Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
5 | |
4 | |
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |

62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
    Risposta #75: Sabato 18 Mag 2019, 12:41:29
    Ciao a tutti, scrivo in ritardo ma non ci sarò alla fiera. Prenoterei se possibile copia di tutti e 3 i libri usciti in fiera

    *

    Daydreamer
    Pifferosauro Uranifago
       (21)

    • ***
    • Post: 408
      • Offline
      • Mostra profilo
       (21)
      Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
      Risposta #76: Domenica 19 Mag 2019, 16:10:57
      Incoraggiata (o costretta? :D) da Gumi e altri amici, copio qui il pensiero che ho condiviso quest'oggi su Facebook.

      Ieri ho partecipato per la prima volta all'annuale mostra del fumetto di Reggio Emilia, occasione in cui Anafi assegna diversi premi a fumettisti e illustratori.
      È stata un'esperienza bellissima dove ho rivisto e conosciuto tante persone, pranzato insieme ad autori di Topolino, trovato il coraggio di mostrare loro i miei disegni ottendendo ottimi feedback e passato un'inaspettata ora in compagnia del mitico Casty a tu per tu, tra Reggio e Bologna, chiacchierando come se fossimo due amici... Quest'ultima cosa ancora non mi pare vera!! :)
      E soprattutto c'erano loro, il Papersera. Nonostante non sia più utente attiva sul loro forum da alcuni anni, resto comunque legatissima a questa community online. Non ho mai detto perché e lo faccio qui: il forum del Papersera mi ha dato più di quanto non si immagini. Mi è venuto in soccorso in un periodo della mia adolescenza in cui la mia autostima aveva toccato i minimi storici e mi sentivo l'essere più indesiderabile e sfigato della Terra. Mi ha allenato a relazionarmi e a esprimere opinioni, dandomi la sicurezza che mi mancava per cercare amicizie nella vita vera. Mi ha dato la spinta per inseguire i miei sogni: se non fossi passata per il Papersera, non avrei mai creduto nelle mie capacità di fumettista. Mi ha regalato amici in tutta Italia, molti dei quali sono diventati amici reali e importanti, che mi portano a viaggiare spesso e a vivere mille avventure. Per ultimo, mi ha regalato un meraviglioso fidanzato, della cui intelligenza e bontà mi stupisco ogni giorno.
      Per tutto questo sí, io sono grata al Papersera. Mi ha aiutato a crescere, credere in me stessa ed essere più felice. Grazie di cuore❤️

      *

      Fillo Sganga
      Visir di Papatoa
         (14)

      • *****
      • Post: 2399
      • ex turk182
        • Offline
        • Mostra profilo
         (14)
        Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
        Risposta #77: Domenica 19 Mag 2019, 18:29:29
        l'amicizia è uno dei sentimenti più forti e universali che possano esserci...e davvero questa ormai lega noi utenti "storici o quasi" del papersera...prima ancora della passione per i fumetti...
        senza tanti giri di parole sto passando un momento un pò crepuscolare della mia vita e sono queste scorribande tra amici che aiutano a resettare e farci stare meglio...
        ieri al netto di tutto è stata una giornata epocale, leggera e divertente...dove autori e lettori banchettavano allegramente senza soluzione di continuità :-)
        grazie di tutto amici...grazie di tutto Papersera.
        « Ultima modifica: Domenica 19 Mag 2019, 19:44:55 da Fillo Sganga »

        *

        Gingerin_Rogers
        Diabolico Vendicatore
           (9)

        • ****
        • Post: 1661
        • Lurkatrice sfegatata
          • Offline
          • Mostra profilo
           (9)
          Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
          Risposta #78: Domenica 19 Mag 2019, 19:10:11
          Il Papersera è tutto questo e anche di più: è commuoversi quando Bacci va a ritirare il premio, è vedersi una volta all'anno (magari anche di più, ma non tutti gli anni sono uguali), è scambiarsi fumetti e cioccolate, è riconoscersi negli stand anche se son anni che non ci si vede, è ridere e chiacchierare di tutto e di niente. Grazie ragazzi, ma specialmente a Franka :-*

          *

          Gumi
          Cugino di Alf
          Moderatore
             (7)

          • ****
          • Post: 1340
            • Offline
            • Mostra profilo
             (7)
            Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
            Risposta #79: Domenica 19 Mag 2019, 22:34:47
            Quoto tutti. La vita ci mette spesso alla prova. A volte troppo spesso. Ma è bello vedere che anche a centinaia di km di distanza ci sono persone che ti vogliono così bene, che ti apprezzano per come sei e con le quali ti senti assolutamente a casa, e a tuo agio come quasi mai avviene.
            Una giostra di emozioni assolutamente intossicante, reggio, dove le ore passano senza che si riesca a rendersene conto e l'unico cruccio è di non riuscire a dedicare a tutti il tempo che vorresti.
            Grazie!

            P.s. Elisa cosa vai blaterando. Io non obbligo nessuno a fare nulla  :o

            *

            Franka
            Ombronauta
               (10)

            • ****
            • Post: 850
            • Old cow
              • Offline
              • Mostra profilo
               (10)
              Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
              Risposta #80: Lunedì 20 Mag 2019, 08:43:55
              Quest'anno ho veramente sperato di poterci essere, e alla fine sono riuscita a strappare al quotidiano una vacanza di due giorni fantastica.

              Anche in questa occasione mi sono trovata immersa in un'atmosfera avvolgente e appassionante, nutrendomi dell'affetto e della simpatia di persone stupende, che vivono anche lontane da me e che incontro solo a distanza di mesi, se non di anni, eppure sembra sempre che siano passati pochi giorni dall'ultima volta che ci siamo visti.
              Ritenetevi tutti abbracciati con enorme calore.

              Grazie infinite a Gingerin per aver condiviso il soggiorno, è splendido che due persone così diverse come noi riescano a essere così in sintonia.

              E ancora infiniti complimenti a bacci per il premio Albertarelli, chiedendogli di giustificare l'emozione per avergli detto che ci sentivamo premiati un pochino anche noi, essendo oltremodo orgogliosi di veder riconosciuto pubblicamente il talento del "nostro" disegnatore.

              Grazie ancora a tutti, di tutto. :-*
              Se i Giusti non si oppongono, sono gia' colpevoli.

              *

              Scrooge4
              Visir di Papatoa
              Moderatore
                 (8)

              • *****
              • Post: 2074
              • Barks The Best!
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (8)
                Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                Risposta #81: Lunedì 20 Mag 2019, 21:55:32
                Un'altra bella ed intensa edizione del Premio Papersera che va in archivio. Come sempre due bellissime giornate vissute con ottimi amici speciali che non esitano nel sobbarcarsi lunghi (e spesso costosi) viaggi e trasferte pur di esserci. Un grazie cumulativo a tutti. In primis come sempre a Paolo, per l'immenso lavoro. Quest'anno particolarmente intenso, visto che in tre mesi il Papersera ha messo su il tradizionale volume del Premio, il bellissimo albo extra di cui sono particolarmente orgoglioso e, non dimentichiamocelo, il Quaderno dedicato a Lorenzo Pastrovicchio e la mostra sulla robotica nel fumetto Disney allestita in quel di Lucca a fine marzo.
                Faccio mie tutte le parole di coloro che mi hanno preceduto nei commenti. Anche di Daydreamer, che purtroppo non ho avuto modo di conoscere (questa è una delle pecche dell'essere tantissimi e avere poco tempo da dedicare a tutti), ma forse solo di incrociare allo stand, a cui auguro una grande carriera da fumettista. Rivolgo ancora i miei più sentiti complimenti a Bacci per il meritatissimo premio che ha commosso un po' tutti noi. Ringrazio Davide per la compagnia nel viaggio di ritorno, così come Rossana che ci ha salutato prima. Evito di fare troppi nomi perchè sarebbero troppo pochi rispetto ai tantissimi con cui ho trascorso piacevolissimi momenti.
                Questa volta un grazie particolare mi limito a rivolgerlo a Kim, Gumi e Alle per l'eccelso lavoro di logistica. Se tutto è filato liscio in termini di tempi, organizzazione degli spostamenti, prenotazione del ristorante e nel far quadrare i conti è tutto merito vostro.
                Marco Travaglini


                *

                Dippy Dawg
                Visir di Papatoa
                   (9)

                • *****
                • Post: 2457
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (9)
                  Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                  Risposta #82: Lunedì 20 Mag 2019, 22:55:33
                  A volte ritornano... ;)

                  A come Acquisti - Non tantissima roba; di rilevante, c'è la collezione completa delle ristampe dei Topolino Giornale Nerbini (i primi 136 numeri): ce l'avevo già, ma mi mancavano dieci numeri (approfitto: se qualcuno è interessato ad avere quella incompleta, mi faccia sapere!)...
                  ... ah, ho trovato anche la figurina n.126 dell'album: ora è completo anche il secondo! :D

                  B come Bacci - Con nostra somma gioia, il "nostro" Bacci è stato premiato dall'Anafi in qualità di miglior disegnatore esordiente! Inutile dire che siamo tutti entusiasti e commossi quanto e più di lui! Emmanuele, te lo meriti!

                  C come Cena - La cena del venerdì si è tenuta al ristorante "La Corte", nelle vicinanze di Mancasale; già lì eravamo in 20, tra cui il premiato Enna, Casty e Bonfatti, quindi abbiamo cominciato subito bene! Lo stesso Bonfatti mi dirà il giorno dopo che non si aspettava tutta quella gente, ed rimasto piacevolmente sorpreso!
                  Il posto e le cibarie non erano male, anche se quest'ultime non erano proprio di mio gusto (l'anno prossimo, prendo una cosa per conto mio!), ma poco importa: la cosa bella è stata entrare subito nell'atmosfera della fiera, con discorsi a ruota libera su fumetti e non solo, come nella migliore tradizione!
                  Per l'occasione, Gingerin ha anche portato un leggero liquorino delle sue parti, che è stato molto gradito! :P

                  D come Direttore - Presenza graditissima quella di Alex Bertani, direttore di Topolino! Io non l'ho praticamente neanche visto, ma spero che si sia trovato bene insieme a questa banda di matti!

                  E come Enna - Il nostro premiato di quest'anno, inutile aggiungere altro! Mi è sembrato che fosse contento di esserci, e questa è la cosa importante!

                  F come Fuga - La sera del venerdì, dopo il mio arrivo a Mediopadana, mi è toccato, mio malgrado, aspettare che succedesse una cosa che non nominerò neanche, per quanto mi ha dato fastidio!
                  Dopo l'attesa, finalmente comincia la passeggiata (si fa per dire: 3 Km circa!) verso il ristorante insieme agli altri: be', sarà il nervosismo accumulato per l'attesa di cui sopra, sarà il fatto che cominciava a piovere, sarà che avevo la valigia appresso, sarà la lentezza e le perdite di tempo, fatto sta che ad un certo punto sono partito da solo al doppio della velocità e ho staccato tutti! Mi rendo conto che non è stato molto bello, per cui chiedo scusa! :-[

                  G come Grazie - I ringraziamenti non possono mancare! Altri hanno già usato bellissime parole, quindi non mi dilungo più di tanto; solo un grazie ai nostri splendidi ospiti, a Paolo (che si fa in otto ogni volta!) e a tutti voi per la bellissima compagnia!

                  H come Hotel - Quest'anno ha riaperto l'Hotel Nova dove eravamo stati quattro anni fa; la posizione è strategica e l'albergo è ottimo, ma mi mancano un po' le pacchianate che vi si trovavano una volta, tra moto d'epoca e statue di dubbio gusto! ;D

                  I come Italo - Questa volta, nulla da dire sui viaggi: entrambi più o meno in orario e senza patemi d'animo, nonostante l'annunciato sciopero ferroviario del venerdì ci avesse messo un po 'd'ansia...

                  J come Jippes - L'ospite principale dell'Anafi e nostro secondo premiato; è anche successa una cosa divertente: dopo essersi sciroppato tutta la premiazione dell'Anafi, senza ovviamente capirci una mazza, se ne stava andando proprio mentre stavamo per premiarlo noi! Scrooge4 l'ha bloccato appena in tempo! Non ho capito bene se abbia gradito il premio, ma comunque mi è sembrato divertito anche lui,e tanto basta! :D

                  L come Libro - Qui dico solo una cosa in codice: ho un debito di 10 euro con il Papersera e farò di tutto per saldarlo! >:D

                  M come Menu - Quest'anno, per la prima volta, ho provato il menu cucina: be', mi è piaciuto un sacco!

                  N come Nuovi - Due nostri amici, già ben conosciuti, ma che non avevano mai partecipato al raduno principale del Papersera, ci hanno allietato con la loro presenza: Daydreamer e Luxor! Soprattutto la prima, i giorni precedenti era un po' intimorita, ma mi sembra che abbia apprezzato l'evento! Speriamo di vederci anche l'anno prossimo!
                  (Non ricordo se anche per Tapirlongo era la prima volta: nel caso, aggiungo anche lui!)

                  O come Ospiti - Non male la presenza di VIP, già a partire dal venerdì: Bonfatti & Casty, Enna, De Vita, Sisti, Fasano, Mulazzi, Gatto, Chendi, Guerrini e Bertani! Molti erano già stati con noi e ritornano sempre volentieri, e la cosa mi fa piacere! :D

                  P come Primavera - "La primavera insiste la mattina" cantava Vasco (non tanto lontano da qui)... ma la primavera quest'anno si fa desiderare (non da me, sia chiaro!), e ad insistere era solo la pioggia! Però, non mi lamento affatto: per la prima volta in dodici anni, non ho avuto caldo! Climaticamente, pioggia a parte (o per merito della stessa!) non capiterà mai più una Reggio così bella! :D

                  Q come Quattro (ore di sonno) - Quando arriviamo in albergo la sera del venerdì, troviamo gli altri che erano arrivati qualche minuto prima a chiaccherare amabilmente nell'androne dell'albergo... potevo io non fargli compagnia per un'altra ora e mezza? Certo che no: infatti siamo stati lì fino alle 2 passate! Del resto, anche questa voglia di compagnia è una delle cose più belle dei nostri raduni!

                  R come Regalo - Tra le altre cose, abbiamo approfittato dell'occasione per festeggiare il compleanno di Paolo! Era più di un mese che ci organizzavamo e pensavamo al regalo, e mi sembra che la cosa sia stata gradita dal nostro imbarazzatissimo presidente! ;D

                  S come Sesso - Be'? Che c'è? Che avete capito? Sesso con la "S" maiuscola, cioè la località dove si trovava il nostro albergo! Sempre a pensare male, state... ;D

                  T come Tavola - Tra le altre cose, avevo adocchiato una bella tavola originale di Scarpa, ad un prezzo accettabile; purtroppo, ho fatto l'errore di non prenderla subito, e quando sono tornato a cercarla l'avevano già venduta! Ci sono rimasto male... :(

                  U come Ubiquità - Sabato c'era anche l'assemblea societaria degli amici dell'Amys: non mi sarebbe dispiaciuto partecipare, ma in quel momento mi trovavo a pranzo con voi... questo è solo un esempio dell'impossibilità di fare tutto quello che si vorrebbe in queste occasioni! :-\

                  V come Villa Dome - Il nuovo nome del Cigno! Ricordiamocelo!

                  X come eXtra - Ci sarebbero tante altre cose da dire: dal piacere di aver rivisto Franka, Pacuvio e Frank che mancavano da un po', dal ringraziamento a Luxor per il cioccolato (bono! :P ), all'ora abbondante trascorsa in piedi sul treno del ritorno perché i nostri sedili erano tutti sparpagliati ma volevamo ugualmente stare in compagnia... ma ho finito le lettere! ;D

                  Z come Zio Paperone (n.217) - Il nostro falso d'autore di quest'anno è veramente carino! Complimenti vivissimi a chi l'ha pensato e realizzato! :D
                  « Ultima modifica: Martedì 21 Mag 2019, 12:47:32 da Dippy Dawg »
                  Io son nomato Pippo e son poeta
                  Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                  Verso un'oscura e dolorosa meta

                  « Ultima modifica: Lunedì 20 Mag 2019, 23:14:52 da paperenzo strafalcino »

                  *

                  Martin61
                  Evroniano
                     (5)

                  • **
                  • Post: 123
                  • Novellino
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (5)
                    Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                    Risposta #84: Martedì 21 Mag 2019, 21:05:51
                    Ancora una volta una bellissima fiera dove aver rivisto ed essere stato insieme a tanti amici è stato impagabile. Ho avuto qualche inconveniente come aver fatto più di un’ora e mezzo di coda per avere uno sketch di Jippes che ha sospeso di fare disegni quando siamo arrivati davanti a lui io e Gladstone e poi il treno del ritorno che ci ha messo tre ore in più rispetto alle normali quasi 7 ore di viaggio per le deviazioni per lavori sulla Bologna-Rimini, ma tutto questo e anche il tempo brutto passa in secondo piano quando si sta così bene come in questi due giorni.
                    La sera del venerdì tradizionale cena questa volte al ristorante “La Corte”, con gli Autori Enna, Casty e Bonfatti.  Una bella serata, eravamo venti persone e ,come detto da Dippy, con la cena del venerdì si comincia subito a entrare nella magica atmosfera della fiera del fumetto di Reggio. Un grande grazie a Zekewolf e a Gumi che mi sono venuti a prendere dall’albergo in centro e a Piccolobush che ha accompagnato al ritorno me, Gingerin e Franka.      
                    In fiera e a pranzo (grazie a tapirlongo e al padre per il passaggio al ristorante) tanti incontri, saluti, chiacchiere piacevoli e momenti emozionanti; dal festeggiamento del compleanno di Paolo alla proclamazione del premiato,il bravissimo Bruno Enna, fino alla presenza con noi paperseriani di ben 11 fra sceneggiatori, disegnatori e direttore (penso mai così tanti a pranzo con noi); uno dei momenti più intensi è stato quando Casty mi ha chiesto di scattare una foto a lui e Massimo e De Vita e poi sono rimasto a parlare per molto tempo con questi due autentici giganti del fumetto disneyano.
                    Altro bel momento alle premiazioni con il meritato premio a Bacci e poi dopo il gentilissimo Francesco Guerrini ha fatto a me e al Dr.Talos il dono di un bel disegno di Paperino. Insomma una grande Reggio!
                    Grazie a tutti per questa fantastica esperienza che si rinnova ogni anno! 

                    *

                    camera_nøve
                    Ombronauta
                       (9)

                    • ****
                    • Post: 911
                    • Un Pker nostalgico..
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (9)
                      Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                      Risposta #85: Mercoledì 22 Mag 2019, 14:14:55
                      Sabato sera mentre tornavo a casa mi sono promesso che avrei dedicato un pensiero alla due giorni reggiana, mai così ricca di sentimenti come in questo caso.

                      Ormai sono quasi passati 8 anni da quando ho scoperto il Papersera, all'epoca per il sottoscritto nient'altro che un forum "consultativo" ricco di informazioni e approfondimento sul fumetto disneyano, niente di più.

                      Caratterialmente mi ritengo un ragazzo molto socievole ed approfittai del primo raduno torinese per partecipare e conoscere "offline" alcuni utenti, torinesi e non, che si radunarono per un giro nelle fumetterie della città.

                      Fu in quell'occasione che scoccò la prima scintilla.

                      Persone di età diverse, eterogenee, lunatiche, pazze, romantiche ma ognuna di esse con la stessa passione per il fumetto!

                      Da quel giorno in poi la mia "fame di conoscenza" mi spinse a partecipare a raduni interregionali e successivamente nazionali: Lucca Comics e soprattutto Reggio Emilia.

                      Mai avrei pensato che quest'ultima diventasse la mia seconda casa (fumettisticamente parlando), dove ogni anno si raduna la community del Papersera per premiare un autore ed un disegnatore Disney.

                      Negli anni siamo cresciuti al contrario, la vita online sul forum è stata lentamente sostituita da quella privata con tanti incontri sparsi sul territorio anche grazie al proliferare delle numerose fiere del fumetto, è così che tante conoscenze sono diventate vere e proprie amicizie.

                      Sì è proprio questo il valore più grande che mi ha dato il Papersera, amicizie che durano ormai da anni e che porto sempre nel cuore, anche se alcuni li vedo si e no una volta l'anno, ma tali rimangono.

                      Amici con cui condivido la stessa passione e non solo: vacanze, avvenimenti sportivi, cinema e chi più ne ha più ne metta.

                      Il vero Papersera è quello che venerdì e sabato scorso era a Reggio Emilia, in carne ed ossa. Quello con cui condividi lo stesso tavolo a pranzo, con ben 61 persone, tra cui 11 (!!!) tra sceneggiatori e disegnatori oltre che al direttore di Topolino, accorsi per partecipare alla nostra festa!

                      Il Papersera è quello che ha prodotto volontariamente un libro di 350 pagine con contenuti amatoriali e tanti omaggi di autori e colleghi, tutti per premiare una grande persona come Bruno Enna.

                      Questo è il vero Papersera ❤️
                      "Anche io una volta ero curioso..."

                      Il mio canale YouTube dedicato ai fumetti Disney: The Fisbio Show  SmMickey



                      *

                      Luxor
                      Dittatore di Saturno
                         (9)

                      • *****
                      • Post: 3488
                      • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (9)
                        Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                        Risposta #86: Giovedì 23 Mag 2019, 00:07:56
                        Finalmente la mia prima Reggio, ma prima del tradizionale resoconto spero mi concederete una piccola digressione, giusto per far capire che importanza abbia avuto per me la giornata di sabato.

                        Mi sono iscritto al Papersera a fine 2012 e da circa tre anni la mia vita era a pezzi, sotto ogni punto di vista. La cosa che mi pesava di più era soprattutto la solitudine, avevo amici che conoscevo dai tempi del liceo che si erano praticamente dileguati e per questo incolpavo e detestavo anche i vari forum e social. Come era mai possibile definire "amici", parola alla quale do un significato molto importante, persone appena conosciute ed aggiunte su Facebook o altre delle quali non sai nulla oltre ad un nickname?

                        In quel periodo avevo anche perso gran parte del mio amore per i fumetti, compravo il Topolino più per tradizione che per altro e lo leggevo stancamente, e una delle poche pubblicazioni che all'epoca mi colpì fu la defunta Tesori Disney, della quale mi interessava recuperare i volumi persi e fu così che, grazie ad un annuncio sul mercatino che Google mi aveva rintracciato, trovai il Papersera. Ovviamente, per i motivi citati prima, non avevo alcun interesse a restare o a partecipare, anche se ammetto che l'idea di una community Disney mi aveva incuriosito parecchio, e quindi mi registrai con un nickname ed una mail fittizi e conclusi l'affare, deciso a non restare.

                        Però poi scattò qualcosa, ricordo che c'era eccitazione per l'imminente 3000, quell'entusiasmo mi contagiò e senza rendermene conto passavo gran parte delle giornate a leggere vecchi e nuovi topic, cercando di apprendere quanto più potevo una volta resomi conto di quanto poco sapessi, pur leggendo pubblicazioni Disney dall'età di 6 anni. Autori, pubblicazioni, articoli, personaggi, collezionismo, il forum offriva tutto ciò che un novellino potesse desiderare, ma soprattutto mi resi conto che a poco a poco familiarizzavo con i vari nickname, iniziando ad identificarli come persone che semplicemente ancora non conoscevo piuttosto che come entità astratte.

                        Da lì in poi è stata una rapida escalation, il desiderio di incontrare dal vivo le persone del forum mi ha portato in giro per l'Italia per conoscere più gente possibile, da Roma a Catania passando per Palermo e Lucca è sempre stata una festa. Già così potevo essere più che soddisfatto, rispetto a pochi anni prima avevo tantissimo e dovevo solo essere grato, eppure un tarlo mi rodeva, ed era Reggio.

                        Reggio era, ed è ancora oggi, il raduno ufficiale del Papersera, quello dove converge la maggior parte degli utenti, quello dove si vede il lungo lavoro di preparazione del premio, quello insomma al quale ogni forumista che si rispetti dovrebbe prima o poi partecipare. Ora che ci sono finalmente riuscito posso dire una cosa, e cioè che nessun resoconto potrebbe mai descrivere le sensazioni che si provano, pensavo di essere preparato dopo averne letto tantissimi e non è stato così, sono letteralmente stato travolto dall'entusiasmo che circonda l'evento.

                        Come potrei rendere bene l'idea della gioia nel rivedere tanti amici e nel conoscerne di nuovi? Esiste un modo per descrivere ciò che si prova nel realizzare che sei a tavola insieme a persone che segui ed ammiri da una vita? Rendetevi conto, davanti a me erano seduti De Vita e Gatto, due mostri sacri del fumetto Disney, giravo lo sguardo a destra e vedevo Casty, Bonfatti e Chendi, a sinistra invece avevo Bertani, Sisti ed Enna. Ecco, a proposito di quest'ultimo, il grande premiato di questa edizione, quanto è stato bello vederlo così emozionato nel momento di ricevere il libro? Credetemi sulla parola, Reggio è un'esperienza unica e vi consiglio caldamente di provarla, prima o poi, sono qui che scrivo e invece di vantarmi del bottino conquistato (anche se qualche foto poi la metterò) preferisco ricordare le strette di mano, gli abbracci, le tante chiaccherate e l'ultimo mini raduno sul treno di ritorno, che ha aiutato a mitigare la tristezza per la splendida giornata finita troppo presto.

                        P.S. Ne approfitto per salutare tutti i miei compagni d'avventura, ma un pensiero particolare lo voglio dedicare a Paolo. Come è già stato detto altrove, forse non ti rendi pienamente conto di ciò che hai creato, hai fatto sì che tantissime persone sparse in ogni dove e legate dalla stessa passione si potessero incontrare e conoscere e per quello che mi riguarda mi hai dato un posto che mi ha permesso di avere di nuovo degli amici e, soprattutto, di conoscere la persona per me più speciale ed importante del mondo.

