Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Arzzi

Pagine: [1]
1
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Mercoledì 21 Ago 2019, 20:07:31 »
No, it will release in Canada for the next 2 months.
E allora perché parli con certezza su apparizioni di personaggi, trame, ecc?
Bah! (cit.)
-ilFu
Francesco Artibani wanted an idea to create another younger spin-off for Donald last winter like Bruno Enna and Paola Mulazzi did. I speak biggest English for me!

2
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Mercoledì 21 Ago 2019, 19:13:34 »
I speak biggest English so I can react to the new comic series Young Donald Duck.
Mainly, I haven't understood a thing: have you already read the Young Donald Duck series? Has it already been published in Canada? Is it now published in these days?

Principalmente, io non ho capito una cosa: hai già letto la serie? E' già stata pubblicata in Canada? E' pubblicata in questo momento?
No, it will release in Canada for the next 2 months.

3
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Martedì 20 Ago 2019, 21:51:04 »
Hello Arzzi.
I speak little English, so I can't understand you. I ask if anyone can translate your posts, even a forum user.
-ilFu
Io tradurrei anche, se non fosse che si tratta quasi sempre di frasi fuori contesto di cui fatico a capire il senso.  :-\

Arzzi, what is your mother tongue? What you're saying it's not always clear.
Sul profilo c'è scritto Canada

È originario delle Filippine.
No, my parents were originally in the Philippines and they move to Canada before I was born.

4
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Martedì 20 Ago 2019, 21:48:54 »
Hello Arzzi.
I speak little English, so I can't understand you. I ask if anyone can translate your posts, even a forum user.
-ilFu
Io tradurrei anche, se non fosse che si tratta quasi sempre di frasi fuori contesto di cui fatico a capire il senso.  :-\

Arzzi, what is your mother tongue? What you're saying it's not always clear.
I speak biggest English so I can react to the new comic series Young Donald Duck.

5
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Martedì 20 Ago 2019, 15:38:27 »
Because the new comic series of Young Donald Duck is published by Disney Publish Worldwide (an international product of books), it's actually the original Italian stories like Paperino Paperotto. The second comic issue of the new series will have more characters like Della Duck, Bum Bum Ghigno, Fethry Duck and Gladstone Gander.
Per quanto siano personaggi molto distanti fra loro, fa piacere sapere che nei futuri episodi potremo vedere la sorella Della e l'amico Bum Bum (oltre ai soliti cugini).
Nell'Inducks fatto da vedere da ilFu comparirebbe anche Kay K (con tanto di punto esclamativo! Anche l'Inducks sembra basito...)
A questo punto, visto che la produzione è americana, non vedo perché anche il brasiliano Josè Carioca e il messicano Panchito non possano essere coinvolti (oltre alla messicana Donna Duck)
That's the point when Della wears an amputee in future stories, she can walk.

6
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Martedì 20 Ago 2019, 14:33:31 »
E il giovane Donald Duck è per me, attualmente, un perfetto estraneo.
Non posso che essere d'accordo, almeno dopo le prime due puntate! ;)
The first two episodes is read by Italian readers. YouDuck exist in Duckburg with no Donrosian continuity. It will keep Italian rather than foreign languages.

7
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Venerdì 16 Ago 2019, 17:17:38 »

Ma approfitto del post di Paperinika per rispondere anche a Paperinik il templare qualche post addietro.
Il mio invito a non essere "servili" nei confronti degli Americani non era rivolto né alla redazione, né agli autori ma bensì proprio a noi lettori.
Dico questo perché ogni qual volta si muovono delle critiche c'è sempre chi se ne esce con il fatto che è un prodotto rivolto al mercato estero. Ma questa non può essere una ragione valida per spiegare il fatto che ci possano essere dei "buchi di trama".
Il mio era un ragionamento secondo il quale ogni lettore, di qualunque parte del mondo, non si può accostare alla lettura solo se questa ricalca la sua "comfort zone". Un lettore ha l'obbligo morale di capire come si sia arrivati a quel punto di trama, cosa ci sia nel profondo di quella storia, cosa muova i personaggi che agiscono all'interno dell'episodio.
Altrimenti la lettura diventa passiva e limitativa.
Per il lettore in primis, ma di conseguenza anche per l'autore che si trova a dover praticare dei dolorosi tagli di trama e così anche per tutti i restanti lettori che seguiranno quella serie.

Non tanto per un semplice ed insulso discorso patriottico
Infatti qui avevo chiarito che il mio non era un intervento per gonfiare il petto o per farsi affiggere medaglie. Penso che siamo consapevoli tutti di cosa l'Italia abbia fatto per il fumetto Disney. Non credo ci sia bisogno di sottolinearlo...
Se poi la divisione americana richiede storie con fetori corporali che ben venga.
Contenti loro che sono passati da Gottfredson, Barks, Murry alle nuvole verdi......

In realtà non si sta parlando di "buchi di trama", semplicemente YDD risulta slegato (forzatamente, il Paperseriano nota) da PP8, è un prodotto a parte. Preso da solo non credo verrebbe giudicato così male, se PP8 non esistesse (ma neanche un capolavoro ovviamente, se il tono della seconda puntata di manterrà in futuro). Comunque per il resto non ho molto da aggiungere, anche in questo caso il tuo discorso non fa una grinza, ma ti sei risposto da solo e citando Paperinika: è all'estero che preferiscono questo genere di umorismo e non conoscono il fumetto italiano, e la storia è stata creata per il mercato estero, noi la leggiamo idealmente dopo di loro. Non penso che qualcuno possa contestare l'idea degli obblighi morali del lettore, ma RIPETO, quella relativa al mercato estero è una constatazione, non una giustificazione; non significa che io chiuda un occhio sulle incongruenze e sulle cadute di stile, semplicemente trovo inutile discuterne.
Poiché la nuova serie a fumetti è un prodotto internazionale rispetto ad altri prodotti italiani come le storie di Paperino Paperotto, vediamo la sesta storia di il giovane Donald in cui il racconto all'inizio è un po 'come Wizards of Mickey, Paperinik e Amazing Papers parodia con Donald e altri personaggi adolescenti vestiti con epici abiti da prigione.

Could you please rewrite it in english? Because I'm not sure of what you're talking about.
I mean, Grufus The Magnificent is the sixth story of Young Donald Duck.

8
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Venerdì 16 Ago 2019, 17:03:16 »
Because the new comic series of Young Donald Duck is published by Disney Publish Worldwide (an international product of books), it's actually the original Italian stories like Paperino Paperotto. The second comic issue of the new series will have more characters like Della Duck, Bum Bum Ghigno, Fethry Duck and Gladstone Gander.

9
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Venerdì 16 Ago 2019, 16:55:16 »
Because the new comic book series is an international product compared to other Italian products such as the Paperino Paperotto stories, we see the 6th story of young Donald Duck which the story is a bit like Wizards of Mickey, and Amazing Papers parody with Donald and other teenage characters dressed in epic dungeon clothes.

10
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Venerdì 16 Ago 2019, 15:40:20 »

Ma approfitto del post di Paperinika per rispondere anche a Paperinik il templare qualche post addietro.
Il mio invito a non essere "servili" nei confronti degli Americani non era rivolto né alla redazione, né agli autori ma bensì proprio a noi lettori.
Dico questo perché ogni qual volta si muovono delle critiche c'è sempre chi se ne esce con il fatto che è un prodotto rivolto al mercato estero. Ma questa non può essere una ragione valida per spiegare il fatto che ci possano essere dei "buchi di trama".
Il mio era un ragionamento secondo il quale ogni lettore, di qualunque parte del mondo, non si può accostare alla lettura solo se questa ricalca la sua "comfort zone". Un lettore ha l'obbligo morale di capire come si sia arrivati a quel punto di trama, cosa ci sia nel profondo di quella storia, cosa muova i personaggi che agiscono all'interno dell'episodio.
Altrimenti la lettura diventa passiva e limitativa.
Per il lettore in primis, ma di conseguenza anche per l'autore che si trova a dover praticare dei dolorosi tagli di trama e così anche per tutti i restanti lettori che seguiranno quella serie.

