Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - tang laoya

Pagine: [1]  2  3  ...  79 
1
Topolino / Re:Topolino 3347
« il: Giovedì 16 Gen 2020, 04:18:55 »
Mi ha veramente commosso il riferimento di Tiziano Ferro al marito, nella bella intervista ospitata in questo numero, felice atto di normalizzazione nei redazionali del Topo.

2
Grazie per la rapida risposta! In effetti anche "siero" sembra sostituire qualcosa d'altro.

3
Ragazzi, da Paperino e la cometa atomica https://inducks.org/story.php?c=I+TL++654-A
avete idea di che parola ci fosse al posto di "spray", evidente e maldestro sostituto?
Magari "droga"?

4
Topolino / Re:Topolino 3346.
« il: Venerdì 10 Gen 2020, 01:50:27 »
Segnalo il bel “MR 42” sulla placca/targa della locomotiva. Bello ritrovare ancora la Centrale di Milano dopo il Paperino Pendolare.

5
Topolino / Re:Topolino 3345
« il: Venerdì 10 Gen 2020, 01:44:52 »
Trovo elegantissimi i paperi di Zanchi con quelle loro forme affusolate e leggere. Encomio a Vitaliano per le nobildonne Serbellon, Mazzant e Vieen Dal Maar che mi hanno fatto morire. Arguto anche il cameo della Principessa di Casador.

6
Topolino / Re:Topolino 3343
« il: Giovedì 19 Dic 2019, 15:07:58 »
Topolino che conserva l’Idolo Vulcanico su uno scaffale in salotto, mi ha riempito davvero d’emozione. Ancor più del modellino “Steambot Willie” appena sopra.

7
Toon Studios & altra animazione / Re:DuckTales - Nuova serie
« il: Lunedì 25 Nov 2019, 08:27:02 »
:))))

8
Topolino / Re:Topolino 3338
« il: Lunedì 18 Nov 2019, 05:38:41 »
A voi piace il nuovo stile di Mangiatordi? Non so, le storie tipo quelle di brigittik mi avevano fatto un'impressione migliore
Completamente d'accordo con te! Ho pensato esattamente la stessa cosa guardando le tavole di quello che per me era uno dei piu' promettenti protagonisti della nuova scuola. Ho trovato un tratto estremamente piu' generico rispetto a quanto ricordavo e mi ha molto colpito quanto le pagine risultino meno dinamiche, anche nell'impostazione generale, rispetto al passato.

9
Testate Regolari / Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
« il: Giovedì 14 Nov 2019, 17:01:17 »

10
Cinema, musica e letteratura / Re:Musica classica
« il: Giovedì 14 Nov 2019, 16:26:00 »
Bravissima la Scappucci,
Ascoltata pochi mesi fa in occasione di una Cenerentola a Vienna e per un concerto di Kaufmann a Shanghai, interprete notevole e accompagnatrice sensibile!

Ps ma quanto manca Ermione? :-[

11
Topolino / Re:Topolino 3337
« il: Mercoledì 13 Nov 2019, 09:08:19 »
Sì, anch'io ho riscontrato delle incongruenze, a cominciare da Topolino trattato alla stregua del solito "anziano che non capirebbe", come se non avesse mai avuto a che fare con casi strani. Quel Topolino lì sembra un altro personaggio, non recita come Topolino.
Mi permetto di sollevare solamente come una suggestione l'idea che sia parecchio ingombrante avere uno zio come Topolino, che per l'innata abilità a togliersi da solo le castagne dal fuoco, ha un limitatissimo bisogno di aiuto o sostegno da parte dei familiari, a differenza del collega paperopolese che, sprovvisto del nipotame, ci avrebbe più di una volta rimesso la coda.
Mi pare dunque che Tip e Tap, anche per la limitata partecipazione (rispetto ai tre paperini), nelle storie italiane, concedano in qualche modo un maggior livello interpretativo, avendo di fatto un'eredità caratteriale meno ingombrante di molti altri personaggi: ricordo per esempio una storia profonda come quella del Ratmore College, dove aspetti più oscuri dei personaggi erano sollevati, ma anche le varie serie incentrate sul bullismo e affini. Non potendo i due topini rubare la scena a cotanto zio, e ovviamente non potendolo surclassare in scaltrezza, spirito d'avventura o coraggio, ci potrebbe essere una sottilissima e inquietante brama di riscatto, in quel 'colpevole' nascondere a Topolino la realtà dei fatti.

12
Le altre discussioni / Re:Personaggi Disney e filosofia
« il: Mercoledì 13 Nov 2019, 06:03:36 »
Cosa c'entra il non distinguere la fantasia dalla realtà con la filosofia di Platone? Semmai è proprio il contrario: infatti il pensatore greco (come molti altri colleghi) si proponeva di cercare la vera essenza delle cose.

Non farò qui l'avvocato del diavolo, non essendo mio l'originale spunto di riflessione, tuttavia va notato come l'onestà intellettuale dell'estensore del messaggio porti a chiosare
Resterebbe poi il grosso problema che tanto la mia che la tua interpretazione di "concreto" e "idealista" non hanno quasi nulla a che vedere con i veri Platone ed Aristotele. Sarebbe carino se qualcuno potesse fornire un'interpretazione (o critica) del dipinto piu' coerente con la realta' storica della filosofia greca (o anche, piu' modestamente, con quella della pittura rinascimentale).

Sottolineerei poi a corollario quello che mi pare il punto più interessante dell'analisi
  Il Paperino che ho in mente e' quello che crede che il West sia come nei film di Fulmine Rosso,
Ovvero il Mondo delle Idee o Iperuranio che dir si voglia, dove sono date una volta e per sempre le idee come immutabili e perfette. In questa chiave Paperino si muoverebbe in un mondo "idealizzato", creato nella sua mente con l'aspettativa, non certo razionalizzata e cosciente, che esso si muova secondo regole autonome e in qualche modo slegate dal principio di realtà.
 
Infatti, se ammettiamo che Topolino sia borghese, allora lo è sempre stato.
curioso e decisamente poco a fuoco utilizzo della congiunzione che nel presente caso non pare confermare, giustificare o asseverare alcunché.


Avete notato personaggi fumettistici che si fanno portatori (anche involontariamente) di altre idee filosofiche?
Se poi mi permetti una ulteriore chiosa, non sono certamente al corrente delle aspettative da te nutrite nell'aprire questo topic, tuttavia trovo poco consono ricercare una completa e totale aderenza fra un personaggio disneiano e un pensatore o teoria filosofica (come ovviamente va presa cum grano salis l'applicazione delle teorie filosofiche in un affresco rinascimentale e ancor più nella sua copia in chiave disneiana). Siamo tutti bene coscienti e avvertiti di quanto i personaggi cambino di generazione in generazione e di matita in matita, motivo per cui questo topic può avere l'unico scopo di intrattenere con associazioni di idee e calembours divertenti ma sicuramente, inevitabilmente, stiracchiati.

13
Le altre discussioni / Re:Disney nella nostra cultura...
« il: Giovedì 7 Nov 2019, 22:32:43 »
Da quanto mi risulta "Sir" non è nemmeno un titolo nobiliare.
Trovo che in questo contesto sia più che lecito ritenere l’utilizzo di Sir come onorifico per cavalieri e baronetti, entrambe titolature non appartenenti al peerage, ma che denotano comunque un primo grado di nobiltà. Tuttavia visto che i primi Baronets sono creati solamente nel XVII secolo, gli antenati in oggetto potrebbero essere stati pensati dall’autore con il rango di cavaliere.

14
Topolino / Re:Topolino 3337
« il: Giovedì 7 Nov 2019, 14:52:26 »
Ero sicuro che Rota avrebbe messo uno dei suoi easter egg nella storia...

Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D


  - Paolo
In questa stessa tavola postata da Paolo anche
Spoiler: mostra
mese e anno di nascita di Paperino
Donald Duck Giugno 1934

Seconda vignetta pag 19 i Bassotti alla guida di un camion


Spoiler: mostra
Il contachilometri indica la sua data di nascita! :D :D

Spoiler: mostra
Solo il contachilometri? E la targa dell'auto davanti?

-ilFu
Praticamente in contemporanea :)

15
Commenti sulle storie / Re:Gastone e l'oroscopo sbagliato
« il: Giovedì 7 Nov 2019, 08:30:31 »
sfoggia un toilette doppiopetto nero con risvolti, bordo e collo di pelliccia.
Adoro!

PS bentornato Paperparade
PPS ma la divina Zsa Zsa Gabor-Minerva con i suoi boys Adonis e Atlas come mai?? :)

Pagine: [1]  2  3  ...  79 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.