Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (271)
  • piccolobush (167)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (93)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • Gancio (46)
  • inthenight (44)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (32)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • MiTo (23)
  • Chen Dai-Lem (23)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 413059 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Annunciata da misurati redazionali e sibilline anteprime, la trilogia di Xadhoom irrompeva in edicola con un logo a sé ed una triade di copertine componibili dalla stessa composizione, ovvero intensi primi piani, ad opera di un'autrice eccellente, ma che purtroppo non ha lavorato molto su PKNA. Parliamo di Manuela Razzi, la Razziatrice, talentuosa matita dallo stile morbido e sinuoso, molto espressivo. Suo è il primo capitolo della trilogia, sostenuto da una briosa sceneggiatura di Francesco Artibani, che completa il suo terzetto consecutivo di storie, dopo il giorno che verrà e niente di personale.
Diciamo subito che questa trilogia è un profondo atto di maturità, per il Pk Team e il fumetto Disney in generale. L'intento è quello di cominciare a chiudere delle trame, e di far uscire di scena dei personaggi. In questo caso, sia gli Evroniani che Xadhoom si trovavano di fronte ad un passaggio narrativo decisivo. Come vedremo, però, nonostante serie intenzioni, la trama si dipanerà in maniera non del tutto coerente, mancando dei momenti forti e perdendosi in aspetti poco importanti, con un risultato finale decisamente in chiaroscuro. E anche il primo capitolo, pur bello, è una grande premessa agli eventi, ma nei fatti risulta quasi autoconclusivo.
Come in altre storie di Pkna, anche qui Paperinik viene lasciato solo e lontano da Uno, e si trova a vagare per un enorme incrociatore evroniano. Č divertente osservare i complessi e spietati meccanismi sociali dei paperi viola, e le loro interazioni dimostrano una volta di più l'amore e la complessità a loro data. Xadhoom irrompe sulla scena, effettua le sue distruzioni e, grazie a Paperinik, si salva. Il colpo di scena finale, con qualche errore di interpretazione dovuto forse a confusioni redazionali (Xari cooflame?) intriga il lettore, ma non vi sono altri motivi che facciano pensare agli elementi di una trilogia. La Razzi è eccezionale, e tutti i suoi personaggi, anche quelli minori, sono dotati di spiccata personalità: una delle nuove leve migliori su Pkna, peccata la sua scarsa presenza.
Insomma, Artibani realizza una sceneggiatura vivace e divertente, e che fa da preambolo alle storie successive: dispone Paperinik nella sua posizione, ovvero solo nello spazio, mentre Evroniani e Xadhoom stanno a guardarsi. Riguardo alla nuova copertina di Sciarrone, riesce ad essere sicuramente incisiva, ma non neghiamo di essere rimasti turbati dallo sguardo fantasmatico e lievemente pazzoide di Paperinik in versione cooflame.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (12 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy