Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
5 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Giona

Pagine: [1]  2  3  ...  197 
1
Testate Regolari / Re:I Grandi Classici Disney n. 59 - Novembre 2020
« il: Sabato 21 Nov 2020, 10:31:14 »
A me la storia Topolino e la cometa Teta piace, come è piaciuta lo storia della quale è il seguito, Topolino e la cometa Beta. Certo è, però, che queste due storie richiedono una sospensione dell'incredulità maggiore di quella solita che vede umanizzate solo determinate categorie di animali. Ad esempio, in Topolino e la cometa Beta compare anche una pianta antropomorfizzata (definita "Donna vegetale" nel sito di Andrea Salimbeti).

2
Topolino / Re:Topolino 3390
« il: Sabato 14 Nov 2020, 14:38:41 »
Vedo che ad alcuni utenti la storia d'apertura non ha detto tanto. Invece, a me ha colpito davvero. Le atmosfere glaciali mi hanno molto affascinato e, nonostante le venticinque pagine (non tantissime), ho trovato questo primo episodio molto denso, non troppo introduttivo, che catapulta subito il lettore all'interno della trama. Sono davvero molto curioso di vedere come proseguirà, considerando anche che si tratta di una vicenda molto cruda, e voglio scoprire come Cabella saprà rendere queste atmosfere molto realiste sulle pagine del Topolino. Un'ultima osservazione: ho osservato con piacere come, in questa prima parte, lo sceneggiatore abbia compiuto scelte lessicali anche piuttosto elevate per un pubblico di bambini ( "fanfaluche", "baluginio", "abbrivio"...), aspetto che da sempre caratterizza il settimanale, che, tuttavia, negli ultimi tempi mi sembrava stesse adottando un registro linguistico un po' troppo banale.
Condivido gran parte delle impressioni di Atius. Al di là degli errori che ho segnalato nel topic apposito, ho trovato stupendi i disegni di Mottura e ho apprezzato che ci si sia voluti ispirare ad un evento non conosciutissimo in Italia come la spedizione Endurance di Ernest Shackleton.
Francamente mi sarei aspettato che il ruolo di Frank Wild, braccio destro di Shackleton, sarebbe stato dato a Pippo; invece mi ha sorpreso, e non negativamente, che sia stato affidato a Basettoni (cosa evidente dal suo cognome modificato in Basettild).

3
Le altre discussioni / Re:Bloopers nei fumetti Disney...
« il: Sabato 14 Nov 2020, 14:29:42 »
A pagina 63 di Topolino 3389 c'è un a capo da matita blu: "Jannick" (Sinner) è diviso in "Ja-" / "nnick"! Ora, il fatto di dividere a caso le sillabe delle parole straniere, senza tener conto della fonetica originale, è un malcostume molto diffuso nella stampa italiana, ed è in parte scusabile con l'ignoranza della lingua straniera di provenienza, ma questo è tanto più grave in quanto il gruppo consonantico "-nn-" è ben presente anche in italiano e si divide a metà, come si fa anche in tedesco.

Nel primo episodio di Sir Topleton e la sfida al Grande Bianco su Topolino 3390 ci sono diversi errori (per lo meno, io li considero tali). Nessun inglese di madrelingua metterebbe il titolo "sir" davanti al cognome, in quanto può essere anteposto solo al nome di battesimo. Quindi è corretta la forma "Sir Ernest Topleton", che viene utilizzata in un'occasione durante la storia, e lo sarebbe anche "Sir Ernest", ma non lo è "Sir Topleton", anche se -lo riconosco- basta a dare una parvenza di atmosfera inglese.
Ci sono anche due errori concettuali a pagina 32, quando si dice "passeremo l'inverno in... albergo!", e a pagina 35, quando di dice "Vado ad attendere la primavera all'hotel!", poiché i fatti si svolgono durante l'estate australe, com'è riconosciuto nella didascalia a pagina 11. Potrebbe anche non trattarsi di una svista, in quanto l'"inverno" potrebbe essere una metafora del clima glaciale dell'Antartide.

4
Le altre discussioni / Re:Significato dei nomi
« il: Sabato 14 Nov 2020, 14:08:32 »
Vishnu e Shiva che io sappia è quella più diffusa, quantomeno popolarmente, anche da noi
Solo in tempi recenti a causa della pervasività dell'inglese (lingua attraverso il quale arriva gran parte della bibliografia, non necessariamente specialistica, sull'India).

5
Topolino / Re:Topolino 3389
« il: Sabato 14 Nov 2020, 14:05:42 »
Dato che il numero è stato abbondantemente sviscerato con grande varietà di opinioni, mi limiterò a commentare pochi punti.
In X-Music: Occasioni da non perdere, secondo me è stata persa l'occasione di "animalizzare" due VIP in modo diverso dai "soliti paperi", i giochi di parole con i loro nomi parodiati: Mikamaus poteva diventare un topo, mentre Manuel Lambs un ariete.
In Detective DD e lo scherzetto del dolcetto il dottor Nocturnus mi ha ricordato l'attore Vincent Price e certi personaggi "tenebrosi" che ha interpretato nei suoi film. Invece il mostriciattolo proboscidato verde alle pagine 91 e 98 mi ha ricordato le creature infernali raffigurate da Bottaro in Pippo e la fattucchiera.

6
Le altre discussioni / Re:Significato dei nomi
« il: Sabato 14 Nov 2020, 13:41:40 »
Nel caso di Visivisi, faccio notare che il nome contiene anche parte dei nomi di due delle principali divinità dell'induismo: Visnù e Siva. A rigore, va detto che in inglese la loro traslitterazione maggiormente diffusa è rispettivamente "Vishnu" e "Shiva", mentre quella "scientifica" dal devanagari (il sistema di scrittura dell'hindi e di altre lingue del subcontinente indiano) è rispettivamente "Viṣṇu" e "Śiva", con le lettere "ṣ" e "Ś" che riproducono dei suoni molto simili al nostro "sc" (come in "scena").

7
Collezionabili Disney / Re:Banconote (cartacee e metalliche)
« il: Domenica 8 Nov 2020, 21:35:37 »
Accolgo l'invito di Cornelius Coot e pubblico le scansioni di due illustrazioni del Manuale di Paperone del 1983 realizzate da Giovan Battista Carpi, per il capitoletto Monete da tutto il mondo (pagine 16-19).
Purtroppo in corrispondenza della rilegatura non sono riuscito a far aderire bene la pagina alla superficie dello scanner.
La banconota con Pico vuole imitare i 10 marchi tedeschi dell'epoca (c'è la scritta in corsivo "Banknote" e in stampato "Zehn Deutsche Mark").

8
Off Topic / Re:R.I.P.
« il: Domenica 1 Nov 2020, 18:19:06 »
Ricordiamo anche che Sean Connery recitò nel film live action Disney del 1959 Darby O'Gill e il re dei folletti:

https://www.youtube.com/watch?v=8_j4_JEINj4

9
Toon Studios & altra animazione / Re:Disney in TV
« il: Sabato 31 Ott 2020, 16:35:37 »
Alle 21:15 di sabato 7 novembre andrà in onda Zootropolis su Italia 1.
Da questo topic risulterebbe che da luglio non erano stati trasmessi dei film Disney sulle reti in chiaro: una conseguenza della nascita di Disney+?

10
Off Topic / Re:Buon compleanno 2020
« il: Venerdì 23 Ott 2020, 21:53:07 »
Grazie per gli auguri!

11
Topolino / Re:Topolino 3387
« il: Venerdì 23 Ott 2020, 09:02:39 »
(e tutti gli Italici, paperi e non, che già si sentono 'romani' - non a caso, visto che la cittadinanza la si prendeva molto più velocemente all'epoca che oggi)
ehm... anche no, dato che dal 91 all'88 a.C. si svolse la Guerra Sociale...

12
Topolino / Re:Topolino 3387
« il: Giovedì 22 Ott 2020, 14:39:45 »
Belli anche gli italici paperi, sinceramente trovo geniale di fare una serie di storie su paperi nell'antica Roma anche se non amo le storie a puntate e mi pare una bella idea anche inserirci artisti che portino cultura a Roma.
Anche a me complessivamente gli Italici paperi piacciono, pur oscillando tra alti e bassi. Certo però che nel passaggio a quest'ultimo episodio si richiede una grossa sospensione dell'incredulità: se gli episodi precedenti sembravano ambientati prima dell'unificazione dell'Italia peninsulare ad opera della Repubblica Romana (quindi precedentemente alla Prima Guerra Punica, iniziata nel 264 a.C.), in questa si fa un chiaro riferimento alla dominazione romana sulla Grecia, cominciata nel 146 a.C., tanto più che la mappa nella prima vignetta mostra i confini dello stato romano com'erano dopo il 133 a.C., con l'acquisizione del Regno di Pergamo in Asia Minore. Eppure il tempo passato dev'essere stato davvero poco, se gli equivalenti antichi di Qui, Quo e Qua vanno ancora a scuola.

Citazione
Molto bella anche Mickey 2.0, è soprattuto bellissima secondo meh l'idea di far lavorare insieme topolino e gamba (come comunque era già successo qualche volta nel passato).
Infatti io ci ho trovato un'eco del finale di Topolino e il fiume del tempo.

13
Topolino / Re:Topolino 3385
« il: Domenica 11 Ott 2020, 20:14:53 »
Qui Quo Qua e l'orologio della sapienza mi ha ricordato vagamente la trama del film Disney live action Il computer con le scarpe da tennis.

14
Topolino / Re:Topolino 3384
« il: Sabato 10 Ott 2020, 13:16:34 »
Nella prima puntata degli Italici paperi mi è piaciuta la citazione visuale, addosso a Pico, del Guerriero di Capestrano, uno tra i più noti reperti archeologici di un popolo italico:


15
Le altre discussioni / Re:Bloopers nei fumetti Disney...
« il: Sabato 10 Ott 2020, 12:53:53 »
Nella piacevolissima "Qui, Quo, Qua e l'orologio della sapienza", il conduttore del quiz chiede alla squadra di Paperopoli con quali stati confini l'Inghilterra: sarebbe stato formalmente più corretto chiedere con quali nazioni.
Esatto. C'è un altro errore nella stessa storia, quando si dice che i pianeti del sistema solare sarebbero 9: in realtà sono ufficialmente 8, da quando Plutone è stato declassato a pianeta nano.

Pagine: [1]  2  3  ...  197 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.