Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (237)
  • piccolobush (141)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (84)
  • Paperinika (50)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Angelo85 (37)
  • inthenight (30)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • marcosferruzza (14)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 390726 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Continua la pubblicazione in formato deluxe di Pkne, e ora tocca alla storyline curata dalla coppia Francesco Artibani e Alessandro Pastrovicchio, con il fondamentale apporto, coloristico e non solo, di Max Monteduro. In questo loro terzo capitolo Moldrock pretende di mettere sotto scacco Paperopoli ed il mondo intero se non otterrà come prigioniero Everett Ducklair. Paperinik cercherà di trovare una soluzione, aiutato da vecchi e nuovi amici.
Pur costruita con nobili intenzioni, non sosteniamo la bontà di questo nuovo tassello della saga. Anzi, tutt'altro, lo consideriamo quasi un passo falso, un confuso affastellarsi di vicende a tratti incoerenti ed un uso spregiudicato e del tutto casuale di personaggi presenti quasi solo per fare fan-service. Di questi ultimi ricordiamo Trauma, tirato in ballo per due episodi in maniera contraddittoria per poi essere liquidato in un paio di tavole, oppure Nebula Faraday, la cui presenza non sembra particolarmente utile. Da una puntata all'altra, poi, le decisioni di Paperinik cambiano senza una ragione chiara, all'improvviso e senza spiegazione alcuna: si passa da una clonazione di Trauma ad un rapimento con gita al Pozzo che si protrae per le due puntate centrali, risultando piuttosto dispersive. Lo stesso Moldrock, presente nel titolo, diventa una figura confusa e bizzarra, diviso quasi tra l'essere un cattivo monodimensionale e l'atteggiarsi a villain shakesperiano. ╚ Everett però a subire il trattamento peggiore: Artibani attua ai suoi danni una retcon micidiale, invalidando e modificando con forza alcune sue azioni del passato, veri pilastri di Pk2. Sembra quasi che, pur di far entrare Moldrock nella mitologia della saga, lo sceneggiatore romano abbia dovuto distorcere la complessa figura del problematico alieno.
Poco da dire riguardo al comparto grafico, con un Pastro divertito tra montagne di muscoli micidiali. In compenso, lo studio dietro l'Orda non trova una compiuta presenza nella storia, ma solo negli extra, in accettabile quantità e interessanti il giusto. Chissà se saranno usati in futuro o resteranno solo come anonime ed intercambiabili comparse.
Insomma, il Marchio delude le aspettative con una trama debole e confusa, e condita con un finale del tutto affrettato. Il ritorno di Uno tanto sospirato, e spoilerato in copertina, risulta poco sentito e non coinvolgente, e viene ucciso da una vignetta finale aberrante nel suo facile ammiccamento ad un pubblico che non sembra capire un linguaggio un poco più complesso. La storia non è all'altezza delle proprie ambizioni, non riesce ad appassionare e subisce una struttura narrativa che non fa buon uso delle sue 160 tavole. Speriamo che il quarto e ultimo capitolo della tetralogia sia più felice, e spiace constatare come, dopo l'eccezionale Potere e Potenza, tutte le saghe di Pkne non siano state capaci di scaldare i cuori.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 2/5    Voto medio: 2/5 (8 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy