Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
5 | |
4 | |
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |

Re: Tiratura Topolino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gilberto 66
Pifferosauro Uranifago
   (1)

  • ***
  • Post: 483
  • Catafurgi di Tamerlano
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: Tiratura Topolino
    Risposta #1425: Mercoledì 1 Mag 2013, 01:27:24
    Anni 90, 80. 70 etc e pensare che alcune settimane fa ho creduto bene di dare in mano a mio figlio, sette anni, il num. 2987 appena acquistato: ebbene con estrema diplomazia me lo ha ritornato dopo pochi minuti e non me lo richiede! Non c`è niente da fare oggi i bambini vivono circondati da una miriade di proposte che nel settore di cui parliamo non sempre fanno riferimento al mondo Disney. Sono i tempi, dobbiamo sforzarci di capire e comunque mai mollare riguardo alla speranza che i più giovani continuino alcune sane vecchie consuetudini. Adesso vado a letto anch`io, non ho un peluche da abbracciare mi accontento di pensare a qualche bella storia di topi o paperi prima di addormentarmi!
    Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

    *

    Paper_Butler
    Gran Mogol

    • ***
    • Post: 645
    • Soffia il vento del sud...
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Tiratura Topolino
      Risposta #1426: Martedì 23 Apr 2013, 17:37:02
      Citazione da: ele684 link=1193576647/555#555 date=1366730254
      quoto! perchè se  fosse una questione di contenuti e qualità ci sarebbe stato un netto aumento delle copie vendite visto l`ottimo livello in termini di qualità delle storie che ha raggiunto la de poli richiamando autori che non tornavano dal tempo sul topo e come dicevo in altro topic la fascia critica è quella dai 13 in poi che magari preferisce un topo con papertotti e snobba un topo con storie più di qualità ma non con i personaggi del momento.. :(
      Sono d`accordo sulla qualità in evidentissima ascesa del libretto. Riguardo a Papertotti, onestamente - temo che mi attirerò critiche, ma la penso così - mi sembra che sia stato preso a esempio negativo ben oltre i suoi demeriti specifici. La famosa (o famigerata?!) storia del cucchiaio, pur non essendo memorabile, a mio parere, viste le premesse e il contesto, era comunque più che accettabile (ok, via alla lapidazione! :) ). Soprattutto, però, era stata inserita in un numero che conteneva anche la prima puntata di "Topolino e il mondo che verrà" di Casty. In questo modo i ragazzi che erano stati attirati dalla copertina con Papertotti e dal fatto che se ne era parlato molto in giro hanno avuto modo di leggere anche una delle migliori storie degli ultimi anni, e magari alcuni di loro (spero il maggior numero possibile) si sono appassionati a Topolino.
      Anche io non sono certo un amante delle storie con i "personaggi", su commissione, perché è molto difficile che vengano fuori dei capolavori, o anche solo delle buone avventure, ed è capitato più di una volta che fossi quasi infastidito dalla loro presenza. Però, cercando ovviamente di salvaguardare la qualità, forse possono essere un piccolo modo per evitare di affossare le vendite e dare un freno al calo di tiratura, che penso sia la cosa che ci preme. In fondo, l`ultimo numero con Topalbano (storia di ben diversa fattura rispetto a Papertotti, sono il primo a dirlo!) mi sembra sia andato esaurito da alcune parti, e ricordo che addirittura nelle edicole della mia zona (a Roma) non riuscii a trovare quello con Papertotti, tanto che per averlo dovetti incaricare dei parenti in Toscana! :)
      In un mondo utopico non ci sarebbe la necessità di operazioni del genere, e anche nel mio Topolino ideale non si vedrebbe nemmeno una storia di questo tipo, ma occorre fare i conti con la realtà dei fatti, di cui si è parlato abbondantemente nei post precedenti. Per me sarebbe un compromesso tutto sommato accettabile. L`importante è non trascurare la qualità e non abusare della cosa, il che risulterebbe molto fastidioso e forse persino controproducente.

        Re: Tiratura Topolino
        Risposta #1427: Martedì 23 Apr 2013, 17:43:20
        sì infatti in altro topic dicevo che riproporre topalbano  porterebbe per una volta ad unire qualità delle storie e quantità di copie vendute..Per quanto riguarda papertotti neanch`io la considero una storia brutta, me non è nulla in confronto a storie come quelle di casty, e la cito come esempio per dire che non è giusto che vengano snobbati numeri con storie ottime perchè non c`è un personaggio del momento..è molto triste la cosa davvero :-/ e mi intristisce vedere che bisogna ricorrere a questi mezzi a causa del sempre minor appeal della disney sulle nuove generazioni :-/ quindi tra qualche decennio il mondo disney come sarà considerato?che triste futuro ci si prospetta...  
          
        « Ultima modifica: Martedì 23 Apr 2013, 17:45:49 da ele684 »

        *

        Sbaraquack
        Evroniano

        • **
        • Post: 93
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Tiratura Topolino
          Risposta #1428: Martedì 23 Apr 2013, 17:47:45

          Probabilmente le nuove generazioni non prendono sul serio il fumetto Disney (e quindi non si appassionano) perché si fermano alle apparenze che vedono per protagonisti personaggi non umani (al contrario di altre produzioni nazionali e internazionali) ma animali antropomorfi.
          Con una lettura superficiale (se c`è) e con poca curiosità, non sanno di perdersi storie che, in realtà, ripercorrono e approfondiscono i vari percorsi di vita degli esseri umani, come e meglio di tanti altri fumetti.
          Se questa mia tesi fosse giusta, sarei curioso di sapere come vanno le vendite di Rat-Man, Lupo Alberto o altri albi di personaggi antropomorfi che al momento mi sfuggono.
          « Ultima modifica: Martedì 23 Apr 2013, 18:38:04 da leo_63 »

          *

          Paperinika
          Imperatore della Calidornia
          Moderatore

          • ******
          • Post: 10207
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Tiratura Topolino
            Risposta #1429: Martedì 23 Apr 2013, 17:27:40
            Citazione da: pkthebest link=1193576647/540#548 date=1366721797
            A meno che, e tocchiamo ferro, non sia proprio il mondo Disney a non suscitare più interesse, più che la singola testata... [smiley=paura.gif]
            Sotto sotto mi sa che ci hai preso in pieno. :( Io ricordo ancora quando un paio di anni fa feci un giro nelle fumetterie qui a Lecce, e come parlavo di Disney la gente mi guardava come se venissi da Marte. E subito dopo rispondeva: "No, Disney no!", con un tono che sembrava dicesse "Questa è una fumetteria seria, non abbiamo giornaletti per bambini." E se la pensa così perfino chi con i fumetti ci lavora c`è poco da stupirsi che per le giovani generazioni il fumetto Disney abbia poco appeal.

            *

            Sergio di Rio
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1780
            • Novellino
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Tiratura Topolino
              Risposta #1430: Martedì 23 Apr 2013, 18:26:49
              Riguardo all`età di abbandono di Topolino, io ridurrei ancora di più l`asticella, almeno per esperienza personale. Abbandonai Topolino a 12 circa, e, non so se sia un caso o meno, in concomitanza con l`inizio di quel famoso periodo che viene definito sul forum di "infantilizzazione" del Topo.
              Non credo fosse per altri stimoli perchè nel frattempo leggevo Lupo Alberto (che ha un target da sempre più alto) e quello lo mantenni e lo faccio tutt`ora. Forse l`errore di quel periodo è stato proprio quello di ridurre l`età del primo abbandono, se così vogliamo definirlo.
              Probabilmente, se si supera quello scoglio della crescita, se uno è veramente appassionato potrebbe non abbandonarlo mai.

              Citazione da: Paperinika link=1193576647/555#556 date=1366730860
              Io ricordo ancora quando un paio di anni fa feci un giro nelle fumetterie qui a Lecce, e come parlavo di Disney la gente mi guardava come se venissi da Marte. E subito dopo rispondeva: "No, Disney no!", con un tono che sembrava dicesse "Questa è una fumetteria seria, non abbiamo giornaletti per bambini." E se la pensa così perfino chi con i fumetti ci lavora c`è poco da stupirsi che per le giovani generazioni il fumetto Disney abbia poco appeal.

              Questa cosa però non so quanto c`entri con le nuove generazioni. Ora, si parlava del periodo "infantile" di qualche tempo fa.
              Ma a volerla dire tutta, ci sono diversi persone, qui sul forum, che affermano di non leggere Topolino da molto tempo prima per via del cambio di registro e di quelle ridicole censure di cui tanto parliamo, ritenendo quindi che sia per bambini da un periodo più lungo.

              Anzi, vogliamo dirla tutta? La Disney si porta dietro questa nomea di "roba per bambini" da sempre. Il che, a essere sinceri, non è del tutto sbagliato, ma è anche estremamente riduttivo e fuorviante, come ben sappiamo.

              Anzi, diciamo di più : la Disney in sostanza fa fumetti e cartoni. E c`è una certa fetta di persone - purtroppo - che considera fumetti e cartoni una cosa da bambini a prescindere da contenuti, personaggi, storie, linguaggio. Per certa gente per dire, sono per bambini anche Tex dove si usa turpiloquio e ci si spara di continuo o gli anime giapponesi che talvolta sembrano porno-soft.

              Poi uno pensa anche ai Disney Store coi peluches e ai parchi di divertimento coi pupazzoni, e allora, la conviznione che sia per un`età ridotta si rafforza.

              Mi spiace però vedere che anche gli addetti ai lavori, che invece sanno come stanno realmente le cose, li snobbino in questo modo.
              Ma ripeto, non so quanto questo sia da collegare al momento attuale o se in fondo la pensano da sempre così, certi proprietari di fumetterie e una larga fetta di persone.

              *

              prezio
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1385
              • (credevo di essere un) Pker
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Tiratura Topolino
                Risposta #1431: Martedì 23 Apr 2013, 18:33:10
                Citazione da: stefano_sangalli link=1193576647/540#553 date=1366726823
                Beh, purtroppo, credo sia piu` o meno cosi`.
                Ma, penso, non tanto riguardo ad un avvicinamento in assoluto al settimanale (molti genitori che leggevano Topolino acquistano o abbonano ancora i figli al settimanale. Vedi mia sorella), quanto al fatto che davvero dopo una certa eta` (diciamo i tredici anni ?), molti ragazzi, se non travolti da passione irrefrenabile per il fumetto Disney, mollano il colpo e si dirigono verso lidi a loro piu` consoni.
                Magari mancano proprio quei 100.000 "acquirenti" (attenzione non "lettori") tra i tredici e i trent`anni (quando magari qualcuno decide di ricominciare a leggere il Topo), per riportare la tiratura ad un buon livello.
                Ripeto, secondo me non e` assolutamente una questione di contenuti (piu` che buoni dalla gestione De Poli).

                Anche io la penso come Vitaliano, ovvero che la qualità delle storie c`entri poco e niente. Anche perché, al di là del fatto che ognuno abbia la propria idea su quali siano i periodi più elevati qualitativamente, non è che si è passati da "storie pessime" a "storie bellissime" e viceversa... ci saranno sì stati degli alti e bassi, ma non così ampi da giustificare un calo delle vendite dovuto a questo.

                Io personalmente rientro tra i 13 e i 30 e leggo Topolino da quando ne avevo 6: attualmente molti miei amici e coetanei lo sfogliano volentieri quando sono a casa mia, due lo comprano regolarmente e un altro paio lo prendono alcune volte l`anno quando lo suggerisco io (Dracula, Atomino o altro che penso possa interessargli). E nessuno di questi (a parte me) è un incallito fan Disney: non colleziona, né compera, altri prodotti.

                Riguardo a ciò che dice Cornelius, non per fare polemica, ma, per quanto adori le storie Disney, è innegabile che chi voglia cercare temi maturi si concentri su altre letture; questo non significa che Topolino sia infantile, ma che giustamente propone un target diverso rispetto ad altri albi o graphic novel. Non significa nemmeno che la Disney non abbia toccato (con grande successo) temi concreti e profondi: semplicemente lo standard delle storie Disney si pone su un altro piano rispetto ad altre pubblicazioni, e credo sia giusto così, anche da potere essere più facilmente accessibile ai più piccoli. Ma non credo sia questo il motivo del calo: io alla mia età mi diverto allo stesso modo nel leggere una buona storia del Topo o una storia di Rat-Man o di Julia o una graphic novel di Craig Thompson e così via... non credo c`entri il discorso dei "personaggi antropomorfi". :)

                Non vedo l`ora di discutere di questi argomenti alla Fiera a Reggio! ^^

                edit- @Sergio: il target Disney è molto ampio: io vado spesso nei Disney store, la mia morosa adora in pupazzi e qualche regalo lì lo compro sempre! Però è indubbio che, per avere un target che copra dai 2 ai 90 anni, bisogna rendere più semplici certi temi ed evitarne altri... non significa che il Topo sia "per bambini", ma che è "anche per bambini"... e non è un`offesa.
                « Ultima modifica: Martedì 23 Apr 2013, 18:37:28 da prezio »
                ...poche ragazze da quelle parti...

                www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
                www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

                *

                ophelia
                --
                   (1)

                   (1)
                  Re: Tiratura Topolino
                  Risposta #1432: Giovedì 7 Nov 2013, 15:48:29
                  Citazione da: Delta link=1193576647/690#699 date=1383834681
                  ...sono nella tua stessa situazione, eppure mi piange il cuore a pensare che la settimana in cui salto l`acquisto, il Topo resta a languire miseramente sulla mensola dell`edicola...solo una decina d`anni fa dovevo farmi mettere da parte una copia dall`edicolante ogni mercoledì... :(  
                  beh delta io non faccio mica beneficienza..i tempi son cambiati e i soldini preferisco investirli comprando raccolte di storie di gottfredson o barks piuttosto che comprare topolino sperando in una qualità che non arriva mai..anch`io son amareggiata perchè è tutta la vita che aspetto il mercoledi con ansia per leggere topolino e quasi sempre nonostante le storione rimango delusa. è come comprare un disco per due singoli e basta. Che senso ha?
                  « Ultima modifica: Giovedì 7 Nov 2013, 15:55:38 da ele684 »

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.