Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (270)
  • piccolobush (160)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (91)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • Gancio (43)
  • inthenight (41)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (31)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • MiTo (20)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Chen Dai-Lem (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 385145 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Con questo undicesimo numero Tesori International nella sua veste originaria finisce qui la sua corsa, testimoniando un periodo complesso per Panini Disney, fatto di chiusure repentine e improvvise (Topostorie e Legendary Collection X-Mickey), e di piccoli maquillage editoriali, che si trasformano nell'azzeramento della numerazione e di un raffazzonato cambio di tematiche, cambiando tutto senza cambiar nulla (si veda la nuova serie dei Grandi Classici o il "nuovo" Paperinik). TI fa parte di questo cambiamento, in quanto a febbraio riparte da 1, decidendo di focalizzarsi sugli autori italiani che hanno pubblicato all'estero, un campo di gioco non dissimile da quello attuale, e se possibile ancora più ristretto: il primo numero ospiterà Marco Rota, immaginiamo con storie già stampate su Zio Paperone. Inoltre, il prezzo resta invariato, ma diminuisce anche il numero di pagine, a 192. Insomma, non un grande risultato per il lettore, specie per quello fedele, che non vedrà mai pubblicato il secondo volume sul Paperoga di Kinney e Hubbard.
Proprio il ridotto numero di pagine castra questo numero, che sulla carta sarebbe molto valido. L'idea di pubblicare tutte insieme le storie di Barks che hanno ispirato, a vario titolo, episodi delle prime due serie di Ducktales 1988 - 1990, è intrigante, e costituisce di fatto un ideale fratello a quel formidabile volume che è Vita e Dollari di Paperon de' Paperoni. Abbiamo infatti storie di Barks pubblicate su Uncle Scrooge, meno note forse, ma non meno brillanti. Una fra tutte la scatenata vicenda del Ratto del ratto, per non parlare dei Terremotari oppure della Cassa di rafano: tutte legate da un senso perfetto dei tempi comici, il giusto pizzico di dramma e il necessario rispetto per il lettore. Spiace dunque non vedere presente il Vello d'oro, dichiarata ispirazione per un episodio di Ducktales, come vediamo dagli articoli, rendendo dunque il volume monco. Come se non bastasse, i redazionali sono assai poveri e stringati, cinque paginette che dimostrano come anche il team curatoriale ci creda poco. Un numero allo sbando, e che resta formidabile solo in virtù delle storie, ma che per il resto è assai raffazzonato, per la sua incompletezza e generale povertà. Un vero peccato, e che sinceramente non lascia ben sperare per la deriva che la serie sta prendendo.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (24 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy