Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
Topolino 3292 - Recensione di Chen Dai-Lem

Con il numero 3292 si chiude l’annata 2018 e il direttore Alex Bertani fa un bilancio dei mesi appena trascorsi, dicendo che il settimanale punta a soddisfare un pubblico molto eterogeneo, difficile da accontentare in toto, ma che si continuerà a lavorare affinché ci siano sempre grandi storie in grado di divertire ed emozionare. Il direttore ci saluta poi dicendo che la settimana prossima partirà per andare a scoprire come di consueto un po’ di mondo (?) cedendo a Davide la tastiera (??) perché il suo profilo Instagram langue da un po’ e deve fare nuove foto (???). Boh, comunque sia gli auguriamo buon viaggio!
Segue una "spatafiata" di annunci sulle novità che ci attendono l’anno prossimo, dai 70 anni del Topolino libretto, agli 85 di Paperino, ai 50 di Paperinik, per concludere con l’annuncio di un rilancio dei Classici, altra testata storica. Ma non emozioniamoci troppo e aspettiamo le effettive pubblicazioni perché, con i tempi che corrono, non si sa mai!
Ma parliamo di cose belle, cominciando dalla bellissima trasposizione Disney di Orgoglio e Pregiudizio (romanzo di Jane Austen del 1813) a cura di Teresa Radice e Stefano Turconi. I due autori, come di consueto, fanno un lavoro egregio mostrando una grandissima fedeltà all'opera originale e dimostrandosi abilissimi a scegliere i personaggi più adatti a ricoprire i vari ruoli. Se la parte dei protagonisti Elizabeth e Mr Darcy (qui Duckcy) doveva ricadere per forza su Paperino e Paperina, è con i comprimari che Teresa Radice e Stefano Turconi dimostrano di cavarsela alla grande; e così vediamo Nonna Papera assumere la parte di mr Bennet, Paperetta quella della dolce Jane e Gastone quello dell’antipatico e disonesto mr Wickham, ma ancora più azzeccata ho trovato la scelta di far interpretare a Pico de Paperis il ruolo del noiosissimo mr Collins o ad Amelia quello della sorella di mr Bingley, bella ma snob e invidiosa. Ho molto apprezzato anche l’idea di usare un narratore esterno, e non uno qualsiasi, perché è la stessa Jane Austen (o meglio, la sua versione paperizzata) a raccontare il romanzo all'amica Martha Lloyd (una delle sue più care amiche anche nella realtà, segno anche questo della ricerca e della sensibilità dei due autori). Aspettiamo con ansia la conclusione della storia, per la quale sono previste tre puntate in tutto.
Nelle note positive del numero abbiamo anche il settimo episodio di Alla ricerca di Topolino - Minaccia dal futuro (Artibani/Pastrovicchio), dove Topolino ritrova un altro pezzo di se stesso, grazie all'incontro con Eta Beta e il suo gangarone Flip, in compagnia di una nuova amica. Anche in questo caso Artibani fa un buon lavoro, creando una storia semplice, ma riuscita, che comincia forse un po’ a risentire della stanchezza dovuta al fatto che si è praticamente a fine ciclo, lo schema ormai è chiaro e manca un po’ della freschezza e originalità dei primi episodi.
In Zio Paperone e il ricordo in un giorno (Panaro/Vetro), Paperetta chiede a Paperone di raccontargli un episodio poco noto della sua vita da pubblicare nella rivista per ricconi Miduck e il papero più ricco del mondo inizia a raccontare di quando aveva costretto a lavorare con lui Doretta Doremì nella Valle dell’Agonia Bianca. Panaro porta a casa la storia un po’ di mestiere, come sempre, e un po’ a suon di citazioni a Barks e Don Rosa che, si sa, piacciono molto agli appassionati e mascherano una trama non particolarmente brillante.
Diciamo che qui finiscono le cose belle di questo numero, perché poi abbiamo due brevi molto dimenticabili. La prima, La Banda Bassotti in colpo di fortuna (Mazzoleni/Lavoradori) vede la Banda Bassotti cambiare obiettivo e tentare un furto a casa di Gastone, il quale (ovviamente) viene protetto dalla dea bendata. La trama è fin troppo sciapa anche per essere una breve e i disegni di Lavoradori non aiutano perché, in questo caso, il suo tratto sempre molto dinamico crea un po’ di confusione. Non si va meglio con Paperino e Paperoga "Parola d’ordine" (Fontana/Amendola).
Ma il peggio lo dà sicuramente l’ultima storia: Datopolinia, oggi (Venerus/Lucci). Mi scuso ma io davvero di questa storia non ho capito nulla, è un insieme di termini informatici accatastati l’uno sull'altro che dovrebbero fare da contorno ad un giallo nel quale il colpevole (Gambadilegno, e chi se no?) è chiaro dalle primissime tavole. Se era un tentativo per parlare di un argomento di attualità in campo informatico come i Big Data adattandolo al mondo di Topolinia per favorirne la comprensione, direi che non è molto riuscito, perché io, personalmente, al termine della lettura ne so quanto prima.
Per questi motivi direi che il numero si assesta sulle tre stelle, confermando un’annata che non è stata tra le più esaltanti, speriamo il nuovo anno porti novità positive.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (15)
Esegui il login per votare

Topolino 3292

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gumi
Cugino di Alf
Moderatore

  • ****
  • Post: 1299
    • Offline
    • Mostra profilo

    Topolino 3292
    Giovedì 27 Dic 2018, 15:28:58

    cover di Alessandro Perina

    Le Storie


    Orgoglio e pregiudizio, ep. 1
    Soggetto e sceneggiatura di Teresa Radice.
    Disegni di Stefano Turconi.

    Zio Paperone e il ricordo di un giorno
    Soggetto e sceneggiatura di Carlo Panaro.
    Disegni di Daniela Vetro.

    Alla ricerca di Topolino – Ep. 7: minaccia dal futuro
    Soggetto e sceneggiatura di Francesco Artibani.
    Disegni di Lorenzo Pastrovicchio.

    La Banda Bassotti in: colpo di fortuna
    Soggetto e sceneggiatura di Gabriele Mazzoleni.
    Disegni di Alberto Lavoradori.

    Paperino e Paperoga “parola d’ordine!”
    Soggetto e sceneggiatura di Giorgio Fontana.
    Disegni di Maurizio Amendola.

    Datopolinia, oggi!
    Soggetto e sceneggiatura di Matteo Venerus.
    Disegni di Andrea Lucci.


    NEXT_ Orgoglio e Pregiudizio parte 2!

    *

    GioReb
    Brutopiano

    • *
    • Post: 56
    • Sono un ammiratore del maestro Rebuffi
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topolino 3292
      Risposta #1: Venerdì 28 Dic 2018, 14:02:10
      A differenza del precedente, questo numero sembra promettere bene.  :)

      Attenderò i vostri responsi prima di acquistarlo.  ;)

      A presto

      GioReb

      *

      Vito65
      Cugino di Alf

      • ****
      • Post: 1096
      • ex Generale Westcock
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino 3292
        Risposta #2: Venerdì 28 Dic 2018, 17:44:43
        A differenza del precedente, questo numero sembra promettere bene.  :)

        Attenderò i vostri responsi prima di acquistarlo.  ;)

        A presto

        GioReb
        Non ho possibilità, al momento, di esplicare ma ti posso assicurare che non solo promette, ma mantiene.

        *

        Paolodan3
        Visir di Papatoa

        • *****
        • Post: 2446
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3292
          Risposta #3: Venerdì 28 Dic 2018, 18:41:31
          Bellissima la cover di Alessandro Perina  :)

          *

          Lucandrea
          Sapiente Ciminiano
             (1)

          • ******
          • Post: 8616
          • Appassionato lettore
            • Offline
            • Mostra profilo
            • Usatoblog
             (1)
            Re:Topolino 3292
            Risposta #4: Venerdì 28 Dic 2018, 19:22:03
            Il mio commento:
            Orgoglio e pregiudizio, ep. 1 senza voto
            Più che una parodia disneyana, la nuova opera Turconi-Radice è una rappresentazione efficace a fumetti dell'opera originaria. Grandissima storia, aspetto il seguito
            Zio Paperone e il ricordo di un giorno voto 8
            Coraggiosa storia di Panaro che scava nella gioventù di Paperone riproponendo due personaggi del calibro di Doretta e Soapu Slick: storia dai gusti classici e dalla giusta atmosfera, con un ottimo lavoro grafico della Vetro
            Alla ricerca di Topolino – Ep. 7: minaccia dal futuro voto 7,5
            Una buona avventura per Topolino e Eta Beta. Pastrovicchio mi è sembrato meno in forma del solito in alcune vignette
            La Banda Bassotti in: colpo di fortuna voto 6
            Breve simpatica
            Paperino e Paperoga “parola d’ordine!” voto 6,5
            Breve simpatica dall'inizio spiazzante
            Datopolinia, oggi! voto 7
            Storia che parte da un buono spunto che però viene già smorzato dopo poche tavole. La storia prosegue in un contesto che non cattura completamente l'attenzione del lettore. Lucci molto statico
            17 Aprile 1993: inizio di una passione

            Usatoblog

            *

            TubaMascherata21
            Papero del Mistero

            • **
            • Post: 198
            • Paperoniano convinto
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3292
              Risposta #5: Venerdì 28 Dic 2018, 21:56:03
              Acquistato ieri ma ancora da leggere, visto che sto per terminare la lettura del 3291. In ogni caso il repertorio non sembra poi tanto male, con la trasposizione fumettistica Radice-Turconi a farla da padrone. Attendo la lettura completa del numero prima di esprimere un parere complessivo.
              La mia collezione INDUCKS

              *

              Cornelius Coot
              Sapiente Ciminiano
                 (2)

              • ******
              • Post: 9381
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (2)
                Re:Topolino 3292
                Risposta #6: Sabato 29 Dic 2018, 00:25:18
                ORGOGLIO E PREGIUDIZIO   (prima puntata)
                Non conosco il libro se non per il titolo e comunque i Turks stanno al fumetto come James Ivory al cinema, vista la loro predilezione per i romanzi e le ambientazioni ottocentesche. Dialoghi raffinati, brillanti, ironici (tutta salute per le menti degli attuali bambini che non so dove potrebbero leggere cose simili nelle piattaforme che normalmente frequentano) e disegni davvero sublimi dove i personaggi hanno espressioni particolarmente efficaci nell'esprimere le loro variegate emozioni (Turconi avrebbe dovuto fare anche la copertina). Senza dimenticare i colori (sebbene mancanti di credits) che, riguardo le tonalità dei biondi, andrebbero sempre utilizzati per le diverse papere. Curioso il rapporto di sorellanza fra Paperetta e Paperina, dove la prima è addirittura più grande della seconda (evidentemente per motivi di sceneggiatura) come il carattere altezzoso di Paperino, bravo nell'interpretare un ruolo 'out of character'. Eccellente rivalutazione di Chiquita, sebbene in poche vignette ma molto espressive e simpatica presenza delle nipotine: certi quadretti familiari sarebbe bello vederli non solo in queste 'rivisitazioni' ma anche in storie di quotidiana realtà.

                ZIO PAPERONE E IL RICORDO DI UN GIORNO
                Il 'ritorno' di Soapy Slick si limita a cinque tavole, schiacciato dalla presenza di Doretta che Panaro riprende in quei fatidici giorni di lavoro coatto nella riserva di Paperone. Ottima l'utilizzazione di Paperetta come 'tramite' fra sua nonna e Paperone, attraverso un articolo da scrivere sui ricconi del Calisota e i 'lati nascosti' della loro vita, almeno a livello pubblico. Il finale mi piace da un lato (quello della memoria sentimentale legata anche al cibo, riassaporato ad occhi chiusi)  e meno da un altro: la consueta 'mitizzazione' della Doremì da parte dello zione: se avveniva attraverso una ciocca di capelli in altra storia, adesso si compie con una cassaforte  (nascosta in una stanza chiusa a chiave ma con un posterino esterno che ne tradisce il contenuto ) che racchiude vari ricordi legati alla ballerina, tra cui una bella e grande foto d'epoca: nulla di male in tutto ciò, solo mi pare un po' ripetitivo. Anche perché 'cristallizza' il personaggio nel suo fulgore passato limitando le sue potenzialità nel presente quotidiano (anche semplicemente come nonna di Paperetta).

