Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
5 | |
4 | |
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |

I Love Paperopoli - Plastico da collezione

2003 · 115631

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius Coot
Sapiente Ciminiano

  • ******
  • Post: 9768
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
    Risposta #1995: Giovedì 22 Ago 2019, 11:17:44
    Cmq devo fare una critica a Centauria, io sono una persona molto ecologica e trovo che per ogni uscita venga usata troppa plastica... Plastica inutile al solo scopo di tenere tutto insieme... È un male al cuore ogni volta che apro un'uscita...Scusate lo sfogo ecologico ma trovavo giusto sottolineare questa cosa
    A cosa ti riferisci in particolare? Alle bustine trasparenti? Perché, visto che si sta parlando di un Plastico (dove ogni cosa credo sia di plastica) la tua sembra più una uscita ironica  :))
    _______________________________________________________________________________________________________________________

    Nel caso la Centauria decidesse per alcune uscite 'extra' oltre la 100, rammento un elenco di personaggi ed edifici non inclusi fino ad oggi (alcune assenze sono clamorose, altre più giustificabili):

    Miss Paperett, Doretta Doremì, Gedeone, Sgrizzo, Ok Quack, Lusky, Genialina Edison, Vincenzo Paperica, il Sindaco, il Giudice Gufo, Capitan Pato, Dottor Zantaf, Josè Carioca, Panchito...
    Double Duck con Kay K, Gizmo, Liz Zago...
    I pikappici Lyla Lay, Angus Fangus, Everett Ducklair, Camera 9, Evroniani, Moldrock... 
    I super eroi Paperinika e Paper Bat...
    le streghe Magò, Nocciola e Roberta.
    Fantomius e Dolly Paprika con Copernico...
    DuckTales con Jet, Tata e Gaia...
    QuackTown con Miss Witchkraft e i 5 paperetti (PP8, Millicent, Betty Lou, Tom Louis)
    Ezechiele Lupo, Lupetto e i Tre Porcellini...


    Fra gli edifici pubblici e privati (ed altro):

    le ville di ZP - RK - CF (e casette per alcuni dei personaggi extra)
    il grattacielo del Grillo della Sera
    il palazzo dell'Agenzia di DD
    il Tribunale del Giudice Gufo
    il grattacielo/tower di CF
    la boutique di Genialina Edison
    il palazzo della Fondazione de Paperoni
    la bottega del rigattiere Tobia
    cartelli stradali "Welcome to Duckburg" (e QuackTown)

    « Ultima modifica: Venerdì 23 Ago 2019, 10:39:16 da Cornelius Coot »

    *

    Pato_Donald
    Pifferosauro Uranifago

    • ***
    • Post: 383
    • Novellino
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
      Risposta #1996: Giovedì 22 Ago 2019, 13:13:32
      A cosa ti riferisci in particolare? Alle bustine trasparenti? Perché, visto che si sta parlando di un Plastico (dove ogni cosa credo sia di plastica) la tua sembra più una uscita ironica 

      Mi riferisco, oltre all'involucro generico del fascicolo, alla plastica per richiudere i piccoli pezzi, le fascette e a quella che richiude i pezzi del plastico... Che appunto è plastica inutile che una volta aperta viene buttata.

      Il plastico in sé è si di plastica ma ha comunque uno scopo collezionistico, non lo si butta quindi ok che è di plastica ma comunque ha un "fine" e viene tenuto in casa o chissà dove ma sicuramente non buttato

      *

      Cornelius Coot
      Sapiente Ciminiano
         (2)

      • ******
      • Post: 9768
      • Mais dire Mais
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
        Risposta #1997: Venerdì 23 Ago 2019, 15:56:40
        Ho ulteriormente allargato il mio Plastico che tempo fa era arrivato a misurare 150x180 (con tre tavole 'desertiche' poste ai suoi lati, attraversate dalla ferrovia e da trenini che ho riscoperto in vecchie scatole da gioco degli anni '60). Ho sviluppato il lato a sud del Tulebug (ad est per chi vede le foto dal mare) mettendo altre basi 'desertiche' (cartoni semiduri di quadri) su un tavolino da biliardo, quasi della stessa altezza dei due tavoli che fanno da base per il resto del Plastico. Adesso le dimensioni sono 150x250

        In questo modo ho trasferito oltre la ferrovia (ulteriormente sviluppata) quegli edifici extra urbani che, per ragioni di spazio, erano troppo adiacenti alla città vera e propria; la fattoria di Nonna Papera, la casa di Dinamite Bla (con un cucuzzolo non previsto dalla Centauria e che, al momento, ho formato con la collina dei Bassotti), le casette di Quack Town, Villa Rosa, il Castello del Duca Pazzo e il Quartier Generale delle GM.

