Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Mortimer.M

Pagine: [1]  2  3  ...  25 
1
Le altre discussioni / Costo abbonamento Topolino Digitale
« il: Mercoledì 8 Gen 2020, 09:55:54 »
Per cause sia economiche che di spazio, da qualche anno a questa parte acquisto Topolino solo quando c'è qualcosa di che attiri il mio interesse. Facendo così, nel 2019 ho acquistato meno di 10 numeri e mi sono domandato se con questo sistema non abbia perso delle storie che avrei apprezzato.

Per questo mi sono proposto di acquistare il settimanale con maggiore frequenza, ma poi mi sono domandato se fosse possibile fare un abbonamento solo digitale al settimanale, supponendo di spendere poco e non occupare spazio fisico in libreria.

La buona notizia è che è possibile fare un abbonamento unicamente alla versione digitale.
La cattiva notizia è che delle due supposizioni, solo quella di non occupare spazio era corretta: il costo per l'abbonamento digitale è un'incu###a.  >:(

A fronte di una spesa di 94€ per la versione cartacea+digitale, che include anche dei regali di circa una decina di euro in valore, la versione digitale costa 80€. SmBho
Considerando che non ci sono spese di stampa e di distribuzione, mi sarei aspettato un risparmo di almeno il 50% rispetto alla versione cartacea, e invece tirano fuori un prezzo folle.

Sarei più che disposto a spendere circa 40€ per un abbonamento annuale, ma il doppio no di certo.
Mi sembre un prezzo senza senso.

E' una mia percezione sbagliata?
Quanto sareste disposti a pagare per un abbonamento digitale?

(Senza tirare fuori il discorso che la versione digitale si trova tranquillamente in maniere gratuita)



2
Sfide e richieste di aiuto / Re:Ricerca storia natalizia
« il: Mercoledì 11 Dic 2019, 16:41:55 »
Non è propriamente natalizia...

https://inducks.org/s.php?c=D+93105

  :)

Grazie Mille!

Ricordo la copertine del Mega 2000 che avrò consumato a furia di sfogliarlo.
Quello che non ricordo è il motivo per cui Paperino e i nipoti si scambino dei regali, visto che non è natale... :surprised:

3
Sfide e richieste di aiuto / Ricerca storia natalizia
« il: Mercoledì 27 Nov 2019, 16:54:30 »
Si avvicina il Natale e mi è tornata in mente una storia che lessi da bambino (anni '90).
La storia è con Paperino e Qui,Quo, Qua che si fanno a vicenda il regalo natalizio.
Paperino, per poter regalare ai nipoti un videogioco, vende la sua palla da bowling, con il resto dell'acquisto compra un bilglietto di una lotteria di beneficenza.
Contemporaneamente i tre fratelli danno via la loro consolle portatile (tipo game-boy) per poter acquistare una sacca per la palla da bowling dello zio.

La mattina di Natale dopo aver aperto i regali si confessano di non avere più gli oggetti a cui andavano abbinati, ma poco dopo si presenta alla porta l'organizzatrice della lotteria che comunica a Paperino di avere vinto una palla da bowling.
Anche i nipotini rientrano in possesso di una consolle, ma non ricordo bene come, forse attraverso le GM.

Sapete dirmi che storia sia?

4
Topolino / Re:Topolino 3337
« il: Giovedì 7 Nov 2019, 11:07:05 »
Solitamente non commento i numeri del settimanale, ma questo mi ha particolarmente colpito:

Ingorgopoli (Primo episodio)
Una storia dinamica come non leggevo da anni: ti tene incollato alla lettura, fino a quando non si interrompe bruscamente. Ti ritrovi a correre dietro le avventure di un Paperino a bordo della sua 313, vai quasi in apnea, per poi sbattere contro il muro de "la storia contina la prossima settimana".

Topolino e gli Ultrasogni

I disegni di Cavazzano sono sempre un balsamo per gli occhi, la trama di Casty è tipica nel suo stile: solida e ben strutturata, ho però avuto un senso di dejavù mano a mano che la storia evolveva.

Paperino, Paperoga e la sfortuna creativa
Per quanto poco tolleri il personaggio di Paperoga, mi è piaciuta: sopratutto il plot twist iniziale, con Paperoga che cambia vocazione nel giro di 3 vignette, un modo perfetto di esprimere l'instabilità del protagonista.
La vicinanza con paperoga rende stupido anche Archimede:
Spoiler: mostra
 non potevano semplicemente utilizzate la macchina da scrivere per far tornare tutto come prima?


Archimede e gli ospiti indesiderati

Riempitivia dal canovaccio standard delle storie con Archimede protagonista: ha un problema, prova a risolverlo con l'aiuto delle sue invenzioni, la sua creazione gli si ritorce contro.

Foglie Rosse (Secondo episodio)
Nonostante un incipit non originalissimo, la storia sta proseguendo costruendo i personaggi, speriamo evolva in maniera lineare e non frettolosa e sconclusionata come fu per Don Pipotte

5
Topolino / Re:Topolino 3335
« il: Mercoledì 23 Ott 2019, 10:40:01 »
Ma "Ritratto di un nuovo eroe " verrà pubblicata su topolino, o sul settimanale ci sarà soltano questo prologo e se si vuole la storia completa andrà acquistato il volume Deluxe?

6
Il Mercatino / Re:[VENDO] Fumetti (Topolino, PK, $aga, Manga, Ecc...) & DVD
« il: Martedì 15 Ott 2019, 09:11:32 »
Ringrazio brigo per il feedback, ;D

Mamma mia da quanto tempo trascuro questo topic!

7
Qualora non si ritenga idonea la realizzazione di una sezione relativa ai saggi, si potrebbe mettere in evidenza un topic che faccia da indice con i link ai vari thread "saggi"

8
Testate allegate a periodici / Re:Paperinik - Le origini del Mito
« il: Venerdì 20 Set 2019, 14:16:24 »
Nonostante non segua la collana, ho preso il numero del Totem decapitato. (*)
Certo che con questo numero hanno tolto un po' di potenziali clienti al volume della Panini di Novembre  :D.

Ho notato che ci sono pesanti rimaneggiamenti nei testi, in particolare nella storia con Topolino e Pippo non capisco come mai sia stata modificata il nome della città "Gold-town".
Per la storia con Nonna Papera ho trovato questa spiegazione:
"In realtà Martina non aveva scritto questa storia pensando a Paperone e Nonna Papera come fratello e sorella, ma in realtà voleva che Paperone si presentasse come nipote in modo da rendere più chiara la truffa del ricco papero, infatti già nel 1955 Martina aveva chiarito che i due vecchi paperi non sono parenti con la storia Andiamo a scuola con... (INDUCK: I TL  123-AP) in cui i due risultano essere semplicemente coetanei e compagni di scuola, nell'anno 1901. La storia fu modificata prima della stampa da Gian Giacomo Dalmasso supervisiore alle sceneggiature che cercava di uniformarle le storie di più autori è scelse di mantenere un rapporto tra fratelli tra i due paperi come avevano stabilito Abramo & Giampaolo Barosso nella storia Nonna Papera e l'aratro all'antica ( https://generationduck.blogspot.com/2019/01/il-totem-decapitato-capitolo-3.html )"

Mi piacerebbe sapere se nei numeri originali vi fosse qualcosa di diverso rispetto a quello che è stato ripubblicato in questo numero.


(*) A quanto ho capito non sono l'unico ad aver agito così, magari intuiscono che c'è un serio interesse per la raccolta delle grandi saghe ad un prezzo accettabile.

9
Testate allegate a periodici / Re:Paperinik - Le origini del Mito
« il: Giovedì 29 Ago 2019, 13:45:41 »
"disgustosa ostentazione di plutocratica sicumera" lo hanno rimesso?
E quando lo hanno tolto?
Stando a questo articolo http://www.papersera.net/articoli/aIn4.php , su IO Paperinik del 1981.

Qui ci sono le storie contenute nei primi 3 volumi:
https://www.afnews.info/wordpress/2019/08/28/paperinik-le-origini-del-mito-in-edicola/
Da una prima verifica, ho notato che dall'elenco mancano alcune storie prima di "Il doppio trionfo di Paperinik", e sono tutte storie non scritte da Martina:
Zio Paperone e il Giubileo Scozzese (Barosso - Perego)
Zio Paperone e la febbre dell'oro (Cimino- De Vita)
Zio Paperone e la soluzione orbitale (Cimino- De Vita)

No so se ce ne siano altre, ma devo dedurre che questa serie è una raccolta di storie di Paperinik scritte solo da Martina.

10
Testate allegate a periodici / Re:Paperinik - Le origini del Mito
« il: Giovedì 29 Ago 2019, 12:25:16 »
Comprato questa mattina.
A livello di censure come siamo messi?
"disgustosa ostentazione di plutocratica sicumera" lo hanno rimesso?

11
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Sabato 10 Ago 2019, 08:50:22 »
Su PK fondamentalmente sono già trapelate le cose principali, ossia che finirà su una nuova testata (un cartonato alla francese sullo stile delle Deluxe Edition) a periodicità non fissa (ma in concomitanza con le fiere principali), perché su Topolino stava stretto e non riscuoteva particolare successo.
Speravo in una testata più economica e compatta (non dico lo spillato anni '90, ma magari nel formato di PK gigant).
Quando erano uscite le prime voci su una testata dedicata alle storie di PK, mi ero immaginato che venissero pubblicate a puntate nel mensile Paperinik, al posto dell'inedita.
Magari potrebbe essere un'idea per reciclare le storie dopo qualche mese dalla loro uscita nel formato deluxe, potrebbe essere anche un modo per rilanciare la testata.

Ci sarebbero stati gli stessi problemi che ha avuto su Topolino, ai lettori di PK non sarebbe piaciuto il formato ridotto e ai lettori abituali di Paperinik non sarebbe piaciuto avere storie che avrebbero saltato beatamente.
A partire dal numero 34 di Paperinik inizieranno a ristampare pk-pikappa, quindi non piacerà né ai lettori abituali, né ai lettori di PK (e non per una questione di dimensione delle tavole).
A questo punto l' idea di inserire PKNE non sembra così inadatta  :))

12
Non Solo Disney / Re:Diabolik: discussione generale
« il: Domenica 21 Lug 2019, 09:45:05 »
Uppo questo vecchio topic per segnalare che allegato al numero di agosto di Diabolik ci sarà un albo "particolare" realizzato da autori molto disneyane: Faraci e Ziche  ;D

https://www.fumettologica.it/2019/06/diabolik-sottosopra-faraci-ziche/

13
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Mercoledì 12 Giu 2019, 09:48:01 »
Su PK fondamentalmente sono già trapelate le cose principali, ossia che finirà su una nuova testata (un cartonato alla francese sullo stile delle Deluxe Edition) a periodicità non fissa (ma in concomitanza con le fiere principali), perché su Topolino stava stretto e non riscuoteva particolare successo.
Speravo in una testata più economica e compatta (non dico lo spillato anni '90, ma magari nel formato di PK gigant).
Quando erano uscite le prime voci su una testata dedicata alle storie di PK, mi ero immaginato che venissero pubblicate a puntate nel mensile Paperinik, al posto dell'inedita.
Magari potrebbe essere un'idea per reciclare le storie dopo qualche mese dalla loro uscita nel formato deluxe, potrebbe essere anche un modo per rilanciare la testata.

14
È fuori luogo, quindi, parlare di presa in giro, inganni o risentirsi ed abbandonare per l'ennesima conferma di una politica costante da anni, 

Raffa007 si domandava come mai questa testata sembri non interessare più a nessuno, io ho dato la mia motivazione del perchè non la acquisto più, ma ogni volta che qualcuno muove una critica alle varie testate sembra tu la prenda quasi come un'offesa personale.
Vediamo se riesco a spiegarmi.

Già con la vecchia versione dei grandi classici acquistavo solo numeri che trovavo particolarmente interessanti.
La nuova serie prometteva con l'aumento di prezzo e la riduzione della pagine (da 4€ a 4,90€, da 324 a 292, e poi 244 pagine), una stampa tutto colore e una maggiore qualità.
Della prima non ho mai avuto interesse, della seconda speravo in una proposta di maggior qualità dei contenuti.
Di conseguenza ho iniziato ad acquistare la testata anche se a volte l'indice non mi convinceva completamente, ma con la speranza di torvarmi tra 10-15-(e perchè no...35) anni con la maggior parte delle storie "classiche" in un unico formato.
Quando si è palesato che la nuova serie non era altro che la vecchia serie ad un prezzo maggiore (evidentemente la maggiore qualità millantata era solo della carta), ho iniziato a trattarla come trattavo la precedente: valutando numero per numero se l'indice valeva la spesa. Considerando che il rapporto storie/prezzo si era ulterirmente ridotto rispetto alla prima serie, ecco la quantità di numeri acquistati si è ridotto.

Né tantomeno, in un momento come questo, si possono pretendere investimenti in tal senso: già in passato in altre discussioni si è evidenziato come nella grande maggioranza dei casi la versione originale delle storie non sia neanche più disponibile, cosa che comporta restauri difficoltosi e oggi fuori dalla normale pratica redazionale...
L'intenzione -o almeno, la promessa- iniziale era quella di riprendere in mano tutte le storie e ricolorarle, quindi c'era la volontà (o l'illusione) di spendere comunque tempo su alcune delle storie che sarebbero dovute essere pubblicate.
Se poi viene fuori che in realtà volevano pubblicare a colori solo quelle che trovavano già ricolorate, allora si conferma che il restyling è stato una presa in giro.

15
Paperina Butterfly (non sandopaper, mi ricordavo male perche il numeo 8 lo presi per Don Chisciotte) era già stata modificata anche nelle precedenti ristampe, Moby Duck non saprei.
Ma non mi importa chi ha rovinato le storie, mi interessa che quando compro un prodotto non mi senta ingannato.
Perchè se mi tagli il numero di pagine, aumenti il prezzo, riduci nuovamente le pagine, per "mantenere alta la qualità della testata", ma poi mi pubblichi storie censurate, la puzza di presa in giro diventa insostenibile.
Lasciando da parte l'annunciata ricolorazione delle storie (operazione abbandonata dopo pochi numeri), tanto io preferisco i colori originali.

Pagine: [1]  2  3  ...  25 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.