Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (271)
  • piccolobush (165)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (93)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • Gancio (45)
  • inthenight (44)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (31)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • Chen Dai-Lem (22)
  • MiTo (21)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 406584 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Presentato in anteprima a Lucca Comics 2017, il quindicesimo volume della collana si inserisce nel solco delle nuove parodie, già portato avanti dalle coppie Enna-Celoni e Artibani-Mottura. Qui abbiamo invece Fausto Vitaliano, già presente con On the Road, insieme a Claudio Sciarrone, con il quale aveva realizzato in passato la vicenda del Pianeta T. Diciamolo subito: la storia, all'uscita, non fu accolta molto bene, soprattutto a causa di un finale affrettato e poco convincente. Lo stesso autore aveva ammesso di aver compresso troppo la narrazione, ripromettendosi di porvi rimedio. L'occasione è arrivata con questa ristampa, che gloriosamente si annuncia come "extendend" e presenta 12 tavole in più nel terzo episodio. Diamo quindi atto a Panini di aver compiuto una buona operazione editoriale.
Don Pipotte è ora una storia decisamente migliore, più compiuta e meno affrettata, e invia meglio il messaggio di cui si fa portatore, con efficacia, Pippo: i sognatori e la fantasia sono l'unico antidoto alle angherie e alle costrizioni della società. Un'idea potente e perfettamente in linea con una delle tante letture del romanzo originale, e che ha un riferimento anche nella straordinaria canzone di Francesco Guccini. Non manca anche un po' di metafumetto e il concetto di come la nona arte sia uno dei medium più potenti che si possano trovare. Attorno a questo asse portante, però, non vi è molto d'altro, e lo stile di Vitaliano, fatto di stilemi, una certa pedanteria nell'uso delle parole e un po' di manierismo, non rende la lettura più scorrevole. Il disegno di Sciarrone è sperimentale come suo solito, e stupisce con gli effetti grafici degli sfondi e la rilettura delle minacce che Don Pipotte vede: le scene dei mulini a vento sono di forte impatto. Un po' più legnosi però i personaggi di Gambadilegno e Macchia Nera.
La confezione della storia è decisamente riuscita: buono l'apparato critico dei due autori, e valida la scelta di realizzare le dodici tavole in più, che effettivamente migliorano la storia. Certo, l'apparato iconografico non è ricchissimo, e manca un focus acritico e discorsivo sull'opera originale, ma sono piccole pecche. Ecco perchè diamo tre stelle al volume, dato che tutto il prodotto e buono, e migliora una storia che in prima edizione era davvero poco riuscita, e che ora trova fortunamente un suo riscatto.

Recensione di V


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (8 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy