Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |

Post recenti

1
Testate allegate a periodici / Re:Paperinik - Le origini del Mito
« Ultimo post da Flash X il Oggi alle 19:19:19 »
Alla fine che cosa vado a scoprire? L'edicolante non sapeva che gli era arrivato oggi il volume perché non aveva guardato bene nelle casse dei giornali. Quindi chiedo scusa per aver "sprecato" per segnalare un ritardo, anche se questo non è mai avvenuto (in realtà un po' sì, considerando che oggi è venerdì  e doveva uscire ieri, giovedì, ma non è questo il punto.
Volume 41 da ieri in edicola però dalle mie parti è arrivato solo oggi:
Paperinik e la nefasta caricatura;
Paperinik e il segreto di Multivelox;
L'odissea di Paperinik;
Paperinik e i crimini virtuali;
Paperinik e l'anello del male.
2
Pensate di acquistare il prossimo numero, o attenderete prima qualche recensione?
Anche se non mi piace e non è il PK che tutti conoscono e adorano, io continuerò a comprarlo, semplicemente perché è targato PK. In parole povere, sono affezionato alla saga e anche se mi mettono sgorbi dentro, comprerò tutto ciò che esce con il marchio PK.
3
Commenti sugli autori / Re:Don Rosa
« Ultimo post da Gladstone il Oggi alle 18:50:41 »
4
Le altre discussioni / Re:Gedeone De Paperoni
« Ultimo post da clinton coot il Oggi alle 18:17:35 »
In quale storia di Barks si dice che Paperone è l' unico discendente maschio o altro a proposito della sua famiglia d'origine ?
Non so a chi sia rivolta la domanda, comunque la storia è "Paperino e il segreto del vecchio castello".

E quell ' albero genealogico di Barks mai pubblicato fino, guarda caso, a poco prima dell' uscita della Saga ad una veneranda età del maestro.
Fammi capire: secondo te la pubblicazionel 1990 dell'albero di Barks da parte di un editore americano all'inteno dell'opera omnia di Barks è una mossa per pubblicizzare la Saga, ossia un'opera realizzata per un editore danese e che nel 1990 non era nemmeno stata pensata? Non è più semplice pensare che l'albero sia stato pubblicato perchè in un'opera omnia ci va più materiale possibile sull'autore? L'albero comunque era in circolazione da molto prima del 1990. L'età di Barks non ho capito cosa c'entri.

Sono riusciti pure prima che morisse a fare incontrare Rosa e Barks per investire il primo di tutta la sacralità possibile.
Lol, sembra che si stia parlando di agenti segreti inavvicinabili.... e poi chi sarebbe il soggetto della frase? Chi sono queste entità oscure che si prodigano nel far incontrare due persone per investire qualcuno di sacralità (sic)?
Comunque, Barks e Rosa sono stati in contatto via posta dalla metà degli anni '70 fino alla fine degli anni '90, e se si sono incontrati solo un paio di volte è perchè Barks viveva sulla costa ovest degli Usa mentre Rosa vive sulla costa est. Ma dato che Barks incontrava volentieri i suoi fan, dubito che Rosa abbia avuto bisogno della Spectre per vederlo.

È stata tutta una strategia a tavolino per lanciare la nuova impostazione seriosa di Rosa
Detta così sembra una frase alla Napalm51:

5
Le altre discussioni / Re:Gedeone De Paperoni
« Ultimo post da Andy392 il Oggi alle 17:51:36 »
In quale storia di Barks si dice che Paperone è l' unico discendente maschio o altro a proposito della sua famiglia d'origine ?
Nella storia "Paperino e il segreto del vecchio castello" dice che ha ereditato il castello dei suoi avi essendo l'ultimo del suo clan. Non so se è stato ribadito in storie successive.
6
Topolino / Re:Topolino 3367
« Ultimo post da Cooper il Oggi alle 17:49:46 »
Qualche commento sul Topo 3367:
-Topolino e le onde skertz di Casty. Ho trovato questa prima parte molto introduttiva (forse troppo) per quello che si spera sia un ottimo secondo atto. Ho apprezzato i disegni di Alessio Coppola anche se in alcune scene avrei preferito una rappresentazione più inquietante dei villeggianti di Gioiosity.
Il resto del Topolino, a mio giudizio, fa fatica a salvarsi.
-Newton Pitagorico e il grammofono silenzia-tutto, come qualcuno ha già fatto notare, presenta una trama molto simile a una storia dello stesso ciclo. Inoltre Newton è (per il momento) la copia esatta di Archimede in formato small. Personalmente avrei preferito un altro utilizzo del personaggio, magari opposto al carattere dello zio.
-Paperino e la fonte scintillante, non un granchè sinceramente. Perché Paperino dovrebbe sabotarsi continuamente quando poteva effettuare solamente lo scambio finale di acqua con quella della fonte magica?
-breve poco memorabile la storia del ciclo Pippo blog & tales
-I fratelli de' Paperoni, lo scarabeo d'oro, ritorna Gedeone ma la cornice della storia mi pare strana. Piramidi con mummie-fantocci, soffitti che si abbassano ma nella stanza c'è in bella vista il vaso con il solvente per fuggire.
-Rockerduck e il segnale dal futuro, storia carina se non per il finale dove i Bassotti si arrendono in maniera troppo banale

Con tono ironico e un po' provocatorio devo dire che la storia più divertente (escludendo quella di Casty, il cui giudizio è sospeso) è la breve in fondo al Topo disegnata sempre da Alessio Coppola.

P.S.: siccome l'ultima volta che ho scritto un post mi sono dimenticato di presentarmi (sono un nuovo utente in questo forum) rimedio ora. Ciao a tutti gli utenti del Papersera, sono Riccardo, leggo Topolino (saltuariamente) da quando avevo 6 anni (nell'ormai lontano 2004). Sono molto contento di aver scoperto questo forum che tratta il mondo del fumetto Disney in maniera così approfondita.
7
Topolino / Re:Topolino 3367
« Ultimo post da camera_nøve il Oggi alle 17:28:28 »
Ed anche questa settimana la video recensione l'abbiamo portata a casa: https://youtu.be/IQr0XZH4_qw  ;D

Molto bene Coppola ai disegni nella storia di Casty e la coppia Nucci-Intini è sempre più convincente!
9
Mi chiedo perché all'estero dovrebbe piacere questo Pk "frittolato", fracassone, con personaggi di carta velina di cui dimentichi l'esistenza poco dopo.

Del resto anche il Frittole originale nacque (e in quella maniera) perché erano convinti che gli americani ne sarebbero andati pazzi. E anche in quel caso le (prime) storie erano divise in due metà di circa 22 pagine, per rendere il prodotto più facilmente esportabile negli USA. Non si sa perché, ogni volta che cercano di produrre qualcosa specificamente per il mercato estero in America, la Disney Italia realizza roba approssimativa e superficiale, quando non addirittura imbarazzante.

Anche se, c'è da dirlo, la differenza tra lo Sbobba-verso attuale e il Pikappa-Reboot dell'epoca comunque è evidente: in Frittole, almeno, cercavano di raccontarti una storia, in 48 pagine. Una storia comprensibile. E in certi casi anche passabile o caruccia, malgrado i problemi di impostazione a monte. Qui, manco quello.
10
Anche io ci penserò bene prima di acquistarlo,per ora sono orientato decisamente sul non continuare, almeno per quanto visto finora.

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.