Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (237)
  • piccolobush (141)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (84)
  • Paperinika (50)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (37)
  • inthenight (30)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • marcosferruzza (14)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 390731 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Andando avanti con i numeri, e avvicinandosi al tempo presente, è innegabile notare, non un calo artistico, ma un calo narrativo sì. E in questo quarto numero è evidente il debito nei confronti di precedenti raccolte dedicate a Cavazzano. Due storie arrivano da qui, e un'altra da questo volume quasi cavazzanocentrico. Capiamo però che l'autore continui a considerarle importanti per lui, e quindi vengano pubblicate.
Il terzo Nilo è una bella occasione per mostrare il talento di Francois Corregiani: talento estroso, aveva nelle sceneggiature disneyane uno stile tutto suo, molto umoristico, al limite dello slapstick, e che spesso non andava a parare da nessuna parte, smontandosi come neve al sole. In questa avventura à la Indiana Jones, invece, c'è il meglio: azione, umorismo, battute calzante e gag catastrofiche. Cavazzano è più che a suo agio in scenari incontaminati, e si vede dalle magnifiche tavole di apertura, in un delicato bianco e nero.
L'Oscar del centenario è una scusa per ospitare svariate caricature delle stelle del cinema. Un'abilità e una fama che a volte si ritroveranno pesanti da gestire, proponendo a Cavazzano molteplici storie di dubbio gusto, di cui questa tavola è un terribilmente efficace esempio. Per fortuna ci sono anche sceneggiatori eccellenti, cone Casty e il suo colosso di Rodi agli inizi della carriera disneyana, ma già eccellente nel creare personaggi secondari riusciti come Eurasia Tost, e trame di ampio respiro con il desiderio di travalicare il teatrino senza memoria tipico del settimanale.
Infine, una delle prime collaborazioni con Tito Faraci, fatta per presentare Rock Sassi e realizzare storie del commissariato di Topolinia, rendendolo autonomo dalla figura, a volte ingombrante, di Topolino. Missione riuscita, in una corsa di equivoci e pagliacciate.
Il portfolio presenta materiale molto interessante, un curioso gioco dell'oca e una bellissima illustrazione realizzata per il meeting annuale dei collaboratori del settimanale. Inoltre, il focus sui quadri del maestro è un vero balsamo per gli occhi. Un altro buon numero insomma, connuna copertina simpaticamente affollata ma che non presenta quattro personaggi, al contrario del modus delle precedenti, ma che non stupisce il lettore esperto sul fronte delle storie. Vedremo che cosa succederà nei prossimi due numeri, che si concentreranno sugli ultimi 12 anni di carriera.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (17 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy