Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
2 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |

Paperinik - Le origini del Mito

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

Flash X
Ombronauta
   (1)

  • ****
  • Post: 833
  • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re:Paperinik - Le origini del Mito
    Risposta #660: Mercoledì 6 Gen 2021, 19:44:48
    Fare tipo infrasettimanale due volumi bonus "Paperinik - Le origini del mito presenta Ultraheroes". Dico due volumi perché in teoria il primo conterrebbe tutti i capitoli principali più il prologo, mentre il secondo tutti i capitoli extra di Topolino 2755 più le one-page stories.
    Chiedo a Fabio Licari o a qualcun altro che lavora alla collana (solo se hanno il tempo di rispondere) se è almeno ipotizzabile un qualcosa del genere.

    *

    Flash X
    Ombronauta

    • ****
    • Post: 833
    • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Paperinik - Le origini del Mito
      Risposta #661: Giovedì 7 Gen 2021, 17:12:43
      Recensione volume 71.
      La crociera degli inganni è una storia carina ma nulla di più in cui Amelia tenta di rubare la Numero Uno di Zio Paperone in una nave partita da Napoli. Divertente alla fine Paperino che si prende gioco dello Zione e Gastone.
      La luna caramellata è probabilmente la storia più brutta del numero (e già il titolo dice tanto). Paperinik ha a che fare con degli alieni doppiogiochisti ruba-satelliti naturali. Una roba assurda, oltre tutto se mi viene raccontata in 20 pagine (come tutte queste storie provenienti da Paperinik Cult).
      Il fuggiasco del gran varietà è una storia che in parole povere non ho capito, ma non l'ha capita lo stesso Paperinik a quanto sembra. A parte questo non è però una storia malvagia, anzi si difende bene con tutte le sue gag appropriatissime ai disegni comici della Ziche.
      Nella giravolta temporale Paperinik e Archimede vengono catapultati nel Selvaggio West. Stesso problema di prima: la trama sarebbe secondo me stata meglio sviluppata in più delle 20 pagine che la storia ha. In ogni caso garantisco che questa era molto più interessante della luna caramellata.
      La storia dei tre Paperinik e quella del picco delle bufere sono già storie decisamente interessanti, soprattutto la prima in cui QQQ vestiti da Paperinik devono difendere Zio Paperone, Paperino e la casa.
      Abbiamo poi la breve di Pico che è presente perché Paperinik compare in una vignetta nella penultima tavola. Non male, è più un insieme di gag che altro.
      Da qui in poi inizia la vera qualità del numero.
      Il collezionista temporale, il genio mascherato e il viaggio verso l'ignoto sono delle chicche abbastanza riuscite nonostante anch'esse siano in 20 pagine.
      Nella prima Paperinik finirà nel futuro con una cerniera, nella seconda qualcuno deruberà Paperone in continuazione disattivando tutti gli allarmi del Deposito e nella terza Archimede, Pico e Paperinik si recheranno su un pianeta che manda SOS. Bellissime storie queste: finalmente ci giungono delle ottime prove anche da Paperinik Cult oltre che da Topolino.
      Topolino da cui proviene la storia di chiusura: l'effetto Dinamite è una simpatica storia disegnata magnificamente da Andrea Freccero nella quale Paperinik deve scoprire chi è il terribile pappa-cabras che agisce vicino al Cucuzzolo del Misantropo... esatto, come da titolo, a fargli compagnia sarà Dinamite Bla, il nostro buzzurro preferito. Per trama e disegni, questa è la mia storia preferita dell'albo.
      In conclusione un numero che parte un po' male ma che si riprende alla grande nella seconda metà, quindi sono soddisfatto!
      PS. Dimenticavo... purtroppo niente numero 72 oggi! :( Io spero che sia un ritardo breve come quelli di alcune settimane fa e che mi arrivi domani dunque. Perché se fa come il 71 mi triggero... :D
      « Ultima modifica: Giovedì 7 Gen 2021, 17:15:06 da Flash X »



      *

      Flash X
      Ombronauta

      • ****
      • Post: 833
      • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Paperinik - Le origini del Mito
        Risposta #664: Martedì 12 Gen 2021, 20:57:41
        Noto con piacere nel numero 72 (mi è arrivato oggi ???) la presenza di una storia danese, il che significa che inseriranno in collana anche "Paperinik e l'eredità", storia che non ho mai letto ma che mi incuriosisce non poco.

