Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
5 | |
Topolino 3294 - Recensione di Chen Dai-Lem

Il 3294 si apre con un editoriale del direttore Bertani che, dalle vacanze e provvisto di nuovo avatar, ci presenta brevemente le storie di questa settimana e ci anticipa quello che leggeremo la prossima, aggiungendo che da questo numero (che si presenta con una nuova e più riuscita veste grafica dell’indice, distribuito in due pagine) ci sarà più spazio per le anteprime sui contenuti futuri del libretto.
Partiamo dalla conclusione della trasposizione disneyana di Orgoglio e pregiudizio (Radice/Turconi). Si può discutere sull'opera che può piacere o meno (come tutti i romanzi) a seconda della sensibilità personale, ma quello su cui non si può discutere è la bravura che i due autori hanno saputo dimostrare anche in questo caso. Teresa Radice e Stefano Turconi sono riusciti in questi tre episodi ad adattare molto fedelmente la trama dell’originale, toccando tutti i passaggi fondamentali, battute comprese, e sono stati capaci di ricreare l’atmosfera romantica del celebre romanzo di Jane Austen, tanto che ci ritroviamo ad aspettare il bacio tra Elizabeth e Duckcy fino alla penultima tavola, momento in cui possiamo tirare un sospiro di sollievo. Come detto nel primo episodio, i due autori hanno scelto molto bene i protagonisti della storia, ognuno aveva il ruolo che più gli si avvicinava e una nota di merito va a Paperino, che abbandona i panni del papero pasticcione e irascibile e veste quelli del nobile (di estrazione e di sentimenti) risultando molto affascinante. Fra le protagoniste femminili non può che spiccare Paperina, anche se Brigitta mi ha fatta sorridere in più di un’occasione e l’epilogo finale con Paperone è davvero ben riuscito. Credo, in conclusione, che la storia sia davvero ben realizzata e che possa instillare ai giovani lettori la voglia di avvicinarsi all'originale, uno dei compiti che questi adattamenti dovrebbero svolgere.
In Paperino e i Bassotti ospitali (Arrighini/Tosolini), Paperino frigge per errore, insieme alle frittelle, il telefono dello zio, che va su tutte le furie, lo disereda e lo sfratta, lasciandolo in mezzo a una strada. Paperino si trova quindi a vagare in cerca di una sistemazione dai parenti più prossimi, che non possono ospitarlo chi per un motivo, chi per un altro e finisce alla roulotte dei Bassotti. Il pretesto che scatena la storia è talmente labile che non ne fa prendere sul serio il prosieguo. Insomma perché il cellulare di zio Paperone era sull'angolo cottura pronto per essere fritto? Quante volte Paperino ha combinato disastri anche ben più gravi? E allora perché proprio questa volta zio Paperone dà letteralmente i numeri prendendosela in questo modo? Si sa che sono fumetti e non ci si dovrebbero fare troppe domande, ma per poterli meglio apprezzare rimane necessaria una certa logica narrativa.
Pippo e il malinteso criminoso (Moscato/Baccinelli) è una buona storia che vede Pippo, nella sua versione più stralunata che ci ricorda il faraciano "Genio nell'ombra", coinvolto in un divertente inseguimento che porterà all'arresto di un ricercatissimo latitante.
In Pluto archeologo sportivo, Secchi e Coppola spediscono il cane di Topolino a fare un curioso viaggio nel tempo in solitaria che permetterà di trovare la soluzione ad un "mistero" che il professor Zapotec, forse, avrebbe già dovuto conoscere, mentre Nonna Papera e il pieno… vuoto (Bosco/Chierchini) direi che rispecchia perfettamente il titolo, perché sono otto tavole piene di nulla; non c’è assolutamente niente che resti al lettore dopo averle lette.
Per quanto riguarda i redazionali segnaliamo due articoli: uno che si occupa di Attenti al gorilla, nuovo film con Frank Matano, e l’altro dedicato al tour estivo di Laura Pausini e Biagio Antonacci.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (16)
Esegui il login per votare

TopoStatistiche 2018 - Copertine del Libretto

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius Coot
Sapiente Ciminiano
   (12)

  • ******
  • Post: 9305
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo
   (12)
    TopoStatistiche 2018 - Copertine del Libretto
    Lunedì 14 Gen 2019, 16:37:38
                                                                                         LE COPERTINE DI  'TOPOLINO'  DEL 2018
    ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

    Il 2018 si apre come si era chiuso il 2017: con una una copertina di DonaldQuest (Topolino n. 3241), serie di Stefano Ambrosio per il mercato internazionale che poi non si è più fatta vedere (ridando spazio ai redivivi Wizards). E si chiude con Orgoglio e Pregiudizio (Topolino n. 3292). Le cover 'regolari' sono 52 mentre 7 sono le variant registrate in Inducks: una di queste (n. 2369b) non credo sia uscita in edicola o in fumetteria e riguarda il Festival di Giffoni. Immagino una sua uscita limitata allo stesso festival e 'dintorni' anche se non ricordo dei precedenti in tal senso.

                                                                               https://inducks.org/publication.php?c=it/TL

                                                                               

    In genere le copertine di quest'anno sono molto 'pastrocchiate', fra loghi, baloons e strilli:
    il logo "Mickey 90" lo troviamo in 12 cover (dalla 3274 alla 3286 - stranamente salta la 3279 che ha il logo di 'Topolino Comic Science') mentre i baloons sono disseminati quasi tutto l'anno, riempendosi di diversi contenuti: il numero delle storie (6), la pubblicità di nuove serie, i titoli di alcuni redazionali speciali, gli auguri per i compleanni, le iniziative riguardo i gadgets... Gli strilli strisciati sul fondo delle copertine sono caratterizzati da figurine fotografiche umane (un po' come negli anni '80, sigh!) oltre che disegnate; coprono la fascia numerica 3255-3279 (scompaiono poco dopo il cambio direzionale De Poli-Bertani). Curiosità circa un logo 'perenne' (oltre al codice a barre): il prezzo del libretto cambia in aprile, con il n. 3255, aumentando di 20 cent e passando da 2,50 a 2,70 euro.

    Come nel precedente anno ho separato i personaggi 'classici' (che sono 41) dai Vip paperizzati (che sono 9, alcuni 'battezzati' e altri senza nome paperizzato, protagonisti di storie o solo di redazionali, al centro delle copertine o 'limitati' alle strisce-strillo di cui sopra).
    I personaggi 'regolari' hanno comunque qualche particolarità: troviamo Dinamite Blu, una specie di puffo extraterrestre simile al Bla, la mente pikappica Uno e la versione anni '30 di Topolino, Minni e Pippo che ho preferito distinguere dandogli i nomi americani originali e considerandoli personaggi 'altri': in fondo nei crossover di Casty questo sono, nei confronti dei loro 'se stessi' presenti.

    ______________________________________________________________
    Numero di Presenze dei Personaggi nelle Copertine del 2018
    ______________________________________________________________

    23   PAPERINO                                 (3 variant) 
    21   TOPOLINO                                  (3 variant)
    13   PIPPO                                           (1 variant)
      6   ZIO PAPERONE
      6   PAPERINA                                   (1 variant)
      6   PAPEROGA                                 (1 variant)
      6   MINNI                                           (1 variant)
      5   GAMBADILEGNO                      (1 variant)
      5   PAPERINIK                                  (1 variant)
      5   QUI QUO QUA                            (1 variant)
      4   CICCIO                                         (1 variant)
      3   BRIGITTA
      3   NONNA PAPERA
      3   DOUBLE DUCK                          (1 variant)
      3   MICKEY MOUSE '30                  (1 variant)
      2   ARCHIMEDE
      2   AMELIA
      2   DINAMITE BLA
      2   FANTOMIUS
      2   MISS PAPERETT
      2   PAPERETTA YE' YE'
      2   RAZZIATORE
      2   BASSOTTI                                       (1 variant)
      2   MINNIE MOUSE '30                     (1 variant)

      1   BUM BUM GHIGNO
      1   DINAMITE BLU
      1   EURASIA TOST
      1   GASTONE
      1   GOOFY '30
      1   INDIANA PIPPS
      1   KORINNA DUCKLAIR
      1   LOUIS
      1   PAPERINIKA
      1   PP8
      1   SUPER PIPPO
      1   TOM
      1   UNO
      1   MARLIN                                            (strillo)
      1   ZAPOTEC                                         (strillo)
      1   MACCHIA NERA                          (1 variant)
      1   MANETTA                                      (1 variant)

    ________________________________________________________________

    Tra 'regolari' e Vip i personaggi rappresentati sono in tutto 50. Il totale dei paperopolesi è 27 mentre i topoliniani sono 14, in un rapporto paperi-topi di 2 a 1 (eslcusi i Vip che sono 9, tutti paperizzati e tutti maschi, tranne Bepe Pio). Le presenze femminili sono in tutto 12 e, tra le novità, da segnalare la figlia di Everett Ducklair, Korinna, oltre al ritorno di Eurasia Tost. Tra le assenze 'pesanti' ci sono quelle di Rockerduck, Nonno Bassotto, Pico, Orazio, Clarabella, Eta Beta, Basettoni, Battista, Trudy, Filo Sganga... mentre tra le presenze 'sorprendenti' possiamo includere quelle del Razziatore, Bum Bum Ghigno, oltre ai già citati Uno, Korinna ed Eurasia.

    Rispetto al 2017 c'è un personaggio che scende parecchio: Zio Paperone, - 15 cover, tornato ai livelli del 2016 dopo il boom dello scorso anno dovuto soprattutto al suo 70° anniversario; e un'altro che risale alla grande: Pippo, + 12 cover rispetto all'unica dell'anno scorso.

    http://www.papersera.net/forum/index.php?topic=14308.0

    Le copertine topesche sono 17 (comprese 2 variant) mentre le papere sono 35 (comprese 4 variant). Si conferma dunque il rapporto di 1 a 2 fra le due città: dopo il numero di personaggi, quello delle cover. Le 'miste' sono 6 (compresa una variant).
    Unica fuori dal 'coro' Paperopoli-Topolinia, quella de "Gli Incredibili 2" (n. 3277)

                             

    _______________________________________________________________
    Vip paperizzati nelle copertine del 2018
    _______________________________________________________________

    PAPERAZZI                  (Fabio Rovazzi - n. 3243)
    Senza PaperNome     (Claudio Baglioni - n. 3246)
    ICARDUCK                    (Mauro Icardi - n. 3251)
    BEPE PIO                      (Bepe Vio - n. 3255-3264)
    PAPERACCIUOLO       (Antonino Cannavaciuolo - n. 3257)
    Senza PaperNome      (Giovanni Allevi - n. 3260)
    BOLLEDUCK                 (Roberto Bolle - n. 3262)
    SUPERGHALI                (Ghali - n. 3273)
    PETER QUARKY           (Piero Angela - n. 3289)

    ______________________________________________________________

    Paperazzi alias Fabio Rovazzi


    Claudio Baglioni dirige i Paperi al Festival di Sanremo


    Icarduck alias Mauro Icardi


    Bepe Pio alias Bepe Vio


    Paperacciuolo alias Antonino Cannavacciuolo


    Nella striscia in basso un piccolo Giovanni Allevi impartisce lezioni di piano


    BolleDuck alias Roberto Bolle


    Nella striscia in basso, SuperGhali, in carne e ossa e in penne e piume


    Peter Quarky alias Piero Angela


    _________________________________________________________________________________
                                                            Le Sette Sorelle Variant
    _________________________________________________________________________________

    Topolino 3250b - 25° Cartoomics


    Topolino 3250c - PK - L'Orizzonte degli Eventi


    Topolino 3257b - 20° Comicon


    Topolino 3258b - 10° Double Duck


    Topolino 3262b - Etna Comics


    Topolino 3269b - Giffoni Film Festival


    Topolino 3284b - 90° Mickey Mouse



    19 disegnatori si dividono le 59 copertine dell'anno, fra regolari e variant. Quattro di loro (Perina, Cavazzano, Freccero, Ziche) ne hanno illustrate più della metà. Tre sono le donne copertiniste (la stessa Ziche, Vetro e Perissinotto) che insieme ne hanno fatte 9, lasciando le restanti 50 ai colleghi uomini (Perina sempre 're', seguito dal Maestro Cavazzano mentre l'altro Maestro De Vita ne ha illustrata, purtroppo, solo una). Fra i 'grandi assenti' noto Francesco Guerrini, Enrico Faccini, Claudio Sciarrone, Stefano Turconi, Fabio Celoni...

    _________________________________________________________________
    I Disegnatori delle Copertine del 2018
    _________________________________________________________________

    13   ALESSANDRO PERINA
      9   GIORGIO CAVAZZANO
      6   ANDREA FRECCERO
      4   SILVIA ZICHE
      3   LORENZO PASTROVICCHIO
      3   DANIELA VETRO
      2   CASTY
      2   DAVIDE CESARELLO
      2   ALESSIO COPPOLA
      2   MASSIMO DE VITA
      2   MARCO GERVASIO
      2   GIADA PERISSINOTTO

      1   STEFANO INTINI
      1   CARLO LIMIDO
      1   ROBERTO MARINI
      1   CORRADO MASTANTUONO 
      1   PAOLO MOTTURA
      1   DONALD SOFFRITTI
      1   MATTIA SURROZ
    ________________________________________________________________

               Orgoglio e Pregiudizio - Ultima copertina del 2018
                             
    « Ultima modifica: Venerdì 18 Gen 2019, 01:03:30 da Cornelius Coot »

    *

    anapisa
    Sceriffo di Valmitraglia

    • ***
    • Post: 281
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:TopoStatistiche 2018 (copertine)
      Risposta #1: Lunedì 14 Gen 2019, 20:04:56
      Che bel lavoro grazie  ;D

      *

      Cornelius Coot
      Sapiente Ciminiano

      • ******
      • Post: 9305
      • Mais dire Mais
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:TopoStatistiche 2018 (copertine)
        Risposta #2: Martedì 15 Gen 2019, 08:47:04
                                                                    ALTRE COPERTINE FRA LE PIU' BELLE E SIGNIFICATIVE DEL 2018
        ________________________________________________________________________________________________________________________________________


































        « Ultima modifica: Mercoledì 16 Gen 2019, 02:43:28 da Cornelius Coot »

         

        Dati personali, cookies e GDPR

        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.