Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Kraven

Pagine: [1]  2  3  ...  5 
1
Mi limito a dare la mia solidarietà a Hendrik, che finora ha sempre argomentato e spiegato le sue opinioni in maniera civile. Testa alta, ché basta leggere lo scambio per farsi un'opinione. E tu avresti solo da insegnare.

PS: @Kraven, mi sa che il discorso dell'evoluzione/teste parlanti è semplicemente un errore dei balloon (tant'è che non appare neanche la mini-testina in questa storia).
Sbagli, in live è stato confermato da Gagnor che c'è un motivo ben preciso per cui la testa più piccola non appare più, e perchè ora è il 'gregario' a parlare per primo, e non il corpo principale di Tuiroon (il 'serpente').

Non stento a credere che in live abbiano deciso di metterci una pezza e di spiegarlo "in story" nel prossimo volume, ma ci penserei prima di dire "sbagli": non è raro che col cambio di disegnatore ci siano mini errori simili.
Sbagli perché è una dichiarazione ufficiale :P E quindi fino a prova contraria è l'unica versione possibile, per quanto ci viene detto.
Che poi possa essere "una pezza" hai tutte le ragioni del mondo, sono stato io il primo a crederci, ed è proprio per questo che posi la domanda ;)

2
Mi limito a dare la mia solidarietà a Hendrik, che finora ha sempre argomentato e spiegato le sue opinioni in maniera civile. Testa alta, ché basta leggere lo scambio per farsi un'opinione. E tu avresti solo da insegnare.

PS: @Kraven, mi sa che il discorso dell'evoluzione/teste parlanti è semplicemente un errore dei balloon (tant'è che non appare neanche la mini-testina in questa storia).
Sbagli, in live è stato confermato da Gagnor che c'è un motivo ben preciso per cui la testa più piccola non appare più, e perchè ora è il 'gregario' a parlare per primo, e non il corpo principale di Tuiroon (il 'serpente').

3
Questo per ribadire che nel breve questi due volumi di PK non mi hanno convinto appieno sotto determinati aspetti, ma magari serve solo altro tempo e spazio per ingranare bene.

P.S. davvero mi si porta a esempio una "altalenante" qualità delle uscite di PKNA? una serie che usciva mensilmente con dietro un corposo team di scrittori e disegnatori paragonato alla formula attuale con un team creativo definito e uscite (2 o 3 in un anno?) rarefatte? la cosa non è sovrapponibile

Molto brevemente: non mi serve IL GIORNO DEL SOLE FREDDO per comprendere IL VENTO DEL TEMPO. #0/2 ha un inizio e una fine. #3 si lega perfettamente a questo, ma solo perchè ne eredita lo scheletro. Sempre #3 ha una sua conclusione, che poi verrà ripresa da altre storie, ma comunque ognuna con un capo, svolgimento e coda.

Attualmente, così come accadde per PK2, ci troviamo IN OSTAGGIO di una macro-trama solo accennata che ha bisogno di svariati numeri per essere compresa in pieno.

Mi sembra di parlare di serie tv, dove chiedo il parere di un amico che, per convincermi a vederla, dice: "i primi 4 episodi della 1° stagione non sono granchè, la trama inizia a prendere col 5° episodio (di 8 magari), poi fidati che il cattivo inizia a farti vedere qualcosa del suo piano, e poi c'è un bell cliffhanger che ti fa crescere l'hype per la seconda stagione che arriva tra un anno".
Capisci che ci sono dei lettori che non sono invogliati a continuare perchè (in primis monetariamente parlando) non vogliono investire ancora 20 € per due albi che FORSE saranno uguali ai primi acquistati, dove "si capirà tutto nelle prossime storie" e quindi ora ti rimane relativamente poco di attaccato? E non voglio una cosa tipo "rivelami tutto subito", sia ben chiaro. Ma vorrei qualche altro cenno chiaro che mi invogli a continuare, non dilungando le eccessive gag sulla sbobba, o le tirate di capelli tra Lyla ed Hellenoire.
Parentesi, a me Hellenoire in UNE aveva convinto, e mi sarebbe bastata solo lei in DD, senza Lyla! Questo per far capire come io, vecchio, non schifi il nuovo.

Poi, parlo personalmente per dirottare l'argomento: a me la trama accennata da Gagnor piace eh! Tuiroon con doppia/tripla/boh personalità, una sua probabile evoluzione/ritorno alla forma originaria (Vedi il discorso sulle teste che parlano o meno), il fatto che sia un reietto che vuole fare un golpe, che sia un "alfa" scartato, il karium che potenzia e modifica le spore. Questa è roba che mi piace. Altre cose invece mi lasciano interdetto. E trovo avvilente che queste cose belle, siano relegate al alcune sporadiche didascalie, o ad una paginetta di flashback.

Mi spiace che dovrò aspettare il terzo, quarto albo per capire qualcosa che sarebbe stato onesto accennare prima, e non tenermi "per le palle" e sentirmi rispondere ad ogni domanda "ma questo? - lo scoprirai poi. ma quest'altro? - lo scoprirai poi". Riguardatevi la live fisbiana per esempio.
E ci tengo a sottolineare che contro l'autore non ho nulla, prima che queste parole vengano intese come un offesa o altro, mi limito a giudicare la trama e il prodotto che ho in mano come tale. Anzi, a breve rispolvererò il topic della storia precedente, perchè rileggendo la storia (dopo DD) ci sono ancora più cose che non mi tornano.. e mi piacerebbe il confronto con qualcun altro che riguardi appunto solo la trama, evitando le parentesi sulla storia e relativa esecuzione, questo caso ;)

4
In "Fase due", proprio all'interno della storia, non viene spiegato nulla di come Uno riesca a trasferirsi nel razzetto. Vengono poi spese due pagine scritte fitte fitte nella rubrica apposita per descriverci tutte le varie funzionalità. Per come la vedo io, Sisti allora e Gagnor oggi avevano bisogno di spostare Uno, e l'hanno fatto senza spiegare niente all'interno della propria storia.
Ti fermo subito. In FASE DUE non c'è stato nessuno spieghino perchè vedi con i tuoi occhi tramite poche vignette la sequenza:
1) Pagina 46. UNO dice "inizio la procedura di trasferimento" e parte per lo spazio sul razzo (quindi è facilissimo dedurre che contenga dei banchi di memoria!).
2) Pagina 47. PK torna alla DT e Uno non è più lì ad accoglierlo.
4) Pagina 60: Uno dice che tornerà sulla Terra sfruttando i ripetitori delle varie astronavi Evroniane in orbita, indicando chiaramente a Due "Io so dove trovare banchi di memoria pronti a ricevere la mia intera personalità" (ovvero la Ducklair Tower).

E non servono le pagine extra in questo caso, è la storia stessa che ti mostra chiaramente che Uno per muoversi nello spazio debba portarsi appresso dei banchi di memoria o sfruttare una serie di rimbalzi tra altre apparecchiature, per giungere comunque al fine ultimo di trovare abbastanza memoria da contenerlo.

Sisti ha aggirato il problema con tre vignette di numero, e stessa cosa si sarebbe potuta fare ora. Non servono 2 pagine di redazionali, o 2 pagine di storia "rubata".

E vi dirò, la cosa più facile in assoluto avrebbe richiesto per me un paio di vignette al massimo:
PK: "Uno ma come hai fatto a teletrasportarti qui? credevo non ti potessi muovere dalla DT!"
Lyla tira fuori una simil-pennetta usb e replica: "il tuo sferico amico è stato solo parzialmente caricato in questo mio supporto del 23°secolo. tanto ci bastava per avere sul campo un altro illustre sintetico a darci una mano!"

Uno è una intelligenza artificiale che proietta la sua immagine o dentro una bolla di vetro, oppure tridimensionalmente (vedi sempre FASE DUE quando esce dalla cornetta del telefono di Paperino, sfruttando la fibra ottica). NON è una sfera di energia che va a zonzo per la galassia. Ripeto, posso accettare (come scritto poco sopra) che abbia caricato una sub-routine di sè in un accrocchio sempre in mano a Lyla, e quella che vediamo è sempre una proiezione olografica.

Il punto della critica di tutti i vecchi mantelli è che OK una naturale evoluzione tecnologica, ma questa deve essere coerente e che non cancelli storie passate. Gagnor in live ha detto che quelle storie belle rimangono, ma LE PARTI E IL TUTTO invece continua ad essere calpestata per una bazzecola del genere semplicemente perchè NON SPIEGATA (o mostrata come scritto poco sopra).

Certo poi vedo a pagina 38 che addirittura spara raggi fotonici dalla bolla, per colpire un Decimator..  :ill:


Citazione da: Obermeister
:minishock: Come hai fatto a tradurle?? Mi sono perso qualcosa io??
Le vocali A E I O sono il simbolo di Evron orientato verso i punti cardinali nord sud ovest ed est. Penso che poi il resto sia stato trovato a intuito anche verificando le lettere doppie etc etc etc. Ottimo lavoro.(certo ora mia viene da chiedermi.. e la U come l'avrebbero fatta? a Nord-est? ahah)

5
Buonasera a tutti, irrompo nell'accesa discussione per segnalarvi un segreto della storia di cui non ho letto da nessuna parte: é possibile decifrare le "iscrizioni arcaiche" di pagina 5 e 19, metto la soluzione che ho trovato sotto spoiler per chi volesse arrivarci da solo:
Spoiler: mostra
Pagina 5:
SPAZIO
 TEMPO
S   A
P   L
O   F
R   A
A     

Pagina 19:
LERA DI EVRON STA
ARRIVANDO

Grazie mille per lo sbattimento di aver tradotto per noi! Mi permetto allora di estrapolare un comodo alfabeto Evrongagnorvian / Italiano, che allego.

Arrivati a questo punto, dopo aver fatto girare qualche ingranaggio ipotizzo che:
- il mega stego-niano di pietra che va a trovare Tuiroon nella tavola iniziale, sia un suo antenato lontano di un ceppo/razza "prototipale" degli evroniani che noi conosciamo
- questa razza viene dal "modello" alfa delle spore evroniane
- tale razza non andando a genio ad Evron è stata bandita, motivando il livore di Tuiroon nei confronti del popolo viola
- Tuiroon pian piano sta mutando nel ceppo originale, dato che inizia a parlare dal corpo del soldato (segno che lo ha "inglobato" a se?) etc etc

In tutto questo ovviamente mi sfugge il coinvolgimento del preistorico "papero bianco molto umano e poco alieno" Ur-Evron. Vedremo.

6
Topolino / Re:Re:Topolino 3316
« il: Martedì 18 Giu 2019, 11:24:09 »
ma che BILLO questo scambio di commenti positivi alla storia, e ultimamente è rara questa "affluenza"!
Detto questo, sono personalmente tra i detrattori della storia semplicemente perché trovo troppo forzato questo young Fantomius time traveler che muove QUASI ogni passo di Paperino.
Diciamo che un Fantomius vecchiotto che compie solo QUALCHE azione ci sarebbe potuto stare, e sarebbe stato quasi poetico. Ma leggendo questa storia sembra quasi che tutto tutto sia stato orchestrato dal gentilpapero.

7
Testate Straniere / Re: IDW Disney Comics
« il: Domenica 11 Set 2016, 13:04:00 »


Vi siete mai chiesti come abbia fatto Paperinik ad attraversare l'Oceano Atlantico per raggiungere gli altri eroi piumati Disney? L'Osservatorio by La Tana del Sollazzo di oggi prova a fare il punto della situazione, facendoci scoprire DUCK AVENGER, il nostrano Paperinik New Adventure trasposto fedelmente sugli albi della IDW con ISSUE #0 EVRONIANS!

8
Topolino / Re: App Topolino & CO by PANINI
« il: Domenica 13 Dic 2015, 19:43:18 »
Ho comprato un Tolino Tab 8 e volevo scaricare questa app ma nonostante abbia Android 4.4 non me lo fa scaricare, mi dice non compatibile. Da pc ho letto che vicino il modello del tablet è scritto "No carrier", potrebbe dipendere da questo? Qualcuno sa come risolvere? Grazie.

Prova a scaricare l'applicazione dall'AMAZON APP SHOP. E' uno store alternativo per le app android di Amazon. Il fatto che sia no carrier non dovrebbe significare nulla in teoria, io ho un Lenovo 10 pollici e ha la stessa dicitura.
L'app scaricata dal play store mi dava qualche noia, stranamente quella di app-shop, invece, gira abbastanza bene.

9
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Lunedì 30 Nov 2015, 21:13:25 »
Si, il finale appunto. E' tutto quello che c'è dentro ad essere "pasticciato".

10
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Lunedì 30 Nov 2015, 19:44:01 »
No aspetta, questo non mi è chiaro. Come ha fatto ad essere attivato da Uno, se
Spoiler: mostra
alla fine di PK2 è ancora fuori uso, e si vede che Everett lo riattiva solo alla fine di "Potere e potenza"?

Perchè in una linea temporale "normale" Paperino viene fatto fuori dagli Evroniani grazie agli scanner biometrici mentre Uno è a spasso nello spazio con Everett. Quando i due decidono di tornare sulla Terra, ormai la frittata è fatta e allora PENSO che ED aiuti Uno a diventare Odin Eidolon informandolo del Custode, Camera Omega etc etc in modo da evitare che, oltre al pasticcio Evroniano, ci si possa mettere anche la pentadimensione con Moldrock a rompere le uova nel paniere. Così Odin consegna a Pk il "bancomat" e cambia il passato.

Adesso che ED e Uno torneranno sulla terra credo che si porranno due domande, e quando Pk spiegherà il "pasticcio temporale" ne vedremo delle belle ;D

11
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Domenica 29 Nov 2015, 20:20:09 »
L'idea dell'esoscheletro è palesemente Pastrovicchiana... chissà perchè nel già citato in questo topic "TUTTO E NIENTE"(Pk2) salta fuori il mecha con il fascino degli anni 50 (cit.) e anche Trauma..! Non ce n'è, al Pastro piacciono muscoloni (Kurg, Evron-Fangus), robottoni (il Guardiano di Zero Assoluto, l'uomo di latta formato XXL del Principato di Stahlburg), evronianoni (già citato Trauma, Zoster formato UNIVERSO, lo stesso Imperatore che nella sua visione è un Hulk Hogan in rosso), l'importante è non abusarne secondo me. Ok visivamente torno bambino a vedere certe cose, però NEL CONTESTO PK sinceramente ne abbiamo abusato, ecco perchè Moldrock, seppur caratterizzato magistralmente, a quando pare ha lasciato un po di amaro in bocca ai più "vecchi" per quello che ho letto.

A proposito, non mi stupirei se tornasse veramente Trauma in una delle prossime storie, di sicuro NON in quella del ventennale anche perchè se non ci sarà Pastro ai disegni dubito che faranno disegnare il Generale a un altro... Pastro potrebbe licenziarsi per questo ahah
Come qualcuno aveva già fatto notare, nel video promo/intervista del Raggio Nero viene inquadrato proprio il bestione evroniano quando si parla di progetti futuri: "due sono già all'attivo, altre due racconteranno un po e risveglieranno anche altri personaggi molto importanti della vecchia serie"

Comunque ora che c'è la De Poli al comando spero proprio che Artibani riesca nel suo intento della macro-trama laterale per tutte le storie (anche non sue), peccato che con "Gli Argini del Tempo" non ci siano riusciti molto.. spero davvero di non trovarmi in una situazione alla "pk2" dove si era partiti bene per poi scivolare sulle bucce di banana. Se non erro Artibani aveva scritto solo le prime 3 storie (e poi la 12, ma non ha troppo peso sulla macro-trama IMHO) e una mini per lo speciale 2001, e per come me lo ricordo probabilmente tante sue belle idee sono state diluite/cambiate/soppiantate dagli altri autori per volere della direzione.. oppure no? Nella mia testa sono ancora rimasto a queste idee, sperando di non vivere nei prossimi tempi dei fastidiosi Deja-Vu.

12
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Giovedì 26 Nov 2015, 11:43:51 »
Confermo il difficoltoso scorrimento del pistone ruota anteriore sinistra, ho risolto dando una mini-limata al pistoncino e non si vede nemmeno il ritocco 8-) comunque ho la malsana idea di prendermi il pk robot e ridipingerlo modello "custode 2.0" prestato a PK per il finale :-P

13
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Martedì 24 Nov 2015, 14:50:50 »
Riguardo il Custode,
Spoiler: mostra
la sua evoluzione mi lascia un po' di dubbi. Pensavamo che lui potesse "gironzolare" in maniera autonoma in quanto IA meno complessa di Uno. Invece in questo finale sembra che riesca facilmente a uscire dalla sua programmazione e a compiere in pochissimo tempo ciò che Uno farà in secoli!
Qualcuno di voi potrebbe riportare questo mio dubbio sulla tana del sollazzo?
Il custode se non erro
Spoiler: mostra
é rimasto circa 300 anni nella pentadimensione, ci sta la sua progressione. Inoltre ricordiamoci che é stato attivato dal "bancomat" di Eidolon

14
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Martedì 24 Nov 2015, 13:06:55 »
Mi dispiace caro avvocato
Spoiler: mostra
ma abbiamo toppato entrambi con le nostre teorie bradioniche
  :'(

Detto questo ottima conclusione della storia, sceneggiata e disegnata davvero bene! E posso dire che il custode esce a testa alta e si infila tra i miei personaggi preferiti di PK al momento.
Grande Pasto che
Spoiler: mostra
rispolvera elementi di Trauma come la battuta "piccolo papero" di Moldrock oppure la scazzottata dotato di mecha (che sicuramente l'avvocato apprezzerà ahah)
.
C'è comunque qualcosa che non mi quadra, manca all'appello
Spoiler: mostra
la famosa "versione della storia by Everett Ducklair", va bene che bisognava tenersi qualche colpo in canna per le prossime storie e per far tornare il cattivone alla ribalta, però... boh... ero fiducioso nel vedere ED almeno in una tavola fare capolino, e invece
...

15
Commenti sulle storie / Re: PK - Il raggio nero
« il: Sabato 21 Nov 2015, 09:50:39 »
Però, a ben guardare, Pk ha da sempre l'arma adatta per fermare Moldrock...

Guardate bene cosa usa Everett, pensate a Krapon, e notate come il duello potrebbe durare due secondi! ;D

Dall'inizio della storia ho ipotizzato una sottospecie di "sacrificio" della tuta, magari utilizzando un arma talmente dispendiosa di energia tale da consumare o distruggere la nanotuta con un ultimo attacco finale.
Abbinare questa cosa al semplice paralizzatore bradionico ovviamente è molto forzato, però nulla mi vieta di viaggiare con la fantasia :D comunque rileggendo il primo episodio è interessante notare proprio il nome dell'arma in grassetto (quando sta per fare cilecca):
"FERMATI, SEKTHRON! NOI
DOBBIAMO PARLARE, MA SE
USERAI ANCORA LE MANIERE
FORTI FARAI I CONTI CON
IL MIO PARALIZZATORE
BRADIONICO!
"

Pagine: [1]  2  3  ...  5 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.