D
Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino  (Letto 15194 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

luciochef
  • Gran Mogol
  • ***
  • 1138
  • Post: 575
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (3)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #120 il: Venerdì 12 Ott 2018, 17:04:15 »
Messaggio e soprattutto pensiero molto bello da parte della direttrice.
Molto bello perché si mettono in risalto anche le (poche) situazioni in cui ci sono stati dei piccoli disaccordi.
Farlo in un messaggio di commiato dalla propria posizione (in cui si sarebbe potuto "glissare" sull'argomento per ovvie ragioni) dimostra profonda lealtà e spirito civico.

Mi è spiaciuto non essere stata lì tra voi, quel giorno. Mi sarei sentita una vera Papersera tra i Paperseri.

Nel Senato Italiano esistono i senatori a vita, persone che, anche se non elette direttamente dal popolo, ricoprono tale ruolo per meriti indiscussi e riconosciuti dalla collettività.
Per quel poco che vale la nostra parola diciamo che la direttrice merita tale menzione, Papersera a vita, per il costante e duraturo lavoro svolto nell'ambito disneyano.
Anzi quasi quasi sarebbe una categoria da inserire a "mozione popolare paperserica" a favore di tutti coloro che hanno contribuito alla grandezza del settimanale da tutti noi amato !
Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.
Torna su

nunval
  • Brutopiano
  • *
  • 76
  • Post: 66
  • Nuovo utente
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #121 il: Sabato 13 Ott 2018, 00:23:57 »
Bellissimo messaggio, Valentina! Spero che tutto vada per il meglio e ti ringrazio anche io per la disponibilità nelle fiere e per la considerazione per noi del Papersera.
Nunziante
Torna su

kleyla
  • Bassotto
  • *
  • 0
  • Post: 5
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #122 il: Sabato 13 Ott 2018, 00:42:27 »
Che brava la De Poli, che classe!
Auguri alla Direttrice, mi è sempre stata simpatica anche non conoscendola! È sempre stata evidente per me la sua profonda professionalità e il suo entusiasmo, prerequisito essenziale direi, una vera direttrice dallo spirito disneyano! 
PS: il nuovo direttore chiama Topolino "giornale". È un settimanale o una rivista, è un dettaglio importante che mi ronza in testa da settimane!
Torna su

Gingerin_Rogers
  • Diabolico Vendicatore
  • ****
  • 603
  • Post: 1645
  • Lurkatrice sfegatata
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (1)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #123 il: Sabato 13 Ott 2018, 08:01:30 »
Un enorme in bocca al lupo a Valentina De Poli e grazie delle belle parole, che una volta di più mi fanno capire che il Papersera è un "posto" davvero speciale <3
Torna su

Gancio
  • Dittatore di Saturno
  • *****
  • 2871
  • Post: 3102
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (5)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #124 il: Sabato 13 Ott 2018, 10:33:06 »
Avete già detto tutto quanto, ma avevo piacere di intervenire anch'io per un mio personale ringraziamento alla nostra "direttora" (eh si, anche a noi piacciono i nomignoli, ovviamente in affetto): è stato il "suo" topo che mi ha fatto riavvicinare al fumetto Disney, e nessuno potrà mai togliermi dalla testa la convinzione del grande impegno, indistricabilmente fuso ad una sincera passione, che questa persona ha profuso nel suo lavoro da responsabile del settimanale.
Certo, è capitato anche di essere in disaccordo con alcune scelte, ma è così che gira il mondo ed in ogni caso la grande stima nei suoi riguardi non è mai venuta meno. Ho anche avuto il piacere di incontrarla in alcune fiere, e vedendola di persona colpiva per signorilità ed entusiasmo.
Ho accolto con dispiacere la notizia della sua cessazione dal ruolo fin'ora svolto, in fondo la vedevo come uno di quei personaggi sempiterni, un po' come i nostri paperi e topi, che continuano a svolgere il loro compito a fronte del tempo che passa, e dunque la immaginavo sempre li a scrivere l'editoriale di apertura, a presentare le novità, a guidare la redazione... e tuttavia, nessuno di noi è un personaggio di fantasia, ed è fisiologico che le vicende umane abbiano un inizio ed una conclusione. D'altronde, anche da soggetto assolutamente estraneo alle dinamiche della redazione, perfino il sottoscritto poteva aver vaghezza di rapporti un po' tesi e situazioni non del tutto tranquille: non posso avventurarmi in teorizzazioni, dal momento che non ho alcun dato su cui basarmi, però ho la certezza che Valentina abbia sempre fatto del suo meglio per il bene del settimanale e del fumetto Disney, altri non saprei...
Chiudo ringraziando ancora Valentina De Poli per tutto quanto fatto alla guida di Topolino, un pezzo della sua storia rimarrà comunque scritto da lei, e non può mancare un grandissimo "in bocca al lupo" per il proseguio della sua carriera!
Tritumbani fritti!
Torna su

piccolobush
  • Flagello dei mari
  • *****
  • 4049
  • Post: 4187
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (1)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #125 il: Sabato 13 Ott 2018, 12:02:35 »
Grazie alla direttrice per il suo saluto, per le volte che mi ha accolto nelle fiere, per il lavoro fatto in tutti questi anni con le pubblicazioni disney, per averci sempre seguito, apprezzato, rimproverato e dato spazio sul suo giornale. In bocca al lupo per la futura carriera per la quale mi auguro tutto il meglio
Torna su

GrouchoMarx81
  • Papero del Mistero
  • **
  • 156
  • Post: 191
  • Semplicemente Groucho...
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #126 il: Domenica 14 Ott 2018, 06:21:22 »
dopo aver letto il saluto mi è scesa una lacrimuccia!

un grandissimo in bocca al lupo per il futuro!
Pezzente ma Signore, Cinico ma Appassionato, Egoista ma Generoso, Mai Approfittatore.
Torna su

JohnnyY
  • Evroniano
  • **
  • 119
  • Post: 127
  • Novellino
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (1)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #127 il: Martedì 16 Ott 2018, 10:01:22 »
Ciao direttorΛ Valentina!
Mi ha preso un colpo quando aprendo il mio consueto Topo cartaceo della settimana, ininterrottamente presente nella mia cassetta della posta dal 1994, non ho trovato il tuo saluto iniziale col sorriso che sempre ti accompagna.
Spero di rivederti altrove, una "fumettierΛ" così non può star lontana da questo fantastico mondo.
Ciao direttorΛ Valentina!

La mia collezione di Topolino: http://bit.ly/ZfEs6V
Torna su

Zironi
  • Gran Mogol
  • ***
  • 349
  • Post: 616
  • Nuovo utente
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (4)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #128 il: Mercoledì 17 Ott 2018, 00:15:22 »
Bella lettera di commiato.
Dovete andarne fieri.
Torna su

Fillo Sganga
  • Visir di Papatoa
  • *****
  • 1466
  • Post: 2341
  • ex turk182
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (2)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #129 il: Mercoledì 17 Ott 2018, 07:05:40 »
che bel pensiero, e ennesima conferma della classe di Valentina.
spero davvero ricapiti l'occasione di ricontattarla.

Bella lettera di commiato.
Dovete andarne fieri.
anche tu però..perchè oltre ad essere autore, sei forumista pure tu (anche se scrivi di rado)... ;D ;D ;D
Torna su

Dippy Dawg
  • Visir di Papatoa
  • *****
  • 1749
  • Post: 2342
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (8)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #130 il: Venerdì 19 Ott 2018, 09:37:22 »
Con colpevole ritardo, voglio partecipare anch'io ai saluti alla mia direttora preferita...


Carissima Valentina,

Noi ci siamo incontrati svariate volte durante le varie fiere di fumetti, e abbiamo anche scambiato qualche parola, ma non credo che basti per dire che ti conosco personalmente...
Però, mi permetto di dire che la tua simpatia, la tua cortesia e la tua disponibilità erano ben evidenti a chiunque ti incontrasse, o ti vedesse in qualche presentazione, o anche quando, semplicemente, stavi dietro il bancone Panini a dare una mano a vendere fumetti!
E anche il messaggio che ci hai inviato qualche giorno fa non può che confermarlo!

Oltre a questo, mi arrogo il diritto di affermare che la tua esperienza e la tua competenza erano ugualmente ben evidenti, sia quando parlavi, sia nella qualità del tuo Topolino, che apprezzavo molto, soprattutto nei primi anni, quando, tra l'altro, hai permesso il ritorno di autori che si erano "smarriti"...
Già, nei primi anni, perché negli ultimi tempi qualcosa si era rotto... non so esattamente cosa sia successo, ma, anche qui, ritengo di poter pensare, per i motivi di cui sopra, che non sia (almeno non del tutto) colpa tua!

Non c'è molto altro da dire; spero, prima o poi, di reincontrarti, magari "in borghese" in qualche fiera di fumetti!
In ogni caso, ti auguro la miglior fortuna possibile, sia per la tua vita professionale che per quella privata!

E' stato un piacere!

                                                                        Un papersero affezionato :)
Io son nomato Pippo e son poeta
Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
Verso un'oscura e dolorosa meta
Torna su

Dippy
  • Diabolico Vendicatore
  • ****
  • 697
  • Post: 1498
  • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (1)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #131 il: Lunedì 22 Ott 2018, 16:05:45 »
In troppo colpevole ritardo leggo solo ora la lettera della de Poli. Un bel gesto, mi spiace non averla potuta incontrare a qualche fiera... Non posso che ringraziarla anche io per quello che ha fatto, e augurarle il meglio. Grazie!
« Ultima modifica: Lunedì 22 Ott 2018, 16:45:04 da Dippy »
Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha
Torna su

Paolo
  • Flagello dei mari
  • *****
  • 5932
  • Post: 4239
  • Moderatore
  • musrus adroc
    • Online
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (22)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #132 il: Martedì 13 Nov 2018, 12:45:51 »
Citazione
Ricevo da Carlo Chendi queste righe a proposito della scelta di cambiare il direttore di Topolino, oltre a sottolineare come Carlo stimi e difenda l'operato di Valentina, il suo articolo si presta anche ad interessanti riflessioni su quello che è diventato il mercato del fumetto, inteso nel senso più ampio possibile, a cominciare da uno degli aspetti spesso non presi in considerazione da molti: il canale di distribuzione.

Mi sono permesso di evidenziare in grassetto alcuni suoi concetti che probabilmente - magari in un altro thread per non andare troppo fuori tema - vorremo approfondire.

Buona lettura.


Valentina De Poli non è più direttore di Topolino e dei periodici Disney della Panini. Ho letto molte analisi sulla gestione «artistica» del settimanale e dei vari periodici. Secondo me il problema da prendere in esame (il calo delle vendite dei periodici) non è la «gestione» Valentina, io credo che il motivo della crisi delle vendite non sia imputabile a come i periodici erano gestiti, alle storie che pubblicavano, alle varie scelte editoriali.

Facciamo un esempio: c'è un malato grave che ha un tumore. Tutti si affrettano a dire che la malattia è causa del suo stile di vita, dieta non sempre appropriata, vita sedentaria, eccetera. In realtà la «malattia è il tumore» non lo stile di vita che il «malato» conduce.
Nel caso della Valentina De Poli nessuno ha detto che il vero problema, la causa della «malattia», non era la sua gestione. Ma «il tumore», cioè la grave crisi di tutta la «carta stampata» nel mondo occidentale.

Cioè quello che sta accadendo nel mercato mondiale - meglio: occidentale - della carta stampata. La vendita del "supporto per leggere” cartaceo non funziona più. Le nuove generazioni sono disabituate a frequentare l'edicola (e in parte anche la libreria, magari comprano i libri in rete, tipo con Amazon), quindi hanno perso e perdono copie tutti i grandi quotidiani, i periodici, le pubblicazioni a fumetti e le librerie. Le ultime generazioni si sono ormai abituate a «consumare» tutto quello che trovano sui vari siti che offre la rete internet, attraverso smartphone, lettori ebook-kindle, cellulari ultima generazione, computer, eccetera. Alcune edicole hanno chiuso, gran parte di quelle ancora in attività aprono solo per mezza giornata, la mattina, quando quelli delle generazioni oltre i quarant'anni, per abitudine, vanno ancora a comprare il quotidiano o i rotocalchi .... o alcune pubblicazioni a fumetti che ripropongono (in genere in ristampe) i personaggi e le storie della loro gioventù.

I giovani delle nuove generazioni, da zero a quarant’anni, passano accanto alle edicole con indifferenza, non sono più attratti dalle copertine multicolori che vengono esposte a pile sui bancali delle edicole.

Beninteso non è la regola. Ci sono ancora lettori che preferiscono il «cartaceo» ai supporti digitali che offrono smartphone, computer, ebook, eccetera. Vengono chiamati, in gergo, «quelli dello zoccolo duro», cioè alcune migliaia di appassionati che acquistano periodici, giornali e libri «cartacei» in edicola, in fumetteria o in libreria. Probabilmente non sono più di cinque/seimila... ma non bastano per sostenere pubblicazioni che «pareggiano» i conti da almeno (minimo) ventimila copie vendute con rese al di sotto del 50%.

La crisi di vendite della «carta stampata» è il vero motivo per cui Valentina De Poli non è più direttore dei periodici Disney-Panini: non per la sua gestione artistica o per l'input per la produzione di storie, e così via. E' che, indipendentemente dal contenuto dei periodici che dirigeva, le vendite continuavano a calare, tanto che al settore, più che un nuovo corso artistico-programmatico (niente target particolare, fasce di età, eccetera), serve un intervento economico che abbassi drasticamente i costi e ristrutturi, appunto economicamente, la gestione dei periodici adattandola alla nuova realtà delle vendite (e delle rese, che per molte testate vanno dal 50% all'80%). Non sarà il «contenuto» - storie e nuovi personaggi - che faranno vendere più copie. Vendite che continueranno a calare, e calerebbero anche se i vari giornali proponessero ogni volta capolavori e li stampassero su fogli d'oro.   

La Panini-Marvel, in qualche modo, ha cercato o cercherà di adattarsi a questa nuova realtà. Molti «comics» Marvel non andranno più in edicola, che richiede una distribuzione con alte tirature (e di conseguenza anche alte rese), ma in «fumetterie». Quindi anziché stampare cinquantamila copie, se ne stamperanno cinquemila che si daranno alle varie fumetterie, nelle quali già comprano giornali, statuette e altro quelli dello «zoccolo duro»; e che continuano a comprare (anche a prezzi più alti di quelli che si praticano in edicola) e collezionare giornali, fumetti e libri in confezione «cartacea». Inoltre, mentre le copie distribuite in edicola, hanno una scadenza e quelle non vendute vengono rese, in fumetteria non ci sono rese né scadenze.

Quindi onore al merito a Valentina De Poli. Non è per la gestione programmatica dei vari periodici che ha dovuto lasciare la direzione, ma per il particolare «momento storico» che vede la costante diminuzione delle vendite, causa il cambiamento della società, che ha ormai «imposto», se così si può dire, il digitale e la rete internet e i vari siti del web, al supporto cartaceo.

Carlo Chendi
Torna su

Mr. Bunz
  • Ombronauta
  • ****
  • 726
  • Post: 787
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (2)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #133 il: Martedì 13 Nov 2018, 13:33:50 »
Se le cose stanno come dice Carlo Chendi (e, purtroppo, in gran parte stanno cosi), allora la crisi e' strutturale. A questo punto, perö', il cambio di direttore servira' a ben poco (o a meno che Bertani abbia in serbo un'arma segreta o una bacchetta magica). Staremo a vedere.
Fixed Bike Brianza Persempresolofissa
Torna su

carpi87
  • Brutopiano
  • *
  • 25
  • Post: 32
  • panchinaro di lunga degenza
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Showcase
   (1)

Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
« Risposta #134 il: Martedì 13 Nov 2018, 15:07:16 »
condivido il discorso di Chendi, credo anche che una riduzione della produzione e delle testate porterà ad una maggiore qualità delle edizioni in primis e ad un assestamento nelle produzioni
Torna su