Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
5 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Cold

Pagine: [1]
1
Testate Speciali / Storie anni '80?
« il: Mercoledì 9 Lug 2008, 14:51:54 »
Ciao a tutti, sono appena iscritto, mi chiamo ale e sono da sempre un grande appassionato del mondo disney. Sebbene oramai grandicello ho una collezione di "Topolino" che va da circa 1700 al 2746 (sono ancora abbonato :P), immagino di scarso valore economico (non mi intendo molto di queste cose a dir la verità  :-[ cmq da metà 1800 a oggi è tutta completa di ogni numero, e spesso chi entra nella mia camera si pone la domanda "ma chissà quanto può valere") ma per me comunque di grande valore affettivo. Inoltre sono un grande appassionato lettore di "I Grandi Classici", che ho scoperto con piacere dal numero 240 circa :)

Volevo chiedervi: ma non c'è una rivista in edicola che riproponga le grandi storie disney degli anni '80? Secondo me il periodo degli anni '80 e dei primi anni novanta (fino a circa il 94) è stato fra i migliori, sarà che sono state anche le storie che mi hanno formato nella mia infanzia (sono dell'83). Mi piacerebbe ci fosse in edicola una rivista che ripropone le storie di quel periodo, 70-80-inizio90, perchè ho dato un'occhiata e mi sembra ci sia questa grave lacuna.

Avrei anche un'altra domanda, anzi un auspicio: mi piacerebbe se un giorno il "Topolino" torni ai fasti di un tempo, e sposti il target per ragazzini che gli è stato dato, portandolo verso una fascia di età un pò più alta. Anche perchè, tranne qualche storia d'autore pubblicata santuariamente ogni mese, a mio parere ci sono tante storie che sono molto molto semplici, corte e un pò noiose, magari fin troppo semplici rispetto alle storie con cui sono cresciuto io da piccolo. O forse sono io che rimpiango un pò i tempi in cui il topo era ancora legato a mondadori, chissà  :)

2
Sfide e richieste di aiuto / Le storie più "Comiche"
« il: Martedì 5 Mag 2009, 12:40:47 »
... cioè le storie che vi hanno fatto fare più risate, risate vere però non semplici sorrisi.

Dico la mia, andando un pò a memoria e aiutandomi con l'inducks:

1) Topolino tecnico tenace - Barosso Brothers e Romano Scarpa e Cavazzano - Topolino n. 529

2) Topolino e la scatola dei 100 anni - Marconi Camboni - Topolino n. 1997

3) I mercoledi di Pippo: Avvocati alla sbarra - Marconi Camboni - Topolino n. 2194


Sicuramente ce ne sono altre ma al momento non ricordo, strano però che non mi ricordo nessuna di quella dei paperi che mi abbia fatto ridere proprio.

3
Sfide e richieste di aiuto / Alcune domande sugli abbonamenti
« il: Giovedì 7 Ago 2008, 19:52:03 »
Mi hanno pregato di porre queste domande e io pongo:

l'abbonarsi a una rivista disney implica che queste riviste possano essere rispedite in caso di furto o smarrimento? In caso appunto di furto o smarrimento cosa si deve fare per non perdere il numero? E' possibile specificare, nell'abbonamento, che la consegna deve avvenire "a mano" cioè senza lasciare il giornale nella buca?

4
Sfide e richieste di aiuto / Ma una collezione di "Topolino"...
« il: Domenica 13 Lug 2008, 21:06:37 »
... ha più un valore economico?

Intendo dire: io ho tutti i numeri dal 1800 circa fino a ora, se decidessi un giorno di attivarmi per "completare" la collezione (spendendo forse un bel pò) con i numeri precedenti (quelli 1700 in poi li ho ma a singhiozzo, di prima ne ho pochissimi) varrebbe economicamente la pena? O sarebbe solo una spesa per proprio piacere di leggere vecchie storie del passato?

Ci sono al mondo persone che hanno la collezione completa?

5
Sfide e richieste di aiuto / Un topolino "tagliato" male
« il: Sabato 12 Lug 2008, 13:38:59 »
Ho un numero nella mia collezione di "Topolino" che è piuttosto particolare, in pratica mi è stato venduto con una forma che non è "rettangolare", ma è come se le pagine fossero state tagliate male, tipo leggermente obliquo, infatti rientra rispetto agli altri. Precisamente è il numero 2541.Volevo sapere se è una cosa che è capitata cosi tanto per, oppure c'era qualche strano motivo che mi è sfuggito.

A dir la verità più o meno in quel periodo mi capitavano topolino un pò strani, tipo alcuni mi sono capitati con le pagine che non erano perfettamente scollate le une alle altre ma rimanevano tipo attaccate ai bordi, come se non fossero state tagliate bene.

6
Il sito del Papersera / Ex Utente
« il: Mercoledì 25 Mar 2009, 16:00:31 »
E' la seconda volta che devo "recuperare" il mio account perchè non mi fa loggare e sul forum mi appare scritto "Cold - Ex Utente" e devo quindi per forza reimpostare la password per recuperarlo.

Se gentilmente potreste avvertirmi almeno per e-mail quando mi cancellate l'account dandomi un motivo valido ve ne sarei grato :-)

7
Il sito del Papersera / Segnalazione pubblicità
« il: Mercoledì 10 Dic 2008, 19:23:22 »
Spero di non scatenare polemiche ma volevo segnalare che mentre leggevo il topic del topolino di questa settimana mi è apparsa questa pubblicità a fondo pagina, i cui contenuti a cui fa riferimento non mi sembrano molto adatti al target del sito (dedicato ad adulti ma anche penso ai ragazzi e ai più piccoli)

Allego immagine:



8
Le altre discussioni / Ma two is not melio che uan?
« il: Sabato 31 Gen 2009, 14:41:17 »
Apro un nuovo topic per proporre una mia idea che mi balena in mente da anni e che magari potrebbe rivelarsi una soluzione per alcuni problemi che abbiamo avvertito di recente (vedi topic sul numero 2774).

Secondo voi non sarebbe il caso di cambiare radicalmente il modo in cui è impostato il giornalino e fare in modo che in edicola vengano venduti 2 numeri al posto del classico numero? Mi spiego: si potrebbe dividere il giornale in 2 numeri distinti, di cui il primo dedicato a un target più "adulto" (intendo: over14), laddove quindi è possibile mettere un certo tipo di storie (es: dottor mouse) e un certo tipo di pubblicità (es: videogiochi) senza "timori pedagogici" e lasciando agli autori un pò più di margine: si avrebbero storie più gradevoli, meno semplici e fatte per un target di lettori che apprezzerebbe molto di più la complessità e l'umorismo tipico del passato. Nell'altro numero invece, dedicato agli under14, andrebbero messe le storie "educazionali" e molto semplici, le storie viste e riviste, le saghe stile "wizard of magic", la pubblicità con target più mirato ai bambini e infine i vari "gadget".

In tal modo si riuscirebbe anche ad avere una serie di vantaggi, quale ad esempio la possibilità da parte di un genitore di comprare un "topo under14" trovando storie impostate in modo semplice ed educativo e senza timore di trovare storie dai contenuti non educativi. E la possibilità da parte di un lettore "aficionados" di poter collezionare i numeri sperando in una qualità che si mantiene "apprezzabilmente costante" e che giustifica l'idea di mantenere la collezione.

Pensate sia una cattiva idea? Secondo me sarebbe un'ottima idea, solo che ci vorrebbe molto coraggio per attuarla, ma credo avrebbe degli ottimi riscontri sia nei lettori "over" che nei lettori "under", e credo avrebbe buoni riscontri anche nei ritorni economici per tutta una serie di ragioni che vi lascio facilmente immaginare.

Pagine: [1]

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.