                ALLA RICERCA DI TOPOLINO - MINACCIA DAL FUTURO
                Questa settimana lo smemorato Mickey si  riscopre 'aperto' e ciò è sicuramente vero: quante volte ha ospitato nella sua casa i tipi più bizzarri, con curiosità, pazienza, gentilezza e... apertura mentale! Quando non era in giro per il mondo, coinvolto nelle più audaci avventure, piuttosto che annoiarsi da solo sul divano egli apriva la porta di casa in modo che fosse l'avventura a trovarlo. Tutto ciò, in anni in cui si chiudono le porte (e i porti), è davvero un bel messaggio da dare ai lettori più giovani (e non solo).

                La Banda Bassotti in: Colpo di Fortuna
                Si replica, dopo la scorsa settimana, il connubio Gastone-Beagles. Ha funzionato in una storia lunga e funziona anche in una breve.
                Paperino e Paperoga "Parola d'ordine"
                La coppia regina delle brevi non delude neanche sotto la regia di Fontana e Amendola. Però se ogni tanto, al centro del libretto, dessero un po' di spazio a qualcun altro (visto che sono protagonisti anche delle storie lunghe), non sarebbe male.

                DATOPOLINIA, OGGI
                Venerus scrive un soggetto sicuramente interessante (troppo infantili le matite di Lucci, però). Peccato sia anche molto 'tecnico', almeno per me che non prediligo certe tematiche.
                « Ultima modifica: Sabato 29 Dic 2018, 00:59:31 da Cornelius Coot »

                *

                paolobar
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1356
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3292
                  Risposta #7: Sabato 29 Dic 2018, 00:31:09
                  su quanti numeri si svilupperà orgoglio e pregiudizio? grazie.

                  *

                  TubaMascherata21
                  Papero del Mistero

                  • **
                  • Post: 198
                  • Paperoniano convinto
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3292
                    Risposta #8: Sabato 29 Dic 2018, 02:51:18
                    su quanti numeri si svilupperà orgoglio e pregiudizio? grazie.

                    Se ricordo bene in totale dovrebbero essere 3 numeri.
                    La mia collezione INDUCKS

                    *

                    Baraquack
                    Giovane Marmotta
                       (1)

                    • **
                    • Post: 141
                    • Riprendete assolutamente le TOPOSTORIE
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re:Topolino 3292
                      Risposta #9: Domenica 30 Dic 2018, 16:57:32
                      dell ultima storia non si capisce nulla
                      come faccio a mettere immagine qui

                      *

                      Vincenzo
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1029
                      • Esordiente
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino 3292
                        Risposta #10: Domenica 30 Dic 2018, 17:40:14
                        Il mio millesimo post è dedicato a questo ottimo numero, che chiude in bellezza il 2018.
                        Fantastico rivedere all'opera Radice e Turconi, stavolta alle prese con Orgoglio e Pregiudizio, un altro grande classico letterario dopo l'Isola del Tesoro. Al contrario dell'opera di Stevenson il romanzo della Austen non mi ha mai interessato, visto che non rientra decisamente nei miei gusti. Tuttavia l'interpretazione papera in questo primo episodio riesce perfettamente, confermando la versatilità del cast disneyano. I dialoghi sono squisiti e i disegni, come sempre, magnifici.
                        In attesa dei prossimi episodi non mi rimane che rinnovare i miei complimenti agli autori.
                        Il penultimo episodio della saga di Artibani è fra i migliori della serie, caratterizzando alla grande un'altra delle qualità cardine di Topolino. Interessante inoltre la critica sociopolitica sugli effetti della verità, la cui manipolazione può portare a pessimi risultati.
                        La storia di Venerus parte da un'ottima intuizione, tuttavia soffre di una parte centrale piuttosto statica con un colpo di scena che risulta poco convincente.
                        Per concludere, molto riuscita la storia del maestro Panaro con il ritorno del passato dello zione. Per quanto non adori la visione donrosiana del rapporto fra quest'ultimo e Doretta (che ho sempre trovato smielato e stucchevole) lo sviluppo della trama è indubbiamente ben dosato e l'eccellente comparto grafico di Daniela Vetro fa il suo dovere. Detto questo, la formula della ricchezza con protagonista Brigitta rimane per me la miglior storia di Carlo con Paperone.
                        If you can dream it, you can do it.

                        *

                        Paperinika
                        Sapiente Ciminiano
                        Moderatore

                        • ******
                        • Post: 9970
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3292
                          Risposta #11: Domenica 30 Dic 2018, 17:45:30
                          dell ultima storia non si capisce nulla
                          Perché non si capisce nulla?

                          Esplica, per favore, giudizi tranchant non motivati non sono ammessi, la regola vale per tutti.

                          *

                          raes
                          Sceriffo di Valmitraglia

                          • ***
                          • Post: 366
                          • Nuovo utente
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Topolino 3292
                            Risposta #12: Domenica 30 Dic 2018, 20:15:11
                            dell ultima storia non si capisce nulla
                            condivido nel senso che non sono riuscito a rinvenirmi nei termini tenici usati  e quindi non sono riuscito a seguire la storia

                            *

                            Vito65
                            Cugino di Alf

                            • ****
                            • Post: 1096
                            • ex Generale Westcock
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:Topolino 3292
                              Risposta #13: Lunedì 31 Dic 2018, 01:13:15
                              Come ho già accennato affrettatamente nel mio post precedente di questo topic, ho trovato particolarmente interessante il Topo di questa settimana, già a partire dall'editoriale di pagina 5: mi sembra infatti che il nuovo direttore vada prendendo sempre più confidenza con l'appuntamento settimanale con i lettori e che le sue righe vadano diventando via via più sentite e vadano acquistando in disinvoltura. Il pezzo di questa settimana, poi, mi sembra particolarmente interessante nel suo essere quasi un manifesto della linea editoriale del nostro libretto preferito.
                              La parodia, meglio, la rivisitazione in chiave disneyana di Orgoglio e Pregiudizio comincia benissimo: trovo molto felice la scelta degli autori di presentare come voce narrante della storia una Jane Austen/papera, il che probabilmente agevola il riadattamento della (abbastanza) lunga trama del romanzo in tre puntate. Ho trovato tutte molto azzeccate le scelte operate dagli autori relativamente agli interpreti dei vari personaggi del romanzo.
                              La storia di Panaro è stata una piacevole sorpresa: cimentarsi con la vicenda di Paperone e Doretta non è cosa facile, dopo Barks e Don Rosa: Panaro ha vinto la sfida, riuscendo ad estrarre dalle pieghe del noto episodio della convivenza di Paperone e Doretta al Fosso dell'Agonia Bianca una storia interessante.
                              Artibani dal canto suo continua la carrellata di episodi che vedono Topolino alla ricerca di sé stesso, affiancato dagli amici dell'universo disneyano: questa volta tocca ad un classico Eta Beta e ad un Flip, per il quale l'Autore ha rispolverato la vecchia caratteristica della "malattia della verità", con risultati riuscitissimi. Ottima scelta anche l’averci ricordato che Flip è un gangarone.
                              Simpatiche anche le brevi della parte centrale dell’albo, con un Gastone nella prima ed un Paperoga nella seconda perfettamente “in carattere”.
                              Buona anche l’ultima storia che, nella sua parte centrale, mi è sembrata ispirarsi a tanti esempi di cinematografia recente sull’immersione nella realtà virtuale. Forse il soggetto avrebbe meritato un comparto grafico più complesso.

                              *

                              Baraquack
                              Giovane Marmotta
                                 (1)

                              • **
                              • Post: 141
                              • Riprendete assolutamente le TOPOSTORIE
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re:Topolino 3292
                                Risposta #14: Lunedì 31 Dic 2018, 15:01:28
                                intendevo dire che per l uso di termini troppo tecnici non sono riuscito a capire la trama
                                come faccio a mettere immagine qui

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.