Non tanto per un semplice ed insulso discorso patriottico
Infatti qui avevo chiarito che il mio non era un intervento per gonfiare il petto o per farsi affiggere medaglie. Penso che siamo consapevoli tutti di cosa l'Italia abbia fatto per il fumetto Disney. Non credo ci sia bisogno di sottolinearlo...
Se poi la divisione americana richiede storie con fetori corporali che ben venga.
Contenti loro che sono passati da Gottfredson, Barks, Murry alle nuvole verdi......

In realtà non si sta parlando di "buchi di trama", semplicemente YDD risulta slegato (forzatamente, il Paperseriano nota) da PP8, è un prodotto a parte. Preso da solo non credo verrebbe giudicato così male, se PP8 non esistesse (ma neanche un capolavoro ovviamente, se il tono della seconda puntata di manterrà in futuro). Comunque per il resto non ho molto da aggiungere, anche in questo caso il tuo discorso non fa una grinza, ma ti sei risposto da solo e citando Paperinika: è all'estero che preferiscono questo genere di umorismo e non conoscono il fumetto italiano, e la storia è stata creata per il mercato estero, noi la leggiamo idealmente dopo di loro. Non penso che qualcuno possa contestare l'idea degli obblighi morali del lettore, ma RIPETO, quella relativa al mercato estero è una constatazione, non una giustificazione; non significa che io chiuda un occhio sulle incongruenze e sulle cadute di stile, semplicemente trovo inutile discuterne.
Poiché la nuova serie a fumetti è un prodotto internazionale rispetto ad altri prodotti italiani come le storie di Paperino Paperotto, vediamo la sesta storia di il giovane Donald in cui il racconto all'inizio è un po 'come Wizards of Mickey, Paperinik e Amazing Papers parodia con Donald e altri personaggi adolescenti vestiti con epici abiti da prigione.

11
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Giovedì 15 Ago 2019, 14:12:34 »
Anche a me questo episodio ha un po' deluso, rispetto al primo; peccato...

La "nuvola verde" ha fatto effetto anche a me, perché non sono abituato a vedere certe cose! Però, ci può stare: basta non abusarne...

Anche se questo è stato l'inizio per la nuova serie di il giovane Donald, PP8 e queste storie sono popolari in Europa prima di essere rilasciate in America per la prima volta perché Della apparirà nel secondo numero di fumetti di il giovane Donald.
Maybe you'd better write in English, because these messages are a little incomprehensive!  ;D
It was all as a joke in the second story!

12
Commenti sulle storie / Re: Young Donald Duck
« il: Giovedì 15 Ago 2019, 04:24:23 »
Anche se questo è stato l'inizio per la nuova serie di il giovane Donald, PP8 e queste storie sono popolari in Europa prima di essere rilasciate in America per la prima volta perché Della apparirà nel secondo numero di fumetti di il giovane Donald.

13
Topolino / Re: Topolino 3325
« il: Mercoledì 14 Ago 2019, 16:49:03 »
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.
Ehm... si sapeva già da un bel po' che la sceneggiatura è stata scritta da lui...
Forse gli americani leggeranno la nuova serie a fumetti di il giovane Donald di PP8 se la serie diventasse popolare in Europa, in particolare in Italia.

14
Topolino / Re: Topolino 3325
« il: Mercoledì 14 Ago 2019, 14:41:25 »
Francesco Artibani avrebbe avuto qualcosa a che fare con la nuova serie a fumetti.

15
Commenti sulle storie / Re:Young Donald Duck
« il: Mercoledì 14 Ago 2019, 04:33:37 »
Niente Della, nessun interesse per quanto mi riguarda. Ma tant'è, se piace
Il secondo numero comico di Young Donald Duck avrà più personaggi come Paperotta, Gastone, Bum Bum Ghigno, Archimedes e Della. Non vedo l'ora di vedere il secondo numero della nuova serie a fumetti nel futuro!

Pagine: [1]

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.