        *

        Flash X
        Ombronauta

        • ****
        • Post: 833
        • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Paperinik - Le origini del Mito
          Risposta #665: Mercoledì 13 Gen 2021, 17:42:30
          Recensione volume 72.
          Il Leggendario Metropolitano è secondo me la storia meno interessante del numero perché in certi punti all'inizio la trovo forzata. In ogni caso devo dire che questa storia mi ha ricordato, in determinati punti, Mister Vertigo: non chiedetemi perché. Sicuramente non è paragonabile una storia del genere al villain topolinese, però mi ha dato certi effetti sfumati che non mi erano nuovi.
          Il resto del numero è molto più convincente.
          Nella storia di apertura Paperino va in vacanza e nel frattempo un altro Paperino è attivo a Paperopoli: vicenda surreale e raccontata bene, anche se avrei preferito evitassero come soluzione
          Spoiler: mostra
          trovata degli Alieni, che ormai sono i jolly per storie che non si ha idea di come far finire.
          La storia dei problemi di stampa è una storia danese che era stata comunque pubblicata su Paperinik Cult qui in Italia. E devo dire che è una storia molto godibile: mi è piaciuta particolarmente. C'è questa giornalista che non dà tregua a Paperinik screditandolo e dicendogliene sempre di tutti i colori. Avrei preferito che nel finale
          Spoiler: mostra
          ad averla vinta fosse Paperinik
          ma non fa niente: è una storia riuscita in linea di massima. Ho apprezzato parecchio anche i disegni.
          Infine abbiamo una storia in quattro puntate dedicata più che altro a Zio Paperone che deve risolvere un problema climatico andando indietro nel tempo di un mese. L'hanno inserita chiaramente perché Paperinik è presente e, precisamente, si trova alla fine del primo episodio. In ogni caso storia molto carina e soprattutto divertente con Pico che stressa tutti con i suoi lunghi discorsi.


          *

          Ramarro
          Brutopiano

          • *
          • Post: 50
          • Masochista
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Paperinik - Le origini del Mito
            Risposta #667: Venerdì 15 Gen 2021, 06:48:13
            Una nuova storia danese, cioè "Paperinik e la volpe di giada" nella quale compare Ireyon, pubblicata per la prima volta in Italia su Paperinik Cult 52.
            Problema sorge notando che la prima apparizione di questo personaggio è invece avvenuta nel racconto "Paperinik e il grande pulitore", il quale però ha avuto la sua prima pubblicazione italiana su Paperinik Cult 58.
            Si presume che verrà pubblicata presto, probabilmente nel prossimo volume, ma fatto  sta che perseguendo anche stavolta la cronologia di edizione italiana, nel caso specifico di queste due storie si perde l'esatto ordine cronologico narrativo e di produzione.

              Re:Paperinik - Le origini del Mito
              Risposta #668: Sabato 16 Gen 2021, 09:38:37
              Numero 73:




              Acquistato.. Ma qualcuno sa cosa sta accadendo da 3 numeri a questa parte alle copertine?? Prima erano bellissime.. ora la qualità anche della risoluzione è scesa tantissimo

              *

              Flash X
              Ombronauta

              • ****
              • Post: 833
              • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Paperinik - Le origini del Mito
                Risposta #669: Sabato 16 Gen 2021, 13:00:45
                Numero 73:




                Acquistato.. Ma qualcuno sa cosa sta accadendo da 3 numeri a questa parte alle copertine?? Prima erano bellissime.. ora la qualità anche della risoluzione è scesa tantissimo
                In effetti delle cover, direi, piuttosto strane e bruttine. Anch'io l'ho acquistato perché finalmente si sono raddrizzati con le tempistiche: infatti mi è arrivato ieri, venerdì. Solo 1 giorno di ritardo, meno male! Ho quasi finito di leggerlo quindi più tardi vedrete la mia recensione probabilmente.