                        La tua faccia stupita quando hai scoperto il regalo nel regalo per il tuo compleanno è uno dei ricordi più belli e divertenti che serberò di questa mia prima partecipazione a Reggio e, anche se non so davvero come sdebitarmi, desidero ringraziarti per tutto quanto, un abbraccio forte e alla prossima!
                        The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                        *

                        piccolobush
                        Flagello dei mari
                        Moderatore
                           (6)

                        • *****
                        • Post: 4233
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (6)
                          Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                          Risposta #87: Domenica 26 Mag 2019, 12:42:25
                          Aggiungo anche il mio resoconto, dài. Dopotutto sono tornato ad un evento dopo tanto tempo.
                          Chi mi conosce sa che sono un tipo totalmente inaffidabile, perennemente in ritardo e che raramente pianifica qualcosa, un po' per l'impossibilità, un po' per indole un po'... perchè è più bello così :D
                          Quest'anno decido di unirmi alla festa già dal venerdì, parto quindi alle 18:00 dalla Toscana, senza albergo prenotato, con solo il pieno di GPL, in tasca due soldi e niente più... No, dicevo, un pieno e un cellulare per guidarmi verso il ristorante che ci sfamerà per la cena.
                          Come si confà a una vera primadonna, arrivo per ultimo, quando gli altri sono già tutti seduti. In realtà è la situazione che più odio, con gli occhi di tutti puntati addosso: non so cosa fare, cosa dire, saluto qualcuno alla meno peggio (Paolo perchè era il più vicino alla porta, Matteo e Frank perchè erano accanto a lui), ma in realtà della presenza di molti, compresi Enna e Bonfatti, mi accorgo solo a fine cena quando ci si alza finalmente dal tavolo. Addirittura che ci fosse anche Pacuvio l'ho scoperto solo ieri :)) :)) :))
                          A fine serata, sempre imbarazzato (eh, sono fatto così...) rifiuto una mandrakata proposta da Paolo e Gumi di entrare di soppiatto nelle loro camere per usufruire di un letto in più lì presente e mi accingo invece a cercare un albergo all'insolito orario dell'1 di notte. A questo proposito, sarebbe il caso di fare qualcosa per i siti di prenotazione: la mezzanotte manda in tilt i loro sistemi. Non si possono prenotare con la data del giorno appena trascorso, d'altronde se si prenota con la data del giorno appena cominciato stai in realtà prenotando la notte successiva. Ci vorrebbe una categoria apposita: "prenotazioni al tramonto ma non del tutto a sera", o "alla sera ma non del tutto di notte", una cosa così insomma.
                          Comunque, grazie ai suggerimenti di Stefano, che è della zona, trovo un giaciglio per dormire qualche ora (che poi tutti gli anni ho il rimorso: alla fine tra cena, dopocena, sveglia prestissimo, spendo un capitale per dormire 3-4 ore. La prossima volta dormo in macchina e poi doccia nei bagni della stazione!!).
                          Il giorno dopo è ovviamente il clou, arrivano tutti gli altri utenti e tutti gli autori ospiti: inutile dire che riesco a salutare e/o parlare solo con una minima parte di essi, ma è fisiologico di questi appuntamenti.
                          Però mentre chiacchiero con Carlotta e Valentina mi accorgo di essermi messo involontariamente in fila da Mastantuono, arrivando ad appena 2-3 persone da lui: giacchè son lì e mi manca proprio un disegno del Masta, ne approfitto e mi concedo un bellissimo Bum Bum-Tex.
                          Così tra una chiacchiera e uno schizzo arriva il momento più temuto della giornata, quello del pranzo.
                          Quest'anno, però, gran sorpresa: lo storico ristorante "Il cigno", che deve a noi gran parte delle sue fortune, ha investito i lauti proventi in una nuova sede e devono essergli avanzati anche due spicci per pagarsi un corso di cucina perchè, dopo oltre dieci anni, hanno servito una pizza buona! E, a detta di chi lo ha assaggiato, anche il menu cucina ha avuto un'impennata di qualità.
                          L'unico problema è che raggiungerlo non è facile pur essendo praticamente di fronte alla vecchia sede: i navigatori conducono inesorabilmente davanti ad un rudere in rovina mentre l'anonimo casermone al suo fianco, senza un'insegna visibile e per di più con un nome differente, non fa certo pensare ad un ristorante.
                          Comunque la giornata prosegue velocemente tra piogge, premiazioni, incontri dell'ultimo momento (Vittorio Giardino!) e saluti random (qualcuno l'ho salutato tre volte, qualcun altro l'ho mancato, ma è tutto nella norma in occasioni del genere).
                          Di questa giornata conservo comunque due momenti in particolare:
                          - la sorpresa di Paolo alla consegna dei regali. Per un attimo ho temuto stesse per piangere in diretta. Per fortuna, appellandosi a tutta la sua dignità, si è limitato a restare senza parole per qualche secondo.
                          - la premiazione di Bacci. Un ragazzo che diventa ogni giorno più bravo e che sentiamo come un nostro "prodotto": non è vero ovviamente, il talento e l'applicazione sono solo suoi. Però mi fa piacere pensare che se è arrivato lì (per poi andare ancora oltre) sia un po' anche merito nostro, anche solo come portafortuna ;-)
                          In conclusione, un grazie a Matteo perché mi ha permesso di avvicinarmi a uno dei disegnatori Disney che più adoro e che inseguivo da tempo ed anche uno dei più sottovalutati. Francesco Guerrini si è rivelato anche una persona squisita: mentre mi disegnava il don Paperigo che gli avevo chiesto, si chiedeva meravigliato: "Ma avete qua casty, bonfatti, de vita e chiedete disegni a me?"
                          Ci sarebbe ancora tanto da dire ma direi che è sufficiente così. È stata davvero una giornata ricca e divertente che mi ha reso più sopportabile l'orrendo viaggio di ritorno, di notte, con una pioggia interminabile e su una strada indegna di un paese civile.
                          Grazie a tutti e alla prossima occasione, sperando sia una breve attesa
                          « Ultima modifica: Domenica 26 Mag 2019, 12:48:06 da piccolobush »

                          *

                          Paolo
                          Flagello dei mari
                          Moderatore
                             (6)

                          • *****
                          • Post: 4320
                          • musrus adroc
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (6)
                            Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                            Risposta #88: Domenica 26 Mag 2019, 13:20:48
                            Ho appena pubblicato un po' di pagine relative all'evento reggiano:

                            Pagina dell'evento di Reggio:
                            http://www.papersera.net/papersera/evReggio2019.php

                            Aggiornamento dell'albo d'oro del premio:
                            http://www.papersera.net/papersera/premio.php

                            Pagina sul libro dedicato a Bruno Enna:
                            http://www.papersera.net/papersera/BrunoEnna.php

                            Aggiornamento della pagina riassuntiva de "La biblioteca del Papersera":
                            http://www.papersera.net/papersera/biblioteca.php

                            A disposizione per eventuali correzioni, integrazioni e smentite! :-)

                            Domani conto di creare anche la pagina dedicata  a"I Quaderni del Papersera" con i relativi dettagli per ognuna delle quattro uscite!

                              - Paolo


                            « Ultima modifica: Domenica 26 Mag 2019, 18:13:56 da Paolo »

                            *

                            Paperinika
                            Imperatore della Calidornia
                            Moderatore
                               (5)

                            • ******
                            • Post: 10180
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (5)
                              Re:62a Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia 18-05-2019
                              Risposta #89: Domenica 2 Giu 2019, 18:45:54
                              Sono in colossale ritardo, ma due parole non posso non dirle.
                              Come già detto da altri, Reggio non è una fiera, è LA fiera. Quella in cui si ritrovano un sacco di amici e di utenti con cui magari scambi quelle dieci parole in croce dal vivo una volta all'anno, e poi a distanza di uno, due (cinque, in alcuni casi) anni, ti rivedi, scambi altre dieci parole, ed è come se ci si fosse salutati il giorno prima.

                              La tavolata, a memoria, è stata una delle più floride, tanti ospiti illustri, un altrettanto illustre festeggiato (e direi che la sorpresa è stata ben riuscita) e, come sempre, tante soddisfazioni per aver portato ancora una volta a casa il risultato come "Papersera".

                              Quest'anno poi, dato che sono riuscita finalmente a fare il viaggio da Roma, mi è anche stato possibile fare il viaggio in compagnia, non solo con Luxor ma anche insieme ad Alle e, al ritorno, Dippy Dawg, Paperenzo, PaperButler e signora, L.Vertighel e Lyla, e spero di non dimenticare nessuno.

                              Con molti ci siamo scambiati appena quelle dieci parole di cui dicevo prima, con altri ho avuto modo di conversare un po' di più, altri ancora mi è mancato salutarli... vi abbraccio di nuovo tutti, in attesa della prossima occasione in cui poter fare quattro chiacchere dal vivo! :)

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.