        In attesa di trovare dei poster da attaccare alle pareti, con panorami di montagna e desertici, ho messo quello della mostra su Romano Scarpa tenuta a Milano tre anni fa e un orologio con Mickey Mouse (oltre al calendario di quest'anno). La struttura di legno chiaro che fa anche da base sul pavimento adiacente il Plastico (5 cm utili per allungarsi fino al muro, per spostare qualche oggetto) è ciò che resta del letto a castello di mio nipote, da tempo trasferitosi in Cina. Sopra il tetto, intorno ad un vecchio mappamondo, le statuine di 14 personaggi in veste di calciatori (che altrimenti non sapevo più dove mettere).
        « Ultima modifica: Venerdì 23 Ago 2019, 16:36:04 da Cornelius Coot »

        *

        Cornelius Coot
        Sapiente Ciminiano
           (2)

        • ******
        • Post: 9768
        • Mais dire Mais
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
          Risposta #1998: Venerdì 23 Ago 2019, 15:58:30
          Qualche modifica c'è stata anche all'interno della parte 'metropolitana' del Plastico:
          ho preferito spostare il Deposito più all'interno, nella zona verde delle GM trasferitesi oltre la ferrovia, come spesso si vede nelle storie a fumetti. Da lì 'domina' veramente la città che, altrimenti, stava alle sue spalle quando era posizionato vicino alla spiaggia. Non era facile sostituirlo, vista anche la grande rotatoria: inizialmente volevo metterci i grattacieli del Papersera, di RK e la DuckTower: poi ho pensato che lo Stadio ci sarebbe andato a pennello. Sembra fatto apposta per lui quello spazio circolare, sul lungomare, dietro la Marina e vicino alla zona residenziale delle villette.

          Nella ex zona dello Stadio ho messo i grattacieli, spostando di poco la downtown e alleggerendo la riva destra del Tulebug che ora vede il solo Municipio posto di fronte alla Borsa, sulla riva sinistra, oltre alla giostrina vicino al ponte. A proposito di giostre, la grande ruota del Luna Park, che sarebbe dovuta stare vicino al Porto (se non ricordo male), ho preferito 'confinarla' nell'estremo angolo a nord, oltre la ferrovia, in zona 'desertica'. E questo perché mi sono ricordato di una storia di Paperetta (la leggenda del luna park) nella quale lei e i nipotini arrivavano nel territorio di una riserva indiana dove un vecchio luna park era stato abbandonato.

          Riguardo le zone rimaste 'vuote', ho trasferito la banca e la biblioteca nella fascia rettilinea che comprende l'università e il Club delle Ragazze (alle cui statuine di Brigitta, Chiquita e Paperina ho aggiunto quella di Clarabella, della stessa misura, trovata fra i giochi di mia nipote insieme ad un Orazio e un Gamba della stessa scala: in fondo la coppia ha spesso risieduto a Paperopoli e Clara è stata protagonista delle storie del Club). Oltre alle case di Bum Bum, Gastone e Archimede, alleggerendo la zona residenziale opposta.
          Anche il laboratorio di Spennacchiotto ho preferito spostarlo altrove: la sua sistemazione originale, praticamente sulla spiaggia, non mi ha mai convinto (chiudeva troppo quella zona fra il ponte strallato e la pensione di Umperio) e così l'ho trasferito presso Capo Quack, più all'interno.

          Adesso aspetto che arrivino le ultime due basi del Porto dopodiché mi piacerebbe fasciare con un adesivo bianco le parti delle nuove tavole che ho messo prospicenti la costa, a sinistra e a destra, delineandola e colorandola, in celeste/azzurro per il mare e in beige/nocciola per la terraferma (avvicinandosi, spero, ai colori delle tavole). Così aumenterà lo spazio per i vari (troppi) mezzi nautici a cui si aggiungerà a breve la nave di CF (non so quanto grande). Di conseguenza dovrò leggermente arretrare la 'vecchia stazione ferroviaria' (con la bandiera americana, tutte cose 'extra' Plastico come la cattedrale dorata di Notre Duck), sperando che il risultato finale sia accettabile (già immagino diversi tentativi, visto che 'buona la prima' mi sembrerebbe un miracolo).  :))

          « Ultima modifica: Venerdì 23 Ago 2019, 19:21:08 da Cornelius Coot »

          *

          ilFumettista
          Papero del Mistero
             (1)

          • **
          • Post: 216
          • Non prendetevi troppo sul serio...
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
            Risposta #1999: Venerdì 23 Ago 2019, 16:24:14

            *

            ventinofatale
            Gran Mogol
               (1)

            • ***
            • Post: 585
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
              Risposta #2000: Venerdì 23 Ago 2019, 16:28:34
              Cmq devo fare una critica a Centauria, io sono una persona molto ecologica e trovo che per ogni uscita venga usata troppa plastica... Plastica inutile al solo scopo di tenere tutto insieme... È un male al cuore ogni volta che apro un'uscita...Scusate lo sfogo ecologico ma trovavo giusto sottolineare questa cosa
              A cosa ti riferisci in particolare? Alle bustine trasparenti? Perché, visto che si sta parlando di un Plastico (dove ogni cosa credo sia di plastica) la tua sembra più una uscita ironica  :))
              _______________________________________________________________________________________________________________________

              Nel caso la Centauria decidesse per alcune uscite 'extra' oltre la 100, rammento un elenco di personaggi ed edifici non inclusi fino ad oggi (alcune assenze sono clamorose, altre più giustificabili):

              Miss Paperett, Doretta Doremì, Gedeone, Sgrizzo, Ok Quack, Lusky, Genialina Edison, Vincenzo Paperica, il Sindaco, il Giudice Gufo, Capitan Pato, Dottor Zantaf, Josè Carioca, Panchito...
              Double Duck con Kay K, Gizmo, Liz Zago...
              I pikappici Lyla Lay, Angus Fangus, Everett Ducklair, Camera 9, Evroniani, Moldrock... 
              I super eroi Paperinika e Paper Bat...
              le streghe Magò, Nocciola e Roberta.
              Fantomius e Dolly Paprika con Copernico...
              DuckTales con Jet, Tata e Gaia...
              QuackTown con Miss Witchkraft e i 5 paperetti (PP8, Millicent, Betty Lou, Tom Louis)
              Ezechiele Lupo, Lupetto e i Tre Porcellini...


              Fra gli edifici pubblici e privati (ed altro):

              le ville di ZP - RK - CF (e casette per alcuni dei personaggi extra)
              il grattacielo del Grillo della Sera
              il palazzo dell'Agenzia di DD
              il Tribunale del Giudice Gufo
              il grattacielo/tower di CF
              la boutique di Genialina Edison
              il palazzo della Fondazione de Paperoni
              la bottega del rigattiere Tobia
              cartelli stradali "Welcome to Duckburg" (e QuackTown)



              Pennino !! e le GM: Chuck, Chips, Alvin Lardello

              *

              Uncle Carl
              Flagello dei mari
                 (1)

              • *****
              • Post: 4038
              • Be water, my friend..
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                Risposta #2001: Venerdì 23 Ago 2019, 17:23:11
                @ Cornelius

                Un lavoro "immenso", ma che alla fine ripaga di tutte le fatiche. Non vedo l'ora di vederlo ultimato :D

                Gli unici limiti alle avventure, sono i limiti della vostra immaginazione!

                *

                Cornelius Coot
                Sapiente Ciminiano

                • ******
                • Post: 9768
                • Mais dire Mais
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                  Risposta #2002: Venerdì 23 Ago 2019, 17:51:39
                  Bellissimi! :inLove:
                  Complimenti!
                  -ilFu
                  Grazie Fu: sinceramente non so se sperare in una eventuale continuazione del Plastico oltre la 100a uscita (più teorica che realistica, comunque)  :D
                  Pennino !! e le GM: Chuck, Chips, Alvin Lardello
                  Hai ragione: e poi adesso le GM hanno molto più spazio per tutta la truppa!  :))
                  Un lavoro "immenso", ma che alla fine ripaga di tutte le fatiche. Non vedo l'ora di vederlo ultimato :D
                  Grazie Uncle: la nave di Cuordipietra avrà bisogno di spazi blu più grandi!  :D
                  « Ultima modifica: Venerdì 23 Ago 2019, 19:12:51 da Cornelius Coot »

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.