Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (276)
  • piccolobush (173)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (94)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • Gancio (48)
  • inthenight (45)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (33)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Chen Dai-Lem (28)
  • Samuele (26)
  • MiTo (25)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 455609 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Topolino Extra Edition, primo albo di un presumibile nuovo quartetto di "Special Edition", raccoglie e celebra alcune tra le più belle storie scritte da Carlo Chendi e disegnate da Giorgio Cavazzano, nelle quali compaiono Ok Quack, Umperio Bogarto (personaggi creati da questi autori) e "tutti gli altri paperi", come dice l'indice stesso.
La prima parte del volume ci propone un "Tutto Ok Quack", cioè tutte le storie del personaggio scritte appunto da Carlo Chendi e disegnate da Giorgio Cavazzano. Questo personaggio, infatti, comparirà successivamente anche in storie sceneggiate e disegnate da altri autori (ricordiamo ad esempio Luca Boschi, Fabio Michelini, Nino Russo, Enrico Faccini) e sarà presente anche in due camei in storie danesi, scritte da Jensen e disegnate da Andersen.
Ok Quack è un papero extra-terrestre che viaggia in un disco volante che riesce a rimpicciolire fino a ridurlo alle dimensioni di un decino e solo il contatto con l'impronta digitale dell'indice della mano destra del proprietario riesce a riportarlo alle sue dimensioni estese. E' un papero puro, attento alle questioni ambientali (come nella spassosa E quando Paperino prende una decisione...) per nulla interessato al valore del denaro, dotato di poteri sovrannaturali (un po' come Eta Beta e Becattini nella sua postfazione ce lo ricorda in modo molto puntuale). Il disco volante finirà per mescolarsi alle comuni monete e nel corso degli episodi vedremo le varie peripezie che Ok Quack dovrà affrontare per recuperarlo. Le sue avventure saranno ambientate sia a Paperopoli che in contesti più esotici (come in Zio Paperone e la piramide capovolta), ma ruoteranno sempre intorno al deposito di Zio Paperone... perché si sa, tutto il denaro prima o poi finisce là! Al papero extra-terrestre si affiancherà lo squattrinato investigatore Umperio Bogarto (che riprende in chiave umoristica l'iconico detective noir interpretato da Humphrey Bogart) che fa la sua prima apparizione in Zio Paperone e la moneta disco volante e verrà poi ripreso, nel corso degli anni, da vari autori.
L'albo poi è composto da storie abbastanza brevi, con temi diversi, ma accomunate dalla presenza dei paperi e da tutta l'ironia che i due autori sanno esprimere. Segnaliamo fra le altre Paperino e la casa gonfiabile, divertentissima storia che ci mostra Paperino e i nipoti alle prese con l'ultimo ritrovato delle industrie de Paperoni: le case gonfiabili appunto.
Passiamo ora alle "pecche" dell'albo. La prima è che si sente un po' la mancanza di qualche riga scritta dagli autori stessi, che avrebbe reso più personale la raccolta; la prefazione, infatti, è stata affidata a Giancarlo Berardi (grande sceneggiatore e amico di Carlo Chendi) e la postfazione ad Alberto Becattini. Graditissimi, invece, gli inserimenti fra le varie storie degli omaggi resi fra gli altri dallo stesso Giorgio Cavazzano, da Fabio Celoni e dall'americano Don Rosa allo sceneggiatore di Rapallo. Bisogna poi purtroppo registrare, come spesso accaduto negli ultimi tempi, un po' di pressapochismo in fase di stampa: il lettore si trova infatti spiazzato dall'indice che riporta "Zio Paperone e il turista spaziale", titolo che si trasforma in "Paperino e il turista spaziale" nella pagina che precede l'inizio della storia e torna ad essere "Zio Paperone e il turista spaziale" nella prima vignetta per poi ridiventare "Paperino e il turista spaziale" in quarta di copertina! Il titolo originale era dedicato a Paperino; quello che compare qui probabilmente è stato ripreso dalla ristampa pubblicata nell'albo dedicato a Paperone nella Collana I Mitici Disney.
Nel complesso, però, resta un buonissimo volume: urgeva colmare la lacuna di una Special Edition non ancora dedicata a Carlo Chendi, e quest'albo lo fa in maniera decisamente riuscita.

Recensione di Chen Dai-Lem


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 4/5    Voto medio: 4/5 (20 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.