Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Mr. Bunz

Pagine:  1  ...  57  58 [59]  60 
871
Testate Speciali / Re: Tesori Disney n.7 Paperino contro Saturno
« il: Venerdý 16 Lug 2010, 10:29:03 »
Non sono affatto un esperto, ma credo che le tavole originali siano inizialmente fotografate, e, ai fini della stampa, rimangano poi delle pellicole di acetato (tipo cell dei cartoni) che in seguito vengono riutilizzate per ogni eventuale ristampa. Questo in passato; attualmente penso che le storie siano immagazzinate tramite files nelle memorie elettroniche. Penso che le tavole originali siano importanti in relazione al deterioramento degli acetati da cui si ricava la stampa (problema che non dovrebbe pi˙ sussistere nelle versioni elettroniche). Si sß che di tavole originali di Barks ne sono rimaste ben poche, eppure tutte le sue storie vengono continuamente ristampate. Da bambino (parlo degli anni '60) ero stato alla Mondadori con un conoscente di mio padre che lavorava per Amica (tra l'altro in sala d'aspetto avevamo incontrato Pierluigi Bonelli, ed era vestito come Kit Carson !!!), il conoscente, sapendo che mi piaceva Topolino, e mi aveva fatto vedere interi armadi pieni di tavole originali utilizzate per Topolino, le quali attendevano di andare al macero (non ne ho preso neppure una, maledizione, avevo solo sei anni). Per cui la maggior parte degli originali delle storie di quegli anni sono ANDATI AL MACERO (anche se circolava la leggenda di un magazzino nei dintorni di Milano che ne avrebbe raccolte la gran parte), dato che non c'era, come ora, una percezione del valore collezionistico delle stesse. Per cui, ogni riedizione di storie di quell'epoca deve fare i conti, con la versione in acetato rimasta (e probabilmente ormai digitalizzata), e non credo che il "Razzo Interplanetario" faccia eccezione. Se ho scritto qualcosa di infondato prego chi ha conoscenze pi˙ approfondite di correggermi.
Per chiudere, Rebo Ú una leggenda del fumetto italiano. Mio padre, e la sua generazione, era entusiasta delle tavole di Scolari sceneggiate da ZAVATTINI, io le ho rilette anni dopo, e le ho trovate di ottimo livello, anche se ovviamente un po' datate (ma quanti hanno letto veramente la saga del Rebo originale ?), la citazione nell'ambito del fumetto comico che ne ha fatto Luciano Bottaro Ú IMHO semplicemente straordinaria. Tutto ciˇ nell'arco di SESSANT'ANNI. Beh, se tanti ricordano con piacere questo personaggio mi pare che di motivi ce ne siano.

872
Testate Speciali / Re: Tesori Disney n.7 Paperino contro Saturno
« il: Giovedý 15 Lug 2010, 16:37:32 »
Grazie Miriam della precisazione. Non sapevo di Paper Fantasy. In effetti, l'introduzione parla di una versione "per quanto possibile simile a quella dell'esordio"Comunque rinnovo l'entusiasmo per l'uscita n. 7 (questa settimana Gli Anni d'oro di Topolino al lunedi e Paperino contro Saturno al giovedi. Fosse sempre cosÝ !!!).
E ora speriamo in un Tesori su Atomino Bip-bip.

873
Testate Speciali / Re: Tesori Disney n.7 Paperino contro Saturno
« il: Giovedý 15 Lug 2010, 12:06:46 »
Bellissimo, tutte le storie con Rebo del Maestro di Rapallo riunite in un unico volume supportato da un mirabile apparato critico di Boschi e Beccattini (tra l'altro "Paperino e il Razzo Interplanetario" Ú ristampata per la prima volta in versione integrale come su TL 230-231-232, come spiegato a pag. 68 del volume stesso). Veramente imperdibile.
Casualmente mi trovo d'accordo con Floyd, dato che gli unici volumi di questa collana che ho acquistato sono questo e quello su Reginella.
Comprate, gente, comprate. Ne vale la pena.
IMHO cinque stellette.

874
Topolino / Re: Topolino 2851
« il: Mercoledý 14 Lug 2010, 13:54:24 »
Sigh ! Fino a due numeri addietro (2849) avevo cantato le lodi della direttrice e del buon livello medio raggiunto dal Topo negli ultimi tempi, ma, purtroppo, per quello scorso e per il numero attualmente in edicola devo dare mestamente ragione a VicerÚ Sottomarino. Il giorno di ghiaccio Ú a tratti imbarazzante nel suo essere uno spottone dell'Armadillo di Brillifryllo (in pratica la vicenda si snoda in modo da mettere in uso a tutti i costi le "armi segrete" del trabicolo. Anch'io, comunque, tenderei a non colpevolizzare pi˙ di tanto Panaro per questa storia sicuramente su "commissione"). Carino PP8, ma certo non sufficiente per salvare il numero. Il resto Ú quello che Ú.
Il problema serio Ú che ci aspettano ancora due uscite di Paperinik-armadillo. Speriamo in bene.
Mi spiace, IMHO due stellette.

875
Commenti sulle storie / Re: La Miglior Storia Disney: Finalissima
« il: Martedý 6 Lug 2010, 14:30:13 »
@ Conker  la tua non mi sembra per nulla un'idea sballata. O perlomeno Ú perfettamente nella logica di questi sondaggi, solo che sposta la prospettiva d'indagine dagli oggetti (le storie, le gag, persino gli autori visti come icone) ai soggetti (i lettori). Potrebbe essere interessante.
Scherzi a parte, ciˇ che volevo dire Ú che ognuno di noi Ú legato anche affettivamente alle storie, al di lß del loro valore artistico, in relazione alla propria etß.
@ Andrea87 anche IMHO L'Unghia di KalÝ e la pi˙ bella storia del Topo, ma non c'era nel sondaggio.  

876
Commenti sulle storie / Re: La Miglior Storia Disney: Finalissima
« il: Martedý 6 Lug 2010, 11:45:49 »
Non mi ha sorpreso la vittoria della Saga, quanto il distacco inflitto a Macchia Nera e al Mistero degli Incas. In questo sono d'accordo con Hon-ki-ton. D'altra parte, penso che in questo tipo di sondaggi ognuno tende a votare le storie che (giustamente) per LUI sono le migliori, e tale tendenza, nomalmente Ú molto legata all'etß. La stravittoria della Saga potrebbe significare una buon ricambio generazionale tra appassionati Disney,  dando che scontato che l'etß media di chi ha votato la Saga sia decisamente inferiore a quella di chi, come me, ha votato Macchia Nera.
E ciˇ non puˇ essere considerato che un bene. Per cui lodi a Don Rosa, ma anche, ovviamente, a Gottfredson, a Barks, a Scarpa, a Carpi, e cosÝ via...

877
Ho votato "l'uomo di Ula Ula", che, secondo me Ú una storia molto sottovalutata dato il Maestro poteva permettersi il lusso di creare un simile capolavoro e concentrarlo in una storia di trenta pagine.
Credo che se Scarpa avesse allungato un po' il brodo, e ne avesse tratto due puntate (se notate, quasi tutte le storie votate in questo sondaggio uscirono originariamente in due puntate), Ula Ula sarebbe un po' pi˙ considerata nei sondaggi o nelle classifiche.
Che dire, in cosÝ poche pagine ci sono concentrati cosÝ tanti spunti : comici (quando Donald vuol risultare simpatico al cervellone, Ú una sequenza leggendaria), sociologici-antropologici (il Sig. Bunz Ú il "diverso",per cui diviene un naturale caprio espiatorio), tecnologici (un cervello elettronico in quell'epoca !), narrativi (la struttura a Flashback Ú talmente perfetta da conferire addirittura un ritmo quasi musicale allo svolgersi dei fatti). Io rileggo ogni tanto questa storia e mi chiedo ancora adesso come fece il Maestro veneziano a concepirla e a realizzarla. IMHO Ú ancora oggi un vero miracolo del fumetto. Segue a poca distanza (sempre IMHO) lo "Scozzese volante".  

878
Commenti sulle storie / Re: Le gag pi¨ divertenti
« il: Giovedý 1 Lug 2010, 15:38:59 »
Esatto. Per me Ú davvero fantastica ! Grazie mille per la dritta.
(ottima idea quella delle gag pi˙ divertenti, andrˇ a rispolverare un po' la collezione alla ricerca di altre mitiche battute).

879
Commenti sulle storie / Re: Le gag pi¨ divertenti
« il: Giovedý 1 Lug 2010, 14:52:50 »
Ricordo una straordinaria gag page di Faccini, dove Paperino e Paperoga finivano avvinghiati in giardino in un pazzesco groviglio per fungere da antenna della televisione. Nel mentre, passava PdP con un uomo d'affari, il quale chiedeva alla vecchia tuba "ma non sono i vostri nipoti, quelli ?", e lui rispondeva "No, mai visti prima !". Rido ancora ora a pensarci, ma non ricordo su che Topo era, qualcuno riesce a scoprirlo ?

880
Topolino / Re: Topolino 2849
« il: Mercoledý 30 Giu 2010, 15:27:14 »
Ottimo, ottimo. Ormai non dˇ pi˙ neanche una sbirciata per vedere storie e autori anche se i numeri non sono cellophanati.
Il Topo da un pˇ di tempo si mantiene su buonissimi livelli, e l'acquisto Ú assicurato.
Non conosco i film di Twilight, e proprio per questo ho apprezzato tantissimo la storia di Gagnor e Cavazzano. Davvero divertente e ben costruita. Mitiche le espressioni di Donald e PdP alle pagine 42-43.
Ma, secondo me, ancora meglio "la notte senza Luna". Non sono amante gran che della P.I.A., ma questo di Radice e Turconi Ú un piccolo capolavoro. ╔ cosÝ ben fatta che gli starnuti di Paperoga danno veramente fastidio anche al lettore, la trovata con cui si risolve la situazione Ú davvero intelligente, e il travestimento iniziale di Archimede Ú da applausi (la storia si svolge in una credibilissima Svizzera tedesca, ottimi anche i vari riferimenti linguistici, tra l'altro corretti). Bravi davvero. Le altre due storie sono nella norma e, unite al resto, traducono benissimo l'attuale giusta politica editoriale del Topo, e cioÚ : "vediamo di accontentare un po' tutti". Acquisto consigliato. Dalle tre alle quattro stellette.

881
Topolino / Re: Topolino 2848
« il: Lunedý 28 Giu 2010, 15:40:31 »
Anche per questo numero insisto a lodare la direttrice De Poli. A mio nipote (anni 9) Ú piaciuta molto la parodia "Siracusana", e a me (qualche lustro in pi˙ del nipote) ovviamente la Ziche, e anche il digitale extraterrestre. In quest'ottica ormai Ú un bel pezzo che non salto un'uscita.

882
Commenti sulle storie / Re: La Miglior Storia Disney: Finalissima
« il: Mercoledý 16 Giu 2010, 15:38:19 »
Io ho votato The Phantom's blot mistery perchÚ "quando la leggenda si scontra con la realtß, vince sempre la leggenda". Anche se il lotto Ú bene assortito : Paperinik il diabolico vendicatore e i Parastinchi di Olimpia sono le storie della mia infanzia, e, ammetto, hanno per me un valore, oltre che artistico, particolarmente sentimentale. Le uova quadre sono ad un passo da Macchia, ma per un soffio non alla pari. La Saga di Rosa la lessi all'uscita in americano (il danese mi Ú un po' ostico) sugli albi Gladstone (aspettavo con ansia ogni nuova uscita alla Borsa del Fumetto), e per me Ú un capolavoro assoluto (che forse ha perso un po' nella traduzione italiana, ma non molto), ma su di essa deve ancora sedimentare il TEMPO. Su Guerra e Pace sono totalmente d'accordo con piccolobush, nonostante alcune ottime realizzazioni non ho mai molto amato le parodie (se non ad esempio storie tipo La leggenda di Paperin Hood, dove sono i personaggi Disney ad assorbire l'originale e non viceversa).
Per cui ribadisco la mia preferenza alla storia di Gottfredson.    

883
Topolino / Re: Topolino 2846
« il: Mercoledý 16 Giu 2010, 13:01:27 »
@ brigo. Sono d'accordo ! Nella mia prevenzione verso le storie con la P.E.A non ho nemmeno notato che lo sfondo della splash iniziale puˇ arrivare direttamente dagli Eterni o da qualche Multiverso del "King".

884
Topolino / Re: Topolino 2846
« il: Martedý 15 Giu 2010, 16:34:53 »
@ bottagna grazie per la precisazione. Peccato non lo sia.

885
Topolino / Re: Topolino 2846
« il: Lunedý 14 Giu 2010, 13:40:44 »
La mia impressione Ú che con meno di 4 - 5 puntate non ce la si cava nemmeno stavolta.
A proposito di Silvia Ziche, a chi puˇ interessare Ú appena uscito in libreria un piccolo delizioso volumetto monografico (Scuola del fumetto) curato da Laura Scarpa (Venezia 1957. Non puˇ che essere che la figlia del Maestro) con una lunga interessante intervista e un sacco di belle illustrazioni disneyane e non (tra cui una tavola presumibilmente della seconda puntata della crociera nera, di cui non svelo il contenuto).

Pagine:  1  ...  57  58 [59]  60 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.