Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (226)
  • piccolobush (135)
  • Nebulina (99)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (81)
  • Paperinika (46)
  • warren (43)
  • A.Basettoni (42)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (36)
  • inthenight (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • Everett_Ducklair (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • marcosferruzza (14)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 364813 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Una selezione interessante e curiosa contraddistingue questo ottavo numero di Tesori International, una testata che deve fare i conti, evidentemente, con la necessità e l'obbligatorietà di ristampare solo materiale già edito, senza tradurre ex novo nulla ancora mai apparso in Italia. Questo si rivela un limite, ma il team di filologi affezionati - Boschi, Becattini e Cannatella - sono bravi a mischiare le carte e a comporre antologiche ricercate e non scontate.
Questo numero, a parte il bizzarro titolo, presenta un argomento centrale e che spesso viene dimenticato del fumetto disneyano. I nostri standard characters -Topolino, Pippo e Paperino - nascono tutti come personaggi animati, protagonisti di corti cinematografici in cui la gag fisica, lo slapstick e la musica hanno ruoli di peso. Trasporre il tutto a fumetti è senz'altro impresa difficile, ma le storie qui presentate fanno il loro lavoro, e sopperiscono ai limiti del fumetto con altri stragemmi che solo la carta stampata possiede. Rievocare i cartoni originali è sicuramente importante, e un sito come The Disney Compendium aveva già iniziato questo percorso.
Il numero, a partire dalla scelta di pubblicare le storie nell'ordine cronologico dei cartoni, mette al centro l'animazione, i suoi eroi poco noti, le tecniche di lavoro e un corposo bagaglio iconografico. Nota di merito alla pubblicazione delle squadre dietro la lavorazione.
Le storie a fumetti sono più che buone, ed è gustoso passare da autori come Gottfredson e Murry, ad artisti nostrani come Petrossi e Asteriti. Ad ognuno poi il giudizio su che cosa preferire, se la tecnica animata o quella illustrata. Da parte nostra, siamo contenti di un volume curato e molto particolare, e che permette di andare all'origine di ogni cosa, senza la quale il fumetto disney non esisterebbe.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 4/5    Voto medio: 4/5 (13 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy