Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |
2 | |

Stefano Ambrosio

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Aoimoku
Diabolico Vendicatore

  • ****
  • Post: 1513
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Stefano Ambrosio
    Risposta #435: Mercoledì 18 Set 2013, 00:49:24
    Su Topolino 3017 torna Ambrosio, come soggettista. Giacenza o effettivo ritorno sul Topo?

      Re: Stefano Ambrosio
      Risposta #436: Mercoledì 18 Set 2013, 11:37:30
      Su Topolino 3017 torna Ambrosio, come soggettista. Giacenza o effettivo ritorno sul Topo?

      In effetti Ambrosio è già ritornato qualche numero fa... ::)

      *

      cianfa88
      Diabolico Vendicatore

      • ****
      • Post: 1416
      • SI...è Siena!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Stefano Ambrosio
        Risposta #437: Mercoledì 18 Set 2013, 12:58:55

        In effetti Ambrosio è già ritornato qualche numero fa... ::)

        Sì ma da esterno, nel suo nuovo ruolo "internazionale"

        *

        Maximilian
        Dittatore di Saturno
           (3)

        • *****
        • Post: 3298
        • Innamorato di Bill Walsh
          • Offline
          • Mostra profilo
           (3)
          Re: Stefano Ambrosio
          Risposta #438: Lunedì 26 Gen 2015, 14:06:05
          Ma alla fine si è capito se aveva contrasti con alcuni sceneggiatori e(o disegnatori? Mi ricordo alcune frecciate presenti in storie del Topo, un memorabile "Rottami Ambrosio" in bella vista un cartellone, per esempio.
          La storia del cartellone è di Vitaliano/Cavazzano. Inutile specificare che sono molto curioso di sapere chi abbia avuto l'idea...
          Ma a parte questo, concedetemi di dire che è stato un gesto di cattivo gusto. Per esempio, a me non piacciono per niente i disegni di Asteriti, ma mai mi sarei permesso di scrivere "discarica asteriti" o cose simili. Anche perchè un conto è criticare un'opera di un autore, un altro è criticarlo personalmente. Se ci fosse stato scritto "rottami wizadrs" o "rottami wom" sarebbe stato diverso.

          *

          alec
          Dittatore di Saturno

          • *****
          • Post: 3883
          • Novellino
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Stefano Ambrosio
            Risposta #439: Lunedì 7 Set 2015, 10:16:52
            Quale sarebbe il suo ruolo "internazionale" ? Spero che in data odierna ( 7-9-2015 ) sia andato a scrivere altrove.  ;)

            *

            La Spia Poeta
            Visir di Papatoa

            • *****
            • Post: 2308
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Stefano Ambrosio
              Risposta #440: Lunedì 7 Set 2015, 11:31:35
              Quale sarebbe il suo ruolo "internazionale" ? Spero che in data odierna ( 7-9-2015 ) sia andato a scrivere altrove.  ;)
              Comprando gli albi attuali americani (Uncle Scrooge, Donald Duck, Mickey Mouse, Walt Disney's Comics and stories), fra i ringraziamenti, c'è anche Stefano Ambrosio. Non è spiegato quale sia esattamente il suo ruolo, dev'essere una sorta di coordinatore internazionale: infatti era fra gli autori dell'ultima storia sui mondiali (non quella apparsa sul Topo, quella apparsa su Mundialao Paperão), che aveva il codice I/D.
              « Ultima modifica: Lunedì 7 Set 2015, 11:32:16 da Giordanduck »

              *

              alec
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3883
              • Novellino
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Stefano Ambrosio
                Risposta #441: Lunedì 7 Set 2015, 11:48:48
                Comprando gli albi attuali americani (Uncle Scrooge, Donald Duck, Mickey Mouse, Walt Disney's Comics and stories), fra i ringraziamenti, c'è anche Stefano Ambrosio. Non è spiegato quale sia esattamente il suo ruolo, dev'essere una sorta di coordinatore internazionale: infatti era fra gli autori dell'ultima storia sui mondiali (non quella apparsa sul Topo, quella apparsa su Mundialao Paperão), che aveva il codice I/D.
                Ah, non scrive : meno male !!! :)

                *

                Topdetops
                Diabolico Vendicatore

                • ****
                • Post: 1951
                • Amante del fumetto
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Stefano Ambrosio
                  Risposta #442: Martedì 8 Set 2015, 15:01:01
                  oddio quest autore non mi piace per niente [smiley=facepalm.gif]

                  Cortesemente, evitiamo giudizi così tranchant, e cerchiamo di motivare quel che si dice, evitando post telegrafici di due/tre parole.
                  Dai, che non è difficile... ;)
                  -Pka
                  « Ultima modifica: Martedì 8 Set 2015, 20:39:59 da Paperinika »
                  Appassionato del fumetto e amante della buona tavola.

                  *

                  tang laoya
                  Cugino di Alf

                  • ****
                  • Post: 1079
                  • Mano rampante in campo altrui
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Stefano Ambrosio
                    Risposta #443: Domenica 21 Gen 2018, 10:16:15
                    Benche' io non sia assolutamente un fan di fantasy-fantascienza-mondi alternativi ecc (sono legato esclusivamente a Star Wars e Signore Anelli), e non sia quindi in grado di dare una valutazione "a tutto tondo", mi sento tuttavia di dare il benvenuto a un'operazione come Donald Quest, per l'ampio respiro "da saga" che riesce a introdurre nei fumetti. Mentre cicli come la Spada di Ghiaccio o Darkenblot sono caratterizzati dalla cornice dell'"evento" (che permette loro ovviamente di mantenere un indiscusso standard di qualità), le saghe di Ambrosio sono estremamente pop, ovvero aperte a un altissimo grado di riproducibilità che le rende prodotti estremamente flessibili su piattaforme disparate, dalle edizioni americane, a quelle italiane, a possibili derive gadgettistiche, videogiochi ecc, ovvero canali che possono rappresentare la massima ottimizzazione delle sinergie di aziende come Disney o Panini. Ritengo che il lavoro dietro la creazione di un mondo del genere non sia assolutamente semplice e immediato e d'altra parte la capacita' del nostro di dismettere i panni del primo attore e quasi di "sciogliersi" all'interno di un cast artistico eterogeneo sia in qualche modo un valore aggiunto. Cio' che incontra il mio favore in lavori di questo tipo, e' l'assenza, mi pare di capire, di un progetto ben definito fin dall'inizio: il successo (o meno) di pubblico ne determinerà la durata, la direzione, i collaboratori, le piattaforme.
                    A parer mio e' un valore aggiunto per la testata e per la sua diffusione, a prescindere dall'interesse piuttosto contenuto che queste trame suscitano in me.
                    Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                    *

                    Thomas
                    Bassotto

                    • *
                    • Post: 25
                    • Cittadino paperopolese
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Stefano Ambrosio
                      Risposta #444: Domenica 21 Gen 2018, 15:08:06
                      Credo anch’io che dietro questo progetto ci sia un notevole impegno da parte di molte persone, al cui lavoro si deve riconoscere il giusto rispetto, ma questo non impedisce al lettore di giudicare il prodotto in questione. Personalmente, dubito che questa saga sia un valore aggiunto per il giornale, se parliamo in termini di qualità: una trama esile e dispersiva, che insegue la moda del genere fantastico, in un turbinio di personaggi, battaglie, minacce nemiche e astrusi rimedi, in cui si fatica (almeno io) a riconoscere il filo conduttore principale. Nota positiva è lo straordinario lavoro di disegnatori e coloristi.

                      Capisco che il probabile obiettivo sia aumentare l’interesse per Topolino da parte della fascia di pubblico più giovane, ma credo che l’operazione andasse condotta con un prodotto all’altezza della testata: sono convinto che Topolino continui ad essere oggi quello che è sempre stato, cioè un fumetto di alta qualità, per cui credo che Donald Quest sia un punto di minimo per il giornale. Ovviamente, spero che questo progetto abbia successo (come pare sia accaduto per Wizards of Mickey), in modo da veicolare l’attenzione di eventuali nuovi lettori su altre storie, quelle che davvero fanno grande Topolino.

                      *

                      tang laoya
                      Cugino di Alf
                         (2)

                      • ****
                      • Post: 1079
                      • Mano rampante in campo altrui
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (2)
                        Re:Stefano Ambrosio
                        Risposta #445: Domenica 21 Gen 2018, 15:24:42
                        un punto di minimo per il giornale.
                        Tutto ovviamente legittimo, ma se non c’è penuria di un certo tipo di figure retoriche di questi tempi, queste devono essere le iperboli, sempre e inesorabilmente a buon mercato.
                        Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                        *

                        erg
                        Giovane Marmotta

                        • **
                        • Post: 169
                        • Novellino Apprendista Spazzacamino
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Stefano Ambrosio
                          Risposta #446: Domenica 29 Lug 2018, 17:10:09
                          Ma alla fine si è capito se aveva contrasti con alcuni sceneggiatori e(o disegnatori? Mi ricordo alcune frecciate presenti in storie del Topo, un memorabile "Rottami Ambrosio" in bella vista un cartellone, per esempio.
                          La storia del cartellone è di Vitaliano/Cavazzano. Inutile specificare che sono molto curioso di sapere chi abbia avuto l'idea...
                          Ma a parte questo, concedetemi di dire che è stato un gesto di cattivo gusto. Per esempio, a me non piacciono per niente i disegni di Asteriti, ma mai mi sarei permesso di scrivere "discarica asteriti" o cose simili. Anche perchè un conto è criticare un'opera di un autore, un altro è criticarlo personalmente. Se ci fosse stato scritto "rottami wizadrs" o "rottami wom" sarebbe stato diverso.

                          Il post è di cinque anni fa, ma precisare non costa nulla.

                          Vitaliano lo prendeva in giro spesso anche quando curava la rubrica della terza serie di PK. In realtà i due dovrebbero essere amici. Quando era registrato al forum lo difendeva spesso dai fotomontaggi irriverenti che venivano fatti su di lui.


                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.