                *

                Flash X
                Ombronauta

                • ****
                • Post: 833
                • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Paperinik - Le origini del Mito
                  Risposta #670: Sabato 16 Gen 2021, 16:27:20
                  Recensione volume 73.
                  Quella che è secondo me la storia migliore del numero è "Una notte con Paperinik", storia comica di una garanzia come Enrico Faccini. Non mi sembra, tra l'altro, che ci fossero già storie dell'autore in collana finora quindi sono contento che comincino ad arrivare (in fondo siamo al 2009, una decina di anni fa, quindi l'autore ha incominciato a dare anche per Paperinik). È una storia veramente carina nella quale vediamo Paperoga che vuole scrivere un libro su Paperinik con dettagli inventati che rovinerebbero l'immagine del Diabolico Vendicatore e quest'ultimo dovrà provvedere per impedirlo.
                  Abbiamo la seconda storia danese in cui compare Ireyon ("Paperinik e la volpe di giada"), come dice Ramarro. In effetti hanno voluto seguire l'ordine di pubblicazione italiano con un risultato apparentemente strano considerando che per produzione verrebbe prima la storia di Paperinik Cult 58. Per quanto riguarda la storia in sé, diciamo che non è una brutta storia però non mi ha convinto a dovere come ad esempio aveva fatto la scorsa danese, quella del numero precedente. Qui vediamo una situazione piuttosto confusa, oserei dire, in cui ci sono viaggi nel tempo a 5000 anni fa, statuette con il potere dell'immortalità... insomma, quello che secondo me è un miscuglio che si poteva fare un po' meglio a livello proprio di intrattenimento e hype. Infatti in certi punti mi sono annoiato e in altri mi sono addirittura perso, proprio perché perdevo l'attenzione.
                  "Paperinik  e la casa contesa" è una vicenda che apparentemente ricorda le storie vendicative in cui è presente l'elemento sfratto ma poi si scopre che c'è di mezzo qualcosa di diverso. Storia non pienamente intrigante ma riesce a fare il suo lavoro. Nel finale mi aspettavo qualcosa di diverso ma tutto sommato va bene così.
                  "Paperinik eroe in miniatura" ha troppo poche pagine per poter raccontare quello che è un elemento narrativo conosciutissimo come la miniaturizzazione di un personaggio (lo vedremo persino su Topolino la prossima settimana con QQQ). Infatti questa storia risulta banale e sempliciotta proprio perché non c'è nulla di veramente intrigante, forse proprio perché il numero di pagine era quello che era.
                  Storia interessante è invece "Paperinik e la scuola infusa" dove ho riscontrato alla lontana alcune somiglianze alla realtà scolastica di oggi. In questa storia infatti vediamo QQQ che provano a usare un metodo educativo diverso da quello tradizionale con banchi, maestre eccetera: usano infatti questi particolari auricolari e fanno scuola da casa, una vera e propria DAD (Didattica A Distanza)! Veramente curiosa come cosa e ovviamente è una storia del 2009 che non c'entra nulla con la Pandemia! In ogni caso questa vicenda mi è piaciuta e non annoia.
                  In "Paperinik e l'occhio satellitare" abbiamo il personaggio di Fantobass, un Bassotto che organizza piani infallibili, almeno apparentemente, perché ovviamente riceverà batoste dal Papero Mascherato. Anche qui nulla di eccezionale, ma una storia godibile.
                  "Paperinik vs Paperbat" è infine una storia un po' buttata lì secondo me, dove c'è Paperoga alias Paperbat che è convinto che Paperinik reale è il robot che ha fatto disordine in un supermercato e viceversa. Tra l'altro si fa riferimento al Club dei Supereroi delle storie brasiliane e onestamente non ho capito il perché di questa scelta. In ogni caso storia facilmente dimenticabile, ma che riesce in certi punti a scucirti una risata.
                  Insomma un numero nella media che sicuramente ha Enrico Faccini come punto di forza.

                    Re:Paperinik - Le origini del Mito
                    Risposta #671: Lunedì 18 Gen 2021, 11:52:29
                    Ciao a tutti lettori di paperinik, volevo un consiglio. Mi sono fermato al numero 70 della pubblicazione della collana. Volevo chiedervi se vale la pena continuare con gli ultimi 16 numeri, se ci sono storie interessanti oppure il meglio è già stato dato dalla collana.
                    Un saluto a tutti
                    « Ultima modifica: Lunedì 18 Gen 2021, 12:18:10 da Storari92 »

                    *

                    Vito65
                    Cugino di Alf

                    • ****
                    • Post: 1362
                    • ex Generale Westcock
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Paperinik - Le origini del Mito
                      Risposta #672: Lunedì 18 Gen 2021, 15:06:52
                      Ciao a tutti lettori di paperinik, volevo un consiglio. Mi sono fermato al numero 70 della pubblicazione della collana. Volevo chiedervi se vale la pena continuare con gli ultimi 16 numeri, se ci sono storie interessanti oppure il meglio è già stato dato dalla collana.
                      Un saluto a tutti
                      Io mi sono fermato al n. 67. Secondo me, nell' arco temporale che la collana intende ancora coprire, e cioè fino al 2013, anno di passaggio alla Panini, non vi sono storie particolarmente interessanti, a parte quelle di Gervasio, costituenti prequel alla saga di Fantomius, e poche altre. Fai tu: io personalmente possiedo già gran parte delle storie di questo periodo che mi piacciono, e non ho ritenuto che valesse la pena proseguire la collana.
                      « Ultima modifica: Lunedì 18 Gen 2021, 16:06:04 da Vito65 »

                        Re:Paperinik - Le origini del Mito
                        Risposta #673: Lunedì 18 Gen 2021, 23:30:54
                        Grazie, mi ero convinto a fermarmi al numero 70, ma la mia vena da completista sta cercando di prendere il sopravvento ;D

                         

                        Dati personali, cookies e GDPR

                        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.