Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (235)
  • piccolobush (139)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (83)
  • Paperinika (50)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (37)
  • inthenight (30)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • Brigitta_McBridge (14)
  • MiTo (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 383941 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Introdotta dall'allegra copertina, prende il via in questo numero la storia scritta a quattro mani da Vito Stabile e Pietro Zemelo, due tra i giovani sceneggiatori più promettenti in circolazione attualmente su Topolino. La prima parte di Zio Paperone e il deposito sotto a.s.s.e.d.i.o. (disegnata da Federico Franzò) introduce in modo leggero ma convincente all'avventura che verrà nei prossimi numeri, presentando un cast che sembra abbastanza corposo in cui spicca un superlativo Paperone che si destreggia agevolmente tra il nuovo e il vecchio (davvero molto ben riuscite e per nulla forzate le citazioni ai precedenti depositi e alle avventure passate).
Indiana Pipps e il tesoro di Re Artù (Venerus/Soffritti) è invece una storia di stampo che più classico non si può che non spicca particolarmente, complice anche un ritmo che sembra abbastanza compresso.
La sezione comica invece ha per protagonista Enrico Faccini in veste di autore completo, alle prese questa volta col duo Paperino/Gastone: in Paperino e il raggio del dominio i due cugini interagiscono in un modo forse un po' insolito rispetto a come ci si aspetterebbe, ma a conti fatti con una buona caratterizzazione, il che si traduce in una storia piacevole da leggere. Cosa che invece non si può dire per la storia di Sio, che continua a trascinarsi senza coinvolgere.
Trama invece abbastanza prevedibile per Amelia e la scuola delle fattucchiere (Figus/Asaro) che, spiace dirlo, non brilla neanche sotto l'aspetto grafico.
Presente anche una breve della serie X-Mickey - Mestieri impossibili (Macchetto/Vian), che, come le precedenti, si rivela essere niente altro che una gag lunga sei pagine. Una formula più breve (una o massimo due tavole) renderebbe sicuramente meglio.
A corredo anche un articolo sull'iniziativa del plastico di Paperopoli, che prende il via questa settimana.

Recensione di Paperinika


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (17 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy