Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Gap39

Pagine: [1]  2  3  4 
1
Topolino / Re:Topolino 3319
« il: Venerdì 5 Lug 2019, 14:45:56 »
Qui trovi l'editoriale dove Alex Bertani annuncia i numeri di Paperino e ZP dove proseguirà la saga.
  • Zio Paperone 13
  • Zio Paperone 14
  • Paperino 470
-ilFu

Non capisco questa scelta di dividere la storia. Su Topolino ci saranno i classici 4 episodi, ma cosa ci si deve aspettare dagli eventi su Zio Paperone e Paperino? La storia potrebbe essere anche interessante, per ora mi è parso tutto abbastanza classico (ma intrigante), però non so cosa possano dare queste vicende aggiuntive. Vedremo.

2
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2019
« il: Venerdì 5 Lug 2019, 14:43:52 »
Editoriale del Topo3319, anteprima del numero in uscita la prossima settimana, e pagina dell'iniziativa dedicata al Papernews della Missione Zione




Non capisco questa scelta di dividere la storia. Su Topolino ci saranno i classici 4 episodi, ma cosa ci si deve aspettare dagli eventi su Zio Paperone e Paperino? La storia potrebbe essere anche interessante, per ora mi è parso tutto abbastanza classico (ma intrigante), però non so cosa passano dare queste vicende aggiuntive. Vedremo.

3
Non so quanto il fatto di essere su Topolino abbia pesato sulle nuove storie di PK, ma una cosa è certa perchè detta più volte, e cioè che un nuovo mensile è impossibile da realizzare e che non c'era altro modo di vedere nuovamente PK se non su Topolino.

Certo, il ritmo è per forza di cose diverso e sicuramente certi personaggi e certe vicende potevano essere sviluppate in altro modo, ma oggi metterei di nuovo la firma per leggere dopo tanti anni il seguito di PK2 e mi auguro che, in un modo o nell'altro, vedremo nuove storie in futuro.

Se si puntasse ad un nuovo inizio, iniziandolo magari su Topolino (ma con i giusti tempi), si potrebbe pensare di dare vita ad una nuova saga in un volume a se stante. Sarebbe a mio avviso sa preparare almeno con due cicli due storie evento, senza l'obbligo di essere sensazionalistiche, e poi continuare lo sviluppo in un nuovo contenitore. Ma ci vorrebbe un'attenta e oculata programmazione!

4
Dando per assodato che il cambio ai vertici del Topo abbia in qualche modo sancito la fine di PKNE, cerchiamo di capire da cosa dovrebbe ripartire Pk, personaggio ormai troppo importante per poter essere Nuovamente accantonato. La situazione è solo apparentemente tornata quella di Pkna.

- Che ne è stato di Lyla e della Tempolizia?  Come riprendere il filone dei viaggi nel tempo? Il Razziatore buono è ormai un personaggio troppo forte, viaggia nel tempo a piacere (cosa che pk non dovrebbe permettere). Servirebbe un nuovo nemico (la Tempolizia stessa?);

- Evroniani, Evroniani dappertutto. Ora i terrestri sanno della loro esistenza, il patto coi militari non ha più senso: funzionerebbero ancora come nemici, o sarebbe più interessante puntare su nuovi avversari cosmici?

- Xadhoom è di nuovo persa dietro agli xerbiani, ma stavolta non ha più motivo di tornare occasionalmente sulla Terra dato che l'impero Evroniano non esiste più.

- Everett è su Corona e sta bene lì, Korinna è nel multiverso e anche lei non credo abbia più molto da offrirci a parte una mega guerra galattica, conclusione poco gloriosa per un personaggio che pareva offrire altro.

Per come la vedo io, l'unico modo per andare avanti sarebbe rifondare tutto da zero, creare nuove dinamiche. Ma richiederà tempo, dato che paradossalmente Pkne ha creato più problemi di quanti ne ha risolti.

Penso che l'unica saga che potrebbe essere proseguita, anche se non so bene con quale risultato, è proprio quella del multiverso e Korinna. Tutto questo a mio avviso finirebbe per trasportare in PKNE il concetto di Avengers ed avere semplicemente la valenza di produrre qualcosa a tema PK simile a quanto si vede al cinema o si è visto nella Marvel.

Interessante sarebbe lo spunto della Tempolizia. La tematica dei viaggi nel tempo è però, se non tratta con il giusto piglio, abbastanza trita. Andrebbe modificata quasi in toto la figura del Razziatore, che, come hai sottolineato, è estremamente potente (a mio avviso quasi il più forte). Se fatta nel modo giusto potrebbero raccontare una saga nella quale per qualche motivo si rompe il continuum temporale e PK si deve muovere nel tempo e nelle dimensioni, ma in modo nuovo e maturo.

Comunque si, la scelta migliore sarebbe quella di fare tabula rasa e riprogrammare con calma.

5
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2019
« il: Domenica 28 Apr 2019, 18:30:42 »
Il numero assurdamente elevato di autori coinvolti negli ultimi anni (ben oltre il centinaio) dipende anche dal fatto che i più grandi non sono disponibili, per varie ragioni, a dedicarsi più di tanto a soggetti, sceneggiature e disegni. Se vogliamo che essi siano più presenti nei sommari del libretto, per una maggiore e costante qualità del medesimo, sarà matematicamente inevitabile che alcuni dei cento e più autori che hanno (a loro modo) colmato questo vuoto siano sostituiti o messi magari a fare altro (TopoGulp o doposcuola post Accademia).

Anche un grande maestro come Luciano Gatto denuncia questa anomalia autoriale:

https://www.facebook.com/magrodisney/videos/315473992457490/?q=magro%20disney%20luciano%20gatto&epa=SEARCH_BOX

Concordo con tutto il tuo discorso sull'eccessivo numero di autori e sull'importanza di un supervisore artistico importante, che possa dare un'impronta forte. Credo anche però che la tua espressione "imbarazzanti" sia abbastanza infelice. Magari sono persone meno esperte o meno avvezze al mondo Topolino, che potrebbero migliorare e crescere se ben guidati! Ed è questo che mi aspetto dalla figura molto dalla figura di Freccero, facendo crescere le persone migliora il lavoro di tutti.

6
Tutto dipenderebbe da due fattori: l'(eventuale) allontanamento di PK da Topolino, che risolverebbe sicuramente il problema del ritmo evitando anche l'effetto-kolossal (due storie all'anno, lunghissime, piene zeppe di cose, che paradossalmente non esplorano nulla davvero a fondo); la qualità delle "penne" coinvolte: il mondo fumettistico anche extra-Disney è pieno di autori che potrebbero portare idee nuove (ripeto: idee nuove; al pensiero di Korinna Ducklair che torna dal multiverso a capo di un esercito di evroniani di un'altra dimensione mi si ghiaccia il sangue nelle vene) se gli si concedesse sufficiente spazio di manovra. E' davvero un peccato che un tesoro di potenzialità narrative come PK si perda dietro le solite quattro cose in croce.

A mio avviso hai ragione da vendere. La creazione del nuovo ciclo di storie legate a PK ha risentito eccessivamente della struttura di Topolino, non tanto da un punto di vista di libertà autoriale, quanto di impostazione del progetto. Creare una nuova lunga saga con lo scopo di dare vita ogni volta a mini serie evento (copertine dedicate, ma anche gadget) è la mossa peggiore! Questo nuovo ciclo non ha avuto tempo, a mio avviso, di formarsi ed avere una stabilità. Questi sono progetti creati si con un'idea dietro, ma adattati alla "velocità" della situazione Topolino.
La creazione di una testata ad hoc, oltre a dare la possibilità ad altri autori -come hai ben sottolineato- di affacciarsi all'opera, potrebbe dare quella calma per dare un vero sviluppo ad una serie di avventure. Credo però che fintanto che ci saranno le ristampe con PK Giant non creino un altro prodotto ad hoc legato al personaggio.
Speriamo bene perchè in questa saga ho trovato davvero molte cose interessanti, che sarebbero potute essere davvero trattate meglio: non mancano le idee, manca organizzazione e struttura.

7
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Venerdì 12 Apr 2019, 16:56:25 »
DoubleDuck è un'altra scelta che mi ha lasciato abbastanza allibito. Davvero moltissimo materiale, non so se fidarmi o no...

8
Topolino / Re:Aumenti di Prezzo
« il: Mercoledì 10 Apr 2019, 17:10:37 »
Il problema è la curva discendente del livello di lettura in Italia, e lo dico da bibliotecario.
Qui il vero problema è la sopravvivenza stessa del prodotto editoriale (libro, giornale o fumetto cambia poco). La rivoluzione digitale sta cambiando le modalità di utilizzo del tempo libero in maniera completamente diversa da ciò che poteva essere anche solo 5 anni fa e con una accelerazione che non si può fermare in nessun modo. Biblioteche, librerie ed edicole vivono lo stesso declino inarrestabile. Aumentare il prezzo del Topo a 3 euro può risanare i conti per qualche tempo, ma il destino (aihmè) è segnato... tra dieci anni massimo potremo dire pure addio al mondo dell'editoria come lo conosciamo oggi...

Ammiro te, Hendrik e chiunque decida di comprare il Topo per supportarlo, ma non è questo ciò di cui ha bisogno la testata per sopravvivere. Serve il ritorno dello zoccolo duro dei lettori, quelli che negli ultimi tempi hanno abbandonato a causa della scarsa qualità delle storie, e serve fidelizzarli e per far sì che questo accada occorre che tornino certi autori, senza i quali il prodotto negli ultimi mesi ha perso assai.


Ribadisco: il problema vero non è la fidelizzazione o meno ad un prodotto di qualità, ma è chi legge oggi un fumetto (o un libro)? Quanti bambini leggono in generale (tolti quelli delle elementari che gioco forza stanno imparando a farlo)? Lo smartphone ha fatto più danni da questo punto di vista di una rivoluzione politica... E chi non legge, non legge nulla, ne fumetti, ne libri, ne giornali....


triste ma vero. parlavo di come già i miei piccoli figli abbiano una concezione della carta ben diversa dalla mia a prescindere dal contenuto. le generazioni si impigriscono, meglio il film/cartone del libro.

Il timore è proprio che anche un topolino di altissima qualità dovesse mai arrivare (intendo qualità non occasionale ma ripetuta e stabile) farebbe la stessa fatica di quello con una storia memorabile ogni 20.

mia personale considerazione poi ma ora forse il tipo di personaggi del topo aggrada una fascia decisamente più giovane di una e forse viene abbandonato prima a parte gli affezionati. porto il mio figlio più grande di 8 anni  a veder un marvel col timore che non sia troppo 'adulto' per lui...e mi rendo conto che al sala è piena di bambini di 4 o 5 anni pure . bah.

Io ho 25 anni e mi ritengo ancora tra i giovani.
Ho da sempre un rapporto stretto con la lettura, sia di libri che di fumetti, ma quello che noto oggi è la presenza di tantissime alternative nello svago. Abbiamo film, serie tv, videogiochi da console o da telefono e molte di queste cose per di più sono gratis o quasi. Il loro vantaggio è la velocità di fruizione: se non si apprezza a pieno il mondo della carta è facile che si trovi qualcosa d'altro in modo molto più semplice.
Una volta era anche l'unica via per avere un svago di qualità, oggi le alternative ci sono (e ammetto che hanno il loro fascino) e purtroppo qualcosa sta andando in crisi.

9
Topolino / Re:Aumenti di Prezzo
« il: Mercoledì 10 Apr 2019, 09:38:55 »
Visto che la questione del prezzo rispunta costantemente, ho deciso di stilare alcune statistiche che ci permettano di confrontare gli aumenti di prezzo a partire dal 2002, anno dell'introduzione dell'euro.
Cominciamo con il dire che il prezzo del Topo nel 2002, con il #2380, era di 1,80€, ovvero un'approssimazione del prezzo in lire (3400 lire, prezzo raggiunto nel 2001 con il #2380, che riportava già doppio conio in copertina, 1,76€).
Nel 2003 il prezzo rimane invariato, mentre sale a 1,90€ nel 2004 (Topolino #2536). Gli anni in cui il prezzo cambia ancora, e sempre di 10 centesimi, sono i seguenti: 2005, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014.
Tra il 2014 e il 2017 il prezzo rimane invariato (2,50€, raggiunto con il #3058).
Sale di 20 centesimi nel 2018 (2,70€, raggiunto con il #3255). Arriviamo poi all'ultimo aumento, dopo appena un anno dallo scorso, e di ben 30 centesimi (i 3€ del #3306).

Come potete vedere dal seguente grafico, l'aumento risulta piuttosto fuori scala:


(grazie a Scrooge McD per il grafico)

Per fare una piccola comparazione con altri campi: il prezzo di un caffè nel 2002 si aggirava attorno agli 80/90 centesimi. Nel 2019 siamo ad 1€. Il Corriere della Sera costava 1,20€, oggi costa 1,50€.
Tutto ciò però non tiene conto dell'aumento dei prezzi selvaggio che ha coinvolto il periodo 2001/2002, ovvero quello della conversione in euro.
Infine una comparazione con l'altro grande fumetto nazionale: nel 2002 Tex costava 2,20€, oggi costa 3,50€.

Tutto ciò ovviamente non per rimpinguare la polemica, ma solo per fornire dati neutri. Ognuno ci veda ciò che vuole. Certo l'editore avrà avuto le sue ragioni per l'aumento che noi non siamo in grado di giudicare, mancandoci i mezzi necessari a farlo.

Una considerazione che fai in merito al grafico manca. Si il valore dell'aumento è fuori dalla scala, ma seguendo la periodicità dell'aumento della scala il valore è segue abbastanza il trend. Ci sono stati aumenti più ravvicinati: dal 2010 al 2015 si è alzato di 30 cent, mentre dal 2015 al al 2019 di 40 cent.
Detto ciò il problema principale (tralasciando gli aumenti dei prezzi dovuti all'euro, che più che un aumento in realtà è un discostamento dal potere d'acquisto) è la crisi dell'editoria in generale in Italia. Non parlo solo di fumetto, ma anche quelle giornalistiche, che alzano sicuramente i costi di distribuzione e stampa. Si vende meno, ma non si riescono ad abbattere i costi.
E' una situazione molto difficile da questo punto di vista, ma credo che il continuo aumento di prezzo non sia la soluzione più efficace. Anche questa però ha un suo valore: creare un pubblico anche molto più piccolo, ma altamente fidelizzato e disposto a spendere di più.

10
Topolino / Re:Aumenti di Prezzo
« il: Martedì 9 Apr 2019, 14:43:37 »
Spero che questo sia l'ultimo aumento di prezzo. Oltre i 3€ per quello che offre, rispetto a molte altre testate della stessa casa, non credo sia un prezzo corretto per chi segue e supporta Topolino. Io sono felicemente abbonato, e credo che 12€ si possano spendere, però ci sono dei limiti di prezzo che per me non vanno superati, a meno che non si cambi anche nel contenuto.

11
Topolino / Re:Topolino 3306
« il: Lunedì 8 Apr 2019, 08:51:50 »
Grazie! Speriamo mi arrivi però...

12
Topolino / Re:Topolino 3306
« il: Domenica 7 Apr 2019, 16:04:37 »
L'allegato arriverà anche agli abbonati?
Sì.

Ma dovrebbero arrivare tutti e tre gli allegati (targa e blocco), oppure solo il primo? Detto ciò a me non è nemmeno ancora arrivato... mi toccherà un bello scambio via email.

13
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Martedì 2 Apr 2019, 12:18:00 »
Quindi potrebbero fare un volume doppio (4) rispetto ai soliti della Legendary e due singoli (2)? Avrebbe più senso così dal mio punto di vista. Spero però che non esca un volume all'anno ecco...

14
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Martedì 2 Apr 2019, 08:51:00 »
Buongiorno,

ho letto con piacere della ripresa della saga di X-Mickey. Da quello che si evince il numero sarà doppio rispetto ai precedenti, quindi conterrà 4 dei volumi spillati originali. Per completare la serie, servirebbero almeno ancora due volumi, si sa già quale sarà la cadenza data al prodotto? E c'è qualche idea se l'ultimo volume tornerà ad essere doppio, oppure sarà riempito con altre storie?

15
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2019
« il: Domenica 10 Feb 2019, 10:03:33 »
Buona domenica a tutti!  :)

Ma di preciso quando uscirà La Storia del Cinema di Topolino? E si sa già se conterrà tutte le 8 storie fino a ora pubblicate?

Inoltre il Papersera viene presentato come una "mini-serie" questo implica quanti volumi dedicati secondo voi? Potrebbe essere interessante, ma, essendo stato scottato molte volte, ho già i miei dubbi su una possibile conclusione del tutto...

PS: ho letto che La Storia del Cinema di Topolino fa parte di Disney Special Events, secondo voi quali saranno le prossime serie trattate? Avranno una cadenza regolare?
PS2: oggi dovrebbe uscire anteprima di febbraio giusto? Quando sarà disponibile sul sito della Panini?

Pagine: [1]  2  3  4 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.