Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |

Giorgio Rebuffi

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Tacitus I
Dittatore di Saturno

  • *****
  • Post: 3416
  • Castiano al 100%
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Giorgio Rebuffi
    Risposta #60: Giovedì 16 Ott 2014, 20:50:10
    cielo,che brutta notizia,mi dispiace molto;col tempo avevo imparato ad apprezzare il suo particolarissimo stile(molto comico).Speriamo sul topo gli dedichino almeno una pagina :'(

    Nella cultura esiste sempre un futuro

    *

    rat-manik
    Pifferosauro Uranifago

    • ***
    • Post: 372
    • supereroe sgangherato
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Giorgio Rebuffi
      Risposta #61: Giovedì 16 Ott 2014, 21:18:43
      dispiace molto anche a me era un autore davvero divertente :( ricordo con piacere il magnifico snello e anche la stella di burbank(che so che molti non apprezzano)
      cielo,che brutta notizia,mi dispiace molto;col tempo avevo imparato ad apprezzare il suo particolarissimo stile(molto comico).Speriamo sul topo gli dedichino almeno una pagina :'(
      sarebbe bello, però è difficile... un topolino va in stampa 2 settimane prima dell'uscita, si potrebbe sperare sul n.3075
      « Ultima modifica: Giovedì 16 Ott 2014, 21:20:23 da rat-manik »
      FLETTO I MUSCOLI E SONO NEL VUOTO unisciti ai decodificatori: http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1435484330/0#0

      *

      victor
      Papero del Mistero

      • **
      • Post: 209
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Giorgio Rebuffi
        Risposta #62: Giovedì 16 Ott 2014, 21:34:20
        Addio Maestro Giorgio Rebuffi, non dimenticherò mai l'acqua "frizzosa".
        addio, Reginella! anche se la nostra primavera non è diventata estate, ti ricordero' e rispetterò il tuo segreto per sempre.

        *

        Chen Dai-Lem
        Cugino di Alf

        • ****
        • Post: 1191
        • Cip & Ciop
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Giorgio Rebuffi
          Risposta #63: Giovedì 16 Ott 2014, 23:24:15
          Anche se in ritardo scrivo anch'io che mi dispiace molto :(
          "Un libro es un espejo y solo podemos encontrar en él lo que ya llevamos dentro"
          - Carlos Ruiz Zafón -

          *

          Gongoro
          Visir di Papatoa

          • *****
          • Post: 2167
          • 0-0
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Giorgio Rebuffi
            Risposta #64: Venerdì 17 Ott 2014, 00:01:57
            Se n'è andato uno dei grandi protagonisti del fumetto italiano, che ha saputo creare personaggi che hanno divertito generazioni di lettori. :'(

             
            « Ultima modifica: Venerdì 17 Ott 2014, 00:02:35 da gongoro »

              Re: Giorgio Rebuffi
              Risposta #65: Venerdì 17 Ott 2014, 10:34:09
              Se ne è andato un altro grande autore... :(

              *

              MarioCX
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1351
                • Offline
                • Mostra profilo

                Giorgio Rebuffi
                Risposta #66: Martedì 16 Mag 2017, 17:32:23


                Trovo sia una via di mezzo tra Capitanio e Chierchini ma in bemolle....
                https://coa.inducks.org/creator.php?c1=date&c=GRb
                « Ultima modifica: Martedì 15 Ott 2019, 14:32:54 da Paolo »
                ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

                *

                raes
                Pifferosauro Uranifago

                • ***
                • Post: 419
                • Nuovo utente
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Giorgio Rebuffi
                  Risposta #67: Mercoledì 16 Ott 2019, 14:16:58
                  purtroppo la sua scomparsa a portato anche alla chiusura delle ristampe delle sue storie per motivi di diritti

                  *

                  Paolo
                  Flagello dei mari
                  Moderatore
                     (2)

                  • *****
                  • Post: 4364
                  • musrus adroc
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (2)
                    Re:Giorgio Rebuffi
                    Risposta #68: Mercoledì 16 Ott 2019, 16:03:55
                    Topolino 933, I Classici 34, I Grandi Classici 165 e Disney BIG 27... se avete uno di questi fascicoli non potete non aver letto... e quindi ricordare con piacere la storia di Giorgio Rebuffi "Paperino e la battaglia delle bottiglie", squinternata avventura cittadina che vede l'acqua minerale venduta da Paperone (la Frizzosa, "la minerale che riposa") perdere quote di mercato a causa della concorrenza sleale fattagli dalla banda di gangster che vendono la "Fontefina" ("La minerale che raffina"...).

                    Al di là del tema (con la presa in giro delle strategie pubblicitarie dell'epoca, sovente bersaglio di Abramo Barosso, ottimo sceneggiatore della storia), che sconfina nel demenziale con l'escalation degli scontri, sono sempre stato un ammiratore di questa storia per il numero di gag, visive e verbali, che la caratterizzano.

                    In particolare i repentini cambi d'umore dei protagonisti. Principe di quest'arte è indiscutibilmente Zio Paperone, che passa dalle lamentazioni per avere un nipote che non lo vuole aiutare ("Negare l'aiuto a un povero zio? Ah, mondo ingrato!") al tirargli la solita solenne fregatura facendogli firmare due vignette dopo un contratto capestro già bello che pronto... fino alla consueta scena madre dove porge un pugnale a Paperino dicendogli testualmente "Su, pugnalate il vostro povero zio!".

                    Esagerazioni che hanno contribuito a rendere Paperone il fantastico personaggio che conosciamo... e che per una volta ritroviamo anche in Paperino e nipoti che alla fine della storia passano nel giro di un voltar di pagina dall'esclamare "Zio generoso e benefattore" a "Zio taccagno e profittatore", proseguendo una commedia delle parti che pur senza spunti clamorosi, saghe iperboliche o invenzioni inedite, è sempre riuscita a strapparmi più di un sorriso.. anzi a volte anche delle belle risate!

                    Qualche spunto visivo:

                    L'esilarante venditore "a mollo"



                    Guardate la faccia di Paperino, mentre Paperone è (ovviamente in maniera esagerata) esaltato dall'aver sconfitto un paio di gangster



                    Scena lunga ma esilarante:


                    E voi? Che ne pensate?

                     - Paolo
                     
                     
                    « Ultima modifica: Mercoledì 16 Ott 2019, 16:10:18 da Paolo »
                    Orrore! Panzaal non è Panzaal!

                    • ****
                    • Post: 1399
                    • Guazzabù!
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Giorgio Rebuffi
                      Risposta #69: Mercoledì 16 Ott 2019, 20:22:22
                      Topolino 933, I Classici 34, I Grandi Classici 165 e Disney BIG 27... se avete uno di questi fascicoli non potete non aver letto... e quindi ricordare con piacere la storia di Giorgio Rebuffi "Paperino e la battaglia delle bottiglie", squinternata avventura cittadina che vede l'acqua minerale venduta da Paperone (la Frizzosa, "la minerale che riposa") perdere quote di mercato a causa della concorrenza sleale fattagli dalla banda di gangster che vendono la "Fontefina" ("La minerale che raffina"...).

                      Storia meravigliosa, non posso che lodare sommamente la scelta!

                      Letta sui Disney Big, una vera magnificenza.

                      *

                      Paolo
                      Flagello dei mari
                      Moderatore
                         (1)

                      • *****
                      • Post: 4364
                      • musrus adroc
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re:Giorgio Rebuffi
                        Risposta #70: Venerdì 18 Ott 2019, 14:18:20
                        In attesa che qualcun'altro si lanci a raccontarci una storia di Rebuffi, visto che c'ho preso gusto, continuo io questa sorta di soliloquio, passando a commentare una storia delle "famigerate" S-Coded" prodotte in Italia: da oltreoceano arrivavano sceneggiature talmente sintetiche (o talmente traballanti, per usare un eufemismo) che spesso i disegnatori cui venivano assegnate si industriavano a farne qualcosa di più vicino agli standard qualitativi di allora.

                        Rebuffi infatti per "Topolino e gli adoratori di Panzaal" (The Case Of The Addled Innkeeper nell'originale) mette mano in maniera decisa alla sceneggiatura, donando all'ennesima storia del filone Topolino detective dei momenti di comicità tali da sollevarla dall'anonimato delle moltissime storie del genere.

                        Topolino e Pippo, in vacanza grazie ad un viaggio-premio ed accompagnati rispettivamente da Minni e Clarabella, si scontrano con una setta di adoratori del dio Panzaal (il nome mi ha sempre fatto ridere, peccato che nelle versioni estere - a quanto leggo sull'Inducks - credo si sia perso il riferimento alla "trippa", in originale era addirittura il molto più minaccioso Haal, lord of the thunder, father of rains!) che si rivelerà invece essere il "solito" Pietro Gambadilegno. Memorabile al proposito la vignetta dove, scoperto l'inganno, i suoi (ex) adoratori esclamano indignati "Orrore! Panzaal non è Panzaal!".



                        Impagabili anche le espressioni di Pippo e soprattutto di Minni nella gag in cui l'amico di Topolino dà ragione al complice di Gambadilegno sulle scarse capacità culinarie di Minni.



                        Un paio di altre curiosità sono l'abbigliamento di Topolino, un po' più moderno, che appare speso in cravatta o - durante il viaggio - con un'inedita camicia nera. Anche Minni e Clarabella indossano addirittura dei pantaloni a zampa di elefante, senza che questo sia in alcun modo funzionale allo svolgimento della trama, ma solo per il gusto grafico di Rebuffi.

                        Infine nella vignetta quadrupla in ultima pagina c'è Pippo che, requisita la maschera di Panzaal a Gambadilegno, racconta agli ospiti dell'hotel che lui è Pippal, cugino fraterno di Panzaal, quasi otto anni prima di millantare la stessa parentela con Alf.

                        Ristampata solo altre due volte oltre all'edizione originale sull'Almanacco, la storia sconta forse il fatto di essere stata realizzata su quattro righe di vignette, e di non avere ad oggi una testata adatta a riproporla al pubblico, dopo quasi 15 anni dall'ultima volta.

                          - Paolo
                        Orrore! Panzaal non è Panzaal!

                        *

                        GioReb
                        Evroniano

                        • **
                        • Post: 109
                        • Sono un ammiratore del maestro Rebuffi
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Giorgio Rebuffi
                          Risposta #71: Martedì 5 Nov 2019, 22:12:59
                          Come si evince dal mio nickname, sono un ammiratore del Maestro del quale non ho avuto il piacere e l'onore di conoscerlo di persona.  :-[ :-[ :-[

                          Mi sono consolato, oltre ai consueti albi di Topolino e soprattutto Almanacchi di Topolino contenenti le sue storie, con le varie edizioni della Annexia che avevano amorevolmente catalogato e ristampato i vari episodi di Cucciolo, Tiramolla, Pugacioff, ecc.

                          E come tutti sapranno, detta produzione si è purtroppo improvvisamente interrotta causa contenzioso con gli eredi del Maestro. Qualcuno sa per caso com'è andata a finire? Qualcun'altro ha acquistato i diritti per la pubblicazione? C'è speranza di rivedere le opere o saranno destinate a cadere nel dimenticatoio?  :-[ :-[ :-[ :-[ :-[

                          GioReb

                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.