Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Nuove discussioni
Recenti non lette
Topic aggiornati
In edicola
? | |
3 | |
? | |
4 | |
5 | |
3 | |
2 | |
5 | |
5 | |
3 | |
2 | |
5 | |

I Sette Nani e la fata incatenata

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Topdetops
Diabolico Vendicatore
   (1)

  • ****
  • Post: 1873
  • Scarpiano appassionato
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: I Sette Nani e la fata incatenata
    Risposta #15: Venerdì 27 Gen 2017, 14:22:11
    La storia, stupenda, contiene fra gli altri, elementi che almeno personalmente, mi fanno pensare al racconto evangelico delle tentazioni subite da Gesù nel deserto ad opera di Satana. In questo intreccio la diabolica Grimilde ci fa un figurone come ha già detto Paperotto, giacchè certe sue apparizioni, perfettamente centrate dall'autore, sono davvero splendidi camei incastonati in questo quadro grondante di sacrificio  salvifico dalla prima all'ultima pagina. Alla fine Grimilde e Cucciolo periscono a breve distanza l'una dall'altro; toccherà a Biancaneve, novella epigona del Bene Supremo, tornare a far soffiare in Cucciolo l'alito della vita nell'ultima contrapposizione fra morte e resurrezione. E quale miglior conclusione che quella di incoronarla, dopo il già assunto titolo di Principessa, col più alto fra tutti gli appellativi del creato, quello di Mamma...
    Chissà che l'intenzione di Martina non fosse proprio rievocare quel racconto...
    "Mi sento confuso quando mi definiscono il più bravo.
    Penso di essere il più disneyano"
    (Romano Scarpa)

    *

    Gilberto 66
    Pifferosauro Uranifago

    • ***
    • Post: 473
    • Catafurgi di Tamerlano
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: I Sette Nani e la fata incatenata
      Risposta #16: Venerdì 27 Gen 2017, 19:38:16
      Mah, per carità, non ambisco ad entrare nella mente dell'autore, anzi, direi di siffatto autore,cui non mancavano certo la fantasia per i migliori spunti. Quella espressa è semplicemente una sensazione che mi deriva dal primo giorno in cui ho avuto modo di leggere i dialoghi soprattutto per quanto espresso da Grimilde, quanto mai "ispirata" in questa bellissima avventura.
      Certo. potrebbe anche esserci qualcosa in questo senso, le corrispondenze sembrerebbero plausibili ma bisogna anche considerare che spesso c'è tanta letteratura di vario genere dietro il lavoro dei grandi autori (ad es. anche Filo Sganga, in un post di qualche tempo fa, faceva riferimento ai 10 Piccoli indiani...) e in una storia così ricca di spunti possiamo solo fare dei pensieri personali, a meno che gli autori abbiano dato essi stessi notizie sulle fonti d'ispirazione e i vari studiosi le abbiano raccolte.
      « Ultima modifica: Venerdì 27 Gen 2017, 20:40:18 da antonello_auteri »
      Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

      *

      Mister Felicità
      Brutopiano
         (1)

      • *
      • Post: 52
      • Disgustosa ostentazione di plutocratica sicumera!
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: I Sette Nani e la fata incatenata
        Risposta #17: Domenica 29 Gen 2017, 15:25:15
        . E quale miglior conclusione che quella di incoronarla, dopo il già assunto titolo di Principessa, col più alto fra tutti gli appellativi del creato, quello di Mamma...
        Una delle frasi più belle che abbia mai letto. :'(. Veramente commovente! Grandissimi (tu e Martina) ;)
        Spero non si perda di vista che tutto è cominciato con un topo! (Walt Disney)

        *

        Gilberto 66
        Pifferosauro Uranifago

        • ***
        • Post: 473
        • Catafurgi di Tamerlano
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: I Sette Nani e la fata incatenata
          Risposta #18: Domenica 29 Gen 2017, 22:07:33
          Grazie, troppo buono ma, per la verità l'ho buttata li come l'avevo pensata.Sono stati invece altri utenti nei precedenti post a sottolineare nel tempo i veri spunti interessanti di questa storia, come Dominatore delle Nuvole quando tempo fa asseriva giustamente come Martina abbia dimostrato anche lui di saper toccare le corde della commozione, concetto rafforzato (e non contraddetto come superficialmente si potrebbe credere) da Luxor che a seguire parlò di storia adulta senza melensi e superflui buonismi, perchè, questi si, non erano tratti caratteristici di Martina; in ultimo trovo interessante e utile alla causa, nel recentissimo post di Paperotto, il confronto fra la storia di cui stiamo parlando e la piu antica Biancaneve e il mago Basilisco, ricca di vignette ancor piu impressionanti.
          Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

          *

          Mister Felicità
          Brutopiano
             (1)

          • *
          • Post: 52
          • Disgustosa ostentazione di plutocratica sicumera!
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re: I Sette Nani e la fata incatenata
            Risposta #19: Lunedì 30 Gen 2017, 13:13:43
            Grazie, troppo buono ma, per la verità l'ho buttata li come l'avevo pensata.Sono stati invece altri utenti nei precedenti post a sottolineare nel tempo i veri spunti interessanti di questa storia, come Dominatore delle Nuvole quando tempo fa asseriva giustamente come Martina abbia dimostrato anche lui di saper toccare le corde della commozione, concetto rafforzato (e non contraddetto come superficialmente si potrebbe credere) da Luxor che a seguire parlò di storia adulta senza melensi e superflui buonismi, perchè, questi si, non erano tratti caratteristici di Martina; in ultimo trovo interessante e utile alla causa, nel recentissimo post di Paperotto, il confronto fra la storia di cui stiamo parlando e la più antica Biancaneve e il mago Basilisco, ricca di vignette ancor più impressionanti.
            Ma, in generale, penso che la qualità più importante di Martina sia la poliedricità, perché riesce a cambiare, anche all'interno di una storia, la natura dei suoi personaggi. Semplicemente immenso :D
            Spero non si perda di vista che tutto è cominciato con un topo! (Walt Disney)

            *

            Zampe di Gallina
            Sceriffo di Valmitraglia
               (1)

            • ***
            • Post: 276
            • Nient'altro che zampe di gallina!
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re: I Sette Nani e la fata incatenata
              Risposta #20: Lunedì 13 Feb 2017, 11:46:34
              Interessante storia, vedremo se prima o poi verrà stampato un qualche volume con le migliori storie legate a Biancaneve, che immagino esser fuori produzione da un po' troppo tempo ;)

              Curiosità: chi è la fanciulla che parla con Cucciolo alla fine? Una fata o un'illusione di Grimilde?
              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                Re: I Sette Nani e la fata incatenata
                Risposta #21: Giovedì 15 Giu 2017, 16:17:08
                Per curiosità, nella storia viene spiegato come mai Grimilde è ancora viva? O semplicemente la storia si svolge in una realtà alternativa a quella del film in cui non è mai morta?

                *

                Zampe di Gallina
                Sceriffo di Valmitraglia

                • ***
                • Post: 276
                • Nient'altro che zampe di gallina!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: I Sette Nani e la fata incatenata
                  Risposta #22: Mercoledì 11 Ott 2017, 09:32:11
                  Per curiosità, nella storia viene spiegato come mai Grimilde è ancora viva? O semplicemente la storia si svolge in una realtà alternativa a quella del film in cui non è mai morta?

                  Scusandomi per il ritardo, da quel che ho capito tutti i fumetti partirono con un presupposto strano, per cui a quanto pare Biancaneve era ancora in zona coi sette nani molto spesso nonostante avesse sposato il principe, Grimilde era sopravvissuta miracolosamente alla caduta e contro ogni pronostico e a quanto pare per conservare il suo aspetto negativo era rimasta brutta e vecchia senza riuscire a tornar normale.
                  Sì, è abbastanza contrario a tutto quel che fu mostrato nel film, ma pare che fosse necessario per far andare avanti le storie.
                  « Ultima modifica: Mercoledì 11 Ott 2017, 09:35:38 da Zampe di Gallina »
                  Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                  *

                  raes
                  Sceriffo di Valmitraglia

                  • ***
                  • Post: 353
                  • Nuovo utente
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:I Sette Nani e la fata incatenata
                    Risposta #23: Mercoledì 11 Ott 2017, 13:59:28
                    c'è una storia dove si vede come è sopravvissuta. purtroppo non ricordo quale

                    *

                    Gongoro
                    Visir di Papatoa

                    • *****
                    • Post: 2159
                    • 0-0
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:I Sette Nani e la fata incatenata
                      Risposta #24: Mercoledì 11 Ott 2017, 19:53:16
                      La storia dove si spiega la sopravvivenza di Grimilde é I 7 Nani e il cristallo di Re Arbor, che può essere vista come un antefatto alle molte storie pubblicate in precedenza che la vedono protagonista. Quello che non viene spiegato nelle ultime storie di Scarpa con Biancaneve e i Sette Nani è come abbia riacquistato la capacità di tornare al suo aspetto originario e anzi di operare innumerevoli metamorfosi, che esibisce nelle storie italiane più memorabili in cui agisce, come in quella a cui è dedicato questo topic.

                        Re:I Sette Nani e la fata incatenata
                        Risposta #25: Giovedì 12 Ott 2017, 20:12:16
                        Esistono anche storie che la mostrano vivere da regina bella nel suo castello, e trasformarsi in strega alla bisogna, riprendendo lo status quo precedente agli avvenimenti cruciali del film.

                        Come sempre nulla di che stupirsi per lunghi, molti e indimenticabili decenni in cui bastava un tenue filo conduttore. Senza che si sentisse alcun bisogno di spiegare verosimilmente tutto,  ed anzi era piacevole ad ogni storia constatare quali varianti fantastiche venissero escogitate. Nessuna era percepita come fastidiosa incongruenza - come ahimè oggi accade.
                        Che cos' ha il vecchio papero ? Sembra moribondo ! - Chi lo sa ! Vediamo dov'è diretto insieme a Paperino.

                        *

                        dany91
                        Gran Mogol
                           (2)

                        • ***
                        • Post: 557
                        • Se c'è rimedio perchè ti preoccupi?
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (2)
                          Re:I Sette Nani e la fata incatenata
                          Risposta #26: Lunedì 22 Gen 2018, 20:31:09
                          Solo oggi l'ho letta.  :o
                          Devo dire che è una storia che conserverò dentro di me, per il futuro.
                          Mi ha colpito, è la prima storia Disney dal sentimento così Cristiano, in cui si vede uno dopo l'altro un "immolarsi" per il prossimo, con Amore. Questo contrasta non poco il solito egoistico pensiero dei fumetti (Disney), in cui spesso uno fa cosa più gli conviene.

                          Poi certo, è piuttosto cupa, come nessuna storia (Disney) abbia letto prima (da quel che ricordo), a parte il "sadismo" dantesco de "L'inferno..."

                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici per garantirti la migliore user experience possibile, e di cookie non tecnici per l'analisi del traffico, condividendo questi ultimi con Google. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio dei dati personali trattati, i motivi, e quant'altro previsto dal regolamento europeo di protezione dei dati (GDPR) è descritto nella nostra pagina relativa alle politiche sulla privacy. Sulla pagina appena citata potrai esprimere il consenso (o il dissenso) all'utilizzo di quanto descritto e cambiare quando vuoi la tua scelta.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - anche cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.