Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |
2 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Paperinika

Pagine: [1]  2  3  ...  881 
1
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2020
« il: Giovedì 28 Mag 2020, 00:06:25 »
Dove hai trovato le anticipazioni?
Sul Topolino di questa settimana, dove si vedono tra un'anteprima e l'altra, alcune immagini delle figurine.

2
Le altre discussioni / Re:I peggiori personaggi apparsi su Topolino
« il: Mercoledì 27 Mag 2020, 12:33:27 »
Strano che nessuno abbia ancora citato Vincenzo Paperica (inviso a molti in passato). ;D
Però non dovrebbero preoccuparsi più: pare che con l'andata in pensione di Vincenzo Mollica dalla Rai anche il suo alter ego papero abbia seguito la stessa strada nei fumetti Disney. Peccato perché era un bel collante fra i personaggi canonici e i Vips e rappresentava comunque quella figura di giornalista dello spettacolo che altrimenti manca a Paperopoli. Ma lavorava per i quotidiani o per la tv? Non mi pare ci sia mai stato un collegamento fra lui e il Papersera.

Beh, è un giornalista di spettacolo, non mi pare ci siano altri personaggi che abbiano il suo ruolo.
E per come la vedo io, non è che essendo una parodia di una persona reale sia automaticamente un personaggio inutile. Fortunatamente viene usato col contagocce, e la sua non inutilità risiede anche dal fatto che nelle sue poche apparizioni continua a mantenere quel ruolo originario per cui era stato creato, senza venire buttato alla rinfusa in mezzo a riunioni familiari, cacce al tesoro e avventure nello spazio. Insomma, continua a fare il suo mestiere. E questo lo rende comunque un personaggio ben riuscito, IMHO.

3
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2020
« il: Mercoledì 27 Mag 2020, 12:24:51 »
Ragazzi, per parlare appositamente di Gedeone ci sono altri topic (e fiumi di parole già spese sull'argomento). Cerchiamo di non dimenticare che questo è il topic delle anteprime di Topolino, non della continuity.
Se volete continuare la discussione, è stata spostata qui.

4
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2020
« il: Martedì 26 Mag 2020, 20:33:29 »
Non ho capito se le figurine sono disponibile solo tramite le testate oppure si possono comprare anche in edicola nel modo classico.
Solo abbinate alle testate. Per come sono distribuite, non ci saranno doppie.

5
Le altre discussioni / Re:Direttori:Alex Bertani
« il: Domenica 24 Mag 2020, 17:56:24 »
Ed eccoci alla fine dell'intervista ad Alex Bertani. Come sarà il prossimo futuro di Topolino? Buona lettura a tutti!

http://www.papersera.net/wp/2020/05/24/intervista-ad-alex-bertani-sesta-puntata/

6
Topolino / Re:Topolino 3365
« il: Giovedì 21 Mag 2020, 20:24:23 »
Ho finito da poco di leggere questo numero, e devo dire, che, come spesso accade ultimamente, ho sentimenti un po' contrastanti in merito.

Inizio subito col dire che la storia di Zironi di Topolino giramondo, stavolta, mi è davvero piaciuta! A differenza delle altre che mi sono sembrate, per un motivo o per un altro, troppo artefatte, questa si è fatta leggere in un lampo e mi ha lasciato molto soddisfatta. Forse il merito è anche dovuto al fatto che, a differenza delle precedenti avventure, si tratta a tutti gli effetti di un resoconto di un viaggio, e non del viaggio in sé, per cui  la struttura probabilmente ha contribuito a smussare o eliminare quegli aspetti che - a mio parere - finora rendevano le storie precedenti troppo artefatte. Ho trovato anche molto centrato il tratto di Zironi, stavolta, a differenza del solito dove non riesco ad apprezzarlo a pieno.

Passiamo ora al punto dolente, ovverosia la conclusione della storia delle GM.
Nel raro caso in cui qualcuno stia leggendo il topic senza aver ancora letto il Topolino, occhio: non mi metto a coprire il testo, ma ci sono ovviamente SPOILER sulla trama.

Che il tutto fosse un'espediente per raffigurare su tavola le dinamiche relazionali tra i tre fratelli era abbastanza chiaro fin dal primo episodio (**), però oltre a questo aspetto, nel primo episodio e in tutto il battage che lo ha accompagnato in queste settimane si è puntato molto anche su altri punti: l'Alaska aspra e selvaggia, il complotto del cattivo di turno, la rara fauna locale da proteggere.

E che fine hanno fatto questi tre aspetti? L'Alaska si è vista poco, graficamente parlando. Sì, abbiamo visto boschi e monti innevati, ma di veramente caratteristico poco o nulla. La cosa che ha rappresentato davvero l'Alaska in questi numeri è stato l'editoriale di accompagnamento del primo episodio, pieno di curiosità e fotografie, ma di quello illustrato in quelle pagine, tra le tavole della storia è filtrato pochissimo. Forse, a voler esagerare, una decina di vignette su quattro settimane. Un po' troppo poco. Il tratto di D'Ippolito, invece, quello mi è piaciuto parecchio.
La fauna locale: di fauna autoctona dell'Alaska, come detto poco sopra, neanche l'ombra. Quanto ai bamballocchi, fanno la parte delle mascotte e basta, e in fondo ci sta, dato che non sono loro i protagonisti della vicenda.
L'aspetto della minaccia da sventare, invece, è quello che mi ha convinto di meno. In pratica, mentre il Mogol passa l'intera missione a configurare un hotspot (la cui utilità non si capisce bene dove sia ai fini dello svolgimento effettivo della vicenda, visto che alla fine si parla chiaramente di videocamere requisite e prove distrutte), la truppa si barcamena tra sorveglianza più o meno attiva della zona e dei bamballocchi, fino a che, dopo tre settimane (nostre) di preparativi, vanno alla ricerca delle motivazioni del cattivo e, per fermarlo, non trovano di meglio che sversare nel bel mezzo della riserva naturale che sono andati a proteggere il contenuto delle tubature della raffineria di metallo, materiale che era persino stato definito poco prima come pericoloso. Ma veramente?
Cioè, capisco che l'obiettivo sia prima di tutto scrivere storie fruibili dai bambini e che quindi non siano ostiche per loro, ma credo che ci siano modi di farlo anche senza semplificare (per usare un eufemismo) così tanto la narrazione. Anzi, più che semplificazione, qua parlerei proprio di stravolgimento, vista la risoluzione finale per fermare il cattivo. Al di là dei gusti personali, resto davvero non poco perplessa del risultato finale.

Infine, un appunto anche sulla durata dell'intera operazione: dato che, come abbiamo già assodato, più che di una missione si tratta a tutti gli effetti di una rappresentazione delle dinamiche di gruppo dei nipotini e dei loro compagni, la domanda mi sorge spontanea: ma c'era davvero bisogno, a questo punto, visti i risultati, di spedirli in capo al mondo per fargli fare quelle (belle, per carità, questo è senza dubbio l'aspetto più riuscito di tutta questa storia. Anzi, oserei quasi dire l'unico.) lezioni di autostima che magari potevano fare tranquillamente anche in una qualsiasi altra location anonima o anche nella stessa Paperopoli, occupandosi magari di qualcosa di più concreto che non presupponesse tutti quegli aspetti che invece sono stati solo presentati ma non trattati come si deve? Insomma, a parer mio c'era troppa carne al fuoco, e il problema è che di mangiabile ne è rimasta solo una parte: il resto, metà è bruciato e metà è rimasto crudo. Nel complesso, non mi sembra un così buon risultato.

Sulla storia del Giro rimando il giudizio, ma per il momento non mi convince chissà quanto, complice il ritmo blando e privo di mordente, ma spero ovviamente di essere smentita.
La breve di Malachia e la spaziale di Paperone, invece, nella norma, niente di eccezionale, ma senza dubbio letture piacevoli, di quelle che comunque dovrebbero sempre essere presenti sul settimanale.



**
Anzi, a voler ben guardare, fin da un anno fa, visto che nelle storie nate in questi ultimi mesi si sta spingendo sempre di più sulla diversificazione dei tre, e la cosa di per sé non mi dispiace: personalmente ho delle riserve sulle modalità, ma lì è anche abbastanza evidente come io non sia certamente inclusa nel target primario per cui queste storie vengono create e indirizzate, per cui per quanto non apprezzi più di tanto i risultati finora ottenuti, me ne faccio una ragione e vado avanti.

7
Le altre discussioni / Re:Direttori:Alex Bertani
« il: Giovedì 21 Mag 2020, 19:10:10 »
Penultima puntata dell'intervista al Direttore. Si parla di universi extra-Topolino, di rapporto con gli altri editori e con i lettori più giovani: buona lettura!

http://www.papersera.net/wp/2020/05/21/intervista-ad-alex-bertani-quinta-puntata/

8
Testate Speciali / Re:Calendario uscite Panini e Disney Libri
« il: Martedì 19 Mag 2020, 18:20:19 »
Stavolta l'aggiornamento arriva puntuale.
Le novità estive non sono tantissime, ma c'è già parecchia carne a fuoco per l'autunno. :)

9
Topolino / Re:Topolino 3361
« il: Martedì 19 Mag 2020, 15:54:38 »
Facciamo che basta riprendere polemiche sopite per ribadire nuovamente gli stessi identici concetti?
Facciamo?

Il forum ringrazia. :)

10
Topolino / Topolino 3364
« il: Martedì 19 Mag 2020, 11:07:09 »
Recensione Topolino 3364


La bella copertina dedicata alle Giovani Marmotte

Una bella copertina di Andrea Freccero ispirata al grande Nord ci ricorda che il focus del settimanale è ancora quello delle GM, cui è anche dedicata la prima parte (di due) del gadget componibile rappresentante Paperino e nipotini in divisa da Giovani Marmotte.

 Le GM in: Operazione Alaska (Rossi Edrighi/D’Ippolito) giunge al terzo episodio, e anche stavolta più che azione vera e propria si ha a disposizione – oltre a scorci molto belli ma che non rendono pienamente giustizia a quel grande Nord di cui si parlava prima – un vero e proprio gioco di interazioni sociali tra i tre nipotini e i compagni che li accompagnano nella missione per la salvaguardia dei bamballocchi.

 Tra i loro contrasti, i loro battibecchi e le loro azioni viene fuori una dinamica di gruppo di certo molto interessante, ma che comunque tiene la trama principale della storia ancora molto frenata. Si comincia a percepire qualcosa e a dare un volto all’entità antagonista, ma l’impressione sembra essere quella di essere lì lì dal finale con ancora molta carne da mettere al fuoco, e viene il dubbio che la suddivisione in puntate, in questo caso, non abbia aiutato molto lo sviluppo lineare della storia.

 Altra storia cardine del numero è il primo episodio di Zio Paperone e il giro da capogiro (Enna/Mazzarello). Dopo il breve prologo della scorsa settimana, veniamo a conoscenza delle motivazioni che hanno spinto Paperone e la sua famiglia a prendere parte al Giro d’Italia. Come riportato anche sull’editoriale dedicato, la storia era ovviamente pensata per andare in parallelo con il Giro vero… ma sappiamo bene come siano andate invece le cose.

 Di storie sul Giro con protagonisti i personaggi Disney ne sono state scritte e disegnate diverse, quello che qua potrebbe fare la differenza sembra essere l’antagonista, tal Masnadiero Spintòn.

 Bello invece il tratto di Mazzarello, peccato solo che l’ambientazione rappresentata risulti, salvo poche vignette, piuttosto anonima. Per una storia che, come le precedenti ambientate nella nostra penisola, è stata lanciata in pompa magna con molteplici annunci indicanti il fatto che i paperi si trovavano proprio in Italia – circostanza resa ancora più accentuata dalla stretta continuity con l’appena conclusasi avventura dedicata a Raffaello – una maggiore attenzione all’ambientazione di sfondo alle avventure dovrebbe essere sacrosanta.

 Segue Newton Pitagorico e il problema delle fette imburrate (Nucci/Intini), che riprende la scia delle precedenti avventure dedicate al piccolo inventore, il cui unico obiettivo nella vita sembra sia dimostrare allo zio di non essere da meno di lui in quanto a estro e genialità. Mi chiedo quanto potrà reggere questo plot prima di scadere nella ripetitività.

 Le due brevi, Pippo, Blog & Tales: Divergenza di opinioni (Panini/Amendola) e I corti di Paperino: Pane e marmellata (Stabile/Ermetti), possono forse aver strappato qualche sorriso agli amanti dello stile demenziale (la prima peraltro sembra ispirarsi parecchio alla serie de I mercoledì di Pippo, che però aveva trame molto più articolate) e slapstick (la seconda) non spiccando particolarmente nel panorama delle riempitive degli ultimi mesi.

 In chiusura troviamo Topolino e il club di mezzanotte (Nigro/Mazzarello), una storia di stampo spionistico/giallo piacevole e con un risvolto originale, quale il coinvolgimento attivo di Minni, ormai sempre più raro, specialmente visti i toni (i rapimenti sono – evidentemente – ancora ammessi).

 Un numero nella media, insomma, senza particolari picchi ma che comunque si lascia leggere tranquillamente. La presenza di più storie a puntate rende anche più ostico del solito lasciare un giudizio onnicomprensivo, visto che spesso la trama è ancora lasciata da parte o è agli inizi.



Voto del recensore: 3/5
Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
http://www.papersera.net/wp/2020/05/19/topolino-3364/

11
Il sito del Papersera / Re:Idee per il forum
« il: Lunedì 18 Mag 2020, 19:58:43 »
Pare di sì. :)

12
Le altre discussioni / Re:Direttori:Alex Bertani
« il: Lunedì 18 Mag 2020, 16:27:25 »
Retroscena sulla "vita" da Direttore di Topolino, autori che vanno e che vengono, il PK di Topolino Fuoriserie e Casty: come sempre, buona lettura a tutti!

http://www.papersera.net/wp/2020/05/18/intervista-ad-alex-bertani-quarta-puntata/

13
Il sito del Papersera / Re:Idee per il forum
« il: Lunedì 18 Mag 2020, 12:59:12 »
Ho allineato lo stile (e i contenuti) del menù del forum a quello del sito.

Al solito, fatemi sapere eventuali malfunzionamenti, mancanze, ridondanze, ecc.

Grazie,

  -Paolo
Feedback al volo: da Android non risulta cliccabile l'icona dei menù a destra e la scritta menù subito sotto (che credo essere anche ridondante).

14
Salve a tutti! Spero di essere nel topic giusto, volevo farmi un'idea su l'omnia Scarpiana, però ho trovato solo tre topic dedicati ai volumi di questa serie, come mai? Forse perchè nessuno ha aperto dei topic sui vari volumi di questa serie! Potreste gentilmente delucidarmi.

Ciao, per una panoramica sulla testata consiglio l'ottimo articolo in merito presente sul sito nella sezione dedicata alle pubblicazioni.

Quanto ai topic mancanti temo ci sia ben poco da fare, come ha detto Luxor la migrazione del forum ha lasciato purtroppo qualche pezzo per strada (non ricordavo così tanti, però). :(

15
Testate Speciali / Re:La distribuzione dei periodici Disney
« il: Venerdì 15 Mag 2020, 12:45:12 »
Comunque ora la faccenda sta diventando abbastanza pesante: è l'ennesima volta (e non dovrebbe succedere mai nella regolarità) che al mercoledì in cui deve uscire un SuperTopolino (in questo caso la prima parte del gadget delle GM), vado in edicola e trovo solo il Topolino normale! Ogni volta devo aspettare al giovedì per leggere il numero solo perché adoro i gadget allegati e non è giusto: una volta non era così, tu andavi in edicola al mercoledì per un SuperTopolino e al 100% lo trovavi! Invece no! E ormai succede SEMPRE che, ogniqualvolta ci sia un allegato, arrivi in ritardo. Che poi, io ci ho riflettuto: non conviene neanche alla Panini fare questi ritardi. Ecco un esempio del perché. Uno, non come me, cioè che non prende tutti i gadget, dice: <<Quasi quasi questa settimana mi prendo il Topolino con il gadget allegato...>>. Poi va in edicola e trova solo il numero singolo. <<Uffa: non c'è! Lasciamo perdere: siccome non ho voglia di leggere Topolino con un giorno di ritardo aspettando che arrivi con l'allegato, lo prendo ora singolo e chiudiamo la questione!>>. Io non faccio così, perché vado sempre incontro alla Panini e gli compro il gadget anche se con ritardo spingendomi pure a non leggere il Topolino al mercoledì, però chi compra gadget saltuariamente e non se li ritrova in edicola il mercoledì può ragionare in quel modo e alla Panini non conviene ha fatto perché loro invece dovrebbero spingere la gente a comprare la versione con l'allegato che, costando di più, gli fa guadagnare di più. Ma a quanto pare non lo capiscono... Solo da me c'è questo tipo di problema di ritardo? Oppure anche in altre edicole ad oggi non c'è il SuperTopolino, ma solo il numero singolo?
Dipende, come sempre, dalla distribuzione locale. Infatti, come hanno risposto anche altri utenti, c'è dove arriva in entrambe le versioni e c'è dove purtroppo arriva in una sola versione. E c'è pure, ovviamente, dove magari arriva in entrambe le versioni ma in poche copie rispetto agli acquirenti, cosicchè che dopo i primi acquisti una delle due svanisce...

Pagine: [1]  2  3  ...  881 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.