Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Giona

Pagine: [1]  2  3  ...  187 
1
Topolino / Re:Topolino 3333
« il: Oggi alle 11:45:04 »
La villa di Zio Paperone e il tesoro 3333 mi ha ricordato tantissimo il Palazzo delle Albere che sorge alla periferia di Trento:


2
Riguardo PK (PiKappa), personalmente lo ritengo comunque Paperinik e ho preferito inserire solo i nuovi personaggi che lo circondano nella famosa serie di avventure piuttosto che un alter ego di un alter ego. Sono parecchi quelli che però distinguono PiKappa da Paperinik (anche nella serie di statuine della Disney Collection come nel Plastico di Paperopoli). Se qualcuno di voi pensa che non sarebbe sbagliato aggiungere 'PiKappa' nelle serie dei personaggi creati nei '90 lo faccio senza problemi, ovviamente.
In PKNA e PK2, "PK" è solo l'abbreviazione di "Paperinik", del quale non vengono rinnegati la genesi e il passato: dal punto di vista fumettistico, si potrebbe definire "una nuova interpretazione2 di Paperinik, in un contesto futuribile e fantascientifico. Invece il "Guardiano della Galassia" PK (quello del cosiddetto PK "frittole" non è mai stato Paperinik, quindi lo definirei proprio un nuovo personaggio (o meglio un nuovo alter ego di Paperino, in una sorte di "universo parallelo").

3
Le altre discussioni / Re:Quel personaggio somiglia a...
« il: Giovedì 10 Ott 2019, 09:21:45 »
Leggo sul sito di Asia News che l'accostamento di Xi Jinping a Winnie the Pooh in Cina, uscito dal web per approdare nei dialoghi di un episodio di South Park, ha provocato la censura di quest'ultima serie animata.


4
Commenti sugli autori / Re:Paolo Mottura
« il: Giovedì 10 Ott 2019, 09:11:58 »
un Paperone immaginato da Paolo Mottura  O0
Lo vedrei bene in una storia in costume; un po' meno in una storia "canonica" della Paperopoli del giorno d'oggi.

5
Le altre discussioni / Re:Bloopers nei fumetti Disney...
« il: Venerdì 4 Ott 2019, 20:19:51 »
In Victorian Ladies: Minni e i colori della scienza, su Topolino 3332 di questa settimana, c'è un errore di concordanza tanto banale quanto diffuso. A pag. 134, il capitano dice: "Rimpolpiamo le fila con un furfante inglese!". "Fila" è il plurale di "filo" in espressioni come "tessere le fila", non è il plurale del sostantivo femminile "fila" che significa "coda di persone" o "parte dello schieramento", che fa regolarmente "file" come plurale.
Inoltre, nella mappa a pag. 149 i colori sono messi un po' a casaccio, ma questa è una bagattella al confronto.

6
Le altre discussioni / Re:Disney nella nostra cultura...
« il: Venerdì 4 Ott 2019, 20:09:05 »
Pochi minuti fa, al quiz di Rai 1 L'eredità, è stata posta la domanda secca: Nella prima storia in cui il gatto Malachia compare a Paperopoli chi è il suo padrone? Il concorrente ha risposto correttamente Paperino.

7
Sfide e richieste di aiuto / Re:Cartonato io Topolino
« il: Lunedì 30 Set 2019, 18:17:22 »
Dipende molto dalle condizioni.
Se è in condizioni perfette, per me potrebbe arrivare a 25-30 €.
Altrimenti, 15 € al massimo.

8
Le altre discussioni / Re:Disney nella nostra cultura...
« il: Lunedì 30 Set 2019, 13:33:57 »
Nel film del 1975 A mezzanotte va la ronda del piacere l'imprenditore Andrea Sansoni (interpretato da Vittorio Gassman) dice alla moglie Gabriella (interpetata da Claudia Cardinale), che è stata designata come membro di una giuria popolare:
-Giudice te? Una sentimentale che al cinema piange pure per Topolino?

9
Testate Regolari / Re:Uack! - Discussione generale
« il: Domenica 29 Set 2019, 14:48:20 »

Ci sono altri pareri/considerazioni? Anche sulla questione della percentuale di storie?

Citazione
Per conoscere esattamente la percentuale delle storie pubblicate su Uack! si potrebbe utilizzare una cronologia di Barks, certo ci vorrebbe un po' di pazienza...
Per una stima veloce invece, considerando che La Grande Dinastia era composta da 48 volumi da 192 pagg. mentre Uack! da 40 albi da 120 pagine (tranne gli ultimi 6 in cui la foliazione fu ridotta a un centinaio di pagg.) penso che la percentuale del pubblicato arrivi si e no al 55%

Pensa che io, tempo fa, basandomi sulla cronologia delle storie di Barks sull'Inducks mi ero fatto venire la pazza idea di scrivermele TUTTE a mano su dei fogli segnandomi su ognuna se in generale (a parte Uack!) la possedessi  ::)

Progetto abbandonato dopo quasi 300 storie, ma potrei rimetterci mano...

Non ci sarebbe però un metodo di calcolo automatico direttamente dall'Inducks per questo genere di cose? Tipo, che so, dato che sono tutte indicizzate, fare una scrematura tra le complessive e quelle pubblicate su Uack!.... E' impossibile?
Secondo me si potrebbe creare un'utenza dell'Inducks allo scopo, segnare come "in possesso" tutti i numeri di Uack! e andare a vedere la percentuale di storie di Barks possedute.

