Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (244)
  • piccolobush (145)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (86)
  • Paolo (85)
  • Paperinika (52)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • Gancio (40)
  • New_AMZ (37)
  • inthenight (32)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (28)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • MiTo (15)
  • marcosferruzza (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 413428 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Un numero prezioso quello attualmente in edicola della collana Uack! presenta Paperopoli. Come già accaduto per King Scrooge the first, pubblicata nel numero 6 della collana nell'ottobre del 2014 con lo storyboard originale di Barks riportato alla sinistra della versione realizzata dal fumettista olandese Daan Jippes, viene presentata in questa sede, nelle stesse modalità, la versione preliminare di Zio Paperone e il disastro paperopolese. Le 12 tavole di storyboard realizzate dall'Uomo dei Paperi costituiscono un inedito importante, ricavato da alcune fotocopie di un collezionista dalle quali, oltre ad alcuni dettagli e note di redazione, traspare autentico il tratto e lo humor del Maestro, già ben definito in quelle che non dovrebbero essere altro che semplici indicazioni per il disegnatore. Per quanto riguarda la storia in se, è significativo come Jippes abbia condotto all'oblio le versioni originali di queste storie: sebbene la versione disegnata dal cartoonist olandese sia qui alla sua terza edizione italiana, la storia disegnata da Kay Wright non è mai stata riproposta in Italia dopo l'esordio del 1972.
Motivo d'acquisto obbligato per tutti coloro che non hanno mai letto la storia è ovviamente Paperino e il cimiero vichingo, qui riproposto con tutti gli altri contenuti dell'originale Four Color 408 del luglio 1952 (un comic book interamente firmato Carl Barks). Autentico capolavoro del fumettista dell'Oregon, la storia è un sapiente ritratto della debolezza d'animo dell'uomo vittima della bramosia di potere, finemente illustrata con splendidi scenari marini, scogliere e iceberg. Ad impreziosire ulteriormente l'albo il seguito della storia realizzato da un Don Rosa, sempre abile nel confezionare trame dettagliate e ricche di autentici riferimenti storici.
Prosegue infine la pubblicazione cronologica delle ten pages di Barks per Walt Disney Comics and Stories. Con il numero 45 è la volta di Paperino al mare, insieme a I Sette Nani e Tippete di Carl Buettner e Roger Armstrong, un'altra pagina delle ormai note War Insignia e una tavola domenicale di Donald Duck di Karp e Taliaferro, con nuova traduzione e lettering rispetto alle due precedenti edizioni italiane.

Recensione di scrooge4


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 5/5    Voto medio: 5/5 (26 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy