Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
5 | |
5 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Luciano Gatto

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

tang laoya
Ombronauta
   (4)

  • ****
  • Post: 995
  • Mano rampante in campo altrui
    • Offline
    • Mostra profilo
   (4)
    Re:Luciano Gatto
    Risposta #1095: Martedì 21 Mag 2019, 06:03:40
    Non ho alcun elemento per avanzare commenti o opinioni sulle decisioni aziendali e di redazione, e d'altra parte nemmeno mi sento nella posizione di poter discettare intorno alle legittime scelte individuali di una persona; ho le mie idee in proposito le quali non hanno pero' solide basi che ne giustifichino la condivisione.
    Tuttavia l'unico punto su cui mi sento di sollevare una questione quantomeno di opportunità commerciale da parte dell'editore, riguarda l'ampia fetta di lettori non piu' adolescenti e legati a un'idea, per cosi' dire, nostalgica del Topo di alcuni decenni fa: autori come Gatto rappresentano tuttora quel trait d'union, vera e propria madeleine, che fornisce un'apparenza di continuità e di unita' con il passato, mantenendo fidealizzata una folta schiera di acquirenti. Laddove l'allontanamento di un autore piu' giovane e meno "iconico" sarebbe di fatto passato inosservato (casi forse avvenuti e di cui non ci si e' nemmeno resi conto), l'affaire Gatto rischia di alienare le simpatie nei confronti di Topolino di molti sostenitori. Si puo' d'altra parte ipotizzare che gli archivi abbiano sufficiente materiale da pubblicare per coprire gli anni restanti di attività del maestro e che avremo ulteriori storie di cui godere (anche se non sembrerebbe il caso di Asteriti e Chierchini, per esempio, almeno a giudicare dalle pubblicazioni piu' recenti), tuttavia Topolino, per forza o per amore, ha bisogno di mantenere nel suo core branding simpatia, affabilità, tradizione nel cambiamento, calore familiare, affetti che vanno oltre la qualita' intrinseca di trame e disegni ma che acquistano e mantengono fedeli i lettori negli anni; il senso di appartenenza a una lunga storia editoriale che si gioca sia sul piano della società in generale sia sullo sviluppo personale ("quello del sudore" e' in questo senso espressione felicissima), e' un enorme valore aggiunto che questo giornale vanta rispetto ad altre pubblicazioni e che immagino garantisca una discreta percentuale del fatturato settimanale, ne fossi responsabile me ne guarderei bene dal dissiparlo. Dal punto di vista dell'immagine la mossa e' quindi stata piuttosto infelice, mi spingo a ipotizzare che l'editore facesse affidamento sulla rassegnazione silenziosa di un 85enne e non avesse previsto una reazione tanto energica.
    « Ultima modifica: Martedì 21 Mag 2019, 09:02:00 da tang laoya »
    Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

    *

    raes
    Pifferosauro Uranifago
       (2)

    • ***
    • Post: 393
    • Nuovo utente
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re:Luciano Gatto
      Risposta #1096: Martedì 21 Mag 2019, 08:44:15
      comunque auguri a gatto che proprio oggi compie 85 anni

      *

      fab4mas
      Giovane Marmotta
         (2)

      • **
      • Post: 149
      • Swim-Bike-Run-Disney
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re:Luciano Gatto
        Risposta #1097: Martedì 21 Mag 2019, 12:46:45
        Io il mio post lo voglio dividere i due parti e non penso cambierà la vita di nessuno.

        La prima vuole essere di ringraziamento perchè parliamo di uno degli autori che ho imparato prima a conoscere per il tratto quando ancora leggevo solo le storie e non mi curavo delle firme. Per me è nell olimpo disney e lo è sempre stato insieme ad altri come Romano, Giulio, Sergio, Massimo, Giorgio, Corrado, GiovanB. e sicuro dimentico qualche altro mostro. Quindi Sig. Luciano semplicemente grazie per aver disegnato così bene molti miei amici.

        La seconda ricade nel mero degustibus... ovviamente capisco che per chiunque possa arrivare il momento di produrre un qualcosa che non sia più in linea con le scelte di chi comanda. Concordo con chi dice che non deve essere l età a mandar fuori qualcuno ma la qualità dei suoi lavori, le nuove leve devono avere il loro spazio ma conquistandolo con la stessa qualità di cui parlavo prima non per anagrafe. E qui il degustibus di cui parlavo...di nuove leve ne ho viste e ne vedo sul topo..ma chiamatelo 'affetto' chiamatela 'nostalgia' ma mi pare che i disegni di Luciano siano ancora adeguati e meritevoli e migliori di altri. Ma io non sono un editore e vedo  solo un pezzettino della punta dell iceberg e solo con la mia lente quindi...

        Comunque vada....è stato un successo Maestro
        « Ultima modifica: Martedì 21 Mag 2019, 14:32:19 da fab4mas »
        1980 - 2020 Verso i 40 anni di ininterrotta presenza degli Amici Topolinesi e Paperopolesi in casa mia

        *

        tang laoya
        Ombronauta

        • ****
        • Post: 995
        • Mano rampante in campo altrui
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Luciano Gatto
          Risposta #1098: Martedì 21 Mag 2019, 13:11:05
          come Giulio, Sergio, Massimo, Giorgio, Corrado, GiovanB. e sicuro dimentico qualche altro mostro.
          Così a occhio parrebbe mancare quantomeno un certo Sig. Romano.
          « Ultima modifica: Martedì 21 Mag 2019, 13:45:24 da tang laoya »
          Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

          *

          fab4mas
          Giovane Marmotta

          • **
          • Post: 149
          • Swim-Bike-Run-Disney
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Luciano Gatto
            Risposta #1099: Martedì 21 Mag 2019, 14:33:10
            come Giulio, Sergio, Massimo, Giorgio, Corrado, GiovanB. e sicuro dimentico qualche altro mostro.
            Così a occhio parrebbe mancare quantomeno un certo Sig. Romano.

            Ussignur. Ho subito aggiunto pure lui...l età avanza anche per me.
            1980 - 2020 Verso i 40 anni di ininterrotta presenza degli Amici Topolinesi e Paperopolesi in casa mia

            *

            PkAvenger96
            Evroniano
               (1)

            • **
            • Post: 85
            • Next Generation Pker
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:Luciano Gatto
              Risposta #1100: Martedì 21 Mag 2019, 19:15:34
              Apprendo del licenziamento di Luciano Gatto soltanto oggi. Che brutta vicenda, mi dispiace veramente. Da bambino il suo tratto era uno dei miei preferiti, oltre che uno dei primi che ho imparato ad apprezzare e riconoscere. Inoltre, quando ho ripreso a leggere Topolino dopo una pausa di ben 7 anni, sono rimasto davvero impressionato da quanto i suoi disegni fossero ulteriormente migliorati, col passaggio al digitale (a differenza di quelli di altri autori; de gustibus...). Non ho intenzione di fare speculazioni et similia, però credo che sarebbe stato meglio evitare di troncare la sua collaborazione con Topolino in quel modo. Davvero un peccato.
              Chi sa di aver già vinto, non combatte.
              Solo chi deve rovesciare la sorte, lotta fino all'ultimo!

              Un supereroe solitario e silenzioso!  Posso almeno fischiettare? (Magari la Marcia di Topolino?)

              *

              fab4mas
              Giovane Marmotta

              • **
              • Post: 149
              • Swim-Bike-Run-Disney
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Luciano Gatto
                Risposta #1101: Martedì 21 Mag 2019, 20:24:55
                appena aperto il topolino appena arrivato 3313.  direi che di spazio per Luciano ce ne sarebbe ancora ..ma non voglio fare nomi.  SmEvil
                1980 - 2020 Verso i 40 anni di ininterrotta presenza degli Amici Topolinesi e Paperopolesi in casa mia

                *

                tang laoya
                Ombronauta
                   (1)

                • ****
                • Post: 995
                • Mano rampante in campo altrui
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Luciano Gatto
                  Risposta #1102: Mercoledì 22 Mag 2019, 05:31:00
                  ma chiamatelo 'affetto' chiamatela 'nostalgia'
                  Prendo nota che potrei aver involontariamente ridotto la perizia indiscussa di Gatto a puro afflato "nostalgico" e questa non era punto la mia intenzione, visto che anche io continuo a godere sinceramente della sua matita. La prospettiva da cui ho inteso portare la mia riflessione, verte sulla'"opportunità' commerciale" di talune scelte aziendali: io riconosco (e credo di non essere l'unico) di abbonarmi a Topolino anche per una sorta di "automatismo" dettato dall'abitudine, dalla nostalgia, dall'affetto, da ricordi piacevoli, dal sentirsi a casa, talvolta a prescindere dalla qualità delle storie offerte. Non intendo giustificare questa posizione o farne una regola (impossibile per me stabilire quale sia la percentuale di automatismo e quale sia invece la percentuale di scelta cosciente), immagino che il troppo possa "stroppiare" anche in questo ambito e che, con diverse gradazioni, dettate dal gusto personale, un continuo deterioramento della qualità possa comunque allontanare anche i lettori più navigati, anche se questo pertiene in larghissima parte al dominio del gusto individuale e laddove uno veda deterioramento un altro potrebbe scorgere i semi di una rinascita.

                  E purtuttavia, commercialmente credo che la diversificazione dell'offerta da parte della redazione sia la mossa vincente e inveri il celebre motto "da 1 a 99 anni": perché rischiare di disperdere uno zoccolo fedele di acquirenti che vedono nel Topo un compagno da e di sempre e che preferiscono restare all'oscuro delle crude logiche commerciali che reggono un'impresa, qualsiasi impresa? In fondo la sospensione dell'incredulità passa anche di qui. Pur non avendo alcun dato alla mano, cosi' d'istinto mi verrebbe da dire che continuare a finanziare quelle poche storie annuali del maestro avrebbe, a fronte di poca spesa, garantito al Topo il perdurare di quell'aura oltre le miserie della quotidianità, una tradizione che non dimentica e che conduce a porto sicuro il suo equipaggio.
                  « Ultima modifica: Mercoledì 22 Mag 2019, 05:36:42 da tang laoya »
                  Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                  *

                  Max
                  Cugino di Alf
                     (2)

                  • ****
                  • Post: 1028
                  • Appassionato Disney
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (2)
                    Re:Luciano Gatto
                    Risposta #1103: Venerdì 24 Mag 2019, 10:06:21
                    Purtroppo quello che nelle logiche aziendali potrebbe essere considerato come un fisiologico avvicendarsi generazionale viene nella pratica realizzato in modo brusco e traumatico, senza rispetto e considerazione delle persone, il che è la cifra sempre più caratteristica dei nostri tempi. Forse almeno noi, che siamo dei semplici appassionati, potremmo in questa sede limitarci ad esercitare il nostro ruolo di appassionati (appunto!) e onorare l'uomo e il professionista, senza impelagarci nella difesa di logiche aziendali che si difendono e giustificano benissimo da sole.

                    E come si potrebbe giustificare una decisione del genere? Non si tratta solo delle modalità incredibile con cui il diretto interessato ha dovuto venirne a conoscenza (un anno di forte riduzione delle commissioni senza spiegare nulla, pubblicazione della foto di un raduno dei collaboratori al quale non è stato invitato, con conseguente richiesta di spiegazioni da parte sua) ma anche della scelta in sé, che di logico non ha niente, neanche un ragionamento economico perché, se fosse stata una questione di soldi, avrebbero potuto contattare l'interessato comunicandogli la necessità di ridurre il suo compenso, compromesso che - a quanto pare di capire - l'anziano artista avrebbe probabilmente accettato, pur di continuare a lavorare. Analogamente, non ha senso parlare di non corrispondenza dello stile con le esigenze del settimanale, dato che questo è sempre stato basato sulla convivenza di stili anche molto diversi fra loro, dai più classici ai più sperimentali/innovativi. Non è comprensibile, quindi, alcun danno all'immagine attuale di Topolino, anzi il danno, come giustamente fatto notare, è dato proprio dall'allontanamento di un artista che collaborava con puntualità e cura da oltre 60 anni e che, anche solo per questo, costituiva un notevole valore aggiunto, apprezzato a prescindere dai gusti personali. La cosa è ancora più grave se si nota che, purtroppo, si è recentemente conclusa anche la carriera di altri autori storici, Chierchini ed Asteriti, ragion per cui di collaboratori storici, in grado di vantare oltre 40 anni di lavoro su Topolino, sono rimasti soltanto in due, Cavazzano e De Vita: l'estrema rarefazione delle storie di quest'ultimo, però, non fa affatto ben sperare. Assurdo, quindi, parlare di fisiologico "ricambio generazionale" o "pensionamento", perché di fisiologico non c'è proprio nulla; il ricambio avviene da sé, per questioni biologiche e non c'era nessun bisogno vero di accelerarlo, provocando una completa rottura in cui solo Cavazzano resterà come veterano del gruppo. Ancora più assurdo, peraltro, è affermare che stante le difficoltà sempre maggiori del settore sia più opportuno far crescere nuove leve piuttosto che continuare a far lavorare un autore anziano. Topolino non ha certo problemi di quantità di autori, né ragionevolmente ne avrà mai, ancor meno logico è fare analogie con lavori completamente diversi da quello in questione: altrimenti, ciascun fumettista dovrebbe lasciare dopo l'età pensionabile per non "rubare" spazio alle nuove leve. Presumendo che il caro Gatto legga senz'altro queste pagine, gli rivolgo, oltre che un sincero ringraziamento per quanto creato finora, anche un importante invito a non fare una malattia di questo imprevisto e doloroso evento. Mi auguro che possa avere modo di continuare a lavorare ancora per molti anni, seppure con personaggi e produzioni di diverso tipo, accettando bonariamente e senza rancore questa decisione affatto lungimirante di chi non ha saputo apprezzare la sua arte.
                    « Ultima modifica: Venerdì 24 Mag 2019, 11:13:41 da Max »

                    *

                    Donaldmouse
                    Evroniano

                    • **
                    • Post: 91
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Luciano Gatto
                      Risposta #1104: Venerdì 24 Mag 2019, 14:44:12
                      De vita ha smesso, ha ancora una storia inedita poi basta. Decisione sua

                      *

                      Cornelius Coot
                      Sapiente Ciminiano

                      • ******
                      • Post: 9665
                      • Mais dire Mais
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Luciano Gatto
                        Risposta #1105: Venerdì 24 Mag 2019, 17:22:17
                        De vita ha smesso, ha ancora una storia inedita poi basta. Decisione sua
                        Dove hai letto questa terribile notizia?!  :o :o :o

                        *

                        Donaldmouse
                        Evroniano

                        • **
                        • Post: 91
                        • Esordiente
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Luciano Gatto
                          Risposta #1106: Venerdì 24 Mag 2019, 18:22:16
                          De vita ha smesso, ha ancora una storia inedita poi basta. Decisione sua
                          Dove hai letto questa terribile notizia?!  :o :o :o
                          Notizia riportata da gatto nei commenti di uno dei suoi ultimi post, a quanto pare de vita glielo ha detto a Reggio Emilia durante il pranzo organizzato da voi

                          *

                          Cornelius Coot
                          Sapiente Ciminiano
                             (6)

                          • ******
                          • Post: 9665
                          • Mais dire Mais
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (6)
                            Re:Luciano Gatto
                            Risposta #1107: Venerdì 24 Mag 2019, 18:48:14
                            Notizia riportata da gatto nei commenti di uno dei suoi ultimi post, a quanto pare de vita glielo ha detto a Reggio Emilia durante il pranzo organizzato da voi
                            Spero proprio che De Vita cambi idea: sarebbe assurdo appendere la matita al chiodo quando hai raggiunto lo zenit nel disegno disneyano (almeno per me questi ultimi venti anni sono stati i migliori dell'artista milanese). E' anche vero che ha 78 anni ma nelle sue tavole non li dimostra proprio (o meglio, li dimostra ma per la maturità del tratto raggiunta, oltre ad un brio, ad una velocità, ad un ritmo che chiamerei sicuramente 'giovanili').
                            ____________________________________________________________________________________________

                            Tornando a Luciano Gatto, nel suo ultimo post fb scrive... 
                            "Ehi! Ma io non scompaio mica dal Mondo Disney! In attesa di altro Editore, produco nuovi disegni per i miei Amici. Ecco l'ultimo a matita che ho realizzato con immagini della mia Venezia."

                            « Ultima modifica: Venerdì 24 Mag 2019, 18:51:04 da Cornelius Coot »

                            *

                            PkAvenger96
                            Evroniano

                            • **
                            • Post: 85
                            • Next Generation Pker
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:Luciano Gatto
                              Risposta #1108: Venerdì 24 Mag 2019, 19:38:00
                              Credo che quest'ultimo post di Cornelius, con quello stupendo disegno, riassuma al meglio perché non avrebbero dovuto cacciare così sommariamente Luciano Gatto. Ancora non me ne capacito.  ::) Ma sono contento del messaggio che il Maestro ha voluto veicolare.
                              Riassumendo, se ho capito correttamente, dei veterani soltanto Cavazzano continuerà a lavorare per la Disney. Questa sua solitudine mi lascia una certa inquietudine... Non voglio togliere nulla agli autori più giovani, però questa piega recente è davvero scoraggiante.  ::)
                              Chi sa di aver già vinto, non combatte.
                              Solo chi deve rovesciare la sorte, lotta fino all'ultimo!

                              Un supereroe solitario e silenzioso!  Posso almeno fischiettare? (Magari la Marcia di Topolino?)

                              *

                              Donaldmouse
                              Evroniano

                              • **
                              • Post: 91
                              • Esordiente
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re:Luciano Gatto
                                Risposta #1109: Venerdì 24 Mag 2019, 21:07:43
                                Comunque ci sono ancora diverse storie inedite di gatto in attesa di essere pubblicate sul topo, quindi in un certo senso in futuro si vedranno ancora i suoi disegni

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.