Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (235)
  • piccolobush (139)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (83)
  • Paperinika (50)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (37)
  • inthenight (30)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • Brigitta_McBridge (14)
  • MiTo (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 383939 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Per festeggiare i dieci anni di "Che aria tira a...", la vignetta settimanale a sfondo bianco che apre Topolino, Panini ha piacevolmente pubblicato un secondo volume, seguito diretto del primo uscito nel 2014. Si riparte proprio dove si era lasciato, con tre annate, dal 2014 al 2017.
Rivediamo così tutti gli stilemi e i metodi per far ridere di Silvia Ziche, cui basta una battuta o uno sguardo per generare la risata. I tic e le manie dei personaggi di Paperopoli e Topolinia vengono spiattellati in prima pagina, con gusto ed intelligente ironia. Nulla è cambiato da quanto scrivevamo tre anni fa: "La matita della Ziche valorizza tutto ciò che tocca con battute argute e spesso a doppio taglio, riflettendo sull'umanità dei personaggi e sulla loro accezione". L'autrice continua a farsi ispirare dagli eventi, dalle storie e dalle ricorrenze che il settimanale celebra numero dopo numero. La pregevole intervista e la tavola inedita sono una piacevole aggiunta, per un volume bello ma scarno.
In sintesi, dunque un buon albo. Ma questa volta non possiamo esimerci da due forti critiche. In primis, riscontriamo uno sproporzionato rapporto qualità/prezzo: 6€ per 200 pagine sono irragionevoli, quando per lo stesso prezzo quattro anni fa erano state pubblicate 340 vignette con relative didascalie: non sappiamo che cosa abbia portato a scegliere questo prezzo sconclusionato. In secundis, ci dispiace non si sia colta l'occasione, non solo per rimediare con degli errata corrige a degli errori di stampa nel volume precedente, ma anche a non pubblicare una serie di tavole che fanno parte a tutti gli effetti della serie, e che sono stati colpevolmente tralasciati. Scelta che avrebbe decisamente fatto passare in secondo piano il prezzo. Qui trovate gli extra che potevano essere pubblicati.
Insomma, un servizio mediocre e modesto, a fronte di un prezzo elevato non compensato da un buon lavoro editoriale. Sorvoliamo poi sulla scelta di usare una carta più voluminosa, che fa sembrare il volume più grande di quanto non sia. Speriamo che queste parole possano essere di monito ad una redazione a volte distratta ed approssimativa e che, con poco lavoro e poche pagine in più, allo stesso prezzo, poteva dare un volume completo e degno successore del precedente. Vedremo che cosa succederà tra quattro anni con il prossimo.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (12 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy