Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (250)
  • piccolobush (147)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (87)
  • Paolo (85)
  • Paperinika (52)
  • warren (43)
  • A.Basettoni (43)
  • Gancio (42)
  • New_AMZ (37)
  • inthenight (35)
  • Gladstone (29)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • MiTo (15)
  • Brigitta_McBridge (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 429044 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Introdotto da una piacevole copertina corale, giunge nelle edicole il quinto albo dedicato al ciclo di avventure di Fantômius, ladro gentiluomo, il villain mascherato intorno al quale Marco Gervasio ha saputo creare un microcosmo vivo e divertente, partendo dall'indefinita figura ideata dal mai troppo ricordato Guido Martina.
In questo volume trovano spazio solamente tre storie, più lunghe però rispetto alla media della serie. Si parte con Dolly Paprika, sorta di retrospettiva sulla partner di Fantômius e sulla nascita del loro rapporto sentimentale e furfantesco. L’autore si preoccupa di incastrare coerentemente gli avvenimenti con quanto narrato ne il passato senza futuro, tuttavia ne esce un racconto un po' troppo stereotipato nel presentare la ribellione della protagonista all'ingessata aristocrazia di origine europea per potersi dire completamente riuscito.
Notre Duck porta invece l’attenzione su quello che è, in pratica, l’unico edificio religioso delle due principali città disneyane, ovvero l’omonima cattedrale nata dalla fantasia di Carl Barks. L’atmosfera di grande mistero e suggestione della storia degli anni Sessanta non si ritrova però in questa avventura, in cui Fantômius viene coinvolto in modo fin troppo pretestuoso. Lo scioglimento dell’arcano, parimenti, appare una trovata ripresa dai feuilleton contemporanei all'epoca di ambientazione delle storie.
L’ultima avventura dell’albo, Senza maschera, restituisce invece un po’ di brio al protagonista, finalmente messo in difficoltà – dalle quali esce comunque nel tempo di un batter di ciglia – una volta trovatosi al di fuori del tipico contesto paperopolese, che ormai lo vede spadroneggiare con una certa sicumera che non gli era propria durante le sue prime, strabilianti imprese.
Evoluzione del personaggio? Semplici incidenti di percorso? Segnali di stanchezza di una serie giunta nel frattempo al suo ventesimo episodio (senza contare i prequel, che meriterebbero la ristampa per un ideale numero 0 della raccolta) e per la quale l’autore sta progettando un nuovo ciclo per il futuro? E' certamente innegabile un cambiamento di approccio intercorso fra gli esordi e le ultime avventure, tuttavia le opinioni in rete sono divergenti: detrattori e fan paiono dividersi equamente.
Dal punto di vita della confezione editoriale, il volume si fa preferire rispetto alle precedenti uscite della testata: continuano a latitare gli articoli o le interviste, ma fanno capolino una decina di bozzetti e di tavole a matita, inserimenti veramente graditi che consentono di promuovere l’albo nella sua interezza.

Recensione di inthenight


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (14 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy