Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (231)
  • piccolobush (136)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (82)
  • Paperinika (47)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (36)
  • inthenight (30)
  • Gladstone (27)
  • Everett_Ducklair (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • marcosferruzza (14)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 372444 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



A riconferma di quanto tale testata (una delle più longeve dell’era Panini, già iniziata nel periodo Disney) sia imprevedibile e altalenante, il numero di agosto di quest’anno è forse uno dei migliori mai pubblicati in oltre cento volumi di storia. Ad aprirlo ci pensa il ritorno di fiamma di una pietra miliare del fumetto storico: Topolino e l’oro confederato rappresenta infatti un capolavoro assoluto, degno del miglior De Vita e di un ottimo Sarda. La vera particolarità di questa storia è senza dubbio la perfetta alternanza tra passato e presente. Gli autori, due veri Maestri del panorama disneyano, miscelano perfettamente la Storia alla Fantasia, tanto che non si riesce mai a distinguere l’una dall’altra.
Il punto di forza dell’albo però è la grande quantità di opere di celebri disegnatori contemporanei nei loro momenti d’esordio, quando erano ancora dei talenti in erba assai acerbi. Il Pasticcio nel Passato è una di quelle e ripercorre al meglio la giovinezza pittorica e inventiva di Corrado Mastantuono, nonché di due geni assoluti della Firenze rinascimentale come Leonardo e Botticelli. Nell’Occhio della Montagna, dalla splendida sceneggiatura a due tempi di Cimino, immancabile in tomi simili, possiamo ammirare le prime rappresentazioni di un ancora candido e un po’ impacciato Mottura, comunque capace di eternare location da applausi, in puro stile Rodolfo. Č interessante constatare il cambiamento grafico di questo artista con la Valle del Picchio Gigante, uno dei più bei gialli-riflessivi di Casty degli ultimi dieci anni. Tuttavia non mancano nemmeno capolavori minori, come la prima avventura nel tempo di Pippo e Topolino, secondo la quale i Vichinghi avrebbero preceduto non di poco Colombo nei viaggi transoceanici verso l’America, l’inusitato innamoramento di un Quo "Beato tra le Papere" e uno dei rari gesti di generosità dello Zione solo per una Torta … salata! Senza nulla togliere al grande ritorno di Topolino nel mondo del giornalismo di G.B.Carpi, dove non mancano naturalmente misteriosi tratti noir.
Volume perfetto per le vacanze.

Recensione di Topolino08


   Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 4/5    Voto medio: 4/5 (6 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy