Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
The Don Rosa Library - Zio Paperone e Paperino 13 - Recensione di camera_nøve

Il tredicesimo volume si apre con una breve prefazione in cui Don Rosa presenta le quattro storie che troveremo nell'albo con alcune sue considerazioni personali.
Il "Papero del passato e del futuro", che inaugura questo numero, è nata da una vecchia idea del Don con protagonista un suo personaggio, Lanche Pertwillaby, estraneo all’universo dei paperi: ciò gli ha permesso di realizzare la versione attuale ambientata all'epoca di Re Artù, un tributo da parte dell'autore dichiaratosi amante della storia e dei film di fantascienza. Questo mix ha dato come risultato una trama"folle", senza ovviamente dimenticare i soliti omaggi al maestro Carl Barks sparsi qua e là.
A seguire "Zio Paperone e il tesoro dei dieci Avatar", una vera e propria avventura dello zione alla ricerca di un tesoro sperduto in India! Ogni riferimento storico presente è stato come sempre ben studiato dal Don, a partire dalla marcia di Alessandro Magno fino al mito e alla leggenda dei dieci avatar. La storia è ricca di suspence e veri e propri colpi di genio dell'autore: riuscire ad incastrare ogni scena utilizzando ogni singolo avatar è stato un capolavoro; inoltre non è solo Paperone il vero protagonista di questa avventura, bensì anche i suoi tre nipotini Qui, Quo e Qua sono stati responsabilizzati ed il loro aiuto si rivelerà più prezioso del previsto.
La terza storia "Una questione di estrema gravità", definita "breve" dal Don, è a detta di molti la sua migliore di questa tipologia, e qui approviamo a pieni voti l'originalità e la follia che accompagnano ogni singola vignetta.
Questo è il genere di storie "riempitive" che vorremmo leggere di tanto in tanto, sarebbero un vero toccasana, inoltre non si distacca così tanto dalla realtà, ma esce fuori dagli schemi per un motivo preciso e a nostro parere risulta una scelta azzeccata. In chiusura dell'albo troviamo un nuovo capitolo extra della $aga, "Il Vigilante di Pizen Bluff ", che riprende le vicende del giovane Paperone ai tempi del selvaggio west quando era un cercatore d'oro, riallacciandosi a tre fatti barksiani lasciati in sospeso durante la scrittura dei dodici capitoli della Saga. Non vi anticipiamo niente ma sappiate che questo capitolo non è da meno rispetto ai precedenti, anzi forse troveremo un Paperone con diverse sfumature, frutto dello stato di grazia in cui si trovava Don Rosa in questo periodo che ha reso epica la scena di "Geronimoooo!".
Siamo di fronte ad un ennesimo volume eccellente, forse il più variegato a livello di storie ma che lo rende ancor di più imperdibile per i neofiti del Don; gli articoli a corredo restano la ciliegina sulla torta e sono ricchi di nozioni e dietro le quinte interessanti, perciò caldeggiamo vivamente l'acquisto di questo numero.

Leggi la recensione
Voto del recensore:
Voto medio: (12)
Esegui il login per votare

The Don Rosa Library 13 - Zio Paperone e Paperino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Uncle Carl
Dittatore di Saturno
   (2)

  • *****
  • Post: 3885
  • Be water, my friend..
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    The Don Rosa Library 13 - Zio Paperone e Paperino
    Mercoledì 14 Nov 2018, 18:32:15


    Prefazione di Don Rosa

    Le Storie: Paperino - Il Papero del passato e del futuro di Don Rosa

    Paperino - Il Papero del passato e del futuro

    Le Storie: Zio Paperone e il tesoro dei dieci Avatar di Don Rosa

    Zio Paperone e il tesoro dei dieci Avatar

    Le Storie: Una questione di estrema gravità di Don Rosa

    Una questione di estrema gravità

    Le Storie: Il Vigilante di Pizen Bluff di Don Rosa

    Il Vigilante di Pizen Bluff
    « Ultima modifica: Mercoledì 14 Nov 2018, 18:39:11 da Uncle Carl »

    Gli unici limiti alle avventure, sono i limiti della vostra immaginazione!

    *

    clinton coot
    Sceriffo di Valmitraglia
       (1)

    • ***
    • Post: 337
    • Novellino
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:The Don Rosa Library 13 - Zio Paperone e Paperino
      Risposta #1: Giovedì 20 Dic 2018, 21:53:25
      Riguardo alla prima storia, una nota stonata dell'edizione italiana è che la citazione del "mostruoso gatto di Taurog invece del "mostruoso gatto di Palug" sia rimasta invariata, nonostante l'introduzione di Don Rosa parli di come questo errore, fattogli notare da David Gerstein, sia stato corretto per la prima volta in occasione dell'opera omnia: evientemente la correzione c'è stata solo nella versione originale.

      Nell'introduzione alla seconda storia, poi, la marcia di Alessandro Magno viene datata al 326 d.C. invece che al 326 a.C. come avviene, correttamente, nella storia stessa.

      Bene che nell'ultima storia l'inversione tra "olandese" e "tedesco" sia stata corretta, ma purtroppo la correzione è parziale e si legge ancora "miniera perduta del tedesco". "Matilde" è ancora scritto erroneamente con la "e" finale, e inoltre nel dialogo con Buffalo Bill "eight years back" è rimasto "alcuni anni fa". Bene invece che sia stato eliminato il riferimento a Paperone che starebbe "cambiando il piumaggio".

       

      Dati personali, cookies e GDPR

      Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

      Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

      Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.