10
Topolino / Re:Topolino 3331
« il: Domenica 29 Set 2019, 11:49:34 »
Perdonate l'ignoranza, ma quand'è che il gran mogol è diventato un personaggio talmente importante da sottolineare la sua presenza in una storia? A me è sembrata una soluzione molto banale, fino a quel punto mi aveva preso.
Tra l'altro questo Gran Mogol mi è sembrato più simile a Bertie McGoose, che compariva su GM - Giovani Marmotte che a quello "classico", dalla corporatura più massiccia, presente nelle storie sceneggiate da Barks e disegnate da altri disegnatori americani che comparivano su Topolino negli anni '70-80. La versione "classica" era stata già utilizzata anche per storie italiane (come ad esempio Le GM e il "supremo" Gran Mogol); non so se Bertie McGoose (o comunque un Gran Mogol con le sue fattezze) fosse già apparso sulle pagine del settimanale.

11
Toon Studios & altra animazione / Re:Disney in TV
« il: Domenica 29 Set 2019, 11:33:11 »
Prosegue anche martedì 17 settembre, in seconda serata su Rai 2, il ciclo dedicato ai film Disney con Planes, alle 23:35

Replicato su Rai Gulp domenica 22 alle 20:35

:)
Si continua stasera con Planes 2 su Rai Gulp allo stesso orario.

12
Le altre discussioni / Re:Io detesto...
« il: Mercoledì 25 Set 2019, 08:55:02 »
Dinamite Bla. Se lo incontrassi nella realtà proverei l'impulso di prenderlo a schiaffi
Anche se fosse accompagnato dalla sua inseparabile spingarda? :surprised:

13
Le altre discussioni / Re:Amici amici, sì ma...
« il: Martedì 24 Set 2019, 09:39:35 »
Non so se se ne è già parlato da qualche parte, ho provato a cercare ma senza successo. Rileggendo Paperino e il tesoro delle sette città ho rammentato che si trattava della storia in cui avveniva il primo incontro fra Scrooge e Archimede Pitagorico (purtroppo io non posseggo integralmente alcuna omnia di Barks, quindi ci metto sempre un po' troppo a verificare informazioni di questo tipo), e la cosa che mi ha colpito è stata il "voi" con cui Archimede si rivolge al magnate! Ovviamente la questione si pone nella traduzione italiana, non essendoci un pronome di cortesia in inglese, ma ci sarebbe da dire che, almeno tra le varie storie di Barks che ho letto, non mi sembra di averne mai trovato una in cui effettivamente i due mostrassero di essere diventati amici stretti come siamo abituati a vederli soprattutto nelle storie italiane, per cui questa traduzione non suona male; poi in effetti, l'inventore gli dà del voi ancora in Paperino e il colosso del Nilo che è di sette anni dopo, anche se probabilmente è proprio in quegli anni che le cose cambiano, visto che, per citarne una, in Paperino e il traforo di straforo che è del 1963 lo chiama, all'opposto, addirittura zio!
Osservazione molto interessante. Invece, nell'adattamento italiano della prima serie dei Duck Tales, Archimede si rivolge a Paperone col "lei", e lo chiama "signor de' Paperoni". Non ho mai seguito le puntate con l'audio originale, ma immagino che lì lo chiamasse "Mr. McDuck" o, al massimo, "Mr. McD.", in modo più familiare.

14
Non Solo Disney / Re:Batman
« il: Sabato 21 Set 2019, 20:32:49 »
Semplicemente perche in italiano non suona bene.
La pronuncia esatta di batman è bet (pipistrello) e men (uomo). Quindi poi dovrebbe essere betmen  e non batmen.
Se proprio vogliamo essere pignoli, non si tratta del suono (o meglio, di uno dei due suoni -aperto /ɛ/ o chiuso /e/-) che assume la lettera "e" in italiano, ma di un suono intermedio tra /a/ ed /ɛ/, reso nell'alfabeto fonetico internazionale con il simbolo /æ/ (e che ai nostri orecchi stranieri somiglia più ad /ɛ/). I madrelingua (senza considerare le diverse varianti regionali e nazionali dell'inglese) dicono /'bætmæn/, che all'interno di un discorso diventa facilmente /'bætmən/, con la vocale indistinta /ə/ (chiamata schwa dai tedeschi ed e muet dai francesi). La pronuncia "all'italiana" /'batman/ non dovrebbe essere perciò più scorretta delle pronunce /'bɛtmɛn/ o /'betmen/.

15
Le altre discussioni / Re:Disney nella nostra cultura...
« il: Domenica 15 Set 2019, 11:50:24 »
Nel film del 1995 Smoke il personaggio di Harvey Keitel parla al telefono con un suo amico di un loro conoscente che era scomparso e che è stato ritrovato usando queste parole:

- Polizia, sezione scomparsi, sergente Basettoni.
(replica non udibile)
- Beh, non mi dire! Topolino è vivo!


Questo riferimento disneyano è presente solo nell'adattamento italiano, non nel dialogo originale in inglese.

Pagine: [1]  2  3  ...  187 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.