Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
3 | |
Topolino 3312 - Recensione di piccolobush

L’elemento più caratterizzante del numero è indubbiamente la copertina. Copertine componibili erano già apparse sul settimanale, ma questa si distingue per la soluzione adottata: il logo del settimanale con strilli pubblicitari e tutte le informazioni editoriali sono su un foglio separato mentre la copertina vera e propria consta del solo primo quarto di disegno che andrà poi a costituire, insieme ai successivi tre, il disegno completo.
Per il resto, si tratta di un numero assolutamente nella media, senza particolari picchi in positivo e negativo, ma con storie pressoché tutte piacevoli.
Dopo una prima puntata in cui Enna trovava il modo di ribadire la continuity tra le vicende di Quack Town e quelle di Paperopoli, "Paperino Qui Quo Qua e il grande gioco geniale" comincia ad entrare nel vivo: in generale manca un po’ di ritmo ma l’interesse viene mantenuto vivo dalla sottotrama riguardante il prof. Quagliaroli e il suo misterioso "mandante". Continuo a restare perplesso riguardo la commistione tra luoghi e personaggi reali e di fantasia che sembra ormai essere una prassi consolidata, dato che questo è solo l’ultimo di una serie di esempi simili.
Peccato invece per i disegni di Tosolini che, a differenza di Freccero nella prima puntata, non sfrutta molto l’ambientazione della storia.
Alessandro Sisti ormai padroneggia le trame con paradossi temporali con estrema naturalezza: ne è la conferma "Topolino e l'altra macchina del tempo", trama solida e accattivante che si giova dei disegni di Giuseppe Zironi.
"Archimede e le idee ritardatarie" di Buratti e Guerrini, è una classica storia di rivalità affaristiche tra i due miliardari più in vista di Paperopoli che ha il difetto di perdersi in un finale un po’ semplicistico, lì dove storie così hanno spesso riservato delle conclusioni di grande effetto.
L’albo si chiude con "Zio Paperone e il doppiaggio provvidenziale" della serie "Paperopoli film festival", scritta da Giulio D’Antona ed illustrata da Lucio Leoni, divertente avventura che introduce in maniera alquanto originale i doppiaggio cinematografico.
Riguardo la parte redazionale, degni di nota soprattutto gli articoli che accompagnano le storie di apertura e chiusura, dedicati rispettivamente a Leonardo da Vinci e, appunto, al doppiaggio nel cinema

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (18)
Esegui il login per votare

Topolino 3313

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Vito65
Cugino di Alf
   (1)

  • ****
  • Post: 1201
  • ex Generale Westcock
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Topolino 3313
    Sabato 25 Mag 2019, 01:03:35
    Le storie:
    - Paperino, Qui, Quo, Qua e il grande gioco geniale - Il secondo quesito, di Bruno Enna. Disegni di Lorenzo Pastrovicchio.
    - Zio Paperone e il ramo petrolifero, di Bruno Sarda. Disegni di Andrea Lucci.
    - Topolino eroe per caso - Scambio d'arte, di Gabriele Panini. Disegni di Giorgio Di Vita.
    - Paperino e l'invasione degli orsi alieni mutanti, di Valentina Camerini. Disegni di Alberto Lavoradori.
    - Sezione Scomparsi Dietro la maschera - Prima e seconda parte, di Giorgio Salati. Disegni di Francesco D'Ippolito.
    - Lavori in casa - Taglio netto, di Alessio Coppola.
    Scusate, data l'ora tarda non riesco a completare la descrizione del numero anche con i redazionali, ma almeno adesso se vogliamo possiamo iniziare a parlare di questo numero di Topolino.
    « Ultima modifica: Sabato 25 Mag 2019, 01:06:53 da Vito65 »

    *

    MiTo
    Diabolico Vendicatore
       (2)

    • ****
    • Post: 1592
    • Amante del Cavallino Rampante
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re:Topolino 3313
      Risposta #1: Sabato 25 Mag 2019, 16:50:28
      Segnalo un articolo sulla Formula 1 scritto da Fabio Licari pieno zeppo di errori grossolani.
      Si parla del pilota della Ferrari Charles Leclerc. Viene sbagliata la sua nazionalità (francese anziché monegasca) viene detto che è il più giovane a ottenere a una pole position (in realtà è il secondo) e poi tra i driver della Rossa è citato un certo Marcos Alonso (che è un calciatore. Il pilota si chiama Fernando Alonso). Tutto questo in due paginette di articolo.
      Ora va bene tutto ma evidentemente questo servizio non è stato nemmeno riletto, e non serve essere guru della Formula 1 per scovare questi errori. È sufficiente incrociare qualche informazione su Wikipedia...
      « Ultima modifica: Domenica 26 Mag 2019, 11:54:51 da MiTo »

      *

      Andy392
      Evroniano

      • **
      • Post: 78
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino 3313
        Risposta #2: Sabato 25 Mag 2019, 20:07:38
        Certo che confondere Marcos Alonso con Fernando è dura per uno che di mestiere fa il giornalista sportivo. È proprio un inviato nel pallone! Confusione totale. Non mi stupirei se il personaggio Disney preferito di Licari fosse Paperoga  :P

        *

        Vito65
        Cugino di Alf

        • ****
        • Post: 1201
        • ex Generale Westcock
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3313
          Risposta #3: Sabato 25 Mag 2019, 23:59:10
          Anche il terzo episodio del Grande gioco geniale continua allo stesso livello dei precedenti: l'elemento "giallo" si accentua, e l'inserimento di un elemento didascalico riguardante gli affreschi della Sala Asse del Castello Sforzesco non avviene in modo forzato.
          Zio Paperone e il ramo petrolifero batte il filone delle storie d'avventura del giovane Paperone, inserendovi l' elemento quasi soprannaturale della maledizione insita in un oggetto, rappresentativo della ricerca di una ricchezza che non può però prevalere sulle vere esigenze dell'essere umano.
          La breve e la semibreve centrali sono dimenticabilissime.
          Ho trovato interessante e ben costruito l'intreccio della storia della serie Sezione Scomparsi, che a quanto pare è l'ultima della serie: se così è, la serie si chiude in bellezza. La trama presenta solo due punti deboli, a mio parere:
          Spoiler: mostra
           il particolare dell'automobile di Basettoni lasciata nei pressi del covo dove è tenuto prigioniero, il che rende troppo facile e scontato il suo ritrovamento, e poi l'intenzione del "villain", nella parte finale della storia, di lasciare andare Manetta e Sassi e non Basettoni, che sa troppe cose...ma non sanno ormai tutto tutti e tre?

          *

          Vincenzo
          Cugino di Alf

          • ****
          • Post: 1174
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Topolino 3313
            Risposta #4: Domenica 26 Mag 2019, 12:26:19
            Prosegue bene il grande gioco geniale, con ottimi riferimenti storico-artistici e il mistero che viene portato avanti tenendo vivo l'interesse.
            Molto buona la storia di Sarda e divertente la breve di Camerini e Lavoradori, ma a fare la parte del leone è l'eccellente episodio conclusivo di Sezione Scomparsi, una trama matura e ricca di dialoghi riusciti che conferma l'ottima riuscita della serie di Salati, che oltre ad aver giostrato benissimo i tre poliziotti "standard" ha creato due ottimi personaggi come Sara e Kavanagh, splendidamente caratterizzati e che meriterebbero assolutamente di essere ripresi, magari anche da altri autori.
            If you can dream it, you can do it.

            *

            Donald112
            Papero del Mistero

            • **
            • Post: 189
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3313
              Risposta #5: Domenica 26 Mag 2019, 14:33:28
              Finalmente la saga su Leonardo entra veramente nel vivo con i primi veri riferimenti storico-artistici sul genio
              Spoiler: mostra
              ,Sala delle Asse e progetti sui Navigli,
              (nell'episodio precedente era presente solo un quadro inventato) e un mistero che si infittisce
              Spoiler: mostra
              (ottima l'idea di biforcare la trama con Paperino che rimane a Firenze e Qui, Quo Qua in giro per l'Italia)


              Non male anche la storia di Sarda, caratterizzata dal tema classico del viaggio con un finale educativo.
              La storia di Camerini ironizza su un tema molto attuale (serie tv e spoiler) però i disegni di Lavoradori non hanno aiutato per nulla ai fini della comprensione della trama: non ritengo il suo stile adatto per le storie di stampo quotidiano.

              Infine ottimo finale per la serie di Salati con una storia che alterna momenti umoristici a momenti di vera suspence. E' davvero un peccato che questa serie sia finita: oltre all' ottimo utilizzo di Rock, Manetta e degli altri personaggi comprimari, mi ha fatto sempre respirare l'atmosfera da film poliziesco.

              *

              LolloPippinide
              Brutopiano

              • *
              • Post: 31
              • Esordiente
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Topolino 3313
                Risposta #6: Domenica 26 Mag 2019, 14:52:03
                Sapete se il gadget componibile della 313 arriva anche agli abbonati?
                Grazie mille per la risposta! YUK YUK :)

                *

                MatteZena
                Papero del Mistero

                • **
                • Post: 246
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3313
                  Risposta #7: Domenica 26 Mag 2019, 15:47:18
                  Sapete se il gadget componibile della 313 arriva anche agli abbonati?
                  Grazie mille per la risposta! YUK YUK :)
                  No, perchè costerà in totale (le due uscite) 7,80€ in più rispetto a Topolino, perciò se lo vuoi comprare ti conviene chiedere il 'congelamento' dell'abbonamento per quei 2 numeri

                  *

                  hendrik
                  Dittatore di Saturno

                  • *****
                  • Post: 3122
                  • W Carlo Barx!
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3313
                    Risposta #8: Martedì 28 Mag 2019, 07:44:53
                    Segnalo un articolo sulla Formula 1 scritto da Fabio Licari pieno zeppo di errori grossolani.
                    Considerando che la Gazzetta è ormai da anni caduta davvero in basso, gli errori ci stanno. :D

                    Opinioni personali, eh. Così come il fatto che probabilmente Licari ci metta solo la faccia mentre qualcun'altro scrive al suo posto.
                    ... non ferma a Verkuragon!

                    *

                    Cornelius Coot
                    Sapiente Ciminiano

                    • ******
                    • Post: 9818
                    • Mais dire Mais
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Topolino 3313
                      Risposta #9: Martedì 28 Mag 2019, 20:26:14
                      Paperino, QQQ e il Grande Gioco Geniale - Il secondo quesito
                      Tra Firenze e Milano (con prossima destinazione Venezia) i paperi sono alle prese con vari quesiti leonardeschi, intralciati da un misterioso personaggio che potrebbe essere Lusky (al soldo di Rockerduck, ovviamente). Trama scorrevole e tavole di Pastrovicchio sicuramente accattivanti.
                      Zio Paperone e il ramo petrolifero
                      Dall'inesauribile fonte del passato di Paperone Bruno Sarda tira fuori una storia interessante per il comportamento avuto dallo zione, non solo in gioventù (relativa, visto che era già ben trapiantato in Calisota) ma anche successivamente, legato ad un rametto scuro da rabdomante che egli tiene fra le sue reliquie, non tanto per quello che gli poteva dare ma per quello che gli ha insegnato. Andrea Lucci, dopo un lungo periodo decisamente sottotono, mostra timidi segni di rinascita artistica.
                      Paperino e l'invasione degli orsi alieni mutanti
                      Il titolo e le matite di Lavoradori potevano far pensare ad allucinanti viaggi intergalattici ed invece tutto si 'riduce' (per fortuna) ad una avventura decisamente quotidiana (per quanto elitaria) figlia dei nostri tempi.
                      Sezione scomparsi - Dietro la maschera
                      Torna una serie che non leggevo da tempo, con protagonisti personaggi come la giovane Sara Fox e il capo della polizia di Topolinia Kavanagh. Insieme a Rock Sassi e a Manetta formano una squadra affiatata e questa volta lo scomparso è addirittura il Commissario Basettoni. Compare anche Petulia in un ruolo troppo stereotipato. Alla fine Sara lascia il gruppo per frequentare un dottorato di ricerca e diventare un agente speciale: sarà la fine di una serie molto sfilacciata o l'inizio di un nuovo ciclo?
                      « Ultima modifica: Martedì 28 Mag 2019, 20:33:41 da Cornelius Coot »

                      *

                      Dippy
                      Diabolico Vendicatore

                      • ****
                      • Post: 1555
                      • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino 3313
                        Risposta #10: Martedì 28 Mag 2019, 21:05:43
                        Segnalo un articolo sulla Formula 1 scritto da Fabio Licari pieno zeppo di errori grossolani.
                        Si parla del pilota della Ferrari Charles Leclerc. Viene sbagliata la sua nazionalità (francese anziché monegasca) viene detto che è il più giovane a ottenere a una pole position (in realtà è il secondo) e poi tra i driver della Rossa è citato un certo Marcos Alonso (che è un calciatore. Il pilota si chiama Fernando Alonso). Tutto questo in due paginette di articolo.
                        Ora va bene tutto ma evidentemente questo servizio non è stato nemmeno riletto, e non serve essere guru della Formula 1 per scovare questi errori. È sufficiente incrociare qualche informazione su Wikipedia...

                        Ma una volta non c'era chi rileggeva le cose da pubblicare, nelle redazioni?
                        Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

                        *

                        Shumani
                        Brutopiano

                        • *
                        • Post: 29
                        • Leggere, leggere, leggere
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3313
                          Risposta #11: Martedì 28 Mag 2019, 22:06:51
                          Le storie sono tutte molto carine, chi più chi meno, ma hanno un livello medio molto interessante.
                          Graficamente penso sia uno dei topolini peggiori che ricordi, credo si tratti di una sfortunata coincidenza che ha fatto capitare quasi tutti i disegnatori che non mi piacciono in unica storia (eccezion fatta per Pastrovicchio che cmq non si esprime al meglio in quel contesto).
                          Ma Andrea Lucci è lo stesso della storia delle marmotte di qualche numero fa? Poi Di Vita, Lavoradori.. anche D'Ippolito non mi è piaciuto.
                          "Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira."

                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.