Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
5 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Warren

Pagine: [1]  2  3  ...  164 
1
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone n.210
« il: Giovedì 16 Ago 2007, 00:23:26 »
Venendo a Scarpa, se ho ben capito parte dei dialoghi originali sono andati perduti e sono stati riscritti da Boschi. La storia comunque è abbastanza forzata, ricca di punti poco chiari o di vere e proprie incongruenze, due esempi:
- il "sarto" riesce a penetrare due volte nel deposito senza colpo ferire e senza che nessuno se ne accorga...se lo sanno i bassotti!
- gli abiti dovrebbero essere aztechi (cioè messicani) ma il carico arriva dal perù...
In compenso, abbiamo una buona dinamica del terzetto Paperone-Brigitta-Filo, una dei preferitidi Scarpa. I disegni sono al meglio dello Scarpa anni '80 anticipando di un paio d'anni la saga delle Paperolimpiadi...

Confermo il problema dei dialoghi perduti.

Tutti i miei complimenti a Luca Boschi per l'immane lavoro nel cercare di dare un senso compiuto alla storia in punti che dovevano essere decisamente oscuri! (e per questo splendido recupero)

2
Testate Chiuse / Re: ricevere Zio Paperone in abbonamento...
« il: Sabato 21 Ott 2006, 15:45:45 »
Confermo la disponibilità e gentilezza del servizio arretrati.

Però ti consiglio, nel caso sia sempre la stessa persona, di fare anche un discorsetto al tuo postino, per lo meno fargli presente il problema.

3
Testate Chiuse / Re: ZIO PAPERONE DIVENTA BIMESTRALE !!!
« il: Sabato 23 Set 2006, 15:12:47 »
Aggiungo inoltre che la disney andrebbe proprio boicottata non comprando più le sue pubblicazioni cosa che io e miei amici collezionisti ci accingiamo a fare,così con i soldi risparmiati ci compriamo qualche rarità alle varie mostre del fumetto sparse un pò in tutta Italia!

A me proclami del genere fanno sempre sorridere, o storcere il naso se preferisci.

Non vedo perchè bisogna spingersi a parlare di "boicottare", io credo che semplicemente ognuno di noi compra ciò che gli interessa.

4
Testate Chiuse / Re: ZIO PAPERONE DIVENTA BIMESTRALE !!!
« il: Giovedì 14 Set 2006, 20:31:35 »
Ad ogni modo ho avuto modo di sfogliare il numero in edicola e se questa deve essere la qualità (credevo di avere in mano un Mega) allora non direi che è il caso di dispiacersi troppo.

Ahimè, quoto.

Mettiamoci l'anima in pace, se non si ha l'intenzione di una svolta radicale (anche pubblicare Barks cronologico andrebbe bene) l'andazzo è questo, dato che la produzione Barks/Don Rosa è terminata.

5
Testate Chiuse / Re: ZIO PAPERONE DIVENTA BIMESTRALE !!!
« il: Giovedì 14 Set 2006, 18:34:49 »
In realtà per me non cambia molto, mensile o bimestrale che sia già da tempo sono disaffezionato alla testata che ultimamente ho comprato solo per il numero 200, per l'esordio di Pedrocchi e per le storie di Don Rosa.

Poi se la svolta effettivamente non può essere "epocale" come quelle che avevamo ventilato nel topic apposito, forse la bimestralità potrebbe far bene alla testata con la necessità di riempire solo sei numeri all'anno.

6
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Giovedì 27 Lug 2006, 12:29:41 »

Cos'ha il periodo di particolare?

Credo che si riferisca alla chiusura di altre testate negli ultimi tempi (tipo Paperino Paperotto)

7
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Venerdì 23 Giu 2006, 12:02:03 »
E' il primissimo Mega quello di cui parli... ma quindi è di 20 anni fa, non 10/12. Era davvero ottimo quello... ma da li a essere la più belal testata disney ne correva, eh! Forse "testata di inediti"... il che ridurrebbe a Topolino l'unico avversario, e se andiamo a 10/12 anni fa in media non è che il Topo fosse così bello. Ma penso cmq meglio del Mega.

Non credo che si possa considerare il Mega di una qualsiasi epoca meglio del Topo.

E poi 10/12 anni fa, se vogliamo dirla tutta, avevamo ZP con la saga di Don Rosa e le storie di Barks.

Altro che Mega...

8
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Venerdì 23 Giu 2006, 00:39:20 »
Ma agli altri, a quelli che compravano la testata per collezionismo/storie etc...  quella cosa interessava. E quindi, la disaffezione al Mega e' data dalla mancanza di lettori come te che hanno scelto, chi prima, chi dopo, di abbandonarla per una scarsa cura (e alcune storie non all'altezza) editoriale.
Ma la Disney non deve fare affidamento ai collezionisti per far andare avanti una testata come il Mega, che ha un target ben definito certo non composto dai "collezionisti".
Questi sono una piccola minoranza, io stesso mollai il Mega alla fine degli anni 80 perchè trovavo le storie italiane del Topo molto più curate. Io credo che ci si dovrebbe calare un poco nella realtà editoriale, rendiamoci conto che NESSUNO si fa delle pare del genere sulle storie inedite/rimontate.

Citazione
Ci sono degli universi narrativi da scoprire che neanche te lo immagini... ad esempio la Francia, la Germania (che ha fatto lavorare quasi esclusivamente Pujol che ha prodotto oltre 100 storie con loro), l'Olanda (e in Italia ne abbiamo vista la minima parte), gli italiani oltreconfine (pensa allo Scarpa danese, pensa a Petrossi, a Esposito stesso), il Brasile, la produzione Giapponese...

Certo che non posso conoscere tutta la produzione mondiale, ma ciò esime dal discorso generale sul target differente di Mega e ZP.
Ovviamente sarei contentissimo di un'apertura ad universi narrativi esteri diversi da quello danese.


Citazione
Non e' che Topolino e' uguale Italia e che solo gli italiani sappiano usare bene i personaggi (dopotutto anche tu ti lamenti spesso delle storie di Topolino libretto) e come da noi ci sono 2/3 storie decenti, a volte piu', a numero, anche loro hanno la produzione buona, ottima, discreta... che andrebbe vista...

Ovvio, e si spera che la loro produzione ottima-buona trovi giusta collocazione da noi.


 
Citazione
Se ZP dovesse cambiare secondo i miei gusti, la testata subirebbe un cambio RADICALE... e' Don li sarebbe assolutamente fuoriluogo.

Credo che Portamantello abbia espresso bene il motivo per cui l'allontanamento di Don sarebbe in tutti i sensi un'immane fesseria.

9
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Venerdì 23 Giu 2006, 00:18:58 »
No, un po' prima... pero' fino ad una decina d'anni fa il Mega era ancora sano... poi hanno iniziato con le storie italiane inedite (e a volte c'erano 3 storie danesi) e 8 italiane... Roba da far accaponare la pelle, poi hanno aggiunto il rimontaggio... tutte cose che hanno portato ad una prima parziale, poi totale, disaffezione alla testata.

Ma seriamente, al target cui è rivolta la rivista (bambini), secondo te quanto gliene può calare se le storie sono edite o meno, se sono rimontate o cose del genere?
Se esiste una "disaffezione" tale da portare la testata alla rovina (cosa che noi possiamo giusto pensare, ma certo non abbiamo prove in mano in tal senso) è perchè i ragazzi di oggi hanno molta più scelta e devono pure provare la concorrenza di altre testate simili (Topolino e Paperino) e per la qualità delle storie straniere che probabilmente è sempre più bassa.
Non so cosa intendi tu per "cambiamento", ma mischiare Don alle storie del Mega sarebbe più un colpo a ZP che una cura per il Mega stesso.

10
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Venerdì 23 Giu 2006, 00:02:07 »
Potrei quasi scommetterci...  tra 6 mesi ci troviamo qui e ne parliamo...

Ok...

Citazione
Don Rosa senza ZP non e' suicidio editoriale (1 storia l'anno non fa certo la differenza sulle vendite di una o altra testata !!!)
Non nascondiamoci. È ovvio -soprattutto negli ultimi anni- che ZP ha dei picchi di vendita quando viene pubblicato Don Rosa.
Io stesso ho mollato qualche volta durante le saghe di Cavazzano e Ferioli e ho ripreso solo quando c'era qualcosa di Don e come me tanti altri.


Citazione
Non contiamoci cavolate (e qualcuno sarebbe spocchioso se lo negasse), fino a 10/12 anni fa il Mega era forse la piu' bella testata Disney: tante storie inedite, tante pagine, tanti personaggi...
Il Mega è sempre stata una lettura divertente, ma da considerarlo la migliore testata Disney ce ne passa assai.
Insomma proprio quello che tu dici non deponeva spesso a suo favore, le tante pagine non erano certo ripiene di glassa e i tanti personaggi non erano tutti imperdibili...


Citazione
Io lo ammetto, sul Mega ho imparato a leggere e li ho conosciuto Paper Bat, Super Pippo e ho iniziato ad apprezzare Strobl... perche' sara' anche stato "il piu' brutto Strobl della vita" ma aveva un fascino che neanche vi immaginate.

Beh se parli di "imprinting" posso capirti, ma le storie di PaperBat e SuperPippo non erano certo dieci anni fa (a meno che tu non abbia imparato a leggere a 16 anni)

Citazione
A volte, parlando del Mega, penso di parlare mosso dall'affetto piu' che da razionalita' ma il Mega ha avuto l'enorme potere di far avvicinare i lettori a Disney, di questo ne sono convinto al 100%.

Questo non vuol dire certo che non lo faccia anche ora, e anche senza Don Rosa.
Tu parli mosso dall'affetto di storie che ti hanno insegnato a leggere. Probabilmente tra 20 anni i bambini di oggi potranno parlare così del Mega odierno?

11
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Giovedì 22 Giu 2006, 23:42:46 »
A me non dispiacerebbe... dopotutto il Mega e' sempre il Mega..

Diamo a mega ciò che è del mega (storie del meNga)

Don Rosa tolto da Zio Paperone è suicidio editoriale, oltre che mancanza di coerenza (filo)logica.

12
Testate Chiuse / Re: Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Giovedì 22 Giu 2006, 23:38:05 »
Bene, noto che con varie sfumature la "rivisitazione totale della testata" riscuote un buon successo...

Certo ci si chiede se è un progetto realizzabile o rimarrà mera ipotesi da forumisti...chissà se l'idea ha mai stuzzicato i curatori della testata...

13
Testate Chiuse / Quale futuro per Zio Paperone?
« il: Sabato 17 Giu 2006, 12:39:32 »
Mi sembrano tempi propizi per un nuovo sondaggio su Zio Paperone, visto il superamento del traguardo del numero 200.

Secondo voi, per superare l'attuale forma "ibrida" dovuta alla fine delle storie di Barks e Don Rosa, per dare finalmente una direzione chiara alla testata, quale sarebbe la scelta migliore?
Esplico un poco i vari punti, considerando che si parla di "linea generale" che ovviamente non andrebbe a toccare del tutto la formula editoriale che avrebbe ancora posto anche per gli inediti di Don Rosa, per le storielle danesi, per le guest stars e i vari riempitivi:

1) Una ristampa cronologica delle storie di paperi italiane, iniziando a recuperare delle vere chicche per collezionisti quali le storie di Pedrocchi, le storie pre-Topolino libretto e quelle stampate nei vecchi Albi Della Rosa anni 50

2) il papà di Paperino, anche se il formato striscia potrebbe essere problematico.

3) qui non c'è molto da aggiungere

4) anche questa è chiara, anche se la mia cultura in merito è labile

5) Cimino si è occupato quasi sempre di Zio Paperone. L'unico problema sarebbe la ripetitività.

6) questa sembra una vaccata, ma alla fine è l'unica soluzione che preserverebbe l'iniziale significato della testata

7) questa è l'esatto contrario. Se non si trova una dimensione ottimale, allora si può pensare ad una rivoluzione totale, magari pensando finalmente anche ai topi?

14
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone #200 - Preview
« il: Venerdì 16 Giu 2006, 01:21:02 »
Paperon de' Paperoni pioniere

Senza infamia e senza lode.
Diciamo che per un pubblico abituato per anni a "nutrirsi" di Barks e Rosa potrebbe risultare arduo digerire ampie dosi di Strobl.

Citazione
Il primo deposito di Zio Paperone

Questo è il classico esempio di storie che eviterei su ZP, e lascerei sul Mega.

Citazione
Zio Paperone e i 50 depositi

Bellina.
L'escamotage finale è tirato per i capelli, ma Scarpa è sempre Scarpa.

Citazione
Zio Paperone e il tesoro di Key West

Adoro questi disegni! Anche la storia si lascia leggere, nonostante un poco di confusione in certi passaggi.
Il fatto che sia tratta da un fatto vero la rende però più interessante.


Comunque l'impressione generale è la stessa da un pò di tempo: mi sembra che la testata faccia molta fatica a capire quale direzione prendere, tra proporre classici non all'altezza di Barks, storie danesi recenti, storie brasiliane o classici di Scarpa.
Speriamo che si insista seriamente con Pedrocchi!

15
Testate Chiuse / Re: Chi non vuoi più su Zio Paperone?
« il: Martedì 31 Gen 2006, 23:56:28 »
Mi è difficile pensare a chi NON vorrei più su Zio Paperone. Piuttosto credo che la testata vada rifondata e ripensata.

Pagine: [1]  2  3  ...  164 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.