Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (242)
  • piccolobush (142)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • Paolo (85)
  • scrooge4 (85)
  • Paperinika (52)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • Gancio (39)
  • New_AMZ (37)
  • inthenight (30)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (27)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • marcosferruzza (14)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 403696 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Annunciato fin dal mitico #0, 37 numeri dopo Trip fa il suo ingresso nella serie ufficiale, dopo tre scatenate brevi sempre con la sceneggiatura di Artibani. Niente di personale è un albo eccellente, che stupisce il lettore fin dalla prima tavola, e che nulla si aspetta, proseguendo in maniera arguta dal cupo finale del numero precedente. In uno scenario cupo e tombale, una sorta di spettrale what it, un ingrigito Paperinik sepolto vivo negli immensi sotterranei della Ducklair Tower cerca di rimettere insieme i pezzi di una vita distrutta e spezzata. A salvarlo da un futuro crudele sembra essere rimasto solo quel piccolo teppistello di Trip, caratterizzato da quel confuso impasto di bene e male tipico degli adoloscenti.
Ancora una volta Pkna ribalta le carte in tavola e mette in moto una vicenda dura e in fondo triste, una possibile deriva di un fumetto Disney capace di osare con un soggetto adulto e crudele, in cui pagina dopo pagina ogni speranza viene spazzata via e i cattivi vincono. Un personaggio cardine della saga veniva eliminato all'improvviso, e le premesse di questa seconda parte non lasciavano presagire per niente un finale lieto. Artibani osa e raggiunge l'obiettivo, mentre non si può dire lo stesso dei disegni. Nicola Tosolini realizza un lavoro buono, ma senza raggiungere alte vette. Il suo stile un po' impersonale non lascia tracce, e non riesce a segnare la storia. I nuovi autori cominciano ad entrare in Pkna, ma non saranno capaci di rendere completamente merito a grandi sceneggiature, e non sarà la prima volta, come vedremo in futuro.
Sulla nuova copertina di Sciarrone, pur impressionati dall'uso della prospettiva, restiamo un po' interdetti, specie per l'innaturale posa del Grifone, mentre, per quel che riguarda la linea editoriale, confermiamo la deriva semplicistica inaugurata con il numero precedente, con la storia e nulla più. Un numero che resta eccezionale, finale perfetto della bilogia del Razziatore, uno dei picchi di Pkna.

Recensione di


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 4/5    Voto medio: 3/5 (7 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy