Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (270)
  • piccolobush (160)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (91)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • Gancio (43)
  • inthenight (41)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (31)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • MiTo (20)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Chen Dai-Lem (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 385125 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Il secondo capitolo della trilogia di Xadhoom non soffre i difetti delle seconde parti, e mette in campo parecchia carne al fuoco, dando finalmente i confini della storia e scoprendo rivelazioni davvero inedite.
Rispetto al primo, presenta molto più materiale narrativo, ma non possiede una sceneggiatura altrettanto briosa. Se Artibani raccontava poco, intrattenersi, Augusto Macchetto disperde energie con le imbarazzanti, ed inutili scene tra Paperinik e l'astronave. Per fortuna ci sono sempre gli Evroniani, compatti e stratificati nelle loro gerarchie sociali come non mai. L'imperatore diventa un personaggio massiccio e mitologico, una divinità concreta che decide le vite di un intero popolo con un disincanto e una facilità estrema. E poi ci sono gli Xerbiani, perfetto tragico contraltare. Esiliati e neutrali, costretti a nascondersi e a vivere in condizioni disumane, il popolo verde convive solo con l'amaro ricordo straziante della sconfitta e della consapevolezza di essere solo dei sopravvissuti.
Paperinik, così come nella puntata precedente, si ritrova in balia degli eventi e in fondo serafico spettatore, attento a salvarsi la pelle ma incapace di capire lo schema generale, senza essere particolarmente minaccioso nei confronti degli Evroniani. I disegni di Pastrovicchio sono l'ideale per le grandi panoramiche evroniane, le adunate di soldati e la corpulenta ed imponente presenza dell'imperatore. Le grandi vignette fanno pensare, forse, ad un'accelerazione dei tempi, dovuta magari ad esigenze redazionali. Comunque, il secondo capitolo dispone tutte le pedine pronte per la risoluzione finale, che si rivelerà del tutto inaspettata.
L'edizione Giant offre il solito poco/niente, a parte una buona copertina inedita di Pastrovicchio.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (15 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy