si chiude!  ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: galerius - Martedì 28 Apr 2015, 20:51:56
Le storie con Lord Quackett riscuotono la mia approvazione incondizionata : vicende sempre ben congegnate, non stiracchiate, parodie che strizzano l'occhio ai lettori più anziani ( ehm... ::)  )e che spero incuriosiscano i più giovani - Brutfagor, per esempio - e infine una buona miscela di avventura e humour :)
L'unica cosa che, senza considerarla un difetto, mi riesce leggermente 'strana' sono i capelli di Lord Quackett ; lo so che sono un richiamo diretto a Diabolik e indiretto alla moda maschile dell'epoca ( Rodolfo Valentino, Louis Jouvet, Bela Lugosi... ) ma non mi piacciono lo stesso ; avrei preferito un 'testabianca' alla stregua dei paperi classici.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Juro - Mercoledì 29 Apr 2015, 08:34:05
avrei preferito un 'testabianca' alla stregua dei paperi classici.
Gastone, Brigitta, Nonna Papera, Archimede e qualsiasi personaggio papero che creano di recente ti infastidiscono lo stesso? Se gli togli pure i capelli, facciamo tutti cloni sputati di Paperino, a cui mettiamo gli occhiali per fare Paperone o il fiocco per Paperina.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Mercoledì 29 Apr 2015, 10:38:46
Gastone, Brigitta, Nonna Papera, Archimede e qualsiasi personaggio papero che creano di recente ti infastidiscono lo stesso? Se gli togli pure i capelli, facciamo tutti cloni sputati di Paperino, a cui mettiamo gli occhiali per fare Paperone o il fiocco per Paperina.
Sagge parole  [smiley=thumbsup.gif]

La capigliatura corvina è un ottimo modo per distinguere Lord Quackett da Paperino, il quale rappresenta un po l'archetipo del papero "standard"... è già abbastanza deprimente che allungandogli le ciglia e mettendogli un fiocco sulla testa spunti fuori la sua fidanzata, almeno per gli altri personaggi ben venga ogni tentativo di differenziazione.
E poi quel tipo di acconciatura richiama tantissimo il periodo storico di riferimento e fà anche parecchio snob  ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: galerius - Mercoledì 29 Apr 2015, 13:25:44
No, non mi infastidiscono per niente...strana domanda.
A proposito, si potranno ancora esprimere piccole preferenze e sensazioni personali senza che arrivi subito qualcuno a fare chiose scortesi e provocatorie ?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Juro - Mercoledì 29 Apr 2015, 13:39:31
Non mi pareva di essere stato scortese e provocatorio nel rispondere a una tua osservazione. Se poi non vanno toccate, d'accordo. Mi scuso.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maximilian - Giovedì 30 Apr 2015, 17:53:43
E' la stessa differenza che intercorre tra il becco di Paperino e il becco di Gastone
Sì, avevo notato che i due cugini hanno un becco diverso, ma appunto quello di Quackett mi sembra uguale a quello di Paperino
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Sabato 2 Mag 2015, 23:18:09
Per me Lord Quackett non assomiglia per niente a Paperino. La prova del nove e immaginarsi di mettere le basette se assomiglia a Paperone allora sono uguali altrimenti no.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: La Spia Poeta - Mercoledì 6 Mag 2015, 22:36:36
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10153214991179641&id=727594640
Il 10 giugno uscirà la storia sulle origini di Fantômius.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Luxor - Mercoledì 6 Mag 2015, 23:09:00
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10153214991179641&id=727594640
Il 10 giugno uscirà la storia sulle origini di Fantômius.

Ottima notizia, visto il periodo non sarebbe male un'anticipazione a Etna Comics così come è successo per la nuova storia di PK al Comicon :)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Giovedì 7 Mag 2015, 01:06:45
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10153214991179641&id=727594640
Il 10 giugno uscirà la storia sulle origini di Fantômius.
Che bella notizia! Ciò conferma che quasi sempre la definitive viene accompaganta da storie su topolino.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Giovedì 7 Mag 2015, 19:19:21
Ottima notizia, Gervasio non manca mai di stupirci con il suo Fantomius e, peraltro, in questo modo si andrà a completare il ciclo di storie precedenti alla serie ufficiale... e chissà che prima o poi non decidano di dedicargli un apposito volume della Definitive... e nel frattempo che se la pensano, questa storia sarà un'ottimo modo per celebrare il secondo volume con le storie di Fantomius.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Giovedì 7 Mag 2015, 23:29:29
Ottima notizia, Gervasio non manca mai di stupirci con il suo Fantomius e, peraltro, in questo modo si andrà a completare il ciclo di storie precedenti alla serie ufficiale... e chissà che prima o poi non decidano di dedicargli un apposito volume della Definitive... e nel frattempo che se la pensano, questa storia sarà un'ottimo modo per celebrare il secondo volume con le storie di Fantomius.
Che intendi per apposito volume?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Giovedì 21 Mag 2015, 18:17:55
Sapete indicarmi quali sono gli avvenimenti descritti nella definitive collection?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Martedì 9 Giu 2015, 23:09:10
Bella la nuova avventura. La trama procede benissimo.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Mercoledì 10 Giu 2015, 23:24:23
Ma solo io vedo similitudini tra Lord Quackett e Rose Dewitt Bukater?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Roxas - Venerdì 19 Giu 2015, 22:11:39
Certe scene iniziali di Fantomius, ricalcano la prima comparsa di Paperinik, ma nel contesto la storia ha una buona e solida trama.
Questo Fantomius è degno del suo erede.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: DarkSideOfQuack - Sabato 20 Giu 2015, 01:08:50
Le avventure sono veramente una più bella dell'altra, Fantomius ha sempre avuto un potenziale inespresso anche se l'aura di mistero che circondava il personaggio è servita a dar risalto al Paperinik vendicatore. Ora aspetto solamente l'incontro con un giovane Paperone o addirittura con un Paperinik spedito nel passato  :D (sarebbe troppo bello  ;D)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Paper_Butler - Sabato 20 Giu 2015, 10:48:23
Ora aspetto solamente l'incontro con un giovane Paperone o addirittura con un Paperinik spedito nel passato  :D (sarebbe troppo bello  ;D)
In verità Paperinik è già stato spedito nel 1920 in questa (http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+2933-1) bellissima storia, che strizza l'occhio a "Ritorno al futuro". In effetti, però, l'incontro diretto con il suo "antenato" è stato solo sfiorato...

Riguardo al giovane (ma in fondo nemmeno troppo, se è nato nel 1867!) Paperone, immagino che presto o tardi lo vedremo entrare in scena... ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: DarkSideOfQuack - Sabato 20 Giu 2015, 21:06:59
In verità Paperinik è già stato spedito nel 1920 in questa (http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+2933-1) bellissima storia, che strizza l'occhio a "Ritorno al futuro". In effetti, però, l'incontro diretto con il suo "antenato" è stato solo sfiorato...

Riguardo al giovane (ma in fondo nemmeno troppo, se è nato nel 1867!) Paperone, immagino che presto o tardi lo vedremo entrare in scena... ;)
La storia effettivamente la conoscevo di "fama" , però vorrei una vera e propria collaborazione fra i due in una avventura, magari a episodi!  :D
Per Paperone  ho utlizzato volutamente il termine "giovane" perchè ho immaginato una possibile storia degli inizi di Fantomius con un Paperone sulla quarantina d'anni ( che rapportati ai cent'anni che dovrebbe raggiungere secondo il canone donrosiano lo fanno sembrare proprio giovane  ;D ), quindi una storia ambientata quando torna a Paperopoli, poco prima di partire  per l'Africa, direi...
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Andrea87 - Sabato 20 Giu 2015, 21:43:14
La storia effettivamente la conoscevo di "fama" , però vorrei una vera e propria collaborazione fra i due in una avventura, magari a episodi!  :D

http://coa.inducks.org/story.php?c=D+2003-291
http://coa.inducks.org/story.php?c=D+2004-303

;)

sarebbe bello se il buon Marco Gervasio inserisse nella sua continuity anche questa Ireyon, antica compagna di Fantomius secondo i danesi (e pg niente male...)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Cornelius Coot - Sabato 20 Giu 2015, 23:57:55
http://coa.inducks.org/story.php?c=D+2003-291
http://coa.inducks.org/story.php?c=D+2004-303
sarebbe bello se il buon Marco Gervasio inserisse nella sua continuity anche questa Ireyon, antica compagna di Fantomius secondo i danesi (e pg niente male...)
Sarebbe curioso e interessante sicuramente.
Come anche, nell'eventuale incontro con Paperone, inserire le due sorelle Ortensia e Matilda che in quegli anni dovrebbero vivere nel Deposito insieme ad una giovane Miss Paperett senior, quella che nelle storie Egmont ha i capelli bianchi raccolti e una matita a fermarli (e che io considero zia dell'attuale Miss Paperett junior).
Povero MG, quante ne vogliamo! ;D
Ma sono sicuro che il primo a piacergli tutto ciò sia proprio lui! ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Domenica 21 Giu 2015, 00:16:20
Ma sono già apparse e non solo loro.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Cornelius Coot - Domenica 21 Giu 2015, 10:49:34
Ma sono già apparse e non solo loro.
Appunto, sono solo apparse, senza proferire verbo (a proposito: chi sarà il papero canuto seduto tra loro due?)
Vorrei che interagissero in qualche modo con Lord Quackett, attraverso il loro famoso fratello oppure, visto che Paperone in questi anni è spesso in giro per il mondo (per diventare il più ricco del pianeta), direttamente, dal momento che sono custodi e amministratrici (insieme a Miss Paperett senior) di un patrimonio già cospicuo che dovrebbe far gola a Fantomius!
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Andrea87 - Domenica 21 Giu 2015, 11:08:49
come ha detto nel prequel Fantomius, per ora sta solamente rubando alla nobiltà "cattiva".

ZP non è ancora ne' nobile ne' così ricco da fargli gola evidentemente....
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: MG - Martedì 23 Giu 2015, 13:21:56
Posso solo dire: aspettate e vedrete!;)
Comunque per la cronaca: Fantomius è un ladro gentiluomo.
Non ruberebbe mai a due gentili dame che non hanno fatto nulla di male a nessuno.
Tutto cambierebbe se il loro ricco e avido fratello tornasse a Paperopoli... ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Luxor - Martedì 23 Giu 2015, 16:42:31
Posso solo dire: aspettate e vedrete!;)
Comunque per la cronaca: Fantomius è un ladro gentiluomo.
Non ruberebbe mai a due gentili dame che non hanno fatto nulla di male a nessuno.
Tutto cambierebbe se il loro ricco e avido fratello tornasse a Paperopoli... ;)

Infatti volevo proprio chiederti se nella prossima serie di storie si vedrà il seguito del cliffhanger della storia pubblicata sul Topolino 3075... ::)

Ne approfitto per domandarti se hai già in mente come terminare questa bellissima saga e, nel caso, quante storie hai preventivato di realizzare per completarla.

Da appassionato spero di leggere ancora molte storie con Fantomius, però confesso che mi piacerebbe un giorno vedere la storia finale, possibilmente collegata in qualche modo alla prima avventura di Paperinik, con qualcuna delle tante citazioni che ti diverti a inserire :)

Inoltre ti faccio i complimenti per l'ultima storia ambientata nel castello di Cagliostro, anche se mi ha un pò deluso l'entità del tesoro, speravo in qualcosa di più particolare come il tesoro del Doge. In ogni caso, la vignetta finale ha compensato abbondantemente... :o

Ciao a presto, sperando non debba passare molto tempo per il ritorno di Fantomius ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Mercoledì 24 Giu 2015, 22:09:01

Infatti volevo proprio chiederti se nella prossima serie di storie si vedrà il seguito del cliffhanger della storia pubblicata sul Topolino 3075... ::)

Ne approfitto per domandarti se hai già in mente come terminare questa bellissima saga e, nel caso, quante storie hai preventivato di realizzare per completarla.

Da appassionato spero di leggere ancora molte storie con Fantomius, però confesso che mi piacerebbe un giorno vedere la storia finale, possibilmente collegata in qualche modo alla prima avventura di Paperinik, con qualcuna delle tante citazioni che ti diverti a inserire :)

Inoltre ti faccio i complimenti per l'ultima storia ambientata nel castello di Cagliostro, anche se mi ha un pò deluso l'entità del tesoro, speravo in qualcosa di più particolare come il tesoro del Doge. In ogni caso, la vignetta finale ha compensato abbondantemente... :o

Ciao a presto, sperando non debba passare molto tempo per il ritorno di Fantomius ;)
Di regola se il primo personaggio è quasi uscito allo scoperto quasi sicuramente anche l'altro che è "ignoto" verrà rivelato.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 25 Giu 2015, 11:01:42
Ne approfitto per domandarti se hai già in mente come terminare questa bellissima saga e, nel caso, quante storie hai preventivato di realizzare per completarla. Da appassionato spero di leggere ancora molte storie con Fantomius, però confesso che mi piacerebbe un giorno vedere la storia finale
Spero che quella 'storia finale' non arrivi mai, anche perché mi sto abituando a leggere le storie di Fantomius come qualcosa di 'presente quotidiano' ambientato nel passato: una sorta di 'tempo parallelo' al nostro anche se fermo nel periodo 1920 e dintorni (come Don Rosa fermò le sue storie nei dintorni del 1950).
Mantenere alta la qualità della produzione in una soluzione 'senza fine' non sarebbe semplice anche per un autore del calibro di Gervasio, sebbene spunti e stimoli sempre nuovi derivanti dal periodo storico e dalle diverse situazioni dei nostri paperi d'epoca non mancherebbero.
Credo che lo stesso MG sia così entusiasticamente preso da questo sua serie 'gioiello' che non pensi, al momento, di scrivere su di essa la parola 'fine'.   
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Garalla - Giovedì 25 Giu 2015, 14:59:18
Anche vero che stiamo parlando di una serie che in quanto tale deve avere una fine e che, spesso, le migliori sono quelle che terminano "presto" in quanto lasciano al lettore/spettatore la possibilità di immaginare mille diramazioni differenti.  Non voglio augurare una fine prematura a Fantomius, sia chiaro, ma dilungarsi all'infinito non gioverebbe. Anche perché il canovaccio di base si presta per diverse storie, ma a lungo andare diventerebbe  e dopo 30-40 episodi finirebbe per stufare (e parlo da amante di una delle serie manga più longeve e ripetitive di sempre).
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Andrea87 - Giovedì 25 Giu 2015, 15:19:48
beh, facciamogliele fare a Gervasio ste 40 storie e poi si valuta, no? :P

Oppure si può fare come con DyD, dove l'ultima storia cronologica è uscita col numero 100 (siamo al 400 circa...)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Dippy Dawg - Giovedì 25 Giu 2015, 16:15:30
Fantomius e il suo "universo" sono, a mio parere, una delle più belle invenzioni degli ultimi anni!

Però, anche se a malincuore, secondo me, una fine deve esserci; non so quali siano le intenzioni di Gervasio, ma io farei altre 5-6 storie, al massimo dieci, e poi una bella storiona finale in cui si ricollegano tutti i punti in sospeso e Fantomius "scompare"...

Naturalmente, una volta fatto ciò, nulla impedisce di riprendere il personaggio in futuro (una storia l'anno?) per raccontare qualche "episodio del passato"... ;)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Westcock - Giovedì 25 Giu 2015, 16:37:46
Sì, una fine deve esserci, come quando si legge un bel romanzo che ti lascia appagato e al contempo dispiaciuto perchè i personaggi e le atmosfere che ti hanno accompagnato nella lettura ti hanno detto tutto, eppure senti che potrebbero dirti altre cose che puoi ormai solo immaginare.
D'altra parte, tutti noi sappiamo bene qual'è il punto finale della saga di Fantomius: la nascita di Paperinik, e lo sa ancora meglio Gervasio! Lasciamo che sia lui dunque a decidere come e quando prendere commiato da questo affascinante personaggio.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Lunedì 25 Gen 2016, 16:47:32
Secondo il mio parere la trovata del
Spoiler: mostra
gemello
non è banale. Dico questo perchè sono affezionato a Copernico.
Se continua così la serie procede molto bene.
Ma rimane l'attesa per un certo personaggio che rimane ancora nell'ombra o quasi ::)

attenzione agli spoiler a tradimento! ;)
-gumi
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Mark - Lunedì 25 Gen 2016, 21:30:55
Sono d'accordo con Papermaiu. Il problema è che l'ultima storia non è stata all'altezza delle altre, ma in un certo senso è anche fisiologico (pensata a una qualunque serie televisive. Ci sono sempre episodi sopra la media e di conseguenza altre sotto la media)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Giovedì 3 Mar 2016, 00:00:43
Dato che si è molto discusso sui temi poco approfonditi perchè non parlare dei poveri bisognosi? Fantomius da a loro un parte no?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 3 Mar 2016, 01:05:47

Anche questa storia con l'incontro-scontro indiretto tra Fantomius e Paperone ("Il Ladro e il Miliardario") è andata e resta, come nelle occasioni precedenti, quel sapore misto di emozione, stupore, sogno e realtà (d'epoca) in atmosfere gialle e noir, gotiche e 'moderne' (relativamente ad un decennio comunque rivoluzionario rispetto al passato).  Il tutto a partire dalle copertine, splendide vetrine di ciò che troveremo all'interno del fantastico emporio MG: quel Fantomius in volo sopra il Deposito in una bellissima notte stellata paperopolese è già tutto un programma (illustrando una scena più simbolica che reale, oltretutto, considerando quel giovane Paperone che lo guarda preoccupato appoggiandosi sulla cupola).

Spero vivamente che questa serie non termini in tempi relativamente brevi, ma che prosegua con ulteriori 'contaminazioni', considerando il periodo storico e altri personaggi che potrebbero essere coinvolti, data l'età: Nonna Papera (magari con il marito 'Nonno Papero' - come lo chiamò Don Rosa - ovvero Humperdink e i figli Daphne e Quackmore - quest'ultimo fidanzato di Ortensia e futuro padre di Paperino), Capitan/Nonno Bassotto, Cacciavite (figlio di Copernico), Doretta Doremì (non sono passati poi tanti anni dal periodo del Klondike), Cuordipietra (anche lui oramai tra i paperi più ricchi del mondo fra oro e diamanti in Sud Africa)...

Peccato che poi tutto finirà comunque con il crack di Wall Street: anche Fantomius vittima dei tempi che vive, dal Grande Gatsby alla Grande Depressione.
Magari avrebbe lasciato questa sua "attività" comunque, considerandola un "peccato di gioventù", data anche la ricchezza della famiglia (sempre che non sia stata coinvolta nella crisi del '29). Strano però il fatto che abbia abbandonato la sua Villa Rosa, lasciandola andare in rovina, andando a vivere chissà dove: ma questa è un'altra storia (quella degli anni '30 e oltre) che chissà se in futuro Gervasio avrà voglia di raccontarci.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Garalla - Giovedì 3 Mar 2016, 09:07:59
Spero vivamente che questa serie non termini in tempi relativamente brevi...

Mi farei poche illusioni. Su Facebook l'autore ha ribadito che 20 dovrebbero essere le storie totali di Fantomius raccolte in 5 Definitive Collection e che quindi il prossimo sarà l'ultimo ciclo di storie. E che queste arriveranno dopo l'estate (in un messaggio precedente mi aveva accennato sarebbero uscite ad Ottobre con anche l'uscita della 4° Definitive).
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: PhantomBlot - Martedì 8 Mar 2016, 12:13:00
non so se sia già stato detto in qualche altro topic, a rischio di sembrare una cosa ovvia (nel caso, mi scuso in anticipo), ma le ultime due storie di Fantomius pubblicate su Topolino (F. d'egitto e Il ladro e il miliardario) ci chiariscono definitivamente, al di là di ogni dubbio, l'identità del misterioso personaggio in arrivo a Paperopoli nel finale de Il tesoro del doge (topo 3075, addirittura del novembre 2014)... ovvero Paperone...

tra le altre cose, andando a rivedere la vignetta "incriminata" sulla Def. Coll., si può facilmente notare il bastone del miliardario appoggiato sul bordo della nave e l'ombra stessa che, in effetti, richiama la classica palandrana...

 ;)

non so voi, ma io ho messo insieme il tutto solo di recente...

 ::)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Grrodon - Martedì 8 Mar 2016, 13:05:24
Te ne rivelo un'altra: Superpippo è Pippo.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: PhantomBlot - Martedì 8 Mar 2016, 16:20:18
Te ne rivelo un'altra: Superpippo è Pippo.

 :o  unbelievable


  ;D
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Lucandrea - Martedì 8 Mar 2016, 17:01:56
E PaperBat è Paperoga...
Anche Paperino ha una quadrupla identità...
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: La Spia Poeta - Lunedì 22 Ago 2016, 19:00:59
Non è una serie di storie, è un insieme di citazioni che visto da lontano assomiglia anche a una serie.
Fantomius è un eroe, senza macchia, che non ha nessun difetto.
Però è un ladro.
Questo implica che l'eroe è turbato mentalmente, che è alla ricerca della serenità, qualcosa di simile?
No. Lui è sicuro di sé, allo stesso modo e sempre, sia in galera, sia nel rubare, sia nel decidere di non rubare qualcosa.

E i suoi avversari chi sono? Girano fra degli avversari inutili che fanno ridere solo una volta come Pinko, la giente falza, e Grandi Detective che dei grandi detective hanno solo il nome, in quanto poi non servono a nulla dall'inizio alla fine.
E poi c'è il gemello di Cartesio che è sviluppato malissimo, che doveva essere cattivo e poi è diventato "quello buono bis" dopo la terza vignetta in cui appare, dopo aver fatto sperare in qualcosa di grosso per tipo un anno intero.

Il tutto condito da disegni senza mordente e colori brutti che manco nei film di Zack Snyder.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maximilian - Lunedì 22 Ago 2016, 19:28:54
Fantomius è un eroe, senza macchia, che non ha nessun difetto.
Però è un ladro.
Infatti non è un eroe: uno che agisce solo per interesse personale non può definirsi tale

Il tutto condito da disegni senza mordente e colori brutti
A me Gervasio piace da matti e i colori servono a dare quel tocco "d'epoca".
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Pugnator - Venerdì 26 Ago 2016, 20:51:36
Infatti non è un eroe: uno che agisce solo per interesse personale non può definirsi tale
Fantomius è un ladro gentiluomo, ruba ai ricchi per dare ai poveri.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Solomon Cranach - Venerdì 26 Ago 2016, 21:01:21
Il tutto condito da disegni senza mordente e colori brutti che manco nei film di Zack Snyder.
Accidenti, pensavo di essere l'unico a non apprezzare i disegni di Gervasio ;D
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: pkthebest - Venerdì 26 Ago 2016, 23:51:03
Domanda cattiva per la Spia: per quale motivo i disegni di Gervasio non avrebbero mordente? :-?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Garalla - Sabato 27 Ago 2016, 00:58:33
Non è una serie di storie, è un insieme di citazioni che visto da lontano assomiglia anche a una serie.
Fantomius è un eroe, senza macchia, che non ha nessun difetto.
Però è un ladro.
Questo implica che l'eroe è turbato mentalmente, che è alla ricerca della serenità, qualcosa di simile?
No. Lui è sicuro di sé, allo stesso modo e sempre, sia in galera, sia nel rubare, sia nel decidere di non rubare qualcosa.

E i suoi avversari chi sono? Girano fra degli avversari inutili che fanno ridere solo una volta come Pinko, la giente falza, e Grandi Detective che dei grandi detective hanno solo il nome, in quanto poi non servono a nulla dall'inizio alla fine.
E poi c'è il gemello di Cartesio che è sviluppato malissimo, che doveva essere cattivo e poi è diventato "quello buono bis" dopo la terza vignetta in cui appare, dopo aver fatto sperare in qualcosa di grosso per tipo un anno intero.

Il tutto condito da disegni senza mordente e colori brutti che manco nei film di Zack Snyder.

Alcune critiche non le condivido ma posso capirle. E non ho ancora letto l'ultimo volume della Definitive quindi non mi ricordo bene gli ultimi avvenimenti con Cartesio, trama che però non si è conclusa. Quello che mi è parso di capire è che non hai capito la serie xD.

Scherzi a parte...  Partiamo dal presupposto che la serie non è finita. Questo limita di molto il giudizio perché nei prossimi 7-8 episodi (o più) potrebbe accadere di tutto.
Ci sono citazioni? Sì, molte. Questo personalmente è un punto di forza della serie, dato che molti episodi nascono e si sviluppano attorno a queste citazioni. Ma cosa vuoi dire che questo assomiglia ad una serie? Anche in Pippo Reporter ci sono citazioni, e una trama orizzontare che va costruita man mano che si prosegue e non viene detta esplicitamente. Nel 3° e 4° volume di Fantomius questa viene portata avanti dopo diversi episodi più autoconclusivi e introduttivi.

Fantomius è un po' il ladro alla Diabolik e alla Fantomas, un ladro con un codice d'onore che ruba per profitto, misto a Zorro/Robin Hood che ruba ai ricchi che non meritano lo status quo che hanno.
Mi ricorda sotto tantissimi aspetti l'anti eroe di Gosho Aoyama Kaito Kid, che ruba perché gli piace farlo, per dimostrare il suo valore e per una sua missione personale legata al portare un briciolo di giustizia.
Non ha turbe perché come i suoi emuli gli piace il brivido della sfida e ha ragione lui perché usa la testa ed è più furbo e intelligente degli altri e sotto questo punto di vista è una rivisitazione Disney di quel tipo di personaggio.

Sugli avversari concordo in larga parte. Per alleggerire i toni Pinko è troppo sottotono come avversario dato che è una macchietta, e Sherlock in realtà non ho inquadrato se ha fatto il finto tonto o meno, mentre Poirot è stato gabbato sì da Fantomius ma se la sono giocati alla pari. Un'introduzione del genere mi fa pensare che nei prossimi episodi questi personaggi verrano riutilizzati in qualche modo per la risoluzione della trama di Cartesio che se non ricordo male
Spoiler: mostra
si finge "buonino" ma che in realtà è una mezza canaglia
.

Sui colori desaturati è un po' il giocare a far sembrare più vecchi le storie e di fatto è una scelta registica che può non piacere. Sullo stile di disegno siamo prettamente sul personale. A me pare molto pulito e preciso. Se questo vuol dire senza mordente concordo.

Sono intervenuto solo perché come dicevo posso capire alcune perplessità e critiche dato che come serie chiede che piaccia un certo tipo di letteratura e mi ero sembrato un po' troppo severo.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Vito65 - Sabato 27 Ago 2016, 10:28:53
A me la scelta stilistica relativamente ai disegni pare molto raffinata.
Concordo con Garalla sul fatto che le citazioni sono un punto di forza della serie, sono connaturate ad essa.
Circa il tipo di ladro incarnato da Fantomius, a me sembra anche un pò l'Arsène Lupin della vecchia serie televisiva anni 70.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: pkthebest - Sabato 27 Ago 2016, 12:55:18
Guardate che già Gervasio ci ha detto che Fantomius non agisce tanto per dare ai poveri quanto per sé stesso.

E due, un ladro gentiluomo non è un ladro che ruba per dare ai poveri, ma un ladro che non uccide e comunque cerca di evitare la semplice violenza fisica, cosa che Lupin III non è di certo!!!! Infatti Westcock parlava di Arsenio Lupin, non di Lupin III, che sono personaggi nati dalla fantasia di autori diversi, in tempi diversi, e con modalità di azione diverse.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Flintheart Glomgold - Sabato 27 Ago 2016, 13:57:40
Non è una serie di storie, è un insieme di citazioni che visto da lontano assomiglia anche a una serie.
Fantomius è un eroe, senza macchia, che non ha nessun difetto.
Però è un ladro.
Questo implica che l'eroe è turbato mentalmente, che è alla ricerca della serenità, qualcosa di simile?
No. Lui è sicuro di sé, allo stesso modo e sempre, sia in galera, sia nel rubare, sia nel decidere di non rubare qualcosa.

E i suoi avversari chi sono? Girano fra degli avversari inutili che fanno ridere solo una volta come Pinko, la giente falza, e Grandi Detective che dei grandi detective hanno solo il nome, in quanto poi non servono a nulla dall'inizio alla fine.
E poi c'è il gemello di Cartesio che è sviluppato malissimo, che doveva essere cattivo e poi è diventato "quello buono bis" dopo la terza vignetta in cui appare, dopo aver fatto sperare in qualcosa di grosso per tipo un anno intero.

Il tutto condito da disegni senza mordente e colori brutti che manco nei film di Zack Snyder.

Questa tua critica, per quanto la rispetti, mi fa capire che o non hai capito niente del personaggio o hai solo fatto finta di leggere. Ci sta criticare eh, ma almeno dai un senso a quello che scrivi..
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Solomon Cranach - Sabato 27 Ago 2016, 14:17:11

Questa tua critica, per quanto la rispetti, mi fa capire che o non hai capito niente del personaggio o hai solo fatto finta di leggere. Ci sta criticare eh, ma almeno dai un senso a quello che scrivi..
Le critiche degli altri non hanno mai senso quando sono contrarie a ciò che pensiamo ::)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: pkthebest - Sabato 27 Ago 2016, 15:07:24
Scusate, raga, però qui qualcosa secondo me sta sfuggendo.

Nel mio piccolo credo che Fantomius non possa essere decontestualizzato da ciò che è: un omaggio al modo di narrare di un'epoca particolare, e non solo all'epoca o a Paperinik.

Verissimo: Fantomius è praticamente perfetto, saputello, bravotuttoio ecc. Però gli eroi e gli antieroi degli anni venti, come Arsenio Lupin e Fantomas, erano così perché il,pubblico li voleva così.

Sotto questo profilo Fantomius è irritante? Forse, ma qui va a gusti, perché, fatta la tara su quanto detto prima, io mi sono un po' rotto le scatole di questa storia degli eroi in pezzi, pieni di problemi psicologici, distrutti nel profondo e capaci solo di tavanate cui devono rimediare: ogni tanto ben vengano i MacGyver, i Chuck Norris, i Tetsuya Tsurugi. E i Fantomius.

Fantomius agisce senza un perché? Beh, dài: "Il papero sotto la maschera" dà risposte esaurienti, direi.

Insomma, liberissimi tutti di non apprezzare le gesta di Fantomius, ci mancherebbe: pure io sono portatore sano di opinioni spesso controcorrente. Ma, per criticarlo correttamente, non decontestuateilizzatelo da ciò che vuole essere e che spero d'avere spiegato sopra!
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Flintheart Glomgold - Sabato 27 Ago 2016, 15:22:57
Le critiche degli altri non hanno mai senso quando sono contrarie a ciò che pensiamo ::)

Non credo. Se uno muove una critica costruttiva e attinente, allora non dico che non ha alcun senso, ma solo che sono contrario al suo pensiero.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Giovedì 1 Set 2016, 19:37:19
Insomma, liberissimi tutti di non apprezzare le gesta di Fantomius, ci mancherebbe: pure io sono portatore sano di opinioni spesso controcorrente. Ma, per criticarlo correttamente, non decontestuateilizzatelo da ciò che vuole essere e che spero d'avere spiegato sopra!

Ineccepibile  [smiley=thumbsup.gif]

Insomma, una cosa può non piacere, per carità, ma le critiche vanno argomentate con serietà.

Il fatto che Fantomius sia un ladro sempre sicuro di se perchè mai dovrebbe implicare disturbi mentali o chissà cosa?
Egli è un personaggio che agisce per mero interesse personale, non è un benefattore, è un nobile ma disadattato, perchè in realtà critica fortemente i suoi pari nei loro atteggiamenti, e quindi si diverte a sfidarli derubandoli. Infatti non ruba per necessità (immagino che le risorse non gli manchino) bensì per diletto, per contrasto ed opposizione con quel padre che accetta passivamente gli obblighi che lo status nobiliare gli impone, per insofferenza verso l'etichetta, per astio verso l'imbelle nobiltà che sfrutta i poveracci per i suoi fini (esemplificativo l'episodio dove l'ingenuo Copernico viene "incastrato" dal nobile).
E i suoi avversari? Beh, è chiaro che limitandosi al buon vecchio ispettore Pinko non si può non ritenerli delle semplici macchiette, nemici senza spessore e senza possibilità di prevalsa, ma scopriamo che in realtà il vero nemico sembra essere il gemello di Copernico, personaggio molto più enigmatico e pericoloso dell'imbranato ispettore. Quanto agli altri, beh mi sembra che i vari adattamenti disneyani di Holmes e Poirot abbiano avuto poco spazio per mostrare le loro doti, ma non per questo li si può definire imbecilli.

La critica ai disegni, poi, mi sembra veramente fuori dal mondo, quantomeno per l'ambito cromatico: come si fa a definire "colori brutti" quella particolare colorazione resa appositamente per dare un'idea di vintage, di roaring twenties che aiuta il lettore ad immedesimarsi meglio e di più nell'epoca dei fatti?

Un assoluto punto di forza poi, che ho avuto modo di cogliere nella sua effettività leggendo il quarto volume della Definitive per preparare la recensione, è a mio avviso costituito dalla presenza di tutta una serie di citazioni e rimandi sia a Barks/Don Rosa, che a Martina. Si tratta di un modo intelligente di omaggiare grandissimi autori, riuscendo al contempo ad effettuare "incastri" di trama e contestualizzazioni all'interno di continuity da considerarsi assolutamente non ufficiali, ma che certo fanno piacere al lettore.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maui Mallard - Lunedì 5 Set 2016, 21:28:05
'Sera :)

Consigliate la lettura? Ho visto il personaggio in un gruppo fb ieri per la prima volta... e volevo leggere qualcosa.
Ho visto che ci sono 4 albi della definitive collection disney... Comprendono la saga per intero? :D
Grazie!
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Luxor - Lunedì 5 Set 2016, 22:38:59
'Sera :)

Consigliate la lettura? Ho visto il personaggio in un gruppo fb ieri per la prima volta... e volevo leggere qualcosa.
Ho visto che ci sono 4 albi della definitive collection disney... Comprendono la saga per intero? :D
Grazie!

Esattamente, in quei quattro volumi sono raccolte tutte le storie uscite sinora su Topolino, in attesa di quelle nuove alle quali Gervasio sta già lavorando ;)

A me la saga di Fantomius piace veramente tanto e quindi ti consiglio di leggerla :)
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Vito65 - Martedì 6 Set 2016, 09:33:11
'Sera :)

Consigliate la lettura? !
Assolutamente si.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Copernico Pitagorico - Martedì 6 Set 2016, 11:06:25
'Sera

Consigliate la lettura? Ho visto il personaggio in un gruppo fb ieri per la prima volta... e volevo leggere qualcosa.
Ho visto che ci sono 4 albi della definitive collection disney... Comprendono la saga per intero?
Grazie!
Il mio avatar dovrebbe parlare da solo ::)
Avevo letto da qualche parte che le nuove storie dovevano essere dedicate a Dolly (non mia cugina ;D ) giusto?
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Maui Mallard - Martedì 6 Set 2016, 11:48:32
Grazie per le risposte :)

Procedo all'acquisto allora  :D
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Gancio - Martedì 6 Set 2016, 11:53:32
Si giusto, lo scrisse giorni fa lo stesso Gervasio sul suo profilo fb, specificando che il titolo della prima (lunga) nuova storia di Fantomius sarà appunto "Dolly Paprika".  :)

La specificazione circa la lunghezza lascia intendere una storia a puntate? O forse una storia magari divisa in due parti nello stesso albo? Beh, non vedo l'ora di poterlo appurare di persona  :D
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Paperinika - Martedì 6 Set 2016, 12:07:04
Si giusto, lo scrisse giorni fa lo stesso Gervasio sul suo profilo fb, specificando che il titolo della prima (lunga) nuova storia di Fantomius sarà appunto "Dolly Paprika".  :)

La specificazione circa la lunghezza lascia intendere una storia a puntate? O forse una storia magari divisa in due parti nello stesso albo? Beh, non vedo l'ora di poterlo appurare di persona  :D
Se non sbaglio ha parlato di una storia in due tempi.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Vito65 - Martedì 6 Set 2016, 23:06:34
Concordo con quanto scritto sopra da Gancio circa la personalità di Fantomius. Vorrei solo aggiungere una considerazione al riguardo, più che altro una sottolineatura di quanto già espresso: Fantomius è un nobile che rifiuta e contesta il suo mondo d'origine, perchè ne conosce fino in fondo le ipocrisie, i formalismi e le vuote convenzioni. Fantomius trova il suo compiacimento nel colpire il suo mondo da dietro una maschera non perchè non abbia il coraggio di manifestarsi, ma perchè è il suo mondo che vive di maschere e che non potrebbe capire la sua ribellione. Quando porta la maschera, Fantomius rivela la sua vera natura; è il suo mondo d'origine che non è in grado di conoscerla ed accettarla, e a questo mondo lui si presenta nel quotidiano con l'unica maschera (quella sì) possibile, l'unica con cui possa essere pacificamente riconosciuto ed accettato, quella del nobile inetto e pasticcione, come sono la gran parte degli appartenenti alla sua categoria sociale; in ciò trova la complicità e la comunanza di intenti di Dolly: infatti, già nell'episodio prequel delle storie di Fantomius, in cui Gervasio descrive l'incontro fra i due, il primo elemento che accomuna i due e suscita l'interesse reciproco, è proprio la noia ed il disprezzo per la superficialità del mondo dei nobili, che da quel punto in poi si divertiranno insieme a colpire ed a ridicolizzare.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Sergio di Rio - Mercoledì 7 Set 2016, 14:30:35
Non è una serie di storie, è un insieme di citazioni che visto da lontano assomiglia anche a una serie.

Il punto è che lo stesso Fantomius è di fatto una citazione, in quanto viene soltanto citato, appunto nelle prime storie di Paperinik...non compare mai prima della serie di Gervasio, che ha deciso di dare una dignità fumettistica ad un personaggio solo menzionato...quindi alla fine le citazioni sono le sua essenza.

Riguardo ai disegni, secondo me sono molto belli e la colorazione, come detto da altri, è realizzata apposta per l'effetto anni '20. E secondo me è molto riuscita, non riuscirei a vedere le storie di Fantomius sotto un'altra veste.
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Codino cavallo marino - Sabato 26 Ott 2019, 21:10:43
Si sa già quando uscirà il 25simo capitolo della saga?
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Andy392 - Sabato 26 Ott 2019, 22:04:28
La nuova storia sarà a tema natalizia, quindi presumo che uscirà proprio nel numero del 25 dicembre
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Codino cavallo marino - Lunedì 28 Ott 2019, 20:17:37
Oggi è uscito il cofanetto con il sesto volume e litografia,mentre domani uscirà quello completo,io spero in primis che la serie continui nella definitive, e poi spero che continueranno a fare i cofanetti per questa serie, come hanno fatto per ZP e per PK.
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Luxor - Martedì 5 Nov 2019, 12:12:48
Oggi è uscito il cofanetto con il sesto volume e litografia,mentre domani uscirà quello completo,io spero in primis che la serie continui nella definitive, e poi spero che continueranno a fare i cofanetti per questa serie, come hanno fatto per ZP e per PK.

PK???

Non è che ti confondi con WOM, che comunque era nella Legendary?
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Codino cavallo marino - Martedì 5 Nov 2019, 12:31:15
Si hai ragione volevo dire WoM,mi sono confuso. Anche se non vorrei dire una castroneria, però dei cofanetti di PK uscirono negli anni novanta.
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Luxor - Martedì 5 Nov 2019, 18:41:53
Si hai ragione volevo dire WoM,mi sono confuso. Anche se non vorrei dire una castroneria, però dei cofanetti di PK uscirono negli anni novanta.

Esatto, anni 90, insieme a quello di MMMM, quelli di ZP e magari altri ancora.
Titolo: Re: Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: Carlo Barkso - Giovedì 7 Nov 2019, 10:59:56
Pur apprezzando come Gervasio ha sviluppato Fantomius, non posso che notare anch'io come il suo personaggio viva avventure prive di mordente. Non ha mai dubbi, ne avversari capaci di metterlo in reale difficoltà. Ogni storia si conclude con la sua immancabile e ineluttabile vittoria. Recentemente si è pure fatto artefice e creatore di Paperinik, in una storia dallo spunto interessate ma dalla riuscita forse non troppo felice. Insomma, se Gervasio mostrasse un Fantomius più umano penso davvero che la sua saga potrebbe diventare un piccolo capolavoro, magari con dei disegni un po' più cupi. Per ora per me sono letture godibili ma che non riescono a coinvolgermi più di tanto, un vero peccato.
Titolo: Re:Le strabilianti imprese di Fantomius ladro gentiluomo
Inserito da: baumiao - Martedì 3 Dic 2019, 19:59:42
Ciao a tutti! Mentre ci faceva gli skech all'ultimo Lucca Comics Gervasio ha detto che inizierà con Fantomius un nuovo ciclo di storie molto diverse dalle precedenti con nuovi personaggi e vecchi che godranno di nuova linfa.... speriamo! A me personalmente Gervasio piace molto come disegnatore ma sopratutto legato a questa saga perché prima lo consideravo un bravo autore ma senza particolare lode mentre secondo me ha saputo pescare bene dall'universo Disney questo "fantomatico" personaggio sempre nominato ma mai sfruttato a dovere :)